Log in

 

Nazionale Femminile U16, Torneo delle Nazioni: l’Under 16 Femminile supera a pieni voti l’esame-Germania (1-0)

Nazionale Femminile U16, Torneo delle Nazioni: l’Under 16 Femminile supera a pieni voti l’esame-Germania (1-0)
Dopo il pareggio nella gara di esordio del Torneo delle Nazioni contro le campionesse in carica della Francia (0-0), la Nazionale Under 16 Femminile ha superato a pieni voti e con un bel successo (1-0) l’ostacolo Germania.

A firmare la vittoria è stata l’attaccante del Ligorna Teresa Fracas, che ha superato l’estremo difensore avversario con un preciso quanto abile pallonetto al 20’ del secondo tempo. Una gara gestita in maniera impeccabile dalle Azzurrine, come racconta il tecnico Migliorini: “Abbiamo giocato a ritmi altissimi, alla pari, cosa che contro una squadra come la Germania non capita tutti i giorni. La nostra aggressività e il pressing alto hanno messo in difficoltà le tedesche che, dopo i primi dieci minuti di gioco, durante i quali si sono rese pericolose anche grazie ai nostri errori, hanno subito la nostra reazione fino ad incassare il gol su pallonetto. Poi, dopo il vantaggio, abbiamo avuto anche un altro paio di occasioni per raddoppiare. Insomma il riscontro è ottimo, siamo soddisfatti”.

L’Under 16 tornerà in campo venerdì contro il Belgio a Torviscosa (ore 17).

Programma, risultati e classifica del Gruppo A

Prima giornata (24 e 25 aprile)
ITALIA-Francia 0-0
Germania-Belgio 2-1

Seconda Giornata (26 aprile)
ITALIA-Germania 1-0
Francia-Belgio (ore 17, Romans D’Isonzo)

Terza Giornata (28 aprile)
ITALIA-Belgio (ore 17, Torviscosa)
Francia-Germania (ore 17, Precenicco)

Classifica: ITALIA 4 punti, Germania 3, Francia 1, Belgio 0

Nazionale Beach Soccer, Azzurri pronti all’esordio Mondiale con la Nigeria. Il Ct Agostini: “Alle Bahamas per vincere”

Nazionale Beach Soccer, Azzurri pronti all’esordio Mondiale con la Nigeria. Il Ct Agostini: “Alle Bahamas per vincere”
Giornata di vigilia per la Nazionale di Beach Soccer, che domani (ore 18.30 locali, le 24.30 italiane – differita su Eurosport 2 alle ore 11 del 28 aprile) affronterà la Nigeria nel match d’esordio della Coppa del Mondo FIFA di Bahamas 2017. Nel fine settimana gli Azzurri hanno affrontato in due test di allenamento le nazionali di Paraguay ed Emirati Arabi, entrambe inserite nel Gruppo C dei campioni in carica del Portogallo e battute rispettivamente con il risultato di 7-5 e 7-2.

Ieri pomeriggio è stata la volta del primo allenamento sulla sabbia della ‘National Arena’, l’impianto in cui verranno disputate tutte le gare del Mondiale, mentre in serata la squadra e i componenti dello staff sono stati gli ospiti d’onore del Console italiano onorario a Nassau Alberto Suighi in occasione della Festa della Liberazione.

“I ragazzi sono pronti – avverte il Ct Massimo Agostini – sanno che è un’occasione da non lasciarsi sfuggire e vogliono partire subito con una bella vittoria. Abbiamo lavorato bene e tutto quello che potevamo fare per prepararci l’abbiamo fatto, ora dovremo mettere in campo la giusta concentrazione e cattiveria sportiva. L’Arena è bellissima e ti va venire ancora più voglia di iniziare il Mondiale”.

Alla settima partecipazione su nove edizioni della Coppa del Mondo (miglior piazzamento il secondo posto nel 2008), gli Azzurri sono reduci dal quarto posto nel Mondiale di due anni fa ad Espinho in Portogallo e vanno a caccia del primo successo iridato. Dopo la gara d’esordio con la Nigeria, l’Italbeach dovrà vedersela con l’Iran (sabato 29 aprile – ore 15.30 locali, le 21.30 italiane – differita su Eurosport 2 alle 8.30 del 30 aprile) e con il Messico (lunedì 1° maggio – ore 15.30 locali, le 21.30 italiane – diretta su Eurosport 2), con le prime due classificate del girone che si qualificheranno ai quarti di finale in programma il 4 maggio.

