Log in

 

Campionato Primavera, le gare della 12a giornata

Campionato Primavera, le gare della 12a giornata

12ª GIORNATA RITORNO

GIRONE A

BRESCIA – SPAL 29/04/17 ORE 15.00 CENTRO SPORTIVO SAN FILIPPO – BRESCIA
CESENA – HELLAS VERONA 29/04/17 ORE 15.00 C.S. ROGNONI – VILLA SILVIA DI LIZZANO (FC)
LAZIO – MILAN 29/04/17 ORE 15.00 CAMPO MIRKO FERSINI – FORMELLO (RM)
NAPOLI – FIORENTINA 29/04/17 ORE 15.00 CAMPO SPORTIVO – SANT’ANTIMO (NA)
PERUGIA – LATINA 29/04/17 ORE 15.00 COMUNALE FATABBI – VALFABBRICA (PG)
SAMPDORIA – TRAPANI 29/04/17 ORE 15.00 COMUNALE – BOGLIASCO (GE)
VICENZA – SPEZIA 29/04/17 ORE 15.00 COMUNALE – CALDOGNO (VI)

GIRONE B
BARI – EMPOLI 29/04/17 ORE 15.00 CAMPO ANTONUCCI – LOC. BITETTO (BA)
BENEVENTO – AVELLINO 29/04/17 ORE 11.00 (*) CAMPO G. OCONE – PONTE (BN)
CHIEVOVERONA – ASCOLI 29/04/17 ORE 15.00 COMUNALE – CASELLE SOMMACAMPAGNA (VR)
CITTADELLA – CARPI 29/04/17 ORE 15.00 COMUNALE – LOREGGIA (PD)
PRO VERCELLI – SASSUOLO 29/04/17 ORE 15.00 COMUNALE R. PICCO – TRINO (VC)
UDINESE – TORINO 29/04/17 ORE 15.00 COMUNALE – VAJONT (PN)
GARA IN DIRETTA TELEVISIVA SU SPORTITALIA (CANALE 60 DTT E CANALE 225 SKY):
JUVENTUS – PESCARA 28/04/17 ORE 14.30 CAMPO ALE & RICKY JUVENTUS TC – VINOVO (TO)

GIRONE C
CAGLIARI – PALERMO 29/04/17 ORE 11.30 (*) STADIO GARAU – LUNAMATRANA (CA)
INTER – BOLOGNA 29/04/17 ORE 15.00 SUNING YDC IN MEMORY OF G. FACCHETTI – MILANO
NOVARA – TERNANA 29/04/17 ORE 15.00 C.S. NOVARELLO – GRANOZZO CON MONTICELLO
PISA – CROTONE 06/05/17 (*) ORE 15.00 CAMPO G. TACCOLA – ULIVETO TERME (PI)
SALERNITANA – FROSINONE 29/04/17 ORE 11.30 (*) CAMPO V. VOLPE – SALERNO
VIRTUS ENTELLA – GENOA 29/04/17 ORE 15.00 COMUNALE – CHIAVARI (GE)
GARA IN DIFFERITA TELEVISIVA ALLE ORE 18.30 SU RAI SPORT + HD (CANALE 557 DTT E CANALE 227 SKY):
ROMA – ATALANTA 29/04/17 ORE 15.00 STADIO TRE FONTANE – ROMA EUR

Vecchi: "Felici per la qualificazione. Adesso vorrei..."

Vecchi: "Felici per la qualificazione. Adesso vorrei..."

"Siamo molto contenti di questa qualificazione anticipata, soprattutto in un girone così complicato. Dopo qualche problema iniziale abbiamo intrapreso un ottimo cammino: ci siamo meritati questo risultato". Lo ha detto Stefano Vecchi, intervistato dalla Gazzetta dello Sport dopo il successo di Frosinone che ha assicurato alla Primavera nerazzurra il passaggio alle Final Eight. "Cosa vorrei adesso? Tutti i giocatori in condizione. E un pizzico di buona sorte - dice l'allenatore -. Questa stagione abbiamo perso ai rigori contro chi ha vinto il Viareggio e perso in semifinale di Coppa Italia con la Roma che poi ha vinto. L'anno scorso abbiamo perso la semifinale di campionato ai rigori contro chi poi è diventato campione. Ora, con un po' di fortuna in più, possiamo davvero giocarci la vittoria finale"

Coppa Italia Primavera, Roma - Virtus Entella 2-0

Marcatori: 42' Soleri (AS Roma), 75' rig. Marchizza (AS Roma).

