Log in

 

Nazionale U17 Calcio a 5: Azzurrini sconfitti all’esordio nel Torneo UEFA in Portogallo

In evidenza Nazionale U17 Calcio a 5: Azzurrini sconfitti all’esordio nel Torneo UEFA in Portogallo

Esordio sfortunato per l’Italia al Torneo di Sviluppo UEFA per nazionali Under 17 maschili di futsal, in corso di svolgimento fino a domenica nella città lusitana di Vila Real. Nel loro esordio contro i quotati padroni di casa, gli Azzurrini guidati da Carmine Tarantino sono stati sconfitti 3-1 al termine di una gara avvincente ed equilibrata.

L’Italia si presenta con dieci esordienti in campo internazionale su dodici effettivi: il primo tempo, dopo la grande occasione non concretizzata da Coppe in apertura e gli ottimi interventi di Berardi, si chiude con il Portogallo avanti di misura, trascinato dal blocco dello Sporting Lisbona: è Tomás Reis, che fa centro sull’assist di Barros, ad andare a segno. Nella ripresa i padroni di casa di Pedro Palas raddoppiano con Nuno Chuva, poi l’Italia si scioglie e inizia a macinare gioco. Il guizzo di Gianluca Ferretti, il più giovane giocatore del quadrangolare (non ancora sedicenne) a segno dopo il bellissimo uno-due con capitan Lo Cicero (il migliore dell'Italia), è il giusto premio al suo predominio.

Nel finale gli Azzurrini cercano con tutte le loro forze il pareggio, avanzando anche con il portiere di movimento: Lo Cicero e Pettinari non trovano il bersaglio e, a 44 secondi dalla sirena, i lusitani mettono al sicuro il risultato con Hugo Silva. "La maglia azzurra pesa quando la si indossa per la prima volta - il commento del tecnico Carmine Tarantino - e noi abbiamo pagato lo scotto nel primo tempo al cospetto dei portoghesi, che invece hanno già disputato diversi impegni internazionali. Sono comunque contento della reazione nella seconda parte di gara perché i ragazzi hanno creato gioco e occasioni in una gara di notevole intensità contro una delle migliori nazionali al mondo, che sta investendo molto in questa attività. Peccato non aver sfruttato le chance nel finale che ci avrebbero dato un pareggio importante per il morale, ma come ho detto ai ragazzi non è importante perché questo tipo di gare sono quelle che ci offrono la possibilità di crescere e migliorare in vista degli impegni delle qualificazioni per Olimpiadi giovanili ed Europei".

Questa sera si torna in campo per le gare della seconda giornata. Alle 19 la nazionale italiana se la vedrà con la temuta Spagna, che all’esordio ha avuto la meglio sull’Olanda; due ore più tardi i ‘Tulipani’ affronteranno il Portogallo padrone di casa.

PORTOGALLO-ITALIA 3-1 (1-0 p.t.)

PORTOGALLO: B.Paçó, T.Paçó, Célio Coque, Silva, Reis, Cortesão, Rodrigues, Té, Costa, Barros, Chuva, Mónica. All. Palas
ITALIA: Berardi, Pettinari, Achilli, Coppe, Lo Cicero, Varriale, Nasta, Calzetta, Filipponi, Ferretti, Scarparo, Fior. All. Tarantino
Reti: 16’21’’ p.t. Reis (P), 3’22’’ s.t. Chuva (P), 8’33’’ Ferretti (I), 19’16’’ Silva (P)
Note: ammoniti T.Páçó (P), Costa (P), Ferretti (I), Varriale (I)
Arbitri: Lars van Leeuwen (Olanda), David Fernández (Spagna), Rúben Santos (Portogallo) CRONO: Chiara Perona (Italia)

PROGRAMMA, RISULTATI E CLASSIFICA (orario Italia, +1h rispetto al Portogallo)

PRIMA GIORNATA
Spagna-Olanda 5-3
Portogallo-ITALIA 3-1
CLASSIFICA: Spagna e Portogallo 3 punti, Olanda e ITALIA 0

SECONDA GIORNATA
Venerdì 30 giugno
ore 19 ITALIA-Spagna
ore 21 Portogallo-Olanda

TERZA GIORNATA
Domenica 2 luglio
ore 11 Olanda-ITALIA
ore 13 Spagna-Portogallo