L’elenco dei convocati per il Mondiale

Portieri: Simone Del Mestre (Cjarlins Muzzane), Stefano Spada (Ribelle Calcio);
Difensori: Alfio Chiavaro (Palazzolo), Matteo Marrucci (Pisa Beach Soccer), Dario Ramacciotti;
Esterni: Francesco Corosiniti (Real Cerva), Michele Di Palma (Pisa Beach Soccer), Alessio Frainetti, Simone Marinai (Viareggio Beach Soccer), Paolo Palmacci (Terracina Beach Soccer);
Attaccanti: Gabriele Gori (Castelnuovo Garfagnana), Emmanuele Zurlo (Catania Beach Soccer)

Commissario tecnico: Massimo Agostini

I gruppi del Mondiale

Gruppo A: Bahamas, Svizzera, Ecuador, Senegal
Gruppo B: Nigeria, ITALIA, Iran, Messico
Gruppo C: Emirati Arabi, Paraguay, Portogallo, Panama
Gruppo D: Brasile, Tahiti, Giappone, Polonia

Le gare degli Azzurri

27 aprile: ITALIA-Nigeria (ore 24.30 italiane - differita su Eurosport 2 alle ore 11 del 28 aprile)
29 aprile: ITALIA-Iran (ore 21.30 italiane - differita su Eurosport 2 alle ore 8.30 del 30 aprile)
1° maggio: ITALIA-Messico (ore 21.30 italiane - diretta su Eurosport 2)
4 maggio: Quarti di finale
6 maggio: Semifinali
7 maggio: Finali

Nazionale Femminile, Qualificazioni Mondiali: Azzurre nel girone con Belgio, Portogallo, Romania e Moldavia


Nazionale Femminile, Qualificazioni Mondiali: Azzurre nel girone con Belgio, Portogallo, Romania e Moldavia
Saranno Belgio, Portogallo, Romania e Moldavia le avversarie della Nazionale femminile nella fase a gironi delle qualificazioni alla Coppa del Mondo FIFA di Francia 2019. L’Italia, che a luglio prenderà parte alla Fase Finale del Campionato Europeo in Olanda, è stata inserita nel Gruppo 6 e sarà impegnata nelle gare di qualificazione dall’11 settembre 2017 al 4 settembre 2018. Le sette vincitrici dei gironi si qualificheranno direttamente al Mondiale, mentre le quattro seconde migliori si affronteranno nei play off (semifinale e finale) in programma nell’ottobre e novembre 2018.

“Non ci possiamo lamentare del sorteggio – è il commento del Ct Antonio Cabrini – abbiamo tutte le carte in regola per passare il turno. La sconfitta di un mese fa con il Belgio nella Cyprus Cup non fa testo, le avversarie sono tutte alla nostra portata anche se non va sottovalutato nessuno”.

Intanto c’è un Campionato Europeo da preparare: “Siamo giunti al termine della stagione – sottolinea Cabrini – le ragazze accusano un po’ di stanchezza come è giusto che sia e in questi mesi dovremo ricaricare le batterie per presentarci nelle migliori condizioni possibili in Olanda. Purtroppo abbiamo perso per infortunio Alice Parisi, Martina Rosucci è rientrata da poco e il centrocampo è ancora tutto da valutare”.

