Log in

 

Torneo delle Regioni, presentato a Bari il 56^ torneo di Calcio a 5

Torneo delle Regioni, presentato a Bari il 56^ torneo di Calcio a 5

In Puglia dal 25 aprile al 1 maggio

È stata presentata questa mattina, in una conferenza stampa tenutasi presso la Sala Giunta del Comune di Bari, la 56^ edizione del Torneo delle Regioni di Calcio a Cinque. La massima competizione di calcio giovanile organizzata dalla Lega Nazionale Dilettanti in collaborazione con il Comitato Regionale Puglia LND è patrocinata da Regione Puglia, Agenzia Regionale del Turismo Pugliapromozione, Assessorato allo Sport del Comune di Bari, ANCI Puglia e Istituto per il Credito Sportivo. La manifestazione avrà luogo nei comuni pugliesi dal 25 aprile al 1° maggio 2017. Nelle finali del PalaFlorio si contenderanno il titolo nazionale di categoria le Rappresentative regionali Juniores Maschile, Femminile, Allievi e Giovanissimi.

L'evento di punta della Lega Nazionale Dilettanti è stato presentato da Vito Tisci, Presidente del Comitato Regionale Puglia LND; assieme ad Angelo Giliberto, numero uno del Coni Puglia; e agli assessori allo Sport di Regione Puglia e Comune di Bari, Raffaele Piemontese e Pietro Petruzzelli. «Il TDR - ha spiegato Tisci - mancava in Puglia da 28 anni. Per una settimana intera, la Puglia sarà capitale del futsal italiano. Devo ringraziare la Lega Nazionale Dilettanti per aver assegnato l'organizzazione di questo torneo al Comitato Regionale che rappresento. La 56^ edizione avrà una valenza sportiva ma anche turistica, attraverso un'operazione di co-branding che ha unito il logo di Pugliapromozione a quello del Torneo delle Regioni. Devo dunque ringraziare per il patrocinio l'assessore al Turismo della Regione Puglia, Loredana Capone. Con lo scopo di promuovere i prodotti tipici della nostra terra, al termine di ogni gara sarà organizzato un Terzo Tempo dedicato a calciatori e dirigenti. Ringrazio anche gli altri partner istituzionali che hanno permesso l'organizzazione di questa manifestazione nazionale: Regione Puglia, Comune di Bari, ANCI Puglia e Istituto per il Credito Sportivo».

Eccezionali i numeri della 56^ edizione, che coinvolgerà oltre 1.500 persone tra atleti, tecnici, accompagnatori e dirigenti, in rappresentanza di tutte le regioni d'Italia; 71 squadre impegnate nelle 120 gare da disputare nei 12 comuni della provincia di Bari; 4 strutture alberghiere per ospitare delegazioni regionali, presidenti e addetti ai lavori. A partire dai quarti di finale, le partite saranno trasmesse in diretta streaming sul canale Facebook della LND e su GoStreaming.it. Ampio spazio sarà dato alla comunicazione, con approfondimenti in diretta sulle piattaforme web lnd.it e torneodelleregioni.lnd.it. La Gazzetta del Mezzogiorno realizzerà un inserto speciale di quattro pagine interamente dedicato al torneo.

Soddisfatto anche Angelo Giliberto, Presidente del Coni Puglia: «Sono felice di verificare questa proficua collaborazione fra gli enti pubblici e sportivi, si tratta di una sinergia che può essere davvero proficua per la nostra regione. Sport, turismo e spettacolo possono coesistere. Il Torneo delle Regioni? È possibile anche grazie all'impiantistica d'avanguardia, il nostro fiore all'occhiello».

Numerose anche le iniziative collaterali organizzate dal C.R. Puglia LND. Si parte dalla cerimonia di inaugurazione in programma a Bari il 24 aprile. Alle 18.30 tutte le Rappresentative regionali in gara sfileranno da Piazza del Ferrarese fino a Piazza Mercantile, seguendo un percorso che si snoda attraverso il Fan Village LND fino ad arrivare al palco dal quale le autorità sportive e politiche daranno ufficialmente il via alla manifestazione sulle note dell'inno nazionale.

