Log in

 

Calcio Mercato Dilettanti, le ultime news

Il D.S. Prestigiacomo dell'Alcamo è riuscito a strappare il fatidico “sì” al difensore Roberto Merenda (1984), giocatore di grande spessore tecnico e umano con un curriculum da urlo.
Sempre in giornata è arrivato il "Sì" dell'attaccante palermitano Luigi Longo (1984), proveniente dal Castelbuono
Arriva il rinnovo dell'under terrasinese Salvatore Corso (1999).


Il C.S. Scandicci 1908 comunica il trasferimento di cinque ragazzi del Settore Giovanile e della Scuola Calcio Blues a società professionistiche. Si tratta di Mattia Larosa (nella foto), difensore classe 2003 passato al Siena (farà i Giovanissimi Nazionali); Tommaso e Davide Becucci, gemelli classe 2005 passati al Prato (dove faranno i Giovanissimi Professionisti); Giulio Pecori e Leonardo Santini, classe 2006, passati al Prato.
"Sono risultati frutto dell'ottimo lavoro di tutto lo staff del Settore Giovanile e della Scuola Calcio", commenta il DS Alessio Bandinelli. "Lo Scandicci si conferma Scuola Calcio Élite, dopo aver raggiunto nell'ultima stagione le finali Fair Play a 11 e le finali Regionali Élite con i 2004, le finali provinciali con i 2005 e le finali 'Sei Bravo a...' con i 2006", conclude Bandinelli.
“La Società A.C. Castelvetro di Modena è lieta di comunicare che l’attaccante Filippo Pittarello, classe 1996, è un nuovo giocatore biancoazzurro. Nonostante la giovane età, è un veterano della categoria: nella scorsa stagione, in forza alla Corrggese, ha realizzato 7 reti in 24 partite, mentre in passato ha vestito le maglie di Luparense San Paolo, Calcio Montebelluna, Padova e San Paolo Padova, sempre nel campionato di Serie D


24 Luglio

Savoia, firma l'attaccante Dino Fava
L' A.S.D. Savoia 1908 comunica di aver raggiunto l'accordo con Dino Fava Passaro per la stagione sportiva 2017/2018.
L'attaccante, che nello scorso campionato ha vinto il titolo di Eccellenza Campania con il Portici mettendo a segno anche 15 reti, vanta in carriera quattro campionati di Serie A con le maglie di Napoli, Udinese e Treviso, sei di serie B e dieci tra serie C1 e C2 per un totale complessivo di 500 presenze e 130 gol tra i professionisti. Negli ultimi anni, Fava ha vestito le maglie di Sessana e Portici, ottenendo una finale nazionale play off e una vittoria di campionato.


Il Rende si assicura Blaze e Germinio
Il Rende Calcio comunica di aver trovato l’accordo con Allan Blaze, classe 94, esterno mancino di centrocampo. Cresciuto nel settore giovanile del Genoa ha seguito il tecnico Ivan Juric in serie C indossando la maglia del Mantova. Successivamente ha giocato in serie D prima con il Rapallo e poi
con il Bogliasco. Nell’ultima stagione ha vestito la maglia del Trino in Eccellenza. Vestirà la maglia biancorossa anche Gabriele Germinio, classe 98, difensore centrale che nella scorsa stagione ha vinto il campionato di Eccellenza con l’Isola Capo Rizzuto.


Colpo grosso della Recanatese che si assicura le prestazioni del difensore Luca Serafin, proveniente dalla primavera dell’Udinese. Serafin é nato a Vittorio Veneto (Treviso) l’11/02/1998, giocatore rapido e strutturato.In difesa può ricoprire sia il ruolo di centrale che laterale, abile a difendere ed ad attaccare. Una pedina di indubbia qualità, basti pensare che non più tardi dello scorso anno ha preso parte al ritiro con la prima squadra
Non si ferma la campagna di rafforzamento dell’Argentina, finora volta per lo più a perfezionare il pacchetto di difensori che comporranno la rosa agli ordini dei Mister Carruezzo e Podestà.
Il DS Fameli si è assicurato la firma di Omar Leo, esterno mancino che ha già ben figurato ad Arma di Taggia nella stagione 2015/2016. Leo fu, infatti, protagonista con 38 presenze ad una rete all’attivo della squadra che, agli ordini di Mister Ascoli, raggiunse lo storico traguardo delle semifinali playoff. Nella scorsa stagione ha vestito la maglia del Finale, collezionando 23 presenze e un goal.
“Sono contento di far parte dell’Argentina perché è una società seria, nonostante quanto accaduto nella scorsa stagione” dichiara il calciatore. “Sono consapevole della scelta di creare un gruppo di giovani per puntare alla salvezza ma credo fortemente nel progetto e farò di tutto per contribuire a rendere l’Argentina una mina vagante del campionato”.
Arriva anche un nuovo tassello dello staff della prossima stagione: Manuel Vella è stato individuato come nuovo team manager per la Prima Squadra e la Juniores Nazionale. Andrà quindi a collaborare stabilmente nello staff dei Mister Carruezzo e Podestà. Contento per la sua nuova avventura ha dichiarato: "Sto ancora cercando di metabolizzare l'emozione per l'inizio di questo nuovo tragitto che abbraccio con estremo entusiasmo. Se ripenso alla stagione vissuta in Seconda Categoria conclusasi nei mesi scorsi, sento il mio approdo all'interno di questo club come un traguardo sudato e guadagnato. Sono conscio di dovermi calare in questa nuova avventura con la consapevolezza che si tratta di un punto di partenza fondamentale per la mia carriera manageriale, intraprendendo questo percorso in punta di piedi, con la voglia di imparare e migliorarmi vicino a due personaggi competenti come i mister Carruezzo e Podestà. Ci tengo a ringraziare sentitamente Simona e Riccardo Del Gratta per concedermi l'opportunità di ricoprire il ruolo di Team Manager della prima squadra e della Juniores all'interno della società di calcio attualmente più importante della provincia d'Imperia, dato che l'Argentina si accingerà a disputare la serie D per il quarto anno consecutivo

 

MAZZAVILLANI E PASQUINI IN BIANCOROSSO
Il Rimini F. C. rende noto di aver tesserato, in data odierna, il difensore Francesco Mazzavillani e il centrocampista Alessandro Pasquini, entrambi classe ’98, lo scorso anno al Romagna Centro in Serie D. Nella scorsa stagione Mazzavillani ha collezionato 20 presenze in campionato, Pasquini è sceso in campo in 28 occasioni e ha realizzato una rete. Entrambi i neo biancorossi hanno svolto i test fisico-atletici previsti, dunque lunedì saranno con il gruppo a disposizione di mister Muccioli.


Calcio serie D, dal Sassuolo un nuovo giovane per la Vigor Carpaneto 1922: Davide Tinterri

La società F.C. Aprilia rende noto che due calciatori del proprio settore giovanile sono stati scelti e tesserati da squadre professionistiche.
Nello specifico, si tratta di Davide Serafini, classe 2004, che disputerà la prossima stagione con la società S.S. Lazio 1900, e di Francesco Busini, classe 2002, che è stato scelto come rinforzo dalla A.C. Perugia Calcio.
Entrambi i giocatori sono stati accompagnati nelle sedi delle rispettive società dal Responsabile del Settore Giovanile della F.C. Aprilia Fabrizio Francescotti.
Un nuovo riconoscimento del valore del nostro settore giovanile arriva con questi due tesseramenti prestigiosi per dei ragazzi cresciuti nel vivaio della F.C. Aprilia.
La società esprime la propria soddisfazione per il percorso fatto insieme a Davide e Francesco, ed augura loro i migliori successi per il loro futuro calcistico.

Ac Trento, Toscano in gialloblu

TOSCANO IN GIALLOBLU: NUOVO UNDER PER LA FASCIA DESTRA
Il direttore sportivo Rastelli si è assicurato un giovane fresco di promozione in LegaPro La società AC Trento S.C.S.D. comunica di aver acquisito le prestazioni sportive del laterale destro difensivo Jacopo Toscano.
Classe 1998, Toscano è cresciuto nel settore giovanile del Cuneo con cui si è preso non poche soddisfazioni durante la scorsa stagione: 30 presenze nella sua prima esperienza in Serie D con
tanto di convocazione nella Rappresentativa di categoria e conquista del campionato nel Girone A, uno dei più impegnativi. Torinese di nascita e tifoso della Juventus, Jacopo frequenta l’Istituto Tecnico Informatico, si ispira a Dani Alves e già domani sarà agli ordini di mister Vecchiato nel ritiro di Cavalese. “Non vedo l’ora di conoscere allenatore e compagni di squadra – esordisce Toscano – e di
conoscere dal di dentro la realtà Trento: il direttore sportivo Claudio Rastelli mi ha messo subito a mio agio e confermato le premesse che danno città e squadra tra le mete preferite per crescere col giusto equilibrio tra ambizione e serenità.
Sono pronto a tuffarmi in questa nuova avventura sportiva con la grinta che metto da inizio a fine gara e conto di riprovare a Trento la stessa, fantastica emozione provata a Cuneo – conclude Toscano – quando abbiamo festeggiato la conquista della LegaPro in un girone durissimo.”
Il nuovo arrivato in maglia gialloblu svolgerà le sedute previste nel fine settimana e partirà poi alla volta di Castelrotto insieme al gruppo impegnato domenica alle 17 nella gara contro il Bologna

Montebelluna, Fornasier passa alla Primavera del Cittadella

Vice Campione d’Italia nel 2014 (Giovanissimi) con i ragazzi del ’99, nel 2016 Final Six (Allievi) e Campione d’Italia con la Rappresentativa del Veneto al Torneo delle Regioni.
Nell’ultima stagione ha partecipato al Torneo di Viareggio con la Rappresentativa Serie D (Juniores) e ha collezionato una decina di presenze in Prima Squadra in Serie D.
Questo il curriculum di Vittorio Fornasier, terzino sinistro classe 1999, dalla prossima stagione in forza alla formazione Primavera del Cittadella (Serie B).
Continua così la tradizione in casa biancoceleste che vede i migliori giovani di ogni annata ‘premiati’ dalle squadre professionistiche.
“È sempre stato un sogno nel cassetto poter indossare una maglia di una squadra professionistica ed ora si è avverato.
Vorrei ringraziare tutta la società Calcio Montebelluna e la mia famiglia per avermi sostenuto anche nei momenti più difficili.”
Il Presidente Marzio Brombal commenta così: “Vittorio Fornasier meritava di fare un’esperienza in una società professionistica e l’opportunità di mettersi in mostra in un ambiente serio come il Cittadella è arrivata puntualmente.
Il ‘mancino’ naturale, classe ’99, vicecampione d’Italia Giovanissimi, avrà la possibilità di confrontarsi con una realtà professionistica e completare il percorso di maturazione iniziato molti anni fa in Via Biagi.

Nuovo arrivo in casa giallorossa. Si tratta del centrocampista Fabrizio De Luca, nato a Bari il 10/01/1994, proveniente dal Madrepietra Daunia (serie D, girone H ex squadra allenata dal mister giallorosso Potenza) dove ha totalizzato 31 gettoni di presenza. Cresciuto nel settore giovanile del Bari, De Luca ha militato sempre in serie D con le maglie di Nardò, Isola Liri, Grottaglie e San Severo. Mister Potenza avrà a disposizione una mezzala di grande qualità, dinamismo, aggressività ed anche con il vizio del gol visto che lo scorso anno è andato a bersaglio per sei volte tra campionato, play out e coppa Italia.

 

L’U.S. Agropoli 1921 comunica che, in data odierna, sono state cedute a titolo definitivo le prestazioni sportive del calciatore Antonio Ferrara alla società Caronnese Calcio.
Al difensore nativo di Agropoli, va un grosso augurio per un prosieguo di carriera ricco di successi e soddisfazioni


L' A.S.D. Savoia 1908 comunica di aver ingaggiato, per la stagione sportiva 2017/2018, il funambolico Geremy Emma.
Classe 1992, Emma è un esterno d'attacco di piede destro, proveniente dalla Virtus Volla con la quale, nella scorsa stagione, ha realizzato 14 reti.


La Asd C. Frattese comunica di aver ingaggiato il calciatore Fortunato Spilabotte.
Ex nerostellato, l'attaccante in carriera ha vestito le casacche di Afro Napoli, Boys Caivanese, San Marco Trotti, Frattese, Milazzo, Matera e Pisa facendosi apprezzare per le sue spiccate doti tecniche e caratteriali.
In questa sua nuova avventura, Spilabotte ritrova il Ds Marco De Simone dopo la parentesi nerostellata della stagione 2012/13.

Domenico Murro vestirà nuovamente la maglia della Vigor Carpaneto 1922
Il giovane terzino piacentino – classe 1999 e di proprietà del Sassuolo – prosegue l’avventura in biancazzurro. “Ambiente ambizioso, per me è una bella soddisfazione”

CARPANETO (PIACENZA), 20 LUGLIO 2017 – Nuova conferma in casa Vigor Carpaneto 1922, società piacentina neopromossa in serie D. Dopo la cavalcata trionfale in Eccellenza, un’altra pedina dello scacchiere di mister Alberto Mantelli sarà a disposizione per la nuova, storica avventura. Si tratta del giovane terzino Domenico Murro, confermato in biancazzurro dove giocherà la sua seconda stagione.
Classe 1999 e arrivato in prestito nell’estate 2016 dal Sassuolo, il talento piacentino (risiede nel vicino paese di Pontenure) ha dato il suo contributo nella vittoria dell’Eccellenza ed è stato confermato per il “viaggio” in serie D. Alto un metro e 81 centimetri, Murro ha mosso i primi passi nella scuola calcio del Piacenza, prima di crescere nei tre anni al San Nicolò e poi approdare al Parma, con un triennio nei Giovanissimi regionali, nazionali e negli Allievi B. Infine, il passaggio al Sassuolo, dove ha giocato negli Allievi nazionali prima di sbarcare tra i “grandi” a Carpaneto.
“Vincere l’Eccellenza con la Vigor – spiega Murro – è stata una bella soddisfazione e speriamo di far bene anche in serie D. La scorsa stagione mi ha fatto crescere molto, lo spogliatoio mi ha accolto bene. Carpaneto è un posto ambizioso e ci sto molto bene; inoltre, mi sono trovato in sintonia con mister Mantelli, che ha creduto in me nonostante fossi un ‘99”.
“Prosegue – afferma il presidente della Vigor Carpaneto 1922 Giuseppe Rossetti – la collaborazione con il Sassuolo, Domenico arrivava dagli Allievi e non era facile dimostrare le proprie qualità in Eccellenza. In questa annata è cresciuto e ha messo in campo tanta voglia di fare; si è prospettata la possibilità di farlo rimanere a Carpaneto ed è una soddisfazione per tutti. Gli auguro una bella crescita; inoltre, è piacentino e ci piace mantenere una certa “genuinità” nella nostra società con un’identità territoriale”.
IL PUNTO SULLA NUOVA VIGOR – La conferma di Domenico Murro è la numero nove in casa biancazzurra dopo la vittoria del campionato di Eccellenza. Il giovane terzino si aggiunge agli altri difensori Samuele Barba, Marco Fogliazza e Filippo Alessandrini, al centrocampista Cristiano Colla, al portiere Alessandro Terzi e agli attaccanti Luca Franchi, Andrea Lucci e Alessandro Minasola. Otto, per ora, i nuovi arrivi: i difensori Aslem Zito, Andrea Cigognini e Davide Zuccolini, i centrocampisti Dario Mastrototaro, Giacomo Rossi e Stefano Mauri e gli attaccanti Matteo Raggi e Matteo Terranova.

L'A.S.D. Savoia 1908 comunica di aver raggiunto, in data odierna, l'accordo col calciatore Giuseppe Allocca.
Classe 1980, Allocca è un forte difensore proveniente dalla Vastese, con la quale ha disputato 25 presenze in Serie D. In carriera Allocca, ha disputato ben quattordici campionati di Serie D con le maglie di Pomigliano, Viribus, Sibilla Bacoli, Pianura, Forza e Coraggio, Palazzolo, Turris e Neapolis superando le 400 presenze. Per il difensore napoletano, si tratterà di un ritorno in Eccellenza, dopo aver disputato e vinto con l'A.V. Herculaneum (stagione 2015/2016).


L' ASD Savoia 1908 comunica che, in data odierna, si è assicurata il diritto alle prestazioni sportive di Paolo Sardo. Classe 1986, Sardo è un centrocampista molto duttile e con spiccate doti offensive, messe in mostra nella passata stagione - otto reti per lui - nel quale ha vinto il campionato di Eccellenza Campania con la maglia del Portici 1906. In carriera, Sardo ha vestito le maglie di Nocerina e Melfi in C e disputato numerosi campionati di Serie D.
DAL MONTE FEDERICO: GIOVANE PROF AL CENTRO DELLA DIFESA!!

La Società Calcio Montebelluna 1919 comunica che Federico Dal Monte, classe ’97, difensore centrale con il vizio del gol, è un nuovo giocatore della squadra biancoceleste del Presidente Marzio Brombal.
Cresciuto calcisticamente nel Cittadella, è approdato al Bassano all’età di 14 anni ed rimasto fino alla stagione 2015-2016.
Questa per lui è la seconda stagione in Serie D, lo scorso anno infatti Federico ha collezionato 20 presenze nell’Union Feltre.
Federico è un difensore centrale mancino, adattabile anche come terzino sinistro.
“Ho scelto Montebelluna per poter crescere calcisticamente e fare una buona stagione. L’impressione è stata da subito positiva.”

 

La Asd C. Frattese comunica di aver ingaggiato il calciatore Gervasio Costanzo.
Difensore classe '95, Costanzo dopo aver disputato un campionato di Serie D con i laziali dell'Isola Liri, è tornato a Frattamaggiore dopo i due anni in nerostellato prima in Eccellenza e poi in D nelle stagioni 2013/14 e 2014/15.

 

La Virtus S. Nicolò Teramo annuncia, con viva soddisfazione, di aver ingaggiato Bruno Gori.
Nato a Roma il 26 Marzo 1998, il neo giocatore biancazzurro è un portiere strutturato fisicamente visti i 193 centimetri di altezza. La prima esperienza è stata nel settore giovanile del Catania prima di trasferirsi nel campionato di Eccellenza Laziale per vestire la maglia del Grifone Monteverde dove colleziona 17 presenze. Nella stagione scorsa Gori ha difeso i pali della Sammaurese, formazione di San Mauro Pascoli (Forlì Cesena) inserita nello stesso girone del San Nicolò. Nel match d’andata, disputato il 16 Novembre a Teramo dopo il rinvio causa terremoto e vinto dai teramani grazie alla rete di Traini, Bruno Gori ha giocato da titolare. Nella sfida di ritorno, il 5 Marzo, vinta sempre dal San Nicolò grazie alla marcatura di Bisegna, invece, il neo portiere biancazzurro è rimasto in panchina sostituito dal “collega di reparto” Passaniti. Venti sono state, nel complesso, le presenze di Gori con i giallorossi romagnoli che, alla fine della stagione regolare, sono risultati la miglior difesa del girone F con appena 25 reti subìte. Queste le dichiarazioni, sul neo acquisto, da parte del direttore sportivo della Virtus S. Nicolò Teramo, Stefano De Angelis: “Lo seguivo personalmente da diverso tempo. Si tratta di un prospetto sicuramente interessante, è un under ed ha grandi margini di crescita. Aveva diverse offerte ma, siamo contenti, che, alla fine, abbia scelto il nostro progetto. L’anno passato, non a caso, è stato uno dei portieri meno battuti del girone e questo testimonia la sua grande affidabilità”.

 

MEZZOLARA, DAL CARPI ARRIVA EMMANUELE TEDESCO
Il Mezzolara rende noto di aver ottenuto il diritto alle prestazioni sportive di Emmanuele Tedesco, giovane promessa classe 1998 di proprietà del Carpi, che nella scorsa stagione ha vestito la maglia del Picerno (Serie D Gir. H) dove ha collezionato 27 presenze e 6 gol.

Cammaroto vestirà la maglia del Savona
Il Savona Fbc è lieto di dare il benvenuto a Vincenzo Cammaroto, classe '83 giocatore di grande esperienza che va ad arricchire la "rosa" messa a disposizione dal DS Canepa a Mister Tabbiani.
Cammaroto vanta 428 presenze tra serie C e Serie D, nella scorsa stagione ha vestito la maglia del Forlì, una delle sue specialità sono i calci piazzati dal limite arma con cui ha segnato diversi gol in carriera.


La VIS PESARO1898 comunica di aver acquisito le prestazioni sportive per la stagione 2017-2018 del giocatore PIERLUIGI BALDAZZI, classe 1985,attaccante, originario di Imola, nelle ultime tre stagioni al San Marino. Nello scorso campionato il giocatore ha realizzato 10 reti. Dopo aver rinforzato la difesa e il centrocampo ora la Vis passa agli attaccanti. A nome della società e dei tifosi biancorossi rivolgiamo a Pierluigi un caloroso saluto di benvenuto.
Ancora un rinnovo importante per la Pro Sesto: il centrocampista offensivo Luca Scapuzzi, classe ’91, vestirà i colori biancocelesti anche per la stagione 2017/2018. Un accordo fortemente voluto dal giocatore, che non vede l’ora di ricominciare a giocare.
“Sono soddisfatto e felice, ho sempre detto che avrei voluto rimanere alla Pro e, grazie anche alla società, ho raggiunto il mio obiettivo”, dice Luca Scapuzzi.
Che ha anche tanta voglia di rivalsa dopo la scorsa stagione, condizionata da un brutto infortunio: “Proprio nel momento migliore ho dovuto fermarmi per diversi mesi e sono rientrato all’ultima di campionato. Ora voglio dimostrare tutto il mio valore e sono sicuro che sapremo toglierci delle soddisfazioni importanti. Sono a disposizione del tecnico e darò sempre il massimo per questa gloriosa maglia”.

 

Un nuovo difensore per lo SFF Atletico
Nuovo arrivo in casa Sff Atletico, proprio nella giornata che ha dato il via alla preparazione in vista del nuovo campionato di Serie D 2017/18. A rinforzare ulteriormente la truppa di mister Scudieri è arrivato il difensore salernitano Francesco Campanella, classe 1989. Nell´ultima stagione ha disputato ben 32 gare con la maglia della Vastese, sempre in Serie D nel girone F.
Di scuola Sampdoria, nella sua carriera ha militato in diverse società di quarta serie, come Potenza, Olympia Agnonese, San Cesareo, Cavese e Marcianise, calcando anche i campi della C2 con la maglia dell´Aversa Normanna.
"Sono rimasto molto colpito dall´organizzazione societaria - queste le prime parole del difensore campano - e anche dall´attuale rosa della squadra. Ci sono grandi ambizioni e sono contento di poter far parte del progetto Sff Atletico. Non conoscevo il mister Scudieri, ma mi ha fatto una grande impressione. Un mister molto grintoso, motivato, e carismatico. Con alcuni dei compagni ho avuto modo di scontrarmi in diversi campionati negli anni passati, con Margarita proprio nell´ultima stagione. La prima impressione è quella di una società altamente organizzata, che sa come muoversi, e che vuole arrivare in alto".

 

Monticelli , tris di giocatori dall’Ascoli Picchio: arrivano Doci, Petrarulo e Gabrielli


Due talenti per la Vigor Carpaneto 1922: Andrea Cigognini e Giacomo Rossi
Cresciuti nel Piacenza, il difensore arriva dall’esperienza nella Primavera della Spal, mentre il centrocampista era nella Berretti biancorossa. Il presidente Rossetti: “Puntiamo sul futuro e valorizziamo i talenti del territorio”. Acquisiti i cartellini dei due giocatori
Un doppio colpo per il presente e per il futuro. La Vigor Carpaneto 1922 dà il benvenuto ad Andrea Cigognini e Giacomo Rossi, due talenti che approdano nella prima squadra biancazzurra neopromossa in serie D. Entrambi cresciuti nel Piacenza Calcio, il primo è un difensore classe 1998, mentre il secondo è un centrocampista di un anno più giovane.
“Per entrambi – annuncia il presidente Giuseppe Rossetti – abbiamo acquisito il cartellino, testimonianza di come la Vigor punti sui giovani e intenda valorizzare i talenti piacentini e delle zone limitrofe per dare anche un’identità territoriale alla squadra. Per quanto riguarda Cigognini, è un centrale difensivo mancino, che può giocare anche a sinistra. Lo avevamo chiesto l’anno scorso, poi ha preferito fare un anno nella Primavera della Spal. Ora siamo riusciti a portarlo a Carpaneto, è un giovane che ha già maturato una certa esperienza, oltre a essere dotato anche di fisico e di qualità tecnica. Aveva già assaggiato la serie D con il Piacenza, ora gli auguro di vivere la consacrazione con la Vigor”.
Quindi aggiunge. “Rossi è un centrocampista duttile, che abbiamo seguito dall’anno scorso e che ha bisogno di compiere il salto di qualità. Le doti non gli mancano, ha la possibilità di crescere e può far molto bene da noi, dove credo abbia un ambiente adatto per migliorare. Insieme a Terranova abbiamo investito su due dei classe 1999 più promettenti”.
GIACOMO ROSSI – Nato il 14 agosto 1999 a Fiorenzuola, il centrocampista di Fidenza ha mosso i primi passi nella sua cittadina prima di approdare al settore giovanile del Parma, dove ha giocato dai Pulcini fino al fallimento della società ducale. Successivamente, è approdato al Piacenza dove nella scorsa stagione ha militato nei Berretti. Per lui, si tratta della prima esperienza nel calcio dei “grandi”. “Non vedo l’ora – afferma Rossi – era un’esperienza che ho cercato con decisione, era il momento di confrontarsi con i “grandi”, un bel banco di prova. Sono molto contento di essere arrivato a Carpaneto, dove conosco diversi ragazzi: con Terranova siamo molto amici, inoltre in passato ho già giocato con Cigognini e Terzi, senza contare altri amici che hanno vestito la maglia della Vigor nella scorsa stagione. I miei obiettivi? Mi aspetto di guadagnarmi un posto e fare tante presenze attraverso un lavoro continuo e nel complesso che la squadra disputi un buon campionato”.
ANREA CIGOGNINI – Nato il 3 aprile 1998 a Codogno, il difensore di Casalpusterlengo è reduce dall’annata in prestito alla Spal, dove ha militato nella Primavera, mentre in precedenza – dopo essere cresciuto nella Juventina e nel Fanfulla – è maturato nel Piacenza calcio, dove ha assaporato la serie D prima con De Paola in panchina (10 presenze tra stagione regolare e play off) e poi con Franzini (qualche apparizione nella stagione poi rivelatasi trionfale).”Alla Spal – spiega Cigognini – è stata un’esperienza molto bella, ogni tanto mi sono allenato con la prima squadra di serie B. Ora arrivo a Carpaneto, cercavo una squadra dove poter giocare e la Vigor è quella giusta, con un buon progetto e che vuole far bene. Conosco già diversi giocatori in rosa e mi ha stupido vedere la crescita repentina di questa realtà che ha il desiderio di dire la propria e consolidarsi anche in serie D. Come caratteristiche, mi sento più difensore centrale, ma in D ho giocato solo da terzino sinistro, quindi sono pronto anche a questo. Il mio modello di giocatore è Chiellini, che ammiro soprattutto per la sua grinta”.
IL PUNTO SULLA NUOVA VIGOR – Con Cigognini e Rossi salgono a sette i volti nuovi della Vigor Carpaneto, sommandosi agli attaccanti Matteo Raggi e Matteo Terranova, al difensore Davide Zuccolini e ai centrocampisti Dario Mastrototaro e Stefano Mauri. Otto, invece, le conferme già ufficializzate: gli attaccanti Luca Franchi, Andrea Lucci e Alessandro Minasola, il portiere Alessandro Terzi, i difensori Samuele Barba, Marco Fogliazza e Filippo Alessandrini e il centrocampista Cristiano Colla. Conferma in toto, infine, per lo staff tecnico guidato da Alberto Mantelli.

La Asd C. Frattese ingaggia il giovane Pasquale Migliaccio, centrocampista classe '98 proveniente dalla Paganese.
Al neo calciatore nerostellato va "l'in bocca al lupo" di tutta la società.


La Virtus S. Nicolò Teramo è lieta di annunciare l’ingaggio di Pasquale Maisto.

Nato a Maddaloni (Caserta) il 22 Maggio 1993, il neo giocatore biancazzurro è un attaccante esterno cresciuto nel settore giovanile del Genoa. Nel corso della sua carriera ha indossato le maglie di Frosinone, Fidelis Andria, Mariano Keller, Sporting Bellinzago, Vasto Marina, Aygreville e Omegna mentre nell’ultimo campionato è stato al Castelfidardo. Proprio con i marchigiani ha vissuto la sua miglior stagione segnando 7 reti in 25 incontri disputati. Con i fisarmonicisti, tra l’altro, ha incontrato due volte il San Nicolò. Nel match d’andata, il 4 Dicembre, vinto dai biancazzurri per 1-2 in rimonta, Pasquale Maisto giocò 57 minuti venendo sostituito al 12’ del secondo tempo. Nel match di ritorno, il 13 Aprile, invece, entrò al 15’ della seconda frazione di gioco ma riuscì a mettere a segno, con un colpo di testa, il gol decisivo della vittoria del Castelfidardo che si impose al “Gaetano Bonolis” 1-2 in rimonta. Rete che, tra l’altro, spianò la strada ai marchigiani per la salvezza.

“Effettivamente è stato un gol decisivo sotto tutti i punti di vista – commenta Pasquale Maisto – perché ci ha dato la carica per il finale di campionato culminato con la salvezza conquistata ai danni dell’Alfonsine. Nella partita d’andata, invece, ricordo che giocammo un ottimo incontro prima di un black out negli ultimi dieci minuti che consentì al San Nicolò di portare a casa la vittoria. Sono un attaccante esterno molto tecnico e veloce che ama dare una mano anche in difesa. Appena ho ricevuto la chiamata del direttore sportivo Stefano De Angelis non ho esitato ad accettare perché San Nicolò è una piazza molto importante e, nel corso degli anni, ha sempre disputato stagioni molto positive. L’obiettivo – conclude Pasquale Maisto – è quello di riuscire a mettermi in mostra aiutando la squadra ad ottenere i traguardi prefissati”.


La società U.S. 1913 Seregno comunica di aver acquisito le prestazioni del calciatore Andrea Gritti. Difensore brianzolo nato nel 1988, in carriera ha ricoperto sia il ruolo di difensore centrale che quello di esterno.
Nell’ultima stagione ha militato in Serie D nel Ciserano (33 presenze), mentre in passato ha giocato con Pro Sesto, Derthona, Solbiatese e Pro Belvedere Vercelli: con quest’ultima maglia ha raccolto anche 19 presenze tra i professionisti.
Per Gritti si tratta di un ritorno al “Ferruccio”: dal 2011 al dicembre 2012 e nella prima parte della stagione 2014/2015 ha totalizzato oltre 50 presenze in maglia azzurra.

Un gradito ritorno di un ragazzo cresciuto nel settore giovanile AlzanoCene e poi passato all’Inter e alla Cremonese. Nicolò Lizzola, classe 1998, è un nuovo attaccante della Virtus Bergamo 1909: il ragazzo di Villa di Serio dopo aver vinto il titolo nazionale con gli Allievi nel 2015 è pronto e voglioso di regalare nuove gioie alla Prima squadra Virtus Bergamo 1909.

 


Alessandro Conti nuovo giocatore del San Marino Calcio.
Il San Marino Calcio comunica di aver trovato l´accordo per il tesseramento con Alessandro Conti. Centrocampista classe ´98, muove i primi passi da calciatore nel Pennarossa, dove inizia la sua passione per il San Marino Calcio facendo il raccattapalle per diverse stagioni, successivamente passa al settore giovanile del Cesena Calcio e vi rimane per 5 stagioni, nel 2012 viene acquistato dalla Juventus dove disputa 3 campionati, nella passata stagione ha indossato le maglie dell´under 18 di Carpi e Cesena.

Nella giornata odierna il Monticelli ha raggiunto l’accordo con l’Ascoli Picchio per assicurarsi le prestazioni di tre ragazzi che vanno a rinforzare il pacchetto under.
Lorenzo Doci, terzino sinistro classe 1999 che nel campionato appena terminato ha militato nella formazione Juniores Nazionale delle Fermana.
Francesco Petrarulo è un attaccante classe 1998 cresciuto nel settore giovanile dell’Ascoli Picchio. Nelle ultime due stagioni ha militato nella formazione Primavera allenata da mister Cetteo Di Mascio. Lo scorso anno per lui 4 gol in 16 presenze.
Matteo Gabrielli è un centrocampista centrale che nello scorso campionato ha giocato in prestito alla Recanatese sempre in Serie D scendendo in campo in 17 occasioni.
L’Unione Sportiva Inveruno comunica di aver raggiunto un accordo per la prossima stagione con Angelo Panatti e Tommaso Cazzaniga.
Angelo è un centrocampista classe ’97 cresciuto nelle giovanili dell’Inter. Arriva dalla Pro Sesto, dove nella stagione appena trascorsa è sceso in campo 18 volte con una rete all’attivo.
Anche Tommaso è un centrocampista e proviene dal Monza. Il classe ’98, prodotto del settore giovanile brianzolo, dopo aver esordito con i bianco-rossi nel 2015 in Lega Pro, è passato per una stagione alla Primavera del Chievo con cui ha giocato 26 partite realizzando una rete prima di tornare alla base.


Aurora Pro Patria 1919 comunica di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive del portiere Giulio Mangano, classe ’99, in prestito dall’Inter.


Andrea Gadda nuovo biancoazzurro!
Il San Marino Calcio comunica di aver trovato l´accordo per il tesseramento con Andrea Gadda. Centrocampista classe 1993, arriva allo Stadium dopo aver indossato le maglie di Ravenna, Civitanovese, Matelica, Vis Pesaro e, nella passata stagione, la maglia della Fermana, con la quale ha vinto il campionato di Serie D.

La FBC Gravina in data odierna è lieta di annunciare l’ingaggio del calciatore Vincenzo Ferraioli. Nato a Salerno, classe 1998, il giovane duttile under campano, proviene dall’ottima stagione disputata con la Gelbison. Capace di ricoprire più ruoli in campo, terzino destro, mezzala oltre che esterno di centrocampo, era uno dei profili più interessati presenti sul mercato. Un acquisto di spessore che aumenta la qualità nel reparto under a disposizione di mister Deleonardis.


La società biancoceleste annuncia due rinforzi importanti per il pacchetto arretrato: si tratta dei giovani Fabio Ficco e Andrea Sana.
Ficco, classe ’98, è un terzino destro con propensione offensiva, è cresciuto nelle giovanili del Torino e la stagione scorsa con la maglia del Gozzano ha totalizzato 23 presenze mettendo a segno anche 2 gol.
Andrea Sana, classe ’99, è invece un difensore di fascia sinistra, già campione d’Italia con il Novara nella categoria Allievi e l’anno scorso colonna portante della Berretti del Torino.
Due giovani di sicuro interesse sui quali la società ha deciso di investire anche e soprattutto per il futuro, visto che entrambi andranno ad arricchire il parco giocatori di proprietà biancoceleste con un tesseramento pluriennale, segno di grande serietà e fiducia che i ragazzi hanno intravisto nel progetto Pro Sesto.

La VIS PESARO1898 comunica che i giocatori MATTEO LIGNANI, centrocampista e DANI FICOLA, difensore, rimarranno in biancorosso anche la prossima stagione. Se per Dani, già tesserato, si è concordata la conferma, per Matteo si è rinnovato il rapporto che assicura le prestazioni sportive dell’atleta di Città di Castello per il campionato 2017-2018. In ambedue i casi c’è grande soddisfazione da parte della società e dei giocatori.
ERCOLANESE, UN EX SERIE B IN GRANATA: FIRMA MIRKO GIACOBBE
Non conosce soste il mercato dell’Ercolanese, che è lieta di annunciare l’avvenuta firma, in data odierna, del centrocampista Mirko Giacobbe (26.07.92) proveniente dalla Frattese.
Mediano roccioso, che coniuga tecnica, aggressività agonistica e potenza di tiro, con la sua duttilità è in grado di ricoprire più ruoli e sarà un ulteriore valore aggiunto per la formazione granata.
Il giocatore, nativo di San Giorgio a Cremano, nonostante la giovane età vanta già un palmares di tutto rispetto: reduce dalle 15 presenze con la maglia frattese, negli anni precedenti ha militato sempre in serie D con le compagini di Due Torri, Castrovillari e Real Metapontino. Per Giacobbe inoltre 4 gettoni in C1 col Bassano ed 11 col Portogruaro, con cui ha anche raccolto 4 presenze in serie B siglando una rete.

La S.S.Matelica comunica di aver raggiunto l’accordo con il Davide D’Appolonia, attaccante esterno, 180 centimetri per 70 kg, nato a Venezia il 3 dicembre 1993. Nell’ultima stagione ha giocato col Campodarsego totalizzando 29 presenze e realizzato 8 gol. Ha esordito nella stagione 2011-2012 in serie D con la maglia dell’Union Venezia con cui vince il campionato e resta anche nella stagione successiva in serie C2 e serie C1. Nel 2014-2015 approda al Savoia, rimanendo in serie C per poi passare al Forlì nella stagione successiva.


Marco Sfanò è oggi ufficialmente un giocatore del Trastevere Calcio.
L’arrivo del forte difensore centrale nella società trasteverina si aggiunge ai neo acquisti in difesa Pucino (ex Anzio) e Martorelli (ex Ostia Mare).
Per Marco Sfanò e per tutta la squadra l’appuntamento è per il 24 luglio al Trastevere Stadium, giorno dell’inizio della preparazione. Già il 30 luglio il Trastevere sarà impegnato nella prima partita della TIM Cup contro una squadra di Lega Pro. Subito dopo, partenza per il ritiro estivo previsto quest’anno a Cascia, località ricompresa nel “cratere” dei sismi del 2016 e, per questa ragione, scelta dal Trastevere Calcio come segno di vicinanza e solidarietà ai Comuni colpiti dal terremoto.


Niki Stavros dal Settore Giovanile alla Serie D
Niki Stavros, portiere classe '98, farà parte del gruppo dei portieri della "Prima Squadra" messi a disposizione di Mister Trentino, neo preparatore dei numeri "uno" del Savona.
Stavros ha iniziato la sua carriera ad 8 anni con la maglia biancoblu, fino a quando all'età di 16 anni passò al Quiliano in Eccellenza per poi proseguire con le maglie di Cairese, Loanesi e nella scorsa stagione al Legino.
Farà parte della rosa della S.S. Matelica anche il giovane centrocampista Francesco Mestre centrpcampista reduce dalla stagione in Lega Pro con la Maceratese con cui ha collezionato 16 presenze. Nato a Pordenone il 5 gennaio 1997. Dopo un’esperienza nel settore giovanile della Juventus, Mestre è passato nel settore giovanile dell’Empoli per poi approdare il Lega Pro la scorsa stagione nella sua prima esperienza tra i professionisti.

DAVIDE MONTAGNOLI VESTIRA’ ANCORA IL BIANCOVERDE
MontagnoliRimane un’altra stagione al Castelfidardo il forte esterno dorico Davide Montagnoli. Raggiunto l’accordo con la società fidardense, si mette a disposizione di mister Vagnoni per un’altro campionato di serie D. Arrivato a dicembre ha collezionato 16 presenze e 4 reti tutte determinanti. Indimenticabile l’ultima nel playout contro l’Alfonsine che ha sancito la permanenza in serie D, ma importantissime anche quelle che hanno determinato le vittorie esterne contro Pineto e San Nicolò indispensabili per il raggiungimento dei playout.
“Sono felice della scelta fatta, perchè quì mi sono trovato benissimo lo scorso campionato, ed ho voluto continuare con questi colori anche per il prossimo anno”.
“Ho avuto già un primo contatto con mister Vagnoni che non conoscevo personalmente, non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura”.
A Davide l’imbocca al lupo per la prossima stagione che ci auguriamo densa di soddisfazioni sia a livello personale che di gruppo.

L' A.S.D. Savoia 1908 comunica di aver ingaggiato, in data odierna, il calciatore Stefano Riccio. L'operazione di mercato è stata portata a termine in collaborazione con il procuratore Sportivo Fabio Visone.
Stefano Riccio, difensore, nasce il 03 Gennaio 1989. Proviene dalla Cavese, dove ha disputato un campionato al vertice nel girone I di serie D. Per Riccio, si tratta di un ritorno in biancoscudato: nelle stagioni 2007/2008 (Serie D) e 2014/2015 (Serie C) , infatti, il difensore ha già indossata la casacca dei bianchi diventandone anche capitano. In carriera, l'atleta vanta nel proprio palmares quattro campionati di Serie C tra le fila di Nocerina e Arzanese e sei campionati di Serie D con le maglie di Savoia, Neapolis, Taranto, Bisceglie, Potenza, Francavilla, Frattese e Cavese.

La società sportiva dell’FBC Gravina è lieta di comunicare l’ingaggio del difensore Nicola Panebianco. L’atleta, classe ’98, giunge direttamente dalla primavera del Bari per rafforzare il pacchetto arretrato gialloblù. Panebianco ha svolto tutta la trafila sportiva giovanile presso il club biancorosso

Il Rende non si ferma: confermato Gigliotti, preso Felleca
Il Rende Calcio comunica di aver trovato l’accordo con il centrocampista Denny Gigliotti e l’attaccante Francesco Felleca che da
oggi saranno a disposizione del tecnico Trocini nel ritiro di Villaggio Palumbo.
Denny Gigliotti, classe 91, rappresenta una dei punti fermi con 96 presenze e 14 reti e vestirà per la quarta stagione consecutiva la maglia biancorossa. Francesco Felleca, classe 98, nell’ultima stagione ha vestito la maglia della Cavese in serie D collezionando 8 presenze e 2 reti. In passato ha vestito la
maglia dell’Aversa Normanna in D ed ha esordito con il Catania in Lega Pro. Nell’ottica della continuità faranno parte della pattuglia biancorossa anche
nella prossima stagione il difensore Paride Marchio, classe 91, e il centrocampista Giuseppe Piromallo, classe 93, entrambi al quinto campionato consecutivo con il Rende Calcio.

Un centrocampista d’esperienza approda in casa Virtus Bergamo 1909. Ad Alzano Lombardo arriva Riccardo Riva, lecchese classe 1985: per lui gli ultimi anni sono trascorsi in D tra Castrovillari, Lecco, Gozzano, Reggina e Robur Siena.

Nella sua carriera ci sono anche esperienze di alto livello, come le due stagioni al Chiasso nella Serie B svizzera e tra i Pro in Italia con le maglie di Cremonese, Como, Valenzana, e Cuneo.

 


Il portiere Tomascy Francabandiera è del Monterosi Fc
Il Monterosi Fc è lieta di comunicare l’accordo per la prossima stagione col giovane calciatore Tomascy Francabandiera. Il portiere approda in biancorosso dopo la positiva esperienza alla Correggese con 28 presenze da titolare. Classe 1998, cresciuto nel settore giovanile del Ladispoli, il suo percorso lo vede protagonista negli Allievi elite della Vigor Perconti prima del debutto, la stagione seguente, nei dilettanti con la maglia dello Sporting Fiumicino (24 presenze in Eccellenza).
Francabandiera sceglie il Monterosi, società che lo aveva cercato anche lo scorso anno: “Quella della Correggese è stata una esperienza fuori casa molto formativa. Col Monterosi finalmente ci siamo trovati, c’erano stati dei contatti anche lo scorso anno e dall’esterno li ho sempre stimati come società. Questa volta quando mi ha chiamato il direttore Donninelli non ci ho pensato due volte. Ho sempre pensato che questo sia un ambiente ottimo per fare calcio, il club competitivo che cercavo per la mia crescita”.

 

L' A.S.D. Savoia 1908 comunica di aver ingaggiato, in data odierna, il calciatore Crescenzo Liccardo. L'operazione di mercato è stata portata a termine in collaborazione con il procuratore Sportivo Fabio Visone.
Crescenzo Liccardo, centrocampista, nasce il 19 Maggio 1991. Proviene dalla Frattese, con la quale ha disputato gli ultimi due campionati di Serie D, collezionando nell'ultima annata 27 presenze e 5 reti. Per Liccardo, si è trattato di una vera e propria scelta di cuore da parte del centrocampista che ha preferito il progetto Savoia e il Presidente Antonio Nuzzo alle sirene provenienti dalla Lega Pro e dalla Serie D. Il forte centrocampista, che da oggi vestirà biancoscudato, ha disputato nonostante la giovane età già cinque campionati di Serie C e due di serie D, mettendo a referto oltre 140 presenze e 10 reti.


Recanatese, dopo la firma di Negro, un altro attaccante arriva alla corte di mister Potenza. La societá giallorossa trova l’accordo con Rodolfo De Vivo, esterno d’attacco nato a San Severo (Foggia) il 19/04/1994. Proprio nella squadra della sua città natale De Vivo ha giocato la seconda parte della passata stagione (Serie D, girone H), mentre nella parte iniziale aveva indossato la maglia dell’Anzio 1924 (Serie D, girone H).Sempre in D, in precedenza De Vivo ha militato con Bisceglie, Brindisi, Foggia ed ancora San Severo nelle cui fila ha vinto il campionato di Eccellenza nel 2013 e disputato la stagione successiva. Giocatore rapido, potente e di temperamento, ha nelle conclusioni dalla distanza una delle sue migliori qualità.

Ecco un altro rinforzo per la Virtus Bergamo 1909. Dalla Bustese arriva l’attaccante albanese classe 1989 Ersid Pllumbaj, autore l’anno scorso di ben 17 reti in D. Alto un metro e 80 per 81 kg, Pllumbaj può giocare sia come prima punta che come esterno sinistro d’attacco.

Nelle ultime due stagione ha realizzato 30 reti in 50 presenze tra l’Ascona in D svizzera e la Bustese, mentre in passato ha giocato in Promozione ed Eccellenza con le maglie di Momo, Cerano, Gattinara, Omegna ,Ivrea e Borgopal.

Monterosi Fc, firma anche Daniele Piro: “Non vedo l’ora di ripartire”
E’ giornata di conferme in casa Monterosi Fc. L’avevamo annunciato nelle scorse settimane ma oggi è arrivata la firma. Daniele Piro resta in biancorosso ancora per un’altra stagione. L’esterno d’attacco è entusiasta e prepara il grande ritorno dopo il problema che lo aveva tolto dai giochi nell’ultima parte di stagione: “L’infortunio alla spalla mi ha dato una carica in più per ripartire a duemila. Sono fermo da quattro mesi, mi manca tantissimo il campo, non vedo l’ora di toccare l’erba e giocare la prima gara vera il 30 luglio. Ora sono pronto e giovedì ricominceremo questa nuova avventura. Ringrazio il presidente Capponi, il direttore Donninelli ed il mister Ferazzoli per la fiducia”.


Gran colpo della Recanatese che si assicura le prestazioni dell’attaccante Giuseppe Negro, classe 1986, nome molto noto nel calcio della nostra regione. Nato a Scorrano (Lecce), Negro si é messo in luce con squadre marchigiane avendo militato in serie D con le maglie di Jesina, Maceratese, Fermana, Civitanovese e Monticelli. Proprio con la formazione ascolana Negro ha disputato la seconda parte dello scorso campionato (16 presenze, 6 gol), mentre nella prima parte ha indossato la maglia della Civitanovese (16 presenze, 7 gol).
Cresciuto calcisticamente nel Lecce (per lui, appena ventenne, anche una presenza nella massima serie in un Lecce-Udinese del 2006), in serie D Negro ha giocato anche con Santegidiese, Todi e Gallipoli, mentre con Pro Vasto, Castelnuovo Garfagnana e Valenzana è stato protagonista nei professionisti.
Mister Alessandro Potenza potrá contare su un esterno di attacco dal grande bagaglio tecnico, specialista nei calci piazzati e nelle conclusioni dalla distanza. I tifosi giallorossi non avranno dimeticato la sua prestazione superlativa lo scorso campionato al Tubaldi con la maglia della Civitanovese; nell’occasione Negro mise a segno anche un gol con una sassata di sinistro terminata sotto la traversa (partita terminata 2-2).

L’U.S. Recanatese ha raggiunto l’accordo con il difensore centrale Marco Colonna, nato a Barletta il 12/03/1997 con un passato nelle giovanili di Parma (Giovanissimi Nazionali), Bari (Allievi Nazionali e Primavera) e Pescara (Primavera). Il giovane neo giocatore giallorosso nella passata stagione ha indossato la maglia della Folgore Caratese (serie D, girone A) collezionando 22 presenze. Nel campionato 2015/16 Colonna ha militato nel Francavilla (serie D, girone H) totalizzando 33 presenze. Il reparto arretrato giallorosso può contare su un giovane dalla grande forza fisica, dotato di ottima progressione, abile nel gioco aereo e nella fase di impostazione.

“Sono molto soddisfatto della scelta che ho fatto– afferma Colonna-Ci siamo incontrati con il mister ed il direttore tecnico ed ho capito subito che c’è un progetto importante ed una società seria”


“La Società A.C. Castelvetro di Modena è lieta di comunicare l’arrivo in biancoazzurro del giovane difensore, classe 2000, Alessio Bartorell, proveniente dalla Pro Livorno Sorgenti. Nella passata stagione, visto l’ottimo rendimento e le doti mostrate durante l’anno, è stato convocato con la Nazionale Under 17. Il nuovo arrivato sarà, fin da subito, a disposizione di mister Serpini”.


L' A.S.D. Savoia 1908 comunica di aver raggiunto l'accordo, per la stagione sportiva 2017-2018, con il calciatore Antonio Di Paola.
Antonio Di Paola, attaccante, nasce il 02 Gennaio 1992. Proviene dall'Afragolese, con il quale ha realizzato 12 reti e 15 assist nel girone A di Eccellenza Campania. Attaccante esterno di velocità, che può giocare su entrambi i lati, Di Paola ha rinunciato alle offerte di categoria superiore per sposare la causa Savoia 1908 del Presidente Antonio Nuzzo. Un'operazione condotta in maniera lampo dai Direttori Mennitto e Pannone, che si sono così assicurati uno dei migliori elementi offensivi della passata stagione sportiva.


L 'A.S.D. Savoia 1908 comunica la riconferma, per la stagione sportiva 2017-2018, dell'attaccante Gennaro Esposito. Autore di ventisei reti nell'annata appena conclusa, Esposito è un attaccante di valore assoluto considerando la carriera - vanta una presenza in Serie B, 80 in Lega Pro e ben 8 campionati serie D, vissute da protagonista - e l'ultima stagione e mezza, dove in Eccellenza ha messo a segno oltre 35 reti.??


L’U.S. Recanatese comunica di aver raggiunto l’accordo con il difensore centrale Raffaele Cappelletti, proveniente dalla primavera del Carpi. Il difensore giallorosso, nato a Lucera (Foggia) il 28/04/1998, nella seconda parte della scorsa stagione ha militato nella Sangiovannese (serie Serie D, girone D) totalizzando 13 presenze. Prima dell’esperienza a Carpi, Cappelletti aveva militato con la Berretti del Foggia. La difesa giallorossa si rinforza con un giocatore dal fisico imponente, abile nel gioco aereo ed anche molto veloce.

 

Armin Ramceski è un nuovo giocatore del Monterosi Fc
Il Monterosi Fc è lieta di annunciare l’arrivo di Armin Ramceski. Il centrocampista centrale approda in biancorosso dopo l’ultima stagione divisa con le maglie di Nocerina e Città di Ciampino. Cresciuto tra Guidonia e Villanova con la quale ha esordito in Eccellenza, il classe 1997 debutta in serie D col Fondi realizzando ben 20 presenze nella stagione 2015-2016.
Ramceski andrà a rinforzare la linea mediana di centrocampo di mister Ferazzoli della quale fanno già parte i più esperti Matuzalem, Costantini e l’altro neo arrivato Daniele Crescenzo. Doppia cittadinanza italiana-macedone, il centrocampista è entusiasta di vestire i colori del Monterosi: “Ringrazio molto il direttore Donninelli che ha creduto molto in me, dopo un’annata così e così non pensavo che mi chiamasse una società che negli ultimi due anni ha dimostrato molte cose. Sarà un piacere giocare insieme a Matuzalem che tifavo quando ero bambini e lui giocava nella Lazio. Mi ha fatto piacere conoscere il presidente Capponi, una persona esuberante ma allo stesso tempo alla mano come tutti i componenti della società. Non vedo l’ora di mettermi a disposizione di squadra e mister dal primo giorno di preparazione”.


La società F.C. Aprilia rende noto di aver raggiunto l’accordo per avvalersi delle prestazioni sportive di Francesco Saverio Del Prete fino al termine della stagione.
Il centrocampista classe 1999 disputerà il prossimo campionato Juniores Nazionale sotto la direzione di mister Roberto Tuzi.
Del Prete è cresciuto nel settore giovanile del Carso, tra i migliori della zona pontina. La scorsa stagione ha disputato il campionato Juniores Élite con la maglia del Falasche, mettendo a referto 30 presenze e 3 gol.


Taranto, dveglia all'alba per il DS Luigi Volume, che di buon mattino ha raggiunto la Calabria per l'incontro decisivo che ha portato alla firma di Antonio Crucitti, legatosi al Taranto FC per la prossima stagione. Con Crucitti viene inserito un importante tassello nel puzzle fornito all'allenatore Francesco Cozza che potrà avvalersi delle doti di un centrocampista dai piedi raffinati ed interprete del ruolo con forte intelligenza tattica.
Antonio Crucitti vive a Taurianova RC, dove nasce il 15 aprile del 1987. La sua carriera si è sviluppata nelle regioni Calabria e Sicilia, salvo una puntatina nella veneta Bassano del Grappa TV, prevalentemente in Serie D, dove per due stagioni ha ottenuto degli exploit in termini di segnature, non proprio caratteristiche del suo ruolo. Con i suoi 13 gol alla Gioiese nel 2014-2015 e con 14 reti nella scorsa stagione alla Palmese, da dove anche lui proviene, ha offerto un valore aggiunto alle sue compagini.
Anche Crucitti sarà presentato ufficialmente durante i giorni del pre-ritiro in programma a Taranto dal 18 al 25 luglio 2017.


“La Società A.C. Castelvetro di Modena comunica di aver acquisito le prestazioni sportive del difensore, classe 1996, Federico Davighi. Cresciuto nel Settore Giovanile del Parma, si trasferisce al Novara nel 2013/2014, dove rimane anche nelle due stagioni successive. Infine, nell’annata 2016/2017 veste la maglia dell’Ancona”.

L'U.S.PERGOLETTESE comunica di aver definito l'accordo per inserire nel proprio organico l'attaccante LORENZO PEZZI ('97). Cresciuto nel sett. giovanile del PIACENZA CALCIO, e' passato per una stagione negli allievi reg. dell'ATALANTA per poi disputare un'annata nei Giovanissimi Reg. del CARPI. Nel 2015/16 e' stato nel PIACENZA vittorioso in serie D e la scorsa stagione ha disputato 26 gare nel FIORENZUOLA realizzando 6 reti.
Un altro tassello importante a disposizione di mister CURTI. Un altro tassello ad arricchire la rosa a disposizione di mister Curti: dalla Berretti della Cremonese arriva il centrocampista FILIPPO PERI ('98). Giocatore eclettico, dotato di gran corsa, puo' essere utilizzato anche nella linea difensiva. Cresciuto nel settore giovanile della Cremonese, ha dichiarato di essere entusiasta e orgoglioso di entrare a far parte della PERGOLETTESE. Dalla Cremonese arriva anche MICHELE VENTURELLI (2000) che entrera' a far parte della squadra Juniores Naz. ma svolgera' tutto il periodo di preparazione con la prima squadra.

Calcio Mercato di Serie D Allenatori e Direttori Sportivi

Manfredonia

Le prime novità in casa Manfredonia arrivano tramite la pagina Facebook del presidente Antonio Sdanga che annuncia il nuovo direttore generale ed il nuovo tecnico. "Ieri la società ha provveduto a formalizzare le nomine del Signor Mangano Nicola a direttore generale e quella del Signor Chiarella Walter a tecnico della prima squadra"

 

ASD Calcio Pomigliano

La società dell’ASD Calcio Pomigliano è lieta di comunicare a tutti i siti ed organi d’informazione la guida tecnica per prossima stagione sportiva . A guidare i granata ecco Massimo Agovino con esperienze alla guida di Cavese, Potenza,Terracina,Trivento, Olympia Agnonese,Sorrento,Savoia, Terzigno,Sangiuseppese.
Al neo tecnico un sincero benvenuto nella famiglia granata!

 

L’­A.C. Nardò s

L’­A.C. Nardò s.r.l. co­munica di aver affid­ato la conduzione te­cnica della prima sq­uadra per la stagione agonistica 2017-20­18 a Roberto Taurino. Il tecnico salenti­no, classe 1977, già calciatore del Nardò nella stagione 201­2-2013, reduce dalla esperienza maturata in Lega Pro a Franc­avilla Fontana come vice di Calabro, sarà presentato alla st­ampa alle ore 19:00 nella giornata odierna presso la sala “E. D’Elia” dello stadio comunale. “Sono feli­ce e orgoglioso, olt­reché motivatissimo ad essere stato scel­to come trainer in una piazza così blaso­nata e prestigiosa”, queste le prime par­ole di Mr. Taurino che, con la collabora­zione del diesse And­rea Corallo, è già al lavoro per la cost­ruzione della rosa della squadra che dov­rà affrontare il pro­ssimo campionato. L’A.C. s.r.l. Nardò, sicura di aver scelto un tecnico giovane, preparato e motiva­to gli porge il calo­roso benvenuto e for­mula i migliori augu­ri per un sereno e proficuo lavoro.

 

Gragnano

Ha sciolto le riserve per la scelta della nuova guida tecnica il Gragnano che, attraverso una nota stampa, ufficializza la nomina dell'allenatore Rosario Campana. Dopo le esperienze con Marcianise ed Herculaneum nuova avventura su una panchina campana per il bravo tecnico.

 

Finale

L’ASD FBC Finale comunica che nella prossima stagione sportiva, quella 2017/18, il ruolo di allenatore in seconda per quanto riguarda la prima squadra non sarà più ricoperto da mister Gianni Borgna.Il ruolo in questione sarà affidato a Stefano Firpo, classe 1986 lo scorso anno in forza allo staff tecnico del Busalla.La società, ringraziando mister Borgna per gli anni trascorsi in qualità di nostro collaboratore per l’impegno e la professionalità dimostrati, augura al tecnico il raggiungimento delle migliori soddisfazioni personali e professionali. Nel contempo un grandissimo in bocca al lupo a mister Firpo per il proprio futuro al “Borel”.

 

Isola Capo Rizzuto

Adesso è ufficiale: Girolamo Mesiti guiderà l'Isola Capo Rizzuto nel prossimo campionato di serie D. Il neo tecnico è stato presentato oggi nella Sala Consiliare Comunale.

Aversa Normanna

Alessandro Caruso è il nuovo allenatore dell’Aversa Normanna. L’ex giovanili dell’Aquila calcio ha firmato poco fa il contratto per la nuova stagione sportiva che vedrà i granata impegnati nuovamente in serie D. Domani alle 11.30 in un noto hotel normanno ci sarà la presentazione degli obiettivi del club e probabilmente anche del nuovo trainer.

Gela

Ha un nuovo condottiero la panchina del Gela. Dopo un'estate tormentata il club siculo riparte ed, attraverso il proprio profilo Facebook, comunica di aver affidato la conduzione tecnica della Prima squadra al tecnico Pippo Romano. Il neo mister vanta trascorsi in serie C2 con il Siracusa ed in serie D con Licata, Comiso, Vittoria e Noto

Sangiustese

Nuovo tecnico per la matricola marchigiana della Sangiustese. Panchina affidata all'ex tecnico di Muravera, Villacidrese, Tortolì Stefano Senigagliesi che raccoglierà l'eredità del tecnico della promozione Mirko Cudini. Per la composizione della nuova rosa pare certa la conferma del portiere classe '80 Mauro Chiodini con trascorsi tra i Pro nelle fila di Fermana e Frosinone.

Valdinievole Montecatini

La Valdinievole Montecatini comunica, con una nota stampa, di aver raggiunto un accordo con il tecnico Pino Murgia, a cui sarà affidata la guida tecnica della prima squadra, partecipante al campionato Nazionale di Serie D per la stagione 2017-18.Pino Murgia da giocatore ha militato sino a 41 anni nelle categorie dilettantistiche della Sardegna per poi intraprendere la carriera di allenatore, inizialmente sempre sull’Isola prima di trasferirsi a Jakarta in Indonesia per poi proseguire a Malta e portare lo Slijema Wonderers ai preliminari di Europa League e poi continuare sempre all’estero nell’Erbil in Iraq.La scorsa stagione ha allenato in Serie D il Jolly Montemurlo. Mister Murgia sarà presentato alla stampa mercoledì 12 luglio alle ore 17,30, presso l’Hotel Massimo D’Azeglio di Montecatini Terme. La Dirigenza e tutta la AD Vald. Montecatini augurano al neo allenatore biancoceleste le migliori soddisfazioni e gli rivolgono un grande in bocca al lupo per il suo nuovo incarico

Gladiator

 

L’ASD Gladiator nelle persone del presidente onorario De Felice del vice presidente Reccia, del Dg Corvino e del ds Motta comunica di aver raggiunto l’accordo con il tecnico Teore Grimaldi per la stagione 2017/2018. Mister Grimaldi dopo la grandissima stagione appena conclusa in nerazzurro, continuerá a guidare il Gladiator in serie D. Non poteva che essere Grimaldi l’uomo del futuro sammaritano, ben voluto all’unanimitá dalla societá e dalla piazza. Oltre al ruolo di allenatore della prima squadra, la societá chiude lo scacchiere dello staff tecnico con Pasquale Mezzacapo in veste di preparatore dei portieri e Fabio Di Giuseppe come collaboratore fisico.

