Log in

 

Serie D, Avezzano - Trestina 2-3

Serie D, Avezzano - Trestina 2-3



Un´ottima prestazione quella del Trestina in trasferta ad Avezzano fdino al 23° della ripresa, poi in due minuti è sembrato quasi vanificato lo sforzo della squadra bianconera.
L´Avezzano infatti in soli due minuti è tornato in partita grazie ad un calcio di rigore (gentile concessione del direttore di gara), rigore trasformato da Leto e rete di testa di Padovani.
Quindi dal 25° in poi c´è stato da soffrire ma la squadra pur arretrando il baricentro è riuscita a reggere l´urto degli abruzzesi e a portare a casa tre punti fondamentali in chiave salvezza.
Per la cronaca il Trestina è passato in vantaggio dopo soli due minuti grazie ad un colpo di testa di Leonardo Nonni, ha raddoppiato al 44° con Alessio Ceccagnoli su calcio di rigore, rigore concesso per fallo di Leto su Salis.
Al 5° della ripresa è stato lo stesso Salis ad andare in goal dopo un perfetta ripartenza in contropiede.
Da ricordare infine che Mister Zampagna ha schierato dall´inizio ben cinque fuoriquota lasciando in panchina Morvidoni, Marinelli, Saleppico e dopo aver dovuto fare a meno anche del portiere Vadi sostituito in modo egregio dall´esordiente Filippo Buoncompagni (nella foto assieme all´allenatore dei portieri Traversini), assolutamente incolpevole sul calcio di rigore in quanto è stato proprio l´estremo difensore bianconero a subire il fallo.
Nella ripresa sono entrati Della Spoletina al posto di Cignarini, Burini al posto di Liurni e Marinelli nal posto di Vinagli.
Comunque con questi tre punti possiamo dire che la salvezza è ormai ad un passo e speriamo di conquistarcela quasi aritmeticamente nella gara interna di domenica con il Muravera.