«Affronteremo questo prestigioso appuntamento - ha dichiarato l'assessore allo Sport del Comune di Bari, Pietro Petruzzelli - con grande entusiasmo. Stiamo promuovendo la Terra di Bari e l'intero territorio pugliese attraverso un torneo nazionale che rientra a pieno titolo nella strategia complessiva sul turismo sportivo, portando in città manifestazioni competitive e non. Lo dimostra il modo in cui è stata organizzata questa iniziativa, finalizzata a promuovere lo sport, le bellezze naturali e le peculiarità della Puglia, come il cibo».

Antenna Sud, media partner del TDR, riprenderà in diretta televisiva i momenti salienti delle numerose iniziative previste a margine della parte agonistica, come il Cooking Show a cura di NIC (Nazionale Italiana Cuochi) e FIPGC (Federazione Italiana Pasticceria Gelateria Cioccolateria) in programma nella giornata di riposo del 28 aprile. In questa occasione, le Rappresentative regionali si sfideranno ai fornelli simulando la preparazione di un menù pre-gara, stabilito sulla base delle indicazioni fornite dalla FMSI Puglia. Federazione Medico Sportivo Italiana con la quale, nella persona del Presidente regionale Domenico Accettura, il C.R. Puglia LND ha raggiunto un accordo che permetterà a tutti gli impianti coinvolti di avere un medico accreditato ed un'ambulanza a disposizione durante lo svolgimento delle gare.

«L'Amministrazione regionale presieduta da Michele Emiliano ha puntato sullo sport come fattore della "buona vita" - ha spiegato l'assessore regionale allo Sport per Tutti, Raffaele Piemontese - perciò, per noi, alla pur importante realtà che catalizza energie e passioni di tesserati e praticanti, questo fenomeno popolare si trasforma nel migliore alleato di quella più diffusa operazione che ci spinge a integrare le politiche dello sport con quelle della salute, del welfare, del turismo, dell'ambiente, della mobilità sostenibile e della rigenerazione urbana. Ci siamo impegnati a costruire le condizioni per moltiplicare il valore del Torneo delle Regioni, allungandone gli effetti ben oltre il 1° maggio, in modo che la Puglia entri nell'immaginario di ciascuno dei nostri ospiti e, da questi, in quello dei loro amici e familiari».

Il 25 aprile è in calendario la prima giornata della fase eliminatoria, alla quale parteciperanno tutte le Rappresentative regionali in gara. La fase a gironi terminerà il 27 aprile, giornata in cui saranno decretate le squadre qualificate al turno successivo. Il giorno successivo le attività agonistiche osserveranno un turno di riposo, ma la macchina organizzativa del torneo non si fermerà. La programmazione agonistica riprenderà il 29 aprile con i quarti di finale, fino all'atto conclusivo del TDR che celebrerà i quattro campioni italiani nella prestigiosa location del PalaFlorio di Bari, il più importante impianto sportivo indoor della Puglia.

Gli ingredienti per un'edizione irripetibile, da consegnare alla storia, ci sono tutti. Adesso la parola passa al campo, per una 56^ edizione del TDR di Calcio a Cinque che si preannuncia avvincente, da vivere tutta d'un fiato a cominciare dalla prossima settimana.

  • Pubblicato in Tornei

Torneo delle Regioni Allievi, Lazio "caput mundi"

Lazio allievi campione d’Italia! Questo il verdetto espresso dal campo di Borgo Valsugana, dove la formazione di Antonio Macidonio riscatta la sconfitta dello scorso anno e conquista la coppa battendo per 2-0 la Campania. I gol arrivano uno per tempo, entrambi al primo dei minuti di recupero. A metterla dentro capitan Menniti e Russo.

Primo tempo quasi tutto di marca laziale con diverse occasioni capitate sui piedi di Ceccarini, De Marchis e Kone (traversa colpita da quest’ultimo su calcio di punizione). Anche la Campania riesce a produrre qualche situazione pericolosa, soprattutto con Nunziante, ma è la formazione di Macidonio a trovare il meritato vantaggio al 41’pt col suo capitano Menniti. Secondo tempo che inizia sulla falsa riga del primo, con Gazzaneo che cambia qualcosa negli undici per cercare di rendere più incisiva la sua squadra. Tuttavia non è semplice superare il muro eretto dalla retroguardia laziale, sempre molto attenta nel leggere le situazioni. La Campania tenta il tutto per tutto per acciuffare l’agognato pareggio ma neanche il cuore basta per buttarla dentro. Operazione che invece riesce nuovamente agli uomini di Macidonio e ancora nei minuti di recupero, questa volta a firma Nicolò Russo che chiude definitivamente i conti.