 

Caronnese

 

La Caronnese ha ufficializzato il suo nuovo allenatore. In panchina, la prossima stagione, siederà Aldo Monza. Il quarantasettenne di Rho, nella sua lunga carriera da giocatore, ha vestito maglie prestigiose come quella dell’Inter, dove si è formato calcisticamente, e del Parma. Catanzaro, Modena, Lucchese, Cosenza, Ancona, Savoia, Nocerina, Taranto, Novara e Como le altre sue squadre. Da tecnico, invece, prima di approdare in rossoblù, Monza ha allenato le giovanili e l’under 19 del Novara, Folgore Verano, Seregno, Pro Patria, Legnano e Ciserano. Il vice allenatore di Monza sarà Fabio Castellazzi, coetaneo di Monza, che da calciatore ha vestito le maglie di Inter (Settore giovanile) e disputato numerosi campionati di Serie C indossando le maglie di Vogherese, Giarre, Francavilla, Gubbio, Alzano Virescit e Lecco oltre che difendere anche i colori rossoblù della Caronnese. Castellazzi, in veste di allenatore, è stato invece sei anni al settore giovanile del Novara e quattro in quello della Pro Patria ed è anche stato viceallenatore della stessa Pro Patria in Lega Pro.

 

Borgosesia

 

L’assemblea generale del Borgosesia ha dato il via alla nomina dei nuovo presidente cheprende il posto di Luciano Strada che ha retto la carica per otto anni.  Al vertice della società piemontese ci sarà a partire da oggi Michele Pizzi già presente nell’organigramma dirigenziale da dieci anni.Completano lo staff societario i vice presidenti Gianni Ferracin e Luciano Strada.

 

ASD Gladiator

 

ASD Gladiator nelle persone del presidente onorario De Felice del vice presidente Reccia, del Dg Corvino e del ds Motta comunica di aver raggiunto l’accordo con il tecnico Teore Grimaldi per la stagione 2017/2018. Mister Grimaldi dopo la grandissima stagione appena conclusa in nerazzurro, continuerá a guidare il Gladiator in serie D. Non poteva che essere Grimaldi l’uomo del futuro sammaritano, ben voluto all’unanimitá dalla societá e dalla piazza. Oltre al ruolo di allenatore della prima squadra, la societá chiude lo scacchiere dello staff tecnico con Pasquale Mezzacapo in veste di preparatore dei portieri e Fabio Di Giuseppe come collaboratore fisico.

 

Mezzolara

 

La Società è lieta di annunciare che la panchina biancoazzurra è stata affidata a Francesco Passiatore. Il Mister nasce a Taranto il 22 luglio 1971 e cresce calcisticamente nel Taranto per poi passare al Monopoli e successivamente al Brescia, trampolino di lancio che lo catapulterá nel professionismo con le maglie di Casarano, Reggina, Ospitaletto, Battipagliese, Fidelis Andria, Benevento, Catania, Ascoli, Pro Vasto e Matera. Nel 2009 inizia la sua carriera di allenatore nelle giovanili del Taranto per poi passare alle giovanili del Bari e al Monopoli. Nel 2016 arriva la chiamata dal Delta Rovigo dove collezionerá 12 presenze

 

Rende

 

Il Rende ha deciso di ripartire dalle solide basi che negli ultimi anni hanno contribuito a scrivere pagine importanti della storia biancorossa. Il primo passo che il presidente Fabio Coscarella ha voluto concretizzare è stato quello della riconferma alla guida della prima squadra del tecnico Bruno Trocini che per il quarto anno consecutivo siederà sulla panchina del Rende calcio. Novità importanti per quanto riguarda lo staff tecnico che lo affiancherà in questa nuova ed esaltante avventura. Allenatore in seconda sarà l’ex difensore del Rende Calcio Maximiliano Ginobili, collaboratore tecnico Antonio Pellegrino. Alessandro Greco sarà il preparatore dei portieri, preparatore atletico Michele Bruni. I muscoli dei calciatori saranno affidati ai fisioterapisti Pino Suriano, un gradito ritorno nella famiglia biancorossa, e Riccardo Ciatti.   

 

 

Varesina

 

Nuovo colpo per il Varesina, ma questa volta a livello dirigenziale. Il club lombardo, attraverso la propria pagina Facebook, ufficializza la nomina a direttore sportivo di Massimo Radicchi. Ex osservatore del settore giovanile del Milan per le regioni Liguria e Toscana, Radicchi vanta trascorsi da direttore sportivo con il San Marino nel campionato di Lega Pro.

 

 

Ghiviborgo

 

l Ghiviborgo, attraverso la propria pagina Facebook, comunica di aver acquisito il diritto alle prestazioni, per la stagione agonistica 2017-18, dei calciatori Biagio Pagano, Francesco Di Paola e Marco Villagatti. Per Pagano, esterno offensivo classe 83, si tratta di un gradito ritorno. Ha infatti collezionato 8 reti in 19 presenze nella stagione di Serie D 2015-16. Pagano proviene dalla Massese dove ha messo a segno una rete in 14 presenze. Aveva però cominciato la stagione con il Viareggio andando a segno 4 volte in 11 gare. Di Paola, classe 84, è un attaccante reduce da 6 reti in 20 presenze con la maglia della Massese. Infine anche il difensore Villagatti, classe 83, proviene dalla formazione bianconera, con cui ha raccolto 17 presenze ed una rete.

 

Verbania

Con un breve post sulla propria pagina ufficiale Facebook, il Verbania ha comunicato il nuovo allenatore. Si tratta di Alessandro Ferrero, già calciatore di grande esperienza, da 16 anni consecutivi siede sulla panchina di prime squadre. Negli ultimi anni ha collaborato con Bellinzago, Oleggio e Varallo Pombia, cimentandosi nei campionati di Promozione ed Eccellenza. L’ultima stagione è stato tecnico dell’Arona.

 

Fabriano Cerreto

Il Fabriano Cerreto ha finalmente sciolto le riserve e comunicato il nuovo allenatore L’A.S.D. Fabriano Cerreto comunica che il nuovo allenatore è Gianluca Fenucci. Nato il 16 dicembre 1960 a Chiaravalle, Fenucci ha allenato nelle ultime due stagioni il Montegiorgio (Eccellenza) e vanta esperienze in Serie D con Real Montecchio, Pergolese, Jesina e Fermana.
La società intende ringraziare sentitamente il predecessore in panchina, Simone Pazzaglia, protagonista della storica promozione in Serie D, e gli augura le migliori fortune per il prosieguo di carriera.

Vastese Calcio

Nicola Fiore e la Vastese Calcio di nuovo insieme.Il talentuoso esterno d'attacco e la dirigenza del club hanno raggiunto l'accordo per una nuova esperienza del giocatore in biancorosso.Classe 1987 (30 anni da compiere il prossimo 18 dicembre), con militanze tra i professionisti con Virtus Lanciano, Pro Vasto, Chieti, Catanzaro e Teramo ed ancora Pro Vasto, Campobasso e Vastese in serie D, Fiore si appresta a vivere la sesta annata sportiva con la squadra della sua città.Nella stagione scorsa, per lui, 32 presenze complessive e 11 gol messi a segno.Un tassello di qualità e di spessore per l'organico che, con l'opera coordinata in questi giorni dal direttore sportivo Francesco Micciola, verrà messo a disposizione dell'allenatore Gianluca Colavitto.

Alfonsinese

 

Tra le conferme dell'Alfonsine FC 1921 non poteva mancare un alfonsinese DOC come Filippo Ricci Maccarini, frutto del vivaio biancazzurro, così come il giovane Nicola Lombardi, da qualche tempo all'Alfonsine.

La novità invece è l'ingaggio dell'attaccante classe 1993 Mattia Filippi. Dopo gli anni nella primavera del Cesena, colleziona qualche presenza in prima squadra nel campionato 2011/12 in Serie A; si accasa poi al Forlì, in 2° Divisione di Lega Pro, e gli anni successivi li gioca in Eccellenza. Il giocatore sarà fondamentale per la squadra, orfana di Antonio Salomone.

San Marino Calcio

Il San Marino Calcio comunica di aver riorganizzato la propria area tecnica come segue:Direttore Sportivo: Gottardo Zonta e Matteo Visani Direttore Tecnico: Gabriele Lucchi Consulente Tecnico: Giovanni Targhini 

OltrepoVoghera

Mister nuovo, Andrea Balestra ex capitano dell’OltrepoVoghera e allenatore nella passata stagione della Juniores Nazionale, e staff “quasi” nuovo, che si completa, in casa rossonera. Al fianco di mister Balestra e del tecnico in seconda Mauro Guaraldo (due anni fa mister della Juniores e l’annata da poco conclusa secondo di mister Fasce), ecco il neo preparatore dei portieri, Sergio Casali, e il neo preparatore atletico, Andrea Caronti.

Virtus S. Nicolò Teramo

 

La Virtus S. Nicolò Teramo è lieta di annunciare l’ingaggio di Stefano De Angelis (nella foto con il DG, Alfredo Natali) che ricoprirà il ruolo di Direttore Sportivo.Nato a San Benedetto del Tronto il 14 Febbraio 1973, Stefano De Angelis ha avuto una brillante carriera da calciatore ricoprendo il ruolo di centrocampista centrale. Teramo, Lucchese, Frosinone e Avezzano sono solo alcune delle squadre nelle quali ha giocato, sempre in serie C.Una volta appese le scarpette al chiodo è divenuto direttore sportivo svolgendo tale mansione con l’Avezzano per ben tre stagioni. Con i biancoverdi, promozione dall’Eccellenza alla serie D centrata subito al primo anno ma anche la valorizzazione di tanti giovani.

Polisportiva Sarnese

La Polisportiva Sarnese riparte con ancora più energia di prima e presenta ai tifosi e alla stampa il nuovo staff tecnico come comunicato dalla pagina Facebook del club. Per la presentazione la Polisportiva ha scelto piazza Marconi, presso la Caffetteria del Centro. Un gradito ritorno al passato per il direttore Sportivo Pasquale Ottobre, che ritorna a Sarno dopo l’esperienza a Sorrento. Insieme a lui ritorna in maglia granata come allenatore della prima squadra Valerio Gazzaneo, che dopo anni di successi allenando i giovani fa il suo esordio in serie D, come allenatore. Allenatore in seconda Catello Donnarumma, allenatore dei portieri, torna in maglia granata il sarnese Gaetano Sirica. Preparatore atletico, anche in questo caso fa ritorno alla Sarnese Erik Nughes. Dunque, uno staff tecnico di altissimo livello che dimostra ancora una volta quanto questa società e il presidente Francesco Origo tengono alla Polisportiva Sarnese e alla città di Sarno. “Sono contento di aver mantenuto la serie D – dichiara il presidente Francesco Origo – dopo le due bellissime vittorie contro il Castrovillari e Roccella. Ripartiamo con un progetto ancora più ambizioso, siamo una delle poche società ad aver già scelto lo staff tecnico e siamo a buon punto per la costruzione della rosa. Una squadra costruita sui nostri giovani talenti, perché ribadisco il nostro progetto guarda i giovani. Siamo ripartiti subito a differenza di altre società che ancora sono alle prese con diversi problemi. Abbiamo puntato sul ritorno a casa di Pasquale Ottobre, un ritorno importante per il nostro progetto, è una figura di spessore sia dal punto di vista umano che professionale, questo è stato il più importante nostro acquisto. Insieme a Pasquale Ottobre non ci poteva essere altro nome se non quello di Valerio Gazzaneo, come allenatore insieme, infatti, abbiamo raggiunto la finale nazionale del campionato Juniores. La Sarnese, oggi, ha la possibilità di fare la serie D anche grazie a giovani di spessore formati proprio da Valerio Gazzaneo e da Pasquale Ottobre. Gazzaneo è un uomo pieno di valori umani e anche per questo fa al caso nostro, lui mette grande impegno sul campo e grande professionalità. Insieme a lui fa ritorno a Sarno, un altro professionista, il preparatore atletico Erik Nughes, una figura molto importante che torna con piacere a Sarno. Allenatore in seconda Catello Donnarumma. Infine, torna con grande piacere, come preparatore, dei portieri il sarnese Gaetano Sirica. Uno staff tecnico di tutto rispetto che conferma il nostro grande impegno per questa città, siamo tra le squadre più longeve del territorio e continuiamo ad andare avanti con grande serietà. Ringrazio in modo particolare l’amministrazione comunale e il sindaco Giuseppe Canfora per il grande contributo e la vicinanza al nostro progetto. Tutti gli imprenditori che ci stanno dando un grande contributo e tutti quelli che contribuiranno a questo progetto. Questo significa che finora abbiamo fatto bene il nostro lavoro Sarnese questo significa che noi questi anni abbiamo lavorato bene“

Fabriano Cerreto

Riparte dall'ex tecnico di Montegiorgio e Biagio Nazzaro e Fermana Gianluca Fenucci il nuovo corso storico in serie D della matricola Fabriano Cerreto. Il club marchigiano ha salutato il tecnico artefice della promozione Simone Pazzaglia ed ha scelto l'esperto tecnico Fenucci per la successione

Porto Tolle

La compagine veneta lascia Rovigo e fa ritorno a Porto Tolle dopo l'incontro con l'Amministrazione di ieri che ha permesso la concessione dell'impianto Comunale "Cavallari". Si è attende solo la ratifica della Figc, ma ciò ormai appare essere una formalità. Per quanto riguarda l'ambito tecnico confermata la separazione con Carmine Palrlato, il nuovo tecnico sarà l'ex Adriese Oscar Cavallari.

Folgore Selinunte

Nicola Terranova sarà l’allenatore della Folgore Selinunte che disputerà il campionato di serie D nella prossima stagione 2017/2018. Tra meno di un mese avrà inizio la preparazione atletica dei rossoneri.

Ciliverghe Mazzano

Una scelta tecnica nel segno della continuità per il Ciliverghe Mazzano. Approdato in altri lidi Emanuele Filippini, il club bresciano sceglie per la panchina un profilo bravo come l'ex tecnico nella valorizzazione dei giovani. Parliamo del quarantenne Elia Pavesi reduce da un buon lavoro sulla panchina della Berretti del Mantova e che è pronto per il salto nel calcio dei "grandi"

Igea Virtus

A.S.D. Igea Virtus comunica con immensa soddisfazione che anche nella stagione sportiva 2017-2018 sarà il tecnico Giuseppe Raffaele a guidare il team giallorosso.
Il trainer barcellonese, impegnato a Coverciano al corso di allenatore professionista di seconda categoria – UEFA A, è rientrato nel week-end in Sicilia, raggiungendo un accordo con il presidenteNino Grasso in vista della prossima stagione calcistica che vedrà l’Igea Virtus ai nastri di partenza del prestigioso campionato nazionale di Serie D.
Grande soddisfazione in casa Igea Virtus per aver confermato in panchina il condottiero che ha guidato il club igeano nel massimo torneo dilettantistico, raggiungendo lo scorso anno uno storico quarto posto e la qualificazione ai play-off.
È stata una trattativa che si è chiusa nel migliore dei modi, in cui ha prevalso il grande legame del tecnico barcellonese con la famiglia Grasso e con l’intera società.
Peppe Raffaele per la quarta stagione consecutiva guiderà l’Igea Virtus, sposando il progetto di un’intera città ed abbracciando ancora una volta i colori giallorossi nel segno della continuità.

OltrepòVoghera

Andrea Balestra (19 luglio 1976) è il nuovo allenatore dell’OltrepòVoghera come comunicato dal sito del club. Balestra, ex capitano dell’OltrepòVoghera ed ex secondo due annate fa per una parte di stagione di Alexandro Dossena, nell’anno appena trascorso era il tecnico della Juniores Nazionale. La scelta di Balestra quale guida della Prima squadra, sposa in pieno la linea di condotta della società, volta a valorizzare le persone che crescono all’interno degli organigrammi, e che sono in grado di valorizzare il patrimonio giovani, legato al Settore Giovanile, dal quale provengono diversi interessanti giovani che faranno parte della rosa 2017-2018 per il campionato di serie D, il quarto consecutivo sotto i colori rossoneri. Lo staff di Andrea Balestra vedrà la presenza del tecnico in seconda Mauro Guaraldo, due stagioni fa allenatore della Juniores Nazionale dell’OltrepoVoghera e nell’annata da poco conclusa, vice di Giovanni Fasce in pima squadra. In tempi brevi lo staff tecnico verrà completato con l’individuazione del preparatore dei portieri e del preparatore atletico. “Sinceramente non mi aspettavo questa proposta, ma sono convinto di potercela fare. Parto da diverse certezze, a cominciare dalla conoscenza dell’ambiente e dalla totale fiducia nei dirigenti, con cui c’è stima reciproca. So che sarò giudicato in base ai risultati come ogni allenatore, ma sono contento di poter lavorare in una società che ha le idee chiare e una linea ben precisa da seguire“. Questo il primo commento del neo allenatore dell’OltrepoVoghera, Andrea Balestra, dopo la comunicazione ufficiale da parte della società sulla sua nomina a responsabile tecnico della Prima squadra.

Levico Terme

L’Unione Sportiva Levico Terme è lieta di comunicare di aver completato lo Staff Tecnico che affiancherà mister Stefano Manfioletti nella prossima stagione. ALLENATORE: Stefano Manfioletti ALLENATORE IN SECONDA: Alessandro Mulinari PREPARATORE DEI PORTIERI: Nicola Giongo PREPARATORE ATLETICO: Livio Zerbini FISIOTERAPISTA: Mauro FranceschiniLa Società gialloblù coglie l’occasione per dare il benvenuto a tutto lo Staff Tecnico augurandogli un buon lavoro nella prossima stagione che prenderà il via giovedì 20 luglio. Inoltre ringrazia sentitamente per il lavoro svolto nelle passate stagioni il preparatore atletico Nino Nocera, l’allenatore in seconda Federico Diener e il massofisioterapista Luciano Losa.

Nocerina

Dovrebbe essere Massimo Morgia il prossimo tecnico della Nocerina, ma alcune indecisioni del tecnico toscano d'adozione starebbero portando il club molosso a valutare valide alternative. Nel caso remoto il matrimonio con Morgia non dovesse concretizzarsi, il direttore Battisti dovrebbe virare sull'ex tecnico de L'Aquila Pierfrancesco Battistini.

Viareggio

Inizia la programmazione tecnica in vista della prossima stagione in casa Viareggio. La società bianconera ha confermato, come era nelle previsioni, il tecnico Carlo Bresciani artefice della salvezza nella scorsa stagione. Inoltre il club toscano ufficializza la nomina di Alberto Reccolani come nuovo direttore sportivo.

Sancataldese

Rosario Marcenò, sarà il mister della Sancataldese Calcio anche per la nuova stagione di serie D 2017-2018 come annunciato dalla pagina Facebook del club. Dopo diversi chiarimenti intercorsi in questi ultimi giorni tra la Società, il DS ed il Mister, siamo contenti di poter annunciare il proseguimento di questo importante rapporto di collaborazione, con il giovane ed esperto Tecnico sancataldese. Un progetto nato con mister Marcenò e che la società vuole, con forte convinzione, continuare a percorrerlo assieme a Lui!

Latina

E' ancora da decidere il futuro del Latina, ma qualche tassello sembra andare al proprio posto. Se il club riuscisse a partire dalla Serie D sulla panchina mister Stefano Sanderra inizia a essere più di un'ipotesi, e con lui - come riporta latinaoggi.it - potrebbe arrivare Andrea Chiappini, ex tecnico della Primavera nerazzurra, che ricoprirebbe il ruolo di DG.

Scandicci

Lo Scandicci, in seguito al passaggio dell’ ex DS Lorenzo Vitale alla U.S. Pistoiese 1921, comunica, attraverso la propria pagina Facebook, che la guida della prima squadra per la prossima stagione sportiva sarà affidata al Direttore Generale Gabriele A. Burroni, il quale seguirà da vicino la squadra sotto il profilo organizzativo e gestionale, e verrà affiancato, in veste di consulente e collaboratore tecnico, da Filippo Corsi. L’impegno della società rimarrà nel segno tracciato dall’ex DS Lorenzo Vitale, improntato alla valorizzazione degli atleti provenienti dal settore giovanile dello Scandicci; progetto centrale di tutto il Club che, negli ultimi anni, è stato motivo di soddisfazione ed orgoglio per i risultati conseguiti.

Cavese

Domenico Campitiello rimarrà presidente della Cavese. Il club avrà bisogno di programmare la stagione di Serie D 2017-2018, ma con un progetto di riduzione dell’età media. L’allenatore prescelto dal patron è Mauro Chianese, nelle ultime stagioni all’Aversa Normanna

Portici

L' ex centrocampista di Nocerina e Casertana Vincenzo De Liguori, sarebbe pronto a intraprendere la carriera da direttore sportivo. Vivrà la sua prima avventura da dirigente con il Portici, società campana neopromossa in Serie D

GhiviBorgo

Il GhiviBorgo ufficializza l'addio dal tecnico della salvezza Carlo Pascucci ed, attraverso la propria pagina Facebook, comunica che l’allenatore per la stagione agonistica 2017-18, sarà Simone Venturi. Viareggino, 46enne ha alle spalle una lunga carriera da calciatore, avendo militato con Pisa, Pistoiese, Arezzo, Spal, Novara, Prato e Forlì. Da allenatore ha guidato gli allievi nazionali del Viareggio e successivamente quelli del Livorno per 3 anni, culminati con la qualificazioni alle fasi finali. Ha allenato la primavera del Livorno. Nel 2014 è subentrato a dicembre sulla panchina del Jolly Montemurlo in serie D. Successivamente ha allenato Fortis Juventus sempre in D e nella scorsa stagione il Montecatini.

 

Castelfidardo

Roberto Vagnoni, ex tecnico di Grottammare e Jesina, è il nuovo allenatore del Castelfidardo come annunciato dal sito ufficiale del club. Ieri in tarda serata siglato l’accordo che legherà il tecnico alla panchina bianco-verde per la prossima stagione.

Dro

Il Dro riparte ed, attraverso il proprio sito, è lieto di comunicare a giornalisti e tifosi l’affidamento della guida tecnica per la stagione sportiva 2017/18 a Michele Ischia. Il presidente Loris Angeli affida con grande piacere ed entusiasmo le redini della panchina droata allo storico capitano, che effettua il passaggio alla carriera di allenatore dopo aver collezionato oltre 560 presenze da giocatore tra professionisti e semiprofessionisti. Negli ultimi 22 anni, infatti, Michele Ischia si è contraddistinto come una bandiera indiscussa del calcio gardesano, arrivando a solcare i campi di tutta Italia e vestendo, tra le altre, la maglia del Frosinone in Serie B. Per il tecnico gialloverde si prospetta una nuova appassionante sfida sulle orme del cugino Carlos Ischia, affermato allenatore in Argentina e secondo di Carlos Bianchi alla Roma nel ‘96-97. Tra i confermati dello staff tecnico, nel ruolo di secondo allenatore, troviamo Alessandro Tosi, altra personalità fortemente legata alla realtà droata e già "vice" di mister Cristian Soave nella passata stagione. I nomi dei collaboratori che andranno ad affiancare Ischia e Tosi saranno annunciati dopo gli incontri del direttivo che si terranno la prossima settimana. Il presidente Loris Angeli, a nome di tutta l'USD Dro, desidera altresì ringraziare Cristian Soave per il grande lavoro svolto nelle ultime due stagioni, augurando al tecnico veronese ogni fortuna per il suo futuro.

Racing Roma

La Racing Roma, formazione laziale neo retrocessa in Serie D, annuncia come nuovo allenatore Giuseppe Giannini. Il presidente Pezone ha voluto affidarsi ad un personaggio di spessore per cercare la rapida risalita nei Pro.

16 Giugno 2017

Matelica

Il Matelica, attraverso il proprio sito, comunica di aver affidato la responsabilità dell’area tecnica della società e la carica di direttore sportivo ad Andrea Maniero. Insieme al nuovo Ds si comunica che il nuovo allenatore della S.S.Matelica sarà Luca Tiozzo con cui il Ds inizierà a lavorare da subito per la prossima stagione in serie D, la quinta consecutiva per la società biancorossa. Al direttore sportivo e al tecnico vanno il più caloroso benvenuto e i migliori auguri di un proficuo lavoro. Nato a Padova il 26 dicembre 1974, Andrea Maniero, arriva dall’Abano Calcio, in serie D girone C, dove è stato direttore sportivo nelle ultime tre stagioni, dopo aver vestito anche la maglia della società abanese nel ruolo di attaccante. Proprio da giocatore ha militato nel calcio professionistico dove può vantare una lunga carriera. Trascorse le esperienze Dabano, Luparense e Thiene in serie D tra il 1995 e il 1999, è nel 2000 che fa il salto nei professionisti col Mestre (in serie C2). Gioca in serie C1 con la maglia della sua città, il Padova in più stagioni, anche se non consecutive, potendo vantare esperienze tra San Marino e Portogruaro – Summaga Calcio. Nel 2010 arriva all’Abano in Eccellenza trascinandolo fino alla promozione in serie D nella stagione 2013-2014 per poi togliere gli scarpini e ricoprire il ruolo di direttore tecnico. Luca Tiozzo, nato il 1 gennaio 1971, nell’ultima stagione all’Abano Calcio in cui ha lavorato a fianco al nuovo direttore sportivo biancorosso Andrea Maniero. Diverse le esperienze in categoria dove ha allenato il Delta Porto Tolle Rovigo e il Mestre. Raggiunto l’accordo con la S.S.Matelica entrambe si dicono motivatissimi nell’intraprendere questa nuova avventura. “E’ stata una decisione non presa alla leggera, ma sulla quale abbiamo riflettuto a lungo e a cui stiamo lavorando da mesi – ha affermato il presidente Mauro Canil – Il fatto che siano veneti è del tutto casuale, nel senso che abbiamo incontrato direttori sportivi emiliani, toscani, laziali, di ogni parte d’Italia, insomma. La scelta è ricaduta su di loro perché pensiamo che siano le figure che possano fare al caso della S.S.Matelica. Era necessaria una ventata di freschezza e cambiamento e con loro che sono lontani e al di fuori di diversi meccanismi locali pensiamo che possa succedere”

Avezzano

Sarà l'ex tecnico del Chieti (stagione 2015/2016) Umberto Marino a prendere l'eredità di Pino Tortora sulla panchina dell'Avezzano. Il neo tecnico sarà presentato domani alle ore 12.00 presso la sala stampa dello stadio "Dei Marsi". Scelta a sorpresa del presidente Paris visto che, fino a pochi giorni fa, sembrava essere l'ex Olympia Agnonese Alessandro Del Grosso il grande favorito.

Colligiana

La Colligiana riparte nel segno della continuità ed, attraverso il proprio sito, comunica che Stefano Carobbi, come era nell’aria già da tempo, resterà alla guida tecnica della squadra biancorossa anche per la prossima stagione. Per mister Carobbi, che già da alcuni giorni collabora con il diesse Giacomo Biagi per l’allestimento della squadra che si presenterà ai nastri di partenza del prossimo campionato di Serie D, si tratta della quarta stagione consecutiva sulla panchina della Colligiana.

Borgosesia

Scioglie il nodo panchina il Borgosesia dopo l'addio con mister Dionisi approdato al Fiorenzuola. Siederà sulla panchina vercellese l'ex giocatore del Pinerolo Marco Didu alla prima esperienza da tecnico. Conferma, invece, per il bravo centrocampista scuola Toro classe '97 Riccardo Canessa autore di 31 presenze ed 1 rete la scorsa stagione.

S.S.Matelica

La S.S.Matelica comunica di aver affidato la responsabilità dell’area tecnica della società e la carica di direttore sportivo ad Andrea Maniero. Insieme al nuovo Ds si comunica che il nuovo allenatore della S.S.Matelica sarà Luca Tiozzo con cui il Ds inizierà a lavorare da subito per la prossima stagione in serie D, la quinta consecutiva per la società biancorossa.Al direttore sportivo e al tecnico vanno il più caloroso benvenuto e i migliori auguri di un proficuo lavoro.Nato a Padova il 26 dicembre 1974, Andrea Maniero, arriva dall’Abano Calcio, in serie D girone C, dove è stato direttore sportivo nelle ultime tre stagioni, dopo aver vestito anche la maglia della società abanese nel ruolo di attaccante. Proprio da giocatore ha militato nel calcio professionistico dove può vantare una lunga carriera. Trascorse le esperienze Dabano, Luparense e Thiene in serie D tra il 1995 e il 1999, è nel 2000 che fa il salto nei professionisti col Mestre (in serie C2). Gioca in serie C1 con la maglia della sua città, il Padova in più stagioni, anche se non consecutive, potendo vantare esperienze tra San Marino e Portogruaro – Summaga Calcio. Nel 2010 arriva all’Abano in Eccellenza trascinandolo fino alla promozione in serie D nella stagione 2013-2014 per poi togliere gli scarpini e ricoprire il ruolo di direttore tecnico.Luca Tiozzo, nato il 1 gennaio 1971, nell’ultima stagione all’Abano Calcio in cui ha lavorato a fianco al nuovo direttore sportivo biancorosso Andrea Maniero. Diverse le esperienze in categoria dove ha allenato il Delta Porto Tolle Rovigo e il Mestre.Raggiunto l’accordo con la S.S.Matelica entrambe si dicono motivatissimi nell’intraprendere questa nuova avventura. “E’ stata una decisione non presa alla leggera, ma sulla quale abbiamo riflettuto a lungo e a cui stiamo lavorando da mesi – ha affermato il presidente Mauro Canil – Il fatto che siano veneti è del tutto casuale, nel senso che abbiamo incontrato direttori sportivi emiliani, toscani, laziali, di ogni parte d’Italia, insomma. La scelta è ricaduta su di loro perché pensiamo che siano le figure che possano fare al caso della S.S.Matelica. Era necessaria una ventata di freschezza e cambiamento e con loro che sono lontani e al di fuori di diversi meccanismi locali pensiamo che possa succedere”

Pavia

Ritornata in serie D attraverso la vittoria nei playoff di Eccellenza, il Pavia si prepara ad una nuova stagione da protagonista. La matricola lombarda dovrebbe, quasi certamente, ripartire in panchina dal tecnico Francesco Buglio. L'ex tecnico, tra le altre di Alessandria, Rimini ed Acqui, dovrebbe essere confermato ufficialmente nei prossimi giorni.

Ciserano

Il Ciserano ha ufficializzato il suo nuovo allenatore. La società ha scelto di affidarsi a Walter Viganò, classe 1958 di Robcco sul Naviglio. Sarà lui a guidare il club lombardo che si appresta a vivere la sua quarta stagione di fila in Serie D.

Tamai

La Polisportiva Tamai, attraverso il proprio sito, ha comunicato negli scorsi giorni che sarà Vinicio Bisioli il nuovo allenatore della prima squadra per la stagione 2017/18. Bisioli, ha iniziato il suo percorso calcistico come portiere professionista militando tra le altre con Mestre, Teramo, Trento, Padova e Montebelluna a cavallo tra serie C2 e C1. Smessi i panni del calciatore ha avuto trascorsi come allenatore dei portieri nello staff di Gianni de Biasi (tra le altre Udinese e Torino). Carriera da allenatore cominciata nel 2013/14 al Thermal Abano. Prosegue nel 2015/16 con i cugini della Sacilese, mentre l'anno scorso è stato allenatore della Careni Pievigina neopromossa

Monticelli

Come ogni anno il Monticelli ha voluto chiudere la stagione sportiva appena trascorsa con una festa che ha visto come protagonisti i ragazzi della scuola calcio e del settore giovanile con le loro famiglie, una delle forze più importanti della società. L’evento si è svolto presso i locali gentilmente concessi dalla parrocchia dei Ss. Simone e Giuda come riportato dal sito ufficiale del club. Ma quello di domenica 11 giugno non è stato solo il momento per ringraziare tutti quelli che hanno aiutato a portar avanti l’attività dell’Asd Monticelli, è stato un momento importante perchè ha visto la presentazione della nuova società e del progetto del nuovo impianto sportivo. La società guidata dal presidente Piero Palatroni si sta muovendo già da diverso tempo per costruire una solida base e per ora saranno 12 i soci che porteranno avanti questo progetto: Piero Palatroni. Arca Contract. Mariano Cesari, Maurizio Giacobetti, Paolo Ventura. Antonio Cocci. Giannatale Lattanzi. Alfio Crisci. Elettra. Patrizio Giorgi. Elio Costantini. Francesco Castelli. In questo periodo la società sta lavorando incessantemente su tre fronti: il primo è proprio quello che riguarda il proprio assetto e, oltre all’ingresso di nuovi soci, venerdi prossimo dal notaio ci sarà il cambio di denominazione e da Associazione Sportiva DIlettantistica si passerà a Società Sportiva Dilettantistica. L’altro fronte di lavoro è quello che riguarda il campo sportivo: con l’amministrazione comunale si sta portando avanti questo progetto che prevede due fasi di lavoro. La prima, che partirà a breve, riguarda la messa a norma del campo per poter essere utilizzato nel campionato di Serie D; la seconda che partirà più in là riguarda la costruzione della nuova tribuna, della struttura ricettiva, del campo da caletto e della palestra. Il terzo fronte di lavoro è invece quello che riguarda la squadra e lo staff tecnico; quest’ultimo è stato riconfermato in blocco e si sta lavorando per ripartire dallo zoccolo duro dei giocatori che tanto bene hanno fatto nel campionato appena concluso.

 

Sestri Levante

Il Sestri Levante, attraverso il proprio sito, ha comunicato di aver affidato la guida tecnica della prima squadra per la stagione 2017/2018 a Christian Amoroso, classe ’76. Da calciatore Amoroso è cresciuto nel settore giovanile della Fiorentina. Contribuisce alla promozione in serie A dell’Empoli con 33 presenze e 2 reti, poi ritorna a Firenze e con i Viola milita per 5 stagioni nella massima serie. Nel 2002 passa al Bologna, club con cui disputa sette stagioni (4 in serie A e 3 in serie B) e con il quale centra un’altra promozione. Un anno ad Ascoli in serie B per poi concludere la carriera da calciatore con la maglia nerazzurra del Pisa. Inizia poi la carriera di allenatore guidando prima gli Allievi e poi la Berretti del Pisa sino ad arrivare nel marzo 2015 alla Prima Squadra. Nel gennaio 2016 subentra sulla panchina del Ponsacco e nella stagione sportiva 2016/2017 ha guidato il Ghiviborgo sino ad aprile.

 

Fiorenzuola

Alessio Dionisi è il nuovo allenatore del Fiorenzuola come annunciato dal sito ufficiale del club. La notizia era nell’aria già da tempo, ma l’ufficialità è arrivata solamente ieri. Intanto, per martedì 6 Giugno alle ore 18.30, presso l’Auditorium dell’azienda sponsor Teco Srl, la società ha fissato una conferenza stampa per la sua presentazione. Dionisi, classe 1980, di origini toscane ma ormai lombardo d’adozione, arriva da due ottime stagioni alla guida del Borgosesia, dove quest’anno ha conquistato il terzo posto e l’accesso ai play-off. Appena terminata la carriera da difensore, con un passato tra C2 e C1, dove ha vestito le maglie di Varese, Ivrea e Tritium, Dionisi ha debuttato come allenatore nella stagione 2014/15 sulla panchina dell’Olginatese in Serie D, prima di approdare ai granata. Soddisfatto il Vice Presidente Daniele Baldrighi “Sono contento che Alessio abbia sposato il nostro progetto, è un ottimo tecnico e gli faccio i migliori in bocca al lupo. Sono sicuro che in Valdarda si ambienterà subito e si toglierà delle soddisfazioni. Qui ritroverà anche il DS Di Battista e si ricostituirà una coppia che nelle ultime due stagioni ha fatto molto bene”.

Trestina

Sarà Marco Brachi a guidare il Trestina nella stagione 2017-2018 come comunicato dal sito del club umbro. La società bianconera dopo aver puntato negli ultimi anni su allenatori emergenti o addirittura alle prime armi, in questa stagione ha deciso di ricorrere ad un tecnico esperto della categoria ed in particolare con esperienze nel girone toscano, soprattutto nel caso in cui la squadra sia inserita, ed è molto probabile, proprio nel girone toscano. Ed è così che il Presidente Leonardo Bambini e i Vice Presidenti Valerio Galizi e Antonelli GiovanBattista delegati dall´ultimo consiglio dello Sporting Club Trestina hanno deciso di affidarsi al Signor Marco Brachi, Il tecnico toscano che nelle ultime stagioni ha guidato la Fortis Juventus e lo Scandicci. Ad affiancare il Presidente e l´allenatore nelle operazioni di mercato è stato riconfermato all´unanimità in qualità di Direttore Sportivo il Signor Enrico Cerbella. A tutti buon lavoro e in bocca al lupo da parte della società e dai tifosi bianconeri. E da oggi il via alla costruzione della squadra per la prossima stagione.

USD Fezzanese 

L'USD Fezzanese comunica che nella giornata odierna ha affidato l'incarico di allenatore responsabile della Prima Squadra a mister Gabriele Sabatini.

Sabatini, spezzino classe 1976, è un ex calciatore professionista, centrocampista centrale di ruolo, cresciuto nelle giovanili dell'A.c. Milan ha militato in Serie C2 con le maglie di Pisa, Viterbese e Tempio. In seguito un biennio al Cuneo in Serie D proseguendo poi la carriera con Canavese, Fo. Ce. Vara e un quinquennio alla Sarzanese di cui fu anche il capitano.

Muove i primi passi da allenatore nella formazione Allievi della Tarros Sarzanese per poi passare in Promozione al Magra Azzurri dove vince subito il campionato. Il torneo seguente in Eccellenza chiude al primo posto a pari merito con l'Argentina dovendo poi disputare i Play - Off Nazionali, nella stagione successiva termina invece in terza piazza. Dopo il triennio a Santo Stefano Magra riparte dal Colli di Luni in Promozione sfiorando la qualificazione ai Play - Off, mentre nel campionato appena terminato ottiene la salvezza con una giornata di anticipo in Serie D alla guida della formazione genovese del Ligorna.

Il Presidente Arnaldo Stradini, e tutti i tesserati del sodalizio di Fezzano, danno il benvenuto a Gabriele nella "Grande Famiglia Verde" porgendogli un grosso in bocca al lupo per la sua nuova esperienza.

 Queste le dichiarazioni del D.g. Gerardo Monacizzo sul nuovo allenatore:

"Ripartiamo con rinnovato entusiasmo per affrontare questo campionato con le certezze maturate in queste ultime stagioni in cui la società è cresciuta molto sotto tutti i punti di vista. Per quanto concerne l'arrivo di mister Sabatini posso dire che il suo è il profilo che abbiamo sempre cercato e che rispecchia in toto le nostre esigenze di un allenatore che avesse fatto benissimo nelle sue precedenti esperienze sia nel campionato di Serie D che in quello di Eccellenza. Ho già avuto modo di conoscere personalmente Gabriele e l'impressione è stata quella di una persona giustamente motivata e con un grande entusiasmo per intraprendere questo cammino insieme alla Società."

 Queste le prime parole di mister Gabriele Sabatini quale neo allenatore della Fezzanese:

"Inizio questa nuova avventura con entusiasmo e voglia di fare bene. Credo siano due aspetti fondamentali per cercare di metabolizzare quanto prima la retrocessione della squadra. E' fondamentale riuscire a trasmettere subito all'interno dell'ambiente nuove motivazioni e nuovo entusiasmo. Allo stesso modo credo che non si debba buttare quanto di buono questa Società ha fatto negli ultimi anni, bisogna ripartire con delle novità, ma considerando che quello che è stato fatto è molto positivo. Ripartiamo da queste certezze creando un gruppo ed un ambiente ideale per poter ottenere dei risultati importanti. Queste sono le motivazioni che mi spingono ad intraprendere questa nuova avventura in maglia Verde!"

 

Legnago Salus

Rivoluzione al Legnago Salus in vista del prossimo campionato di Serie D. Con una conferenza stampa il Legnago Salus, a seguito delle dimissioni da socio e presidente di Pierluigi Bertelli a far data dal 30 giugno, ha comunicato che il nuovo assetto societario a partire dal 1° luglio sarà così composto: presidente Davide Venturato; vicepresidente Claudio Berlini; amministratore delegato Stefano Michelazzi.L’ingresso di altri soci è al momento in itinere. La società comunica, inoltre, ha inoltre presentato il nuovo allenatore, a seguito della risoluzione consensuale del rapporto con mister Andrea Orecchia. Nuovo allenatore è Manuel Spinale, al suo esordio su una panchina. Fino allo scorso anno, infatti, Spinale, centrocampista di Verona, ha giocato nel Darfo Boario dopo una lunga carriera in serie B con il Mantova (ha all’attivo 550 partite).

Correggese

La Correggese, attraverso il proprio sito, comunica la fine del rapporto che l'ha legata all'allenatore Eugenio Benuzzi. Di comune accordo con il Presidente della Correggese Claudio Lazzaretti, il trainer bolognese non rientrerà più nel progetto per la prossima stagione. La società biancorossa rivolge a mister Benuzzi i più sentiti ringraziamenti per l'impegno, la professionalità e la dedizione sempre profusa che ha regalato in questi due anni alla Correggese, il raggiungimento del prestigioso traguardo della vittoria nei playoff del girone D durante la stagione passata, ed alla partecipazione ai playoff nel campionato appena concluso con l'immeritata eliminazione in semifinale. La Correggese Calcio augura ad Eugenio Benuzzi anche le migliori soddisfazioni per il proseguimento della sua carriera.

Caronnese

Dopo il divorzio con mister Gaburro, la Caronnese ha provveduto alla nomina del nuovo allenatore della Prima Squadra: a guidare in Serie D la Caronnese la prossima stagione sportiva sarà Aldo Monza che siederà sulla panchina rossoblù con alle spalle un’importantissima carriera sia da calciatore (come centrocampista mediano-incontrista) che da allenatore: Monza compie i primi passi nel settore giovanile dell’Inter, approdando alla formazione Primavera guidata da Giampiero Marini nell’annata 1987-88. Per il campionato 1988-89 firma il suo primo contratto da professionista col Catanzaro, in serie B, passando poi al Prato in serie C1. Quindi è la volta del Parma in serie B con cui conquista la promozione in serie A. Nel 1991 è tra le file del Modena rientrando poi l’anno successivo al Parma dove registra anche una presenza in Coppa delle Coppe (contro l’Újpest FC). Viene poi ingaggiato dall’ambizioso Cosenza in cui gioca ben 4 stagioni di serie B. Nel 1996-97 gioca nella Lucchese, nel 1997-98 nell’Ancona mentre l’anno successivo è capitano del Savoia con cui conquista la promozione in serie B attraverso i playoff. Nell’annata 1999-2000 a gennaio si trasferisce alla Nocerina in C1. Passa quindi al Taranto restando coi pugliesi l’anno seguente, sfiorando la Serie B persa nello spareggio playoff col Catania. Nella stagione 2002-03 ottiene la promozione col Novara che vince il campionato di C2: coi piemontesi gioca i due successivi campionati di C1. Nel 2005 indossa la maglia del Como in serie D in una stagione che vede i lariani perdere gli spareggi playoff con la Tritium; nel 2006-07 gioca nel Veveri, club d’Eccellenza piemontese dove a 38 anni chiude la carriera. Inizia l’esperienza da allenatore da febbraio 2007 con la formazione Berretti del Novara. La stagione 2007-08 è allenatore della Folgore Verano, in Eccellenza e viene confermato anche nella stagione successiva. Il 25 settembre 2009 diventa allenatore del Seregno sempre in Eccellenza lombarda, vincendo la Coppa Italia regionale e conquistando la promozione in Serie D. Nella stagione 2011-2012 allena i Giovanissimi Nazionali del Novara, portandoli alla conquista della finali nazionali, mentre da luglio 2012 a giugno 2014 allena gli Allievi Nazionali del Novara. Nell’estate 2014 sostiene gli esami e la discussione della tesi al Centro tecnico federale di Coverciano per il corso Master per abilitazione a Allenatori professionisti di prima categoria UEFA Pro e quindi diventa vice-allenatore della Pro Patria, secondo di Luis Oliveira per poi essere chiamato in novembre alla guida della prima squadra biancoblù per un breve periodo. Ad inizio gennaio 2015 viene ingaggiato dal Legnano portando la squadra alla vittoria del campionato. Nella stagione 2016/17 appena conclusa è stato l’allenatore del Ciserano in serie D

Portici

l Portici cambia guida tecnica ed, attraverso il proprio sito, comunica che Pasquale Borrelli non sarà l’allenatore della prima squadra per la stagione 2017/2018. La società e il tecnico hanno deciso di comune accordo di non andare oltre la naturale scadenza del contratto al 30 giugno prossimo. La società intende ringraziare il tecnico per il lavoro svolto con professionalità e abnegazione nel corso di questi due anni vissuti insieme, nei quali sono stati raggiunti tutti gli obiettivi prefissati: dalla qualificazione ai playoff la scorsa stagione alla vittoria di Coppa Italia e campionato quest’anno, con la storica promozione in Serie D dopo 22 anni di assenza del sodalizio azzurro dai campionati nazionali. Pasquale è entrato di diritto nella storia ultracentenaria del Portici e la società non può far altro che ringraziarlo ancora una volta per tutti i successi ottenuti insieme, con grandi sacrifici, in questi due anni. «Ringrazio Claudio Giudizioso, Lorenzo Ragosta e Orlando Stiletti – afferma Borrelli – per l’opportunità che mi è stata concessa dopo aver smesso di giocare al calcio ed iniziato la carriera di allenatore. Sono stati due anni importanti per tutti noi, pieni di successi. Ho sempre detto che non ha vinto solo Pasquale Borrelli, ma tutto il gruppo: dai calciatori, allo staff, alla società, nessuno escluso. Ringrazio tutti i calciatori, che si sono messi a mia completa disposizione, così come ho fatto io con loro. Ringrazio infine tutti i tifosi: la mia profonda gratitudine va a voi, che avete lottato, sofferto e alla fine gioito insieme a noi. È a voi che voglio dedicare quest’annata storica, con la speranza che il Portici possa diventare una realtà sempre più solida e bella del panorama calcistico italiano».

Folgore Caratese

Anche la Folgore Caratese cambia guida tecnica ed, attraverso il proprio sito, comunica che Loris Beoni non sarà l’allenatore della prima squadra per la stagione 2017/18. A Beoni vanno i ringraziamenti per il lavoro svolto in quasi otto mesi sulla panchina azzurra. Tutta la società augura a lui, un buon proseguimento dal punto di vista professionale e personale. Contestualmente la società comunica che mercoledì 7 giugno alle ore 15, verrà presentato il nuovo allenatore azzurro. La presentazione si terrà presso la sala stampa dello stadio “XXV Aprile” a Carate Brianza, alla presenza del presidente Michele Criscitiello, del direttore generale Giorgio Borgonovo e del direttore sportivo Domenico Cicciù. Nuovo tecnico che sarà l'ex Savona Sandro Siciliano.

Savona

Non è bastata una stagione ottima al tecnico Sandro Siciliano per meritarsi la riconferma sulla panchina del Savona. Divergenze sui programmi hanno portato le parti a sancire il divorzio. Sulla panchina ligure, a questo punto, dovrebbe sedersi l'ex Lavagnese Luca Tabbiani.

Ligorna

Il Ligorna decide di non ripartire dal mister spezzino Gabriele Sabatini e richiama il tecnico della promozione in serie D di tre stagioni fa Luca Monteforte. Il neo tecnico genevose è reduce dalla brillante vittoria dell'Eccellenza ligure sulla panchina dell'Albissola.

Darfo Boario

Il Darfo Boario ha annunciato, con una nota, ufficiale il rinnovo alla guida della prima squadra del tecnico Ivan Del Prato anche per la stagione sportiva 2017/2018. Il mister, alla sua prima panchina neroverde nella stagione 2015/2016, aveva centrato subito la promozione in Serie D e lo scorso anno ha guidato la squadra fino al raggiungimento di un prestigioso sesto posto in classifica dimostrando grandi qualità tecniche e umane. Insieme a Del Prato, viene riconfermato lo staff dirigenziale che in questi due anni ha portato a risultati importanti: il Direttore sportivo, Massimo Frassi e il responsabile dell'area tecnica, Gianluigi Pegurri.

Pro Sesto

La Pro Sesto, attraverso il proprio sito, comunica di aver affidato la guida tecnica della Prima Squadra per la stagione 2017/2018 a Francesco Parravicini ex calciatore biancoceleste e già allenatore della Juniores Nazionale. Parravicini si avvarrà della collaborazione, come allenatore in seconda, di mister Stefano Di Gioia. Un grande in bocca al lupo da parte della società al nuovo tecnico e al suo staff, spinti ancora di più quest'anno, da puro DNA Pro Sesto.

Taranto

Era nell'aria da giorni ma adesso è ufficiale. Attraverso il proprio sito il Taranto comunica di aver trovato l’accordo con l’allenatore Francesco Cozza per la conduzione della guida tecnica della prima squadra per la stagione 2017/2018.Cozza, nato a Cariati in provincia di Cosenza il 19 gennaio del 1974, nel corso della sua carriera di allenatore  ha guidato Catanzaro, Pisa, Reggina e buon ultima il Sicula Leonzio ottenendo la promozione dalla serie D alla Lega Pro

Sansepolcro

Marco Schenardi ed il Sansepolcro continueranno insieme l'avventura sportiva in Serie D. Il club bianconero ha annunciato l'accordo per un altro anno con il tecnico di San Marco Piacentino. Ora la società, e lo stesso allenatore, si metterà a lavorare alla rosa che dovrà affrontare il prossimo campionato con l'obiettivo di migliorare il nono posto in classifica ottenuto quest'anno.

Parte la nuova era della Sestrese. Il club verdestellato ha infatti annunciato l'ingaggio dell'allenatore Pierluigi Lepore per la prossima stagione. Nuovo direttore sportivo sarà invece Antonio D'Acierno.

Arzignano Chiampo

Come sembrava ormai nell'aria si è celebrato il matrimonio sportivo tra l'Arzignano Chiampo e l'ex tecnico della Vigontina San Paolo Vincenzo Italiano. Dopo aver valutato diversi profili, la scelta del giovane direttore Serafini e ricaduta sull'ex metronomo di centrocampo del Verona. Ufficiale anche lo staff che coadiiverà il lavoro del mister: vice allenatore Niccolini, preparatore atletico Griggio, preparatori dei portiero Nogara.

Latte Dolce

Sarà per la quarta stagione consecutiva il tecnico del Latte Dolce Massimiliano Paba. La società sassarese ha confermato il bravo tecnico capace di salvarsi in questa stagione dopo la promozione conquistata due stagioni fa

Nerostellati 1910

La matricola abruzzese di Pratola Peligna Nerostellati 1910 comunica, attraverso una nota stampa, di aver rinnovato il rapporto contrattuale con l’allenatore Matteo Di Marzio. Un punto di ripartenza importante che testimonia la volontà della società pratolana di voler puntare, nella esperienza in Serie D, sulla guida del tecnico campogiovese. Ripartire da mister di Marzio era la cosa più ovvia da fare per dare continuità ad un progetto tecnico che in questa stagione appena conclusa ha regalato tantissime soddisfazioni e l’approdo nella quarta serie. Ora si continuerà a sviluppare il progetto iniziale della società, nato con l’avvento della presidenza Pace, nell’allestire una squadra competitiva per la categoria e che possa far appassionare sempre di più la città di Pratola Peligna ai colori nerostellati.

Seregno

Il Seregno sceglie la strada della continuità tecnica. Il club azzurro conferma il tecnico Andreoletti per la prossima stagione come comunicato dal sito ufficiale del club: "Non abbiamo mai avuto dubbi su questa scelta" ha dichiarato il presidente della società azzurra, Carmine Castella. "Vogliamo dare continuità, mister Andreoletti conosce bene l'ambiente e saprà dare gli stimoli giusti alla nuova squadra. Siamo straconvinti di questa decisione' le parole del direttore sportivo azzurro, Marco Proserpi".

Monterosi

Ora è ufficiale: David D'Antoni l'anno prossimo non siederà sulla panchina del Monterosi. Il valente tecnico lascia la Serie D per approdare nel professionismo col Frosinone di cui sarà allenatore della formazione Primavera. Una scelta professionale accettata dal club dilettantistico che ha augurato, con una breve nota ufficiale, le migliori fortune all'allenatore.

Lanuse

Riparte da mister Gianluca Hervatin la nuova avventura in serie D del Lanusei. Manca solo la firma, ma ormai l'accordo tra la società sarda ed il tecnico di Porto Torres è ad un passo dall'essere sancito. Per quanto riguarda la rosa si tenterà di confermare lo zoccolo duro che nel girone di ritorno ha viaggiato a ritmi da alta classifica.

Pro Sesto

La Pro Sesto cambia guida tecnica ed, attraverso il proprio sito, comunica che Alessio Delpiano non sarà l'allenatore della Prima Squadra per la stagione 2017/2018. Tutta la società ringrazia mister Delpiano per il lavoro svolto con grande professionalità ed impegno e gli augura le migliori fortune per il suo futuro professionale e personale

Albalonga.

Dopo l'amarezza della sconfitta nella finale di Coppa Italia con il Chieri, è tempo di cambiamenti in casa Albalonga. Il tecnico Roberto Chiappara, sulle pagine della Gazzetta Regionale, ha annunciato l'addio alla panchina laziale. L'ex centrocampista del Treviso confida in un'occasione tra i Pro dopo sei anni di gavetta e buoni risultati in serie D.

Montebelluna

Riparte dalla conferma del Mister Matteo Zulian la nuova stagione sportiva biancoceleste del Montebelluna nel Campionato d'Italia come annunciato dal sito ufficiale del club“Non poteva che essere così !! – afferma il Presidente Marzio Brombal – La scelta di proseguire la conduzione tecnica della prima squadra con il mister Zulian rispecchia la svolta data dal giovane mister che ci ha consentito di raggiungere l’obiettivo della salvezza addirittura con due turni di anticipo; ci tengo a sottolineare che il mister è fortemente caldeggiato da tutta la squadra!”.Matteo Zulian è subentrato dopo la prima giornata di ritorno della stagione appena conclusa; la squadra con il cambio allenatore è riuscita a collezionare ben 29 punti in 16 partite, media punti condivisa con le prime classificate mantenendo anche lo scettro della squadra più giovane d’Italia.Il Mister esprime così la sua soddisfazione: “La scelta di coraggio del Presidente Marzio Brombal meritava la mia riconoscenza con la decisione di proseguire il prestigioso incarico di Mister del Monte. Ringrazio nuovamente il Presidente per continuare a credere nel valore dei giovani non solo come giocatori ma anche alla guida di una squadra così importante. Mi fa un enorme piacere che il mio entusiamo e la mia grande passione abbia contagiato la squadra. Continua il mio sogno biancoceleste".

Campodarsego

Il Campodarsego Calcio 1974, attraverso il proprio sito, comunica di aver affidato al signor Gianfranco Fonti la conduzione tecnica della prima squadra per la stagione sportiva 2017-2018. L’accordo è giunto nel pomeriggio di oggi tra il nuovo tecnico biancorosso, il presidente Daniele Pagin e il direttore generale Attilio Gementi.

Mestrino, classe 1957, Gianfranco Fonti chiusa la carriera da giocatore ha accumulato innumerevoli esperienze da allenatore in diverse categorie. Dopo i primi anni nei settori giovanili e i palcoscenici della Serie C2 con Mestre e Portogruaro, in Serie D allena ormai da diverse stagioni. Nei primi anni ha seduto sulle panchine di Martellago, Santa Lucia, Montebelluna, e Sanvitese. Approdato nel padovano nel 2010 con l’Albignasego, ha poi seguito le sorti societarie dei granata confluiti nel San Paolo Padova, allenando il club di via Canestrini per tre campionati. Quindi l’approdo al Giorgione e il ritorno al Montebelluna, che nell’ultimo campionato (il secondo consecutivo alla guida dei trevigiani) ha condotto alla salvezza.Le parole del presidente del Campodarsego, Daniele Pagin: “Fonti è il tecnico che mi sarebbe sempre piaciuto portare a Campodarsego. Quest’anno c’è stata la possibilità di farlo, e al primo incontro ha dimostrato subito grande entusiasmo per la nostra proposta. Per lui venire a Campodarsego è il top, io e il direttore generale Attilio Gementi ci siamo confrontati e abbiamo parlato a lungo, anche sui nomi di altri possibili candidati, ma alla fine siamo ricaduti su Gianfranco che ci è parso la scelta più opportuna. Un tecnico di esperienza, capace, che conosce la categoria: vogliamo fare un campionato di vertice, e Fonti è la persona giusta. Non volevamo sbagliare profilo”.
Le parole del direttore generale, Attilio Gementi: “Lo conoscevo bene dai tempi del San Paolo: abbiamo lavorato per tre anni insieme, ottenendo due approdi ai playoff e una salvezza diretta. Mi fa piacere che il presidente Pagin abbia preso in grande considerazione il primo nome che gli ho fatto: abbiamo visto altri allenatori, per avere una panoramica generale su ciò che si poteva fare quest’anno, ma alla fine abbiamo scelto lui. Innanzitutto perché ha dei valori umani imprescindibili, per chi vuole venire a Campodarsego, e poi perché è un allenatore capace, so quello che sa dare sia ai giovani che ai più vecchi. Può essere un esempio per tanti ragazzi, è una persona che si può calare al meglio nel nostro ambiente, molto familiare ma anche molto professionale”.
Le prime parole di Gianfranco Fonti, nuovo allenatore del Campodarsego: “Sarà il mio ventunesimo anno di Serie D, e ho grande entusiasmo perché proprio questo è ciò che questa società mi ha trasmesso. Essere chiamati da questo club mi dà grande orgoglio, la mia speranza è di poterlo ricompensare al meglio. Sono contento di tornare nel padovano, qui ho lasciato ottimi ricordi e ritrovo anche qualche persona alla quale sono legato, come per esempio Aliù, che fece 17 gol al suo primo anno in D e che ritrovo con grande piacere. Sono pronto a questa nuova avventura, arrivo con lo spirito giusto. La società mi ha chiesto di far bene, di mantenere i livelli che competono a questo club: saremo in tante a provarci, ma dalla nostra abbiamo una base importante che sono gli ultimi due campionati. Proveremo a cavalcare quest’onda per crescere ancora”.

LO STAFF TECNICO. Mister Fonti verrà supportato nel suo lavoro quotidiano da Luciano Stevanato, in qualità di vice allenatore, e Cristian Al Jaberi, preparatore dei portieri, confermati rispetto all’ultima stagione. In qualità di preparatore atletico, un gradito ritorno: sarà infatti Massimo Guzzonato, già al Campodarsego due stagioni fa sotto la gestione di Antonio Andreucci.

Herculaneum

L’Herculaneum, attraverso il proprio sito, ha comunicato di avere interrotto consensualmente il rapporto col tecnico Rosario Campana, pur persistendo la stima e l’affetto dell’intera società verso l’allenatore di questa stagione.

Pianese

La Pianese pianifica il futuro. Scelto, ed ufficializzato, il prossimo allenatore che guiderà i bianconeri nella stagione di Serie D 2017-2018. Si tratta di Marco Masi (66) che raccoglie l'eredità di Daniele Chiarini che in questa stagione ha svolto un ottimo lavoro.Il nuovo allenatore amiatino nella passata stagione ha guidato il Viareggio in serie D. Negli anni precedenti ha allenato anche la primavera della Sampdoria, gli Allievi Nazionali dello Spezia, Gavorrano, Borgo a Buggiano, Pontedera, Cascina e altre squadre. La scelta di affidarsi ad un allenatore navigato è stata presa con l’obbiettivo primario del mantenimento della categoria per poi ambire a un traguardo più prestigioso.Nelle prossime settimane Marco Masi verrà presentato ufficialmente alla stampa, ma già da ora è al lavoro con la dirigenza per allestire la squadra in vista della stagione futura.

Lavagnese

La Lavagnese, attraverso una nota ufficiale sul proprio sito, ha comunicato che nella prossima stagione sportiva Luca Tabbiani non rivestirà più l'incarico di allenatore della squadra in Serie D. Durante il colloquio, cordiale e svoltosi in un clima di assoluta serenità, la dirigenza bianconera ha comunicato la propria intenzione di non rinnovare il contratto per la stagione 2017/2018 a mister Tabbiani. La società ringrazia Luca per la professionalità, l'impegno e la dedizione dimostrata quest'anno e gli augura le migliori fortune per le nuove sfide che affronterà nel prosieguo della sua carriera sportiva. Nei prossimi giorni verrà comunicato il nome del nuovo allenatore.

Ponsacco

Il Ponsacco ricomincia dalla splendida cavalcata di questa stagione. Il club ha infatti annunciato che anche per il prossimo campionato di Serie D in panchina siederà Giovanni Maneschi, confermato al pari del direttore sportivo Andrea Luperini entrambi grandi protagonisti dell'ultima annata calcistica.

Montevarchi

L’Allenatore che guiderà il Montevarchi nel prossimo Campionato di Serie D, come comunicato dal sito ufficiale del club toscano, sarà Atos Rigucci.  La Società ed il direttore sportivo Rosadini, senza nessun indugio e con grande fiducia e feeling con il Mister, al quale va il grande merito di aver riportato  in maniera trionfale  la squadra Rossoblu in Serie D, ha confermato RIgucci alla guida della prima squadra per il prossimo Campionato 2017-18.