I gironi di qualificazione alla Coppa del Mondo FIFA di Francia 2019

Gruppo 1: Inghilterra, Russia, Galles, Bosnia-Erzegovina, Kazakistan
Gruppo 2: Svizzera, Scozia, Polonia, Bielorussia, Albania
Gruppo 3: Norvegia, Olanda, Repubblica d'Irlanda, Slovacchia, Irlanda del Nord
Gruppo 4: Svezia, Danimarca, Ucraina, Ungheria, Croazia
Gruppo 5: Germania, Islanda, Repubblica Ceca, Slovenia, Isole Faroe
Gruppo 6: ITALIA, Belgio, Portogallo, Romania, Moldavia
Gruppo 7: Spagna, Austria, Finlandia, Serbia ed Israele

Nazionale Under 15, Azzurrini sconfitti dal Portogallo all’esordio nel Torneo delle Nazioni

Nazionale Under 15, Azzurrini sconfitti dal Portogallo all’esordio nel Torneo delle Nazioni
E’ iniziata con una sconfitta l’avventura della Nazionale Under 15 nel Torneo delle Nazioni. Allo Stadio Comunale di Gradisca D’Isonzo, gremito per l’esordio della squadra guidata da Antonio Rocca, gli Azzurrini sono stati sconfitti 2-0 dal Portogallo e oggi pomeriggio (ore 18) a Gorizia andranno a caccia di un pronto riscatto con il Giappone, che nell’altro incontro del Girone A ha pareggiato 1-1 con gli Emirati Arabi.

Una gara in salita quella contro il Portogallo, passato in vantaggio al 14’ con il migliore dei suoi, Quizera, pronto a sfruttare un errato disimpegno della difesa azzurra e a battere con sinistro preciso e angolato Gasperini. Al 23’ Capone ha sfiorato il gol dell1-1, ma il Portogallo ha legittimato il vantaggio in chiusura di tempo andando ad un passo dal raddoppio prima con Tavares, fermato da Gasperini e poi con Fabio Silva, il cui diagonale si è spento di poco a lato.

A inizio ripresa, dopo una traversa colpita dal solito Quizera, gli Azzurrini sono rimasti in dieci per l’espulsione di Christian Dimarco, con Gasperini bravissimo a deviare la conclusione a giro di Ribeira. In inferiorità numerica l’Italia ha trovato la forza per reagire nei minuti finali dell’incontro, procurandosi un paio di buone occasioni con Caricati e Renault, ma in pieno recupero Silva ha chiuso definitivamente il match su invito del neo entrato Costa.

ITALIA-PORTOGALLO 0-2

Italia: Gasperini, Giosuè, Dimarco, Panada, Pirola, Trimboli, Lipari (Reda), Guerini, Cancello, Capone (Renault), Laghi (Conti, Caricati). All: Rocca
Portogallo: Almeida, Esteves, Simoes (Rego), Ribeiro, Tavares (Costa), Rodrigues (Baldè), Silva, Quizeira (Sampaio), Pereira, Araujo, Brito (Bernardo).
Reti: 14' pt Quizera, 49' st Silva
Note: espulso Dimarco

Programma, risultati e classifica del Girone A

Prima giornata (25 aprile)
ITALIA-Portogallo 0-2
Giappone-Emirati Arabi 1-1
Classifica: Portogallo 3 punti, Giappone ed Emirati Arabi 1, ITALIA 0

Seconda Giornata (26 aprile)
ITALIA-Giappone (ore 18, Gorizia)
Portogallo-Emirati Arabi (ore 17.30 Ronchi dei Legionari)

Terza Giornata (27 aprile)
ITALIA-Emirati Arabi (ore 11, Gradisca D’Isonzo)
Portogallo-Giappone (ore 11, Cervignano)

Centri Federali Territoriali, le cerimonie finali

Centri Federali Territoriali, le cerimonie finali
Atto conclusivo per nove dei venti Centri Federali Territoriali attivati dalla Federazione e dal Settore Giovanile e Scolastico negli ultimi anni in tutto il Paese. Ad ultimare il percorso tecnico-formativo avviato in ottobre per la stagione sportiva 2016/2017 le strutture di Matera, alla presenza del Direttore Generale della FIGC Michele Uva, Firenze, Oristano, Solomeo di Corciano, San Fermo della Battaglia, Catanzaro, San Giorgio di Nogaro, di Capurso e Palermo.
Al termine dell'allenamento i circa 900 ragazzi e ragazze hanno ricevuto l'attestato di partecipazione all'attività del proprio Centro Federale Territoriale.
Ogni ulteriore informazione sull'attività dei CFT è disponibile nelle sezione dedicata sul sito del Settore Giovanile e Scolastico. Clicca qui
Nel prossime settimane sono in programma le cerimonie finali degli altri undici poli di eccellenza della FIGC.