A consegnare la coppa nelle mani del capitano Menniti il Presidente LND Cosimo Sibilia, mentre la Campania è stata premiata dal Vice presidente Area Nord Florio Zanon. Un riconoscimento speciale anche alla rappresentativa allievi della Basilicata come squadra più giovane del torneo. Ha ritirato il premo, consegnato dal presidente CPA Trento Ettore Pellizzari, il presidente del comitato regionale lucano Piero Rinaldi. Per la LND presenti alla premiazione anche il Segretario Generale Massimo Ciaccolini ed il consigliere CPA Trento Marco Rinaldi. Per l’amministrazione locale il sindaco di Borgo Valsugana Fabio Dalledonne.

Reti: Menniti 41' pt, 36' st Russo

LAZIO Calisse, Pecci, Ceccarini, Cerroni, Capogna, Angeli, De Marchis, Kone (29’st Micheli), Russo, Dioguardi (38’st Madonna), Menniti (34’st Moretti) PANCHINA Pancotto, Falanga, Follo, Mignanti, Signorello, Tesone ALLENATORE Macidonio

CAMPANIA Bisogno, Calabrese, Attanasio, Muccio, Nunziante (38’st Barricella), Ambrosio (23’st Marino), Iannuzzi, Palumbo, Esposito (1’st Filosa), Gravina, Petito (1’st Calone) PANCHINA Liguori, Russo, Tessitore, De Stefano, Domanico ALLENATORE Gazzaneo

ARBITRO Ismail di Rovereto
NOTEAmmoniti Menniti, Ceccarini Angoli 3-10 Rec. 2‘pt - 4‘st

  • Pubblicato in Tornei

Torneo delle Regioni Juniores: Toscana bis

La Juniores Toscana conquista il titolo per la seconda volta consecutiva e ribadisce il proprio dominio nella categoria davanti a un Lazio che non ha affatto demeritato. I ragazzi di Uberto Gatti hanno vinto per 2-1 al termine di una partita ricca di emozioni. La sfida si decide fin dai primi minuti, al 9’ Trippa, fino alla finale uno dei più decisivi, si fa parare un rigore che avrebbe potuto cambiare l’inerzia della gara. Non sbaglia la Toscana con Khtella che al 40’ porta avanti i suoi. Al 18’st altro rigore per la squadra di Ippoliti, stavolta è Fontana ad andare sul dischetto e pareggia i conti. Il caldo e le sette partite in sei giorni si fanno sentire sulle gambe dei ragazzi. La partita procede a singhiozzo ed 28’st un altro episodio decide la gara. La Toscana al 28’st si procura un rigore che Khtella trasforma con freddezza. L’attaccante della Sinalunghese segna la sua quarta rete nel torneo, la più importante, quella che assegna il titolo alla Toscana.

Lazio-Toscana 1-2

RETI: 40' pt e 28' st rig. Kthella (T), 17' st rig. Fortuna (L)

LAZIO: Scognamiglio, Bencivenga, Caccia (31' st Morini), Cerroni, Chiti, Grizzi, Mamarang (36' st Massaini), Paglia (6' st Fortuna), Sganga, Trippa, Vassallo. All. Marco Ippoliti

TOSCANA: Eletti, Amerighi (26' st Marseglia), Botrini, Innocenti (34' st Quarta), Kthella, Lari, Magelli, Marianelli, Migliorini, Seri, Vecchi (13' st Bellini). All. Uberto Gatti

ARBITRO: Kovacevic di Arco-Riva (Scifo F. e Mouizina di Trento)
NOTE: spettatori 250 circa. Ammoniti Caccia (L), Trippa (L), Chiti (L), Innocenti (T), Magelli (T), Kthella (T), Marianella (T). Espulso Morini (L) al 38' st per somma d'ammonizioni
Rigore fallito al 9’pt da Trippa (L) Angoli 3-2 Rec. 1’pt - 5’st

  • Pubblicato in Tornei

Torneo delle Regioni Giovanissimi, la Toscana sul tetto d'Italia

E’ la Toscana la vincitrice del Torneo delle Regioni 2017 categoria giovanissimi. La selezione guidata da Roberto Chiti porta a casa la coppa battendo il Lazio 2 a 1 in una finale elettrizzante che ha vissuto i suoi momenti più emozionanti negli ultimi quattro minuti: Svidercoschi illude di portare i suoi ai supplementari al 35'st ma Bonifazi sigla il gol decisivo all’ultimo dei minuti di recupero. Match che era stato sbloccato nella prima frazione di gioco col penalty trasformato da Arigò (al terzo centro nella manifestazione). Grande delusione per il Lazio che vede sfumare il titolo alla seconda finale consecutiva.

