Log in

 

Viareggio Cup, Fiorentina - Perugia 2-1

In evidenza Viareggio Cup, Fiorentina - Perugia 2-1

Reti: 24' st. Castrovilli (F), 29' Manga (P), 45' Gori (F).

FIORENTINA: Dragowski, Setola, Illanes, Baroni (42' st. Faye), Benedetti (15' st. Gori), Diakhatè (25' st. Chiossi), Militari (42' st. Faye), Maganjic (15' st. Pinto), Castrovilli, Sottil, Mlakar.
A disp.: Cerofolini, Chrzanowski, Mosti, Ferigra, Perez.
All.: Guidi.

PERUGIA: Santopadre, Gualtieri (39' st. Buzzi), Calzola, Achy, Polidori, Ceccuzzi (27' st. Patrignani), Amadio, Rondoni, Panaioli (39' st. Pellegrini), Vicaroni, Loffredo (19' st. Manga).
A disp.: Cucchiararo, Garofalo, Salvucci, Settimi, Orlandi.
All.: Ciampelli.

Arbitro: Cascone di Nocera Inferiore.

Note: ammoniti Vicaroni (P), Patrignani (P), Gori (F).

Allo stadio “Buozzi” di Firenze la sfida Fiorentina-Perugia termina con il risultato di 2-1.
La Fiorentina spinge cercando subito il vantaggio con Diakhate al 3’ che colpisce il palo con un potente tiro da fuori e sulla cui respinta si invola Maganjic ma è bravo Santopadre a respingere. Al 10’ insistono i viola con Maganjic a cui gli viene annullato il gol in fuorigioco. Al 20’ il Perugia si fa avanti con Calzola che crossa in area ma la difesa viola respinge.
Al 21’ pt Ceccuzzi ci prova su punizione dalla trequarti però il tiro è centrale.
Al 33’ la più bella occasione del primo tempo per il Perugia, Panaioli vede lo scatto di Vicaroni sulla destra il quale entra in area e la mette rasoterra per Goffredo che contrastato dal difensore viola non riesce a trovare lo specchio della porta.
La prima frazione di gioco termina in pareggio 0-0.
Nessun cambio, le due formazioni tornano in campo con gli stessi uomini del primo.
All’8 minuto ancora un gol annullato alla Fiorentina per fuorigioco di Maganjic. Al 10’ la Fiorentina colpisce di nuovo il legno con Illanes. Il tecnico Ciampelli toglie Loffredo al 18’ e inserisce il numero 27 Manga.
Al 24’ della ripresa la Fiorentina passa in vantaggio: Castrovilli dalla sinistra tenta un cross per i compagni ma la palla contrastata da Rondoni si dirige verso la porta e diventa un pallonetto irraggiungibile per l’estremo difensore biancorosso, 1-0.
Al 28’ pareggio Perugia: sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Panaioli la palla arriva sui piedi di Manga che calcia a botta sicura, 1-1.
Al 32’ grande occasione per i biancorossi: cross di Amadio dalla bandierina la palla arriva a Gualtieri che calcia al volo sotto la traversa, bravo Dragowski a deviare in angolo.
Sullo scadere dei tempi regolamentari Gori aggancia bene un lancio dalla difesa, taglia verso la porta e di destro spedisce la palla in rete, 2-1.
Nei minuti di recupero il Perugia ci prova ancora su calcio d’angolo ma la partita termina 2-1 per la Fiorentina.