IL CALENDARIO

29 Aprile
Urbino

29 Maggio
Castel di Sangro
Cantalice
Alassio
Montichiari
Verano Brianza
Gassino Torinese
Borgo Valsugana
Istrana
Egna
Castenaso

Nazionale Under 16 Femminile: 0-0 con la Francia nel primo match del Torneo delle Nazioni

Nazionale Under 16 Femminile: 0-0 con la Francia nel primo match del Torneo delle Nazioni
Nel replay della finale dello scorso anno del Torneo delle Nazioni, la Nazionale Under 16 Femminile pareggia 0-0 con la Francia allo Stadio Comunale di Gradisca d’Isonzo in una gara ricca di emozioni. Sono le campionesse in carica della Francia a rendersi pericolose prima con una conclusione di Jean Francois dalla distanza e quindi, al 12′, con una bella azione personale di Roth, che salta la diretta avversaria ma colpisce il palo.

L’Italia si fa notare nella prima fase soprattutto di rimessa, con le rapide ripartenze spesso innescate da Melissa Bellucci: è lei ad avviare e concludere un contropiede da manuale al 20′, con la difesa francese che sbroglia a fatica. A inizio ripresa Coquard tenta il jolly dalla distanza, ma Beretta devia in angolo e, a cavallo della mezzora, Boucly ha una doppia occasione per portare avanti la Francia. Ma le chance più clamorose arrivano nel recupero, entrambe fallite da Roth, che prima incorna a lato un ottimo traversone di Boucly e poi manda alle stelle da pochi passi.

Le Azzurrine torneranno in campo mercoledì alle 11 a Monfalcone contro la Germania, che nell’altro incontro del Gruppo A ha superato 2-1 il Belgio.

ITALIA-FRANCIA 0-0
Italia: Beretta, Boglioni (Orlando), Pucci, De Biase, Morreale, Tamborini, Bellucci (Marcellino), Imprezzabile (Ladu) Corrado, Ripamonti, Landa. All: Migliorini.
Francia: Barclais, Jezequel, Khezami, Moreira, Coquard, Roth, Craff (Boucly), (Revelli), Jean-Francois (Le Mouel), Louet, Gayme (Zahot), Dufour.
All: Locatelli.

Programma, risultati e classifica del Gruppo A
Prima giornata (24 e 25 aprile)
ITALIA-Francia 0-0
Germania-Belgio 2-1

Classifica: Germania 3 punti, ITALIA e Francia 1, Belgio 0

Seconda Giornata (26 aprile)
ITALIA-Germania (ore 11, Monfalcone)
Francia-Belgio (ore 17, Romans D’Isonzo)

Terza Giornata (28 aprile)
ITALIA-Belgio (ore 17, Torviscosa)
Francia-Germania (ore 17, Precenicco)

Nazionale Under 17, campionato Europeo. Bigica convoca 24 Azzurrini, da lunedì in ritiro a Milano Marittima

Nazionale Under 17, campionato Europeo. Bigica convoca 24 Azzurrini, da lunedì in ritiro a Milano Marittima


La Nazionale Under 17 inizierà lunedì 24 aprile, a Milano Marittima, il raduno di preparazione in vista degli Europei di categoria in programma in Croazia dal 3 al 19 maggio. Sono ventiquattro i giocatori selezionati dal tecnico Emiliano Bigica che fino al 29 maggio rimarranno in collegiale nella cittadina romagnola, data in cui si disputerà l’amichevole contro i pari età del Forlì, prima di scegliere i 18 nomi della rosa che parteciperà agli Europei.

La partenza per la Croazia è programmata per il 30 aprile quando, da Venezia, sarà raggiunta Abbazia, sede in cui l’Italia soggiornerà durante la fase preliminare. Gli Azzurrini sono stati inseriti nel gruppo A insieme ai padroni di casa della Croazia, alla Spagna e alla Turchia. Le tre partite saranno giocate nello Stadio Rujevica a Rijeka (Fiume) il 3 maggio contro la Croazia (17.45, diretta Eurosport1), il 9 maggio contro la Spagna (17.45, diretta Eurosport1) e il 12 maggio contro la Turchia (12.00).