Trento

Il Trento ha ufficializzato il suo nuovo allenatore. In gialloblù torna, ha già vestito la maglia del Trento da calciatore, l'ex Belluno, club lasciato dopo quattro stagioni, Roberto Vecchiato.E' il suo profilo quello scelto per rispondere alle ambiziose esigenze della società di Via Sanseverino. Sarà Vecchiato a plasmare la rosa su cui già sta lavorando il diesse Claudio Rastelli.
Queste le prime parole ufficiali di Roberto Vecchiato: “Sono onorato e felicissimo di tornare in questa società, un traguardo raggiunto grazie alla bellissima esperienza sulla panchina del Belluno cui va il mio forte ringraziamento. Oggi non mi pongo la questione del tipo di girone che affronteremo, per me la priorità è costruire una squadra capace di giocare con qualità di fronte a qualsiasi avversario. Anche per queste ragioni ho condiviso l’accordo annuale: desidero che il Trento apprezzi sia il Vecchiato tecnico che il Vecchiato persona, sono io che devo mostrare di che pasta sono fatto e sono molto motivato a fare del mio meglio anche per dare le soddisfazioni che piazza e tifosi meritano vista la storia del Trento. Col direttore sportivo siamo già al lavoro per fare tutte le valutazioni in merito alla squadra e ai giocatori che non vedo l’ora di portare in campo".

Union Feltre.

Appena terminata la stagione sportiva riprende subito la programmazione futura in casa Union Feltre. Infatti la compagine arancionero ha affidato la guida tecnica della Prima Squadra all'ex tecnico dell'Altovicentino Andrea Pagan.

Anziolavinio

Dopo una stagione molto positiva conclusa con una salvezza tranquilla nonostante un budget ridotto ed un raggruppamento difficoltoso, si separano le strade tra l'Anziolavinio di patron Rizzaro ed il tecnico Gaetano D'Agostino. La conferma arriva direttamente dall'ex centrocampista di Roma ed Udinese sulla propria pagina Instagram che ringrazia tutti per l'annata stupenda e si dichiara pronto ad accettare una nuova sfida.

 

 


 

 

  • Pubblicato in Serie D

Serie D Calcio Mercato Calciatori: ultimi movimenti

25 Luglio

Arrivano altre conferme in casa Monticelli come comunicato dal sito del club; mentre la squadra si prepara al meglio sotto gli occhi attenti di Mister Nico Stallone e del professor Mauro Iachini, la società del presidente Palatroni lavora incessantemente per puntellare la rosa.Arrivano le conferme di tre importanti pedine che nella scorsa stagione hanno impressionato per la continuità delle loro prestazioni: Francesco Terrenzio, difensore centrale classe 1989, ha collezionato 30 presenze ed un gol fondamentale contro l’Olympia Agnonese. Riccardo Marani, portiere classe 1995, arrivato lo scorso ottobre si è guadagnato subito il posto da titolare e ha chiuso con 28 presenze. Simone Gesuè, centrocampista classe 1996, è alla quarta stagione a Monticelli. Lo scorso anno frenato da diversi infortuni ha chiuso con 18 presenze; in totale ha indossato la maglia biancazzurra 69 volte con due gol all’attivo.

Il Campodarsego, attraverso il proprio sito, comunica di aver formalizzato il tesseramento del centrocampista Thomas Dalla Vedova, giovane mediano l’anno scorso in forza all’Eclisse Careni Pievigina, in Serie D.Nato a Conegliano, il 7 marzo 1998, Thomas Dalla Vedova cresce calcisticamente nella Liventina Gorghense, che lascia nel 2014 per approdare nel settore giovanile della Spal. Qui milita nella formazione Allievi Nazionali (2014-15), periodo durante il quale viene anche convocato da Valerio Bertotto per uno stage della nazionale Under 16 di Lega Pro, quindi nella squadra Beretti (2015-16), guadagnando anche la convocazione per la Rappresentativa Under 18 guidata da Daniele Arrigoni.Nella stagione 2016-2017 ha vestito la maglia dell’Eclisse nel girone C di Serie D, lo stesso del Campodarsego, collezionando 31 presenze in campionato.

La S.S.D. Citta di Gela, attraverso il proprio sito, comunica di aver raggiunto l’accordo con i centrocampisti classe 98′. Loris Marinali, cresciuto nelle giovanili del Palermo e Giorgio Iannizzotto (98) già presente nella stagione 2015/2016 a Gela contribuendo alla Promozione in Serie D.

Nuovo rinforzo per il Borgosesia che si assicura dall'Olginatese l'esterno mancino classe '97 Marco Cestagalli. Cresciuto nel settore giovanile del Milan, il laterale vanta trascorsi anche nella Primavera del Novara.

Nuovo arrivo in casa Varese. Il club lombardo ha prelevato in prestito dalla Reggiana il centrocampista classe '98 Andrea Battistello. Il nuovo acquisto si è già aggregato al gruppo di mister Iacolino in ritiro a Chatillon.

La Viterbese ha annunciato sul proprio sito l'arrivo del centrocampista classe '87 Gianluca Musacci, la scorsa stagione in forza al Messina. Il giocatore in passato ha vestito anche le maglie di Empoli, Sampdoria, Parma, Spezia, Padova, Frosinone e Catania.

Il Tortoli Calcio 1953 annuncia attraverso la propria pagina Facebook i primi movimenti della campagna acquisti 2017/18

Rinnovi

  • Maurizio Floris (1986) portiere
  • Pablo Gutierrez (1992) difensore
  • Fabio Vignati (1984) difensore
  • Daniele Alessandrì (1994) difensore

Acquisti

  • Lionel Spinola (1991) attaccante ,  proveniente dal Tergu
  • Giulio Daleno (1988) difensore , svincolato

Luciano Rabbeni è un nuovo calciatore del Potenza.La firma del contratto è avvenuta oggi, martedì 25 luglio 2017, a Potenza, alla presenza del presidente, Salvatore Caiata.Nato a Caltanissetta il 12 maggio 1989, Rabbeni ha chiuso la scorsa Stagione tra le fila della Vultur Rionero (fino a dicembre) dove in 15 presenze ha totalizzato 9 reti, e da gennaio nel Sicula Leonzio mettendo a segno 8 reti in 16 presenze. L’attaccante ha giocato in Serie D anche con Pianese, Gelbison, Kras Repen, Noto, Chieri, Fondi, Acireale, Savoia, Nissa, Gela, totalizzando oltre 180 presenze.

Il Lentigione Calcio annuncia l’ingaggio del centrocampista Matteo Meucci per la stagione 2017/2018.Classe 1993 residente a Carrara, Meucci è cresciuto prima nella Carrarese e poi nel settore giovanile del Genoa F.C.Dopo le esperienze in C1 con il Barletta e in C2 con il Vigor Lamezia, ha giocato in Serie D con Novese e Sestri Levante.
Lo scorso anno ha disputato la prima parte della stagione con la maglia dell’Adriese per poi trasferirsi a gennaio alla Virtus Castelfranco, collezionando complessivamente 27 presenze e 6 reti in campionato.La Società porge a Matteo un caloroso benvenuto nella famiglia del Lentigione.

La SSD Città di Campobasso si è assicurata in data odierna, martedì 25 luglio, le prestazioni dei seguenti calciatori:Fabio Sorrentino: centrocampista classe ’99 proveniente dalle giovanili della Juve StabiaMatteo Spinelli: difensore classe ’95 cresciuto nelle giovanili della Fiorentina, lo scorso anno in forza alla Colligiana. Nicola Leone: centrocampista classe ’92 proveniente dal Gladiator.La squadra, agli ordini di mister Foglia Manzillo, effettuerà il primo allenamento sul campo sportivo di Serino (AV) domani alle 16,30.

Reduce da un secondo posto con la maglia del Trastevere, nel girone H di Serie D, pochi minuti fa è arrivata la firma di Christian Massella, attaccante classe 1990.Il calciatore ha vestito nelle ultime stagioni le maglie di Ostiamare, Anziolavinio, Lupa Roma e Fidene. Nell’ultima esperienza con il Trastevere, il calciatore ha collezionato 33 presenze, realizzando 8 reti.

Salvatore Gallo è un calciatore della Polisportiva Sarnese. La SSD Polisportiva Sarnese 1926 comunica che è stato raggiunto l’accordo con il calciatore:Salvatore Gallo, classe ‘90 (nato a Torre Annunziata, 31.07.1990). Il ventisettenne terzino sinistro, è cresciuto nelle giovanili del Sorrento, quando i campani erano in serie C1, con diverse presenze in prima squadra; dopo è passato al Francavilla Fontana in serie D, l’anno dopo è passato all’Aversa Normanna in C2 e poi al Pergocrema sempre in C2. Dopo un anno il ritorno in Campania alla Scafatese calcio in Eccellenza dove vinse il campionato e l’anno successivo con la stessa maglia disputò il campionato di Serie D, per poi passare alla Nocerina in Eccellenza dove vinse nuovamente il campionato di Eccellenza e la Nocerina ritornò in serie D. Lo scorso campionato ha giocato in Eccellenza prima al Positano, fino a dicembre per poi passare a Itri, eccellenza laziale.

Il Lentigione Calcio annuncia l’ingaggio dell’attaccante Vito Falconieri per la stagione 2017/2018.
Brindisino classe 1986, Falconieri ha alle spalle una lunga carriera da professionista, durante la quale ha segnato oltre 60 gol in tutte le categorie dalla Serie D alla Serie A.
Ha vestito le maglie di Montichiari (C2), Brindisi (D), Gela (C2), Catanzaro (C2), Reggiana (C1), Catania (A), Taranto (C1),  L’Aquila (C2), Ascoli (B), Crotone (B), Gubbio (C1), Pavia (C), Santarcangelo (C), Altovicentino (D).
Lo scorso anno ha cominciato la stagione a Grosseto, per poi trasferirsi al San Severo a gennaio.
La Società porge a Vito un caloroso benvenuto nella famiglia del Lentigione.

 

La Società A.C. Castelvetro di Modena è lieta di comunicare che l’attaccante Filippo Pittarello, classe 1996, è un nuovo giocatore biancoazzurro. Nonostante la giovane età, è un veterano della categoria: nella scorsa stagione, in forza alla Correggese, ha realizzato 7 reti in 24 partite, mentre in passato ha vestito le maglie di Luparense San Paolo, Calcio Montebelluna, Padova e San Paolo Padova, sempre nel campionato di Serie D.

Un ritiro produttivo quello dell’U.S.D. Alto Tavoliere San Severo. Grazie all’incessante lavoro della società e del DS giallogranata Gigi Marino, è arrivata l’ennesima firma, quella di Niko Tommasini.Il calciatore napoletano, nato nel 1992, è un difensore centrale.
È reduce da due stagioni con la maglia della Nerostellati Frattese (nel girone I di Serie D) con cui è sceso in campo 47 volte andando a segno 3.
La Società gli augura i migliori successi professionali con la compagine sanseverese.Nel pomeriggio di oggi, l’U.S.D. Alto Tavoliere San Severo, insieme al suo DS Gigi Marino, hanno raggiunto l’accordo con il calciatore Francesco Vitelli.
Nato a Cosenza nel 1990, è una punta centrale che vanta più di 60 presenze in questa categoria.
Durante la scorsa stagione si è diviso tra l’Olympia Agnonese e il Campobasso ed ora è approdato alla corte di mister Vadacca.
A Francesco giunge un caloroso in bocca al lupo da parte della famiglia giallogranata.

 

Alta Mura: Domenico Aliperta, centrocampista centrale classe ’90, proveniente dalla Nocerina dove ha vinto i play off nella passata stagione in D, giocatori di grande esperienza e qualità per la categoria ha calpestato i capi della serie C con il Noicattaro in Puglia e con l’Hinterreggio, poi tanta serie D con Cavese, Agropoli, Frattese e Sant’Antonio Abate, dunque un ulteriore pregevole pedina messa a disposizione del d.s. Del Core per lo scacchiere di Mr. Panarelli, giocatore dotato di molta grinta ma soprattutto di un sinistro sopraffino.Simone Figliolia, attaccante salernitano classe ’93, un giovane con tanta esperienza e qualità, proveniente dalla Sarnese, anche per lui tanta serie D e serie C con Arzanese e Marcianise, un attaccante molto forte di testa e dotato di forza fisica.Emanuele Santaniello, attaccante campano, proveniente dal Gragnano dove ha siglato la bellezza di 18 reti e si è posizionato al secondo posto nella classifica marcatori del campionato di serie D girone I, uno dunque dei migliori attaccanti in circolazione nel sud italia, ha disputato diversi campionati di C e serie D in importanti piazze come Paganese, Torres, Cava dei Tirreni, Trani, Noto e Sapri.Raffaele Gambuzza, arcigno e tenace, difensore centrale siciliano proveniente dal Gela, ha sempre disputato campionati di serie D e serie C, conoscitore della terra pugliese avendoci giocato per ben 11 stagioni e indossando la fascia di capitano a Bisceglie e Martina Franca, insomma un giocatore che non ha bisogno di presentazioni e rappresenta un autentico colpo per la categoria.

 

Latte Dolce un nuovo colpo di mercato e un’importante pedina regalata allo scacchiere biancoceleste di mister Massimiliano Paba: Marco Cabeccia.Dopo Giacomo Demartis, primo nuovo acquisto del club per la stagione di serie D 2017-’18, ecco un nuovo rinforzo, ancora una volta d’esperienza, ancora una volta sassarese e tornato a casa da oltre Tirreno per dare una mano al progetto. La società e il diesse Andrea Colombino hanno piazzato un nuovo prezioso tassello di qualità e esperienza sul puzzle Sassari calcio Latte Dolce, difensore classe 1987 – 182 cm per 75 kg di peso – protagonista dell’ultima stagione in maglia Sanremese proprio in serie D, esperienza impreziosita da ben 7 reti realizzate per il team ligure. Dalla C1 alla Torres vissuta a metà anni 2000 passando per Calangianus e Tempio in serie D. E poi ancora Sassari sponda rossoblù, la Spal in C1 e il Crotone in serie B. Quindi Reggiana, Venezia, Savona e, come detto, Sanremese. L’accordo è stato firmato alla presenza del diesse Colombino e dei dirigenti Gianni Sanna, Pierluigi Pinna e Andrea Maddau.

 

 

La FC Francavilla comunica attraverso la propria pagina ufficiale Facebook di aver raggiunto l’accordo con il giovane terzino sinistro Pasquale Menna.Il calciatore, classe ’98, nella scorsa stagione ha vestito la maglia del Pomigliano.

L’Ebolitana 1925 comunica attraverso la propria pagina ufficiale Facebook gli acquisti di:

  • Pietro Ciotti, attaccante classe 99′ ex Nocerina
  • Mario Gagliardo, difensore classe 96′ ex Agropoli
  • Thomas Gaita, attaccante 97′ ex Boca Juniors
  • Federico Salvatore, centrocampista 99′ ex Trapani

Inoltre Alessio Panico vestirà per la seconda stagione consecutiva la maglia dell’Ebolitana

 

Il Sorrento è lieto di annunciare l'intesa per le prestazioni sportive di quattro calciatori: il portiere Giuliano Munao, il difensore Giuseppe Calabrese e gli esterni offensivi Ciro Schettino e Raffaele Fiorentino.
Giuliano Munao, portiere classe 1988, già noto in Costiera per le due stagioni da protagonista tra i pali del Vico Equense in serie D e C2, nonchè reduce da tre annate alla corte di mister Guarracino a Positano dopo le esperienze in serie D con le maglie di Turri e Gladiator.
Giuseppe Calabrese, difensore classe 1984, sarà uno dei giocatori più esperti nel nuovo spogliatoio sorrentino e con alle spalle ben 13 stagioni tra Eccellenza e serie D si candida a faro della retroguardia rossonera. Nello scorso campionato ha indossato le maglie del Mondragone e del Cervinara.
Ciro Schettino, attaccante classe 1993, cresciuto nelle giovanili della Juve Stabia e vanta un campionato di Eccellenza vinto tra le fila della Turris. Con la maglia corallina ha trascorso le due ultime annate calcistiche in serie D.
Raffaele Fiorentino, attaccante classe 1992 sorrentino doc, cresciuto con la maglia rossonera fin dalla scuola calcio per poi diventare un fedelissimo dell'allenatore Antonio Guarraccino negli ultimi 6 anni tra S.Agnello e Positano.

Il Rende Calcio comunica di aver trovato l’accordo con l’attaccante siciliano Giovanni Ricciardo che da oggi è a disposizione del tecnico Bruno Trocini nel ritiro di Villaggio Palumbo. Ricciardo in carriera ha vestito le maglie di Igea Virtus, Villa Cidrese, Milazzo, Fondi, Matera, Casale, Melfi, Casertana, Nardò, Siracusa e Sicula Leonzio collezionando 216 presenze in serie C, 53 in serie D e mettendo a segno 70 reti.

La U.S.D. Nuorese Calcio 1930,COMUNICA di aver chiuso l’accordo per la stagione 2017-2018 con il capitano Alessandro Cadau (Nuoro, classe 84). Esterno dalla grande duttilità tattica e dal grande attaccamento alla maglia ha dimostrato le sue grandi attitudini sia da terzino che da esterno alto, per lui è la quarta stagione consecutiva nella Nuorese.

 

24 Luglio

La Correggese, attraverso il proprio sito, continua a studiare le strategie per la prossima stagione. Il club del presidente Claudio Lazzaretti infatti, dopo le numerose operazioni di mercato adoperate da Mirko Garaffoni ed il rinnovo di Nicolas Bovi, Andrea Landi e Marcello Sereni, in questi giorni ha ufficializzato anche la conferma di Collins Okpebholo, centrocampista nigeriano classe 1998 messosi in luce nella scorsa stagione nella squadra Juniores e con tre presenze in prima squadra. Il giovane talento africano sarà tra i convocati per il raduno di oggi 24 Luglio allo stadio Borelli di Correggio, il gruppo poi si trasferirà a San Lorenzo in Banale il giorno 1 Agosto.

Pietro Sicignano è un nuovo giocatore del Potenza.L’accordo è stato raggiunto oggi, sabato 22 luglio 2017, a Salerno, alla presenza dell’amministratore del Potenza Calcio, Daniele Flammia, e del procuratore, Gianni Delle Vedove.Difensore classe ’88, Pietro Sicignano, ha già indossato la maglia rossoblù nella Stagione 2014/2015. L’esperto calciatore nato a Scafati (Sa) il 3 febbraio 1988, ha militato nelle ultime stagioni tra le fila della Cavese in D e a Vibo Valentia in Lega Pro ma anche Brindisi, Melfi e Carrarese totalizzando oltre 220 presenze. Un metro e ottantacinque, il centrale salernitano rappresenterà un punto fermo nella rosa di mister Ragno.

Ponsacco comunica di aver acquisito le prestazioni sportive di Francesco Mariani classe ’88 lo scorso anno a Montecatini in Serie D, e gli anni passati a Viareggio tra Eccellenza e Serie D.

Fulmine a ciel sereno in casa Avezzano. A poche ore dalla partenza per il ritiro il club abruzzese si trova davanti alla defezione di un suo calciatore “over”. Luciano Rabbeni non partirà in ritiro. L’attaccante siciliano, dopo che il nostro club ha reso noto la notizia dell’acquisto di Mateus Ribeiro Dos Santos, ha deciso di non vestire la maglia biancoverde per questa stagione. Auguriamo a Rabbeni, seppur increduli e rammaricati, una carriera ancora più importante.

Tris di acquisti per il Sestri Levante prima di iniziare la preparazione pre-campionato. I nuovi Corsari sono un difensore, un centrocampista e un attaccante.Per il reparto arretrato è stato tesserato Oproiescu Sorin Virgil, difensore centrale classe 1987 nato in Romania, reduce dal campionato in Serie D con il Lanusei. Nelle sue esperienze passate ha vestito le maglie di squadre nella sua terra natale e ha militato nel campioanto di Serie A di Malta.Il nuovo centrocampista rossoblu è Cuesta Perez Jonatan, spagnolo classe 1990, proveniente anche lui dal Lanusei. Come Oproiescu ha giocato nel massimo campionato maltese ed è cresciuto calcisticamente nella cantera del Real Madrid.Per l’attacco è stato tesserato Gonzalez Martin Daniel, argentino classe 1993. Nella scorsa stagione ha militato nel girone I di Serie D con la Sancataldese, giocando 29 partite e siglando 7 gol.Dopo il tesseramento dei nuovi Corsari, una gradita conferma per l’Unione: anche il prossimo anno Marco Mazzotti, terzino classe 1998, vestirà la maglia rossoblu! Marco è arrivato lo scorso anno nella sessione invernale di mercato ed ha aiutato la squadra a raggiungere la salvezza.

L‘ASD Team Altamura attraverso la propria pagina Facebook comunica di aver confermato per la stagione 2017/18 i seguenti under:

  • Vito Colaianni
  • Sante Ostuni
  • Martin Morea
  • Christian Notaristefano
  • Giuseppe Longhi

Gsd Castelfidardo Calcio annuncia attraverso il proprio sito ufficiale di aver tesserato per la stagione 2017/18 il calciatore Giuseppe Ghiani.Giuseppe, 17 giugno 1999, esterno sinistro, cresce calcisticamente nelle giovanili del Cagliari.Reduce da un’ottima stagione agli ordini di mister Cossu con ben 21 presenze negli Allievi Nazionali e dalla vittoria nel prestigioso trofeo giovanile “Scopigno Cup” di Rieti battendo in finale la Lazio, si trasferisce nel 2016 alla Fermana dove disputa due sole partite, una di campionato ed una di coppa.

l gol nel sangue, ma non solo… Forza fisica, velocità, duttilità tattica al servizio della squadra.Tutto questo è Angelo Scalzone, attaccante classe ’89, scuola Napoli, nell’ultima stagione ha vestito le maglie della Torres e dell’Aversa Normanna.Angelo da oggi è un nuovo giocatore dell’Igea Virtus.Formalizzata nella tarda mattinata di oggi, pur essendo raggiunta ormai da giorni, l’intesa tra l’attaccante partenopeo e il club di via Angelo Musco.La carriera del giocatore parla da sé: Lega Pro con Aversa, Arzanese, Ischia. Ha vinto a Siena in serie D.

Queste le prime impressioni del nuovo ariete giallorosso: “Ho scelto l’Igea per la bontà del progetto, per il calore e il blasone della piazza, conosciuta in passato, quando ho affrontato i giallorossi da giovane emergente in Serie C.

 

L’Anzio Calcio 1924 comunica di aver raggiunto l’accordo per il diritto alle prestazioni sportive del giocatore Mario Di Ventura. Centrocampista centrale, classe 1991, è stato capitano della Cynthia e, con i genzanesi, ha disputato 127 partite nel campionato di Serie D mettendo a segno 7 reti. In carriera ha vestito anche le maglie di Civitavecchia e Fidene, sempre in Serie D. Nell’ultima stagione ha difeso i colori della Flaminia Civita Castellana, ottenendo una agevole salvezza nel Girone G del campionato dilettanti e realizzando anche un gol, nel pareggio interno dei viterbesi contro l’Avezzano dello scorso 15 gennaio

Con un breve post sulla propria pagina Facebook, il Varese comunica l’ingaggio di un forte attaccante argentino, Hernan Rodolfo Molinari. Oltre 240 reti in carriera e ha vestito maglie importanti come quelle del Taranto e del Brindisi. Nell’ultima stagione ha vinto il campionato di serie D con la Fermana.

Raffaele De Chiara, difensore esterno sinistro classe 1998, è un nuovo giocatore della Vastese.Di Afragola, ha formalizzato questa mattina l’accordo con il club biancorosso e si mette subito a disposizione del gruppo biancorosso per l’inizio del ritiro precampionato a Colledimezzo.Nella stagione scorsa ha giocato con la maglia della Vis Afragolese (Eccellenza campana), dopo le precedenti esperienze maturate in Sicilia in serie D con Due Torri

La Pro Sesto annuncia l’ingaggio di un calciatore di sicuro spessore per il reparto arretrato: di tratta di Francesco Viscomi, classe ’91, proveniente dal Varese.

ASD Igea Virtus Barcellona, comunica di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Natale Gatto.Nato a Messina il 2 novembre 1994, Natale Gatto è un centrocampista dal grande carattere, cresciuto nel settore giovanile del Catania Calcio, per poi successivamente andare ad Agrigento, Orlandina, Taormina, Acireale e Rocca.
Da oggi farà parte della rosa giallorossa, guidata da mister Raffaele.

 

Palazzolo, era nell’aria da qualche giorno ma adesso è ufficiale: l’attacco gialloverde per la stagione 2017-2018, quella che segnerà il tanto atteso ritorno in serie D, verrà guidato dal possente bomber Christian Tiboni, giocatore dalle indiscusse qualità ed in grado di far fare il salto di qualità ad una squadra che, dopo gli arrivi eccellenti della settimana scorsa, ha davvero un grandissimo attacco. Tiboni, giocatore di razza alto 1,90 e classe 1988, ha un curriculum invidiabile avendo militato praticamente in tutte le categorie professionistiche, anche in B ed in A: cresciuto nell’Atalanta, ha giocato nel Verona, nell’Udinese e anche all’estero, nel Cska Sofia. Ha fatto delle apparizioni con la nazionale “under 21” e lo scorso anno, dopo una stagione a Piacenza ed una a Reggio Calabria, è andato a giocare in D con l’Agropoli

23 Luglio

La Lavagnese, attraverso il proprio sito, è lieta di comunicare di aver raggiunto l’accordo per usufruire delle prestazioni sportive di una giovane promessa della Cantera rossoblù. Di origine lavagnese, Davide Rovido, classe 2000 e fiore all’occhiello della leva che ha dominato l’Europa giovanile, andrà ad arricchire la pattuglia degli “under” a disposizione di mister Venuti. Rovido nella passata stagione ha ben figurato nell’Under 17 Nazionale collezionando 17 presenze e 1 rete.

La Società Romagna Centro, attraverso il proprio sito, comunica di aver tesserato i giocatori Simone Braccini (classe 1995) proveniente dal San Marino (Serie D) e Lorenzo Villa (classe 1998) proveniente dalla formazione Primavera del Carpi

Il Rimini F. C., attraverso il proprio sito, rende noto di aver tesserato il difensore Francesco Mazzavillani e il centrocampista Alessandro Pasquini, entrambi classe ’98, lo scorso anno al Romagna Centro in Serie D. Nella scorsa stagione Mazzavillani ha collezionato 20 presenze in campionato, Pasquini è sceso in campo in 28 occasioni e ha realizzato una rete. Entrambi i neo biancorossi hanno svolto i test fisico-atletici previsti, dunque lunedì saranno con il gruppo a disposizione di mister Muccioli.

La SSD Città di Campobasso, attraverso la propria pagina Facebook, comunica che si è assicurata le prestazioni dei seguenti giocatori:Vincenzo Scognamiglio: Centrocampista classe 1998 proveniente dalle giovanili della Juve StabiaDomenico Strianese: Centrocampista classe 1998 proveniente dalle giovanili della Juve StabiaMario Landi: Portiere classe 1997 proveniente dalla Vultur RioneroGerardo Pietro Mariano: centrocampista classe 1994 proveniente dalla Madre Pietra Daunia.

La società AC Trento S.C.S.D., attraverso il proprio sito, comunica di aver acquisito le prestazioni sportive del laterale destro difensivo Jacopo Toscano. Classe 1998, Toscano è cresciuto nel settore giovanile del Cuneo con cui si è preso non poche soddisfazioni durante la scorsa stagione: 30 presenze nella sua prima esperienza in Serie D con tanto di convocazione nella Rappresentativa di categoria e conquista del campionato nel Girone A, uno dei più impegnativi. Torinese di nascita e tifoso della Juventus, Jacopo frequenta l’Istituto Tecnico Informatico, si ispira a Dani Alves e già domani sarà agli ordini di mister Vecchiato nel ritiro di Cavalese

 

Grazie al lavoro di Enrico Cerbella è arrivata per il Trestina e per Marco Brachi la ciliegina sulla torta come annunciato dal sito del club. E´ stato raggiunto l´accordo con il centrocampista Angelo Chiavazzo classe 1993 nell´ultima stagione in lega pro con la Vibonese. L´esperto centrocampista salernitano dopo un anno in serie B con la Nocerina ha quasi sempre calcato campi di serie C (Casertana, Treviso, Ischia Isolaverde) e di serie D (Taranto e Agropoli). Il nuovo arrivato completa così la rosa del Trestina per la prossima stagione, anche se, ne siamo quasi certi la società e il D.S. continueranno a cercare qualche altro giocatore che possa servire alla causa bianconera.

 

La Correggese Calcio, attraverso il proorio sito, comunica di avere tesserato l'attaccante classe 1995 Silvio D'Andrea, proveniente dal San Giorgio 1926, squadra di Eccellenza campana. D'Andrea inizia la carriera nel Benevento collezionando anche diverse presenze nella prima squadra militante nel campionato di LegaPro. Poi l'appellativo di "promessa del calcio" viene cancellato da un brutto infortunio al ginocchio che lo tiene lontano dai campi di calcio per molto tempo. Nella stagione 2015/2016 con tanta passione e molta umiltà, Silvio D'Andrea si rimette in discussione accettando l'offerta del Paolisi squadra campana iscritta al campionato di Promozione. Miglior capocannoniere del girone con 25 gol, contribuisce al gran campionato della sua squadra che sfiora la promozione in Eccellenza battuto solo allo spareggio dal Cervinara. Messosi in luce, D'Andrea approda comunque in Eccellenza giocando nel San Giorgio dove nella stagione 2016/2017 veste la maglia da titolare per 29 volte realizzando 15 gol. Il suo pieno recupero agonistico con 40 gol in due stagioni, hanno indotto il ds. Mirko Garaffoni a offrirgli la maglia della Correggese che l'attaccante beneventano ha accettato di indossare.

 

Un nuovo giovane approda alla corte di Ezio Rossi del Casale come annunciato dal sito del club: si chiama Federico Fassone, centrocampista classe 1998. Fassone (in foto) proviene dalla Primavera del Genoa dove, nella scorsa stagione, ha collezionato 19 presenze. L’Fbc Casale augura a Federico i migliori successi in maglia nerostellata.

 

Altra doppia operazione in entrata per la matricola del Palazzolo come annunciato dal sito del club siculo. Indosseranno la maglia gialloverde Luca Palmisano, ex Due Torri e Milazzo, e Antonio Cannavò, bomber del girone B di Eccellenza anch’egli ex Milazzo.

 

Il Lentigione Calcio, attraverso il proprio sito, annuncia l’ingaggio dei calciatori Luca Baratta, Alessandro Di Giuseppe, Gianmaria Toma e Gianfranco Viani per la stagione 2017/2018. I quattro nuovi acquisti arrivano dalle giovanili del Parma Calcio 1913: Luca Baratta (classe 1999), Alessandro Di Giuseppe (classe 1999) e Gianmaria Toma (classe 2000) sono difensori laterali, mentre Gianfranco Viani (classe 1999) è un attaccante esterno

 

Una nuova promessa che rappresenta il diciottesimo protagonista della suggestiva avventura in serie D. La Vigor Carpaneto 1922, attraverso il proprio sito, dà il benvenuto a Davide Tinterri, centrocampista classe 1998 arrivato in prestito dal Sassuolo, blasonato club di serie A che ai biancazzurri ha già “affidato in crescita” il giovane terzino Domenico Murro, ieri confermato ufficialmente nella rosa della Vigor. Originario di Taneto di Gattatico, il reggiano Tinterri è reduce dal biennio nella Primavera del Sassuolo, dopo aver mosso i primi passi calcistici nella squadra del paese (Gattatico Club) prima del ciclo quinquennale nel settore giovanile del Parma. “Conosco Murro – spiega Davide – è capitato di incontrarci in qualche partitella di allenamento, mentre il portiere Terzi giocava con me nelle giovanili del Parma. Per me a Carpaneto sarà il primo anno tra i “grandi” e ho voglia di rimettermi in gioco, dimostrando il mio valore. Nella scorsa stagione avevo visto come la Vigor stesse “ammazzando” il campionato di Eccellenza

La Virtus S. Nicolò Teramo annuncia sulla propria pagina ufficiale Facebook l’ingaggio dell’attaccante Giuseppe Tedesco e il rinnovo di due protagonisti della passata stagioneGiuseppe Tedesco,è nato ad Altamura (Bari) il 24 Febbraio 1997, il neo giocatore biancazzurro è un attaccante cresciuto nel settore giovanile della Ternana. Allievi e tre stagioni con la Primavera rossoverde per Giuseppe Tedesco prima di approdare, nella stagione ultima, in serie D dove ha indossato la maglia della Pianese, società in provincia di Siena militante nel girone D.

Bomba di mercato per l’U.S.D. Alto Tavoliere San Severo che, insieme al suo direttore sportivo Marino, è riuscito ad accaparrarsi uno degli attaccanti più contesi.
Si tratta di Loris Formuso, classe 1990, originario di Grottaglie (TA).
La punta centrale vanta una vastissima esperienza in questa categoria (è andato a segno 55 volte) ma anche in quelle superiori;
ha infatti militato in Lega Pro con il Matera (in prestito dal Parma Calcio) e con il Fondi.
Si tratta di un acquisto importante da parte della società giallogranata, che ha deciso di compiere questo sforzo consapevole del grande contributo che il calciatore potrà fornire all’attacco sanseverese.
Non resta che augurargli le migliori fortune per questa stagione con la maglia della Città dei campanili.

La società AC Trento S.C.S.D. comunica di aver acquisito le prestazioni sportive del laterale destro difensivo Jacopo Toscano.Classe 1998, Toscano è cresciuto nel settore giovanile del Cuneo con cui si è preso non poche soddisfazioni durante la scorsa stagione: 30 presenze nella sua prima esperienza in Serie D con tanto di convocazione nella Rappresentativa di categoria e conquista del campionato nel Girone A, uno dei più impegnativi.Torinese di nascita e tifoso della Juventus, Jacopo frequenta l’Istituto Tecnico Informatico, si ispira a Dani Alves e già domani sarà agli ordini di mister Vecchiato nel ritiro di Cavalese.

La società S.S.C.D. Frattese S.r.l., comunica che il proprio Direttore Sportivo Sig. Vincenzo Ferrieri nella data di oggi ha perfezionato i primi colpi di mercato, acquisendo le prestazioni sportive del centrocampista Marco Tufano classe 1984 (nell’ultima stagione sportiva al Casalnuovo, ma accompagnato da un curriculum di grande esperienza avendo già militato in società prestigiose, tra cui Avellino, Benevento, Pistoiese, Latina, Paganese, Melfi in Lega Pro e nelle ultime stagioni, per una sua precisa scelta di vita, ha deciso di scendere in categorie minori tra cui Sarnese ed Ercolanese, dove in entrambe le società ha vinto i rispettivi campionati), dell’attaccante Roghi Salvatore classe 1995, calciatore dalle elevate qualità tecniche e di cui si dice un gran bene, avendo già esordito in Lega Pro con l’Arzanese e con l’Akragas (nell’ultima stagione sportiva all’Isola di Procida, militante nel campionato di Eccellenza Regionale) e del difensore centrale Bosco Andrea classe 1995, che nonostante ancora la sua giovane età ha già disputato sia precedentemente con la Mariano Keller e poi successivamente con l’Aversa Normanna, quasi cento presenze da titolare in serie D, mentre nell’ultima stagione calcistica ha disputato un eccellente campionato con i bianchi del Savoia di Torre Annunziata, dove è approdato durante la fase dei trasferimenti di dicembre 2016.Nei prossimi giorni, saranno portate a termine altre operazioni, già bene avviate, di calciatori che rientrano nei progetti futuri del glorioso club nerostellato.Inoltre, comunica, che la squadra si radunerà il giorno 29 luglio 2017 per iniziare la preparazione precampionato, che si protrarrà fino al 13 agosto, presso il centro sportivo Kennedy, situato nella zona dei Camaldoli a Napoli.Nello stesso periodo del ritiro, saranno organizzate delle amichevoli già programmate anche con alcune società appartenenti alla Lega Pro

 

Il Ds Caso rimpingua le fila dell’Aversa  Normanna. Giungono in casa granata i seguenti calciatori:

  • Giuseppe Marsicano classe 99 terzino destro,
  • Giosuè Addonisio classe 99 difensore centrale,
  • Ernesto de Muto classe 97 esterno sinistro,
  • Salvatore Murazio classe 99 centrocampista,
  • Franco Zampardino classe 98 difensore,
  • Christian Cozzolino classe 2000 mediano,
  • Simeone Del Prete classe 2000 centrocampista,
  • Diego Castaldi classe 1996 centrocampista,
  • Mario Guardascione classe 1996 portiere.

Primo colpo per il Pomigliano Calcio 2017/18. Arriva in maglia granata l’ attaccante esterno Salvatore Elefante. Ieri mattina il calciatore campano ha firmato il contratto che lo legherà al club granata per la stagione sportiva 2017/2018.Per l‘esterno classe 95,cresciuto nel settore giovanile della Juve Stabia con cui debuttò in serie B nel 2014, esperienze precedenti con Sarnese,Gragnano,Viareggio,Sorrento e Arzanese.

L’Avezzano Calcio comunica attraverso la propria pagina Facebook l’acquisizione dei diritti sportivi per la stagione 2017/18 dell’attaccante brasiliano Mateus Ribeiro Dos Santos. Il calciatore brasiliano arriva da due ottime stagioni: 32 presenze e 9 gol con la maglia della Triestina nell’ultimo campionato e 30 presenze e 19 gol con la maglia del Chieti nella stagione 2015/16.

L’Asd P.Az Picerno comunica di aver raggiunto l’accordo con il giovane attaccante lucano Francesco Palladino (’99). Insieme a Salcino e Caponero è il terzo under lucano tra le new entry  che andranno a comporre la rosa del Picerno 2017 – 2018, segnale tangibile della volontà della società di puntare anche sulla valorizzazione delle giovani promesse della Basilicata.Palladino dopo essere cresciuto nel settore giovanile del Parco Tre Fontane ha in curriculum numerose esperienze in giro per l’Italia facendosi le ossa nei settori giovanili di Ascoli e Salernitana, ultima esperienza in ordine cronologico con la Vigor Perconti (Roma). Attaccante dotato di grande struttura fisica e potente nel gioco aereo è alla sua prima esperienza in un campionato nazionale tra i grandi.

La FC Francavilla comunica attraverso la propria pagina ufficiale Facebook di aver raggiunto l’accordo il centrocampista Mario Aggiorno.Per il giovane classe ’98 si tratta di una piacevole riconferma, dato che nella seconda parte della passata stagione ha già vestito la maglia rossoblù, collezionando 11 presenze.Il mediano, anche in questa occasione, giunge in riva al Sinni a titolo temporaneo dal Crotone, società detentrice del suo cartellino.
Bentornato e in bocca al lupo

Il Potenza Calcio annuncia attraverso la propria pagina Facebook di aver acquisito i diritti sportivi per la stagione 2017/18 del terzino classe 99′ Ciro Panico.La firma del contratto è avvenuta alla presenza del direttore generale, Filippo Marra Cutupri, e dell’amministratore, Daniele Flammia.L’esterno sinistro, proveniente dal Gragnano, dove la scorsa stagione ha totalizzato 10 presenze, è un nuovo under in forza al tecnico rossoblù Nicola Ragno.

Il Picerno aggiunge gli ennesimi tasselli d’esperienza in organico con l’ingaggio del centrale difensivo Antonello Giordano (’88) e dell’esterno d’attacco mancino Roberto Esposito (’94).Giordano è un innesto che garantisce centimetri e vizio del gol come testimoniano i quattro centri all’attivo durante l’ultimo campionato 2016 – 2017 con la maglia della Gelbison, due dei quali siglati proprio ai danni del Picerno. Il neo arrivo è alla prima esperienza in Basilicata, avendo militato sempre in Campania e sempre in Serie D con le maglie di Nocerina,Real Nocera, Cavese, Battipagliese e Gelbison.Invece Esposito è un talento originario di Castellammare di Stabia, ma messosi in luce con gli Allievi del Sorrento nella stagione ’11 – ’12 quando riuscì a stregare gli scout della Juventus che gli diedero la possibilità di transitare nella formazione Primavera allenata da Marco Baroni (attualmente tecnico del Benevento neopromosso in Serie A) e vincitrice quell’anno del Torneo di Viareggio.

Dopodichè Esposito matura e cresce in Serie D dove in due stagioni con l’ Aversa Normanna mette a segno nove reti, dimostrando una volta per tutte di essere un giocatore capace di mettersi in mostra. Non va dimenticata anche l’esperienza, sempre in quarta serie, con il Sorrento dove lo stesso attaccante va in rete altre cinque volte in 27 apparizioni

Giorgio Mantini, 7 aprile 1998, centrocampista, cresce nel settore giovanile del Giulianova Calcio per poi passare nella stagione 2011/2012 all’Amiternina sempre nel settore giovanile.Dalla stagione 2012/2013 passa al Teramo Calcio, Lega Pro, dove fatta tutta la trafila nei campionati giovanili esordisce in prima squadra nel vittorioso incontro di Coppa Italia di lega Pro il 23 novembre 2016 contro il Siena.Giorgio viene selezionato per due  Stage Nazionale Under 16 di Lega Pro il 13 maggio 2014 al Centro Sportivo Monzello (Monza Brianza) ed il 26 novembre 2014 presso il Centro Tecnico Federale di Coverciano (Firenze).

La Società A.S.D. Lanusei Calcio è lieta di comunicare la definizione della trattativa con il calciatore Mitko Mavrov, l’atleta sarà a disposizione del mister Gianluca Hervatin per l’inizio della preparazione fissata per fine luglio.Mitko è un classe 91, ha vestito nella sua carriera la casacca di varie società della serie A macedone (PRVA Liga), ha fatto parte della rosa della nazionale macedone per diversi anni. Nell’ultima stagione ha militato tra le file del Sileks Kratovo (PRVA Liga).

L’U.S. Darfo Boario ha il piacere di comunicare che Riccardo Vaglio, centrocampista esterno alto classe 1993, vestirà la maglia neroverde nalla stagione 2017/2018. Vaglio è cresciuto nelle giovanili del Monza prima di approdare per un breve periodo alla Sampdoria (2009). Negli anni successivi ha militato nel Seregno (Serie D), due anni a Lecco (LegaPro e Serie D) e successivamente all’Ardor Lazzate, al Rogoredo e a Merate (Eccellenza): nel campionato 2016/2017 ha segnato 20 gol in 28 partite. “Il primo contatto col Darfo Boario risale a dicembre dello scorso anno e il mio trasferimento è sfumato per poco: ma arrivo adesso e ciò significa che il Darfo era nel mio destino”, ha spiegato Vaglio. “Sono carichissimo perchè so che questa è una piazza importante e la Serie D è una categoria tosta: ma mi impegnerò al massimo per fare bene”.

 

 

21 Luglio

 

Sarà un attacco che parlerà straniero in casa Avezzano. Dopo il Toro di Varsavia Piotr Branicki approda in biancoverde l'attaccante carioca classe '90 Matheus Ribeiro Dos Santos proveniente dalla Triestina. Per l'attaccante trascorsi anche con il Chieti, il Brindisi ed il Matera. Elemento di grande prestanza fisica, potenza e velocità può sposarsi al meglio con le caratteristiche di Branicki. Oggi alle ore 12 la presentazione nella sala stmpa dello stadio dei Marsi.

Ancora un grande acquisto per l’Albanova: ufficiale l'arrivo dell’esterno d’attacco Valentino Pirone, calciatore proveniente dall’Afragolese. Il classe ’90 ha giocato in passato anche con Quarto, Procida e Pianura.

Nuovo colpo nella batteria under per la Nocerina come comunicato dal sito del club. Arriva in prestito dal Trapani il classe ’99 Daniele Barcellona, esterno difensivo e all’occorrenza anche centrale di retroguardia. Cresciuto nel Monreale, è stato successivamente nelle giovanili del Trapani arrivando fino alla Primavera. Nella scorsa stagione ha giocato col Riviera dei Marmi, squadra siciliana di Eccellenza

Il Matelica, attraverso il proprio sito, comunica che sono due nuovi giocatori biancorossi i giovani Sehadin Arapi e Gabriele Brentan mentre è confermato dallo scorso anno Luca Bartolini.Sehadin Arapi, nato ad Asciano (in Toscana) il 3 gennaio 1999, è un terzino destro in possesso di doppia nazionalità (italo albanese) e arriva in prestito dall’Empoli. Cresciuto nei settori giovanili di Siena e Arezzo, nella scorsa stagione ha giocato con la Colligiana (in serie D girone D), totalizzando 29 presenze. Gabriele Brentan, nato a Chioggia il 17 agosto 1998 è cresciuto nel settore giovanile del Venezia la scorsa stagione alla Clodiense, nel girone D di serie D. E’ una gradita conferma, invece, quella del giovane Luca Bartolini, nato ad Agugliano l’1 giugno 1997 e tra i protagonisti della scorsa stagione proprio con la maglia della S.S.Matelica con cui ha totalizzato 31 presenze.

Il San Marino, attraverso il proprio sito, comunica di aver trovato l´accordo per il tesseramento con Simone Errico. Centrocampista ´92, arriva sul Titano dopo aver indossato le maglie di Cynthia, Sora, Sanrese, Ragusa, Albalonga e, nella passata stagione, quella della Sammaurese dove ha totalizzato 33 presenze e 5 reti.

 

Doppio grande colpo annunciato dallo Jesina che si assicura le firme del centrocampista classe '85 Lorenzo Carotti che vanta oltre 270 presenze tra serie B e serie C e la mezzapunta brasiliana classe '88 Hugo De Marchi che nella scorsa stagione militava nella seconda divisione spagnola nell'Eldense.

 

A 48 ore dal raduno, il DS Simone Di Battista presenta gli ultimi 3 acquisti del Fiorenzuola, che completano così la rosa per la prossima stagione di Serie D 2017/18 come annunciato dal sito del club. Ragazzi giovani e di talento, cresciuti in importanti vivai di squadre professionistiche ed arrivati in prestito a Fiorenzuola per crescere e fare esperienza. Giocatori di ottima prospettiva, che hanno già affrontato campionati di categoria nazionale ed importanti tornei, come il Viareggio. Si tratta dell’attaccante Simone Bramante, classe ’98, in arrivo dal settore giovanile dell’Atalanta. Del difensore Jacopo Spagnoli, classe ’98, in arrivo dal settore giovanile della Cremonese. E del difensore Fabio Varoli (in foto), classe ’99, in arrivo dal settore giovanile del Parma.

 

Nuovi arrivi in casa Sancataldese. Il club siculo, attraverso la propria pagina Facebook, annuncia un tris di nuovi rinforzi. Indosseranno la maglia verdeamaranto: Emanuele Alba, centrocampista classe 1998, ex Berretti Akragas; Angelo Ascia, esterno classe 1997, ex Nissa; Claudio Costanzo, centrocampista classe 1993, ex Nissa, Seregno, Varesina e Reggina

 

Il Lentigione Calcio, attraverso il proprio sito, annuncia l’ingaggio del difensore Gabriele Masini e del centrocampista Federico Tamagnini per la stagione 2017/2018. Entrambi i calciatori sono classe 1999 e arrivano in prestito dalla A.C. Reggiana 1919, dopo aver disputato la scorsa stagione nella formazione Berretti del sodalizio granata.

Il Sestri Levante ha portato a termine due trattative di mercato in entrata come riportato dal sito del club corsaro. La prima è il tesseramento di Luca Cecchetti, centrocampista centrale classe 1998, proveniente dalla Primavera dello Spezia. Lo scorso campionato con la maglia degli aquilotti ha collezionato 20 presenze e realizzato 4 reti. La seconda trattiva è un'importante conferma: Giuseppe Ianniello vestirà la casacca dei Corsari anche nella prossima stagione sportiva. Dopo l'ottimo campionato dello scorso anno, che lo ha visto protagonista con 32 presenze arricchite da 7 reti, questa sera è stato rinnovato il tesseramento del centrocampista romano.

Il Taranto ha ingaggiato l’attaccante Roberto Palumbo, ultima stagione divisa tra FBC Gravina e Pineto, totalizzando 27 presenze e 7 reti.Ha inoltre presentato alla stampa i giocatori precedentemente ufficializzati e cioè: Salvatore Scoppetta (dalla Sicula Leonzio), Bojan Aleksic (Fc Francavilla), Gabriele Cacciola (Sicula Leonzio), Antonino Crucitti (Palmese), Boris Di Lollo (Agnonese), Simone Milizia (Sicula Leonzio).

Ecco un altro rinforzo per la Virtus Bergamo 1909. Dalla Bustese arriva l’attaccante albanese classe 1989 Ersid Pllumbaj, autore l’anno scorso di ben 17 reti in D. Alto un metro e 80 per 81 kg, Pllumbaj può giocare sia come prima punta che come esterno sinistro d’attacco.Nelle ultime due stagione ha realizzato 30 reti in 50 presenze tra l’Ascona in D svizzera e la Bustese, mentre in passato ha giocato in Promozione ed Eccellenza con le maglie di Momo, Cerano, Gattinara, Omegna ,Ivrea e Borgopal

Unione Sportiva Massese 1919 S.R.L. annuncia con grande soddisfazione gli ingaggi dei calciatori classe 1995 Giovanni Fenati, centrocampista cresciuto nel Settore Giovanile della Sampdoria, vanta 63 presenze in Serie D nelle ultime 3 stagioni con Padova, Poggibonsi e Savona e in prestito dalla società F.C. Internazionale Milano il calciatore Niccolò Marcellusi. Il centrocampista massese classe 1999 approda in bianconero dopo una stagione alla Beretti del Prato.

Vito Di Bari ha firmato per l’Audace Cerignola. Ancora un grande colpo messo al segno dal Ds Mariano Fernandez che porta in gialloblu uno dei difensori centrali più richiesti della categoria, nel mirino di diverse compagini di Lega Pro.Di Bari per anni ha calcato i campi della Lega Pro con le maglie di Taranto, Andria, Pistoiese e Catanzaro. Per lui anche presenze in Serie B con la maglia della Cremonese (2005/2006) e della Reggina (2012-2013).Lo scorso anno ha militato nel Catanzaro, in Serie C, fino a dicembre e nella seconda metà di campionato ha difeso i colori del Rieti, in Serie D, collezionando complessivamente 29 presenze e 4 reti.Anche nel reparto difensivo la squadra del presidente Nicola Grieco inserisce un nuovo importante tassello, sbaragliando di fatto la concorrenza e facendo sognare la tifoseria

 

La Vis Pesaro 1898 comunica di aver acquisito le prestazioni sportive del giocatore Wilson Cruz de Silveira, attaccante brasiliano, nell’ultima stagione ha giocato nell’Albalonga, serie D. Cruz nello scorso campionato ha collezionato 29 presenze con 11 gol. Benvenuto Wilson e forza VIS!

L’Asd P. Az Picerno comunica ufficialmente le prime mosse riguardanti la campagna trasferimenti 2017/18:

  • Roberto Franzese, centrocampista classe 1980. Quest’ultimo lo scorso anno in maglia rossoblù ha disputato ben 28 presenze, mettendo anche a segno tre gol  (contro Madre Pietra Daunia, Manfredonia e Città di Ciampino) e dimostrando di poter offrire alla causa un apporto determinante in termini di esperienza e rendimento.
  • Antonio Caponero, terzino sinistro classe ’99  che arriva in prestito dalla Fidelis Andria. Quest’ultimo rappresenta l’ennesimo innesto di qualità per fornire al tecnico Arleo una parco under quasi definitivo entro il ritiro estivo che partirà il 27 luglio. Caponero è nativo di Tricarico e in passato ha militato nelle giovanili del Frosinone, prima di approdare all’Andria, proprietaria attualmente del suo cartellino.
  • Nino Morra, attaccante del Lecce classe ’98, prolunga con la società salentina il proprio contratto e va in prestito al Picerno.
  • Marco Conte, centrocampista classe 1988 che ha dalla sua un’esperienza ultra decennale in Serie D. Sarà la sua terza militanza con una squadra lucana avendo già indossato le maglie di Venosa e Matera e vincendo anche una Coppa Italia di categoria nel 2010 con i biancazzurri.
  • Angelo Salcino (’98), esterno offensivo reduce dalla vittoria del campionato di Eccellenza campana con l’Ebolitana e cresciuto nel settore giovanile del Melfi“.

 

La Correggese torna di prepotenza sul mercato e grazie al paziente lavoro del DS Mirko Garaffoni, ufficializza l’acquisizione del difensore laterale destro Osazuwa Ede Edeobi.Nato a Benin City (Nigeria) il 12 dicembre 1998, Edeobi è un giocatore del Chievo Verona, squadra nella quale ha espletato la trafila delle squadre giovanili prima di passare l’anno scorso al Vigasio (Serie D, girone C) dove ha giocato 15 gare mettendo a segno anche un gol all’ultima giornata contro l’Abano

 

 

Continua l’acquisizione di nuovi tasselli per il Chieri 2017/18. Attraverso un comunicato pubblicato sulla propria pagina ufficiale Facebook, il Chieri annuncia il rinnovo del difensore Fabio Benedetto e gli acquisti del centrocmapista Marco Di Lernia dal Borgosesia e dell’attaccante Andreas Becchio dal Varese.

Nella giornata odierna il Monticelli ha raggiunto l’accordo con l’Ascoli Picchio per assicurarsi le prestazioni di tre ragazzi che vanno a rinforzare il pacchetto under.Lorenzo Doci, terzino sinistro classe 1999 che nel campionato appena terminato ha militato nella formazione Juniores Nazionale delle Fermana.Francesco Petrarulo è un attaccante classe 1998 cresciuto nel settore giovanile dell’Ascoli Picchio. Nelle ultime due stagioni ha militato nella formazione Primavera allenata da mister Cetteo Di Mascio. Lo scorso anno per lui 4 gol in 16 presenze.Matteo Gabrielli è un centrocampista centrale che nello scorso campionato ha giocato in prestito alla Recanatese sempre in Serie D scendendo in campo in 17 occasioni.

 

Un rinforzo importante sulla fascia, un giocatore già esperto della categoria nonostante la giovanissima età, un figlio del settore giovanile atalantino. Mattia Alborghetti, ex Pergolettese e Pontisola, classe 1998, è un nuovo giocatore della prima squadra della Virtus Bergamo 1909 e andrà a dar manforte ad un reparto molto giovane. In due anni il difensore mapellese ha collezionato ben 53 presenze in Serie D, un elemento pronto per mister Madonna.

Castelfidardo:Leo Grazioso, 1 ottobre 1995, centrocampista centrale, matura la propria esperienza di calciatore nel settore giovanile del Giulianova per poi passare al settore giovanile del Pescara Calcio  e dell’A.S. Varese.Debutta in serie D con il  San Nicolò Calcio nel 2012/2013, a fine stagione saranno nove le presenze.Nel 2014 si trasferisce all’Asti Calcio, serie D, dove disputa 32 partite. Le ultime due stagioni le gioca a Campobasso con 54 presenze complessive e 4 reti.“Avevo richieste di altre società di serie D, ma come ho ricevuto la chiamata del Castelfidardo sono bastate poche parole del Presidente e dell’allenatore per sposarne il progetto

Prosegue la campagna di rafforzamento della Pro Sesto, soprattutto per quanto riguarda i giovani. La società biancoceleste ingaggia il forte centrocampista offensivo Gilles Duguet, classe ’98, l’anno scorso al Casale.“Per me giocare nella Pro Sesto è una grossa occasione – spiega l’atleta valdostano, cresciuto nelle giovanili del Torino – e sono convinto di aver scelto una delle piazze più importanti di tutta la categoria. Il progetto che mi ha prospettato la società è serio e convincente, vi sono tutti i presupposti per fare bene”.Duguet infatti ha deciso di investire sul suo futuro in biancoceleste accettando l’accordo pluriennale proposto dal direttore Colombo.Nonostante la giovane età, Gilles l’anno scorso ha praticamente sempre giocato da titolare con il Casale e il campionato precedente ha avuto un’importante esperienza con la Vibonese, sempre in serie D.“Ora sono concentrato su questa nuova avventura – dice Duguet – che spero mi regali le giuste soddisfazioni. Darò il massimo per la maglia e sono a disposizione del mister per dare il mio contributo al raggiungimento degli obiettivi prefissati”.

La società U.S. Folgore Caratese comunica di aver acquisito le prestazioni sportive dei seguenti calciatori per la stagione 2017/18Alberto Varesio, portiere nato a Venaria Reale (TO) il 1° luglio 1998. Alberto arriva in prestito dall’Alessandria, dopo la scorsa annata passata a difendere i pali della Varesina nel girone A di Serie D. Per lui sono state 22 le presenze complessive a Venegono Superiore.Alessandro De Santis, difensore nato a Lecce il 17 settembre 1999. Alessandro arriva a Carate Brianza, dopo le 45 presenze con la maglia del Trapani tra Primavera e Under 17. In tutto, dopo aver giocato anche nelle giovanili del Lecce, ha messo insieme 95 presenze nei campionati giovanili professionistici.Maurizio Peluso, attaccante originario di Taranto, nato il 20 giugno 1985. Maurizio ha giocato a lungo tra i professionisti, militando tra Serie C1 e Serie C2 con le maglie di Pisa, Poggibonsi, Juve Stabia, Gavorrano, Avellino, Casale e Aversa Normanna. In Serie D ha vestito le casacche di Pistoiese e Altovicentino, oltre che dell’Aquila nell’ultima stagione. Per lui anche un’esperienza all’estero, nel campionato indiano con la maglia del Chennaiyin. In carriera sono 291 le presenze, con un totale di 90 gol realizzati.

L’USD Nerostellati 1910 annuncia l’acquisizione di due giovani calciatori: Jacopo Puglielli ed Eugenio Tarantino.Il primo, Puglielli, è un classe 2000, proveniente dalla Juniores nazionale dell’Aquila Calcio è un jolly difensivo, può giocare sia centrale, che esterno basso, ha già esordito nella prima squadra in serie D.Il secondo, Tarantino, anche lui un 2000, un centrale di grande prospettiva, proveniente dalla Cedas Sulmona.I due sono da considerarsi calciatori della Juniores nerostellata, ma saranno aggregati alla prima squadra per il ritiro di Campo di Giove, che inizierà il 24 Luglio, dove Mister Di Marzio li valuterà.Questi ultimi colpi dimostrano l’attenzione della società pratolana per i giovani talenti, grazie al lavoro del neoresponsabile della Juniores Gianluca Bighencomer e alla programmazione del presidente Gianluca Pace.

 

Il terzino David Biancola, di proprietà del Calcio Catania, è un nuovo calciatore del Potenza come comunicato dal club. L’accordo è stato formalizzato oggi, mercoledì 19 luglio 2017, tra il presidente del Potenza, Salvatore Caiata, il direttore generale, Filippo Marra Cutrupi, e l’amministratore delegato del Catania, Pietro Lo Monaco. Il presidente Caiata, nel ringraziare la società Calcio Catania per la disponibilità dimostrata a conclusione della trattativa, auspica una proficua collaborazione con il club siciliano. David Biancola, nato a Porto Empedocle, in provincia di Agrigento, il 6 febbraio 1998, ha chiuso la scorsa stagione tra le fila del Bisceglie di mister Ragno, vincendo il campionato con i pugliesi nel Girone H. Cresciuto nelle giovanili del Catania, Biancola è un terzino abile di testa e duro nei contrasti. Il calciatore giungerà al “Viviani” per l’inizio del ritiro che si svolgerà a Potenza dal 25 luglio al 12 agosto.

 

Attraverso la propria pagina Facebook il Milano Bustese City annuncia tre nuovi colpi. Arrivano il difensore classe '98 Edoardo Paroni proveniente dal Legnano, il centrocampista scuola Genoa classe '97 Simone Ricozzi proveniente dal Messina e l'attaccante classe '97 Riccardo Stronati proveniente dal Monza.

 

L’USD Nerostellati 1910, attraverso il proprio sito, annuncia l’acquisizione di due giovani calciatori: Jacopo Puglielli ed Eugenio Tarantino. Il primo, Puglielli, è un classe 2000, proveniente dalla Juniores nazionale dell’ Aquila Calcio è un jolly difensivo, può giocare sia centrale, che esterno basso, ha già esordito nella prima squadra in serie D. Il secondo, Tarantino, anche lui un 2000, un centrale di grande prospettiva, proveniente dalla Cedas Sulmona. I due sono da considerarsi calciatori della Juniores nerostellata, ma saranno aggregati alla prima squadra per il ritiro di Campo di Giove, che inizierà il 24 Luglio, dove Mister Di Marzio valuterà i giovani atleti. Questi ultimi colpi dimostrano l’attenzione della società pratolana per i giovani talenti, grazie al lavoro del neoresponsabile della Juniores Gianluca Bighencomer e alla programmazione del presidente Gianluca Pace.

 

Nuovo difensore arrivato in casa Lentigione. La società ha chiuso l'arrivo dl bulgaro Yan Koliatko, talento classe 1998, che arriva con la formula del prestito dal Parma dove era arrivato ad inizio luglio. L'operazione si è chiusa grazie alla mediazione della emmedi management & consulting.

 

La Pergolettese 1932, attraverso il proprio sito, comunica di aver raggiunto l'accordo per le prestazioni sportive dell'atleta Pietro Maria Pizza, classe 1997. Uscito dalla beretti della Feralpisalò, il giocatore, che ricopre il ruolo di difensore centrale, ha militato in lega pro dal 2014 al 2016 sempre con la maglia della Feralpisalò. L'ultima stagione, prima di approdare alla Pergolettese, ha vissuto un'esperienza in Serie D con il Fiorenzuola, collezionando 32 presenze, garantendo spesso un buon livello di rendimento. Un altro importante tassello per andare ad arricchire la rosa per la stagione che sta per cominciare.

