Log in

 

Serie D, risultati degli anticipi

Oggi hanno aperto il ventinovesimo turno di Serie D.

Girone C
Belluno-Tristina 1-1 (13' st Dos Santos, 39' st Salvadego)

Girone G
Muravera-Latte Dolce 0-0

  • Pubblicato in Serie D

Albalonga calcio, Vaccaro: «La cinquina al Latte Dolce? Ci darà forza per il rush finale»

Albano Laziale (Rm) – La sosta ha fatto molto bene all’Albalonga. La squadra del presidente Bruno Camerini ha dato spettacolo nel match interno di ieri contro i sardi del Latte Dolce: il netto 5-0 finale è stato caratterizzato dalle reti di Cruz, Giannone (su rigore), Magliocchetti e Gurma, autore di una doppietta. Una gara ben presto indirizzata sui binari preferiti dall’Albalonga come specifica il centrocampista classe 1990 Sabato Vaccaro, arrivato nel club azzurro a metà stagione dopo aver giocato in passato per sei anni a Fondi e aver fatto la prima parte di stagione nella serie D lombarda. «Siamo stati bravi a sbloccare presto la gara e da quel punto in avanti abbiamo dominato il match, conquistando una vittoria ampiamente meritata. Ci aspettavamo maggior determinazione da parte del Latte Dolce che è in piena lotta per la salvezza, ma molto del merito di questo risultato va all’atteggiamento dell’Albalonga che finora sta facendo una grande stagione». Il 2016-17 della squadra di mister Roberto Chiappara sta per entrare nel vivo: in campionato sono in programma una serie di scontri diretti assolutamente decisivi e poi (forse il prossimo 5 aprile, ma manca l’ufficialità) c’è pure la gara di ritorno della semifinale di Coppa Italia col Bisceglie che va onorata al meglio. «La Coppa è assolutamente un obiettivo ed è un orgoglio per il nostro gruppo aver portato l’Albalonga fino a questo punto della manifestazione – rimarca Vaccaro – Per ciò che concerne il campionato non abbiamo pressioni: il nostro obiettivo è quello di andare in campo per dare il massimo e poi vedremo dove saremo arrivati. Domenica faremo visita all’Aquila e sarà una sfida molto importante per capire cosa possiamo combinare». Il centrocampista si dice «molto soddisfatto di aver scelto l’Albalonga a dicembre: qui ho trovato un club serissimo e un presidente come Camerini che è una persona squisita e sa cosa vuol dire onorare una parola. Questo ci mette nelle condizioni di poter dare il massimo e io sono a completa disposizione del mister e della squadra quando c’è bisogno del mio contributo. Non importa quanto spazio riuscirò a ritagliarmi, ma solo che l’Albalonga vinca il maggior numero di partite possibili» conclude Vaccaro.

  • Pubblicato in Serie D

Mercoledì: cinque recuperi di campionato e i quarti di Coppa Italia

Le designazioni arbitrali Serie D
RECUPERI 18^giornata (1a di ritorno)
Gir G: Avezzano-Vivialtoteveresansepolcro (Domenico De Girolamo di Avellino)

RECUPERI 19^giornata (2a di ritorno)
Gir I: Sersale-Città di Gela (Giorgio Piacenza di Bari)

RECUPERI 20^giornata (3a di ritorno)
Gir B: Scanzorosciate-Seregno (Emanuele Bracaccini di Macerata)
Gir G: L’Aquila-Rieti (Daniele Perenzoni di Rovereto)
Gir I: Igea Virtus-Gladiator (Alessio D’Amato di Siena)

Le designazioni arbitrali Coppa Italia

Gara 1 CHIERI – VALD. MONTECATINI (arbitro Francesco Luciani di Roma1)
Gara 2 DARFO BOARIO – ADRIESE (Marco Rossetti di Ancona)
Gara 3 LENTIGIONE – ALBALONGA (Alberto Catastini di Pisa)
Gara 4 BISCEGLIE – FRATTESE (Michele Ruggiero di Roma1)

  • Pubblicato in Serie D

Serie D: il programma del turno infrasettimanale Giovedi 8 Dicembre

Quarta serie in campo nel giorno dell’Immacolata Concezione, alle ore 14.30 per la 15a giornata. A distanza di 48 ore si tornerà a “battagliare”, domenica 11 dicembre, per la 16a. Un vero e proprio tour de force a tutto vantaggio dei tanti tifosi e appassionati del Campionato d’Italia.