L’elenco dei convocati
Portieri: Marco Carnesecchi (Cesena), Luca Gemello (Torino), Simone Ghidotti (Fiorentina);
Difensori: Matteo Anzolin (Vicenza), Raoul Bellanova (Milan), Gabriele Bellodi (Milan), Davide Bettella (Inter), Axel Campeol (Milan), Antonio Candela (Spezia), Filippo Gilli (Torino), Matteo Lovato (Genoa);
Centrocampisti: Roberto Biancu (Cagliari), Fabrizio Caligara (Juventus), Felice D’Amico (Palermo), Lorenzo Gavioli (Inter), Hans Nicolussi Caviglia (Juventus), Manolo Portanova (Lazio), Andrea Rizzo Pinna (Atalanta), Emanuel Vignato (Chievo), Elia Visconti (Inter);
Attaccanti: Flavio Junior Bianchi (Genoa), Davide Merola (Inter), Pietro Pellegri (Genoa), Vittorio Vigolo (Milan).
Staff: Coordinatore Nazionali Giovanili, Maurizio Viscidi; Allenatore, Emiliano Bigica, Assistente Allenatore, Daniele Franceschini; Segretario, Manfredi Martino; Preparatore Portieri, Fabrizio Ferron; Preparatore Atletico, Claudio Donatelli; Medico, Carmelo Papotto; Fisioterapista, Nicola Sanna; Nutrizionista, Maria Luisa Cravana; Tutor Scolastico, Eugenio Pistone e Monica Tamburri.

 

Nazionale Calcio a 5, stage a Eboli dal 24 al 27 aprile con un gruppo di 19 giovani

Nazionale Calcio a 5, stage a Eboli dal 24 al 27 aprile con un gruppo di 19 giovani

Il Commissario Tecnico Roberto Menichelli ha convocato 19 Azzurri per il primo raduno della Nazionale italiana di futsal rivolto ai giovani giocatori, in programma a Eboli (Salerno) da lunedì 24 a giovedì 27 aprile. I convocati si ritroveranno nella tarda mattinata di lunedì in un albergo di Battipaglia e dal pomeriggio inizieranno il ciclo di allenamenti al ‘Palasele’ di via dell’Atletica.

Lo stage si concluderà giovedì dopo la seduta mattutina di allenamento. "L'attività di questo gruppo - ha spiegato Menichelli - sarà svolta all'interno della programmazione tecnica della Nazionale maggiore, prendendo in considerazione i giovani delle diverse fasce di età, senza porci vincoli in questo senso, per una valutazione più ampia possibile del parco giocatori che si mettono in luce nei vari campionati. Per questa attività, mi avvarrò della collaborazione dei tecnici Alessio Musti e Davide Marfella e di tutto lo staff già presente in organico".

L’elenco dei convocati

Portieri: Francesco Bartilotti (Real Dem Montesilvano), Mirko Lupinella (Block Stem Cisternino), Lorenzo Pietrangelo (Pescara);
Giocatori di movimento: Carlo Angiulli (Salinis), Giacomo Azzoni (Pescara), Nicolò Baron (Block Stem Cisternino), Adriano De Camillis (B&A Sport Orte), Alessio Di Eugenio (Olimpus Roma), Francesco Fantini (Brillante Torrino), Matteo Gargantini (Milano), Carlo Houenou (Arzignano), Alessando Meo (Fenice Veneziamestre), Andrea Rocchigiani (Acqua&Sapone Unigross), Luca Rossi (B&A Sport Orte), Emanuele Stoccada (Lazio), Alvise Tenderini (Pescara), Marco Tidu (Leonardo), Andrea Vitale (Lubrisol Regalbuto), Matteo Zito (Brillante Torrino).

Staff – Commissario tecnico: Roberto Menichelli; Collaboratori tecnici: Alessio Musti e Davide Marfella; Segretario: Massimo Vari; Preparatore dei portieri: Mauro Ceteroni; Preparatore atletico: Valerio Viero; Medici: Andrea Gattelli e Nicola Pucci; Fisioterapista: Francesco Marcellino.