 

Altro innesto nuovo a centrocampo per una Nocerina scatenata: accordo con Lorenzo Cecchi, classe 1988, nato a Pistoia. Cresciuto nel Prato, passato per il settore giovanile del Chievo Verona, poi altre annate a Prato in C2, successivamente in D con le maglie di Scandicci, Pistoiese, Cuneo, Poggibonsi e Jolly Montemurlo. Nell’ultima stagione è stato alla Triestina. Ai tempi della Pistoiese, ha avuto Massimo Morgia come allenatore nella stagione che portò i toscani a vincere il campionato. Ottimo colpo per il centrocampo della nuova Nocerina di mister Morgia. Ritorna ad indossare la maglia rossonera il centrocampista scuola Roma classe '87 Massimiliano Marsili proveniente dal Matelica. Nelle ultime stagioni ha indossato le maglie di Carrarese, Unicusano Fondi e Taranto dopo una lunga carriera tra serie B e Lega Pro

 

La società Folgore Caratese, attraverso il proprio sito, comunica di aver acquisito le prestazioni sportive di Maurizio Peluso, attaccante originario di Taranto, nato il 20 giugno 1985. Maurizio ha giocato a lungo tra i professionisti, militando tra Serie C1 e Serie C2 con le maglie di Pisa, Poggibonsi, Juve Stabia, Gavorrano, Avellino, Casale e Aversa Normanna. In Serie D ha vestito le casacche di Pistoiese e Altovicentino, oltre che dell’Aquila nell’ultima stagione. Per lui anche un’esperienza all’estero, nel campionato indiano con la maglia del Chennaiyin. In carriera sono 291 le presenze, con un totale di 90 gol realizzati. Il carattere e la grinta di Maurizio saranno a disposizione di mister Sandro Siciliano.

 

La Recanatese, attraverso una nota stampa, comunica di aver raggiunto l’accordo con il difensore centrale Raffaele Cappelletti, proveniente dalla primavera del Carpi. Il difensore giallorosso, nato a Lucera (Foggia) il 28/04/1998, nella seconda parte della scorsa stagione ha militato nella Sangiovannese (serie Serie D, girone D) totalizzando 13 presenze. Prima dell’esperienza a Carpi, Cappelletti aveva militato con la Berretti del Foggia. La difesa giallorossa si rinforza con un giocatore dal fisico imponente, abile nel gioco aereo ed anche molto veloce.

Il reparto di centrocampo fa registrare un nuovo innesto in casa Vastese come annunciato dal sito del club: allo stadio Aragona il giovane Lorenzo Lucciarini ha raggiunto l’accordo con la dirigenza biancorossa. Classe 1998, marchigiano di Peglio (Urbino), la stagione scorsa ha giocato con la formazione Primavera del Frosinone, dopo la precedente con il Fano in serie D. “Sono pronto a cominciare questa esperienza con entusiasmo e determinazione – le prime parole del neo centrocampista centrale biancorosso -. So di entrare a far parte di un gruppo giovane e motivato, in una piazza calcisticamente importante. Arrivo a Vasto con grandi motivazioni”.

La Virtus S. Nicolò Teramo, attraverso il proprio sito, è lieta di comunicare l’ingaggio di Giuseppe Tedesco. Nato ad Altamura (Bari) il 24 Febbraio 1997, il neo giocatore biancazzurro è un attaccante cresciuto nel settore giovanile della Ternana. Allievi e tre stagioni con la Primavera rossoverde per Giuseppe Tedesco prima di approdare, nella stagione ultima, in serie D dove ha indossato la maglia della Pianese, società in provincia di Siena militante nel girone D. “Ho grandissima voglia di mettermi in mostra – commenta il neo giocatore della Virtus S. Nicolò Teramo - ho condiviso il progetto presentatomi dalla società e sono pronto per questa nuova avventura. Sono la classica prima punta con la specialità del colpo di testa. Il mio obiettivo è quello di arrivare in doppia cifra in termini di marcature”. Così il direttore sportivo, Stefano De Angelis, sul neo acquisto. “E’ un giocatore strutturato fisicamente che va a rinforzare il nostro pacchetto under nel reparto offensivo. Viene da una buona stagione ma sono sicuro che potrà crescere ulteriormente”.

 

L'Asd Troina, attraverso il proprio sito, comunica di aver inserito nella propria rosa di calciatori l'attaccante Andrea Santoro, anno 2000. La giovane punta arriva in casa rossoblù in prestito dal Calcio Catania, dopo aver militato, durante la scorsa stagione, nel settore giovanile nazionale.

 

18 Luglio

 

La Pro Patria, attraverso il proprio sito, comunica di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive del centrocampista Francesco Gazo, classe ’92, proveniente dal Varese e del portiere Giulio Mangano, classe '99, proveniente dall'Inter. Conferma, invece, per il difensore classe '98 Dario Scuderi svincolatosi dal Trapani.

 

Rimane un’altra stagione al Castelfidardo, come comunicato dal sito del club, il forte esterno dorico Davide Montagnoli. Raggiunto l’accordo con la società fidardense, si mette a disposizione di mister Vagnoni per un’altro campionato di serie D. Arrivato a dicembre ha collezionato 16 presenze e 4 reti tutte determinanti. Indimenticabile l’ultima nel playout contro l’Alfonsine che ha sancito la permanenza in serie D, ma importantissime anche quelle che hanno determinato le vittorie esterne contro Pineto e San Nicolò indispensabili per il raggiungimento dei playout. “Sono felice della scelta fatta, perchè quì mi sono trovato benissimo lo scorso campionato, ed ho voluto continuare con questi colori anche per il prossimo anno”. “Ho avuto già un primo contatto con mister Vagnoni che non conoscevo personalmente, non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura”.

 

Altra ottima operazione in entrata per la Sancataldese che si assicura dalla Sicula Leonzio il centrocampista classe '88 Fabio Calabrese che ha collezionato dieci presenze nell'ultima stagione. Per il centrocampista trascorsi nella seconda divisione belga, nella nostra serie C con le maglie di Trapani, Siracusa, Arzanese e Gela.

 

Attraverso il proprio profilo Facebook il Rieti comunica di aver ceduto a titolo definitivo l'esterno classe '98 Emanuele Valeri al Lecce in serie C. E forse la speranza del club laziale è quello di rincontrarlo la prossima stagione in una gara di campionato da avversario....ripescaggio permettendo.

 

Fiorenzuola attraverso il proprio sito annuncia il tesseramento di un altro giovane calciatore di ottima prospettiva, classe ’97. Si tratta del difensore di fascia destra Marco Nava, in arrivo dal Borgosesia. Nonostante l’ètà, ha già una buona esperienza nella categoria, dove conta 55 presenze. Nava è nato a Milano e calcisticamente è cresciuto nelle giovanili del Novara, dove è arrivato ad indossare la maglia della Primavera. Ben conosciuto dal DS Di Battista e voluto dall’allenatore Dionisi, Nava è un giocatore di qualità, che all’occorrenza può essere impiegato anche a centrocampo, come mezzala

 

La FBC Gravina, attraverso il proprio sito, è lieta di annunciare l’ingaggio del calciatore Vincenzo Ferraioli. Nato a Salerno, classe 1998, il giovane duttile under campano, proviene dall’ottima stagione disputata con la Gelbison. Capace di ricoprire più ruoli in campo, terzino destro, mezzala oltre che esterno di centrocampo, era uno dei profili più interessati presenti sul mercato. Un acquisto di spessore che aumenta la qualità nel reparto under a disposizione di mister Deleonardis.

 

Sesto colpo ufficiale dell’Aquila Montevarchi come comunicato dal sito del club! Arriva in rossoblu il portiere classe 1998 Alberto Pellegrini. Dopo la lunga trafila nel settore giovanile dell’Empoli fino alla primavera ed aver disputato l’ultimo campionato con lo Scandicci in serie D, Pellegrini torna dove aveva mosso i primi passi da calciatore. Un montevarchino doc per l’Aquila!

 

L’Audace Cerignola non si ferma e mette a segno un altro acquisto, assicurandosi un nuovo under di sostanza come riportato dap sito del club. Ha firmato per i gialloblu Davide Portaccio, classe 1998, che arriva dal Gallipoli. Il polivalente mancino è stato un punto fermo dei giallorossi nelle ultime tre stagioni: ha già maturato esperienza nel campionato di serie D e nell’ultimo torneo di Eccellenza si è particolarmente distinto, risultando sempre fra i migliori in campo. Le sue qualità e l’abilità nel ricoprire più ruoli non sono sfuggite al Cerignola e al Ds Mariano Fernandez. Un rinforzo che aumenta il valore del reparto under a disposizione del tecnico Farina. L’ennesimo grande colpo di mercato per la società gialloblù del Presidente Nicola Grieco, a lavoro per completare l’organico che affronterà il prossimo campionato di serie D.

 

Giseppe Coccia è un nuovo calciatore del Potenza Calcio come comunicato dal club. La firma del contratto è avvenuta oggi, martedì 18 luglio, nella sede della società in via Nazario Sauro a Potenza, alla presenza del presidente, Salvatore Caiata, del direttore generale, Filippo Marra Cutrupi, del responsabile del settore giovanile, Maurizio Fontana, dell’amministratore, Daniele Flammia, del procuratore Valeriano Narcisi. Il centrocampista pugliese, nato a San Giovanni Rotondo (Fg) il 18 dicembre 1993, ha chiuso la scorsa stagione tra le fila del Manfredonia realizzando 8 reti in 33 presenze. Cresciuto nelle giovanili del Foggia, Coccia lascia per la prima volta la terra pugliese (nel Manfredonia Calcio dal 2013 al 2017) per approdare al “Viviani” sotto la guida di mister Nicola Ragno. “E’ difficile dire no ad una piazza come questa”, ha dichiarato Coccia. “Sono rimasto affascinato dal nuovo progetto del Potenza – ha aggiunto – darò massima professionalità e tutta la mia disponibilità: non vedo l’ora di iniziare”, ha concluso il centrocampista.

 

Altra operazione per il Cassino che preleva dal Frosinone il giovane attaccante esterno classe '98 Pietro Tribelli autore di 9 reti in 25 presenze nella Primavera canarina allenata da Giorgio Galluzzo.

 

Savona, attraverso il proprio sito, è lieto di dare il benvenuto a Vincenzo Cammaroto, classe '83 giocatore di grande esperienza che va ad arricchire la "rosa" messa a disposizione dal DS Canepa a Mister Tabbiani. Cammaroto vanta 428 presenze tra serie C e Serie D, nella scorsa stagione ha vestito la maglia del Forlì, una delle sue specialità sono i calci piazzati dal limite arma con cui ha segnato diversi gol in carriera.

Lavagnese di via Riboli ha firmato il suo contratto un pezzo da 90 come comunicato dal sito del club! A dispetto della giovane età (leva 1998) Lorenzo Barsotti ha già dimostrato di essere all’altezza della categoria. Originario di Massa, Barsotti ha fatto la trafila nel settore giovanile dell’Empoli disputando 15 presenze con 1 gol nell’ Under 17 empolese e 8 presenze con la Primavera, poi l’anno scorso ben 35 gettoni in Serie D con la Massese. Un giovane difensore esterno sinistro per la squadra di mister Venuti e non solo, a giudizio degli addetti ai lavori uno dei migliori esterni bassi di tutta la Serie D…in bocca al lupo Lorenzo!

Non conosce soste il mercato dell’Ercolanese, che è lieta di annunciare attraverso una nota stampa l’avvenuta firma, in data odierna, del centrocampista Mirko Giacobbe (26.07.92) proveniente dalla Frattese. Mediano roccioso, che coniuga tecnica, aggressività agonistica e potenza di tiro, con la sua duttilità è in grado di ricoprire più ruoli e sarà un ulteriore valore aggiunto per la formazione granata. Il giocatore, nativo di San Giorgio a Cremano, nonostante la giovane età vanta già un palmares di tutto rispetto: reduce dalle 15 presenze con la maglia frattese, negli anni precedenti ha militato sempre in serie D con le compagini di Due Torri, Castrovillari e Real Metapontino. Per Giacobbe inoltre 4 gettoni in C1 col Bassano ed 11 col Portogruaro, con cui ha anche raccolto 4 presenze in serie B siglando una rete.

Legnago ha messo a segno altri due importanti colpi di mercato come riportato dal sito del club: il portiere Matteo Cairola, classe 1999, e il centrocampista Alberto Crestani, classe 1998. Nato il 21 gennaio 1999 a Moncalieri (città metropolitana di Torino), il portiere Cairola è cresciuto calcisticamente nel Settore Giovanile della Juventus e nella scorsa stagione era in prestito alla Pro Vercelli. Alberto Crestani, secondo acquisto di giornata del Legnago, è un centrocampista centrale che può ricoprire anche il ruolo di mezz'ala destra. Nato a Vicenza il 14 maggio 1998, nelle ultime due stagioni ha vestito la maglia della Primavera del Vicenza collezionando complessivamente 35 presenze. Soddisfatti di queste due importanti operazioni di mercato sia il Direttore Generale Mario Pretto, sia il Direttore Sportivo Antonio Naliato.

L'U.S. Massese 1919 S.R.L., attraverso il proprio sito, rende noto di aver sottoscritto con la società JUVENTUS F.C. l'accordo relativo al trasferimento a titolo temporaneo del calciatore Andrea Melani. Difensore nato a Prato nel 1998, cresciuto nelle giovanili del club laniero, è passato alla Juventus nel Luglio 2013. Nelle ultime due stagioni ha disputato 47 gare con la Primavera del Carp

Un rinforzo importante sulla fascia per la Virtus Bergamo come annunciato dal sito del club. Un giocatore già esperto della categoria nonostante la giovanissima età, un figlio del settore giovanile atalantino. Mattia Alborghetti, ex Pergolettese e Pontisola, classe 1998, è un nuovo giocatore della prima squadra della Virtus Bergamo 1909 e andrà a dar manforte ad un reparto molto giovane. In due anni il difensore mapellese ha collezionato ben 53 presenze in Serie D, un elemento pronto per mister Madonna.

Portici arriva la riconferma per Giulio Panico, il centrocampista esterno classe ’85.Panico quest’anno rinforzerà la squadra del mister Gianluca Esposito per la prima stagione in D. Il centrocampista riconfermato nelle ultime ore, prima dell’esperienza con il Portici in Eccellenza, ha militato per 4 anni in forza al Pomigliano in serie D, dove si è distinto per la sua duttilità: la capacità di difendere e di attaccare

 L’Usd Alto Tavoliere San Severo, con il direttore sportivo Gigi Marino, comunicano di essersi assicurati le prestazioni sportive per la stagione 2017/’18 del centrale difensivo classe ’97 Stefano Signore. Il nuovo arrivo giallogranata, salentino doc, vanta più di 90 presenze tra eccellenza pugliese e serie D.Nella sua carriera è stato convocato anche nella Nazionale Italiana U16 a Coverciano. Questo colpo di mercato va a rinforzare il parco under sanseverese sempre più importante per questa categoria.

Il San Marino Calcio comunica di aver trovato l'accordo per il tesseramento con Alessandro Conti. Centrocampista classe '98, muove i primi passi da calciatore nel Pennarossa dove inizia la sua passione per il San Marino Calcio facendo il raccattapalle per diverse stagioni, successivamente passa al settore giovanile del Cesena Calcio e vi rimane per 5 stagioni, nel 2012 viene acquistato dalla Juventus dove disputa 3 campionati, nella passata stagione ha indossato le maglie dell'under 18 di Carpi e Cesena.

 

La Virtus Francavilla Calcio rende noto di aver acquisito a titolo definitivo, in data odierna, il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Michael Ijemuan Folorunsho, proveniente dalla S.S. Lazio. Il centrocampista italiano di origini nigeriane classe ’98, che si lega alla Virtus con un contratto pluriennale, è cresciuto nel settore giovanile della società capitolina nella quale ha disputato il campionato Allievi Nazionali e, lo scorso anno, il campionato Primavera stabilmente titolare e con la fascia di capitano per tutta la stagione. E’ stato inoltre convocato in prima squadra in occasione dei quarti di finale di Coppa Italia tra Lazio e Inter allo stadio Meazza. Il calciatore è già a disposizione di Mister Gaetano D’Agostino nel ritiro di Chianciano Terme.

Lavagnese Questo pomeriggio nella sede bianconera di via Riboli ha firmato il suo contratto un pezzo da 90!A dispetto della giovane età (leva 1998) Lorenzo Barsotti ha già dimostrato di essere all’altezza della categoria.Originario di Massa, Barsotti ha fatto la trafila nel settore giovanile dell’Empoli disputando 15 presenze con 1 gol nell’ Under 17 empolese e 8 presenze con la Primavera, poi l’anno scorso ben 35 gettoni in Serie D con la Massese.Un giovane difensore esterno sinistro per la squadra di mister Venuti e non solo, a giudizio degli addetti ai lavori uno dei migliori esterni bassi di tutta la Serie D…in bocca al lupo Lorenzo!

 

Il Campodarsego Calcio comunica con soddisfazione di aver raggiunto l’accordo nella giornata di oggi, in vista della stagione sportiva 2017-2018, per assicurarsi le prestazioni sportive del centrocampista, classe 1994, Carlo Caporali. Il mediano vicentino già questo pomeriggio sosterrà il primo allenamento a Reschigliano agli ordini di mister Gianfranco Fonti, e questa sera sarà presentato insieme ai nuovi compagni sul palco dello stadio “Gabbiano”.LA SCEHDA. Nato a Vicenza il 27 aprile 1994, Carlo Caporali cresce calcisticamente a Montecchio, società con la quale debutta in Serie D nel 2011-2012 collezionando ben 30 presenze. Viene acquistato dal Padova, ma dopo un anno in Primavera rimane libero per il fallimento del club biancoscudato: passa quindi al real Vicenza, dove gioca due stagioni (in Seconda Divisione e poi in Lega Pro unica) prima di tornare in Serie D. Negli ultimi due

Il Mezzolara, attraverso il proprio sito, annuncia di aver raggiunto l´accordo con l’attaccante Alessandro Faiola. Giovane di talento classe 1998 ha militato nel settore giovanile di Juventus, Spezia, Bologna, Carpi e negli ultimi 5 mesi in forza al Jolly Montemurlo (Serie D Gir. E).

 

Area Rezzato è lieta di annunciare che in data odierna è stato raggiunto l’accordo con Luca Ruffini per la stagione 2017-2018.

Terzino sinistro classe 97, la scorsa stagione ha collezionato 13 presenze in Lega Pro. In precedenza ha giocato con le maglie di Parma, Castiglione e Pro Piacenza.

Si ringrazia la Società Feralpi Salò per la disponibilità mostrata nel raggiungimento dell’intesa.

L’Unione Sportiva Inveruno comunica di aver raggiunto un accordo per la prossima stagione con Angelo Panatti e Tommaso Cazzaniga.Angelo è un centrocampista classe ’97 cresciuto nelle giovanili dell’Inter. Arriva dalla Pro Sesto, dove nella stagione appena trascorsa è sceso in campo 18 volte con una rete all’attivo.Anche Tommaso è un centrocampista e proviene dal Monza. Il classe ’98, prodotto del settore giovanile brianzolo, dopo aver esordito con i bianco-rossi nel 2015 in Lega Pro, è passato per una stagione alla Primavera del Chievo con cui ha giocato 26 partite realizzando una rete prima di tornare alla base.Ad Angelo e a Tommaso un caloroso benvenuto nella famiglia giallo-blu!

L’A.V. Ercolanese 1924 è lieta di comunicare che, nella stagione calcistica 2017/18, vestirà la maglia granata anche l’attaccante Umberto Prisco (05.03.87), proveniente dalla Vastese dove ha realizzato 13 reti in 28 partite.Il forte calciatore napoletano vanta 64 presenze fra serie C1 e C2 con le maglie di Aversa Normanna, Potenza e Fondi, oltre ad aver militato per diversi anni in serie D con i colori di Sibilla Bacoli, Brindisi, Neapolis, Pomigliano e, come già detto, Vastese.Alto 1.78, punta centrale di piede destro, andrà a potenziare un attacco che promette scintille

 

La Società Cassino presieduta da Nicandro Rossi, annuncia ai propri tifosi l’ingaggio di un attaccante esterno di razza. Nella rosa di mister Urbano entra Marzio Celiento, proveniente dalla Cavese. Classe 1989, la punta campana vanta diversi campionati di Lega Pro con le casacche di Caivanese e Frattese e numerosi campionati terminati con lo score a doppia cifra. Un terminale doc per mister Urbano che va ad affiancare gli esperti Giglio e Varsi ed il giovanissimo Lombardi.

Un nazionale albanese Under21 per la Sanremese Calcio. Ha firmato oggi il 19enne Gerbi Gjepali.Nato a Durazzo il 26 maggio del 1998, Gjepali è stato di recente convocato nella selezione Under21 della nazionale albanese per il match di qualificazione agli Europei Under21 contro l’Estonia.Gerbi Gjepali, esterno destro sia difensivo che offensivo, lo scorso anno è stato uno degli elementi cardine della formazione Berretti del Südtirol.

In vista dell’ormai imminente preparazione estiva, in programma dal 24 luglio a Bagni di Lucca, il Ghiviborgo ha messo a segno altri colpi di mercato di spessore. Il Ds Rodolfo Marracci e mister Simone Venturi continuano a costruire l’ossatura della squadra 2017-2018: dalla Massese arriva il centrocampista Jacopo Zagaglioni, classe 85. Con gli apuani nella stagione appena trascorsa ha raccolto 27 presenze e 2 reti. Per lui in carriera 156 presenze tra i professionisti con 5 reti. In Serie D ha indossato inoltre le casacche di Pianese, Imolese, Scandicci e Lanciotto. Dal Viareggio arriva invece il giovane difensore di fascia, classe 97, Samuele Chelini che, nella stagione appena passata ha raccolto 22 presenze con la formazione versiliese. Infine dal Teramo giunge il portiere Alfredo Cannella, classe 98, reduce da una stagione in D nelle fila dell’Olympia Agnonese. Giovane di prospettiva viste le presenze nell’Under 16 della Lega Pro.

 

La FC Francavilla comunica di aver raggiunto l’accordo con il difensore classe 99′ Michele Milano.
Il terzino originario di Barricelle (frazione di Marsicovetere) nella passata stagione ha vestito la maglia del Moliterno, compagine militante nel campionato di Eccellenza Lucana.
A Milano va il nostro miglior augurio per un campionato ricco di soddisfazioni.

La FC Francavilla comunica di essersi assicurata per la prossima stagione le prestazioni del giovane attaccante Giuseppe Carcatella. Il giovane attaccante, classe 1997, è cresciuto nelle giovanili della Sampdoria e proviene dall’Unicusano Fondi, mentre in passato ha vestito le maglie dell’under 19 di Napoli e Frosinone.

Sff Atletico Nuovo arrivo in casa Sff Atletico, proprio nella giornata che ha dato il via alla preparazione in vista del nuovo campionato di Serie D 2017/18. A rinforzare ulteriormente la truppa di mister Scudieri è arrivato il difensore salernitano Francesco Campanella, classe 1989. Nell’ultima stagione ha disputato ben 32 gare con la maglia della Vastese, sempre in Serie D nel girone F.Di scuola Sampdoria, nella sua carriera ha militato in diverse società di quarta serie, come Potenza, Olympia Agnonese, San Cesareo, Cavese e Marcianise, calcando anche i campi della C2 con la maglia dell´Aversa Normanna.

Il Mezzolara annuncia di aver raggiunto l´accordo con l’attaccante Alessandro Faiola. Giovane di talento classe 1998 ha militato nel settore giovanile di Juventus, Spezia, Bologna, Carpi e negli ultimi 5 mesi in forza al Jolly Montemurlo (Serie D Gir. E).

 

La Società A.S.D. Lanusei Calcio, attraverso il proprio sito, è lieta di comunicare la definizione della trattativa con il calciatore Raffaele Rosato, l’atleta sarà a disposizione del mister Gianluca Hervatin per l’inizio della preparazione fissata per fine luglio. Raffaele è un classe 93, ha vestito nella sua carriera la casacca di varie società di serie D tra le quali quella del Nardò, Gallipoli e Taranto.

 

Dopo l’acquisto di Garrè, un altro giovane tesserato dal Sestri Levante come comunicato dal sito del club! Questa volta si tratta di Edoardo Battaglia, attaccante esterno classe 1998. Il giovane neo-acquisto rossoblu è reduce da due ottime stagioni nella formazione Primavera della Virtus Entella. Nuovo Corsaro alla corte di mister Amoroso! Nella giornata di oggi la Società ha trovato l’accordo con Federico Garrè, centrocampista classe 1998.Cresciuto nel settore giovanile della Sampdoria è anche entrato nel giro dell’U15 della Nazionale Italiana. L’ultimo anno ha vestito la maglia del Busalla in Eccellenza collezionando ben 25 presenze e realizzando un gol.Il giovane innesto ringrazia la Famiglia Corsara per la fiducia.

 

La Virtus S. Nicolò Teramo, attraverso il proprio sito, annuncia con viva soddisfazione di aver ingaggiato Bruno Gori. Nato a Roma il 26 Marzo 1998, il neo giocatore biancazzurro è un portiere strutturato fisicamente visti i 193 centimetri di altezza. La prima esperienza è stata nel settore giovanile del Catania prima di trasferirsi nel campionato di Eccellenza Laziale per vestire la maglia del Grifone Monteverde dove colleziona 17 presenze. Nella stagione scorsa Gori ha difeso i pali della Sammaurese, formazione di San Mauro Pascoli (Forlì Cesena) inserita nello stesso girone del San Nicolò. Nel match d’andata, disputato il 16 Novembre a Teramo dopo il rinvio causa terremoto e vinto dai teramani grazie alla rete di Traini, Bruno Gori ha giocato da titolare.

 

Virtus Bergamo

Un gradito ritorno di un ragazzo cresciuto nel settore giovanile AlzanoCene e poi passato all’Inter e alla Cremonese. Nicolò Lizzola, classe 1998, è un nuovo attaccante della Virtus Bergamo 1909 come annunciato dal sito del club: il ragazzo di Villa di Serio dopo aver vinto il titolo nazionale con gli Allievi nel 2015 è pronto e voglioso di regalare nuove gioie alla Prima squadra Virtus Bergamo 1909.

 

17 Luglio

 

S.S. Matelica

La S.S. Matelica comunica di aver raggiunto l’accordo col giocatore Gianmarco Gabbianelli, trequartista mancino, 173 centimetri per 77 kg, nato a Fano il 20 maggio 1994 nell’ultima stagione all’Alma Juventus Fano con cui ha conquistato una straordinaria salvezza, totalizzando 30 presenze e realizzando un gol. Scuola Inter, Gabbianelli ha sempre giocato in serie C passando dal settore giovanile nerazurro alla Pro Patria in serie C1 nella stagione 2013-2014. Nelle due stagioni successive ha giocato col Prato per poi approdare lo scorso anno calcistico al Fano.

 

A.C. Crema 1908

A.C. Crema 1908 comunica di aver raggiunto l’accordo con il calciatore Marius Stankevicius, nato a Kaunas

(Lituania) il 15/07/1981.
Il difensore lituano vanta un esperienza italiana ed internazionale invidiabile: nazionale lituana con oltre 60 presenze, serie A con Sampdoria, Brescia e Lazio con oltre 300 presenze e la vittoria della Coppa Italia con i biancocelesti nel 2013, serie B con Brescia e Cosenza oltre, tra le altre, a esperienze in Bundesliga con l’Hannover, in Spagna con Cordoba Valencia e Siviglia con il quale vince la Coppa del Re. Nell’ultima stagione ha vestito la maglia del Robur Siena in Lega Pro collezionando 28 presenze.

 

Latte Dolce.

Andrea Carta, promettente portiere classe 2001 ex San Paolo, è un nuovo giocatore del Sassari calcio Latte Dolce. Nella foto mentre firma il contratto con il direttore sportivo Andrea Colombino. Ad Andrea il grande in bocca al lupo della società e della tifoseria biancoceleste.

 

Potenza

Ousmane Diop, è un nuovo giocatore del Potenza. La firma del contratto è avvenuta oggi, giovedì 13 luglio, nella sede della società, alla presenza del presidente, Salvatore Caiata.Cresciuto nel settore giovanile del Catania, il centrocampista senegalese, classe 1994, ha esordito tra i professionisti con il Martina nella stagione 2014/2015. Atleta di corsa e qualità, Diop ha giocato in Serie D con Chieti, Bellaria e Martina e nell’ultima stagione a Bisceglie dove ha conquistato con mister Nicola Ragno, oggi tecnico del Potenza, la promozione in Lega Pro.

 

 

Lanusei

La Società A.S.D. Lanusei Calcio è lieta di comunicare la definizione della trattativa con il calciatore Raffaele Rosato, l’atleta sarà a disposizione del mister Gianluca Hervatin per l’inizio della preparazione fissata per fine luglio.Raffaele è un classe 93, ha vestito nella sua carriera la casacca di varie società di serie D tra le quali quella del Nardò, Gallipoli e Taranto.

Altamura

Una prima novità legata a questa nuova stagione, riguarda il logo che rappresenta il nostro movimento calcistico. Abbiamo inserito nello stemma il leone che rappresenta la nostra città, come simbolo di vera appartenenza, come simbolo di orgoglio di essere altamurani e per dare un peso ancora maggiore alla maglia biancorossa che i calciatori indosseranno.Non un leone a caso, ma lo stesso leone che dal 1533 protegge l’ingresso della nostra cattedrale, un leone per ricordare i martiri del 1799 che hanno dato la vita per difendere la nostra città, così come vogliamo che i ragazzi che indosseranno la nostra maglia difendano con sangue e sudore la nostra passione.

Imolese

L’Imolese comunica, attraverso un comunicato ufficiale, il raggiungimento dell’accordo annuale, sulla base del prestito dall’Hellas Verona, con il calciatore Filippo Pellacani (classe 1998) inserito nella rosa della prima squadra per la stagione agonistica 2017/2018.

Vis Pesaro

La Vis Pesaro, attraverso il proprio sito, comunica che i giocatori Matteo Lignani, centrocampista, e Dani Ficola, difensore, rimarranno in biancorosso anche la prossima stagione.Se per Dani, già tesserato, si è concordata la conferma, per Matteo si è rinnovato il rapporto che assicura le prestazioni sportive dell’atleta di Città di Castello per il campionato 2017-2018. In ambedue i casi c’è grande soddisfazione da parte della società e dei giocatori.

Sanremese

Stefano Sarritzu è un nuovo giocatore della Sanremese. L'attaccante, classe 1992, ha trovato l'accordo con il club ligure dopo aver rifiutato il rinnovo col Muravera. Prolungamento di contratto saltato per la mancata intesa economica

 

Matelica

Il Matelica, attraverso il proprio sito, comunica di aver raggiunto l’accordo col giovane Matteo Callegaro, centrocampista, 180 centimetri per 72 kg, nato a Mestre il 27 giugno 1997, nell’ultima stagione al Campodarsegno squadra di serie D girone C, con cui ha totalizzato 30 presenze e realizzato due gol. Cresciuto nel settore giovanile del Padova, è poi passato nel settore giovanile del Venezia, compagine con cui ha esordito nella stagione 2014-2015 tra i professionisti ( allora Unione Venezia). Nella stagione successiva col Venezia in serie D totalizza 13 presenze per poi approdare al Campodarsego

 

Igea Virtus

L'Igea Virtus Barcellona, attraverso i propri canali ufficiali, comunica di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Fabrizio Ferrante. Sicuramente non sarà il caldo torrido che sta invadendo la Sicilia in questa settimana a fermare il lavoro imperterrito della dirigenza Igeana, che comunica, di aver ottenuto il diritto alle prestazioni sportive di Fabrizio Ferrante, difensore fisicamente prestante e col vizietto del gol, nato il 26 luglio 1995 a Palermo e cresciuto nel settore giovanile della stessa, poi passato all’ Akragas, Tiger Brolo, Melfi e Venezia (dov’è stato uno degli artefici della promozione).

 

Fiorenzuola

Il mercato del Fiorenzuola non si ferma e, ad una settimana dal giorno del raduno, i rossoneri annunciano l’ingaggio di due giovani centrocampisti, entrambi classe 1998, attraverso il proprio sito: Riccardo Collodel e Sarzi Maddinini Leonardo.Collodel è nato a Borgomanero e cresciuto nel settore giovanile del Novara, dove la passata stagione ha vestito la maglia della categoria Primavera. Sarzi è nato a Parma e cresciuto prima nel Parma e poi del Sassuolo, dove l’anno scorso era anche lui in Primavera.

 

Virtus Bergamo

Un altro rinforzo per la Virtus Bergamo 1909 come annunciato dal sito del club. Dalla Bustese arriva l’attaccante albanese classe 1989 Ersid Pllumbaj, autore l’anno scorso di ben 17 reti in D. Alto un metro e 80 per 81 kg, Pllumbaj può giocare sia come prima punta che come esterno sinistro d’attacco. Nelle ultime due stagione ha realizzato 30 reti in 50 presenze tra l’Ascona in D svizzera e la Bustese, mentre in passato ha giocato in Promozione ed Eccellenza con le maglie di Momo, Cerano, Gattinara, Omegna ,Ivrea e Borgopal

 16 Luglio

 ASD Igea Virtus

ASD Igea Virtus Barcellona comunica di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Fabrizio Ferrante.Sicuramente non sarà il caldo torrido che sta invadendo la Sicilia in questa settimana a fermare il lavoro imperterrito della dirigenza Igeana, che comunica, di aver ottenuto il diritto alle prestazioni sportive di Fabrizio Ferrante, difensore fisicamente prestante e col vizietto del gol, nato il 26 luglio 1995 a Palermo e cresciuto nel settore giovanile della stessa, poi passato all’ Akragas, Tiger Brolo, Melfi e Venezia (dov’è stato uno degli artefici della promozione).Restate connessi! Nelle prossime ore, possibili, altri colpi di mercato.

Virtus Bergamo

La Virtus Bergamo spara un importante colpo di mercato: dal Pontisola arriva alla corte di mister Madonna Vinicio Espinal, difensore nell’ultima stagione in D e all’opera nella sua carriera anche come centrocampista.Per il giocatore classe 1982, nato a Santo Domingo, il Carillo Pesenti Pigna diventa così un affare di famiglia: nel 2001-2002 il fratello Josè vestì in 14 occasioni con un gol la maglia dell’Alzano Virescit.Cresciuto nelle giovanili dell’Atalanta, con la quale ha esordito in B il 3 marzo 2000 e in A l’anno seguente, nella sua carriera ha vestito le maglie di Taranto, Palazzolo, Monza, Crotone, Portogruaro, Pro Vercelli, Benevento, Venezia, Paganese e Lecco, prima dell’approdo a Ponte San Pietro

Audace Cerignola

Gaetano Iannini è un calciatore dell’Audace Cerignola come annunciato dal sito del club. Il sodalizio gialloblu si assicura il forte centrocampista desiderato da decine di squadre di Lega Pro. Un colpaccio del presidente Nicola Grieco, che lo ha fortemente voluto, e del direttore sportivo Mariano Fernandez, che ha sbarazzato l’agguerrita concorrenza. Il calciatore, da quattro stagioni in forza al Matera, è una certezza in mezzo al campo. Per lui 95 presenze nelle ultime tre stagioni in terra lucana, militando nel campionato di serie C, con ben 21 reti all’attivo. Con Gaetano Iannini l’Audace Cerignola mette un punto fermo in mezzo al campo e va ad impreziosire la sua rosa in vista del ritorno in Serie D.

 

Pro Sesto

La Pro Sesto, attraverso il proprio sito, annuncia due rinforzi importanti per il pacchetto arretrato: si tratta dei giovani Fabio Ficco e Andrea Sana. Ficco, classe ’98, è un terzino destro con propensione offensiva, è cresciuto nelle giovanili del Torino e la stagione scorsa con la maglia del Gozzano ha totalizzato 23 presenze mettendo a segno anche 2 gol. Andrea Sana, classe ’99, è invece un difensore di fascia sinistra, già campione d’Italia con il Novara nella categoria Allievi e l’anno scorso colonna portante della Berretti del Torino. Due giovani di sicuro interesse sui quali la società ha deciso di investire anche e soprattutto per il futuro, visto che entrambi andranno ad arricchire il parco giocatori di proprietà biancoceleste con un tesseramento pluriennale, segno di grande serietà e fiducia che i ragazzi hanno intravisto nel progetto Pro Sesto.

 

Union Feltre

Gran colpo ufficializzato dall'Union Feltre che preleva dalla Sampdoria, proprietaria del cartellino, l'esterno classe '98 Matteo Pinton reduce da una positivissima stagione al Mestre in cui ha collezionato 22 presenze ed un gol. Per assicurarsi il talentuoso esterno battuta la concorrenza di molti club di serie D

 

Avezzano

Nuovo grande botto di mercato per l'Avezzano che annuncia l'ingaggio del difensore classe '92 Luca Cassese. Proveniente dall'Olympia Agnonese il difensore campano ha militato nel Noto e nell'Isola Liri in serie D.

 

Massese

La Massese, attraverso il proprio sito annuncia l'acquisto a titolo temporaneo dal Genoa dell'attaccante Riccardo Benedetti. L'attaccante nato a La Spezia nel 1998, nelle ultime due stagioni ha collezionato 25 presenze nel Campionato Primavera TIM realizzando 4 reti

 

Imolese

L'Imolese continua ad inserire tasselli per la prossima stagione: l'ultimo in ordine di tempo è Pierluigi Montanaro, classe 1999, brindisino cresciuto nella Lucchese, società con cui ha anche esordito in Serie C.Dopo la positiva trafila nel settore giovanile dell’A.S. Lucchese (Allievi Nazionali Lega Pro e Berretti) culminata con una presenza nel campionato di Lega Pro (stagione 2015/2016, contro la Lupa Roma), Montanaro divide la sua intensa annata agonistica 2016/2017 tra la formazione Primavera dell’F.C. Empoli e quella dell’A.C. Pisa 1909.

 

FBC Gravina

La società sportiva dell’FBC Gravina, attraverso il proprio sito, è lieta di comunicare l’ingaggio del difensore Nicola Panebianco. L’atleta, classe ’98, giunge direttamente dalla primavera del Bari per rafforzare il pacchetto arretrato gialloblù. Panebianco ha svolto tutta la trafila sportiva giovanile presso il club biancorosso

 

Latte Dolce

Il Latte Dolce riconferma il portiere Pierpaolo Garau, già grande protagonista a difesa della porta biancoceleste nella scorsa storica stagione, quella che ha sancito la prima storica salvezza nel campionato di serie D e consentito al club di presentarsi al presente a confronto con la quarta serie nazionale di calcio. Una lunghissima esperienza maturata sui più importanti campi della Sardegna, fra Calangianus, Nuorese, Tavolara, Olbia e Ploaghe. Un passaggio a Ischia, in Eccellenza, e la scelta del Latte Dolce prossima e ri-confermata tappa della sua carriera da portiere.

 

Legnago

Il Legnago, attraverso il proprio sito, ha cominicato di aver acquisito un altro giocatore d'esperienza in difesa dopo l'acquisto di Alushaj: si tratta del centrale difensivo Simone Guarco, nato a Pietra Ligure il 24 aprile 1993. Cresciuto calcisticamente nel Settore Giovanile del Genoa, ha disputato tre campionati professionistici in Lega Pro con Mantova (dove è stato compagno di squadra dell'attuale mister biancazzurro Spinale), San Marino e Barletta. Sono complessivamente 51 le sue presenze nel professionismo, con 2 reti realizzate a San Marino. Dopo una breve esperienza alla Novese in Serie D, a dicembre 2015 approda al Vado e poi alla Lavagnese, dove lo scorso anno colleziona 27 presenze e disputa i play-off. Soddisfatto dell'importante operazione di mercato il Direttore Generale Mario Pretto che commenta: "Siamo molto contenti di questo nuovo acquisto, un giocatore mancino, dotato di un gran piede e forte fisicamente. Ha inoltre esperienza nella categoria e si inserisce nel sistema di gioco del nostro mister. L'acquisto di Guarco va di fatto a completare il reparto difensivo del Legnago".

 

San Severo

Inizia a muoversi il nuovo San Severo di mister Vadacca che annuncia tre interessanti under che andranno a comporre la rosa della prossima stagione. Il direttore Marino ha chiuso gli ingaggi del portiere classe '99 Francesco Mazzella proveniente dalle giovanili del Napoli, del centrocampista Federico Cappelli classe '98 cresciuto nel settore giovanile dell'Avellino e proveniente dal Picciola (Eccellenza) e del centrocampista offensivo classe '99 Francesco Buonocore cresciuto nel settore giovanile della Salernitana e nell'ultima parte della scorsa stagione al San Tommaso (Eccellenza).

 

14 Luglio 2016

 

Colligiana

Definito il programma di preparazione della Colligiana edizione 2017/18. Il raduno si svolgerà giovedì 27 luglio alle ore 9,00 presso gli impianti sportivi del “Gino Manni”. Il 2 agosto alle ore 17,30 è prevista al “Manni” la prima amichevole contro una selezione dell’Associazione Italiana Calciatori. Altra amichevole sempre al “Manni” il 10 agosto, ma la data è da confermare, contro la Robur Siena;Invece arrivano buone notizie sulla campagna di trasferimenti 2017/18. Confermato in maglia biancorossa anche per la prossima stagione il portiere Cesare Squarcialupi.Vicini alla riconferma anche Andrea Cristiano, Lorenzo Crocetti, Matteo Spinelli e Lorenzo Tafi.Ha scelto di giocare nelle fila della squadra toscana Thomas Braglia, centrocampista classe 1998, con provenienza Ponsacco dove nella passata stagione di Serie D ha collezionato 9 presenze, Thomas è figlio di Piero Braglia che ha allenato la Colligiana nelle stagioni 1990/91/ e 1991/92.Inoltre sono stati tesserati il giovane portiere, classe 2000, Filippo Bellagamba che arriva in prestito dalle giovanili dell’Empoli e il classe 2000 Matteo Creatini proveniente dal Cecina.Confermati anche gli Juniores Nazionali Edoardo Lombardi e Samuele Segoni che con il rientrante Yaris Gozzi si uniranno al gruppo della prima squadra. Anche  Lorenzo Maoggi vestirà biancorosso la prossima stagione.

Per finire, Massimiliano Carmignani sarà il nuovo allenatore della compagine degli Allievi della Colligiana per la stagione 2017/18. Torna quindi in biancorosso, dopo la stagione 2012/13 in cui aveva allenato la formazione dei Giovanissimi, il bravo tecnico volterrano che, ricordiamo, è figlio d’arte avendo il padre Francesco militato nella Colligiana dei record nella stagione 1957/58 e ha quindi il biancorosso nel suo DNA.

 

 

San Severo

L’U.S.D. Alto Tavoliere San Severo, assieme al direttore sportivo Gigi Marino comunicano il tesseramento di tre nuovi calciatoriFederico Cappelli, centrocampista classe 1998.Un acquisto di spessore per i giallogranata, che vanta presenze sia nella Primavera dell’US Avellino 1912 sia, durante l’ultima stagione, nell’ASD Picciola (eccellenza campana).Francesco Buonocore.Il nuovo acquisto sanseverese, classe 1999, è cresciuto calcisticente nella US Salernitana, dove ha compiuto tutta la trafila delle giovanili, tra Allievi Nazionali e Primavera. In seguito, nella scorsa stagione, si è diviso tra le Società Cervinara e San Tommaso, entrambe di eccellenza campana.Francesco Mazzella, di ruolo portiere, nato nel 1999.Il giovane calciatore è cresciuto nell’S.S.C Napoli, infatti durante la passata stagione ha difeso la porta partenopea.

 

Ciliverghe

Nuovo squillo di mercato per il Ciliverghe Mazzano che annuncia l'ingaggio del centrocampista offensivo brasiliano classe '83 Carlos Cassiano Bodini. Nell'ultima stagione ha militato nella Pergolettese con cui ha siglato 11 reti e vanta trascorsi tra i Pro con l'Ancona.

l'Aversa Normanna

Anche l'Aversa Normanna spara il suo primo colpo di mercato: parliamo dell'esterno 21enne Diego Castaldi, già due stagioni in forza all'Aversa dal 2012 al 2014. Castaldi è reduce da un'esperienza in Sardegna con la maglia del Tergu e, in passato, ha giocato anche con Arzanese, Terracina ed Agropoli

Virtus Bergamo

La Virtus Bergamo spara un importante colpo di mercato: dal Pontisola arriva alla corte di mister Madonna Vinicio Espinal, difensore nell’ultima stagione in D e all’opera nella sua carriera anche come centrocampista.Per il giocatore classe 1982, nato a Santo Domingo, il Carillo Pesenti Pigna diventa così un affare di famiglia: nel 2001-2002 il fratello Josè vestì in 14 occasioni con un gol la maglia dell’Alzano Virescit.Cresciuto nelle giovanili dell’Atalanta, con la quale ha esordito in B il 3 marzo 2000 e in A l’anno seguente, nella sua carriera ha vestito le maglie di Taranto, Palazzolo, Monza, Crotone, Portogruaro, Pro Vercelli, Benevento, Venezia, Paganese e Lecco, prima dell’approdo a Ponte San Pietro.

Gravina

L’FBC Gravina comunica ufficialmente, attraverso il proprio sito, l’acquisto di quattro giocatori di nazionalità senegalese. Si tratta dell’attaccante Abdoulaye Signate, classe ’95, e di tre under, vale a dire il difensore centrale Ndir Malickou (1998), Mane Yancouba (difensore centrale ed esterno destra, anch’egli classe ’98), e Kasse Diambal Diaw esterno sinistro nato nel 2000. I quattro atleti provengono dalla Tallas Foot Accademy con sede nel paese africano.

 

Mezzolara

Il Mezzolara ha trovato l´accordo per il rinnovo contrattuale del portiere classe 98 Giacomo Zapparoli e del difensore classe 93 Andrea Pappaianni.

 

Audace Cerignola

Gaetano Iannini è un calciatore dell’Audace Cerignola come annunciato dal sito del club. Il sodalizio gialloblu si assicura il forte centrocampista desiderato da decine di squadre di Lega Pro. Un colpaccio del presidente Nicola Grieco, che lo ha fortemente voluto, e del direttore sportivo Mariano Fernandez, che ha sbarazzato l’agguerrita concorrenza. Il calciatore, da quattro stagioni in forza al Matera, è una certezza in mezzo al campo. Per lui 95 presenze nelle ultime tre stagioni in terra lucana, militando nel campionato di serie C, con ben 21 reti all’attivo. Con Gaetano Iannini l’Audace Cerignola mette un punto fermo in mezzo al campo e va ad impreziosire la sua rosa in vista del ritorno in Serie D.

 

Rende

Il Rende calcio, attraverso il proprio sito, comunica di aver trovato l’accordo con Riccardo Rossini, classe 93, centrocampista offensivo e Alex Coppola, classe 97, difensore centrale. Riccardo Rossini nell’ultima stagione ha vestito la maglia della Pro Piacenza mentre in precedenza ha militato per due anni con il Giana Erminio, sempre in Lega Pro, dove ha collezionato 100 presenze tra campionato e Coppa Italia firmando anche 13 reti. Alex Coppola dopo un inizio nelle giovanili della Sampdoria è passato al Genoa dove è stato il capitano della formazione Primavera.

 

Pro Sesto

La Pro Sesto, attraverso il proprio sito, annuncia due rinforzi importanti per il pacchetto arretrato: si tratta dei giovani Fabio Ficco e Andrea Sana. Ficco, classe ’98, è un terzino destro con propensione offensiva, è cresciuto nelle giovanili del Torino e la stagione scorsa con la maglia del Gozzano ha totalizzato 23 presenze mettendo a segno anche 2 gol. Andrea Sana, classe ’99, è invece un difensore di fascia sinistra, già campione d’Italia con il Novara nella categoria Allievi e l’anno scorso colonna portante della Berretti del Torino. Due giovani di sicuro interesse sui quali la società ha deciso di investire anche e soprattutto per il futuro, visto che entrambi andranno ad arricchire il parco giocatori di proprietà biancoceleste con un tesseramento pluriennale, segno di grande serietà e fiducia che i ragazzi hanno intravisto nel progetto Pro Sesto

 

Triestina

La Triestina ha ufficializzato un nuovo acquisto con il seguente comunicato:"L'U.S. Triestina Calcio 1918 comunica di aver tesserato il giocatore Andrea Bracaletti.Esterno d'attacco proveniente dal Feralpi Salò (LegaPro), ha al suo attivo 68 presenze e 6 reti in serie B, 241 con 41 gol in serie C - C/1, 133 e 15 marcature in serie C/2 così suddivisi:in serie B 20 presenze e 1 rete con l'Avellino, 48 presenze e 5 reti in due stagioni con il Cesena;in LegaPro 211 presenze e 36 reti nelle sette stagioni trascorse al Feralpi Salò;in serie C/1 46 presenze e 6 reti in due stagioni con la Spal e 11 con una rete nell'unica stagione trascorsa con il Sassuolo;in serie C/2 94 presenze e 7 reti nel San Marino e 12 presenze con una rete con il Cassino.

 

Trento

Il Trento ha reso noto, con un comunicato stampa che riportiamo integralmente, di aver trovato l'accordo con due nuovi calciatori:"L’AC Trento S.C.S.D è lieta di annunciare che nella giornata odierna è stato definito l’accordo per il tesseramento di Michael Bacher, regista nato a Bressanone il 19 febbraio 1988, e di Andrea Cuoco, portiere nato a Erba il 28 marzo 1999.
Quasi 200 presenze tra Serie C2, C1 e LegaPro con le maglie di Südtirol, Cremonese, Real Vicenza, Pordenone, Pro Piacenza, Bacher è cresciuto nel settore giovanile della società altoatesina e vanta anche tre stagioni in Serie D con il Legnago, la Correggese, l’Alto Vicentino ed il Viareggio.

 

S.S.Matelica

La S.S.Matelica comunica di aver raggiunto l’accordo con il Davide D’Appolonia, attaccante esterno, 180 centimetri per 70 kg, nato a Venezia il 3 dicembre 1993. Nell’ultima stagione ha giocato col Campodarsego totalizzando 29 presenze e realizzato 8 gol. Ha esordito nella stagione 2011-2012 in serie D con la maglia dell’Union Venezia con cui vince il campionato e resta anche nella stagione successiva in serie C2 e serie C1. Nel 2014-2015 approda al Savoia, rimanendo in serie C per poi passare al Forlì nella stagione successiva.Farà parte della rosa della S.S. Matelica anche il giovane centrocampista Francesco Mestre centrpcampista reduce dalla stagione in Lega Pro con la Maceratese con cui ha collezionato 16 presenze. Nato a Pordenone il 5 gennaio 1997. Dopo un’esperienza nel settore giovanile della Juventus, Mestre è passato nel settore giovanile dell’Empoli per poi approdare il Lega Pro la scorsa stagione nella sua prima esperienza tra i professionisti

 

Sporting Club Trestina

Lo Sporting Club Trestina dopo aver tesserato i due portieri, prosegue, grazie al fattivo lavoro del D.S. Enrico Cerbella, nel cercare di sistemare il reparto difensivo per la prossima stagione.Oggi è stato tesserato il difensore ex Città di Castello Kevin Marconi classe 1996.Il giovane difensore di San Sisto con esperienze a Perugia, Carpi e da ultimo in serie D a Città di Castello, per le sue caratteristiche potrebbe essere un jolly che potrà ricoprire tutti i ruoli del reparto difensivo.E così, piano piano prende forma anche la squadra a disposizione di Mr. Brachi nella prossima stagione.

 

Taranto

Grazie agli ottimi rapporti tra le Società Catania Calcio e Taranto F.C. giungono in prestito dagli etnei due under classe 1999 molto richiesti e già nel giro della prima squadra nella scorsa stagione, nonostante la tenera età. Si tratta del portiere Luigi Spataro e del difensore Simone Pantò.

 

Trastevere

Il Trastevere Calcio comunica attraverso la propria  pagina l’acquisizione dei diritti sportivi per la stagione 2017/18 del calciatore Marco Sfanò.L’arrivo del forte difensore centrale nella società trasteverina non è mai stato in discussione, come peraltro già comunicato dalla stessa Società il 23 giugno scorso.Per Marco Sfanò e per tutta la squadra l’appuntamento è per il 24 luglio al Trastevere Stadium, giorno dell’inizio della preparazione. Già il 30 luglio il Trastevere sarà impegnato nella prima partita della TIM Cup contro una squadra di Lega Pro. Subito dopo, partenza per il ritiro estivo previsto quest’anno a Cascia, località ricompresa nel “cratere” dei sismi del 2016 e per questa ragione scelta dal Trastevere Calcio, come segno di vicinanza e solidarietà ai Comuni colpiti dal terremoto.

 

Monterosi

Il Monterosi, tramite una nota stampa, ha reso noto il suo ultimo acquisto: si tratta di Armin Ramceski, centrocampista centrale che approda in biancorosso dopo l’ultima stagione divisa con le maglie di Nocerina e Città di Ciampino. Cresciuto tra Guidonia e Villanova con la quale ha esordito in Eccellenza, il classe 1997 debutta in serie D col Fondi realizzando ben 20 presenze nella stagione 2015-2016.

 

Sancataldese

Doppio nuovo arrivo per la Sancataldese come annunciato dalla pagina Facebook del club. Si tratta di Giuseppe Zappalà e Salvatore Tosto. Zappalà: Difensore centrale classe ’90, cambia casacca dopo avere vestito la maglia rosanero della primavera del Palermo e le esperienze importanti in serie D con il Pro Settimo, Belluno e Due Torri. La sua fisicità contribuirà a rendere ancora più invalicabile il nostro muro difensivo, tanto da essere stato subito definito “La Roccia”. Tosto: Centrocampista classe ’97 cresciuto nelle giovanili del Catania, vanta importanti esperienze nel campionato di serie D con Scordia, Noto e Orlandina. Sicuri dei mezzi tecnici e umani, Tosto nel reparto di centrocampo darà qualità alla Sancataldese targata 2017/18.

 

Nerostellati

Siglato l’accordo tra i Nerostellati e il calciatore Marco Donatangelo, classe 1995 di Chieti come comunicato dal sito del club. Il centrocampista, recentemente svincolato dopo l’ultima stagione trascorsa a Pineto in serie D, vanta 40 presenze in categoria con, all’attivo, una rete ed un assist. Nell’ultimo spezzone di stagione con la compagine abruzzese, ha collezionato 13 presenze con un goal siglato nel 2-2 contro la Vastese; stagione condizionata da un infortunio che lo ha tenuto fuori dal campo di gioco per alcuni mesi. Sicuramente un ottimo rinforzo utile ad accrescere muscoli e fosforo del centrocampo nerostellato. Un’importante trattativa portata avanti con l’esperienza del DS Roberto Pantaleo e con la grande tenacia del presidente Gianluca Pace

 

Union Feltre

Nuovo colpo per l’Union Feltre. Attraverso la propria pagina Facebook il club comunica l'ingaggio Luca Borrelli, classe 1998, rilevandolo dalla Lazio.

 

Savona

La voce era ormai nota da qualche settimane ma, da stamane, l'affare è finalmente dato per ufficiale: il Savona ha ingaggiato l'attaccante Denis Mair, classe 1985.In Serie D, è considerato un vero Top Player, sia per il numero di presenze, che per le reti messe a segno, in categoria ha potuto ampliare le sue potenzialità nelle varie esperienze con il Fanfulla, Sestrese, Aquanera (38 presenze, 20 gol), Novese, Gozzano, Vado e Caronnese. Nelle ultime tre stagioni ha realizzato 50 gol in 108 partite

 

Imolese

L'Imolese fa la voce grossa con un grandissimo colpo di mercato. E' stato, infatti, ingaggiato il difensore austriaco Gyorgy Garics, classe 1984.

 

Avezzano

Altro innesto di spessore per l'Avezzano che si assicura il forte difensore, classe '93, Luca Tarantino tra i baluardi del Trastevere nella scorsa stagione. Per il difensore romano esperienza in serie D anche con la maglia del San Cesareo. Adesso il club marsicano cercherà di chiudere la trattativa per il forte difensore classe '92 Cassese e cerca un attaccante da affiancare al polacco Piotr Branicki.

 

Picerno

Picerno ha reso noto due nuovi colpi con il seguente comunicato stampa:"L’ Asd P. Az Picerno comunica di aver perfezionato due ingaggi, uno per quanto concerne il parco over e un altro per ciò che riguarda la batteria degli under.
La mediana rossoblù si rinforza con l’innesto di Marco Conte (’88), che ha dalla sua un’esperienza ultra decennale in Serie D. Sarà la sua terza militanza con una squadra lucana avendo già indossato le maglie di Venosa e Matera e vincendo anche una Coppa Italia di categoria nel 2010 con i biancazzurri.Il Picerno inizia a riempire le caselle relative agli under e lo fa con il venosino Angelo Salcino (’98), esterno offensivo reduce dalla vittoria del campionato di Eccellenza campana con l’Ebolitana e cresciuto nel settore giovanile del Melfi".

 

Alfonsine

Luca Gramigna difensore/centrocampista centrale, classe 1987, ex Conselice, è un nuovo giocatore dell'Alfonsine

 

Fezzanese

Fezzano (Sp) - L'USD Fezzanese è lieta di comunicare i nomi dei giocatori che anche nella prossima stagione continueranno a vestire la maglia "Verde" agli ordini del neo allenatore Gabriele Sabatini:

 - ANDREA BAUDI, fantasista classe '87 che la scorsa stagione in Serie D ha disputato 26 partite realizzando 7 reti. Terzo miglior marcatore della storia della Fezzanese con 105 gol all'attivo tra Eccellenza (85) e Serie D (20). Si appresta a vivere la sua 8° stagione in maglia Verde indossata 176 volte.

 - MANUELE FRATESCHI, centrocampista classe '89. La scorsa stagione in Serie D ha disputato 24 partite realizzando 1 rete. Si appresta a vivere la sua 8° stagione in maglia Verde indossata 171 volte con 15 reti.

 - DANIELE DE MARTINO, difensore classe '92. La scorsa stagione in Serie D ha disputato 31 partite realizzando 1 rete. Si appresta a vivere la sua 6° stagione in maglia Verde indossata 126 volte con 10 reti.

 - GRASSELLI ALESSANDRO, centrocampista classe '92. La scorsa stagione in Serie D ha disputato 28 partite realizzando 4 reti. Si appresta a vivere la sua 6° stagione in maglia Verde indossata 111 volte con 18 reti.

 - BERTAGNA ALESSANDRO, difensore classe '95. La scorsa stagione in Serie D ha disputato 8 partite. Si appresta a vivere la sua 5° stagione in maglia Verde indossata 103 volte con 5 reti.

 - TOMMASO DELVIGO, centrocampista classe '96. La scorsa stagione in Serie D ha disputato 6 partite. Si appresta a vivere la sua 4° stagione in maglia Verde indossata 57 volte.

 - CUPINI MARCO, attaccante classe '97. La scorsa stagione in Serie D ha disputato 17 partite. Si appresa a vivere la sua 3° stagione in maglia Verde indossata 30 volte con 3 reti.

 - COPPOLA LORENZO, difensore classe '98. La scorsa stagione in Serie D ha disputato 8 partite. Si appresta a vivere la sua 3° stagione in maglia Verde.

 - NOVARINO ALESSANDRO, portiere classe '96. La scorsa stagione in Serie D ha disputato 6 partite. Si appresa a vivere la sua 2° stagione in maglia Verde.

 - GIGLIOZZI MATTEO, portiere classe '99. Si appresta a vivere la sua 2° stagione in maglia Verde.

 

 

Castelvetro

La Società Castelvetro di Modena comunica, attraverso il proprio sito, di aver acquisito le prestazioni sportive del difensore, classe 1996, Federico Davighi. Cresciuto nel Settore Giovanile del Parma, si trasferisce al Novara nel 2013/2014, dove rimane anche nelle due stagioni successive. Infine, nell’annata 2016/2017 veste la maglia dell’Ancona

 

S.Matelica

La S.S.Matelica comunica di aver raggiunto l’accordo con il Davide D’Appolonia, attaccante esterno, 180 centimetri per 70 kg, nato a Venezia il 3 dicembre 1993. Nell’ultima stagione ha giocato col Campodarsego totalizzando 29 presenze e realizzato 8 gol. Ha esordito nella stagione 2011-2012 in serie D con la maglia dell’Union Venezia con cui vince il campionato e resta anche nella stagione successiva in serie C2 e serie C1. Nel 2014-2015 approda al Savoia, rimanendo in serie C per poi passare al Forlì nella stagione successiva.Farà parte della rosa della S.S. Matelica anche il giovane centrocampista Francesco Mestre centrpcampista reduce dalla stagione in Lega Pro con la Maceratese con cui ha collezionato 16 presenze. Nato a Pordenone il 5 gennaio 1997. Dopo un’esperienza nel settore giovanile della Juventus, Mestre è passato nel settore giovanile dell’Empoli per poi approdare il Lega Pro la scorsa stagione nella sua prima esperienza tra i professionisti.

 

Folgore Caratese

Nuovo acquisto in casa Folgore Caratese. Alla corte del tecnico Siciliano arriva Umberto Vingiano, nell’ultima stagione al Varese dopo aver vinto la Serie D con lo Sporting Bellinzago.

 

Albanova

L'Albanova ha da poco reso noto un altro acquisto: si tratta del difensore di fascia Giovanni Rea, terzino sinistro dotato di gran tecnica. Rea viene da cinque campionati di fila vinti, 4 di Promozione e 1 di Eccellenza, portando al successo la Scafatese, due volte di fila la Frattese, l’Afragolese e, nell’ultima stagione, il Casoria.

 

Rignanese

Diego Murras difensore centrale, nato nel 1983 è un nuovo calciatore della Rignanese. Proviene dall’Usd Grassina.Precedentemente ha militato anche nel Pontassieve, Castelnuovese, Barberino M., San Donato-Tavarnelle e Porta Romana.La Società da il benvenuto a Diego.