Per quanto riguarda le gare di domani, 8 dicembre, si segnalano le seguenti variazioni:

Nel girone A scendono mercoledì 7 dicembre in campo in quattro per Borgosesia-Bustese alle ore 15 e Cuneo Folgore Caratese alle 14.30. Nel girone C invece, alle ore 14.30, Abano – Ital Lenti Belluno. Per quanto riguarda domani ore 15 per: Fezzanese – J. Montemurlo e U. San Remo – Finale nel girone E; Vivisansepolcro – C. Castello (G); Igea Virtus – Castrovillari (I); Agropoli – Nocerina (A); Sarnese – Cavese (I). Sempre nel girone I si segnala anche lo spostamento del match Turris – Gela al prossimo 22 dicembre. Nel girone F invece Monticelli – Pineto si disputerà al Comunale “Villa San Filippo” di Monte San Giusto (Mc).

Le designazioni arbitrali

Girone A:  Borgosesia – Bustese (Luca Cherchi di Carbonia), Caronnese – Varesina (Fabio Cassella di Bra), Casale – Bra (Amir Salama di Ostia Lido), Cuneo – Folgore Caratese (Stefano Belfiore di Parma), Inveruno – Verbania (Marco Gullotta di Siracusa), Oltrepovoghera – Chieri (Carina Susana Vitulano di Livorno), Pinerolo – Pro Sesto (Giuseppe Vingo di Pisa), Pro Settimo E Eureka – Legnano (Giuseppe Trischitta di Messina), Varese – Gozzano (Stefano Zeviani di Legnago).

Girone B:  Aurora Pro Patria – Scanzorosciate (Giacomo Monaco di Termoli), Caravaggio – Grumellese (Fabio Pirrotta di Barcellona Pozzo di Gotto), Ciliverghe Mazzano – Virtus Bolzano (Andrea Sprezzola di Mestre), Ciserano – Ponte S. Pietro Isola (Francesco Croce di Novara), Dro – Lecco (Matteo Centi di Viterbo), Olginatese – Levico Terme (Domenico De Girolamo di Avellino), Pergolettese – Darfo Boario (Paride Tremolada di Monza), Seregno – Monza (Daniele Rutella di Enna), Virtus Bergamo – Cavenago Fanfulla (Filippo Prior di Ivrea).

Girone C:  Mestre – Vigasio (Daniele Perenzoni di Rovereto), Abano Calcio – Ital Lenti Belluno  (Simone Piazzini di Prato), Calcio Montebelluna – Union Triestina (Giacomo Vimercati di Cosenza), Campodarsego – Calvi Noale (Mario Milana di Trapani), Cordenons – Union Arzignanochiampo (Federico Votta di Moliterno), Eclisse Carenipievigina – Altovicentino (Alessio Angelo Boscarino di Siracusa), Legnago Salus – Este (Daniele Virgilio di Trapani), Union Feltre – Vigontina San Paolo (Luca Baldelli di Reggio Emilia), Virtusvecomp Verona – Tamai (Fabiano Simone di Bologna).

Girone D:  Castelvetro – Poggibonsi (Giovanni Sanzo di Agrigento), Colligiana – Adriese (Luca D’aquino di Roma 1), Delta Calcio Rovigo – Ravenna (Adalberto Fiero di Pistoia), Fiorenzuola  – Correggese (Ignazio Pennino di Palermo), Lentigione – Imolese (Davide Moriconi di Roma 2), Mezzolara – Pianese (Riccardo Dell’oca di Como), Ribelle – Virtus Castelfranco (Marco Bodini di Verona), Rignanese – San Donato Tavarnelle (Tommaso Zamagni di Cesena), Sangiovannese – Scandicci (Mauro Cusanno di Chivasso).

Girone E:  Fezzanese – Jolly E Montemurlo (Mattia Caldera di Como), Grosseto – Ligorna (Luca Angelucci di Foligno), Gavorrano – Sporting Recco (Fabio Tucci di Ostia Lido), Ghivizzano Borgoamozzano – Argentina (Pierpaolo Loffredo di Torino), Real Forte Querceta – Viareggio (Massimiliano Lombardelli di Torino), Savona – Lavagnese (Francesco Cosso di Reggio Calabria), Sestri Levante – Ponsacco (Federico Mezzalira di Varese), Unione Sanremo – Finale Ligure (Marco Monaldi di Macerata), Valdinievole Montecatini – Massese (Alessandro Di Graci di Como).

Girone F:  Chieti – Jesina (Marco Cecchin di Bassano del Grappa), Fermana – Sammaurese (Sajmir Kumara di Verona), Matelica – Romagna Centro (Francesco Di Paolo di Chieti), Monticelli – Pineto Calcio (Niccolo’ Panozzo di Castelfranco Veneto), Recanatese –  Campobasso (Francesco Lipizer di Verona), San Marino – Alfonsine (Simone Taricone di Perugia), Civitanovese – Castelfidardo (Stefano Camilli di Foligno), Vastese – San Nicolo  Teramo (Luca Testi di Livorno), Vis Pesaro – Olimpia Agnonese (Gabriele Cascella di Bari).