A consegnare la coppa nelle mani del capitano toscano Giannini il Presidente LND Cosimo Sibilia, mentre il Lazio è stato premiato dal Vice presidente Area Nord Florio Zanon. Un riconoscimento speciale anche alla rappresentativa giovanissimi delle Marche come squadra più giovane del torneo. Ritira il premo, consegnato dal vice presidente Area Centro Fabio Bresci, il presidente del CPA Trento Ettore Pellizzari su delega del Presidente delle Marche Paolo Cellini. Per la LND partecipanti alla premiazione anche il Segretario Generale Massimo Ciaccolini, il presidente del CR Toscana Paolo Mangini ed il consigliere CPA Trento Marco Rinaldi, oltre ai tecnici delle Nazionali under 17 e 18 Silipo e Statuto. Per l’amministrazione locale il sindaco di Borgo Valsugana Fabio Dalledonne.

RETI: 13' pt rig. Aricò (T), 37' st Svidercoschi (L), 40' st Bonifazi (T)

TOSCANA (3-5-2): Tortelli; Francalanci, Gabbrielli, Marconi; Carrara, Patti, Pecci (12' st Borgognoni), Giannini, Sauro (31' st Paolantoni); Arigò (7' st Manfredi), Perlongo (17' st Bonifazi). All. Roberto Chiti

LAZIO (4-3-1-2): Conte; Galardi (29' st Bruschi), Macrì, Battistelli, Lombardo (7' st Marino); Santi (31' st Pansera), Canciani, Carbone (7' st Pigliapoco); Consoli (26' st Di Battista); Coccia (5' st Svidercoschi), Morelli (21' st Formiconi). All. Gianfranco Pesci

ARBITRO: Calvara di Trento (Capogrosso e Dean di Trento)
NOTE: ammonito: Galardi (L). Angoli: 3-1 per la Toscana. Recupero: 1'+7'

  • Pubblicato in Tornei

Torneo delle Regioni Femminile, vince la Toscana

La Toscana riscrive la sua storia e torna ad alzare il trofeo di categoria dopo quello del 1996. Il CPA Bolzano arriva a un soffio dal successo per il secondo anno di fila. E’ di Elisa Menchetti il gol vittoria al 34’st che rompe l’equilibrio del match e consegna alle sue la Coppa. La giocatrice della Pistoiese si ripete dopo la rete decisiva segnata anche in semifinale.

Il Presidente della Lega Nazionale Dilettanti Cosimo Siibilia ha premiato la Toscana mentre il Consigliere Federale Karl Rungger e il Segretario del Dipartimento calcio femminile hanno consegnato la targa al CPA Bolzano.

Cpa Bolzano: Graus, Bielak, Gerstgrasser, Kerschdorfer (1’ st Reiner), Kiem, Kuenrath (9’ st Baldessari), Ladstätter, Maloku, Moser, Ranigler (35’ st Klotz), Schwienbacher (32’ pt Santin). All. Paola Leoni
Toscana: Sacchi, Aliaj, Ceccarelli, Cosi C., Gnisci (18’ st Monnecchi), Lotti, Mariani, Menchetti (38’ st Buratti), Pantani, Sidoni, Tamburini. All. Simone Maccari
Arbitro: Denise Perenzoni di Rovereto (assistenti Piras di Trento e Borz di Rovereto)
Note: spettatori 200 circa

Albo D'Oro (ultime edizioni): 2017 Toscana, 2016 Lombardia, 2015 Veneto, 2014 Emilia Romagna, 2013 Lombardia, 2012 Lazio, 2011 Piemonte VdA, 2010 Piemonte VdA