 

Chieri

Altra operazione in entrata per la prossima stagione! Ufficializzato l’accordo con Nicolò Pavan, che arriva dal Borgosesia. Già quasi duecento presenze in Serie D

 

Ercolanese 1924

Continua la campagna di rafforzamento dell’A.V. Ercolanese 1924 che annuncia la firma, in data odierna, dell’esterno sinistro d’attacco Gianmarco Tedesco
Lunga e prestigiosa la carriera dell’ultimo colpo messo a segno dal direttore Mignano e dal vicepresidente Renato Mazzamauro. Nella stagione da poco conclusa, Tedesco ha vestito le maglie di Turris e Gladiator, mentre nei campionati precedenti ha collezionato oltre 200 presenze in Serie D con Pomigliano, Cavese, Rimini, Gelbison, Sant’Antonio Abate, Viribus Unitis e Casale. Talentuoso e versatile giocatore, che all’occorrenza può spostarsi anche a destra o ricoprire il ruolo di punta centrale, ritroverà in panchina mister Squillante, con cui ha iniziato lo scorso campionato a S. Maria Capua Vetere

 

Licata

Asd Licata calcio, comunica di aver raggiunto l’ accordo per il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Federico Matera, attaccante classe 1994. Punta centrale, mobile ed abile a svariare sull’intero fronte offensivo, lo scorso anno in doppia cifra: 11 reti con la maglia del Rocca di Caprileone.

 

Sestri Levante

L’U.S.D. Sestri Levante comunica attraverso il proprio sito internet di aver tesserato il calciatore classe 1996 Simone Solinas che ricopre il ruolo di seconda punta. Cresciuto calcisticamente nel Cagliari, esordendo in prima squadra in Serie A nel campionato 2013/2014, ha poi vestito le maglie di Triestina e Sef Torres in Serie D.
Anche a lui gli auguri di una stagione piena di soddisfazioni

Ciliverghe

Era una trattativa che vi avevamo documentato una settimana fa ed adesso è arrivata la fumata bianca. Il centravanti tarantino classe '90 Ciro De Angelis torna ad essere un nuovo giocatore del Ciliverghe Mazzano dopo due ottime stagioni al Caravaggio concluse con 28 reti in serie D.

 

Avezzano

Federico Cerone, romano di nascita e marsicano d'adozione, è un giocatore dell'Avezzano Calcio come comunicato dal sito del club. Ha firmato in segreteria dello stadio dei Marsi. Regista dai piedi buoni, arriva nella Marsica con una idea precisa: far sognare gli avezzanesi ad occhi aperti. Nelle foto, Cerone insieme al presidente Paris, al DG Iacovitti e al procuratore Valeriano Narcisi. Cerone è reduce dall'esperienza di Bisceglie ove ha vinto il campionato di serie D nel girone H.

 

Area Rezzato

Sdl Area Rezzato è lieta di annunciare che in data odierna è stato raggiunto l'accordo con Angelo Siniscalchi per la stagione 2017-2018. Il difensore salernitano classe '84 vanta trascorsi in serie B con la Salernitana e ben 300 presenze tra i professionisti. Nella scorsa stagione con il Mantova in lega Pro 31 presenze ed un gol.

 

Recanatese

Nuovo colpo per l'Este che, attraverso la propria pagina Facebook,  ufficializza l'arrivo del trequartista classe '90 Daniele Fioretti. Proveniente dalla Recanatese il rifinitore umbro di Umbertide vanta trascorsi con Borgo a Buggiano, Correggese e Legnago tra le altre.

 

Pro Patria

Aurora Pro Patria 1919 comunica di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive dell’attaccante Niccoló Gucci, classe ’90, proveniente dal Varese.

 

Arzignano Valchiampa

Arzignano Valchiampo comunica l’accordo col giocatore Lorenzo Ferretti.Centrocampista centrale nato a Faenza il 26 febbraio 1997, Ferretti arriva dalla Lega Pro dove ha trascorso l’ultima stagione con la maglia del Forlì. Cresciuto nei settori giovanili di Ravenna prima e Cesena poi, Ferretti si è già in precedenza distinto anche in Serie D, dove due stagioni fa con gli altri cesenati del Romagna Centro ha registrato un importante bottino di 33 presenze.Il commento del direttore sportivo Mattia Serafini: “Il ragazzo può giocare sia da mezzala che davanti alla difesa, è un elemento giovane ma con già un buon bagaglio d’esperienza che sicuramente sarà importante per la sua spiccata duttilità in mezzo al campo.”

 

Taranto

Il Taranto Football Club annuncia l’acquisizione delle prestazioni sportive dell’esterno offensico Giuseppe Savanarola. Nato il 10/06/1986 ad Acireale, il neo acquisto rossoblù è un vero e proprio portafortuna per le squadre che tentano la promozione diretta alla serie superiore. Nel corso della sua carrierà  ha dato un contributo fondamentale alle promozioni di Akragas, Siracusa e Sicula Leonzio.

 

G.S Arconatese.

Primo colpo della neo promossa G.S Arconatese. Per la prossima stagione, il centrocampo sarà nelle mani e nei piedi di Leonardo Cataldi, centrocampista centrale ex Lecco. Nato il 25/09/1995, il calciatore romano può rappresentare un jolly prezioso poichè ricopre anche il ruolo di mezz’ala destra e mezz’ala sinistra.

 

Portici

Nuovo acquisto in casa Portici: mister Esposito potrà, infatti, contare sulle prestazioni di Massimiliano Montuori, difensore classe 1997, che nell'ultima stagione ha indossato la maglia del Madrepietra Daunia, siglando anche 4 reti in 28 presenze. Per Montuori esperienze anche con Cavese e Picerno.

 

Audace Cerignola

Acquisto extralusso nel reparto avanzato per l’Audace Cerignola come annunciato dal sito del club: il sodalizio guidato dal presidente Nicola Grieco annuncia il tesseramento della punta Anibal Daniel Montaldi. L’argentino, classe 1980 da Rosario, è un centravanti che vive per il gol: proviene dal Bisceglie che, trascinato dai suoi 21 centri in 33 presenze (tutti su azione, cannoniere del girone H), ha tagliato il traguardo della promozione in serie C. Il puntero sudamericano è specialista del campionato di D: lo ha vinto anche con la casacca della Virtus Francavilla nel 2016, compiendo il doppio salto dall’Eccellenza al professionismo. Fra le altre esperienze precedenti, si ricordano quelle con Real Genzano, Battipagliese, Nardò e Monopoli, con successi in serie. Nel panorama dilettantistico italiano, uno dei più forti attaccanti in circolazione. Una garanzia assoluta negli ultimi sedici metri, un asso calato dal direttore sportivo Mariano Fernandez, allo scopo di allestire per mister Farin

 

Ciserano

Il Ciserano si rinforza con tre nuovi arrivi:
LUCA GAROFOLI classe 1997 difensore centrale al Lecco le ultime due stagioni;SOBACCHI ALESSANDRO difensore sinistro classe 1997 visto la scorsa stagione nella parte finale del campionato a Caravaggio, ma di scuola Inter.;MARINO SIMONE classe 1995  centrocampista dal Verbania.Confermati  il difensore centrale SUARDI DARIO e l’attaccante MASPERO

 

Paterno

Il Paterno ha tutte le intenzioni di fare un grande campionato di Eccellenza. A testimonianza di ciò, gli abruzzesi si sono assicurati le prestazioni di Ilario Lepre, giocatore appetito da diverse squadre, anche di categoria superiore, reduce da una stagione dove ha realizzato 16 reti

 

Muravera

Rodrigo Garcia Accinelli vestirà ancora la maglia del Muravera. Il portiere argentino, alto 190 centimetri, era giunto nel club sarrabese nel mercato di dicembre dal Carloforte (Promozione girone A). Oltre a lui, la compagine sarda conferma anche Adam Rahuf Suraji, togolese classe 1998 in forza alla Primavera del Cagliari fino a gennaio quando è passato in prestito al Muravera.

 

Inveruno

L’Inveruno ha raggiunto un accordo per la prossima stagione con Davide Caraffa. Davide è un attaccante esterno classe ’98 molto duttile: all’occorrenza può giocare sia come punta centrale che come trequartista. Molto bravo a saltare l’uomo e nonostante non sia molto alto (1,77 cm) possiede anche un buon colpo di testa. Cresciuto nelle giovanili dell’Inter, Caraffa nell’ultima stagione ha giocato nel Lecco, dapprima in Juniores e da dicembre stabilmente nella Prima Squadra che ha contribuito con le sue giocate e le sue reti a salvarla dalla retrocessione in Eccellenza. Il suo score parla di 24 presenze e 4 reti realizzate con la maglia dei lacuali.

 

Igea Virtus

Nuovo colpo per l'Igea Virtus di mister Raffaele. Attraverso la propria pagina Facebook il club peloritano ha annunciato l'ingaggio del centrocampista classe '98 Gianluca Raia proveniente dal Milazzo (Eccellenza) con cui ha collezionato 30 presenze e 3 reti nell'ultima stagione.

 

Trastevere

Continua a muoversi bene sul complicato mercato degli under il Trastevere di mister Gardini. Il club capitolino, secondo quanto riportato da gazzettaregionale, ha chiuso l'accordo per il tesseramento del portiere classe '99 Leonardo Buttari proveniente dall'Accademia Calcio Roma.

 

Torres

 Torres comunica di aver raggiunto l’accordo con due giocatori argentini, entrambi nativi di Rosario: il regista Cristian Emanuel Acosta e l’attaccante Santiago Pirotto.Cristian Emanuel Acosta (Rosario 6/01/1992) è un trequartista (volante ofensivo) argentino di 177 centimetri cresciuto nel Newell’s Old Boys che, nel 2007, è stato anche chiamato nella nazionale biancoceleste under 15. Nel 2013 si trasferisce in Messico nel Bravos de Nuevo Laredo (terza divisione). Nella stagione successiva va a giocare in Perù nel Defensor San Alejandro prima e nel Laboral San Simón nel 2015.Nel 2016 torna in Argentina per vestire la maglia dell’Union di Sunchales (Federal A) dove troverà come compagno di squadra Hugo Bergese ex di Selargius, Progetto Sant’Elia, Castiadas e Lanusei. Centrocampista con il ruolo spesso di regista, Acosta ha una lunga esperienza maturata nei campi del sud e centro America. Per lui si tratta della prima volta in un campionato europeo.Santiago Pirotto (Rosario 17/12/1991) è cresciuto nelle giovanili del River Plate e Rosario Central, poi ha giocato nell’Atletico Correa, Jorge Newbery, Atletico Progeso e, nel 2015, nell’Aprendices (campionato Federale B in Argentina, l’equivalente alla quarta serie in Italia). Si tratta di una punta forte fisicamente (184 centimetri) ma agile e con un buon tocco di palla e un tiro secco. In Italia ha vestito le maglie dell’Otranto nel 2015/2016 (Eccellenza) col quale ha giocato 7 partite (girone di ritorno) e segnato 3 reti, e dell’Acri, club calabrese dell’Eccellenza. Nel girone di ritorno della scorsa stagione ha siglato 3 gol con la maglia dell’Ilvamaddalena (Eccellenza).Gli acquisti della Torres proseguiranno nei prossimi giorni per andare a completare il parco giocatori in vista del ritiro previsto il prossimo 7 agosto.

 

Massese

La Massese, attraverso il proprio sito, comunica di aver definito l'acquisizione a titolo temporaneo dalla società A.C. Pisa 1909 del calciatore Mattia Grandoni. Centrocampista, nato a Genova nel 1999, ha disputato 18 presenze nell'ultimo campionato Primavera TIM con la maglia neroazzurra.

 

Trento

Il Trento, attraverso il proprio sito, è lieto di annunciare che nella giornata odierna è stato definito l’accordo per il tesseramento di Alessio Bertaso e di Matteo Trevisan. Alessio Bertaso, nato a Verona 9 dicembre 1998, arriva dal Vicenza a titolo definitivo. Centrocampista mancino con le stimmate del classico regista che ama giostrare davanti alla difesa, Alessio frequenta il liceo scientifico ed ha fatto un’impegnativa trafila nei settori giovanili del ChievoVerona, dell’Hellas e del Vicenza del quale è stato capitano della Primavera con 15 presenze e 4 gol prima di venire aggregato alla prima squadra. Per trovare maggiore e più continuo spazio, Bertaso, che è interista e si ispira a Pirlo, ha trascorso il girone di ritorno della scorsa stagione nelle file del Padova in LegaPro e arriva a Trento “con la certezza di aver scelto un contesto organizzativo e sportivo di livello superiore, ambizioso e motivante come piace a me – queste le prime parole di Alessio in gialloblu – e sono sicuro di dare il mio contributo al mister e ai miei compagni appena ce ne sarà la possibilità”. Bertaso è arrivato al Trento nonostante le numerose richieste pervenute da parte di società di Serie D e di LegaPro, colpite dall’abilità mostrata sia nel fraseggio corto che nel lancio lungo, dalla buona predisposizione sui calci da fermoe, soprattutto, dalla serietà fin qui mostrata: grazie al lavoro di tessitura portato avanti dal Direttore Sportivo aquilotto Claudio Rastelli, il giovane metronomo è pronto a mettersi a disposizione di mister Vecchiato. Nell’ottica della valorizzazione dei giovani trentini portata avanti convintamente dalla società di Via Sanseverino, giunge al Trento anche Matteo Trevisan, interno di centrocampo nato a Rovereto il 14 luglio 2000. Dopo i trascorsi nei settori giovanili di Sacco San Giorgio, Mezzocorona e Sacra Famiglia, Matteo, anch’egli di fede interista con Cristiano Ronaldo e Bernardeschi modelli di riferimento, approda al Mori col quale esordisce in prima squadra e conquista una serie di convocazioni nelle rappresentative giovanili con cui è stato anche capitano della selezione Allievi sia al Torneo “Beppe Viola” di Arco che all’ultimo Trofeo delle Regioni nei quali si è distinto per dinamismo, buona tecnica e inserimenti frequenti in zona gol. “Trento è una realtà attraente per i giovani – esordisce così Matteo che sarà aggregato alla prima squadra sin dal ritiro precampionato insieme ad altri classe 2000 – perché garantisce novità, serietà e prospettive anche ai calciatori cresciuti in Trentino ed io spero di rappresentare al meglio questa linea.”

 

Correggese

Doppio colpo di mercato da parte della Correggese che pesca due promettenti giovani sul territorio come comunicato dao sito del club. Si tratta di Marco Gazzotti e Antonio Guerri.Marco Gazzotti è un centrocampista classe 1998 l'anno scorso in forza al Carpineti dove ha collezionato 34 presenze mettendo a segno anche due gol. Antonio Guerri è un esterno sinistro della linea difensiva classe 1999, nella scorsa stagione ha indossato la maglia granata della Reggiana disputando il campionato Berretti raggiungendo le Final Four Nazionali.

 

Aprilia

La società F.C. Aprilia rende noto di aver raggiunto l’accordo per avvalersi delle prestazioni sportive di Francesco Saverio Del Prete fino al termine della stagione.Il centrocampista classe 1999 disputerà il prossimo campionato Juniores Nazionale sotto la direzione di mister Roberto Tuzi.

Del Prete è cresciuto nel settore giovanile del Carso, tra i migliori della zona pontina. La scorsa stagione ha disputato il campionato Juniores Élite con la maglia del Falasche, mettendo a referto 30 presenze e 3 gol.

Vastese

Un giovane ‘gigante‘ tra i pali della Vastese come annunciato dalla pagina Facebook del club: Stefano Camerlengo è un nuovo giocatore della squadra biancorossa. Portiere, classe 1999, di Pescara e lì cresciuto nelle formazioni giovanili, la stagione scorsa ha giocato con il Venezia (Beretti e sette panchine con la prima squadra guidata da Pippo Inzaghi). La società ringrazia il Venezia Calcio per la piena disponibilità nella concessione del prestito secco del ragazzo.

San Marino

Il San Marino Calcio, attraverso il proprio sito, comunica di aver trovato l´accordo per il tesseramento con Matteo Ciurlanti. Difensore, classe ´99, arriva in biancoazzurro dopo aver indossato le maglie di Chieti, Bra, Bellaria e Ribelle, nella passata stagione ha disputato il Torneo di Viareggio con la maglia del Parma.

Lecco

Sarà Lorenzo Placidi il concorrente di Andrea Radaelli per guadagnarsi il ruolo di titolare come portiere nel prossimo Lecco. Classe 1999, Placidi arriva in prestito dal Cesena, ma nell’ultima stagione si è diviso tra Allievi e Primavera del ChievoVerona (21 presenze).

Pergolettese

La Pergolettese, attraverso il proprio sito, comunica di aver definito l'accordo per inserire nel proprio organico l'attaccante Lorenzo Pezzi (20). Cresciuto nel settore giovanile del Piacenza, e' passato per una stagione negli allievi regionali dell'Atalanta per poi disputare un'annata nei Giovanissimi Reg. del Carpi. Nel 2015/16 e' stato nel Piacenza vittorioso in serie D e la scorsa stagione ha disputato 26 gare nel Fiorenzuola realizzando 6 reti. Un altro tassello importante a disposizione di mister Curti. Conferma, invece, per il difensore

Inveruno

L'Inveruno comunica ha raggiunto un accordo per la prossima stagione con Stefano Frattini e Andrea Busa.Frattini è un portiere classe ’98 e arriva in prestito dalla Primavera del Novara. Busa è un difensore anch’egli classe’98 e proviene dalla Berretti del Renate.

Lentigione

Il Lentigione, attraverso la propria pagina Facebook, annuncia l’ingaggio dell’attaccante Nicola Ferrari per la stagione 2017/2018. Classe 1989 residente a Magreta (MO), Ferrari è cresciuto nel Settore Giovanile dell’U.C. Sampdoria e successivamente ha giocato diverse stagioni in C1 e C2 con le maglie di Viareggio, Manfredonia, Fano, Sudtirol, Foligno, Aprilia e Tuttocuoio. Negli ultimi anni ha giocato in Serie D alla Correggese (12 reti segnate), Mestre (21 reti segnate) e Delta Calcio Rovigo (14 reti segnate).

Pro Patria

La Pro Patria, attraverso il proprio sito, comunica di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive dell’attaccante Niccoló Gucci, classe ’90, proveniente dal Varese. Per l'attaccante fiorentino trascorsi con le maglie di Scandicci, Pistoiese ed Alma Fano tra le altre.

Varesina

Altra ottima operazione di mercato per il Varesina che si assicura l'interditore di centrocampo classe '91 della Burkina Faso Abdoul Bandaogo proveniente dalla Virtus Castelfranco con cui ha messo a segno 2 reti nell'ultima stagione. 

Imolese

L'Imolese ha ingaggiato un nuovo calciatore dopo il raggiungimento dell’accordo annuale, sulla base del prestito dal Novara Calcio, con il calciatore Pietro Guatieri (classe 1998) inserito nella rosa della prima squadra per la stagione agonistica 2017/2018.

Massese

La Massese, attraverso il proprio sito, comunica di aver definito l'acquisizione a titolo temporaneo dalla società A.C. Pisa 1909 del calciatore Mattia Grandoni. Centrocampista, nato a Genova nel 1999, ha disputato 18 presenze nell'ultimo campionato Primavera TIM con la maglia neroazzurra.

Picerno

Picerno, colpo del ds Enzo Mitro, ingaggiato attaccante Roberto Esposito '94 ex Aversa Normanna Sorrento e giovanili Juventus, assistito dall'agente Gianfranco Cicchetti

Torres

La Torres ingaggia due giocatori di esperienza e con una gran voglia di far parte del progetto rossoblù. Si tratta dell’attaccante centrale Roberto Dovetta (24/04/88 Santa Fè, Argentina) e della seconda punta, esterno d’attacco, Simone Bezziccheri (6/04/93 Roma).Punta centrale di 29 anni, 181 cm,  Roberto Dovetta, argentino con passaporto comunitario, è giocatore di lunga esperienza che ha militato nella serie A Argentina per poi vestire anche la maglia della nazionale under 17 e poi under 20. Nel gennaio del 2011 è approdato in Europa con la maglia del Leganes, squadra della serie B spagnola. Successivamente è tornato in Sudamerica, prima nella serie B Argentina e poi nel campionato cileno con la maglia di Curicò e O’higgins. Ha chiuso la scorsa stagione nella serie A del Guatemala con il Sacachispas, mettendo a segno 8 gol in 12 partite.Il classe ’93 Simone Bezziccheri è una seconda punta, esterno d’attacco,  cresciuta nelle giovanili della Roma, squadra in cui ha militato fino alla Primavera. Per lui all’attivo uno scudetto Allievi nel 2009-10 con in panchina Andrea Stramaccioni e l’anno dopo quello della Primavera di Alberto De Rossi.  Successivamente sempre nelle giovanili di Parma e poi Salernitana. Esordisce in serie D con l’Arezzo nel 2012 per poi passare la stagione successiva in C2 con il Fondi. Una stagione nella serie A maltese e poi Palestrina e Lupa Roma (Lega Pro) prima di arrivare in Sardegna, in serie D con la maglia della Nuorese (stagione 2015/2016) dove rimane due anni con 19 presenze e 6 gol. Nella scorsa stagione ha vestito la maglia del Grosseto (8 presenze e un gol).

Matelica

S.S. Matelica comunica di aver raggiunto l’accordo col giocatore Fabrizio Lo Sicco, centrocampista, nato a Palermo il 2 giugno 1991, 170 centimetri per 65 kg reduce dalla scorsa stagione in Lega Pro con la maglia del Taranto dove ha totalizzato 31 presenze. Un giocatore che nel suo curriculum può vantare diverse esperienze proprio in serie C, fatta esclusione per la stagione 2013-2014 quando ha giocato in serie D con la Lucchese vincendo il campionato e rimanendo a Lucca anche la stagione successiva. In serie C ha esordito nel 2010 col Matera per poi trascorrere nella medesima categoria due stagioni nel Gavorrano. Nel 2015-2016 approda alla Pistoiese e veste anche la maglia del Lecce nella seconda parte della stagione. Un altro tassello di qualità e spessore a disposizione dell’allenatore Luca Tiozzo quando ormai manca una settimana all’inizio della preparazione fissato per martedì 18 luglio. Arriva in biancorosso, al contempo, anche il giovane Raffaele De Gregorio esterno sinistro classe 1999 nella scorsa stagione all’Adriese, squadra della provincia di Rovigo in serie D girone D dove ha totalizzato 30 presenze. Il difensore sorrentino arriverà in prestito dal Sant’Agnello, club di Eccellenza campana che ne detiene il cartellino.

Aprilia

La società F.C. Aprilia rende noto di aver raggiunto l’accordo per avvalersi delle prestazioni sportive di Daniele Bosi fino al termine della stagione.Per l’attaccante classe 1991 si tratta di un ritorno, visto che anche nella stagione 2015-2016 ha fatto parte della rosa delle rondinelle. Nell’ultima annata Bosi ha vestito le maglie di Ciampino e San Nicolò, entrambe partecipanti al campionato di Serie D.

Portici

Ufficiale l’acquisto del difensore centrale classe ’92 Liberato Russo, pilastro dell’Herculaneum.
Russo è reduce da una stagione con 15 presenze in campo.   

Massese

Unione Sportiva Massese S.r.l. è lieta di annunciare l’ingaggio dell’attaccante classe 1995 Tommaso Papini nell’ultima stagione al Lanusei.Nel corso della carriera ha collezionato 91 presenze in Serie D con le maglie di Lanusei, Scandicci e Lucchese realizzando 20 reti. Il centravanti fiorentino vanta anche 17 presenze in Serie C con l’A.C. Prato.

Vastese

Cristian Stivaletta è un nuovo giocatore della Vastese.Centrocampista classe 1995, dopo le ultime esperienze a San Nicolò (serie D) e L'Aquila (Lega Pro), fa ritorno nella sua città dove è cresciuto calcisticamente con la trafila nelle giovanili e nella prima squadra del Vasto Marina. Per lui un totale di 64 presenze e 9 gol in due stagioni in D con il San Nicolò, intervallate dai 9 gettoni in C a L'Aquila. “Potrò di nuovo calcare il rettangolo verde dell'Aragona, per me un grande onore – dice -. Sono felice di un'opportunità importante che si apre per la mia carriera. Voglio esprimermi al massimo per questa maglia e cercare di dare le migliori soddisfazioni all'esigente pubblico vastese”.

Palazzolo

Entra nel vivo il mercato estivo del Palazzolo anche se sonogià   tante   le   riconferme   e   le   novità   riguardanti   la   società   iblea,   che,   grazie   all’intenso   lavoro   del   direttore   generale   Gigi   Calabrese   e   del   patron   Graziano
Cutrufo,   sta   pian   piano   cominciando   a   definire   l’organico   per   il   prossimo campionato di serie D. Si riparte (com’era prevedibile dopo gli ottimi risultati delleultime   due   stagioni,   la   recente   promozione   e   da   numeri   difficili   da   eguagliare)dall’esperienza e dal metodo ormai consolidato del tecnico Pippo Strano, il quale
guiderà   i   gialloverdi   per   la  terza   stagione   consecutiva.Le   prime  riconferme   deigiocatori, al di là delle voci di corridoio delle ultime settimane, fino ad ora sono quelle   di   Christian   Ricca,   Alex   Porto,   Claudio   Fichera,   Peppe   Aglianò,   Santo Carpinteri, Anthony Conselmo, Peppe Grasso e Vincenzo Di Blasi. Oggi, intanto, è il giorno di Luca Filicetti, che è pronto a dire sì all’ambizioso progetto di continuità promosso   dalla   società   iblea,   intenta   a   dar   vita   ad   un   organico   di   primo   livello anche   nel   massimo   campionato   dilettantistico.Nel   frattempo   la   dirigenza,   cosìcome ha ricordato lo stesso Calabrese, sta trattando diversi giocatori, alcuni dei
quali verranno ufficializzati nei prossimi giorni. Arriveranno, con ogni probabilità,almeno  un  difensore  ed  un  attaccante  di   categoria   anche  se  non   è  escluso  un intervento   volto   a   puntellare   il   settore   nevralgico   del   campo   con   un   occhio   diriguardo agli “under”, che, in D, assumeranno ancor più un ruolo di primo piano.Tra le partenze certe c’è quella di Alfio Chiavaro, che nei giorni scorsi ha firmato aPaternò

 

Latte Dolce

Sassari calcio Latte Dolce segue la linea verde, scommette da anni e senza alcuna esitazione sul Settore Giovanile e vigila attento proprio sui giovani di Sassari, del territorio circostante e di Sardegna, alla ricerca di talenti da scegliere, coltivare e trasformare in preziosa linfa per il futuro del progetto. In questa dimensione, in pieno accordo con la filosofia biancoceleste, va inquadrato l’acquisto di Nicola Serra, promettente centrocampista classe 1999 proveniente dal Carbonia che dopo Giacomo Demartis e Marco Cabeccia è il terzo innesto regalato al mosaico squadra di mister Massimiliano Paba. Il ragazzo, già protagonista con le rappresentative sarde di categoria negli ultimi quattro anni, ha le idee ben chiare in testa e la voglia di chi si appresta a fare il suo esordio nel calcio “dei grandi”, nella quarta serie del pallone italiano. Firmato il contratto alla presenza del direttore generale Adriano Fantoni e del direttore sportivo Andrea Colombino, Nicola Serra si è messo a disposizione del club

Sancataldese

Importante colpo per il reparto offensivo della Sancataldese. Si tratta del forte ventiseienne palermitano Luca Ficarrotta.
Attaccante/esterno sinistro cresciuto nel settore giovanile della Juventus e poi della Nocerina. Il suo piede mancino ha subito battuto terra in stadi importanti di serie C1 e C2 (Trapani, Casale Calcio e la stessa Nocerina), un calciatore che conosce bene il campionato di serie D e che vanta nel curriculum professionale numerose presenze in club importanti del nostro girone (come Cavese e Frattese). L’esperienza, la classe e la forza di questo nuovo acquisto contribuiranno a far prendere qualche bella soddisfazione ai tifosi della Magica!

Ligorna

Altra operazione in entrata per il Ligorna che si assicura dal Chieri il centrocampista classe '97 Enrico Pasciuti. Cresciuto nel settore giovanile del Toro il nuovo acquisto ha militato nelle ultime due stagioni nel Chieri con la quale ha collezionato 32 presenze nell'ultimo campionato

Triestina

La Triestina comunica attraverso il proprio sito ufficiale di aver acquisito le prestazioni sportive del il giocatore Daniele Mori. Difensore centrale alto 192 cm, nato il 28/06/90 a Livorno, arriva dalla Sambenedettese dove nell’ultimo campionato di LegaPro ha totalizzato 26 presenze più 2 nei play-off. Nel curriculum vanta ben 4 stagioni serie B all’Empoli dove ha totalizzato 39 presenze, altre 12 sempre fra i cadetti nel Novara oltre a un gettone nel Brescia. In Lega Pro invece 22 presenze nell’Ascoli, 7 nella Lucchese, 8 nel Santarcangelo, prima dell’ultima esperienza fra i rossoblù marchigiani. Al suo attivo anche 7 presenze nel 2010 con la Nazionale Under 21 allenata da Ciro Ferrara nelle partite di qualificazione alla fase finale dell’europeo di categoria svoltosi in Danimarca nel giugno del 2011

Borgosessia

Certe volte i grandi colpi di mercato non sono legati a nuovi acquisti ma a riconferme. Così i tifosi granata possono gioire nel sapere che Davide Libertazzi e Giacomo Tomaselli, anche nella prossima stagione vestiranno la maglia del Borgosesia Calcio. Si tratta di due importanti pedine sullo scacchiere valsesiano. Libertazzi si è confermato estremo difensore dal valore indiscutibile. La sua stagione è stata straordinaria, non solo per le prestazioni offerte ma anche per il carisma con il quale ha comandato la retroguardia borgosesiana, la meno battuta del campionato. Da promessa a certezza il passo è breve, così Tomaselli ha dimostrato a tutti che la fiducia in lui era ben riposta. Classe 1999, il gioiellino esploso nel settore giovanile granata, è stato un titolatissimo e ha messo a segno 6 reti. Per quanto riguarda gli altri movimenti, è in fase di discussione la possibile riconferma di Paolo Loria. Per attendere colpi in entrata ci sarà da attende il fine settimana quando dovrebbe venir ufficializzato almeno un difensore. È proprio la retroguardia, il reparto sul quale il ds Mauro Turino è più attivo. L'obbiettivo principale è quello di assicurarsi un giocatore di esperienza, utile a far crescere i giovani. 

Cavenago Fanfulla

Il portiere classe 1999 NICHOLAS BALLERINI è un nuovo rinforzo per la stagione 2017/2018.
Proveniente dal Fiorenzula,ritroverà il tecnico Andrea Ciceri che lo ha allenato la scorsa stagione.

Lecco

Dopo Radaelli tra i pali, ecco un altro ’98 per il Lecco come ufficializzato dal club. Si tratta di Mauro Scaglione, difensore che arriva dall’altra sponda del lago. Il neobluceleste, nato a Como il 19 maggio 1998, ha infatti militato nel club biancoblù esordendo in una gara dell’ultimo campionato di Lega Pro.

Ligorna

Altra operazione in entrata per il Ligorna che si assicura dal Chieri il centrocampista classe '97 Enrico Pasciuti. Cresciuto nel settore giovanile del Toro il nuovo acquisto ha militato nelle ultime due stagioni nel Chieri con la quale ha collezionato 32 presenze nell'ultimo campionato.

Castelfidardo

Mattia Giovagnoli, 8 maggio 1990, difensore centrale, è un giocatore del Castelfidardo come comunicato dal sito del club. Cresciuto nelle giovanili dell’Ancona 1905, matura la propria esperienza di calciatare in tanti anni di promozione ed eccellenza divisi tra Grottammare, Falconarese, Castelfrettese, Portorecanati e Biagio Nazzaro Chiaravalle dove gioca le ultime tre stagioni. “Sono rimasto sorpreso della chiamata del Castelfidardo ed al contempo onorato della considerazione. L’accordo rapido è stato una logica conseguenza. Dopo tanta eccellenza sono stimolato dalla categoria che andrò ad affrontare, mi metto a disposizione di mister Vagnoni con la speranza di non deludere le aspettative e disputare un buon campionato”.Torna a vestire il biancoverde, invece, l'attaccante Santiago Minella reduce da una stagione strepitosa in Eccellenza con 22 reti tra Montegiorgio e Sangiustese. Conferma per Lorenzo Massi che continuerà a vestire la maglia del Castelfidardo anche quest'anno.

Savona

Continua il lavoro senza sosta del DS Roberto Canepa, Andrea Venneri è ufficialmente un tesserato del Savona Fbc.Il difensore nato a Crotone nel ’92, ha iniziato nel settore giovanile della sua città fino all’ Under 19 prima di iniziare il suo viaggio tra Serie C2 e Serie D. In questi anni ha indossato le maglie dell’Ebolitana, Bellaria, Giulianova, Vado, Novese, Bra e Lavagnese.

Bustese

La Bustese Milano City attraverso la propria pagina ufficiale Facebook annuncia di aver acquistato i diritti sportivi per la stagione 2017/18 de seguenti calciatori:DANIELE SOMMARIVA: Portiere, classe 1997 proveniente dalla NocerinaANDREA CURCI: Difensore classe 1999 proveniente dalla Pro Vercelli Juniores.

Portici

Ultimo colpo di mercato del club azzurro: Antonio Cherillo, seconda punta dell’Agropoli indosserà la maglia del Portici.Nelle ultime ore si è reso ufficiale il passaggio dell’attaccante classe ’92 dall’Agropoli al Portici, il bomber è reduce da una stagione con 28 presenze in campo e 12 gol.

Gravina

Ufficializza gli acquisti di due giocatori classe ’98. Si tratta di Antony Lanotte e Andrea Fonte, rispettivamente provenienti dalla Berretti Andria (con formazione Bari calcio) e Ostuni. Lanotte, protagonista con la selezione allenata lo scorso anno da mister Loseto, è un eclettico esterno d’attacco, ruolo nel quale si è distinto nella passata stagione culminata con l’eliminazione ai quarti di finale. Fonte, invece, cresciuto nelle giovanili del Martina, anch’egli esterno offensivo, lo scorso anno ha disputato oltre 25 presenze con la casacca dell’Ostuni realizzando 4 reti e mettendosi in mostra come uno dei migliori prospetti dell’intero girone B del campionato di Promozione.I due giocatori saranno a Gravina in Puglia nei prossimi giorni per unirsi al raduno fissato per lunedì 24 luglio al “Vicino”.

Taranto

Sembra che Luigi Volume negli ultimi giorni trascorra più ore in aereo che sulla terraferma, visto che oggi in una breve volata in quel di Roma abbia felicemente concluso con l’apposita firma sul contratto l’accordo con l’attaccante fantasista Santiago Matias Dorato. Il trequartista in cima ai sogni di molte società importanti ha scelto Taranto ed il progetto tecnico che sta nascendo in riva allo Jonio.Proveniente dalla Palmese, nato a Buenos Aires il 2 marzo 1986, il ragazzo che si è stabilito per scelta di vita a Guardavalle, nel florido e ridente entroterra catanzarese, anche se a breve distanza dal mare, non è un attaccante puro, ma in carriera i suoi quasi 100 gol sono suddivisi in bottini annuali in doppia cifra.Anche Dorato giungerà a Taranto in tempo per il raduno pre-ritiro in programma il prossimo lunedi 17 luglio.

Matelica

Due nuovi arrivi ufficiali al Matelica. Con una nota stampa il club biancorosso ha comunicato di aver raggiunto l'accordo con il difensore Daniele Messina e l'esterno d'attacco Simone Tonelli.Il primo, nato ad Adrano (in provincia di Catania) il 19 marzo 1992, è un difensore centrale, mancino, cresciuto nel settore giovanile della Sampdoria e con i blucerchiati è stato anche convocato in prima squadra. Nella scorsa stagione ha giocato col Fiorenzuola (squadra in provincia di Piacenza) in serie D girone D dove ha totalizzato 17 presenze e 6 gol. Sempre in serie D ha vestito anche la maglia della Pro Sesto e della Nuorese oltre che dell'Orlandina e Hinterreggio. Nel 2011-2012 ha esordito in serie C1 col Foligno mentre negli anni successivi ha giocato in serie C2 col Gavorrano.Simone Tonelli, nato a Fossombrone il 13 giugno 1991, alto 176 centimetri per 70 kg, mancino, è un esterno offensivo che può ricoprire il ruolo di mezzala, trequartista e centrocampista. Arriva dalla Lega Pro dove ha giocato nell'ultima stagione vestendo la maglia del Forlì. Cresciuto nel settore giovanile del Cesena ha giocato in serie D con Santarcangelo nella stagione 2010-2011 squadra con cui ha vinto il campionato, giocando anche l'anno successivo in Lega Pro. In serie C2 ha vestito anche la maglia dell'Union Venezia e del Forlì tra il 2012 e il 2014 per poi passare all'Imolese.

 

Scandicci

Lo Scandicci, attraverso una nota ufficiale, comunica di aver acquistato il centrocampista Simone Safina, classe '97, nell'ultima stagione in Serie D al Ghivizzano Borgo a Mozzano. Il giocatore sarà a disposizione del neo tecnico Alessio Lucia.

Audace Cerignola

Colpaccio nel reparto avanzato dell’Audace Cerignola. Preso il forte attaccante Fabio Longo, prelevato dalla Frattese, compagine in cui ha militato nelle ultime tre stagioni in serie D, con all’attivo 95 presenze e 62 realizzazioni. Una punta inseguita da moltissimi club, strappata all’agguerrita concorrenza dal direttore sportivo Mariano Fernandez, che assicura un elemento di assoluta esperienza e qualità alla rosa gialloblu. La società del presidente Nicola Grieco mette a segno dunque un altro ingaggio di altissimo livello: Longo, corteggiato anche da squadre di Lega Pro, ha scelto il progetto serio ed ambizioso della società cerignolana.

Portici

Ultimo colpo di mercato del club azzurro: Antonio Cherillo, seconda punta dell’Agropoli indosserà la maglia del Portici.Nelle ultime ore si è reso ufficiale il passaggio dell’attaccante classe ’92 dall’Agropoli al Portici, il bomber è reduce da una stagione con 28 presenze in campo e 12 gol.

Imolese

L'Imolese ha trovato l'accordo con il calciatore Francesco Bolelli, classe 1998. Centrocampista cresciuto nel settore giovanile rossoblù, dopo la splendida stagione disputata con la maglia del Mezzolara in serie D (20 presenze, 1 rete) è a disposizione del Mister Emanuele Filippini nell’elenco dei convocati per il raduno di inizio preparazione fissato per venerdì 14 luglio.

Taranto

Un altro under alla corte di Francesco Cozza. Nel primo pomeriggio di domenica 9 agosto, il Taranto ha chiuso un'altra operazione portando in riva allo Ionio Simone Milizia, terzino destro classe 1997. Nell'ultima stagione alla Sicula Leonzio ha collezionato 22 presenze proprio sotto la guida del neo tecnico rossoblu. Ennesimo colpo del direttore sportivo Luigi Volume, ancora una volta abile nel superare la concorrenza di due club di Serie C come Casertana e Paganese che seguivano il calciatore da tempo. Simone Milizia (nella foto) sì giocherà il posto con Antonio Boccadamo (classe 1999) fermo restando che per regolamento un '99 dovrà obbligatoriamente essere schierato.

Pergolettese

L’U.S. Pergolettese comunica ufficialmente di aver raggiunto l’accordo per assicurarsi le prestazioni di sportive del terzino sinistro Luca Villa (’99). Nato a Concorezzo, è cresciuto nel settore giovanile del Monza per passare nella stagipne 2015/16 al Renate dove nelle fila degli allievi nazionali ha diputato 30 partite realizzando 7 reti. La stagione scorsa è stato uno tra gli elementi di punta della formazione Berretti, arrivando fino alla finale nazionale persa contro il Livorno. Felice della scelta fatta si è dichiarato già pronto per iniziare la sua avventura cacistica nei gialloblu.

Bustese

La Bustese Milano City FC annuncia sulla propria pagina ufficiale Facebook l’arrivo di altre due pedine per la stagione 2017/18Dalla Triestina ecco Mattia Frulla (classe 1992), Un centrocampista con spiccate doti tattiche, diligente, un “motorino”.Dal San Nicolò arriva Michael Traini, bomber classe 1988 che la stagione scorsa ha segnato 13 gol con la maglia degli abruzzesi

Ligorna 1922

L’S.C.D. Ligorna 1922 annuncia sulla propia pagina ufficiale Facebook l’elenco degli ultimi arrivi in questa campagna estiva di mercato:1) MARCO MASELLA Classe 1995  centrocampista con esperienze anche a INVERUNO, CHIERI e BORGOSESIA 2) UMBERTO MIELLO 25 anni, giocatore con un profilo altissim,  trequartista che ha esordito in Serie B con il TORINO, e ha vestito le maglie di COMO e AREZZO. Dopo un brutto infortunio che lo ha tenuto lontano dai campi per diversi mesi è ripartito dal CHIERI dove ha fatto vedere tutta la sua classe 3) MATTEO CLEMATIS trequuartista classe 1996 ex di CAIRESE, VADO e SAVONA squadra con la quale ha esordito anche in Serie C2. 4) SAHA BOASI portiere nato nel 1998 cresce tra le fila dell’ATHLETIC dove esordisce in promozione, lo scorso anno ha finito la stagione con la primavera del GENOA. 5) LORENZO LOMBARDO 5º di centrocampo Scuola ENTELLA per passare alla SESTRESE è un giocatore classe 1999. 6) LORENZO ERANIO centrocampista classe 1999 dalla SESTRESE. Su ERANIO si erano posate le attenzioni di diversi club, il LIGORNA ha superato tutti e lo ha portato in bianco blu. 7) ENRICO PASCIUTI centrocampista classe 1997 .Il giocatore, scuola TORINO, e da due anni a CHIERI dove ha ottenuto un 2º posto giocando 32 partite è bello scorso campionato ha vinto la COPPA ITALIA di categoria con la maglia dei piemontesi.

Savona

Andrea Bellussi, classe 1998, è il nuovo portiere del Savona. Cresciuto nelle giovanili del Genoa fino ad arrivare in Primavera, ha giocato in Serie D nello Sporting Recco e nella Lavagnese, sarà a disposizione dello Staff Tecnico sin dai primi giorni della preparazione quando inizierà ad allenarsi con i suoi compagni e Mister Trentino, il nuovo preparatore dei portieri.

Caronnese

Ripartirà dalla Caronnese il talentuoso centrocampista di Conegliano Veneto classe '93 Michele Villanova. Cresciuto nel settore giovanile dell'Atalanta il centrocampista nelle ultime stagioni ha militato nel Mestre e nel Legnago. Proprio nell'ultima stagione, sotto la guida di mister Orecchia, è tornato a far splendere il suo talento con una stagione importante conclusa con 33 presenze e 4 reti.

Castelfidardo

Santiago Minella torna ad essere un calciatore del Castelfidardo, dopo una sontuosa stagione nel campionato regionale di eccellenza, iniziata a Montegiorgio e terminata nella vittoriosa scalata alla D con la Sangiustese. Santiago disputa il miglior campionato da quando è in Italia e mette a segno  22 reti, contribuendo in maniera sostanziale alla vittoria del campionato della sua squadra.

Pergolettese

La Pergolettese, attraverso il proprio sito, comunica ufficialmente di aver raggiunto l’accordo per assicurarsi le prestazioni di sportive del terzino sinistro Luca Villa (’99). Nato a Concorezzo, è cresciuto nel settore giovanile del Monza per passare nella stagipne 2015/16 al Renate dove nelle fila degli allievi nazionali ha diputato 30 partite realizzando 7 reti. La stagione scorsa è stato uno tra gli elementi di punta della formazione Berretti, arrivando fino alla finale nazionale persa contro il Livorno. Felice della scelta fatta si è dichiarato già pronto per iniziare la sua

Latte Dolce

Dopo il fantasista De Martis un altro pezzo da novanta arricchirà la rosa del nuovo Latte Dolce. Parliamo del forte difensore sardo classe '87 Marco Cabeccia reduce da una stagione strepitosa con la Sanremese con 7 sigilli in 32 presenze e con oltre 150 presenze all'attivo in serie C con le maglie, tra le altre, di Savona e Venezia.

Varesina

Nuovo arrivo in casa Varesina.  Questa volta è il turno del centrocampista classe '92 Salvatore Giglio proveniente dal Verbania e con un curriculum di quasi 50 presenze nel professionismo con Aversa e Melfi.

Savona

Nuovo arrivo in casa Savona. Il club ligure ha comunicato l'arrivo dell'esterno d'attacco classe '93 Andrea Anselmo proveniente dal Finale con cui ha collezionato 7 reti in 30 partite.

Gravina

Il Gravina, attraverso il proprio sito, conferma con la presente nota le indiscrezioni di stampa di questi giorni (lanciate dalla nostra redazione, ndr) ufficializzando due nuovi acquisti. Si tratta di Francesco Esposito, esplosiva mezzala classe ’92, e del forte difensore centrale Nicola Cosentini. Esposito, nativo di Perugia, ha militato sempre in compagini di serie D come Pontevecchio, Matelica e Foligno; nell’ultima stagione ha vestito la casacca del Pineto mettendo a segno anche 6 marcature. Cosentini, invece, 29enne di Cosenza, vanta un ampio curriculum che lo ha visto in attività sia su prestigiosi campi nazionali tra campionati di C e D (Taranto, Asti, L’Aquila, Pro Patria, Imperia, Savona) che nella massima serie maltese e lituana (Mosta e Tauras). I due giocatori saranno a Gravina in Puglia nei prossimi giorni per le presentazioni di rito.

Castelvetro

Il Castelvetro, attraverso il proprio sito, comunica di aver acquisito le prestazioni sportive del centrocampista, classe 1994, Manuel Morra. Cresciuto calcisticamente nei Settori Giovanili professionistici della provincia (Modena, Sassuolo e Carpi), fa il suo esordio in prima squadra, nel campionato di Serie D, con il Formigine e successivamente veste le maglie di Rolo e Casalgrandese.

Lecco

E’ Andrea Radaelli il nuovo portiere del Lecco. Classe 1998, nato a Segrate, arriva al “Rigamonti-Ceppi” dopo esserci stato da avversario quando giocava a Monza (2015-2016, 11 presenze). Conosciuto da Delpiano, che l’ha allenato proprio in quella stagione, nell’ultima annata si è formato nel Trastevere (Girone H), disputando 27 partite e sfiorando la Lega Pro con la formazione laziale.

Ligorna

Scatenato sul mercato il Ligorna che chiude sei operazioni in entrata.Marco Masella Classe 1995 centrocampista con esperienze anche a Inveruno, Chieri e Borgosesia.Umberto Miello 25 anni trequartista che ha esordito in Serie B con il Torino e ha vestito le maglie di Como ed Arezzo. Dopo un brutto infortunio che lo ha tenuto lontano dai campi per diversi mesi è ripartito dal Chieri dove ha fatto vedere tutta la sua classe.Matteo Clematis trequartista classe 1996 ex di Vado e Savona squadra con la quale ha esordito anche in Serie C2.Saha Boasi portiere nato nel 1998 cresce tra le fila dell’Athletic dove esordisce in promozione, lo scorso anno ha finito la stagione con la primavera del Genoa.Lorenzo Lombardo esterno di centrocampo Scuola Virtus Entella per passare alla Sestrese è un giocatore classe 1999.Lorenzo Eranio centrocampista classe 1999 dalla Sestrese.

Darfo Boario

L'U.S. Darfo Boario ha il piacere di comunicare che Simone Fantoni, difensore esterno classe 1992, nella prossima stagione vestirà la maglia neroverde. Fantoni è cresciuto nelle giovanili del Brescia fino alla squadra Primavera: poi è stato ceduto in prestito a Virtus Entella, Spal e Forlì. Lo scorso anno ha vestito la maglia del Rezzato vincendo il campionato di Eccellenza. "Sono molto carico e motivato perchè la Serie D me la sono guadagnata sul campo a Rezzato", ha dichiarato Fantoni dopo la presentazione in via Rigamonti. "Sono molto contento di essere qui perchè Darfo è una piazza importante e una squadra che anche lo scorso anno ha fatto molto bene. Sono un giocatore molto duttile e posso adattarmi anche come centrale di difesa o esterno di centrocampo: sono pronto a dare il massimo per guadagnarmi il posto".

Recanatese

E’ ufficiale, l’ex centrocampista di Tiger Brolo, Agropoli e MadrePietra Daunia, Vito Lupo ha appena firmato con la Recanatese, squadra marchigiana della provincia di Macerata militante nel girone F di Serie D. La formazione giallorossa potrà così vantare di un elemento che abbiamo spesso esaltato nei nostri articoli grazie alla sua bravura come calciatore e le sue grandi qualità di uomo spogliatoio. Francesco Nettuno

Cavenago Fanfulla

Il centrocampista classe 1986 OMAR LARIBI è un nuovo rinforzo per la stagione 2017/2018.
Cresciuto calcisticamente nei vivai di Milan e Inter,Omar vanta esperienze in Serie D e Eccellenza con Seregno,Luino,Pro Sesto,Bustese e Olginatese e una parentesi nel campionato tunisino con la maglia dello Zarsis nella stagione 2008/2009.
Benvenuto Omar e un grosso in bocca al lupo per questa nuova avventura.

Lentigione

Il Lentigione, attraverso il proprio sito, annuncia l’ingaggio del portiere Andrea Spurio per la stagione 2017/2018. Classe 1998 residente a Ravenna, Spurio è cresciuto nel Settore Giovanile del Bologna F.C. e la scorsa stagione ha giocato nel Ravenna F.C. 1913, che ha vinto il campionato di Serie D

Trento

Il Trento, attraverso il proprio sito, è lieto di annunciare che nella giornata odierna è stato definito l’accordo per il tesseramento di Mattia Grubizza ed Emanuele Rippa, entrambi classe 1999. Emanuele Rippa, nato a Trento, è un prodotto del settore giovanile della Vipo, da cui arriva con la formula del prestito, ed ha già alle spalle una stagione in Serie D con la maglia del Levico col quale ha inanellato 17 presenze durante lo scorso anno. Laterale destro difensivo, di fede interista, Rippa frequenta il liceo scientifico ed ha buona predisposizione sia nel gioco aereo che negli inserimenti in velocità sulla corsia esterna: “Torno a Trento, dove ho giocato per un anno quand’ero piccolo, per confermare quanto di buono fatto a Levico e soprattutto per il fascino che esercita scendere in campo con la maglia della squadra della propria città, una squadra che ha un’organizzazione che mi ha fortemente impressionato fin dalle prime battute scambiate col direttore sportivo Rastelli e con mister Vecchiato. Insomma, un’offerta irrinunciabile!” L’arrivo di Emanuele alla corte di mister Vecchiato è il segnale di quanto la compagine presieduta da Mauro Giacca intenda valorizzare la collaborazione con le società locali, tra le quali la stessa Vipo si distingue fra le più attive a livello giovanile. È opera, invece, dei buoni uffici di Claudio Rastelli l’arrivo in prestito dal Bassano del portiere triestino Mattia Grubizza, in forza al Cordenons in Serie D nel corso della precedente stagione nella quale ha vestito 11 volte la maglia col numero uno. Alto 194 cm., juventino, appassionato di musica elettronica ed anch’egli all’ultimo anno di liceo, Mattia ha fatto la trafila nel settore giovanile prima del Trieste Calcio e poi della Triestina, prima di approdare al Bassano con cui si è ben distinto nelle giovanili nazionali: “Tra le diverse ipotesi che mi sono state prospettate, la piazza di Trento rappresenta un forte stimolo per il mio percorso di crescita. Sono consapevole delle responsabilità in capo ad un portiere in quota under, ma la maturazione passa anche da questo tipo di sfide che sono pronto ad affrontare.

Casale

Fine settimana di intenso lavoro per l’Fbc Casale come annunciato dal sito del club. Nel tardo pomeriggio di oggi i dirigenti nerostellati hanno raggiunto l’accordo con l’attaccante Gianluca Draghetti. Draghetti (180cm per 70kg) è nato a Castel San Pietro Terme (Bologna) il 12 dicembre 1993; nell’ultima stagione ha vestito prima la maglia del Grosseto (12 presenze e 2 reti) e, da dicembre, quella del Verbania collezionando 18 presenze e 5 gol (fonte tuttocalciatori.net). Come ogni new entry, anche Gianluca paga dazio, nel senso delle sue prime dichiarazioni: “Se sono contento da uno a dieci? Beh la risposta è scontata ma altrettanto sincera. Il motivo? Casale per me non è affatto una novità, nel senso che quando giocavo in Lega Pro nella Giacomense il Casale faceva parte della categoria ed era un avversario temuto e rispettato per il suo blasone. E’ naturale che io sia molto felice di essere qui” Gianluca, tu sei reduce da una stagione vissuta a metà tra Grosseto e Verbania. Cosa ti aspetti per il futuro…”Beh, la scorsa non è stata una stagione per me da ricordare. Ho accettato Casale perché la ritengo la piazza ideale per rilanciarmi totalmente. Le premesse ci sono tutte: società storica, gente seria e un mister che conosco solo di fama e che non vedo l’ora di incontrare”

Reggina

La Reggina 1914 comunica sul proprio sito internet di aver acquisito le prestazioni sportive di Jacopo Sciamanna. L’attaccante classe ’90 ha sottoscritto un contratto biennale.Nell’ultima stagione Sciamanna ha indossato la maglia della Correggese (serie D) realizzando 23 reti su 31 presenze. Nel corso della propria carriera il calciatore di Viterbo ha vestito anche le maglie di Gubbio, Lavagnese, Campobasso, Flamina Civita Castellana, Ostiamare, Celano e San Marino.

 

Portici

Altro colpo di mercato messo a segno dai Vesuviani: ufficiale il passaggio dell’attaccante classe ’90 Domenico Maggio dal Gelbison al Portici.La punta nelle ultime ore ha firmato il contratto che lo legherà alla compagine azzurra nel prossimo campionato di Serie D.Maggio è reduce da due stagioni di alto livello con Gelbison, Frattese e Aversa Normanna, dove ha realizzato un cospicuo ed importante bottino di goal. Si rinforza anche in avanti la squadra della città della reggia.

Frattese

Michele Ragone, esterno difensivo classe 1999, arriva in prestito dalla Sampdoria. Da gennaio a maggio, ha giocato in D al San Severo (15 presenze). Michele Silvestro, esterno d’attacco classe 1999 è stato acquisito a titolo definitivo, l’anno scorso ha giocato in D con la Frattese (14 presenze, 4 gol).

Correggese

Colpo di mercato da parte della Correggese, il Presidente Claudio Lazzaretti e il ds Mirko Garaffoni portano a Correggio Andrea Presicce, ex calciatore di Nardò e Bisceglie, l'anno scorso a Gravina come comunicato dal sito del club. Presicce è uno dei calciatori più forti nel suo ruolo e non a caso, nelle ultime settimane aveva richiamato l'attenzione di diverse società anche di Lega Pro, ma la Correggese è riuscita a strapparlo alla concorrenza. Andrea Persicce, attaccante classe 1990, inizia la sua carriera nel Nardò in Eccellenza per poi passare al Casarano dove si ferma per tre stagioni disputando due campionati di serie D. Nel 2011 torna in Eccellenza vestendo la maglia del Racale e l'anno dopo si afferma come calciatore nel Gallipoli dove, grazie a due stagioni sopra le righe, contribuisce a riportare la squadra pugliese in serie D. Nella stagione 2014/2015 si divide tra Gallipoli (13 presenze, 2 gol) e Bisceglie (11 presenze, 3 gol) per poi vestire per 26 volte la maglia del Nardò nella stagione 2015/2016 andando a segno due volte. Nella scorsa stagione Andrea Persicce veste la maglia del Gravina (Serie D - Girone H) collezionando 21 presenze, timbrando 2 reti. Andrea Persicce è un attaccante completo che predilige la fascia sinistra della linea offensiva, ma è capace di adattarsi anche alla posizione di punta avanzata centrale. Il suo gioco frizzante sugli esterni, la corsa e la qualità della manovra, lo hanno messo in luce in queste ultime stagioni interessando viversi club di serie D e LegaPro per un suo eventuale tesseramento.

Casale

Il Casale annuncia, attraverso la propria pagina ufficiale, l’arrivo in maglia bianconera del calciatore Lorenzo Simone, classe 1996, ex Chieri. La firma ieri pomeriggio allo Stadio Natale Palli alla presenza del Dg Vittorio Turino e del Ds Giovanni Fasce . Lorenzo è nato il 3 luglio del 1996 a Alessandria. Centrocampista eclettico, la scorsa stagione ha militato nel Chieri collezionando 19 presenze A Lorenzo Simone il più caloroso benvenuto nella famiglia nerostellata, con l’augurio di una stagione ricca di soddisfazioni.

Gravina

Il Gravina, attraverso il proprio sito, ha comunicato di aver acquisito in data odierna le prestazioni sportive di Michele Lanzillotta, esperto centrocampista classe ’84. Atleta dal curriculum importante, Lanzillotta si fregia della partecipazione in campionati più importanti quali quelli di serie B (Bari) e C1 (Lanciano, Pistoiese, Martina), oltre ad aver militato per anni in piazze importanti come Campobasso e Monopoli in D. Il centrocampista barese sarà presentato la prossima settimana a stampa e tifoseria.

Real Giulianova

Nuovo arrivo in casa Real Giulianova: la società giallorossa preleva il centrocampista classe 1992 Piergiorgio Perfetti dal Miglianico, ex Chieti, Civitanovese, Poggibonsi, Andria e Noto.

Picerno

Il Picerno ha trovato l'accordo con i primi calciatori per la stagione 2017-2018: si tratta di del centrocampista Marco Conte dall'Herculaneum e il difensore Gaetano Carrieri dalla Vultur Rionero.Picerno ha trovato l'accordo con i primi calciatori per la stagione 2017-2018: si tratta di del centrocampista Marco Conte dall'Herculaneum e il difensore Gaetano Carrieri dalla Vultur Rionero.

Crema

Nuovo colpo per il Crema di mister Sergio Porrini che, attraverso la propria pagina Facebook, annuncia l'ingaggio del centrocampista classe '97 Andrea Mandelli di San Benedetto del Tronto.Cresciuto nel settore giovanile del Sassuolo, il ragazzo nella scorsa stagione si è messo in luce nel Castelvetro (Serie D) collezionando 34 presenze e 3 reti.

Taranto

Attraverso il proprio sito il Taranto ha comunicato l'arrivo del centrocampista Vittorio Palumbo, classe 1998, proveniente dal Picerno, dove ha collezionato 19 presenze, segnando anche una rete. Palumbo è una giovane promessa che può occupare più ruoli nel centrocampo ed all'occorrenza può tornare utile nei ruoli più arretrati.

Ostiamare

Finalmente ad Ostia. Dopo le sfide da avversario, ora potrà lottare per una maglia da sempre apprezzata ma mai indossata, nonostante sia nato e cresciuto a pochi passi dalla cittadina lidense. Il suo percorso lo ha portato a Civitacastellana per tanti anni (dal 2009 al 2016, ben 7 stagioni di fila, ndr), e poi a Trastevere nell'ultima annata, prima della chance, unica, presentata dal Ds Quadraccia, e che ha colto al volo. Parliamo di Gianmarco Pieri, difensore classe '91, secondo colpo di mercato dell' Ostiamare come comunicato dal sito del club, il primo in una difesa che non avrà dopo 5 anni Danilo Piroli e dopo una buona stagione anche Riccardo Martorelli: " Sono davvero felice di questa chance, unica per me. Ho accettato subito l'offerta della Società e del Ds Fabio Quadraccia perchè, anche vivendo a pochi passi da Ostia ( Gianmarco è di Dragona, ndr) il mio percorso professionale non si è mai incrociato con l'Ostiamare ma ho sempre seguito e apprezzato questo club . Le emozioni sono tante, e l'impatto è stato fantastico. Ho parlato tanto con il mister Greco, e mi ha fatto davvero una bella impressione, è un tecnico con le idee chiarissime" Ben 6 annate a Civitacastellana, dove hai acquisito tanta esperienza, poi l'ultimo positivo campionato a Trastevere e ora a Ostia, per andare a ricostituire un reparto difensivo che sarà diverso rispetto a quello protagonista lo scorso anno della stagione dei record di punti in Serie D: " Sono pronto e carico a dare il meglio per l'Ostiamare. Porto la mia esperienza e la mia voglia di fare bene. A Civitacastellana è stato un percorso importante, poi l'esperienza a Trastevere, dove ci siamo tolte delle belle soddisfazioni, ma ora mi concentro su questa nuova avventura. So che lo scorso anno sono state fatte grandi cose, spero di dare un contributo importante alla causa biancoviola. Pochi giorni e si ripartirà, quali sono gli obiettivi che si pone Gianmarco, e un pensiero sul campionato che verrà, e che si presenterà come sempre emozionante ma ricco di insidie: " Sarà sicuramente una stagione difficile, ma personalmente non mi spaventano le difficoltà e sono pronto a lottare con tutto me stesso per dare soddisfazioni alla mia nuova società. Con il mister abbiamo parlato del campionato che sarà e della voglia del gruppo biancoviola di fare ancora meglio dello scorso anno. C'impegneremo per questo, lavorando bene in campo, e cercando di raggiungere i traguardi più alti possibili. Voglio essere protagonista di una grande stagione".

Nocerina

Sono due giovani classe '99 i primi colpi della nuova Nocerina targata Masdimo Morgia. Michele Ragone, esterno difensivo classe 1999, arriva in prestito dalla Sampdoria. Da gennaio a maggio, ha giocato in D al San Severo (15 presenze). Michele Silvestro, esterno d’attacco classe 1999 è stato acquisito a titolo definitivo, l’anno scorso ha giocato in D con la Frattese (14 presenze, 4 gol).

