Log in

 

Serie D, Flaminia - Monterosi 0-2

Serie D, Flaminia - Monterosi 0-2


FLAMINIA: Lazzari, Quaglia, Funari, Crescenzo (28’st Amico), Locci, Tricoli (23’st Cinti), Battaiotto, Di Ventura, Gori, Delgado, Lucchese (8’st Cardillo). A disp. Cosimi, Paletta, Sbardella, Nolano, Amico, Onofri, Cicino. All. Vigna.
MONTEROSI: Mazzoleni, Matrone, Montesi, Gasperini, Buono, Salvatori, Sivilla (39’st Pero Nullo), Matuzalem (18’st Costantini), Pippi, Fanasca (10’st Piro), Manoni. A disp. Scarsella, Baylon, Tagliaferri, Costalunga, Costantini, Pero Nullo, Piro, Palombi, Barone. All. D’antoni.
ARBITRO: Vimercati di Cosenza.
RETI: 32′ Pippi, 44’st Piro
NOTE – Ammoniti Matrone, Battaiotto, Manoni, Pero Nullo, Funari. Al 45’pt espulsi i due tecnici D’antoni e Vigna.

Con una prestazione di grande attenzione e sacrificio il Monterosi espugna il madami di Civita Castellana e prosegue la rincorsa alla capolista Rieti. Vigna presenta un 3-5-2 accorto con Gori in appoggio a Delgado. Cardillo e Cicino partono dalla panchina. D’antoni recupera in extremis Salvatori al centro della difesa e ripropone tridente con Fanasca, Pippi e Sivilla.
Al 3’pt prima occasione per la Flaminia: incursione di Gori, la sfera capita in area sui piedi di Crescenzo che impegna Mazzoleni. Locali molto aggressivi nei primi minuti di gioco. Al 16’pt si fa vivo il Monterosi: cross della trequarti di Montesi e Tricoli riesce ad anticipare il tapin vincente di Pippi. La Flaminia imbriglia bene la squadra ospite che non riesce a trovare varchi. Ma al 32′ arriva l’episodio che cambia la gara: cross col contagiri di Matuzalem per la testa di Pippi che salta più in alto di tutti ed insacca. Monterosi in vantaggio. È bastato un lampo dei due giocatori brasiliani per sbloccare il risultato. Al 38’pt reazione Flaminia, Funari scappa via a Matrone sulla sinistra cross al centro dove non riesce ad arrivare Gori. Al 43’pt curioso ‘siparietto’ tra i due allenatori Vigna e D’Antoni che vengo entrambe espulsi. Finisce il primo tempo: Monterosi avanti grazie alla rete di Pippi.

Dopo otto minuti della ripresa il primo cambio nella Flaminia: Cardillo per Lucchese. Al 10’st ci prova Delgado con una gran botta da fuori che si spegne sul fondo. Cambia anche il Monterosi: Piro sostituisce Fanasca. Castelletti e Donninelli intanto coordinano le operazioni dalla panchina dopo l’espulsione dei due tecnici. Al 18’st problema muscolare per Matuzalem sostituto da Costantini: il brasiliano esce tra gli applausi del pubblico, molto numerosi quello di parte monticiana accorso oggi a Civita Castellana. Il Monterosi non riesce a sfruttare gli spazi che ora la Flaminia lascia. Al 38’st punizione insidiosa di Delgado costringe Mazzoleni ad alzare la sfera sopra la traversa. Al 44’st la squadra ospite chiude i conti: lancio di Manoni per Piro che brucia Lazzari con un delizioso pallonetto e fa 0-2. Spettacolare raddoppio del Monterosi che mette in congelatore i tre punti. Nel recupero la Flaminia ci prova con Cardillo ma la palla finisce sul fondo. Il Monterosi si aggiudica il derby e vince nella domenica dove le avversarie, Rieti ed Arzachena, avevano il compito più facile.
(fonte: calciodellatuscia.it