Log in

 

Parte da Nazaré l’avventura nel Campionato Europeo, venerdì l’esordio con la Svizzera

In evidenza Parte da Nazaré l’avventura nel Campionato Europeo, venerdì l’esordio con la Svizzera

Parte da Nazaré l’avventura nel Campionato Europeo, venerdì l’esordio con la Svizzera
Ultima seduta di allenamento questa mattina a Terracina per la Nazionale di Beach Soccer prima della partenza nel pomeriggio per Nazaré, la città portoghese della Costa D’Argento conosciuta dai surfisti di tutto il mondo che da venerdì 7 a domenica 9 luglio ospiterà la seconda tappa dell’Euro Beach Soccer League. Lo scorso anno gli Azzurri hanno chiuso al 6° posto il Campionato Europeo promosso dalla Beach Soccer Worldwide, l'organismo che, in sinergia con la FIFA, sovrintende l'organizzazione delle competizioni continentali.

“Vogliamo vincere la tappa – avverte il Ct Massimo Agostini – per poter partire da una posizione favorevole nelle finali europee. In questi giorni abbiamo lavorato molto sotto l’aspetto atletico e i ragazzi hanno messo nelle gambe la benzina che servirà per le tre gare che ci aspettano nel fine settimana”.

L’Italia, attualmente al sesto posto nel ranking mondiale, farà il suo esordio nel torneo venerdì 7 luglio con la Svizzera (ore 16.30 italiane), sabato affronterà la Francia (ore 16.30 italiane) e domenica 9 luglio se la vedrà con i padroni di casa del Portogallo (ore 19.15 italiane).

“Svizzera e Portogallo rappresentano per noi due avversarie storiche – sottolinea Agostini – e come accaduto due anni fa a Espinho, quando si è laureato campione del mondo, il Portogallo avrà il vantaggio di giocare in casa, con tre giocatori della rosa che sono nati e cresciuti proprio a Nazaré. E’ vero, avranno alcune assenze, non ci sarà Belchior, ma come noi stanno cercando di attuare un ricambio generazionale e potranno contare su tre/quattro nuovi ragazzi interessanti. La Francia sta cercando di tornare ai fasti di una volta, il suo allenatore Francois sta lavorando bene e non a caso nella prima tappa dell’Euro League ha battuto Germania e Russia, chiudendo il girone al secondo posto. Dovremo stare in guardia”.

Dei 10 calciatori convocati, in 3 (Carpita, Del Duca e Remedi) non hanno preso parte lo scorso maggio al Mondiale, chiuso dall’Italia per la seconda edizione consecutiva al quarto posto: “Stiamo continuando il lavoro che alle Bahamas ha dato buoni frutti – spiega il Ct – in Portogallo e nella prossima tappa in Germania (dal 25 al 27 agosto a Warnamunde) vogliamo fare bottino pieno e dimostrare di poter fare grandi cose anche in questo Europeo. A Palmacci, Corosiniti e Frainetti ho voluto dare una tappa di riposo, anche per poter valutare l’inserimento dei nuovi ragazzi nel gruppo e verificare la loro crescita a livello internazionale”.

L’elenco dei convocati

Portieri: Andrea Carpita (Viareggio Beach Soccer), Simone Del Mestre (Sambenedettese Beach Soccer);
Difensori: Alfioluca Chiavaro (Catania Beach Soccer), Pietro Maria Del Duca (Terracina Beach Soccer), Dario Ramacciotti (Viareggio Beach Soccer);
Esterni: Michele Di Palma (Pisa Beach Soccer), Simone Marinai (Viareggio Beach Soccer), Alessandro Remedi (Viareggio Beach Soccer);
Attaccanti: Gabriele Gori (Viareggio Beach Soccer), Emmanuele Zurlo (Catania Beach Soccer).

Staff – Dirigente accompagnatore: Ferdinando Arcopinto; Commissario Tecnico: Massimo Agostini. Assistenti: Emiliano Del Duca, Antonino Nosdeo, Paolo Larocca; Segretario: Fabio Ferappi; Medico federale: Giorgio Bruni; Fisioterapista: Giuliano Gepponi.

Il calendario delle gare degli Azzurri

7 luglio: ITALIA-Svizzera (ore 15.30 locali, 16.30 italiane)
8 luglio: ITALIA-Francia (ore 15.30 locali, 16.30 italiane)
9 luglio: ITALIA-Portogallo (ore 18.15, 19.15 italiane)