Jesina

Un nuovo colpo per la retroguardia della Jesina. Il club leoncello ha annunciato l'arrivo del difensore classe '92 Matteo Giorni proveniente dal Sansepolcro. Nel suo curriculum una carriera con la maglia bianconera con oltre 200 presenze in serie D eccetto per una stagione  in cui ha militato nel Castel Rigone

Portici

Altro rinforzo di qualità per il Portici che, dopo il portiere Sorrentino,  si assicura il difensore classe '92 Vittorio Nocerino ex Sarnese. Il difensore campano ha militato anche nella Frattese e nella Vastese e conosce già il nuovo tecnico azzurro con cui ha lavorato a Sarno

Savoia 1908

Il Savoia spara i primi tre colpi con il seguente comunicato: "L’A.S.D. Savoia 1908 comunica di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive, per la stagione sportiva 2017/2018, dei calciatori Rosario Di Girolamo, Rosario De Rosa e Salvatore Galizia. Un acquisto per reparto portato a termine, in data odierna, dai due Direttori Francesco Mennitto e Vincenzo Pannone.– Rosario Di Girolamo, difensore, nasce a Napoli il 12 Ottobre 1984. Proviene dalla Turris, con la quale ha disputato 30 presenze e due gol nel girone I di Serie D. Di Girolamo è un difensore di piede sinistro che in carriera ha vestito le maglie di Aversa Normanna e Treviso nei professionisti con oltre 200 presenze, senza dimenticare gli otto campionati in serie D, con altre 200 presenze e ben 15 gol.Rosario De Rosa, centrocampista, nasce a Napoli il 09 Ottobre 1986. Proviene dalla Turris, con la quale ha disputato 30 presenze nel girone I di Serie D. In carriera, De Rosa ha disputato due campionati di C con la Real Marcianise,  otto campionati di serie D con le maglie di Marcianise, Pianura, Viribus Unitis, Pomigliano e Turris per un totale di 180 presenze.Salvatore Galizia, attaccante, nasce a Napoli il 17 Aprile 1979. Proviene dalla Vastese con la quale ha disputato 25 presenze e 5 gol nel girone F di Serie D. In carriera, Galizia si è dimostrato uno dei migliori attaccanti del panorama campano realizzando in carriera più di 150 reti e disputando nove campionati di serie C con le maglie di Cavese, Marcianise, Nocerina e Paganese e Aversa Normanna. Nelle ultime tre stagioni, tutte trascorse in Serie D, ha segnato la bellezza di 45 gol siglando il suo top score col Torrecuso con 22 reti (stagione sportiva 2014/15)".

 

Pro Sesto

Arriva un’altra importante conferma nello scacchiere che la società biancoceleste della Pro Sesto metterà a disposizione di mister Parravicini come annunciato dal club: si tratta del difensore Alessio Bernardi, classe ’97, sicuramente una delle rivelazioni della scorsa stagione. “Giocare in una piazza importante come Sesto San Giovanni non è da tutti – spiega Alessio – e quindi mi riempie d’orgoglio far parte ancora di un progetto così ambizioso”. L’obiettivo è migliorare ulteriormente quanto di buono già fatto il campionato passato: “Ovviamente, la società è seria, composta da persone competenti e si sta muovendo in questa direzione. La Pro Sesto ha una storia e un blasone che la pone sempre tra le protagoniste”. Qualche giorno ancora di vacanza, e poi Alessio si butterà in questa nuova avventura: “Spero di riuscire nel migliore dei modi a dare il mio contributo. Lo scorso anno ho fatto sia il terzino che il centrale. Sono a completa disposizione dell’allenatore".

Sansepolcro

A due settimane dall’inizio della preparazione, col raduno previsto al “Buitoni” per lunedì 24 luglio, questi sono i movimenti di mercato in entrata ed uscita del Sansepolcro che determineranno la rosa a disposizione di mister Marco Schenardi e del suo staff tecnico per la stagione 2017/2018.Sul fronte arrivi sono attualmente quattro i volti nuovi: dal Genova è arrivato l’attaccante Andrea Parodi, capocannoniere con 25 gol in eccellenza ed il premio di miglior giocatore appena consegnatogli dall’Almanacco del Calcio Ligure. Poi è stata la volta di due ex Foligno: Diego Giambi in mediana e Fabio Pilleri per la fascia sinistra, con quest’ultimo che vanta una carriera di alto livello tra Pro e Serie D, categoria dove un paio di stagioni fa aveva disputato un ottimo campionato a Città di Castello. In ultimo, la scorsa settimana, è stato ufficializzato l’ingaggio di Fabio Catacchini che ha scelto di tornare a casa nella società che quattordici anni fa lo aveva lanciato nel professionismo: per lui oltre 90 presenze in Serie B e più di 200 in Lega Pro con l’ultima stagione che lo ha visto protagonista con la fascia di capitano a Prato. Hanno invece lasciato il Sansepolcro per scelte personali o tecniche i difensori Matteo Giorni, Stefano Tersini e Josef De Santis, i centrocampisti Flavio Mattia e Giacomo Gorini e l’attaccane Mattia Bortolussi: a tutti l’augurio di una stagione ricca di soddisfazioni personali e professionali. Tra i confermati, oltre alla nutrita schiera di under già nel giro della prima squadra ed ai quali si uniranno alcuni dei protagonisti della splendida stagione della Juniores Nazionale vicecampione d’Italia, troviamo il portiere Simone David, il difensore Marco Piccinelli e l’attaccante Simone Mortaro. Nelle ultime ore, dopo la convinta conferma da parte della società, è arrivata invece la decisione di Francesco Cangi di lasciare il Sansepolcro per motivi personali. La società si sta già muovendo per ingaggiare un difensore centrale di assoluto spessore che possa sostituirlo e conta di chiudere a breve per portare in bianconero un giocatore di primo piano per la categoria. 

Albalonga

Altra ottima operazione in entrata per l'Albalonga che ufficializza l'accordo con il centrocampista classe '93 Gianmarco Falasca proveniente dalla Nuorese con cui ha collezionato 28 presenze ed una rete. Transitato nei settori giovanili di Roma, Inter e Lazio, vanta trascorsi con l'Olbia ed il Terracina e con la Lupa Castelli Romani in Serie C.

Matelica,

Il Matelica, attraverso il proprio sito, comunica di aver raggiunto l’accordo col giocatore Bryan Gioè, attaccante nato a Lucca il 6 luglio 1993 alto 181 centimetri per 67 kg nell’ultima stagione al Pinerolo (in provincia di Torino) squadra di serie D girone A, dove ha totalizzato 32 presenze e realizzato 16 gol. Cresciuto nel settore giovanile del Livorno ha giocato sempre in serie C, prima della passata stagione. Nel 2013 veste la maglia del Pavia, per poi passare l’anno successivo al Grosseto in Serie C1. Resta in Toscana la stagione successiva quando gioca col Tuttocuoio per poi approdare al Pontedera nella stagione 2015-2016. Un giocatore duttile che ha ricoperto diversi ruoli nel reparto offensivo in cui è stato esterno e punta centrale.

Varesina

L’ennesimo colpo di mercato del nostro DS è Alessio FatticcioniIl difensore classe 1992, pilastro della Primavera della Fiorentina che vinse la Coppa Italia nel 2011, arriva a Venegono dopo tre diverse esperienze in Lega Pro tra Campobasso, Gavorrano e Torres.Grazie alla chiamata del DS Radicchi, Alessio è pronto a ripartire per dare il suo contributo di esperienza per la causa delle fenici.Siamo contenti di abbracciare Alessio e dargli il benvenuto nella famiglia della Varesina Calcio.Non avete voglia di entrare al Comunale, sedervi in tribuna e scatenare il Vostro tifo per i ragazzi? Noi siamo carichi e abbiamo bisogno di voi, quest’anno più che mai.State sintonizzati per le prossime novità!

 

Legnago

Dopo gli importanti colpi di mercato in attacco e a centrocampo, il Legnago procede ora nel rinforzare il reparto difensivo con due nuovi acquisti come annunciato dal club: l'albanese Xhulio Alushaj, classe 1994, e il portiere Andrea Cavalli, classe 1999. Il primo, nato l'8 giugno 1994, è un difensore centrale con ben 5 stagioni di Serie D alle proprie spalle, all'occorrenza in grado di ricoprire anche le altre fasi a livello difensivo. Ha vestito le maglie di squadre lombarde quali Olginatese, Mapello Bonate (31 presenze per lui nella stagione 2013/14), Lecco (22 presenze) e nelle ultime due stagioni ha giocato nella Bustese, dove complessivamente ha totalizzato 60 presenze e ha realizzato 3 reti. Andrea Cavalli portiere Legnago 2017-18Andrea Cavalli, di ruolo portiere, nato il 1° gennaio 1999, proviene dall'Inveruno. Nelle ultime due stagioni complessivamente 17 presenze per lui nella compagine lombarda, militante in Serie D. A proposito di questi due nuovi giocatori del Legnago, il Direttore Generale Mario Pretto si è espresso così: "Con grande soddisfazione ufficializziamo l'ingaggio di questi due nuovi giocatori perchè Alushaj è un centrale difensivo che ha maturato importanti esperienze in forti compagini di Serie D ed è dotato delle caratteristiche tecnico-tattiche richieste dal nostro Mister Spinale. Il portiere è uno dei pochi nati nel 1999 ad aver già giocato nella categoria dimostrando qualità tecniche

Taranto

Il Taranto ha presentato ufficialmente questa mattina il giovane talento proveniente dall’Avellino Primavera Carmine Sgambati. Il difensore centrale classe 98 è giunto in prestito dalla squadra irpina. Alla sua prima esperienza in prima squadra, l’ex capitano dell’Avellino Primavera è pronto a dare da subito il suo contributo alla causa rossoblù.

Montevarchi

Il Montevarchi prosegue senza sosta la campagna di rafforzamento, ieri definito il passaggio in rossoblu di Luca Lischi, attaccante esterno classe 1996, proveniente dalla Sangiovannese come comunicato dal sito del club. L'esterno ha disputato le ultime tre stagioni in serie D con la Sangiovannese collezionando 80 presenze e andando a rete più volte

Darfo Boario

Darfo Boario, attraverso il proprio sito, ha il piacere di comunicare che Marcel Leonard Petrisor, portiere classe 1998, vestirà la maglia neroverde nella stagione sportiva 2017/2018. Petrisor è cresciuto nella Rhodense e nel Pogliano prima di fare il salto di categoria col Varese, dove ha militato nella squadra Primavera. Nella stagione 2015/2016 è passato alla Bustese e lo scorso anno ha vestito la maglia del Ciserano (Serie D). "Già lo scorso anno ero stato contattato dal Darfo Boario: evidentemente era nel mio destino", ha dichiarato il portiere. "Ero rimasto ben impressionato dal Darfo lo scorso anno e sono molto contento di essere qui". Petriso raggiungerà Darfo nei prossimi giorni e si unirà ai compagni per il ritiro precampionato che comincerà il 24 luglio.

Ebolitana

Ebolitana calcio è pronta a disputare il campionato di serie D. La compagine di mister Salvatore Nastri riparte dal forte centrocampista Made In Eboli, Marco Bruno, considerato una bandiera dell’Ebolitana, nonostante sia solo un classe 1996. Bruno dopo l’esperienza nella Salernitana, è tornato ad Eboli, dove ha svolto un grande campionato di Eccellenza. Il primo acquisto non poteva che essere Lui, che con grinta ed orgoglio ha difeso quella maglia, senza mai lasciare un centimetro agli avversari, con tocchi di classe ed il vizio del gol, ha anche regalato assist ai suoi compagni di squadra, mettendo a tu per tu gli attaccanti e non solo. Bruno, soprannominato il “Totti di Eboli” per il suo attaccamento all’Ebolitana, è cresciuto anche mentalmente e sotto la guida di Nastri ora è pronto per spiccare il volo in D. Piedi vellutati, ottimo senso della posizione, dribbling ubriacante e tanta classe, da vendere. Sotto la pioggia, o con il sole, si è sempre allenato con caparbietà ed umiltà, uomo spogliatoio, e pupillo del direttore spoirtivo Ramon Taglianetti, oltre ad aver conquistato la fiducia della società, del patron Fiorentino Reppuccia ha convinto e non poco anche il presidente onorario Fausto Vecchio. La sua voglia di fare bene e di mettersi a disposizione del gruppo lo ha premiato, ed ora in serie D di certo dirà la sua, come ha sempre fatto, lottando per la maglia dell’Ebolitana, in ogni gara, rammaricandosi in silenzio, quelle poche volte, quando per motivi fisici, è rimasto fuori dalla rosa. Un campioncino in erba, che ora è un calciatore vero e proprio, ambito anche da club di serie superiore, ma ha preferito la sua Eboli, la sua amata città, almeno per una stagione, ancora per sostenere i colori della squadra. Il bianco e l’azzurro come il cielo, che di certo spingeranno l’Ebolitana a volare in D, e togliersi delle soddisfazioni. Le novità non sono finite qui, venerdì mattina alle ore 11.00 nell’aula consiliare la presentazione del nuovo ed ampliato assetto societario, con la presenza del sindaco Massimo Cariello.

Gravina

L’FBC Gravina comunica di aver raggiunto l’accordo per il tesseramento del giocatore Domenico Suriano. L’attaccante 28enne, nativo di Andria, proviene dal Pomigliano, compagine campana di serie D con la quale ha realizzato 9 reti nel campionato 2016/17.
L’atleta vanta un passato in campionati di serie D e C2 con le maglie, tra le altre, di Chieti, Cavese, Pro Vasto, Giulianova e Bellaria Igea Marina.

Fiorenzuola

Nella serata di ieri è arrivata la conferma del tesseramento per la prossima stagione di Nicola Mazzotti, centrocampista mancino, classe ’87, in arrivo dal San Marino. Nato a Cesena e cresciuto nel settore giovanile bianconero, Mazzotti vanta una lunga esperienza nella categoria, dove ha indossato le maglie del Bellaria, Poggibonsi, Voghera, Cuneo, Savona, Albese, Borgosesia, Chieri e San Marino. Proprio nelle due stagioni al Borgosesia, ha conosciuto il DS Di Battista, che l’ha voluto fortemente in Valdarda. Dotato di buona tecnica, grande corsa ed ottima visione di gioco, Mazzotti è considerato uno dei migliori mediani in circolazione e potrà dare un grande valore aggiunto, nel dettare i tempi della manovra rossonera.

Rezzato

Sdl Area Rezzato è lieta di annunciare che in data odierna è stato raggiunto l’accordo con il centrocampista Sane Bourama (classe 98) e con la società Brescia Calcio per il prestito annuale del portiere Lancini Lorenzo per la stagione 2017-2018.Lancini “raccoglie il testimone” da Paolo Trilli, protagonista di tre meravigliose e indimenticabili stagioni con la nostra maglia.

Imolese

D.S. Filippo Ghinassi e tutto lo staff dirigenziale dell’Imolese Calcio 1919 comunicano con grande soddisfazione il raggiungimento dell’accordo annuale con il calciatore Andrea Torta (classe 1989) inserito nella rosa della prima squadra per la stagione agonistica 2017/2018.Cresciuto nelle giovanili della Juventus, Torta arriva come Borrelli dall’Alma Juventus Fano dove ha disputato le ultime quattro stagioni tra serie D (2013/2014-2014/2015-2015/2016, 75 presenze e 4 reti) e Lega Pro (girone B, 18 presenze) indossando anche la fascia di capitano. Difensore dall’ottima fisicità (1,84 m), fanese doc, in precedenza ha militato nelle fila della Civitanovese (serie D, dicembre 2012), dell’Ancona (serie D, novembre 2011 – 2012/2013), del Foggia (serie C1, 2009/2010 – 2010/2011), del Rovigo (serie C2, 2008/2009) e dello stesso Fano (serie D, 2007/2008).

 

Chieri

Con l’arrivo dell’estate, il direttore generale Perfetti e i suoi collaboratori sono all’opera per la rinnovazione della rosa laureatasi campione della Coppa Italia Serie D della stagione appena finita.I primi 4 nomi ufficiali in entrata sono Matteo Pautassi, difensore già ex Chieri in forza al Pinerolo nella passata stagione, Daniele Ciappellano anche lui difensore ex Inveruno, Luca Piraccini attaccante dal Varese e Gabriele Salcone difensore in arrivo dalla Alicese.Tra le conferme degli azzurri della scorsa stagione spicca quella di Lorenzo Venturello, difensore esterno classe ’97 che quest’anno abbiamo amato per la sua concentrazione e la sua efficacia. Firma con il Chieri per il terzo anno di fila!Un grande in bocca al lupo da parte della società e dei tifosi va a tutti i giocatori che nella prossima stagione saranno chiamati a difendere i colori del Chieri.
Seguiranno aggiornamenti con i prossimi colpi di mercato.

Savona

Marco Tognoni esterno classe ’94 è ufficialmente un calciatore del Savona, nella scorsa stagione ha vestito la maglia della Lavagnese realizzando 6 gol in 32 partite disputate.In passato ha giocato per la squadra della sua città, la Carrarese, in C1 e Lega Pro, con 38 presenze tra i professionisti, intervallato da una stagione a Borgosesia in Serie D.

Imolese Calcio 1919 

Il D.S. Filippo Ghinassi e tutto lo staff dirigenziale dell’Imolese Calcio 1919 comunicano con grande soddisfazione il raggiungimento dell’accordo annuale con il calciatore Rivolino Gavoci (classe 1991) inserito nella rosa della prima squadra per la stagione agonistica 2017/2018.Nato a Scutari (Albania), Gavoci si forgia nel settore giovanile del Cesena dal quale approda al Santarcangelo (2011/2012, serie C2, 21 presenze e 3 reti) prima del rientro alla base bianconera. Devastanti, in termini di rendimento realizzativo, le due annate al Romagna Centro (2013/2014-2014/2015, serie D, 69 presenze e 40 goal) per una punta centrale abile nel gioco aereo (1,86 m). Abbandonata la terra romagnola per una rapida parentesi in Lega Pro al Pontedera (luglio/dicembre 2015, 5 presenze ed 1 rete) ed il passaggio invernale alla Sambenedettese (gennaio 2016, serie D, 5 presenze e 2 marcature), Gavoci disputa con la maglia della Massese (2016/2017, serie D, 26 presenze e 3 goal) un positivo campionato.

 

Crema 1908

Siglato un altro importante accordo da parte dell’Ac Crema 1908. Dopo il doppio colpo con l’Atalanta, con l’accordo siglato ieri per l’arrivo di Luca Tomas e Tommaso Ogliari, questa volta è il turno dell’US Cremonese. La società nerobianca ha infatti raggiunto l’accordo con i grigiorossi per l’acquisto del giocatore Federico Tura, esterno difensivo classe 1998.Anche l’ormai ex grigiorosso farà quindi parte della rosa a disposizione di Mister Porrini per la stagione 2017/18. «Sono entusiasta di poter entrare a far parte di un’ottima società come l’A.C. Crema 1908», ha dichiarato lo stesso Tura. «Darò come al solito il mio contributo, impegnandomi al massimo e mettendomi a disposizione del mister e dei miei compagni».

 

Triestina Calcio

L’U.S. Triestina Calcio 1918 comunica di aver raggiunto l’accordo con il portiere Samuele Perisan per la stagione 2017/18.Il giocatore, nato il 21/08/1997 a San Vito al Tagliamento (PN), alto 192 cm, nell’ultima stagione nella rosa dell’Udinese come terzo estremo difensore della Prima Squadra è appena rientrato dal Mondiale Under 20 in Corea del Sud dove la Nazionale di Alberigo Evani ha conquistato il terzo posto. Perisan proviene dal prolifico settore giovanile della compagine bianconera.

Jesi

Dopo una raffica di conferme a ribadire l’identità di una Jesina legata al territorio e all’attaccamento alla maglia, ecco il primo volto nuovo in casa leoncella come comunicato dalla pagina Facebook del club. È quello di Federico Gremizzi, 21 anni, centrale difensivo di quasi due metri (1.98 per l’esattezza) cresciuto nella Cremonese dove ha praticamente iniziato da bambino fino ad esordire in Lega Pro per poi passare lo scorso anno alla Maceratese, società in cui ha disputato tutta la Coppa Italia e qualche partita di campionato. “Sono molto contento di vestire la maglia della Jesina – le sue prime parole – e di aver sentito la piena fiducia del mister nei miei confronti. Proprio questa fiducia, che spero di ripagare in campo, mi dà forti stimoli a far bene . Ho solo fatto un’apparizione a Jesi, ma già è bastata per capire che è un bell’ambiente. Darò il massimo sia perché voglio realizzarmi come giocatore, sia perché voglio dare soddisfazione a tutti coloro che credono in me”. “Difensore intelligente e con un elevato senso della posizione” lo battezza mister Gianangeli che lo ha allenato, come secondo, lo scorso anno nella Rata. “Ha un’ottima tecnica – ha continuato Gianangeli – è mancino ed ha tutte le caratteristiche giuste per contribuire a costruire un reparto difensivo efficace. Poi, come sempre, sarà il campo a dire l’ultima parola.

Romagna Centro

Il Romagna Centro, attraverso una nota stampa, comunica di aver tesserato in data odierna l’attaccante classe 1995 Giacomo Cecconi. Cecconi, la scorsa stagione in forza alla Fya Riccione (Eccellenza Emilia Romagna Girone B), è cresciuto calcisticamente nel settore giovanile del Rimini per poi vestire le maglie di Bologna, Correggese, Potenza, San Marino.

Lavagnese

Aspettando il portiere Pro classe '98 sono stati raggiunti gli accordi con il difensore esterno Filippo Censini (classe '98 ex Primavera Virtus Entella, 3 presenze in D con il RapalloBogliasco e 17 l'anno scorso in D con lo Sporting Recco), il difensore centrale Lorenzo Ferrante (classe '97, 58 presenze con la Virtus Entella Primavera), il centrocampista Lorenzo Dotto (classe '97, 27 presenze con la Sampdoria Primavera e l'anno scorso 30 gare e 2 reti in D con il Sestri Levante), il centrocampista Fabio Ferrari (classe '99, 10 gare con l'Under 17 del Genoa e lo scorso anno un ottima stagione in prestito alla Sammargheritese in Eccellenza), la punta esterna Andrea Cragno (classe '97, 44 gare e 8 reti con la Primavera del Livorno e l'anno scorso 26 presenze e 3 reti in D nella Fezzanese) e la punta esterna Andrea Corsini (classe '96, 39 presenze e 12 reti con la Primavera della Sampdoria e negli ultimi due anni 40 presenze e 1 gol con il Cuneo tra serie C e serie D).Agli imminenti tesserati il benvenuto da parte della Società con l'auspicio di raccogliere i migliori frutti da una stagione che si prospetta molto impegnativa e al tempo stesso allettante.

 

Sarnese

Salgono a tre gli acquisti in casa Sarnese. Dopo Nappo, nella mattinata odierna, il club salernitano ha chiuso gli ingaggi del centravanti classe '94 Ciro Favetta e del difensore classe '95 Tony Arpino entrambi provenienti dal Sorrento Fc.

Bra

Il Bra, attraverso il proprio sito, rende noto attraverso il proprio sito ufficiale di aver raggiunto l´accordo per le prestazioni calcistiche di Marco Pelissero. Portiere torinese, classe 1998. Nella stagione 2016/2017, Marco ha difeso i pali della Cbs Scuola Calcio (Torino), nel girone D di Promozione.Sarà a disposizione di mister Fabrizio Daidola e dello staff tecnico, per il raduno di giovedì 27 luglio al “Bravi”

Gravina

Il Gravina, attraverso il proprio sito, è lieta di annunciare il rinnovo di due atleti già tra le fila della prima squadra nella passata stagione sportiva. Si tratta del difensore Michele Anaclerio, già capitano gialloblù 2016/17 e atleta di comprovata esperienza anche nel calcio professionistico (Bari, Benevento, Piacenza), e di Antongiulio Picci (ex Brescia, Matera, Martina), autentico bomber di razza in grado di mettere a segno 13 gol con la maglia gravinese da dicembre a maggio scorsi. La società augura ai due atleti baresi un buon lavoro agli ordini di mister Deleonardis, consci dell’impegno e della serietà che i due calciatori sicuramente assicureranno alla causa gialloblù.

  1. Nicolò Teramo

Il S. Nicolò Teramo, attraverso il proprio sito, è felice di annunciare l’ingaggio del centrocampista Kleris Kala. Nato a Lushnje in Albania il 6 Giugno 1998, il neo atleta biancazzurro è cresciuto, calcisticamente, con la Stella Azzurra (ex Asd Martinsicuro) prima di trasferirsi nel settore giovanile della Sambenedettese. Nelle ultime due stagioni, Kala ha vestito la maglia del Martinsicuro in Eccellenza: 6 presenze con una rete (contro la Val di Sangro) nel campionato 2015/2016, due reti (a Montorio e in casa contro il Sambuceto) nella stagione appena conclusa che ha visto la società adriatica sfiorare la promozione in serie D. “Sono davvero molto contento di questa scelta anche perché – sottolinea Kleris Kala – il San Nicolò è una delle società meglio organizzate di tutta la serie D. Vengo da due buone stagioni con il Martinsicuro, un ambiente nel quale mi sono trovato molto bene e per questo vorrei ringraziare, di vero cuore, tutti. Il salto di categoria non mi spaventa, l’obiettivo è di dare il meglio facendo valere le mie caratteristiche”. Soddisfatto dell’ingaggio, il direttore sportivo Stefano De Angelis: “E’ un ragazzo giovane, di prospettiva, che seguivo da diverso tempo. Può giocare come mezzala ma anche come trequartista, ha ampi margini di miglioramento ma sono sicuro che ci potrà dare una grande mano. Siamo contenti anche perché l’anno passato è stato uno dei migliori giocatori del campionato di Eccellenza abruzzese”. Inoltre il club abruzzese annuncia le riconferme del centrocampista Lino Petronio classe '84 e capitano abruzzese, dell'esterno d'attacco classe '88 Maurizio Chiacchiarelli e del terzino classe '89 Daniele Mozzoni.

Portici

Ufficiale il passaggio del portiere Luigi Sorrentino classe ’91 dalla Sarnese al Portici come comunicato dalla pagina facebook del club azzurro. Nelle ultime ore la saracinesca della porta granata ha firmato il contratto per il trasferimento dalla società sportiva dilettantistica Sarnese Calcio al Portici 1906. Sorrentino è reduce da due stagioni con la maglia della Sarnese, in quella appena conclusa ha rivestito il ruolo di capitano guidando la squadra alla salvezza. È il primo acquisto ufficiale del Portici 1906.

Triestina

Primo colpo ufficiale della nuova Triestina di mister Sannino. Attraverso la propria pagina Facebook il club alabardato annuncia l'acquisto del veloce attaccante proveniente dalla Virtus Verona, Davis Mensah dove ha giocato tutte le partite della passata stagione da titolare, segnando 13 gol. Nato il 02/08/1991 a Bussolengo, è alto 1.86.

L’Asd Romagna Centro

L’Asd Romagna Centro comunica di aver tesserato in data odierna l’attaccante classe 1995 Giacomo Cecconi.Cecconi, la scorsa stagione in forza alla Fya Riccione (Eccellenza Emilia Romagna Girone B), è cresciuto calcisticamente nel settore giovanile del Rimini per poi vestire le maglie di Bologna, Correggese, Potenza, San Marino.

Campodarsego

Il Campodarsego Calcio 1974 comunica di aver raggiunto l'accordo, in vista del prossimo campionato, con Enrico Trento, centrocampista classe 1997 in arrivo dall'Union Feltre, che nella stagione 2017-2018 vestirà la maglia biancorossa.

LA SCHEDA. Nato a Cittadella il 3 gennaio 1997, Enrico Trento è un centrocampista duttile, in grado di giocare nella posizione di mezz'ala di incursione sia sul versante destro che su quello opposto. Dopo il settore giovanile concluso con la maglia del Bassano Virtus, nel 2015 passa in Serie D all'Union Ripa la Fenadora, con la quale colleziona 25 presenze nella sua prima stagione. L'anno scorso, dopo la fusione del club, rimane nella neonata Union Feltre, mettendo insieme altre 32 presenze condite anche da due reti. Dal 17 luglio si radunerà insieme ai nuovi compagni a Reschigliano e sarà a disposizione di mister Gianfranco Fonti.

Varesina

Altra grande operazione di mercato del neo direttore della Varesina Radicchi. Approda nel club lombardo il portiere classe '90 Matteo Vaccarecci proveniente dalla Feralpi Salò ma con trascorsi in serie B con le maglie di Frosinone e Cittadella. Un altro innesto di assoluto valore per l'ambiziosa Varesina.

Rende

E’ stato infatti trovato l’accordo con il centrocampista Mohamed Laaribi, classe 93, che nelle ultime tre stagioni ha militato in serie D con la maglia del Roccella collezionando 88 presenze e mettendo a segno 17 reti.L’operazione è stata definita dal responsabile dell’area tecnica Giovambattista Martino che dopo una serie di contatti nella giornata di oggi ha strappato il si del giocatore.
Centrocampista eclettico, Laaribi ha come caratteristica principale quella di saper ricoprire più ruoli lungo la mediana dimostrando di avere anche un buon feeling con il gol.

Audace Cerignola

Ancora un nuovo importante arrivo fra gli under nell’Audace Cerignola: nella giornata di oggi ha firmato il classe 1999 Giancarlo Di Cillo, uno dei ragazzi più promettenti nel suo ruolo e giunto sul Tavoliere a titolo definitivo dal Trapani. Esterno di centrocampo mancino, all’occorrenza Di Cillo può giocare anche in posizione più arretrata: nella scorsa stagione ha iniziato il campionato di serie D col Gravina, per poi trasferirsi da gennaio 2017 al Sersale, nel girone I. Un ulteriore tassello di livello nel reparto under, battendo sul tempo la concorrenza di numerose squadre, con esperienza nel massimo torneo dilettantistico: un elemento che era inseguito da diverse concorrenti e che ha scelto l’ambizioso progetto dell’Audace Cerignola.

Herculaneum


La società ercolanese rende noto di aver tesserato il calciatore Alessandro Varchetta (28.04.1987) per la prossima stagione agonistica.
Il difensore centrale proveniente dalla Frattese, dove negli ultimi due campionati ha collezionato 60 presenze e 6 gol, vanta una lunga militanza in serie D fra le fila di Cavese, Terracina, Amiternina, Isernia, Atl. Trivento, Turris. Il neo giocatore granata ha anche vestito per due anni la maglia del Giugliano fra serie D e C2.

Audace Cerignola

Nuovo acquisto in casa Audace Cerignola, ancora un gran colpo di mercato della compagine guidata dal Presidente Nicola Grieco. Questa mattina si è unito al gruppo gialloblù Alex Benvenga, che ha firmato per l’Audace Cerignola. La squadra ofantina si assicura le prestazioni del difensore salentino cresciuto nelle giovanili del Lecce. Per lui stagioni importanti in C1 – a Varese, Pisa e Como – e in C2 – Valenzana e Forlì -. In Lega Pro il ventiseienne terzino destro ha indossato le maglie di Messina e Lucchese. Lo scorso anno ha militato nelle fila del Nardò in serie D collezionando 24 presenze.Un colpo di mercato importante, quello messo a segno dal Presidente Nicola Grieco e dal Ds Mariano Fernandez, che ha portato in gialloblu un calciatore molto richiesto da diverse compagini di Lega Pro.

AC Crema 1908

Continua il consolidamento dell’AC Crema 1908, in vista della stagione 2017/2018. La società ha definito con Atalanta Bergamasca Calcio Spa l’accordo per il passaggio in nerobianco a titolo temporaneo dei giocatori Luca Tomas, attaccante nato a Bergamo il 19/10/98, e Tommaso Ogliari, esterno sinistro difensivo nato a Crema il 19/02/99.

Usd Nerostellati 1910

Usd Nerostellati 1910 comunica di aver raggiunto l’accordo con la società sportiva Delfino Pescara 1936 per il trasferimento del portiere Gianluca Parente e dell’esterno d’attacco Alessandro di Cerchio Grimaldi. Cresciuti entrambi nel settore giovanile della Delfino Pescara 1936, i due ragazzi classe ’98 vanno ad arricchire l’organico che si sta consolidando del mister Matteo di Marzio. L’estremo difensore Gianluca Parente vanta esperienze nel Francavilla Calcio, Pineto e Paterno oltre che nella Delfino Pescara U.19 e nella serie D e nel Campionato Nazionale Primavera. L’esterno offensivo Di Cerchio Grimaldi ha fatto mostra di tutto il suo miglior talento nella Primavera della Delfino Pescara con 13 presenze tra Campionato Nazionale Primavera e Coppa Italia Primavera.I due nuovi arrivi sono la testimonianza del rapporto di collaborazione che l’Usd Nerostellati 1910 ha instaurato con la Delfino Pescara 1936, indice di quanto la società peligna tenga al proprio organico e miri al raggiungimento di obiettivi importanti per tenere alto il nome della squadra anche sui palcoscenici sportivi nazionali.Ai nuovi arrivati, la Società rivolge un caloroso benvenuto ed  augura un forte incoraggiamento ed un buon lavoro per l’inizio della stagione.

A.C. Bra

A.C. Bra rende noto attraverso il proprio sito ufficiale di aver raggiunto l´accordo per le prestazioni calcistiche di Marco Pelissero.Portiere torinese, classe 1998. Nella stagione 2016/2017, Marco ha difeso i pali della Cbs Scuola Calcio (Torino), nel girone D di Promozione.Sarà a disposizione di mister Fabrizio Daidola e dello staff tecnico, per il raduno di giovedì 27 luglio al “Bravi”.

Este

Nuovo colpo in entrata per l'Este che si assicura dal Vicenza la mezzala classe '98 Davide Pizzolato. Il centrocampista di Schio si è messo in luce nella Primavera allenata da Pasquale Luiso.

Sestri Levante

Altri due nuovi acquisti la Clodiense Chioggia Sottomarina. Come comunicato dal sito del club arrivano la punta centrale lo sloveno Dejan Marjanovic, classe '87 ed autore di 8 reti nell'ultima stegione con il Lentigione d l’ attaccante Lorenzo Mazzola

Savona

Durante la conferenza stampa di presentazione del tecnico Tabbiani il Savona ha annunciato tre nuovi colpi. Sono stati, infatti, raggiunti gli accordi con tre calciatori che la prossima stagione vestiranno la maglia biancoblu: il centrocampista Andrea Bacigalupo classe '97 ex Viareggio, l'attaccante Marco Tognoni classe '94 ex Lavagnese e il difensore Marco Vittiglio classe '94 ex Lavagnese.

Nola

I calciatori Alessio Alfieri, Giuseppe Marotta ed Antonio Latella continueranno a vestire la maglia del Nola anche per la stagione 2017/18. I tre calciatori saranno a disposizione di mister Cusano sin dall’inizio della preparazione fissata per la metà di agosto. In settimana la società presenterà i nuovi arrivi.

San Marino

Il San Marino ha comunica in una nota di aver tesserato il centrocampista, classe ’96 Davide Bisoli, lo scorso anno in forza al Ribelle. Bisoli ha disputato anche 24 partite con la maglia del Forlì

Vigor Carpaneto

La neopromossa Vigor Carpaneto continua ad essere molto attiva sul mercato. La società del presidente Giuseppe Rossetti annuncia l’arrivo di Matteo Terranova, promettente trequartista classe 1999. Il talento parmense arriva in prestito dal Carpi, mentre nella scorsa stagione aveva incrociato più volte la Vigor giocando in Eccellenza nel Rolo, dove ha messo a segno otto reti in campionato e una in Coppa Italia

Lecco

Durante la presentazione del tecnico Delpiano il Lecco del neo presidente Di Nunno ha annunciato altri due grandi colpi. Approdano nella compagine lecchese dal Como l'attaccante classe '81 Cristian Bertani ex serie B con Sampdoria e Palermo  ed il centrocampista classe '82 Gabriele Cavalli lecchese doc.

Valdiano

Un colpo da novanta per il Valdiano, che accoglie tra le proprie fila l'esperto attaccante Francesco Vitale che, dopo l'ultima annata tra Ebolitana e Sorrento, resterà in Eccellenza con l'ambiziosa compagine rossoblu.

Sestri Levante

Sestri Levante ha trovato l’accordo con l’attaccante Giulio Giordani che nella prossima stagione sportiva vestirà la maglia dei “corsari” come comunicato dal sito ufficiale del club. Giordani, classe '94, lo scorso anno ha militato nella prima parte di stagione nello Sporting Recco e successivamente è passato al GhiviBorgo, collezionando 30 presenze segnando 11 reti.

Fiorenzuola

Il Fiorenzuola ha chiuso in questi giorni la trattativa che porterà Luca Benedetti in rossonero per la prossima stagione come comunicato dal club. Difensore reggiano classe ’92, l'anno passato era in forza al Legnago (Serie D). Cresciuto nelle giovanili del Sassuolo, Benedetti è arrivato fino alla categoria Primavera, dove ha vestito anche la maglia della Nazionale Under 19. E’ un giocatore di categoria, che può dare solidità ed esperienza alla difesa rossonera. Può essere impiegato sia come difensore centrale, che come terzino destro. Nel suo passato, un’ottima carriera tra C2 e Serie D, dove ha vestito le maglie di Santarcangelo, Torres, Formigine, Castelfranco e Castelvetro.

Rende

Comincia a prendere forma il nuovo Rende. E’ stato infatti trovato l’accordo con il centrocampista Mohamed Laaribi, classe 93, che nelle ultime tre stagioni ha militato in serie D con la maglia del Roccella collezionando 88 presenze e mettendo a segno 17 reti.

Vastese

Due nuovi acquisti chiusi dal direttore sportivo della Vastese Francesco Micciola. Approdano al club biancorosso, entrambi dall'Avezzano, i difensori classe '95 Damiano Menna e Lamine Bittaye. Entrambi militavano da tre stagioni nel club marsicano

Castelvetro

Continua la campagna di rafforzamento del Castelvetro di Modena: il presidente Davide Contri, insieme al ds Paolo Dondarini, hanno definito l’acquisto del promettente attaccante, classe 1999, Jacobo Castilla Fernandez come comunicato dal sito del club. Il ragazzo, di nazionalità spagnola, vanta un passato tra i professionisti prima nella sua terra d’origine dove ha militato nello Sporting Gijòn e poi, trasferitosi in Italia nella stagione 2015/2016, ha vestito la maglia dell’Inter. Importante innesto per la rosa di mister Serpini che dimostra, inoltre, la volontà da parte della società del presidente Contri di puntare in maniera rilevante sui giovani”.

Aquila Montevarchi

Altro importante acquisto per l’Aquila Montevarchi che mette a segno un colpo importante in chiave Serie D.Arriva Niccolò Rosseti, centrocampista esterno, classe 1990, nello scorso campionato ad Arezzo, giocherà il prossimo campionato in Rossoblù. Vanta oltre 150 presenze tra serie C e D.

Colligiana

Sta gradatamente prendendo forma la Colligiana edizione 2017/18, a poche ore dall’inizio ufficiale del calciomercato.Mister Carobbi, che continuerà ad avvalersi nel suo staff del preparatore dei portieri Fulvio Gianneschi, sta collaborando con il diesse Giacomo Biagi per effettuare quelle scelte che porteranno alla costituzione di un gruppo che sappia ben figurare nella prossima stagione.Nello staff tecnico non ci sarà più il preparatore atletico Carlos Dominguez Soriano che rientra in Spagna; al suo posto Giacomo Palchetti promosso dagli Juniores Nazionali alla prima squadra.Confermati il capitano Luca Pietrobattista, Tommaso Pierangioli, Edoardo Biagi, Matteo Santi e Niccolò Galasso. Rientra dal prestito alla Sinalunghese Tommaso Scortecci a cui va il classico bentornato. Accasato al Real Forte Querceta Antonio Tognarelli, non faranno parte della compagine 2016/17 anche Manuel Mugnai (costretto per motivi di lavoro a dire basta) e, destinati ad altri lidi, oltre al portiere Matteo Iali, Sehadin Arapi, Nicola Casini, Katriel Islamaj e Emanuel Nnaji.La Società ringrazia Antonio, Manuel, Matteo, Sehadin, Nicola, Katriel e Emanuel per l’impegno profuso durante la loro permanenza in maglia biancorossa augurando loro le migliori fortune non solo in ambito calcistico.Continuano intanto i contatti per trattenere in biancorosso alcuni elementi e per portare ad indossare la maglia della Colligiana alcuni giocatori di esperienza e alcune interessanti “quote” dalle giovanili di Empoli e Fiorentina.

Avezzano

Con un comunicato apparso sulla propria pagina ufficiale Facebook , l’Avezzano Calcio annuncia l’arrivo di Erminio Rullo, classe ’85. L’ex calciatore di Lecce e Napoli può occupare le caselle di  difensore centrale e  di terzaino sinistro, va incontro alle volontà della società del presidente Paris di creare una formazione per ammazzare il campionato Nell’ultima stagione ha portato l’Agnonese a disputare la finale play off nel girone F di serie D

Taranto

Il Taranto, neo retrocesso in Serie D, presenta i primi quattro acquisti “over” dell’era Francesco Cozza. Giocheranno nella prossima stagione con la maglia rossoblù i seguenti calciatori:

  • Rocco D’Aiello,roccioso difensore centrale classe 1986, proveniente dal Bisceglie
  • Claudio Miale, difensore centrale tarantino, classe 1982 , proveniente dal Bisceglie
  • Bojan Aleksic, punta centrale serba classe 1991, proveniente dal Francavilla FC
  • Eugenio Lorefice, centrocampista classe 1998, proveniente dalla Sicula Leonzio.

Legnago

Si rinforza nuovamente il reparto offensivo del Legnago in vista della prossima stagione. Acquistato e presentato l'esterno d'attacco, classe 1988, Federico Marchetti proveniente dall'Este dopo una brillante carriera con squadre del Vicentino.Marchetti ha iniziato la carriera ad Arzignano nelle Giovanili del Garcia Moreno ed ha proseguito in Promozione con l'Arzignano dopo la fusione delle due società. Poi il passaggio al Trissino dove ha vinto un campionato di Eccellenza con mister Renica, poi sostituito da mister Andreucci. Ha vestito la maglia del Trissino-Valdagno (Serie D) nelle stagioni 2012/13 e 2013/14 realizzando 10 gol a stagione. Poi il ritorno ad Arzignano, sempre in Serie D, dall'estate 2014 fino a dicembre 2016, dove ha realizzato rispettivamente 8 reti nella prima stagione, 5 nella stagione successiva e 3 nella prima parte della scorsa stagione. Successivamente il trasferimento ad Este negli ultimi 6 mesi della stagione scorsa.Queste le sue prime parole da giocatore del Legnago: "Sono veramente molto contento della scelta che ho fatto, maturata dopo una trattativa che si è un po' protratta nel tempo in quanto avevo anche altre proposte. Ringrazio la Società per la fiducia che ha mostrato nei miei confronti e il mio obiettivo è ripagare questa fiducia sul campo. La mia caratteristica principale è la velocità, mi piace andare in profondità, puntare e saltare l'uomo, fare assist. Generalmente sono molto altruista. Per quanto riguarda le reti realizzate, il mio miglior anno da questo punto di vista è stato in Eccellenza a Trissino con 18 gol. Negli ultimi mesi ad Este ho riscoperto il piacere di giocare a calcio, dopo due anni piuttosto travagliati all'Arzignano".

 

Vigor Carpaneto 1922

Prosegue senza sosta il mercato della Vigor Carpaneto 1922, formazione piacentina neopromossa in serie D che sta lavorando sodo per completare la rosa da affidare al confermato tecnico Alberto Mantelli. Dopo il doppio colpo domenicale (presi i centrocampisti Dario Mastrototaro e Stefano Mauri, quest’ultimo ex Piacenza), la società del presidente Giuseppe Rossetti annuncia l’arrivo di Matteo Terranova, promettente trequartista classe 1999. Il talento parmense arriva in prestito dal Carpi, mentre nella scorsa stagione aveva incrociato più volte la Vigor giocando in Eccellenza nel Rolo, dove ha messo a segno otto reti in campionato e una in Coppa Italia.Ora, per il giocatore di Sant’Andrea Bagni (frazione di Medesano) si spalancano le porte della serie D in quella che sarà la sua seconda stagione tra i “grandi”. Cresciuto nel settore giovanile nel Parma, è passato poi al vivaio del Carpi, arrivando a giocare negli Allievi nazionali, mentre da Giovanissimo ha vissuto un’esperienza annuale al Pro Piacenza. Nella scorsa annata è stato girato in prestito al Rolo, facendo parte anche della rappresentativa juniores regionale. “Sono entusiasta – spiega Matteo, studente in Ragioneria e fratello minore di Thomas, altro volto noto del calcio dilettantistico emiliano – della chiamata della Vigor Carpaneto 1922, non mi sarei mai aspettato di arrivare fin qui. Nella scorsa stagione ho incrociato più volte i biancazzurri, vedendo nomi importanti e una buona squadra che ha saputo poi rispettare i pronostici vincendo in anticipo il campionato. Ora ho avuto una buona impressione nel colloquio con il presidente Giuseppe Rossetti e con il direttore sportivo Mario Barbieri e ho accettato volentieri la proposta della Vigor”. Quindi aggiunge. “Il mio ruolo naturale è trequartista, anche se tra centrocampo e attacco ho sempre giocato un po’ ovunque”. “Avevamo cercato il ragazzo già lo scorso anno – confessa il presidente biancazzurro Giuseppe Rossetti – ma era già stato promesso al Rolo, dove ha fatto una stagione brillante. Pochi ragazzi del ’99 possono vantare numeri come i suoi e ora non volevamo perderlo. Con il Carpi c’è stata un’ottima collaborazione e siamo riusciti a ottenere Matteo in prestito; speriamo faccia molto bene e disputi insieme alla Vigor un buon campionato. Il nostro mercato? Non è ancora concluso, cerchiamo una punta oltre a inserire alcuni elementi giovani”. IL PUNTO SULLA NUOVA VIGOR – Matteo Terranova è il volto nuovo numero cinque del mercato della Vigor, sommandosi all’altro attaccante Matteo Raggi, al difensore Davide Zuccolini e ai centrocampisti Dario Mastrototaro e Stefano Mauri. Otto, invece, sono le conferme già ufficializzate: gli attaccanti Luca Franchi, Andrea Lucci e Alessandro Minasola, il portiere Alessandro Terzi, i difensori Samuele Barba, Marco Fogliazza e Filippo Alessandrini e il centrocampista Cristiano Colla. Conferma in toto, infine, per lo staff tecnico guidato da Alberto Mantelli.

 

Vigor Carpaneto 1922

Una doppia firma di prestigio, che alza l’asticella della qualità della rosa della formazione piacentina neopromossa in serie D. Nella prima domenica di luglio, la Vigor Carpaneto 1922 piazza due “bombe” di mercato e annuncia contemporaneamente l’arrivo dei centrocampisti Dario Mastrototaro (classe 1993 dal Ciserano in serie D) e Stefano Mauri, classe 1988 ex Piacenza e l’anno scorso alla Varesina, sempre in serie D. Due trattative concluse adeguandosi alle tempistiche del mercato, anche se il pensiero della Vigor nella giornata va alla famiglia del diciannovenne Salvatore Lillo, cresciuto nelle giovanili biancazzurre e prematuramente scomparso all’età di 19 anni.

LA SCHEDA DI MASTROTOTARO - Originario di Settimo Milanese (Milano), Dario Mastrototaro è nato l’8 gennaio 1993 a Bollate (Milano),  è alto 1 metro e 83 centimetri e di ruolo è centrocampista centrale da impostazione, pur avendo ricoperto in carriera diverse posizioni in campo. Nelle stagioni 2011-2012 e 2012-2013 ha vestito la maglia del Renate nelle esperienze in Lega Pro Seconda divisione (ex C2), rispettivamente con 25 e 7 presenze. Successivamente, due campionati da protagonista in serie D prima con l’Olginatese (29 presenze e 3 gol), poi con il Castiglione (27 partite e 5 reti segnate), conquistando in quest’ultimo caso la promozione. Infine, un biennio in terra bergamasca sempre in serie D, prima al Ponte San Pietro Isola (7 presenze  e 1 gol) e poi al Ciserano, dove nella scorsa annata calcistica ha realizzato 7 gol in 29 partite.

LA SCHEDA DI MAURI – Originario di Milano, Stefano Mauri è nato l’11 febbraio 1988 nel capoluogo lombardo e dalle nostre parti è conosciuto per aver indossato la maglia del Piacenza in serie D nella stagione 2014-2015 (staffetta in panchina tra Monaco e De Paola), mentre successivamente ha giocato a Seregno e alla Varesina, sempre in serie D. In passato serie D con l’Albese e il Lecco, mentre la C l’ha visto protagonista con Portogruaro-Summaga, Sangiovannese, Ternana, Cremonese, Pro Vercelli, nuovamente Cremonese e Canavese. Il suo dna è da mezz’ala.

 

S.S.Matelica

La S.S.Matelica comunica attraverso il proprio sito ufficiale di aver raggiunto l’accordo con i giocatori Gianluca Meneghello (difensore), Matteo Malagò (centrocampista) e Manuel Angelli (esterno d’attacco).Sono i primi tre arrivi in biancorosso, uno per reparto, che vanno a comporre la rosa della prossima stagione.Gianluca Meneghello difensore centrale nato a Padova il 6 novembre 1992, alto 1,83 per 77kg, nelle ultime due stagioni ha vestito la maglia dell’Abano calcio, in serie D girone C società da cui arrivano anche il direttore sportivo della S.S.Matelica Andrea Maniero e l’allenatore Luca Tiozzo. In serie D ha esordito nella stagione 2010-2011 con la maglia dell’Este dove ha giocato nelle 5 stagioni successive prima di approdare all’Abano.Matteo Malalgò, centrocampista, nato a Mestre, il 18 aprile 1991, alto 1,70 cm per 70 kg arriva dalla Clodiense dove ha giocato nelle due ultime stagioni (in Eccellenza e serie D). Nel corso delle ultime due stagioni ha realizzato anche 13 gol. Un giocatore di categoria con diversi Campionati Nazionali dilettanti nel suo curriculum: nella stagione 2015-2016 veste la maglia del Venezia e proprio in quella che era l’Unione Venezia esordisce nella stagione 2019-2010 e si conferma in quella successiva collezionando ben 30 presenze. Veste la maglia del Real Vicenza in serie C2 vantando ben 54 presenze dal 2013 al 2015.Manuel Angelilli, esterno offensivo Nato a Roma, il 5 agosto 1990, alto 1,73 cm per 66 kg arriva a sua volta dall’Abano Calcio dove ha concluso la scorsa stagione di serie D che aveva iniziato alla Recanatese. Con i leopardiani ha giocato dal dicembre 2015 fino, appunto, allo scorso gennaio. Cresciuto nelle giovanili del Milan, può vantare diverse esperienze tra i pro. Esordisce in serie C2 con la maglia della Viterbese nella stagione 2009-2010, la stagione successiva gioca in serie D col San Marino per poi approdare in serie C1 al Latina. Passa alla Torres in serie C2 e torna in serie C1 con la maglia de L’Aquila Calcio per poi tornare alla Viterbese in serie D, dove resta per due stagioni prima di approdare al Fondi nella stagione 2015.

 

Pro Patria

Attraverso due comunicati stampa pubblicati sul proprio sito internet l’Aurora Pro Patria ufficializza  di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive del difensore Ivo Molnar, classe ’94, proveniente dal Dro e del centrocampista Giacomo Pettarin, classe ’88, proveniente dal Mestre.

Herculaneum

Prime riconferme in casa Herculaneum anche nel parco under.La società granata, infatti, comunica che, nonostante diverse offerte pervenute anche da squadre di Lega Pro, il giovane difensore Francesco Rossi (’97) farà parte della rosa ercolanese per il quarto anno consecutivo.

Nocerina

La scrivente società comunica, in avvio della nuova stagione calcistica, le operazioni di svincolo obbligatoriamente previste ed avvenute nei termini indicati dalle normative in materia.Svincolo per accordo, art. 108 Noif (ovvero per intese tra le parti al momento del tesseramento o successivamente): Cetrangolo, Ciotti, De Iulis, Milani, Navas, Papini, Rinaldi, Santeramo.Svincolo per decadenza di tesseramentOart. 32 bis Noif (in automatico per calciatori dilettanti che, dopo aver compiuto i 25 anni, hanno già richiesto l’applicazione di tale articolo Noif): Alvino, Cacace, Cuomo, Siclari.Restituzioni prestiti: Amato (Portici), Casiello (Melfi), Gargiulo Giuseppe (Frosinone), Matino (ex Latina), Santamaria (Siracusa).Rientri dai prestiti: Aracri (Vultur), Gargiulo Alfonso (Herculaneum).

Trestina

Si tratta di Samir Lacheheb classe 1988 con trascorsi importanti nel calcio italiano.

Dopo i primi 2 anni con Aiaccio e Cecina è stato acquistato dalla Ternana e successivamente ceduto in prestito all´Inter dove ha disputato il campionato under 19.

Tornato poi alla Ternana ha giocato a Campobasso, Noto, Turris, Montecatini, Recanatese, e nell´ultima stagione a Montevarchi.

Tutti sono convinti a partire dal tecnico che sia la punta ideale da affiancare a Ridolfi.

Nocerina

Il primo colpo in casa Nocerina dovrebbe arrivare in orestito dalla Sampdoria. Infatti il direttore sportivo molosso Battisti ha chiuso con l'avvocato Vizzino l'accordo per il prestito del giovane difensore classe '99 Michele Ragone. Sul ragazzo c'era l'interesse di diversi club, ma lunedi dovrebbe essere ratificato il passaggio alla Nocerina.

Legnano

Legnano attivissimo sul mercato, la società annuncia il nuovo acquisto attraverso un breve comunicato apparso sul proprio sito ufficiale:Altro colpo di mercato in casa lilla il ds Cuscuna ha chiuso ieri 29 giugno l’accordo con il centrocampista Mavilla, che si aggiunge all’attaccante Panigada al difensore Scarcella ed al portiere Romano, classe 97, proveniente dal Chiasso e portiere titolare negli ultimi due mese al Mendrisio in seconda divisione svizzera .In settimana si dovrebbero chiuedere altri 2 colpi di mercato per un difensore centrale di grande esperienza in dirittura d arrivo e altri 2 attacanti …un mercato lilla che fa ben sperare indipendentemente dalla categoria sperando che il tanto aspetto ripescaggio si concretizzi.

Gozzano

Attraverso la propria pagina Facebook l’A.s.d.c Gozzano calcio comunica la continuazione del matrimonio con il centrocampista Riccardo Gemelli, giunto alla settima stagione in maglia rossoblù e autore di 15 gol in 108 partire disputate con questi colori.

Sansepolcro

La V.A. Sansepolcro comunica attraverso il proprio sito ufficiale  di aver definito l’accordo col calciatore Fabio Catacchini, che pertanto vestirà nuovamente la maglia bianconera a partire dalla stagione 2017-2018.

Esterno classe 1984, Catacchini è cresciuto nelle giovanili bianconere per poi disputare, dopo una parentesi nel Parma, due campionati di Serie D proprio col Sansepolcro. Ha calcato successivamente per 14 anni i campi professionistici tra Serie B e Lega Pro, vestendo le maglie di Pistoiese, Rimini, Frosinone, Catanzaro, Forlì e Prato, collezionando oltre 300 presenze

Borgaro

Ecco il Comunicato n°3 con cui il Borgaro ha reso ufficiale l’elenco dei nuovi arrivi e quello dei confermati per affrontare al meglio il prossimo campionato di Serie D.Nella giornata odierna, all’hotel Atlantic, la società ha organizzato una cena per consentire ai nuovi arrivati di far conoscenza con il gruppo confermato per affrontare la nuova avventura del campionato di serie D.
Il folto gruppo dei nuovi arrivati sono:
il portiere Emanuele Galante;
i difensori: Tonino Grillo e Giovanni Padovani;
I centrocampisti: Luca Begolo, Jack Chiazzolino, Manuele Sillano;
Gli attaccanti: Fabio Pasquero e Luca Sardo.
Il gruppo dei confermati è composto dai
Difensori: Consiglio, Erbì, Ghiggia, Ignico, Multari,
Centrocampisti: Del Buono, Gai, Zanella,
Attaccanti: Pagliero, Parisi.
A tutti l’appuntamento e’ per il 29 luglio per l’inizio della preparazione.

 

Folgore Caratese

La Folgore Caratese, attraverso il proprio sito, comunica di aver acquisito le prestazioni sportive di Claudio Poesio e Simone Moretti. Claudio, nato il 30 luglio 1987 a Torino, è un centrocampista centrale con alle spalle un grande passato tra i dilettanti. Dopo gli esordi in Eccellenza con il Pool Cirievauda, si consacra in Serie D con le maglie di Orbassano, Voghera, Rivarolese, Derthona, Pro Settimo, Asti, Rapallobogliasco, Chieri, Lavagnese, Imolese e Oltrepovoghera. L’ultima stagione trascorsa di nuovo al Chieri, è stata la più prolifica della sua carriera con ben 12 reti segnate in 24 presenze. Anche Simone, nato a Varese il 5 febbraio 1983, è un attaccante con grande esperienza in categoria. Varese, Biellese e Legnano gli fanno assaporare il professionismo, prima di passare in Serie D in cui indossa le maglie di Solbiatese e Orbassano. Successivamente c’è l’approdo in Serie B svizzera con il biennio passato a Chiasso, dove ha realizzato complessivamente 12 reti. Il ritorno in Serie D è quasi definitivo: Moretti milita nel Seregno e nel Renate (in cui gioca quattro stagioni, una in Lega Pro nella stagione 2010/11), oltre che con le casacche di Pro Sesto, Caronnese, Varesina, Bustese e (nell’ultima annata) al Varese. Per lui si tratta di un ritorno in Azzurro in cui già militò nel 2011/12 realizzando 19 reti in 34 partite, in quella che fu la sua stagione più prolifica in carriera. Complessivamente sono 424 le presenze in carriera, condite da 135 gol. Entrambi gli accordi saranno validi dal 1° luglio 2017.

Abano

Altro innesto di qualità per la compagine friulana del Cjarlins Muzane. Il club, attraverso la propria pagina Facebook, ha ufficializzato l'arrivo del centrocampista classe '92 Emanuele Busetto dall'Abano con cui ha collezionato 31 presenze e 2 reti. Il neo acquisto e un veterano della categoria avendo collezionato oltre 150 partite in serie D.

Pianese

La Pianese, attraverso il proprio sito, comunica di aver raggiunto un accordo con il calciatore Matteo Petroselli. Terzino sinistro, nato a Viterbo il 9 maggio 1999, di proprietà della Viterbese. Negli anni precedenti ha vestito le casacche di Lazio e Ternana. Nei prossimi giorni la Pianese si accorderà con la società di appartenenza per l’approdo in bianconero del giocatore

Correggese

La Correggese, attraverso il proprio sito, rende noto di avere sottoscritto con il giocatore Tiberio Parenti, i diritti alle prestazioni sportive per l'anno 2017-2018. Tiberio Parenti è nato a Pescia (Pistoia) l' 8 Marzo 1990 ed è un difensore centrale. Proviene dalla Cavese dove nella passata stagione ha collezionato 20 presenze mentre nelle tre stagioni precedenti ha giocato nella Massese collezionando in tutto 92 gettoni presenza andando a segno anche sei volte. Nella carriera di Tiberio Parenti anche campionati in serie D con le maglie di Cosenza, Borgo a Buggiano, Pisa e Forcoli, oltre ad un campionato in serie C con la Giacomense nella stagione 2010-2011

Este

Il club giallorosso, attraverso la propria pagina Facebook, ha annunciato l'accordo per il ritorno dell'attaccante classe '83 Roberto Rondon. Il forte attaccante, autore di 44 gol con la maglia dell'Este in tre stagioni, arriva dall'Union Feltre con cui nell'ultima stagione ha messo a segno 8 reti in campionato.

Varesina

Si muove con decisione e disinvoltura sul mercato la Varesina. La compagine lombarda, attraverso la propria pagina Facebook, ha annunciato un altro tris di arrivi.Si tratta dell'esterno destro Mattia Martedì ('98) di proprietà del Cesena ma lo scorso anno nell'Imolese, del centrocampista Mattia Ghidini ('98) ex Lumezzane ed Atalanta e l'esterno Antonio De Fazio ('98) di proprietà della Lucchese ma lo scorso anno alla Rignanese e nella Rappresentativa serie D al Torneo di Viareggio.

 

 

Calcio Mercato Dilettanti, le ultime news

Il C.S. Scandicci 1908 comunica il trasferimento di cinque ragazzi del Settore Giovanile e della Scuola Calcio Blues a società professionistiche. Si tratta di Mattia Larosa, difensore classe 2003 passato al Siena (farà i Giovanissimi Nazionali); Tommaso e Davide Becucci, gemelli classe 2005 passati al Prato (dove faranno i Giovanissimi Professionisti); Giulio Pecori e Leonardo Santini, classe 2006, passati al Prato.

"Sono risultati frutto dell'ottimo lavoro di tutto lo staff del Settore Giovanile e della Scuola Calcio", commenta il DS Alessio Bandinelli. "Lo Scandicci si conferma Scuola Calcio Élite, dopo aver raggiunto nell'ultima stagione le finali Fair Play a 11 e le finali Regionali Élite con i 2004, le finali provinciali con i 2005 e le finali 'Sei Bravo a...' con i 2006", conclude Bandinelli.