  • Pubblicato in Tornei

Torneo delle Regioni, Semifinali: Lazio e Toscana esultano tre volte, un urlo di gioia per CPA Bolzano e Campania

Torneo delle Regioni, Semifinali: Lazio e Toscana esultano tre volte, un urlo di gioia per CPA Bolzano e Campania

l Torneo delle Regioni di calcio a undici in Trentino #tdr2017 si avvicina all’epilogo dopo le semifinali che hanno sorriso a Campania, CPA Bolzano, Lazio e Toscana, le quattro regioni che hanno portato in finale almeno una Rappresentativa sulle otto che giocheranno le finali.
Su tutte Lazio e Toscana che portano tre squadre ciascuna all’ultimo passo. Giovanissimi, Allievi e Juniores per i primi, Giovanissimi, Juniores e Femminile per i secondi. Chiudono il gruppo delle finaliste la Campania Allievi e il CPA Bolzano Femminile.
Domani venerdì 14 aprile doppia sfida Lazio-Toscana nei Giovanissimi (ore 9.30) e Juniores (ore 12.00). Alle 11.30 Lazio-Campania Allievi e alle 10.00 CPA Bolzano-Toscana. Le partite Giovanissimi e Allievi si giocheranno allo stadio di Borgo Valsugana e saranno trasmesse in diretta sulla sulla pagina Fabebook ufficiale della Lega Nazionale Dilettanti facebook.com/LegaDilettanti. Le finali della Juniores e del Femminile andranno in scena al “Briamasco” di Trento e saranno trasmesse in diretta su Nuvola Tv (canale 61 del digitale terrestre).
I campioni in carica degli Juniores Toscana conquistano la seconda finale consecutiva e possono difendere il titolo con un Lazio tornato all’ultima curva dopo tre anni.
Dopo più di dieci anni la Campania torna in finale con gli Allievi mentre il Lazio ci riprova per il secondo anno consecutivo.
Nella categoria Giovanissimi saranno Lazio e Toscana a contendersi il titolo. Una finale tra due corazzate. I laziali potranno giocarsi per il secondo anno di fila quel titolo che manca dal 2011. Per la Toscana è un risultato che va oltre la storia, non succedeva dal 2003 quando i toscani alzarono il trofeo.
Il CPA Bolzano femminile può ritentare l’assalto al trofeo giocandosi la sua seconda finale consecutiva. Per la Toscana è tutto un altro discorso, la Rappresentativa femminile eguaglia un traguardo che mancava da vent’anni.

Un successo le dirette streaming sulla pagina Fabebook ufficiale della Lega Nazionale Dilettanti facebook.com/LegaDilettanti e sul sito ufficiale del torneo torneodelleregioni.lnd.it che hanno raggiunto per i Semifinali più di 600.000 persone in media in ogni match. Un crescendo rossiniano se pensiamo che le gare dei gironi avevano raggiunto in media 150.000 utenti e quelle dei Quarti 300.000. Anche le finali degli Allievi e dei Giovanissimi potranno essere seguite in streaming con un ampio pre partita, le premiazione finale e le interviste ai protagonisti. Quelle Juniores e femminile saranno tramesse in diretta su Nuvola Tv (canale 61 del digitale terrestre).

Le clip più divertenti e le foto più suggestive stanno inondando l’app ufficiale instagram.com/legadilettanti. Su Twitter i followers, digitando l’hashtag ufficiale della manifestazione #tdr2017 possono seguire l’evento in tempo reale diventando protagonisti loro stessi con curiosità, foto e clip inviate direttamente dai campi.
Sul sito web ufficiale della manifestazione torneodelleregioni.lnd.it spazio agli approfondimenti, news, commenti della giornata, risultati, marcatori delle partite e le classifiche aggiornate. In homepage sono trasmesse le dirette streaming delle gare prescelte per la giornata.