Girone G:  Albalonga – Lanusei (Gabriele Nube di Mestre), Avezzano – Arzachena (Ilaria Bianchini di Terni), Flaminia – Sef Torres (Emanuele Franco di Locri), Latte Dolce Sassari – Monterosi (Mario Davide Arace di Lugo di Romagna), Muravera – Rieti (Enrico Bertozzi di Cesena), Nuorese – Ostiamare (Alessio Clerico di Torino), San Teodoro – L’Aquila (Massimiliano Rasia di Bassano del Grappa), Sporting Club Trestina – Foligno (Federico Fontani di Siena), Vivialtoteveresansepolcro – Città Di Castello (Enrico Maggio di Lodi).

Girone H:  Herculaneum – Az Picerno (Franck Loic Nana Tchato di Aprilia), Agropoli – Nocerina (Michele Di Cairano di Ariano Irpino), Anzio – Madrepietra Daunia (Andrea Bindella di Pesaro), Ciampino – Bisceglie (Matteo Antonio Scordo di Novara), Francavilla – Vultur (Valentina Garoffolo di Vibo Valentia), Manfredonia – Cynthia (Simone D’angelo di Ascoli Piceno), Potenza – Nardo (Fabio Mattia Festa di Avellino), San Severo – Gelbison  (Igor Yury Paolucci di Lanciano), Trastevere – Gravina (Ermanno Feliciani di Teramo).

Girone I:  Aversa Normanna – Calcio Pomigliano (Emanuele Frascaro di Firenze), Gladiator – Frattese (Luca Zucchetti di Foligno), Igea Virtus Barcellona – Castrovillari Calcio (Daniele De Tommaso di Rieti), Palmese – Citta Di Gragnano (Flavio Braghini di Bolzano), Sarnese – Cavese (Matteo Marcenaro di Genova), Sancataldese Calcio – Sicula Leonzio (Nicola Donda di Cormons), Sersale – Roccella (Mattia Pascarella di Nocera Inferiore), Rende – Due Torri (Valentina Finzi di Foligno).

  • Pubblicato in Serie D

Coppa Italia di Serie D: Frattese supera a suon di gol la Torres

Buona la prima per il neo tecnico della Frattese Di Costanzo, subentrato al posto di Liquidato nella serata di lunedì.

Sei reti alla Torres e passaggio ai quarti di finale di Coppa Italia di Serie D, in cui la Frattese sarà ospite del Bisceglie il 1 febbraio 2017.

Il primo tempo è abbastanza equilibrato, con la Frattese che ci prova al 10’ con Da Dalt che prova il pallonetto da posizione defilata ma Insenna si supera e manda in corner. I padroni di casa premono sull’acceleratore con un Longo scatenato che va vicino al gol di testa al quarto d’ora. Negli ospiti il più vivace è Varriale che ci prova prima della rete nerostellata.

Alla mezz’ora è sempre lui, Fabio Longo, a sbloccare il risultato con un gol bellissimo. Il lancio di Costanzo è preciso, l’attaccante è perfetto nello stop a seguire col petto e nella conclusione con un destro chirurgico ad incrociare.

Passano soli 5’ e la Torres pareggia su rigore concesso per un fallo di Tommasini su Sassu. Mucili è implacabile dal dischetto.

A pochi minuti dall’intervallo è ancora Longo ad andare vicino al gol, superando tre avversari ma il portiere ospite, complice un rimpallo, riesce a salvare i suoi.

Nel minuto di recupero la Frattese torna avanti. Costanzo calcia un bolide dai 25 metri e trova la deviazione vincente di testa di Ausiello con la palla che si infila all'incrocio.

La rete prima dell’intervallo dà il “la” alla goleada nerostellata. Nella ripresa è Varchetta a segnare su assist di Costanzo dalla bandierina.

La Frattese segna ancora con Angelillo, Costanzo e Ragosta su rigore.

Frattese: Rinaldi, Palumbo, Calvanese, Costanzo, Tommasini, Varchetta, Da Dalt (31’ st Acampora), Liccardo, Longo (25’ st Ronga), Angelillo, Ausiello (21’ st Ragosta). A disp.: Mascolo, Riccio, Natale, Palmieri, Ammaturo, Vacca. All.: Di Costanzo.

Sef Torres: Insenna, Andriolo, Della Guardia, Casula, Posillipo, Sassu, Fantasia, Accardo (35’ st Casu), Mucili, Mangiapane (37’ st Ferrarini), Varriale. A disp.: Sechi, Ladu. All.: Misiti.

Arbitro: D’Aquino di Roma.

Marcatori: 31’ pt Longo, 36’ pt rig. Mucili, 46’ pt Ausiello, 10’ st Varchetta, 19’ st Angelillo, 22’ st Costanzo, 44’ st rig. Ragosta.

Note: Espulso al 44’ st Posillipo per doppia ammonizione. Ammoniti Casula, Tommasini, Accardo. Spettatori 400 circa.

  • Pubblicato in Serie D