“La Società A.C. Castelvetro di Modena è lieta di comunicare che l’attaccante Filippo Pittarello, classe 1996, è un nuovo giocatore biancoazzurro. Nonostante la giovane età, è un veterano della categoria: nella scorsa stagione, in forza alla Corrggese, ha realizzato 7 reti in 24 partite, mentre in passato ha vestito le maglie di Luparense San Paolo, Calcio Montebelluna, Padova e San Paolo Padova, sempre nel campionato di Serie D

 

24 Luglio

Savoia, firma l'attaccante Dino Fava
L' A.S.D. Savoia 1908 comunica di aver raggiunto l'accordo con Dino Fava Passaro per la stagione sportiva 2017/2018.
L'attaccante, che nello scorso campionato ha vinto il titolo di Eccellenza Campania con il Portici mettendo a segno anche 15 reti, vanta in carriera quattro campionati di Serie A con le maglie di Napoli, Udinese e Treviso, sei di serie B e dieci tra serie C1 e C2 per un totale complessivo di 500 presenze e 130 gol tra i professionisti. Negli ultimi anni, Fava ha vestito le maglie di Sessana e Portici, ottenendo una finale nazionale play off e una vittoria di campionato.


Il Rende si assicura Blaze e Germinio
Il Rende Calcio comunica di aver trovato l’accordo con Allan Blaze, classe 94, esterno mancino di centrocampo. Cresciuto nel settore giovanile del Genoa ha seguito il tecnico Ivan Juric in serie C indossando la maglia del Mantova. Successivamente ha giocato in serie D prima con il Rapallo e poi
con il Bogliasco. Nell’ultima stagione ha vestito la maglia del Trino in Eccellenza. Vestirà la maglia biancorossa anche Gabriele Germinio, classe 98, difensore centrale che nella scorsa stagione ha vinto il campionato di Eccellenza con l’Isola Capo Rizzuto.


Colpo grosso della Recanatese che si assicura le prestazioni del difensore Luca Serafin, proveniente dalla primavera dell’Udinese. Serafin é nato a Vittorio Veneto (Treviso) l’11/02/1998, giocatore rapido e strutturato.In difesa può ricoprire sia il ruolo di centrale che laterale, abile a difendere ed ad attaccare. Una pedina di indubbia qualità, basti pensare che non più tardi dello scorso anno ha preso parte al ritiro con la prima squadra
Non si ferma la campagna di rafforzamento dell’Argentina, finora volta per lo più a perfezionare il pacchetto di difensori che comporranno la rosa agli ordini dei Mister Carruezzo e Podestà.
Il DS Fameli si è assicurato la firma di Omar Leo, esterno mancino che ha già ben figurato ad Arma di Taggia nella stagione 2015/2016. Leo fu, infatti, protagonista con 38 presenze ad una rete all’attivo della squadra che, agli ordini di Mister Ascoli, raggiunse lo storico traguardo delle semifinali playoff. Nella scorsa stagione ha vestito la maglia del Finale, collezionando 23 presenze e un goal.
“Sono contento di far parte dell’Argentina perché è una società seria, nonostante quanto accaduto nella scorsa stagione” dichiara il calciatore. “Sono consapevole della scelta di creare un gruppo di giovani per puntare alla salvezza ma credo fortemente nel progetto e farò di tutto per contribuire a rendere l’Argentina una mina vagante del campionato”.
Arriva anche un nuovo tassello dello staff della prossima stagione: Manuel Vella è stato individuato come nuovo team manager per la Prima Squadra e la Juniores Nazionale. Andrà quindi a collaborare stabilmente nello staff dei Mister Carruezzo e Podestà. Contento per la sua nuova avventura ha dichiarato: "Sto ancora cercando di metabolizzare l'emozione per l'inizio di questo nuovo tragitto che abbraccio con estremo entusiasmo. Se ripenso alla stagione vissuta in Seconda Categoria conclusasi nei mesi scorsi, sento il mio approdo all'interno di questo club come un traguardo sudato e guadagnato. Sono conscio di dovermi calare in questa nuova avventura con la consapevolezza che si tratta di un punto di partenza fondamentale per la mia carriera manageriale, intraprendendo questo percorso in punta di piedi, con la voglia di imparare e migliorarmi vicino a due personaggi competenti come i mister Carruezzo e Podestà. Ci tengo a ringraziare sentitamente Simona e Riccardo Del Gratta per concedermi l'opportunità di ricoprire il ruolo di Team Manager della prima squadra e della Juniores all'interno della società di calcio attualmente più importante della provincia d'Imperia, dato che l'Argentina si accingerà a disputare la serie D per il quarto anno consecutivo

 

MAZZAVILLANI E PASQUINI IN BIANCOROSSO
Il Rimini F. C. rende noto di aver tesserato, in data odierna, il difensore Francesco Mazzavillani e il centrocampista Alessandro Pasquini, entrambi classe ’98, lo scorso anno al Romagna Centro in Serie D. Nella scorsa stagione Mazzavillani ha collezionato 20 presenze in campionato, Pasquini è sceso in campo in 28 occasioni e ha realizzato una rete. Entrambi i neo biancorossi hanno svolto i test fisico-atletici previsti, dunque lunedì saranno con il gruppo a disposizione di mister Muccioli.


Calcio serie D, dal Sassuolo un nuovo giovane per la Vigor Carpaneto 1922: Davide Tinterri

La società F.C. Aprilia rende noto che due calciatori del proprio settore giovanile sono stati scelti e tesserati da squadre professionistiche.
Nello specifico, si tratta di Davide Serafini, classe 2004, che disputerà la prossima stagione con la società S.S. Lazio 1900, e di Francesco Busini, classe 2002, che è stato scelto come rinforzo dalla A.C. Perugia Calcio.
Entrambi i giocatori sono stati accompagnati nelle sedi delle rispettive società dal Responsabile del Settore Giovanile della F.C. Aprilia Fabrizio Francescotti.
Un nuovo riconoscimento del valore del nostro settore giovanile arriva con questi due tesseramenti prestigiosi per dei ragazzi cresciuti nel vivaio della F.C. Aprilia.
La società esprime la propria soddisfazione per il percorso fatto insieme a Davide e Francesco, ed augura loro i migliori successi per il loro futuro calcistico.

Ac Trento, Toscano in gialloblu

TOSCANO IN GIALLOBLU: NUOVO UNDER PER LA FASCIA DESTRA
Il direttore sportivo Rastelli si è assicurato un giovane fresco di promozione in LegaPro La società AC Trento S.C.S.D. comunica di aver acquisito le prestazioni sportive del laterale destro difensivo Jacopo Toscano.
Classe 1998, Toscano è cresciuto nel settore giovanile del Cuneo con cui si è preso non poche soddisfazioni durante la scorsa stagione: 30 presenze nella sua prima esperienza in Serie D con
tanto di convocazione nella Rappresentativa di categoria e conquista del campionato nel Girone A, uno dei più impegnativi. Torinese di nascita e tifoso della Juventus, Jacopo frequenta l’Istituto Tecnico Informatico, si ispira a Dani Alves e già domani sarà agli ordini di mister Vecchiato nel ritiro di Cavalese. “Non vedo l’ora di conoscere allenatore e compagni di squadra – esordisce Toscano – e di
conoscere dal di dentro la realtà Trento: il direttore sportivo Claudio Rastelli mi ha messo subito a mio agio e confermato le premesse che danno città e squadra tra le mete preferite per crescere col giusto equilibrio tra ambizione e serenità.
Sono pronto a tuffarmi in questa nuova avventura sportiva con la grinta che metto da inizio a fine gara e conto di riprovare a Trento la stessa, fantastica emozione provata a Cuneo – conclude Toscano – quando abbiamo festeggiato la conquista della LegaPro in un girone durissimo.”
Il nuovo arrivato in maglia gialloblu svolgerà le sedute previste nel fine settimana e partirà poi alla volta di Castelrotto insieme al gruppo impegnato domenica alle 17 nella gara contro il Bologna

Montebelluna, Fornasier passa alla Primavera del Cittadella

Vice Campione d’Italia nel 2014 (Giovanissimi) con i ragazzi del ’99, nel 2016 Final Six (Allievi) e Campione d’Italia con la Rappresentativa del Veneto al Torneo delle Regioni.
Nell’ultima stagione ha partecipato al Torneo di Viareggio con la Rappresentativa Serie D (Juniores) e ha collezionato una decina di presenze in Prima Squadra in Serie D.
Questo il curriculum di Vittorio Fornasier, terzino sinistro classe 1999, dalla prossima stagione in forza alla formazione Primavera del Cittadella (Serie B).
Continua così la tradizione in casa biancoceleste che vede i migliori giovani di ogni annata ‘premiati’ dalle squadre professionistiche.
“È sempre stato un sogno nel cassetto poter indossare una maglia di una squadra professionistica ed ora si è avverato.
Vorrei ringraziare tutta la società Calcio Montebelluna e la mia famiglia per avermi sostenuto anche nei momenti più difficili.”
Il Presidente Marzio Brombal commenta così: “Vittorio Fornasier meritava di fare un’esperienza in una società professionistica e l’opportunità di mettersi in mostra in un ambiente serio come il Cittadella è arrivata puntualmente.
Il ‘mancino’ naturale, classe ’99, vicecampione d’Italia Giovanissimi, avrà la possibilità di confrontarsi con una realtà professionistica e completare il percorso di maturazione iniziato molti anni fa in Via Biagi.

Nuovo arrivo in casa giallorossa. Si tratta del centrocampista Fabrizio De Luca, nato a Bari il 10/01/1994, proveniente dal Madrepietra Daunia (serie D, girone H ex squadra allenata dal mister giallorosso Potenza) dove ha totalizzato 31 gettoni di presenza. Cresciuto nel settore giovanile del Bari, De Luca ha militato sempre in serie D con le maglie di Nardò, Isola Liri, Grottaglie e San Severo. Mister Potenza avrà a disposizione una mezzala di grande qualità, dinamismo, aggressività ed anche con il vizio del gol visto che lo scorso anno è andato a bersaglio per sei volte tra campionato, play out e coppa Italia.

 

L’U.S. Agropoli 1921 comunica che, in data odierna, sono state cedute a titolo definitivo le prestazioni sportive del calciatore Antonio Ferrara alla società Caronnese Calcio.
Al difensore nativo di Agropoli, va un grosso augurio per un prosieguo di carriera ricco di successi e soddisfazioni


L' A.S.D. Savoia 1908 comunica di aver ingaggiato, per la stagione sportiva 2017/2018, il funambolico Geremy Emma.
Classe 1992, Emma è un esterno d'attacco di piede destro, proveniente dalla Virtus Volla con la quale, nella scorsa stagione, ha realizzato 14 reti.


La Asd C. Frattese comunica di aver ingaggiato il calciatore Fortunato Spilabotte.
Ex nerostellato, l'attaccante in carriera ha vestito le casacche di Afro Napoli, Boys Caivanese, San Marco Trotti, Frattese, Milazzo, Matera e Pisa facendosi apprezzare per le sue spiccate doti tecniche e caratteriali.
In questa sua nuova avventura, Spilabotte ritrova il Ds Marco De Simone dopo la parentesi nerostellata della stagione 2012/13.

Domenico Murro vestirà nuovamente la maglia della Vigor Carpaneto 1922
Il giovane terzino piacentino – classe 1999 e di proprietà del Sassuolo – prosegue l’avventura in biancazzurro. “Ambiente ambizioso, per me è una bella soddisfazione”

CARPANETO (PIACENZA), 20 LUGLIO 2017 – Nuova conferma in casa Vigor Carpaneto 1922, società piacentina neopromossa in serie D. Dopo la cavalcata trionfale in Eccellenza, un’altra pedina dello scacchiere di mister Alberto Mantelli sarà a disposizione per la nuova, storica avventura. Si tratta del giovane terzino Domenico Murro, confermato in biancazzurro dove giocherà la sua seconda stagione.
Classe 1999 e arrivato in prestito nell’estate 2016 dal Sassuolo, il talento piacentino (risiede nel vicino paese di Pontenure) ha dato il suo contributo nella vittoria dell’Eccellenza ed è stato confermato per il “viaggio” in serie D. Alto un metro e 81 centimetri, Murro ha mosso i primi passi nella scuola calcio del Piacenza, prima di crescere nei tre anni al San Nicolò e poi approdare al Parma, con un triennio nei Giovanissimi regionali, nazionali e negli Allievi B. Infine, il passaggio al Sassuolo, dove ha giocato negli Allievi nazionali prima di sbarcare tra i “grandi” a Carpaneto.
“Vincere l’Eccellenza con la Vigor – spiega Murro – è stata una bella soddisfazione e speriamo di far bene anche in serie D. La scorsa stagione mi ha fatto crescere molto, lo spogliatoio mi ha accolto bene. Carpaneto è un posto ambizioso e ci sto molto bene; inoltre, mi sono trovato in sintonia con mister Mantelli, che ha creduto in me nonostante fossi un ‘99”.
“Prosegue – afferma il presidente della Vigor Carpaneto 1922 Giuseppe Rossetti – la collaborazione con il Sassuolo, Domenico arrivava dagli Allievi e non era facile dimostrare le proprie qualità in Eccellenza. In questa annata è cresciuto e ha messo in campo tanta voglia di fare; si è prospettata la possibilità di farlo rimanere a Carpaneto ed è una soddisfazione per tutti. Gli auguro una bella crescita; inoltre, è piacentino e ci piace mantenere una certa “genuinità” nella nostra società con un’identità territoriale”.
IL PUNTO SULLA NUOVA VIGOR – La conferma di Domenico Murro è la numero nove in casa biancazzurra dopo la vittoria del campionato di Eccellenza. Il giovane terzino si aggiunge agli altri difensori Samuele Barba, Marco Fogliazza e Filippo Alessandrini, al centrocampista Cristiano Colla, al portiere Alessandro Terzi e agli attaccanti Luca Franchi, Andrea Lucci e Alessandro Minasola. Otto, per ora, i nuovi arrivi: i difensori Aslem Zito, Andrea Cigognini e Davide Zuccolini, i centrocampisti Dario Mastrototaro, Giacomo Rossi e Stefano Mauri e gli attaccanti Matteo Raggi e Matteo Terranova.

L'A.S.D. Savoia 1908 comunica di aver raggiunto, in data odierna, l'accordo col calciatore Giuseppe Allocca.
Classe 1980, Allocca è un forte difensore proveniente dalla Vastese, con la quale ha disputato 25 presenze in Serie D. In carriera Allocca, ha disputato ben quattordici campionati di Serie D con le maglie di Pomigliano, Viribus, Sibilla Bacoli, Pianura, Forza e Coraggio, Palazzolo, Turris e Neapolis superando le 400 presenze. Per il difensore napoletano, si tratterà di un ritorno in Eccellenza, dopo aver disputato e vinto con l'A.V. Herculaneum (stagione 2015/2016).


L' ASD Savoia 1908 comunica che, in data odierna, si è assicurata il diritto alle prestazioni sportive di Paolo Sardo. Classe 1986, Sardo è un centrocampista molto duttile e con spiccate doti offensive, messe in mostra nella passata stagione - otto reti per lui - nel quale ha vinto il campionato di Eccellenza Campania con la maglia del Portici 1906. In carriera, Sardo ha vestito le maglie di Nocerina e Melfi in C e disputato numerosi campionati di Serie D.
DAL MONTE FEDERICO: GIOVANE PROF AL CENTRO DELLA DIFESA!!

La Società Calcio Montebelluna 1919 comunica che Federico Dal Monte, classe ’97, difensore centrale con il vizio del gol, è un nuovo giocatore della squadra biancoceleste del Presidente Marzio Brombal.
Cresciuto calcisticamente nel Cittadella, è approdato al Bassano all’età di 14 anni ed rimasto fino alla stagione 2015-2016.
Questa per lui è la seconda stagione in Serie D, lo scorso anno infatti Federico ha collezionato 20 presenze nell’Union Feltre.
Federico è un difensore centrale mancino, adattabile anche come terzino sinistro.
“Ho scelto Montebelluna per poter crescere calcisticamente e fare una buona stagione. L’impressione è stata da subito positiva.”

 

La Asd C. Frattese comunica di aver ingaggiato il calciatore Gervasio Costanzo.
Difensore classe '95, Costanzo dopo aver disputato un campionato di Serie D con i laziali dell'Isola Liri, è tornato a Frattamaggiore dopo i due anni in nerostellato prima in Eccellenza e poi in D nelle stagioni 2013/14 e 2014/15.

 

La Virtus S. Nicolò Teramo annuncia, con viva soddisfazione, di aver ingaggiato Bruno Gori.
Nato a Roma il 26 Marzo 1998, il neo giocatore biancazzurro è un portiere strutturato fisicamente visti i 193 centimetri di altezza. La prima esperienza è stata nel settore giovanile del Catania prima di trasferirsi nel campionato di Eccellenza Laziale per vestire la maglia del Grifone Monteverde dove colleziona 17 presenze. Nella stagione scorsa Gori ha difeso i pali della Sammaurese, formazione di San Mauro Pascoli (Forlì Cesena) inserita nello stesso girone del San Nicolò. Nel match d’andata, disputato il 16 Novembre a Teramo dopo il rinvio causa terremoto e vinto dai teramani grazie alla rete di Traini, Bruno Gori ha giocato da titolare. Nella sfida di ritorno, il 5 Marzo, vinta sempre dal San Nicolò grazie alla marcatura di Bisegna, invece, il neo portiere biancazzurro è rimasto in panchina sostituito dal “collega di reparto” Passaniti. Venti sono state, nel complesso, le presenze di Gori con i giallorossi romagnoli che, alla fine della stagione regolare, sono risultati la miglior difesa del girone F con appena 25 reti subìte. Queste le dichiarazioni, sul neo acquisto, da parte del direttore sportivo della Virtus S. Nicolò Teramo, Stefano De Angelis: “Lo seguivo personalmente da diverso tempo. Si tratta di un prospetto sicuramente interessante, è un under ed ha grandi margini di crescita. Aveva diverse offerte ma, siamo contenti, che, alla fine, abbia scelto il nostro progetto. L’anno passato, non a caso, è stato uno dei portieri meno battuti del girone e questo testimonia la sua grande affidabilità”.

 

MEZZOLARA, DAL CARPI ARRIVA EMMANUELE TEDESCO
Il Mezzolara rende noto di aver ottenuto il diritto alle prestazioni sportive di Emmanuele Tedesco, giovane promessa classe 1998 di proprietà del Carpi, che nella scorsa stagione ha vestito la maglia del Picerno (Serie D Gir. H) dove ha collezionato 27 presenze e 6 gol.

Cammaroto vestirà la maglia del Savona
Il Savona Fbc è lieto di dare il benvenuto a Vincenzo Cammaroto, classe '83 giocatore di grande esperienza che va ad arricchire la "rosa" messa a disposizione dal DS Canepa a Mister Tabbiani.
Cammaroto vanta 428 presenze tra serie C e Serie D, nella scorsa stagione ha vestito la maglia del Forlì, una delle sue specialità sono i calci piazzati dal limite arma con cui ha segnato diversi gol in carriera.


La VIS PESARO1898 comunica di aver acquisito le prestazioni sportive per la stagione 2017-2018 del giocatore PIERLUIGI BALDAZZI, classe 1985,attaccante, originario di Imola, nelle ultime tre stagioni al San Marino. Nello scorso campionato il giocatore ha realizzato 10 reti. Dopo aver rinforzato la difesa e il centrocampo ora la Vis passa agli attaccanti. A nome della società e dei tifosi biancorossi rivolgiamo a Pierluigi un caloroso saluto di benvenuto.
Ancora un rinnovo importante per la Pro Sesto: il centrocampista offensivo Luca Scapuzzi, classe ’91, vestirà i colori biancocelesti anche per la stagione 2017/2018. Un accordo fortemente voluto dal giocatore, che non vede l’ora di ricominciare a giocare.
“Sono soddisfatto e felice, ho sempre detto che avrei voluto rimanere alla Pro e, grazie anche alla società, ho raggiunto il mio obiettivo”, dice Luca Scapuzzi.
Che ha anche tanta voglia di rivalsa dopo la scorsa stagione, condizionata da un brutto infortunio: “Proprio nel momento migliore ho dovuto fermarmi per diversi mesi e sono rientrato all’ultima di campionato. Ora voglio dimostrare tutto il mio valore e sono sicuro che sapremo toglierci delle soddisfazioni importanti. Sono a disposizione del tecnico e darò sempre il massimo per questa gloriosa maglia”.

 

Un nuovo difensore per lo SFF Atletico
Nuovo arrivo in casa Sff Atletico, proprio nella giornata che ha dato il via alla preparazione in vista del nuovo campionato di Serie D 2017/18. A rinforzare ulteriormente la truppa di mister Scudieri è arrivato il difensore salernitano Francesco Campanella, classe 1989. Nell´ultima stagione ha disputato ben 32 gare con la maglia della Vastese, sempre in Serie D nel girone F.
Di scuola Sampdoria, nella sua carriera ha militato in diverse società di quarta serie, come Potenza, Olympia Agnonese, San Cesareo, Cavese e Marcianise, calcando anche i campi della C2 con la maglia dell´Aversa Normanna.
"Sono rimasto molto colpito dall´organizzazione societaria - queste le prime parole del difensore campano - e anche dall´attuale rosa della squadra. Ci sono grandi ambizioni e sono contento di poter far parte del progetto Sff Atletico. Non conoscevo il mister Scudieri, ma mi ha fatto una grande impressione. Un mister molto grintoso, motivato, e carismatico. Con alcuni dei compagni ho avuto modo di scontrarmi in diversi campionati negli anni passati, con Margarita proprio nell´ultima stagione. La prima impressione è quella di una società altamente organizzata, che sa come muoversi, e che vuole arrivare in alto".

 

Monticelli , tris di giocatori dall’Ascoli Picchio: arrivano Doci, Petrarulo e Gabrielli


Due talenti per la Vigor Carpaneto 1922: Andrea Cigognini e Giacomo Rossi
Cresciuti nel Piacenza, il difensore arriva dall’esperienza nella Primavera della Spal, mentre il centrocampista era nella Berretti biancorossa. Il presidente Rossetti: “Puntiamo sul futuro e valorizziamo i talenti del territorio”. Acquisiti i cartellini dei due giocatori
Un doppio colpo per il presente e per il futuro. La Vigor Carpaneto 1922 dà il benvenuto ad Andrea Cigognini e Giacomo Rossi, due talenti che approdano nella prima squadra biancazzurra neopromossa in serie D. Entrambi cresciuti nel Piacenza Calcio, il primo è un difensore classe 1998, mentre il secondo è un centrocampista di un anno più giovane.
“Per entrambi – annuncia il presidente Giuseppe Rossetti – abbiamo acquisito il cartellino, testimonianza di come la Vigor punti sui giovani e intenda valorizzare i talenti piacentini e delle zone limitrofe per dare anche un’identità territoriale alla squadra. Per quanto riguarda Cigognini, è un centrale difensivo mancino, che può giocare anche a sinistra. Lo avevamo chiesto l’anno scorso, poi ha preferito fare un anno nella Primavera della Spal. Ora siamo riusciti a portarlo a Carpaneto, è un giovane che ha già maturato una certa esperienza, oltre a essere dotato anche di fisico e di qualità tecnica. Aveva già assaggiato la serie D con il Piacenza, ora gli auguro di vivere la consacrazione con la Vigor”.
Quindi aggiunge. “Rossi è un centrocampista duttile, che abbiamo seguito dall’anno scorso e che ha bisogno di compiere il salto di qualità. Le doti non gli mancano, ha la possibilità di crescere e può far molto bene da noi, dove credo abbia un ambiente adatto per migliorare. Insieme a Terranova abbiamo investito su due dei classe 1999 più promettenti”.
GIACOMO ROSSI – Nato il 14 agosto 1999 a Fiorenzuola, il centrocampista di Fidenza ha mosso i primi passi nella sua cittadina prima di approdare al settore giovanile del Parma, dove ha giocato dai Pulcini fino al fallimento della società ducale. Successivamente, è approdato al Piacenza dove nella scorsa stagione ha militato nei Berretti. Per lui, si tratta della prima esperienza nel calcio dei “grandi”. “Non vedo l’ora – afferma Rossi – era un’esperienza che ho cercato con decisione, era il momento di confrontarsi con i “grandi”, un bel banco di prova. Sono molto contento di essere arrivato a Carpaneto, dove conosco diversi ragazzi: con Terranova siamo molto amici, inoltre in passato ho già giocato con Cigognini e Terzi, senza contare altri amici che hanno vestito la maglia della Vigor nella scorsa stagione. I miei obiettivi? Mi aspetto di guadagnarmi un posto e fare tante presenze attraverso un lavoro continuo e nel complesso che la squadra disputi un buon campionato”.
ANREA CIGOGNINI – Nato il 3 aprile 1998 a Codogno, il difensore di Casalpusterlengo è reduce dall’annata in prestito alla Spal, dove ha militato nella Primavera, mentre in precedenza – dopo essere cresciuto nella Juventina e nel Fanfulla – è maturato nel Piacenza calcio, dove ha assaporato la serie D prima con De Paola in panchina (10 presenze tra stagione regolare e play off) e poi con Franzini (qualche apparizione nella stagione poi rivelatasi trionfale).”Alla Spal – spiega Cigognini – è stata un’esperienza molto bella, ogni tanto mi sono allenato con la prima squadra di serie B. Ora arrivo a Carpaneto, cercavo una squadra dove poter giocare e la Vigor è quella giusta, con un buon progetto e che vuole far bene. Conosco già diversi giocatori in rosa e mi ha stupido vedere la crescita repentina di questa realtà che ha il desiderio di dire la propria e consolidarsi anche in serie D. Come caratteristiche, mi sento più difensore centrale, ma in D ho giocato solo da terzino sinistro, quindi sono pronto anche a questo. Il mio modello di giocatore è Chiellini, che ammiro soprattutto per la sua grinta”.
IL PUNTO SULLA NUOVA VIGOR – Con Cigognini e Rossi salgono a sette i volti nuovi della Vigor Carpaneto, sommandosi agli attaccanti Matteo Raggi e Matteo Terranova, al difensore Davide Zuccolini e ai centrocampisti Dario Mastrototaro e Stefano Mauri. Otto, invece, le conferme già ufficializzate: gli attaccanti Luca Franchi, Andrea Lucci e Alessandro Minasola, il portiere Alessandro Terzi, i difensori Samuele Barba, Marco Fogliazza e Filippo Alessandrini e il centrocampista Cristiano Colla. Conferma in toto, infine, per lo staff tecnico guidato da Alberto Mantelli.

La Asd C. Frattese ingaggia il giovane Pasquale Migliaccio, centrocampista classe '98 proveniente dalla Paganese.
Al neo calciatore nerostellato va "l'in bocca al lupo" di tutta la società.


La Virtus S. Nicolò Teramo è lieta di annunciare l’ingaggio di Pasquale Maisto.

Nato a Maddaloni (Caserta) il 22 Maggio 1993, il neo giocatore biancazzurro è un attaccante esterno cresciuto nel settore giovanile del Genoa. Nel corso della sua carriera ha indossato le maglie di Frosinone, Fidelis Andria, Mariano Keller, Sporting Bellinzago, Vasto Marina, Aygreville e Omegna mentre nell’ultimo campionato è stato al Castelfidardo. Proprio con i marchigiani ha vissuto la sua miglior stagione segnando 7 reti in 25 incontri disputati. Con i fisarmonicisti, tra l’altro, ha incontrato due volte il San Nicolò. Nel match d’andata, il 4 Dicembre, vinto dai biancazzurri per 1-2 in rimonta, Pasquale Maisto giocò 57 minuti venendo sostituito al 12’ del secondo tempo. Nel match di ritorno, il 13 Aprile, invece, entrò al 15’ della seconda frazione di gioco ma riuscì a mettere a segno, con un colpo di testa, il gol decisivo della vittoria del Castelfidardo che si impose al “Gaetano Bonolis” 1-2 in rimonta. Rete che, tra l’altro, spianò la strada ai marchigiani per la salvezza.

“Effettivamente è stato un gol decisivo sotto tutti i punti di vista – commenta Pasquale Maisto – perché ci ha dato la carica per il finale di campionato culminato con la salvezza conquistata ai danni dell’Alfonsine. Nella partita d’andata, invece, ricordo che giocammo un ottimo incontro prima di un black out negli ultimi dieci minuti che consentì al San Nicolò di portare a casa la vittoria. Sono un attaccante esterno molto tecnico e veloce che ama dare una mano anche in difesa. Appena ho ricevuto la chiamata del direttore sportivo Stefano De Angelis non ho esitato ad accettare perché San Nicolò è una piazza molto importante e, nel corso degli anni, ha sempre disputato stagioni molto positive. L’obiettivo – conclude Pasquale Maisto – è quello di riuscire a mettermi in mostra aiutando la squadra ad ottenere i traguardi prefissati”.


La società U.S. 1913 Seregno comunica di aver acquisito le prestazioni del calciatore Andrea Gritti. Difensore brianzolo nato nel 1988, in carriera ha ricoperto sia il ruolo di difensore centrale che quello di esterno.
Nell’ultima stagione ha militato in Serie D nel Ciserano (33 presenze), mentre in passato ha giocato con Pro Sesto, Derthona, Solbiatese e Pro Belvedere Vercelli: con quest’ultima maglia ha raccolto anche 19 presenze tra i professionisti.
Per Gritti si tratta di un ritorno al “Ferruccio”: dal 2011 al dicembre 2012 e nella prima parte della stagione 2014/2015 ha totalizzato oltre 50 presenze in maglia azzurra.

Un gradito ritorno di un ragazzo cresciuto nel settore giovanile AlzanoCene e poi passato all’Inter e alla Cremonese. Nicolò Lizzola, classe 1998, è un nuovo attaccante della Virtus Bergamo 1909: il ragazzo di Villa di Serio dopo aver vinto il titolo nazionale con gli Allievi nel 2015 è pronto e voglioso di regalare nuove gioie alla Prima squadra Virtus Bergamo 1909.

 


Alessandro Conti nuovo giocatore del San Marino Calcio.
Il San Marino Calcio comunica di aver trovato l´accordo per il tesseramento con Alessandro Conti. Centrocampista classe ´98, muove i primi passi da calciatore nel Pennarossa, dove inizia la sua passione per il San Marino Calcio facendo il raccattapalle per diverse stagioni, successivamente passa al settore giovanile del Cesena Calcio e vi rimane per 5 stagioni, nel 2012 viene acquistato dalla Juventus dove disputa 3 campionati, nella passata stagione ha indossato le maglie dell´under 18 di Carpi e Cesena.

Nella giornata odierna il Monticelli ha raggiunto l’accordo con l’Ascoli Picchio per assicurarsi le prestazioni di tre ragazzi che vanno a rinforzare il pacchetto under.
Lorenzo Doci, terzino sinistro classe 1999 che nel campionato appena terminato ha militato nella formazione Juniores Nazionale delle Fermana.
Francesco Petrarulo è un attaccante classe 1998 cresciuto nel settore giovanile dell’Ascoli Picchio. Nelle ultime due stagioni ha militato nella formazione Primavera allenata da mister Cetteo Di Mascio. Lo scorso anno per lui 4 gol in 16 presenze.
Matteo Gabrielli è un centrocampista centrale che nello scorso campionato ha giocato in prestito alla Recanatese sempre in Serie D scendendo in campo in 17 occasioni.
L’Unione Sportiva Inveruno comunica di aver raggiunto un accordo per la prossima stagione con Angelo Panatti e Tommaso Cazzaniga.
Angelo è un centrocampista classe ’97 cresciuto nelle giovanili dell’Inter. Arriva dalla Pro Sesto, dove nella stagione appena trascorsa è sceso in campo 18 volte con una rete all’attivo.
Anche Tommaso è un centrocampista e proviene dal Monza. Il classe ’98, prodotto del settore giovanile brianzolo, dopo aver esordito con i bianco-rossi nel 2015 in Lega Pro, è passato per una stagione alla Primavera del Chievo con cui ha giocato 26 partite realizzando una rete prima di tornare alla base.


Aurora Pro Patria 1919 comunica di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive del portiere Giulio Mangano, classe ’99, in prestito dall’Inter.


Andrea Gadda nuovo biancoazzurro!
Il San Marino Calcio comunica di aver trovato l´accordo per il tesseramento con Andrea Gadda. Centrocampista classe 1993, arriva allo Stadium dopo aver indossato le maglie di Ravenna, Civitanovese, Matelica, Vis Pesaro e, nella passata stagione, la maglia della Fermana, con la quale ha vinto il campionato di Serie D.

La FBC Gravina in data odierna è lieta di annunciare l’ingaggio del calciatore Vincenzo Ferraioli. Nato a Salerno, classe 1998, il giovane duttile under campano, proviene dall’ottima stagione disputata con la Gelbison. Capace di ricoprire più ruoli in campo, terzino destro, mezzala oltre che esterno di centrocampo, era uno dei profili più interessati presenti sul mercato. Un acquisto di spessore che aumenta la qualità nel reparto under a disposizione di mister Deleonardis.


La società biancoceleste annuncia due rinforzi importanti per il pacchetto arretrato: si tratta dei giovani Fabio Ficco e Andrea Sana.
Ficco, classe ’98, è un terzino destro con propensione offensiva, è cresciuto nelle giovanili del Torino e la stagione scorsa con la maglia del Gozzano ha totalizzato 23 presenze mettendo a segno anche 2 gol.
Andrea Sana, classe ’99, è invece un difensore di fascia sinistra, già campione d’Italia con il Novara nella categoria Allievi e l’anno scorso colonna portante della Berretti del Torino.
Due giovani di sicuro interesse sui quali la società ha deciso di investire anche e soprattutto per il futuro, visto che entrambi andranno ad arricchire il parco giocatori di proprietà biancoceleste con un tesseramento pluriennale, segno di grande serietà e fiducia che i ragazzi hanno intravisto nel progetto Pro Sesto.

La VIS PESARO1898 comunica che i giocatori MATTEO LIGNANI, centrocampista e DANI FICOLA, difensore, rimarranno in biancorosso anche la prossima stagione. Se per Dani, già tesserato, si è concordata la conferma, per Matteo si è rinnovato il rapporto che assicura le prestazioni sportive dell’atleta di Città di Castello per il campionato 2017-2018. In ambedue i casi c’è grande soddisfazione da parte della società e dei giocatori.
ERCOLANESE, UN EX SERIE B IN GRANATA: FIRMA MIRKO GIACOBBE
Non conosce soste il mercato dell’Ercolanese, che è lieta di annunciare l’avvenuta firma, in data odierna, del centrocampista Mirko Giacobbe (26.07.92) proveniente dalla Frattese.
Mediano roccioso, che coniuga tecnica, aggressività agonistica e potenza di tiro, con la sua duttilità è in grado di ricoprire più ruoli e sarà un ulteriore valore aggiunto per la formazione granata.
Il giocatore, nativo di San Giorgio a Cremano, nonostante la giovane età vanta già un palmares di tutto rispetto: reduce dalle 15 presenze con la maglia frattese, negli anni precedenti ha militato sempre in serie D con le compagini di Due Torri, Castrovillari e Real Metapontino. Per Giacobbe inoltre 4 gettoni in C1 col Bassano ed 11 col Portogruaro, con cui ha anche raccolto 4 presenze in serie B siglando una rete.

La S.S.Matelica comunica di aver raggiunto l’accordo con il Davide D’Appolonia, attaccante esterno, 180 centimetri per 70 kg, nato a Venezia il 3 dicembre 1993. Nell’ultima stagione ha giocato col Campodarsego totalizzando 29 presenze e realizzato 8 gol. Ha esordito nella stagione 2011-2012 in serie D con la maglia dell’Union Venezia con cui vince il campionato e resta anche nella stagione successiva in serie C2 e serie C1. Nel 2014-2015 approda al Savoia, rimanendo in serie C per poi passare al Forlì nella stagione successiva.


Marco Sfanò è oggi ufficialmente un giocatore del Trastevere Calcio.
L’arrivo del forte difensore centrale nella società trasteverina si aggiunge ai neo acquisti in difesa Pucino (ex Anzio) e Martorelli (ex Ostia Mare).
Per Marco Sfanò e per tutta la squadra l’appuntamento è per il 24 luglio al Trastevere Stadium, giorno dell’inizio della preparazione. Già il 30 luglio il Trastevere sarà impegnato nella prima partita della TIM Cup contro una squadra di Lega Pro. Subito dopo, partenza per il ritiro estivo previsto quest’anno a Cascia, località ricompresa nel “cratere” dei sismi del 2016 e, per questa ragione, scelta dal Trastevere Calcio come segno di vicinanza e solidarietà ai Comuni colpiti dal terremoto.


Niki Stavros dal Settore Giovanile alla Serie D
Niki Stavros, portiere classe '98, farà parte del gruppo dei portieri della "Prima Squadra" messi a disposizione di Mister Trentino, neo preparatore dei numeri "uno" del Savona.
Stavros ha iniziato la sua carriera ad 8 anni con la maglia biancoblu, fino a quando all'età di 16 anni passò al Quiliano in Eccellenza per poi proseguire con le maglie di Cairese, Loanesi e nella scorsa stagione al Legino.
Farà parte della rosa della S.S. Matelica anche il giovane centrocampista Francesco Mestre centrpcampista reduce dalla stagione in Lega Pro con la Maceratese con cui ha collezionato 16 presenze. Nato a Pordenone il 5 gennaio 1997. Dopo un’esperienza nel settore giovanile della Juventus, Mestre è passato nel settore giovanile dell’Empoli per poi approdare il Lega Pro la scorsa stagione nella sua prima esperienza tra i professionisti.

DAVIDE MONTAGNOLI VESTIRA’ ANCORA IL BIANCOVERDE
MontagnoliRimane un’altra stagione al Castelfidardo il forte esterno dorico Davide Montagnoli. Raggiunto l’accordo con la società fidardense, si mette a disposizione di mister Vagnoni per un’altro campionato di serie D. Arrivato a dicembre ha collezionato 16 presenze e 4 reti tutte determinanti. Indimenticabile l’ultima nel playout contro l’Alfonsine che ha sancito la permanenza in serie D, ma importantissime anche quelle che hanno determinato le vittorie esterne contro Pineto e San Nicolò indispensabili per il raggiungimento dei playout.
“Sono felice della scelta fatta, perchè quì mi sono trovato benissimo lo scorso campionato, ed ho voluto continuare con questi colori anche per il prossimo anno”.
“Ho avuto già un primo contatto con mister Vagnoni che non conoscevo personalmente, non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura”.
A Davide l’imbocca al lupo per la prossima stagione che ci auguriamo densa di soddisfazioni sia a livello personale che di gruppo.

L' A.S.D. Savoia 1908 comunica di aver ingaggiato, in data odierna, il calciatore Stefano Riccio. L'operazione di mercato è stata portata a termine in collaborazione con il procuratore Sportivo Fabio Visone.
Stefano Riccio, difensore, nasce il 03 Gennaio 1989. Proviene dalla Cavese, dove ha disputato un campionato al vertice nel girone I di serie D. Per Riccio, si tratta di un ritorno in biancoscudato: nelle stagioni 2007/2008 (Serie D) e 2014/2015 (Serie C) , infatti, il difensore ha già indossata la casacca dei bianchi diventandone anche capitano. In carriera, l'atleta vanta nel proprio palmares quattro campionati di Serie C tra le fila di Nocerina e Arzanese e sei campionati di Serie D con le maglie di Savoia, Neapolis, Taranto, Bisceglie, Potenza, Francavilla, Frattese e Cavese.

La società sportiva dell’FBC Gravina è lieta di comunicare l’ingaggio del difensore Nicola Panebianco. L’atleta, classe ’98, giunge direttamente dalla primavera del Bari per rafforzare il pacchetto arretrato gialloblù. Panebianco ha svolto tutta la trafila sportiva giovanile presso il club biancorosso

Il Rende non si ferma: confermato Gigliotti, preso Felleca
Il Rende Calcio comunica di aver trovato l’accordo con il centrocampista Denny Gigliotti e l’attaccante Francesco Felleca che da
oggi saranno a disposizione del tecnico Trocini nel ritiro di Villaggio Palumbo.
Denny Gigliotti, classe 91, rappresenta una dei punti fermi con 96 presenze e 14 reti e vestirà per la quarta stagione consecutiva la maglia biancorossa. Francesco Felleca, classe 98, nell’ultima stagione ha vestito la maglia della Cavese in serie D collezionando 8 presenze e 2 reti. In passato ha vestito la
maglia dell’Aversa Normanna in D ed ha esordito con il Catania in Lega Pro. Nell’ottica della continuità faranno parte della pattuglia biancorossa anche
nella prossima stagione il difensore Paride Marchio, classe 91, e il centrocampista Giuseppe Piromallo, classe 93, entrambi al quinto campionato consecutivo con il Rende Calcio.

Un centrocampista d’esperienza approda in casa Virtus Bergamo 1909. Ad Alzano Lombardo arriva Riccardo Riva, lecchese classe 1985: per lui gli ultimi anni sono trascorsi in D tra Castrovillari, Lecco, Gozzano, Reggina e Robur Siena.

Nella sua carriera ci sono anche esperienze di alto livello, come le due stagioni al Chiasso nella Serie B svizzera e tra i Pro in Italia con le maglie di Cremonese, Como, Valenzana, e Cuneo.

 


Il portiere Tomascy Francabandiera è del Monterosi Fc
Il Monterosi Fc è lieta di comunicare l’accordo per la prossima stagione col giovane calciatore Tomascy Francabandiera. Il portiere approda in biancorosso dopo la positiva esperienza alla Correggese con 28 presenze da titolare. Classe 1998, cresciuto nel settore giovanile del Ladispoli, il suo percorso lo vede protagonista negli Allievi elite della Vigor Perconti prima del debutto, la stagione seguente, nei dilettanti con la maglia dello Sporting Fiumicino (24 presenze in Eccellenza).
Francabandiera sceglie il Monterosi, società che lo aveva cercato anche lo scorso anno: “Quella della Correggese è stata una esperienza fuori casa molto formativa. Col Monterosi finalmente ci siamo trovati, c’erano stati dei contatti anche lo scorso anno e dall’esterno li ho sempre stimati come società. Questa volta quando mi ha chiamato il direttore Donninelli non ci ho pensato due volte. Ho sempre pensato che questo sia un ambiente ottimo per fare calcio, il club competitivo che cercavo per la mia crescita”.

 

L' A.S.D. Savoia 1908 comunica di aver ingaggiato, in data odierna, il calciatore Crescenzo Liccardo. L'operazione di mercato è stata portata a termine in collaborazione con il procuratore Sportivo Fabio Visone.
Crescenzo Liccardo, centrocampista, nasce il 19 Maggio 1991. Proviene dalla Frattese, con la quale ha disputato gli ultimi due campionati di Serie D, collezionando nell'ultima annata 27 presenze e 5 reti. Per Liccardo, si è trattato di una vera e propria scelta di cuore da parte del centrocampista che ha preferito il progetto Savoia e il Presidente Antonio Nuzzo alle sirene provenienti dalla Lega Pro e dalla Serie D. Il forte centrocampista, che da oggi vestirà biancoscudato, ha disputato nonostante la giovane età già cinque campionati di Serie C e due di serie D, mettendo a referto oltre 140 presenze e 10 reti.


Recanatese, dopo la firma di Negro, un altro attaccante arriva alla corte di mister Potenza. La societá giallorossa trova l’accordo con Rodolfo De Vivo, esterno d’attacco nato a San Severo (Foggia) il 19/04/1994. Proprio nella squadra della sua città natale De Vivo ha giocato la seconda parte della passata stagione (Serie D, girone H), mentre nella parte iniziale aveva indossato la maglia dell’Anzio 1924 (Serie D, girone H).Sempre in D, in precedenza De Vivo ha militato con Bisceglie, Brindisi, Foggia ed ancora San Severo nelle cui fila ha vinto il campionato di Eccellenza nel 2013 e disputato la stagione successiva. Giocatore rapido, potente e di temperamento, ha nelle conclusioni dalla distanza una delle sue migliori qualità.

Ecco un altro rinforzo per la Virtus Bergamo 1909. Dalla Bustese arriva l’attaccante albanese classe 1989 Ersid Pllumbaj, autore l’anno scorso di ben 17 reti in D. Alto un metro e 80 per 81 kg, Pllumbaj può giocare sia come prima punta che come esterno sinistro d’attacco.

Nelle ultime due stagione ha realizzato 30 reti in 50 presenze tra l’Ascona in D svizzera e la Bustese, mentre in passato ha giocato in Promozione ed Eccellenza con le maglie di Momo, Cerano, Gattinara, Omegna ,Ivrea e Borgopal.

Monterosi Fc, firma anche Daniele Piro: “Non vedo l’ora di ripartire”
E’ giornata di conferme in casa Monterosi Fc. L’avevamo annunciato nelle scorse settimane ma oggi è arrivata la firma. Daniele Piro resta in biancorosso ancora per un’altra stagione. L’esterno d’attacco è entusiasta e prepara il grande ritorno dopo il problema che lo aveva tolto dai giochi nell’ultima parte di stagione: “L’infortunio alla spalla mi ha dato una carica in più per ripartire a duemila. Sono fermo da quattro mesi, mi manca tantissimo il campo, non vedo l’ora di toccare l’erba e giocare la prima gara vera il 30 luglio. Ora sono pronto e giovedì ricominceremo questa nuova avventura. Ringrazio il presidente Capponi, il direttore Donninelli ed il mister Ferazzoli per la fiducia”.


Gran colpo della Recanatese che si assicura le prestazioni dell’attaccante Giuseppe Negro, classe 1986, nome molto noto nel calcio della nostra regione. Nato a Scorrano (Lecce), Negro si é messo in luce con squadre marchigiane avendo militato in serie D con le maglie di Jesina, Maceratese, Fermana, Civitanovese e Monticelli. Proprio con la formazione ascolana Negro ha disputato la seconda parte dello scorso campionato (16 presenze, 6 gol), mentre nella prima parte ha indossato la maglia della Civitanovese (16 presenze, 7 gol).
Cresciuto calcisticamente nel Lecce (per lui, appena ventenne, anche una presenza nella massima serie in un Lecce-Udinese del 2006), in serie D Negro ha giocato anche con Santegidiese, Todi e Gallipoli, mentre con Pro Vasto, Castelnuovo Garfagnana e Valenzana è stato protagonista nei professionisti.
Mister Alessandro Potenza potrá contare su un esterno di attacco dal grande bagaglio tecnico, specialista nei calci piazzati e nelle conclusioni dalla distanza. I tifosi giallorossi non avranno dimeticato la sua prestazione superlativa lo scorso campionato al Tubaldi con la maglia della Civitanovese; nell’occasione Negro mise a segno anche un gol con una sassata di sinistro terminata sotto la traversa (partita terminata 2-2).

L’U.S. Recanatese ha raggiunto l’accordo con il difensore centrale Marco Colonna, nato a Barletta il 12/03/1997 con un passato nelle giovanili di Parma (Giovanissimi Nazionali), Bari (Allievi Nazionali e Primavera) e Pescara (Primavera). Il giovane neo giocatore giallorosso nella passata stagione ha indossato la maglia della Folgore Caratese (serie D, girone A) collezionando 22 presenze. Nel campionato 2015/16 Colonna ha militato nel Francavilla (serie D, girone H) totalizzando 33 presenze. Il reparto arretrato giallorosso può contare su un giovane dalla grande forza fisica, dotato di ottima progressione, abile nel gioco aereo e nella fase di impostazione.

“Sono molto soddisfatto della scelta che ho fatto– afferma Colonna-Ci siamo incontrati con il mister ed il direttore tecnico ed ho capito subito che c’è un progetto importante ed una società seria”


“La Società A.C. Castelvetro di Modena è lieta di comunicare l’arrivo in biancoazzurro del giovane difensore, classe 2000, Alessio Bartorell, proveniente dalla Pro Livorno Sorgenti. Nella passata stagione, visto l’ottimo rendimento e le doti mostrate durante l’anno, è stato convocato con la Nazionale Under 17. Il nuovo arrivato sarà, fin da subito, a disposizione di mister Serpini”.


L' A.S.D. Savoia 1908 comunica di aver raggiunto l'accordo, per la stagione sportiva 2017-2018, con il calciatore Antonio Di Paola.
Antonio Di Paola, attaccante, nasce il 02 Gennaio 1992. Proviene dall'Afragolese, con il quale ha realizzato 12 reti e 15 assist nel girone A di Eccellenza Campania. Attaccante esterno di velocità, che può giocare su entrambi i lati, Di Paola ha rinunciato alle offerte di categoria superiore per sposare la causa Savoia 1908 del Presidente Antonio Nuzzo. Un'operazione condotta in maniera lampo dai Direttori Mennitto e Pannone, che si sono così assicurati uno dei migliori elementi offensivi della passata stagione sportiva.


L 'A.S.D. Savoia 1908 comunica la riconferma, per la stagione sportiva 2017-2018, dell'attaccante Gennaro Esposito. Autore di ventisei reti nell'annata appena conclusa, Esposito è un attaccante di valore assoluto considerando la carriera - vanta una presenza in Serie B, 80 in Lega Pro e ben 8 campionati serie D, vissute da protagonista - e l'ultima stagione e mezza, dove in Eccellenza ha messo a segno oltre 35 reti.??


L’U.S. Recanatese comunica di aver raggiunto l’accordo con il difensore centrale Raffaele Cappelletti, proveniente dalla primavera del Carpi. Il difensore giallorosso, nato a Lucera (Foggia) il 28/04/1998, nella seconda parte della scorsa stagione ha militato nella Sangiovannese (serie Serie D, girone D) totalizzando 13 presenze. Prima dell’esperienza a Carpi, Cappelletti aveva militato con la Berretti del Foggia. La difesa giallorossa si rinforza con un giocatore dal fisico imponente, abile nel gioco aereo ed anche molto veloce.

 

Armin Ramceski è un nuovo giocatore del Monterosi Fc
Il Monterosi Fc è lieta di annunciare l’arrivo di Armin Ramceski. Il centrocampista centrale approda in biancorosso dopo l’ultima stagione divisa con le maglie di Nocerina e Città di Ciampino. Cresciuto tra Guidonia e Villanova con la quale ha esordito in Eccellenza, il classe 1997 debutta in serie D col Fondi realizzando ben 20 presenze nella stagione 2015-2016.
Ramceski andrà a rinforzare la linea mediana di centrocampo di mister Ferazzoli della quale fanno già parte i più esperti Matuzalem, Costantini e l’altro neo arrivato Daniele Crescenzo. Doppia cittadinanza italiana-macedone, il centrocampista è entusiasta di vestire i colori del Monterosi: “Ringrazio molto il direttore Donninelli che ha creduto molto in me, dopo un’annata così e così non pensavo che mi chiamasse una società che negli ultimi due anni ha dimostrato molte cose. Sarà un piacere giocare insieme a Matuzalem che tifavo quando ero bambini e lui giocava nella Lazio. Mi ha fatto piacere conoscere il presidente Capponi, una persona esuberante ma allo stesso tempo alla mano come tutti i componenti della società. Non vedo l’ora di mettermi a disposizione di squadra e mister dal primo giorno di preparazione”.


La società F.C. Aprilia rende noto di aver raggiunto l’accordo per avvalersi delle prestazioni sportive di Francesco Saverio Del Prete fino al termine della stagione.
Il centrocampista classe 1999 disputerà il prossimo campionato Juniores Nazionale sotto la direzione di mister Roberto Tuzi.
Del Prete è cresciuto nel settore giovanile del Carso, tra i migliori della zona pontina. La scorsa stagione ha disputato il campionato Juniores Élite con la maglia del Falasche, mettendo a referto 30 presenze e 3 gol.


Taranto, dveglia all'alba per il DS Luigi Volume, che di buon mattino ha raggiunto la Calabria per l'incontro decisivo che ha portato alla firma di Antonio Crucitti, legatosi al Taranto FC per la prossima stagione. Con Crucitti viene inserito un importante tassello nel puzzle fornito all'allenatore Francesco Cozza che potrà avvalersi delle doti di un centrocampista dai piedi raffinati ed interprete del ruolo con forte intelligenza tattica.
Antonio Crucitti vive a Taurianova RC, dove nasce il 15 aprile del 1987. La sua carriera si è sviluppata nelle regioni Calabria e Sicilia, salvo una puntatina nella veneta Bassano del Grappa TV, prevalentemente in Serie D, dove per due stagioni ha ottenuto degli exploit in termini di segnature, non proprio caratteristiche del suo ruolo. Con i suoi 13 gol alla Gioiese nel 2014-2015 e con 14 reti nella scorsa stagione alla Palmese, da dove anche lui proviene, ha offerto un valore aggiunto alle sue compagini.
Anche Crucitti sarà presentato ufficialmente durante i giorni del pre-ritiro in programma a Taranto dal 18 al 25 luglio 2017.


“La Società A.C. Castelvetro di Modena comunica di aver acquisito le prestazioni sportive del difensore, classe 1996, Federico Davighi. Cresciuto nel Settore Giovanile del Parma, si trasferisce al Novara nel 2013/2014, dove rimane anche nelle due stagioni successive. Infine, nell’annata 2016/2017 veste la maglia dell’Ancona”.

L'U.S.PERGOLETTESE comunica di aver definito l'accordo per inserire nel proprio organico l'attaccante LORENZO PEZZI ('97). Cresciuto nel sett. giovanile del PIACENZA CALCIO, e' passato per una stagione negli allievi reg. dell'ATALANTA per poi disputare un'annata nei Giovanissimi Reg. del CARPI. Nel 2015/16 e' stato nel PIACENZA vittorioso in serie D e la scorsa stagione ha disputato 26 gare nel FIORENZUOLA realizzando 6 reti.
Un altro tassello importante a disposizione di mister CURTI. Un altro tassello ad arricchire la rosa a disposizione di mister Curti: dalla Berretti della Cremonese arriva il centrocampista FILIPPO PERI ('98). Giocatore eclettico, dotato di gran corsa, puo' essere utilizzato anche nella linea difensiva. Cresciuto nel settore giovanile della Cremonese, ha dichiarato di essere entusiasta e orgoglioso di entrare a far parte della PERGOLETTESE. Dalla Cremonese arriva anche MICHELE VENTURELLI (2000) che entrera' a far parte della squadra Juniores Naz. ma svolgera' tutto il periodo di preparazione con la prima squadra.

Calcio Mercato di Serie D Allenatori e Direttori Sportivi

Gragnano

Ha sciolto le riserve per la scelta della nuova guida tecnica il Gragnano che, attraverso una nota stampa, ufficializza la nomina dell'allenatore Rosario Campana. Dopo le esperienze con Marcianise ed Herculaneum nuova avventura su una panchina campana per il bravo tecnico.

 

Finale

L’ASD FBC Finale comunica che nella prossima stagione sportiva, quella 2017/18, il ruolo di allenatore in seconda per quanto riguarda la prima squadra non sarà più ricoperto da mister Gianni Borgna.Il ruolo in questione sarà affidato a Stefano Firpo, classe 1986 lo scorso anno in forza allo staff tecnico del Busalla.La società, ringraziando mister Borgna per gli anni trascorsi in qualità di nostro collaboratore per l’impegno e la professionalità dimostrati, augura al tecnico il raggiungimento delle migliori soddisfazioni personali e professionali. Nel contempo un grandissimo in bocca al lupo a mister Firpo per il proprio futuro al “Borel”.

 

Isola Capo Rizzuto

 

Adesso è ufficiale: Girolamo Mesiti guiderà l'Isola Capo Rizzuto nel prossimo campionato di serie D. Il neo tecnico è stato presentato oggi nella Sala Consiliare Comunale.

 

Aversa Normanna

Alessandro Caruso è il nuovo allenatore dell’Aversa Normanna. L’ex giovanili dell’Aquila calcio ha firmato poco fa il contratto per la nuova stagione sportiva che vedrà i granata impegnati nuovamente in serie D. Domani alle 11.30 in un noto hotel normanno ci sarà la presentazione degli obiettivi del club e probabilmente anche del nuovo trainer.

 

Gela

Ha un nuovo condottiero la panchina del Gela. Dopo un'estate tormentata il club siculo riparte ed, attraverso il proprio profilo Facebook, comunica di aver affidato la conduzione tecnica della Prima squadra al tecnico Pippo Romano. Il neo mister vanta trascorsi in serie C2 con il Siracusa ed in serie D con Licata, Comiso, Vittoria e Noto

 

Sangiustese

Nuovo tecnico per la matricola marchigiana della Sangiustese. Panchina affidata all'ex tecnico di Muravera, Villacidrese, Tortolì Stefano Senigagliesi che raccoglierà l'eredità del tecnico della promozione Mirko Cudini. Per la composizione della nuova rosa pare certa la conferma del portiere classe '80 Mauro Chiodini con trascorsi tra i Pro nelle fila di Fermana e Frosinone.

 

Valdinievole Montecatini

La Valdinievole Montecatini comunica, con una nota stampa, di aver raggiunto un accordo con il tecnico Pino Murgia, a cui sarà affidata la guida tecnica della prima squadra, partecipante al campionato Nazionale di Serie D per la stagione 2017-18.Pino Murgia da giocatore ha militato sino a 41 anni nelle categorie dilettantistiche della Sardegna per poi intraprendere la carriera di allenatore, inizialmente sempre sull’Isola prima di trasferirsi a Jakarta in Indonesia per poi proseguire a Malta e portare lo Slijema Wonderers ai preliminari di Europa League e poi continuare sempre all’estero nell’Erbil in Iraq.La scorsa stagione ha allenato in Serie D il Jolly Montemurlo. Mister Murgia sarà presentato alla stampa mercoledì 12 luglio alle ore 17,30, presso l’Hotel Massimo D’Azeglio di Montecatini Terme. La Dirigenza e tutta la AD Vald. Montecatini augurano al neo allenatore biancoceleste le migliori soddisfazioni e gli rivolgono un grande in bocca al lupo per il suo nuovo incarico

Gladiator

 

L’ASD Gladiator nelle persone del presidente onorario De Felice del vice presidente Reccia, del Dg Corvino e del ds Motta comunica di aver raggiunto l’accordo con il tecnico Teore Grimaldi per la stagione 2017/2018. Mister Grimaldi dopo la grandissima stagione appena conclusa in nerazzurro, continuerá a guidare il Gladiator in serie D. Non poteva che essere Grimaldi l’uomo del futuro sammaritano, ben voluto all’unanimitá dalla societá e dalla piazza. Oltre al ruolo di allenatore della prima squadra, la societá chiude lo scacchiere dello staff tecnico con Pasquale Mezzacapo in veste di preparatore dei portieri e Fabio Di Giuseppe come collaboratore fisico.

 

Caronnese

 

La Caronnese ha ufficializzato il suo nuovo allenatore. In panchina, la prossima stagione, siederà Aldo Monza. Il quarantasettenne di Rho, nella sua lunga carriera da giocatore, ha vestito maglie prestigiose come quella dell’Inter, dove si è formato calcisticamente, e del Parma. Catanzaro, Modena, Lucchese, Cosenza, Ancona, Savoia, Nocerina, Taranto, Novara e Como le altre sue squadre. Da tecnico, invece, prima di approdare in rossoblù, Monza ha allenato le giovanili e l’under 19 del Novara, Folgore Verano, Seregno, Pro Patria, Legnano e Ciserano. Il vice allenatore di Monza sarà Fabio Castellazzi, coetaneo di Monza, che da calciatore ha vestito le maglie di Inter (Settore giovanile) e disputato numerosi campionati di Serie C indossando le maglie di Vogherese, Giarre, Francavilla, Gubbio, Alzano Virescit e Lecco oltre che difendere anche i colori rossoblù della Caronnese. Castellazzi, in veste di allenatore, è stato invece sei anni al settore giovanile del Novara e quattro in quello della Pro Patria ed è anche stato viceallenatore della stessa Pro Patria in Lega Pro.

 

Borgosesia

 

L’assemblea generale del Borgosesia ha dato il via alla nomina dei nuovo presidente cheprende il posto di Luciano Strada che ha retto la carica per otto anni.  Al vertice della società piemontese ci sarà a partire da oggi Michele Pizzi già presente nell’organigramma dirigenziale da dieci anni.Completano lo staff societario i vice presidenti Gianni Ferracin e Luciano Strada.

 

ASD Gladiator

 

ASD Gladiator nelle persone del presidente onorario De Felice del vice presidente Reccia, del Dg Corvino e del ds Motta comunica di aver raggiunto l’accordo con il tecnico Teore Grimaldi per la stagione 2017/2018. Mister Grimaldi dopo la grandissima stagione appena conclusa in nerazzurro, continuerá a guidare il Gladiator in serie D. Non poteva che essere Grimaldi l’uomo del futuro sammaritano, ben voluto all’unanimitá dalla societá e dalla piazza. Oltre al ruolo di allenatore della prima squadra, la societá chiude lo scacchiere dello staff tecnico con Pasquale Mezzacapo in veste di preparatore dei portieri e Fabio Di Giuseppe come collaboratore fisico.

 

Mezzolara

 

La Società è lieta di annunciare che la panchina biancoazzurra è stata affidata a Francesco Passiatore. Il Mister nasce a Taranto il 22 luglio 1971 e cresce calcisticamente nel Taranto per poi passare al Monopoli e successivamente al Brescia, trampolino di lancio che lo catapulterá nel professionismo con le maglie di Casarano, Reggina, Ospitaletto, Battipagliese, Fidelis Andria, Benevento, Catania, Ascoli, Pro Vasto e Matera. Nel 2009 inizia la sua carriera di allenatore nelle giovanili del Taranto per poi passare alle giovanili del Bari e al Monopoli. Nel 2016 arriva la chiamata dal Delta Rovigo dove collezionerá 12 presenze

 

Rende

 

Il Rende ha deciso di ripartire dalle solide basi che negli ultimi anni hanno contribuito a scrivere pagine importanti della storia biancorossa. Il primo passo che il presidente Fabio Coscarella ha voluto concretizzare è stato quello della riconferma alla guida della prima squadra del tecnico Bruno Trocini che per il quarto anno consecutivo siederà sulla panchina del Rende calcio. Novità importanti per quanto riguarda lo staff tecnico che lo affiancherà in questa nuova ed esaltante avventura. Allenatore in seconda sarà l’ex difensore del Rende Calcio Maximiliano Ginobili, collaboratore tecnico Antonio Pellegrino. Alessandro Greco sarà il preparatore dei portieri, preparatore atletico Michele Bruni. I muscoli dei calciatori saranno affidati ai fisioterapisti Pino Suriano, un gradito ritorno nella famiglia biancorossa, e Riccardo Ciatti.   