RISULTATI

13 aprile – semifinali

JUNIORES
Abruzzo-Lazio 0-2
Piemonte VdA-Toscana 0-1

ALLIEVI
Campania-Marche 4-0
Lazio-Toscana 1-0

GIOVANISSIMI
Umbria-Lazio 0-2
Abruzzo-Toscana 1-2

FEMMINILE
Campania-CPA Bolzano 0-2
Toscana-Liguria 1-0

PROGRAMMA

14 aprile – finali

JUNIORES (ore 12.00) - in diretta su Nuvola TV (canale 61 dtt)
Lazio-Toscana (Briamasco – Trento)

ALLIEVI (ore 11.30) - in diretta su facebook.com/LegaDilettanti e torneodelleregioni.lnd.it
Lazio-Campania (Borgo Valsugana)

GIOVANISSIMI (ore 9.30) - in diretta su facebook.com/LegaDilettanti e torneodelleregioni.lnd.it
Toscana-Lazio (Borgo Valsugana)

FEMMINILE (ore 10.00) - in diretta su Nuvola TV (canale 61 dtt)
CPA Bolzano-Toscana (Briamasco – Trento)

  • Pubblicato in Tornei

Torneo delle Regioni, Femminile: Cpa Bolzano è ancora finale! Esulta anche la Toscana

Torneo delle Regioni, Femminile: Cpa Bolzano è ancora finale! Esulta anche la Toscana

Ci siamo, le semifinali hanno emesso i propri verdetti consegnando al cinquantaseiesimo Torneo delle Regioni le due sfidanti per il titolo 2017 della categoria calcio femminile. A Calceranica, nel match contro la Liguria, vince la Toscana di Simone Maccari approdando ad una finale dalla quale mancava dal 1996. A risolvere una gara equilibrata ed aperta a qualsiasi risultato ci ha pensato l’attaccante della Pistoiese Elisa Menchetti nel secondo tempo, al 21’, correggendo in rete una respinta corta del portiere ligure Macera su calcio di punizione. Le due squadre arrivavano all’appuntamento sprovviste di due pedine “pesanti”, entrambe pilastro del centrocampo come Valeria Gardel per la Liguria e Boralda Aliaj per la Toscana ed il gioco, è stato prevalentemente schiavo della paura in virtù dell’alta posta in palio. Ci voleva l’episodio per evitare la coda dei calci di rigore ed episodio è stato. Ad attendere la Toscana nella finalissima del Brianteo di Trento ci sarà la rappresentativa del CPA Bolzano. Nell’altra sfida, a Telve, le altoatesine di Leoni staccano infatti il ticket per l’ultimo atto. La Campania gioca le proprie carte con la Di Martino, la Bombara e soprattutto con la brava Luisa Esposito, le quali impegnano Graus in un paio di circostanze ma a siglare il vantaggio al 16’ del primo tempo ci pensa Bielak con un gol di “rapina”, sfruttando un indecisione su retropassaggio dal centrocampo verso il numero uno campano Maria Rita Pascale. L’uno a zero mette le ali al CPA Bolzano che sfiora il raddoppio con Kiem ma il risultato, nella prima frazione, non cambierà. I secondi 45’ si aprono con una Campania arrembante e decisa a riacciuffare il match; tentativo che quasi riesce al 17’ quando Ciccarelli, con una splendida punizione, supera Graus ma la sfera si stampa sulla traversa prima di arrivare sui piedi di Di Martino, che sola e a pochi passi dalla porta avversaria, sbaglia clamorosamente la mira. Al 33’ ancora una traversa della Ciccarelli fa tremare il CPA Bolzano ma il muro alzato dalle altoatesine regge l’urto. A chiudere i conti, in pieno recupero, ci pensa Kerschdorfer e la festa può cominciare.

  • Pubblicato in Tornei

Torneo delle Regioni, Juniores: Lazio-Toscana all'ultimo atto

Torneo delle Regioni, Juniores: Lazio-Toscana all'ultimo atto

 

I campioni in carica degli Juniores Toscana conquistano la seconda finale consecutiva e possono difendere il titolo con un Lazio tornato all’ultima curva dopo tre anni.

 

Il Lazio torna in finale dopo tre anni battendo l’Abruzzo per 2-0. Al 15’ del primo tempo Chiti apre le marcature (terzo gol per lui nel torneo), Fortuna a 2’ dal fischio finale fissa il risultato sul 2-0. Per il giocatore del San Cesareo è il terzo gol nella competizione. I campioni in carica della Toscana si guadagnano la possibilità di difendere il titolo grazie al gol di Alessandro Vecchi al 38’st. Ancora decisivo il giocatore del Porta Romana che marchia a fuoco la sfida con il Piemonte Valle D’Aosta.

  • Pubblicato in Tornei