 

 

Varesina

 

Nuovo colpo per il Varesina, ma questa volta a livello dirigenziale. Il club lombardo, attraverso la propria pagina Facebook, ufficializza la nomina a direttore sportivo di Massimo Radicchi. Ex osservatore del settore giovanile del Milan per le regioni Liguria e Toscana, Radicchi vanta trascorsi da direttore sportivo con il San Marino nel campionato di Lega Pro.

 

 

Ghiviborgo

 

l Ghiviborgo, attraverso la propria pagina Facebook, comunica di aver acquisito il diritto alle prestazioni, per la stagione agonistica 2017-18, dei calciatori Biagio Pagano, Francesco Di Paola e Marco Villagatti. Per Pagano, esterno offensivo classe 83, si tratta di un gradito ritorno. Ha infatti collezionato 8 reti in 19 presenze nella stagione di Serie D 2015-16. Pagano proviene dalla Massese dove ha messo a segno una rete in 14 presenze. Aveva però cominciato la stagione con il Viareggio andando a segno 4 volte in 11 gare. Di Paola, classe 84, è un attaccante reduce da 6 reti in 20 presenze con la maglia della Massese. Infine anche il difensore Villagatti, classe 83, proviene dalla formazione bianconera, con cui ha raccolto 17 presenze ed una rete.

 

Verbania

Con un breve post sulla propria pagina ufficiale Facebook, il Verbania ha comunicato il nuovo allenatore. Si tratta di Alessandro Ferrero, già calciatore di grande esperienza, da 16 anni consecutivi siede sulla panchina di prime squadre. Negli ultimi anni ha collaborato con Bellinzago, Oleggio e Varallo Pombia, cimentandosi nei campionati di Promozione ed Eccellenza. L’ultima stagione è stato tecnico dell’Arona.

 

Fabriano Cerreto

Il Fabriano Cerreto ha finalmente sciolto le riserve e comunicato il nuovo allenatore L’A.S.D. Fabriano Cerreto comunica che il nuovo allenatore è Gianluca Fenucci. Nato il 16 dicembre 1960 a Chiaravalle, Fenucci ha allenato nelle ultime due stagioni il Montegiorgio (Eccellenza) e vanta esperienze in Serie D con Real Montecchio, Pergolese, Jesina e Fermana.
La società intende ringraziare sentitamente il predecessore in panchina, Simone Pazzaglia, protagonista della storica promozione in Serie D, e gli augura le migliori fortune per il prosieguo di carriera.

Vastese Calcio

Nicola Fiore e la Vastese Calcio di nuovo insieme.Il talentuoso esterno d'attacco e la dirigenza del club hanno raggiunto l'accordo per una nuova esperienza del giocatore in biancorosso.Classe 1987 (30 anni da compiere il prossimo 18 dicembre), con militanze tra i professionisti con Virtus Lanciano, Pro Vasto, Chieti, Catanzaro e Teramo ed ancora Pro Vasto, Campobasso e Vastese in serie D, Fiore si appresta a vivere la sesta annata sportiva con la squadra della sua città.Nella stagione scorsa, per lui, 32 presenze complessive e 11 gol messi a segno.Un tassello di qualità e di spessore per l'organico che, con l'opera coordinata in questi giorni dal direttore sportivo Francesco Micciola, verrà messo a disposizione dell'allenatore Gianluca Colavitto.

Alfonsinese

 

Tra le conferme dell'Alfonsine FC 1921 non poteva mancare un alfonsinese DOC come Filippo Ricci Maccarini, frutto del vivaio biancazzurro, così come il giovane Nicola Lombardi, da qualche tempo all'Alfonsine.

La novità invece è l'ingaggio dell'attaccante classe 1993 Mattia Filippi. Dopo gli anni nella primavera del Cesena, colleziona qualche presenza in prima squadra nel campionato 2011/12 in Serie A; si accasa poi al Forlì, in 2° Divisione di Lega Pro, e gli anni successivi li gioca in Eccellenza. Il giocatore sarà fondamentale per la squadra, orfana di Antonio Salomone.

San Marino Calcio

Il San Marino Calcio comunica di aver riorganizzato la propria area tecnica come segue:Direttore Sportivo: Gottardo Zonta e Matteo Visani Direttore Tecnico: Gabriele Lucchi Consulente Tecnico: Giovanni Targhini 

OltrepoVoghera

Mister nuovo, Andrea Balestra ex capitano dell’OltrepoVoghera e allenatore nella passata stagione della Juniores Nazionale, e staff “quasi” nuovo, che si completa, in casa rossonera. Al fianco di mister Balestra e del tecnico in seconda Mauro Guaraldo (due anni fa mister della Juniores e l’annata da poco conclusa secondo di mister Fasce), ecco il neo preparatore dei portieri, Sergio Casali, e il neo preparatore atletico, Andrea Caronti.

Virtus S. Nicolò Teramo

 

La Virtus S. Nicolò Teramo è lieta di annunciare l’ingaggio di Stefano De Angelis (nella foto con il DG, Alfredo Natali) che ricoprirà il ruolo di Direttore Sportivo.Nato a San Benedetto del Tronto il 14 Febbraio 1973, Stefano De Angelis ha avuto una brillante carriera da calciatore ricoprendo il ruolo di centrocampista centrale. Teramo, Lucchese, Frosinone e Avezzano sono solo alcune delle squadre nelle quali ha giocato, sempre in serie C.Una volta appese le scarpette al chiodo è divenuto direttore sportivo svolgendo tale mansione con l’Avezzano per ben tre stagioni. Con i biancoverdi, promozione dall’Eccellenza alla serie D centrata subito al primo anno ma anche la valorizzazione di tanti giovani.

Polisportiva Sarnese

La Polisportiva Sarnese riparte con ancora più energia di prima e presenta ai tifosi e alla stampa il nuovo staff tecnico come comunicato dalla pagina Facebook del club. Per la presentazione la Polisportiva ha scelto piazza Marconi, presso la Caffetteria del Centro. Un gradito ritorno al passato per il direttore Sportivo Pasquale Ottobre, che ritorna a Sarno dopo l’esperienza a Sorrento. Insieme a lui ritorna in maglia granata come allenatore della prima squadra Valerio Gazzaneo, che dopo anni di successi allenando i giovani fa il suo esordio in serie D, come allenatore. Allenatore in seconda Catello Donnarumma, allenatore dei portieri, torna in maglia granata il sarnese Gaetano Sirica. Preparatore atletico, anche in questo caso fa ritorno alla Sarnese Erik Nughes. Dunque, uno staff tecnico di altissimo livello che dimostra ancora una volta quanto questa società e il presidente Francesco Origo tengono alla Polisportiva Sarnese e alla città di Sarno. “Sono contento di aver mantenuto la serie D – dichiara il presidente Francesco Origo – dopo le due bellissime vittorie contro il Castrovillari e Roccella. Ripartiamo con un progetto ancora più ambizioso, siamo una delle poche società ad aver già scelto lo staff tecnico e siamo a buon punto per la costruzione della rosa. Una squadra costruita sui nostri giovani talenti, perché ribadisco il nostro progetto guarda i giovani. Siamo ripartiti subito a differenza di altre società che ancora sono alle prese con diversi problemi. Abbiamo puntato sul ritorno a casa di Pasquale Ottobre, un ritorno importante per il nostro progetto, è una figura di spessore sia dal punto di vista umano che professionale, questo è stato il più importante nostro acquisto. Insieme a Pasquale Ottobre non ci poteva essere altro nome se non quello di Valerio Gazzaneo, come allenatore insieme, infatti, abbiamo raggiunto la finale nazionale del campionato Juniores. La Sarnese, oggi, ha la possibilità di fare la serie D anche grazie a giovani di spessore formati proprio da Valerio Gazzaneo e da Pasquale Ottobre. Gazzaneo è un uomo pieno di valori umani e anche per questo fa al caso nostro, lui mette grande impegno sul campo e grande professionalità. Insieme a lui fa ritorno a Sarno, un altro professionista, il preparatore atletico Erik Nughes, una figura molto importante che torna con piacere a Sarno. Allenatore in seconda Catello Donnarumma. Infine, torna con grande piacere, come preparatore, dei portieri il sarnese Gaetano Sirica. Uno staff tecnico di tutto rispetto che conferma il nostro grande impegno per questa città, siamo tra le squadre più longeve del territorio e continuiamo ad andare avanti con grande serietà. Ringrazio in modo particolare l’amministrazione comunale e il sindaco Giuseppe Canfora per il grande contributo e la vicinanza al nostro progetto. Tutti gli imprenditori che ci stanno dando un grande contributo e tutti quelli che contribuiranno a questo progetto. Questo significa che finora abbiamo fatto bene il nostro lavoro Sarnese questo significa che noi questi anni abbiamo lavorato bene“

Fabriano Cerreto

Riparte dall'ex tecnico di Montegiorgio e Biagio Nazzaro e Fermana Gianluca Fenucci il nuovo corso storico in serie D della matricola Fabriano Cerreto. Il club marchigiano ha salutato il tecnico artefice della promozione Simone Pazzaglia ed ha scelto l'esperto tecnico Fenucci per la successione

Porto Tolle

La compagine veneta lascia Rovigo e fa ritorno a Porto Tolle dopo l'incontro con l'Amministrazione di ieri che ha permesso la concessione dell'impianto Comunale "Cavallari". Si è attende solo la ratifica della Figc, ma ciò ormai appare essere una formalità. Per quanto riguarda l'ambito tecnico confermata la separazione con Carmine Palrlato, il nuovo tecnico sarà l'ex Adriese Oscar Cavallari.

Folgore Selinunte

Nicola Terranova sarà l’allenatore della Folgore Selinunte che disputerà il campionato di serie D nella prossima stagione 2017/2018. Tra meno di un mese avrà inizio la preparazione atletica dei rossoneri.

Ciliverghe Mazzano

Una scelta tecnica nel segno della continuità per il Ciliverghe Mazzano. Approdato in altri lidi Emanuele Filippini, il club bresciano sceglie per la panchina un profilo bravo come l'ex tecnico nella valorizzazione dei giovani. Parliamo del quarantenne Elia Pavesi reduce da un buon lavoro sulla panchina della Berretti del Mantova e che è pronto per il salto nel calcio dei "grandi"

Igea Virtus

A.S.D. Igea Virtus comunica con immensa soddisfazione che anche nella stagione sportiva 2017-2018 sarà il tecnico Giuseppe Raffaele a guidare il team giallorosso.
Il trainer barcellonese, impegnato a Coverciano al corso di allenatore professionista di seconda categoria – UEFA A, è rientrato nel week-end in Sicilia, raggiungendo un accordo con il presidenteNino Grasso in vista della prossima stagione calcistica che vedrà l’Igea Virtus ai nastri di partenza del prestigioso campionato nazionale di Serie D.
Grande soddisfazione in casa Igea Virtus per aver confermato in panchina il condottiero che ha guidato il club igeano nel massimo torneo dilettantistico, raggiungendo lo scorso anno uno storico quarto posto e la qualificazione ai play-off.
È stata una trattativa che si è chiusa nel migliore dei modi, in cui ha prevalso il grande legame del tecnico barcellonese con la famiglia Grasso e con l’intera società.
Peppe Raffaele per la quarta stagione consecutiva guiderà l’Igea Virtus, sposando il progetto di un’intera città ed abbracciando ancora una volta i colori giallorossi nel segno della continuità.

OltrepòVoghera

Andrea Balestra (19 luglio 1976) è il nuovo allenatore dell’OltrepòVoghera come comunicato dal sito del club. Balestra, ex capitano dell’OltrepòVoghera ed ex secondo due annate fa per una parte di stagione di Alexandro Dossena, nell’anno appena trascorso era il tecnico della Juniores Nazionale. La scelta di Balestra quale guida della Prima squadra, sposa in pieno la linea di condotta della società, volta a valorizzare le persone che crescono all’interno degli organigrammi, e che sono in grado di valorizzare il patrimonio giovani, legato al Settore Giovanile, dal quale provengono diversi interessanti giovani che faranno parte della rosa 2017-2018 per il campionato di serie D, il quarto consecutivo sotto i colori rossoneri. Lo staff di Andrea Balestra vedrà la presenza del tecnico in seconda Mauro Guaraldo, due stagioni fa allenatore della Juniores Nazionale dell’OltrepoVoghera e nell’annata da poco conclusa, vice di Giovanni Fasce in pima squadra. In tempi brevi lo staff tecnico verrà completato con l’individuazione del preparatore dei portieri e del preparatore atletico. “Sinceramente non mi aspettavo questa proposta, ma sono convinto di potercela fare. Parto da diverse certezze, a cominciare dalla conoscenza dell’ambiente e dalla totale fiducia nei dirigenti, con cui c’è stima reciproca. So che sarò giudicato in base ai risultati come ogni allenatore, ma sono contento di poter lavorare in una società che ha le idee chiare e una linea ben precisa da seguire“. Questo il primo commento del neo allenatore dell’OltrepoVoghera, Andrea Balestra, dopo la comunicazione ufficiale da parte della società sulla sua nomina a responsabile tecnico della Prima squadra.

Levico Terme

L’Unione Sportiva Levico Terme è lieta di comunicare di aver completato lo Staff Tecnico che affiancherà mister Stefano Manfioletti nella prossima stagione. ALLENATORE: Stefano Manfioletti ALLENATORE IN SECONDA: Alessandro Mulinari PREPARATORE DEI PORTIERI: Nicola Giongo PREPARATORE ATLETICO: Livio Zerbini FISIOTERAPISTA: Mauro FranceschiniLa Società gialloblù coglie l’occasione per dare il benvenuto a tutto lo Staff Tecnico augurandogli un buon lavoro nella prossima stagione che prenderà il via giovedì 20 luglio. Inoltre ringrazia sentitamente per il lavoro svolto nelle passate stagioni il preparatore atletico Nino Nocera, l’allenatore in seconda Federico Diener e il massofisioterapista Luciano Losa.

Nocerina

Dovrebbe essere Massimo Morgia il prossimo tecnico della Nocerina, ma alcune indecisioni del tecnico toscano d'adozione starebbero portando il club molosso a valutare valide alternative. Nel caso remoto il matrimonio con Morgia non dovesse concretizzarsi, il direttore Battisti dovrebbe virare sull'ex tecnico de L'Aquila Pierfrancesco Battistini.

Viareggio

Inizia la programmazione tecnica in vista della prossima stagione in casa Viareggio. La società bianconera ha confermato, come era nelle previsioni, il tecnico Carlo Bresciani artefice della salvezza nella scorsa stagione. Inoltre il club toscano ufficializza la nomina di Alberto Reccolani come nuovo direttore sportivo.

Sancataldese

Rosario Marcenò, sarà il mister della Sancataldese Calcio anche per la nuova stagione di serie D 2017-2018 come annunciato dalla pagina Facebook del club. Dopo diversi chiarimenti intercorsi in questi ultimi giorni tra la Società, il DS ed il Mister, siamo contenti di poter annunciare il proseguimento di questo importante rapporto di collaborazione, con il giovane ed esperto Tecnico sancataldese. Un progetto nato con mister Marcenò e che la società vuole, con forte convinzione, continuare a percorrerlo assieme a Lui!

Latina

E' ancora da decidere il futuro del Latina, ma qualche tassello sembra andare al proprio posto. Se il club riuscisse a partire dalla Serie D sulla panchina mister Stefano Sanderra inizia a essere più di un'ipotesi, e con lui - come riporta latinaoggi.it - potrebbe arrivare Andrea Chiappini, ex tecnico della Primavera nerazzurra, che ricoprirebbe il ruolo di DG.

Scandicci

Lo Scandicci, in seguito al passaggio dell’ ex DS Lorenzo Vitale alla U.S. Pistoiese 1921, comunica, attraverso la propria pagina Facebook, che la guida della prima squadra per la prossima stagione sportiva sarà affidata al Direttore Generale Gabriele A. Burroni, il quale seguirà da vicino la squadra sotto il profilo organizzativo e gestionale, e verrà affiancato, in veste di consulente e collaboratore tecnico, da Filippo Corsi. L’impegno della società rimarrà nel segno tracciato dall’ex DS Lorenzo Vitale, improntato alla valorizzazione degli atleti provenienti dal settore giovanile dello Scandicci; progetto centrale di tutto il Club che, negli ultimi anni, è stato motivo di soddisfazione ed orgoglio per i risultati conseguiti.

Cavese

Domenico Campitiello rimarrà presidente della Cavese. Il club avrà bisogno di programmare la stagione di Serie D 2017-2018, ma con un progetto di riduzione dell’età media. L’allenatore prescelto dal patron è Mauro Chianese, nelle ultime stagioni all’Aversa Normanna

Portici

L' ex centrocampista di Nocerina e Casertana Vincenzo De Liguori, sarebbe pronto a intraprendere la carriera da direttore sportivo. Vivrà la sua prima avventura da dirigente con il Portici, società campana neopromossa in Serie D

GhiviBorgo

Il GhiviBorgo ufficializza l'addio dal tecnico della salvezza Carlo Pascucci ed, attraverso la propria pagina Facebook, comunica che l’allenatore per la stagione agonistica 2017-18, sarà Simone Venturi. Viareggino, 46enne ha alle spalle una lunga carriera da calciatore, avendo militato con Pisa, Pistoiese, Arezzo, Spal, Novara, Prato e Forlì. Da allenatore ha guidato gli allievi nazionali del Viareggio e successivamente quelli del Livorno per 3 anni, culminati con la qualificazioni alle fasi finali. Ha allenato la primavera del Livorno. Nel 2014 è subentrato a dicembre sulla panchina del Jolly Montemurlo in serie D. Successivamente ha allenato Fortis Juventus sempre in D e nella scorsa stagione il Montecatini.

 

Castelfidardo

Roberto Vagnoni, ex tecnico di Grottammare e Jesina, è il nuovo allenatore del Castelfidardo come annunciato dal sito ufficiale del club. Ieri in tarda serata siglato l’accordo che legherà il tecnico alla panchina bianco-verde per la prossima stagione.

Dro

Il Dro riparte ed, attraverso il proprio sito, è lieto di comunicare a giornalisti e tifosi l’affidamento della guida tecnica per la stagione sportiva 2017/18 a Michele Ischia. Il presidente Loris Angeli affida con grande piacere ed entusiasmo le redini della panchina droata allo storico capitano, che effettua il passaggio alla carriera di allenatore dopo aver collezionato oltre 560 presenze da giocatore tra professionisti e semiprofessionisti. Negli ultimi 22 anni, infatti, Michele Ischia si è contraddistinto come una bandiera indiscussa del calcio gardesano, arrivando a solcare i campi di tutta Italia e vestendo, tra le altre, la maglia del Frosinone in Serie B. Per il tecnico gialloverde si prospetta una nuova appassionante sfida sulle orme del cugino Carlos Ischia, affermato allenatore in Argentina e secondo di Carlos Bianchi alla Roma nel ‘96-97. Tra i confermati dello staff tecnico, nel ruolo di secondo allenatore, troviamo Alessandro Tosi, altra personalità fortemente legata alla realtà droata e già "vice" di mister Cristian Soave nella passata stagione. I nomi dei collaboratori che andranno ad affiancare Ischia e Tosi saranno annunciati dopo gli incontri del direttivo che si terranno la prossima settimana. Il presidente Loris Angeli, a nome di tutta l'USD Dro, desidera altresì ringraziare Cristian Soave per il grande lavoro svolto nelle ultime due stagioni, augurando al tecnico veronese ogni fortuna per il suo futuro.

Racing Roma

La Racing Roma, formazione laziale neo retrocessa in Serie D, annuncia come nuovo allenatore Giuseppe Giannini. Il presidente Pezone ha voluto affidarsi ad un personaggio di spessore per cercare la rapida risalita nei Pro.

16 Giugno 2017

Matelica

Il Matelica, attraverso il proprio sito, comunica di aver affidato la responsabilità dell’area tecnica della società e la carica di direttore sportivo ad Andrea Maniero. Insieme al nuovo Ds si comunica che il nuovo allenatore della S.S.Matelica sarà Luca Tiozzo con cui il Ds inizierà a lavorare da subito per la prossima stagione in serie D, la quinta consecutiva per la società biancorossa. Al direttore sportivo e al tecnico vanno il più caloroso benvenuto e i migliori auguri di un proficuo lavoro. Nato a Padova il 26 dicembre 1974, Andrea Maniero, arriva dall’Abano Calcio, in serie D girone C, dove è stato direttore sportivo nelle ultime tre stagioni, dopo aver vestito anche la maglia della società abanese nel ruolo di attaccante. Proprio da giocatore ha militato nel calcio professionistico dove può vantare una lunga carriera. Trascorse le esperienze Dabano, Luparense e Thiene in serie D tra il 1995 e il 1999, è nel 2000 che fa il salto nei professionisti col Mestre (in serie C2). Gioca in serie C1 con la maglia della sua città, il Padova in più stagioni, anche se non consecutive, potendo vantare esperienze tra San Marino e Portogruaro – Summaga Calcio. Nel 2010 arriva all’Abano in Eccellenza trascinandolo fino alla promozione in serie D nella stagione 2013-2014 per poi togliere gli scarpini e ricoprire il ruolo di direttore tecnico. Luca Tiozzo, nato il 1 gennaio 1971, nell’ultima stagione all’Abano Calcio in cui ha lavorato a fianco al nuovo direttore sportivo biancorosso Andrea Maniero. Diverse le esperienze in categoria dove ha allenato il Delta Porto Tolle Rovigo e il Mestre. Raggiunto l’accordo con la S.S.Matelica entrambe si dicono motivatissimi nell’intraprendere questa nuova avventura. “E’ stata una decisione non presa alla leggera, ma sulla quale abbiamo riflettuto a lungo e a cui stiamo lavorando da mesi – ha affermato il presidente Mauro Canil – Il fatto che siano veneti è del tutto casuale, nel senso che abbiamo incontrato direttori sportivi emiliani, toscani, laziali, di ogni parte d’Italia, insomma. La scelta è ricaduta su di loro perché pensiamo che siano le figure che possano fare al caso della S.S.Matelica. Era necessaria una ventata di freschezza e cambiamento e con loro che sono lontani e al di fuori di diversi meccanismi locali pensiamo che possa succedere”

Avezzano

Sarà l'ex tecnico del Chieti (stagione 2015/2016) Umberto Marino a prendere l'eredità di Pino Tortora sulla panchina dell'Avezzano. Il neo tecnico sarà presentato domani alle ore 12.00 presso la sala stampa dello stadio "Dei Marsi". Scelta a sorpresa del presidente Paris visto che, fino a pochi giorni fa, sembrava essere l'ex Olympia Agnonese Alessandro Del Grosso il grande favorito.

Colligiana

La Colligiana riparte nel segno della continuità ed, attraverso il proprio sito, comunica che Stefano Carobbi, come era nell’aria già da tempo, resterà alla guida tecnica della squadra biancorossa anche per la prossima stagione. Per mister Carobbi, che già da alcuni giorni collabora con il diesse Giacomo Biagi per l’allestimento della squadra che si presenterà ai nastri di partenza del prossimo campionato di Serie D, si tratta della quarta stagione consecutiva sulla panchina della Colligiana.

Borgosesia

Scioglie il nodo panchina il Borgosesia dopo l'addio con mister Dionisi approdato al Fiorenzuola. Siederà sulla panchina vercellese l'ex giocatore del Pinerolo Marco Didu alla prima esperienza da tecnico. Conferma, invece, per il bravo centrocampista scuola Toro classe '97 Riccardo Canessa autore di 31 presenze ed 1 rete la scorsa stagione.

S.S.Matelica

La S.S.Matelica comunica di aver affidato la responsabilità dell’area tecnica della società e la carica di direttore sportivo ad Andrea Maniero. Insieme al nuovo Ds si comunica che il nuovo allenatore della S.S.Matelica sarà Luca Tiozzo con cui il Ds inizierà a lavorare da subito per la prossima stagione in serie D, la quinta consecutiva per la società biancorossa.Al direttore sportivo e al tecnico vanno il più caloroso benvenuto e i migliori auguri di un proficuo lavoro.Nato a Padova il 26 dicembre 1974, Andrea Maniero, arriva dall’Abano Calcio, in serie D girone C, dove è stato direttore sportivo nelle ultime tre stagioni, dopo aver vestito anche la maglia della società abanese nel ruolo di attaccante. Proprio da giocatore ha militato nel calcio professionistico dove può vantare una lunga carriera. Trascorse le esperienze Dabano, Luparense e Thiene in serie D tra il 1995 e il 1999, è nel 2000 che fa il salto nei professionisti col Mestre (in serie C2). Gioca in serie C1 con la maglia della sua città, il Padova in più stagioni, anche se non consecutive, potendo vantare esperienze tra San Marino e Portogruaro – Summaga Calcio. Nel 2010 arriva all’Abano in Eccellenza trascinandolo fino alla promozione in serie D nella stagione 2013-2014 per poi togliere gli scarpini e ricoprire il ruolo di direttore tecnico.Luca Tiozzo, nato il 1 gennaio 1971, nell’ultima stagione all’Abano Calcio in cui ha lavorato a fianco al nuovo direttore sportivo biancorosso Andrea Maniero. Diverse le esperienze in categoria dove ha allenato il Delta Porto Tolle Rovigo e il Mestre.Raggiunto l’accordo con la S.S.Matelica entrambe si dicono motivatissimi nell’intraprendere questa nuova avventura. “E’ stata una decisione non presa alla leggera, ma sulla quale abbiamo riflettuto a lungo e a cui stiamo lavorando da mesi – ha affermato il presidente Mauro Canil – Il fatto che siano veneti è del tutto casuale, nel senso che abbiamo incontrato direttori sportivi emiliani, toscani, laziali, di ogni parte d’Italia, insomma. La scelta è ricaduta su di loro perché pensiamo che siano le figure che possano fare al caso della S.S.Matelica. Era necessaria una ventata di freschezza e cambiamento e con loro che sono lontani e al di fuori di diversi meccanismi locali pensiamo che possa succedere”

Pavia

Ritornata in serie D attraverso la vittoria nei playoff di Eccellenza, il Pavia si prepara ad una nuova stagione da protagonista. La matricola lombarda dovrebbe, quasi certamente, ripartire in panchina dal tecnico Francesco Buglio. L'ex tecnico, tra le altre di Alessandria, Rimini ed Acqui, dovrebbe essere confermato ufficialmente nei prossimi giorni.

Ciserano

Il Ciserano ha ufficializzato il suo nuovo allenatore. La società ha scelto di affidarsi a Walter Viganò, classe 1958 di Robcco sul Naviglio. Sarà lui a guidare il club lombardo che si appresta a vivere la sua quarta stagione di fila in Serie D.

Tamai

La Polisportiva Tamai, attraverso il proprio sito, ha comunicato negli scorsi giorni che sarà Vinicio Bisioli il nuovo allenatore della prima squadra per la stagione 2017/18. Bisioli, ha iniziato il suo percorso calcistico come portiere professionista militando tra le altre con Mestre, Teramo, Trento, Padova e Montebelluna a cavallo tra serie C2 e C1. Smessi i panni del calciatore ha avuto trascorsi come allenatore dei portieri nello staff di Gianni de Biasi (tra le altre Udinese e Torino). Carriera da allenatore cominciata nel 2013/14 al Thermal Abano. Prosegue nel 2015/16 con i cugini della Sacilese, mentre l'anno scorso è stato allenatore della Careni Pievigina neopromossa

Monticelli

Come ogni anno il Monticelli ha voluto chiudere la stagione sportiva appena trascorsa con una festa che ha visto come protagonisti i ragazzi della scuola calcio e del settore giovanile con le loro famiglie, una delle forze più importanti della società. L’evento si è svolto presso i locali gentilmente concessi dalla parrocchia dei Ss. Simone e Giuda come riportato dal sito ufficiale del club. Ma quello di domenica 11 giugno non è stato solo il momento per ringraziare tutti quelli che hanno aiutato a portar avanti l’attività dell’Asd Monticelli, è stato un momento importante perchè ha visto la presentazione della nuova società e del progetto del nuovo impianto sportivo. La società guidata dal presidente Piero Palatroni si sta muovendo già da diverso tempo per costruire una solida base e per ora saranno 12 i soci che porteranno avanti questo progetto: Piero Palatroni. Arca Contract. Mariano Cesari, Maurizio Giacobetti, Paolo Ventura. Antonio Cocci. Giannatale Lattanzi. Alfio Crisci. Elettra. Patrizio Giorgi. Elio Costantini. Francesco Castelli. In questo periodo la società sta lavorando incessantemente su tre fronti: il primo è proprio quello che riguarda il proprio assetto e, oltre all’ingresso di nuovi soci, venerdi prossimo dal notaio ci sarà il cambio di denominazione e da Associazione Sportiva DIlettantistica si passerà a Società Sportiva Dilettantistica. L’altro fronte di lavoro è quello che riguarda il campo sportivo: con l’amministrazione comunale si sta portando avanti questo progetto che prevede due fasi di lavoro. La prima, che partirà a breve, riguarda la messa a norma del campo per poter essere utilizzato nel campionato di Serie D; la seconda che partirà più in là riguarda la costruzione della nuova tribuna, della struttura ricettiva, del campo da caletto e della palestra. Il terzo fronte di lavoro è invece quello che riguarda la squadra e lo staff tecnico; quest’ultimo è stato riconfermato in blocco e si sta lavorando per ripartire dallo zoccolo duro dei giocatori che tanto bene hanno fatto nel campionato appena concluso.

 

Sestri Levante

Il Sestri Levante, attraverso il proprio sito, ha comunicato di aver affidato la guida tecnica della prima squadra per la stagione 2017/2018 a Christian Amoroso, classe ’76. Da calciatore Amoroso è cresciuto nel settore giovanile della Fiorentina. Contribuisce alla promozione in serie A dell’Empoli con 33 presenze e 2 reti, poi ritorna a Firenze e con i Viola milita per 5 stagioni nella massima serie. Nel 2002 passa al Bologna, club con cui disputa sette stagioni (4 in serie A e 3 in serie B) e con il quale centra un’altra promozione. Un anno ad Ascoli in serie B per poi concludere la carriera da calciatore con la maglia nerazzurra del Pisa. Inizia poi la carriera di allenatore guidando prima gli Allievi e poi la Berretti del Pisa sino ad arrivare nel marzo 2015 alla Prima Squadra. Nel gennaio 2016 subentra sulla panchina del Ponsacco e nella stagione sportiva 2016/2017 ha guidato il Ghiviborgo sino ad aprile.

 

Fiorenzuola

Alessio Dionisi è il nuovo allenatore del Fiorenzuola come annunciato dal sito ufficiale del club. La notizia era nell’aria già da tempo, ma l’ufficialità è arrivata solamente ieri. Intanto, per martedì 6 Giugno alle ore 18.30, presso l’Auditorium dell’azienda sponsor Teco Srl, la società ha fissato una conferenza stampa per la sua presentazione. Dionisi, classe 1980, di origini toscane ma ormai lombardo d’adozione, arriva da due ottime stagioni alla guida del Borgosesia, dove quest’anno ha conquistato il terzo posto e l’accesso ai play-off. Appena terminata la carriera da difensore, con un passato tra C2 e C1, dove ha vestito le maglie di Varese, Ivrea e Tritium, Dionisi ha debuttato come allenatore nella stagione 2014/15 sulla panchina dell’Olginatese in Serie D, prima di approdare ai granata. Soddisfatto il Vice Presidente Daniele Baldrighi “Sono contento che Alessio abbia sposato il nostro progetto, è un ottimo tecnico e gli faccio i migliori in bocca al lupo. Sono sicuro che in Valdarda si ambienterà subito e si toglierà delle soddisfazioni. Qui ritroverà anche il DS Di Battista e si ricostituirà una coppia che nelle ultime due stagioni ha fatto molto bene”.

Trestina

Sarà Marco Brachi a guidare il Trestina nella stagione 2017-2018 come comunicato dal sito del club umbro. La società bianconera dopo aver puntato negli ultimi anni su allenatori emergenti o addirittura alle prime armi, in questa stagione ha deciso di ricorrere ad un tecnico esperto della categoria ed in particolare con esperienze nel girone toscano, soprattutto nel caso in cui la squadra sia inserita, ed è molto probabile, proprio nel girone toscano. Ed è così che il Presidente Leonardo Bambini e i Vice Presidenti Valerio Galizi e Antonelli GiovanBattista delegati dall´ultimo consiglio dello Sporting Club Trestina hanno deciso di affidarsi al Signor Marco Brachi, Il tecnico toscano che nelle ultime stagioni ha guidato la Fortis Juventus e lo Scandicci. Ad affiancare il Presidente e l´allenatore nelle operazioni di mercato è stato riconfermato all´unanimità in qualità di Direttore Sportivo il Signor Enrico Cerbella. A tutti buon lavoro e in bocca al lupo da parte della società e dai tifosi bianconeri. E da oggi il via alla costruzione della squadra per la prossima stagione.

USD Fezzanese 

L'USD Fezzanese comunica che nella giornata odierna ha affidato l'incarico di allenatore responsabile della Prima Squadra a mister Gabriele Sabatini.

Sabatini, spezzino classe 1976, è un ex calciatore professionista, centrocampista centrale di ruolo, cresciuto nelle giovanili dell'A.c. Milan ha militato in Serie C2 con le maglie di Pisa, Viterbese e Tempio. In seguito un biennio al Cuneo in Serie D proseguendo poi la carriera con Canavese, Fo. Ce. Vara e un quinquennio alla Sarzanese di cui fu anche il capitano.

Muove i primi passi da allenatore nella formazione Allievi della Tarros Sarzanese per poi passare in Promozione al Magra Azzurri dove vince subito il campionato. Il torneo seguente in Eccellenza chiude al primo posto a pari merito con l'Argentina dovendo poi disputare i Play - Off Nazionali, nella stagione successiva termina invece in terza piazza. Dopo il triennio a Santo Stefano Magra riparte dal Colli di Luni in Promozione sfiorando la qualificazione ai Play - Off, mentre nel campionato appena terminato ottiene la salvezza con una giornata di anticipo in Serie D alla guida della formazione genovese del Ligorna.

Il Presidente Arnaldo Stradini, e tutti i tesserati del sodalizio di Fezzano, danno il benvenuto a Gabriele nella "Grande Famiglia Verde" porgendogli un grosso in bocca al lupo per la sua nuova esperienza.

 Queste le dichiarazioni del D.g. Gerardo Monacizzo sul nuovo allenatore:

"Ripartiamo con rinnovato entusiasmo per affrontare questo campionato con le certezze maturate in queste ultime stagioni in cui la società è cresciuta molto sotto tutti i punti di vista. Per quanto concerne l'arrivo di mister Sabatini posso dire che il suo è il profilo che abbiamo sempre cercato e che rispecchia in toto le nostre esigenze di un allenatore che avesse fatto benissimo nelle sue precedenti esperienze sia nel campionato di Serie D che in quello di Eccellenza. Ho già avuto modo di conoscere personalmente Gabriele e l'impressione è stata quella di una persona giustamente motivata e con un grande entusiasmo per intraprendere questo cammino insieme alla Società."

 Queste le prime parole di mister Gabriele Sabatini quale neo allenatore della Fezzanese:

"Inizio questa nuova avventura con entusiasmo e voglia di fare bene. Credo siano due aspetti fondamentali per cercare di metabolizzare quanto prima la retrocessione della squadra. E' fondamentale riuscire a trasmettere subito all'interno dell'ambiente nuove motivazioni e nuovo entusiasmo. Allo stesso modo credo che non si debba buttare quanto di buono questa Società ha fatto negli ultimi anni, bisogna ripartire con delle novità, ma considerando che quello che è stato fatto è molto positivo. Ripartiamo da queste certezze creando un gruppo ed un ambiente ideale per poter ottenere dei risultati importanti. Queste sono le motivazioni che mi spingono ad intraprendere questa nuova avventura in maglia Verde!"

 

Legnago Salus

Rivoluzione al Legnago Salus in vista del prossimo campionato di Serie D. Con una conferenza stampa il Legnago Salus, a seguito delle dimissioni da socio e presidente di Pierluigi Bertelli a far data dal 30 giugno, ha comunicato che il nuovo assetto societario a partire dal 1° luglio sarà così composto: presidente Davide Venturato; vicepresidente Claudio Berlini; amministratore delegato Stefano Michelazzi.L’ingresso di altri soci è al momento in itinere. La società comunica, inoltre, ha inoltre presentato il nuovo allenatore, a seguito della risoluzione consensuale del rapporto con mister Andrea Orecchia. Nuovo allenatore è Manuel Spinale, al suo esordio su una panchina. Fino allo scorso anno, infatti, Spinale, centrocampista di Verona, ha giocato nel Darfo Boario dopo una lunga carriera in serie B con il Mantova (ha all’attivo 550 partite).

Correggese

La Correggese, attraverso il proprio sito, comunica la fine del rapporto che l'ha legata all'allenatore Eugenio Benuzzi. Di comune accordo con il Presidente della Correggese Claudio Lazzaretti, il trainer bolognese non rientrerà più nel progetto per la prossima stagione. La società biancorossa rivolge a mister Benuzzi i più sentiti ringraziamenti per l'impegno, la professionalità e la dedizione sempre profusa che ha regalato in questi due anni alla Correggese, il raggiungimento del prestigioso traguardo della vittoria nei playoff del girone D durante la stagione passata, ed alla partecipazione ai playoff nel campionato appena concluso con l'immeritata eliminazione in semifinale. La Correggese Calcio augura ad Eugenio Benuzzi anche le migliori soddisfazioni per il proseguimento della sua carriera.

Caronnese

Dopo il divorzio con mister Gaburro, la Caronnese ha provveduto alla nomina del nuovo allenatore della Prima Squadra: a guidare in Serie D la Caronnese la prossima stagione sportiva sarà Aldo Monza che siederà sulla panchina rossoblù con alle spalle un’importantissima carriera sia da calciatore (come centrocampista mediano-incontrista) che da allenatore: Monza compie i primi passi nel settore giovanile dell’Inter, approdando alla formazione Primavera guidata da Giampiero Marini nell’annata 1987-88. Per il campionato 1988-89 firma il suo primo contratto da professionista col Catanzaro, in serie B, passando poi al Prato in serie C1. Quindi è la volta del Parma in serie B con cui conquista la promozione in serie A. Nel 1991 è tra le file del Modena rientrando poi l’anno successivo al Parma dove registra anche una presenza in Coppa delle Coppe (contro l’Újpest FC). Viene poi ingaggiato dall’ambizioso Cosenza in cui gioca ben 4 stagioni di serie B. Nel 1996-97 gioca nella Lucchese, nel 1997-98 nell’Ancona mentre l’anno successivo è capitano del Savoia con cui conquista la promozione in serie B attraverso i playoff. Nell’annata 1999-2000 a gennaio si trasferisce alla Nocerina in C1. Passa quindi al Taranto restando coi pugliesi l’anno seguente, sfiorando la Serie B persa nello spareggio playoff col Catania. Nella stagione 2002-03 ottiene la promozione col Novara che vince il campionato di C2: coi piemontesi gioca i due successivi campionati di C1. Nel 2005 indossa la maglia del Como in serie D in una stagione che vede i lariani perdere gli spareggi playoff con la Tritium; nel 2006-07 gioca nel Veveri, club d’Eccellenza piemontese dove a 38 anni chiude la carriera. Inizia l’esperienza da allenatore da febbraio 2007 con la formazione Berretti del Novara. La stagione 2007-08 è allenatore della Folgore Verano, in Eccellenza e viene confermato anche nella stagione successiva. Il 25 settembre 2009 diventa allenatore del Seregno sempre in Eccellenza lombarda, vincendo la Coppa Italia regionale e conquistando la promozione in Serie D. Nella stagione 2011-2012 allena i Giovanissimi Nazionali del Novara, portandoli alla conquista della finali nazionali, mentre da luglio 2012 a giugno 2014 allena gli Allievi Nazionali del Novara. Nell’estate 2014 sostiene gli esami e la discussione della tesi al Centro tecnico federale di Coverciano per il corso Master per abilitazione a Allenatori professionisti di prima categoria UEFA Pro e quindi diventa vice-allenatore della Pro Patria, secondo di Luis Oliveira per poi essere chiamato in novembre alla guida della prima squadra biancoblù per un breve periodo. Ad inizio gennaio 2015 viene ingaggiato dal Legnano portando la squadra alla vittoria del campionato. Nella stagione 2016/17 appena conclusa è stato l’allenatore del Ciserano in serie D

Portici

l Portici cambia guida tecnica ed, attraverso il proprio sito, comunica che Pasquale Borrelli non sarà l’allenatore della prima squadra per la stagione 2017/2018. La società e il tecnico hanno deciso di comune accordo di non andare oltre la naturale scadenza del contratto al 30 giugno prossimo. La società intende ringraziare il tecnico per il lavoro svolto con professionalità e abnegazione nel corso di questi due anni vissuti insieme, nei quali sono stati raggiunti tutti gli obiettivi prefissati: dalla qualificazione ai playoff la scorsa stagione alla vittoria di Coppa Italia e campionato quest’anno, con la storica promozione in Serie D dopo 22 anni di assenza del sodalizio azzurro dai campionati nazionali. Pasquale è entrato di diritto nella storia ultracentenaria del Portici e la società non può far altro che ringraziarlo ancora una volta per tutti i successi ottenuti insieme, con grandi sacrifici, in questi due anni. «Ringrazio Claudio Giudizioso, Lorenzo Ragosta e Orlando Stiletti – afferma Borrelli – per l’opportunità che mi è stata concessa dopo aver smesso di giocare al calcio ed iniziato la carriera di allenatore. Sono stati due anni importanti per tutti noi, pieni di successi. Ho sempre detto che non ha vinto solo Pasquale Borrelli, ma tutto il gruppo: dai calciatori, allo staff, alla società, nessuno escluso. Ringrazio tutti i calciatori, che si sono messi a mia completa disposizione, così come ho fatto io con loro. Ringrazio infine tutti i tifosi: la mia profonda gratitudine va a voi, che avete lottato, sofferto e alla fine gioito insieme a noi. È a voi che voglio dedicare quest’annata storica, con la speranza che il Portici possa diventare una realtà sempre più solida e bella del panorama calcistico italiano».

Folgore Caratese

Anche la Folgore Caratese cambia guida tecnica ed, attraverso il proprio sito, comunica che Loris Beoni non sarà l’allenatore della prima squadra per la stagione 2017/18. A Beoni vanno i ringraziamenti per il lavoro svolto in quasi otto mesi sulla panchina azzurra. Tutta la società augura a lui, un buon proseguimento dal punto di vista professionale e personale. Contestualmente la società comunica che mercoledì 7 giugno alle ore 15, verrà presentato il nuovo allenatore azzurro. La presentazione si terrà presso la sala stampa dello stadio “XXV Aprile” a Carate Brianza, alla presenza del presidente Michele Criscitiello, del direttore generale Giorgio Borgonovo e del direttore sportivo Domenico Cicciù. Nuovo tecnico che sarà l'ex Savona Sandro Siciliano.

Savona

Non è bastata una stagione ottima al tecnico Sandro Siciliano per meritarsi la riconferma sulla panchina del Savona. Divergenze sui programmi hanno portato le parti a sancire il divorzio. Sulla panchina ligure, a questo punto, dovrebbe sedersi l'ex Lavagnese Luca Tabbiani.

Ligorna

Il Ligorna decide di non ripartire dal mister spezzino Gabriele Sabatini e richiama il tecnico della promozione in serie D di tre stagioni fa Luca Monteforte. Il neo tecnico genevose è reduce dalla brillante vittoria dell'Eccellenza ligure sulla panchina dell'Albissola.

Darfo Boario

Il Darfo Boario ha annunciato, con una nota, ufficiale il rinnovo alla guida della prima squadra del tecnico Ivan Del Prato anche per la stagione sportiva 2017/2018. Il mister, alla sua prima panchina neroverde nella stagione 2015/2016, aveva centrato subito la promozione in Serie D e lo scorso anno ha guidato la squadra fino al raggiungimento di un prestigioso sesto posto in classifica dimostrando grandi qualità tecniche e umane. Insieme a Del Prato, viene riconfermato lo staff dirigenziale che in questi due anni ha portato a risultati importanti: il Direttore sportivo, Massimo Frassi e il responsabile dell'area tecnica, Gianluigi Pegurri.

Pro Sesto

La Pro Sesto, attraverso il proprio sito, comunica di aver affidato la guida tecnica della Prima Squadra per la stagione 2017/2018 a Francesco Parravicini ex calciatore biancoceleste e già allenatore della Juniores Nazionale. Parravicini si avvarrà della collaborazione, come allenatore in seconda, di mister Stefano Di Gioia. Un grande in bocca al lupo da parte della società al nuovo tecnico e al suo staff, spinti ancora di più quest'anno, da puro DNA Pro Sesto.

Taranto

Era nell'aria da giorni ma adesso è ufficiale. Attraverso il proprio sito il Taranto comunica di aver trovato l’accordo con l’allenatore Francesco Cozza per la conduzione della guida tecnica della prima squadra per la stagione 2017/2018.Cozza, nato a Cariati in provincia di Cosenza il 19 gennaio del 1974, nel corso della sua carriera di allenatore  ha guidato Catanzaro, Pisa, Reggina e buon ultima il Sicula Leonzio ottenendo la promozione dalla serie D alla Lega Pro

Sansepolcro

Marco Schenardi ed il Sansepolcro continueranno insieme l'avventura sportiva in Serie D. Il club bianconero ha annunciato l'accordo per un altro anno con il tecnico di San Marco Piacentino. Ora la società, e lo stesso allenatore, si metterà a lavorare alla rosa che dovrà affrontare il prossimo campionato con l'obiettivo di migliorare il nono posto in classifica ottenuto quest'anno.

Parte la nuova era della Sestrese. Il club verdestellato ha infatti annunciato l'ingaggio dell'allenatore Pierluigi Lepore per la prossima stagione. Nuovo direttore sportivo sarà invece Antonio D'Acierno.

Arzignano Chiampo

Come sembrava ormai nell'aria si è celebrato il matrimonio sportivo tra l'Arzignano Chiampo e l'ex tecnico della Vigontina San Paolo Vincenzo Italiano. Dopo aver valutato diversi profili, la scelta del giovane direttore Serafini e ricaduta sull'ex metronomo di centrocampo del Verona. Ufficiale anche lo staff che coadiiverà il lavoro del mister: vice allenatore Niccolini, preparatore atletico Griggio, preparatori dei portiero Nogara.

Latte Dolce

Sarà per la quarta stagione consecutiva il tecnico del Latte Dolce Massimiliano Paba. La società sassarese ha confermato il bravo tecnico capace di salvarsi in questa stagione dopo la promozione conquistata due stagioni fa

Nerostellati 1910

La matricola abruzzese di Pratola Peligna Nerostellati 1910 comunica, attraverso una nota stampa, di aver rinnovato il rapporto contrattuale con l’allenatore Matteo Di Marzio. Un punto di ripartenza importante che testimonia la volontà della società pratolana di voler puntare, nella esperienza in Serie D, sulla guida del tecnico campogiovese. Ripartire da mister di Marzio era la cosa più ovvia da fare per dare continuità ad un progetto tecnico che in questa stagione appena conclusa ha regalato tantissime soddisfazioni e l’approdo nella quarta serie. Ora si continuerà a sviluppare il progetto iniziale della società, nato con l’avvento della presidenza Pace, nell’allestire una squadra competitiva per la categoria e che possa far appassionare sempre di più la città di Pratola Peligna ai colori nerostellati.

Seregno

Il Seregno sceglie la strada della continuità tecnica. Il club azzurro conferma il tecnico Andreoletti per la prossima stagione come comunicato dal sito ufficiale del club: "Non abbiamo mai avuto dubbi su questa scelta" ha dichiarato il presidente della società azzurra, Carmine Castella. "Vogliamo dare continuità, mister Andreoletti conosce bene l'ambiente e saprà dare gli stimoli giusti alla nuova squadra. Siamo straconvinti di questa decisione' le parole del direttore sportivo azzurro, Marco Proserpi".

Monterosi

Ora è ufficiale: David D'Antoni l'anno prossimo non siederà sulla panchina del Monterosi. Il valente tecnico lascia la Serie D per approdare nel professionismo col Frosinone di cui sarà allenatore della formazione Primavera. Una scelta professionale accettata dal club dilettantistico che ha augurato, con una breve nota ufficiale, le migliori fortune all'allenatore.

Lanuse

Riparte da mister Gianluca Hervatin la nuova avventura in serie D del Lanusei. Manca solo la firma, ma ormai l'accordo tra la società sarda ed il tecnico di Porto Torres è ad un passo dall'essere sancito. Per quanto riguarda la rosa si tenterà di confermare lo zoccolo duro che nel girone di ritorno ha viaggiato a ritmi da alta classifica.

Pro Sesto

La Pro Sesto cambia guida tecnica ed, attraverso il proprio sito, comunica che Alessio Delpiano non sarà l'allenatore della Prima Squadra per la stagione 2017/2018. Tutta la società ringrazia mister Delpiano per il lavoro svolto con grande professionalità ed impegno e gli augura le migliori fortune per il suo futuro professionale e personale

Albalonga.

Dopo l'amarezza della sconfitta nella finale di Coppa Italia con il Chieri, è tempo di cambiamenti in casa Albalonga. Il tecnico Roberto Chiappara, sulle pagine della Gazzetta Regionale, ha annunciato l'addio alla panchina laziale. L'ex centrocampista del Treviso confida in un'occasione tra i Pro dopo sei anni di gavetta e buoni risultati in serie D.

Montebelluna

Riparte dalla conferma del Mister Matteo Zulian la nuova stagione sportiva biancoceleste del Montebelluna nel Campionato d'Italia come annunciato dal sito ufficiale del club“Non poteva che essere così !! – afferma il Presidente Marzio Brombal – La scelta di proseguire la conduzione tecnica della prima squadra con il mister Zulian rispecchia la svolta data dal giovane mister che ci ha consentito di raggiungere l’obiettivo della salvezza addirittura con due turni di anticipo; ci tengo a sottolineare che il mister è fortemente caldeggiato da tutta la squadra!”.Matteo Zulian è subentrato dopo la prima giornata di ritorno della stagione appena conclusa; la squadra con il cambio allenatore è riuscita a collezionare ben 29 punti in 16 partite, media punti condivisa con le prime classificate mantenendo anche lo scettro della squadra più giovane d’Italia.Il Mister esprime così la sua soddisfazione: “La scelta di coraggio del Presidente Marzio Brombal meritava la mia riconoscenza con la decisione di proseguire il prestigioso incarico di Mister del Monte. Ringrazio nuovamente il Presidente per continuare a credere nel valore dei giovani non solo come giocatori ma anche alla guida di una squadra così importante. Mi fa un enorme piacere che il mio entusiamo e la mia grande passione abbia contagiato la squadra. Continua il mio sogno biancoceleste".

Campodarsego

Il Campodarsego Calcio 1974, attraverso il proprio sito, comunica di aver affidato al signor Gianfranco Fonti la conduzione tecnica della prima squadra per la stagione sportiva 2017-2018. L’accordo è giunto nel pomeriggio di oggi tra il nuovo tecnico biancorosso, il presidente Daniele Pagin e il direttore generale Attilio Gementi.

Mestrino, classe 1957, Gianfranco Fonti chiusa la carriera da giocatore ha accumulato innumerevoli esperienze da allenatore in diverse categorie. Dopo i primi anni nei settori giovanili e i palcoscenici della Serie C2 con Mestre e Portogruaro, in Serie D allena ormai da diverse stagioni. Nei primi anni ha seduto sulle panchine di Martellago, Santa Lucia, Montebelluna, e Sanvitese. Approdato nel padovano nel 2010 con l’Albignasego, ha poi seguito le sorti societarie dei granata confluiti nel San Paolo Padova, allenando il club di via Canestrini per tre campionati. Quindi l’approdo al Giorgione e il ritorno al Montebelluna, che nell’ultimo campionato (il secondo consecutivo alla guida dei trevigiani) ha condotto alla salvezza.Le parole del presidente del Campodarsego, Daniele Pagin: “Fonti è il tecnico che mi sarebbe sempre piaciuto portare a Campodarsego. Quest’anno c’è stata la possibilità di farlo, e al primo incontro ha dimostrato subito grande entusiasmo per la nostra proposta. Per lui venire a Campodarsego è il top, io e il direttore generale Attilio Gementi ci siamo confrontati e abbiamo parlato a lungo, anche sui nomi di altri possibili candidati, ma alla fine siamo ricaduti su Gianfranco che ci è parso la scelta più opportuna. Un tecnico di esperienza, capace, che conosce la categoria: vogliamo fare un campionato di vertice, e Fonti è la persona giusta. Non volevamo sbagliare profilo”.
Le parole del direttore generale, Attilio Gementi: “Lo conoscevo bene dai tempi del San Paolo: abbiamo lavorato per tre anni insieme, ottenendo due approdi ai playoff e una salvezza diretta. Mi fa piacere che il presidente Pagin abbia preso in grande considerazione il primo nome che gli ho fatto: abbiamo visto altri allenatori, per avere una panoramica generale su ciò che si poteva fare quest’anno, ma alla fine abbiamo scelto lui. Innanzitutto perché ha dei valori umani imprescindibili, per chi vuole venire a Campodarsego, e poi perché è un allenatore capace, so quello che sa dare sia ai giovani che ai più vecchi. Può essere un esempio per tanti ragazzi, è una persona che si può calare al meglio nel nostro ambiente, molto familiare ma anche molto professionale”.
Le prime parole di Gianfranco Fonti, nuovo allenatore del Campodarsego: “Sarà il mio ventunesimo anno di Serie D, e ho grande entusiasmo perché proprio questo è ciò che questa società mi ha trasmesso. Essere chiamati da questo club mi dà grande orgoglio, la mia speranza è di poterlo ricompensare al meglio. Sono contento di tornare nel padovano, qui ho lasciato ottimi ricordi e ritrovo anche qualche persona alla quale sono legato, come per esempio Aliù, che fece 17 gol al suo primo anno in D e che ritrovo con grande piacere. Sono pronto a questa nuova avventura, arrivo con lo spirito giusto. La società mi ha chiesto di far bene, di mantenere i livelli che competono a questo club: saremo in tante a provarci, ma dalla nostra abbiamo una base importante che sono gli ultimi due campionati. Proveremo a cavalcare quest’onda per crescere ancora”.

LO STAFF TECNICO. Mister Fonti verrà supportato nel suo lavoro quotidiano da Luciano Stevanato, in qualità di vice allenatore, e Cristian Al Jaberi, preparatore dei portieri, confermati rispetto all’ultima stagione. In qualità di preparatore atletico, un gradito ritorno: sarà infatti Massimo Guzzonato, già al Campodarsego due stagioni fa sotto la gestione di Antonio Andreucci.

Herculaneum

L’Herculaneum, attraverso il proprio sito, ha comunicato di avere interrotto consensualmente il rapporto col tecnico Rosario Campana, pur persistendo la stima e l’affetto dell’intera società verso l’allenatore di questa stagione.

Pianese

La Pianese pianifica il futuro. Scelto, ed ufficializzato, il prossimo allenatore che guiderà i bianconeri nella stagione di Serie D 2017-2018. Si tratta di Marco Masi (66) che raccoglie l'eredità di Daniele Chiarini che in questa stagione ha svolto un ottimo lavoro.Il nuovo allenatore amiatino nella passata stagione ha guidato il Viareggio in serie D. Negli anni precedenti ha allenato anche la primavera della Sampdoria, gli Allievi Nazionali dello Spezia, Gavorrano, Borgo a Buggiano, Pontedera, Cascina e altre squadre. La scelta di affidarsi ad un allenatore navigato è stata presa con l’obbiettivo primario del mantenimento della categoria per poi ambire a un traguardo più prestigioso.Nelle prossime settimane Marco Masi verrà presentato ufficialmente alla stampa, ma già da ora è al lavoro con la dirigenza per allestire la squadra in vista della stagione futura.

Lavagnese

La Lavagnese, attraverso una nota ufficiale sul proprio sito, ha comunicato che nella prossima stagione sportiva Luca Tabbiani non rivestirà più l'incarico di allenatore della squadra in Serie D. Durante il colloquio, cordiale e svoltosi in un clima di assoluta serenità, la dirigenza bianconera ha comunicato la propria intenzione di non rinnovare il contratto per la stagione 2017/2018 a mister Tabbiani. La società ringrazia Luca per la professionalità, l'impegno e la dedizione dimostrata quest'anno e gli augura le migliori fortune per le nuove sfide che affronterà nel prosieguo della sua carriera sportiva. Nei prossimi giorni verrà comunicato il nome del nuovo allenatore.

Ponsacco

Il Ponsacco ricomincia dalla splendida cavalcata di questa stagione. Il club ha infatti annunciato che anche per il prossimo campionato di Serie D in panchina siederà Giovanni Maneschi, confermato al pari del direttore sportivo Andrea Luperini entrambi grandi protagonisti dell'ultima annata calcistica.

Montevarchi

L’Allenatore che guiderà il Montevarchi nel prossimo Campionato di Serie D, come comunicato dal sito ufficiale del club toscano, sarà Atos Rigucci.  La Società ed il direttore sportivo Rosadini, senza nessun indugio e con grande fiducia e feeling con il Mister, al quale va il grande merito di aver riportato  in maniera trionfale  la squadra Rossoblu in Serie D, ha confermato RIgucci alla guida della prima squadra per il prossimo Campionato 2017-18.

Trento

Il Trento ha ufficializzato il suo nuovo allenatore. In gialloblù torna, ha già vestito la maglia del Trento da calciatore, l'ex Belluno, club lasciato dopo quattro stagioni, Roberto Vecchiato.E' il suo profilo quello scelto per rispondere alle ambiziose esigenze della società di Via Sanseverino. Sarà Vecchiato a plasmare la rosa su cui già sta lavorando il diesse Claudio Rastelli.
Queste le prime parole ufficiali di Roberto Vecchiato: “Sono onorato e felicissimo di tornare in questa società, un traguardo raggiunto grazie alla bellissima esperienza sulla panchina del Belluno cui va il mio forte ringraziamento. Oggi non mi pongo la questione del tipo di girone che affronteremo, per me la priorità è costruire una squadra capace di giocare con qualità di fronte a qualsiasi avversario. Anche per queste ragioni ho condiviso l’accordo annuale: desidero che il Trento apprezzi sia il Vecchiato tecnico che il Vecchiato persona, sono io che devo mostrare di che pasta sono fatto e sono molto motivato a fare del mio meglio anche per dare le soddisfazioni che piazza e tifosi meritano vista la storia del Trento. Col direttore sportivo siamo già al lavoro per fare tutte le valutazioni in merito alla squadra e ai giocatori che non vedo l’ora di portare in campo".

Union Feltre.

Appena terminata la stagione sportiva riprende subito la programmazione futura in casa Union Feltre. Infatti la compagine arancionero ha affidato la guida tecnica della Prima Squadra all'ex tecnico dell'Altovicentino Andrea Pagan.

Anziolavinio

Dopo una stagione molto positiva conclusa con una salvezza tranquilla nonostante un budget ridotto ed un raggruppamento difficoltoso, si separano le strade tra l'Anziolavinio di patron Rizzaro ed il tecnico Gaetano D'Agostino. La conferma arriva direttamente dall'ex centrocampista di Roma ed Udinese sulla propria pagina Instagram che ringrazia tutti per l'annata stupenda e si dichiara pronto ad accettare una nuova sfida.

 

 


Il Rende si assicura Blaze e Germinio

Il Rende si assicura Blaze e Germinio
Il Rende Calcio comunica di aver trovato l’accordo con Allan Blaze, classe 94, esterno mancino di centrocampo. Cresciuto nel settore giovanile del Genoa ha seguito il tecnico Ivan Juric in serie C indossando la maglia del Mantova. Successivamente ha giocato in serie D prima con il Rapallo e poi
con il Bogliasco. Nell’ultima stagione ha vestito la maglia del Trino in Eccellenza. Vestirà la maglia biancorossa anche Gabriele Germinio, classe 98, difensore centrale che nella scorsa stagione ha vinto il campionato di Eccellenza con l’Isola Capo Rizzuto.

Savoia, firma l'attaccante Dino Fava

Savoia, firma l'attaccante Dino Fava
L' A.S.D. Savoia 1908 comunica di aver raggiunto l'accordo con Dino Fava Passaro per la stagione sportiva 2017/2018.
L'attaccante, che nello scorso campionato ha vinto il titolo di Eccellenza Campania con il Portici mettendo a segno anche 15 reti, vanta in carriera quattro campionati di Serie A con le maglie di Napoli, Udinese e Treviso, sei di serie B e dieci tra serie C1 e C2 per un totale complessivo di 500 presenze e 130 gol tra i professionisti. Negli ultimi anni, Fava ha vestito le maglie di Sessana e Portici, ottenendo una finale nazionale play off e una vittoria di campionato.

 

Colpo grosso della Recanatese che si assicura le prestazioni del difensore Luca Serafin

Colpo grosso della Recanatese che si assicura le prestazioni del difensore Luca Serafin, proveniente dalla primavera dell’Udinese. Serafin é nato a Vittorio Veneto (Treviso) l’11/02/1998, giocatore rapido e strutturato.In difesa può ricoprire sia il ruolo di centrale che laterale, abile a difendere ed ad attaccare. Una pedina di indubbia qualità, basti pensare che non più tardi dello scorso anno ha preso parte al ritiro con la prima squadra