AS ROMA (4-3-3) : Crisanto; De Santis E., Ciavattini, Marchizza, Pellegrini; Anočić, Bordin (90+1' Nani), Spinozzi (72' Frattesi); Soleri, Tumminello, Keba Coly (81' Grossi).
A disp.: Romagnoli (GK), Greco (GK), Antonucci, Marcucci, Franchi, Cappa, Valeau, Kastrati, Meadows.
All.: De Rossi.

​VIRTUS ENTELLA (4-3-1-2) : Šiaulys; Cléùr, Ferrante (C), Ba, Casagrande (81' Ganea); Castagna (55' Carullo), Di Paola, Alluci; Zaniolo; Puntoriere (61' Semprini), Dany Mota.
A disp.: Gaccioli (GK), Battaglia Busacca, Cusato, Urso, Vaccarezza, Giunta, Traversari, De Marco, Mattera.
All.: Castorina.

Arbitro: Sig. Antonello Balice di Termoli.
Assistente 1: Sig. Roberto Pepe di Ariano Irpino.
Assistente 2: Sig. Massimo Manzolillo di Sala Consilina.
Quarto Ufficiale: Sig. Fabio Natilla di Molfetta.
Ammoniti: 44' Di Paola (Virtus Entella), 49' Soleri (AS Roma), 75' Marchizza (AS Roma), 79' Ciavattini (AS Roma)
Note: recupero 0'pt, 3+1'st. Calci d'angolo: 6-10. Temperatura: 13°C (Sereno).
Spettatori: 3500 circa.

CRONACA LIVE DELLA PARTITA

SECONDO TEMPO

90+3+1' - Termina allo Stadio Olimpico. La Roma batte per 2-0 l'Entella conquistando, per la quinta volta nella sua storia, la Primavera TIM Cup.
90+2' - Sugli sviluppi di una corta respinta della retroguardia giallorossa, il pallone arriva all'accorrente Zaniolo che, dall'interesezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, calcia a rete. Il piatto sinistro al volo del numero 10 biancoceleste termina ampiamente a lato alla sinistra della porta giallorossa.
90+1' - Terzo ed ultimo cambio Roma: esce Bordin, entra Nani.
90' - Tumminello, dall'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, calcia a rete piuttosto che servire un compagno in una situazione di 4 vs 1. Il mancino a mezz'altezza del numero 9 giallorosso è deviato in corner dalla destra dell'estremo difensore biancoceleste Šiaulys.
89' - Zaniolo, dopo essersi accentrato dalla destra, calcia a rete dal vertice destro dell'area piccola avversaria. Il mancino del numero 10 biancoceleste è respinto miracolosamente tolto dal sette alla destra della porta giallorossa dall'ottimo intervento dell'estremo difensore avversario Crisanto.
88' - Frattesi, dai 25m all'altezza dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, calcia a rete. Il destro del numero 7 giallorosso termina alto sopra la traversa.
87' - Bordin, dai 25m all'altezza dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, calcia a rete. Il destro a mezz'altezza del numero 6 giallorosso, dopo aver rimbalzato a terra, è bloccato centralmente dall'estrmeo difensore biancoceleste Šiaulys.
85' - PALO ENTELLA!!! Sugli sviluppi di una rimessa laterale all'altezza del lato corto sinistro dell'area di rigore giallorossa effettuata da Carullo per Dany Mota che, dal vertice sinistro dell'area piccola avversaria, prolunga, di testa in elevazione, per i compagni. Il suggerimento del numero 25 biancoceleste è intercettato di petto da Pellegrini che, nel tentativo di alleggerire verso Crisanto, serve involontariamente Di Paola che, da due passi, calcia a rete. Il rasoterra del numero 17 biancoceleste colpisce la base del palo alla destra della porta giallorossa prima di spegnersi sul fondo.
81' - Cambi da ambo le parti. Nella Roma: esce Keba Coly, entra Grossi. Nell'Entella: esce Casagrande, entra Ganea.
79' - Ammonito Ciavattini nella Roma per una vistosa trattenuta di maglia ai danni di Dany Mota.
75' - Ammonito Marchizza nella Roma dopo i festeggiamenti per il gol.
75' - Dal dischetto si presenta Marchizza... GOL ROMA!!! Il numero 5 giallorosso calcia forte centralmente a mezz'altezza trafiggendo l'estremo difensore biancoceleste, Šiaulys, tuffatosi sulla sua sinistra.
74' - RIGORE ROMA!!! Casagrande stende Keba Coly nei pressi del lato corto sinistro dell'area di rigore biancoceleste. L'arbitro, il Sig. Antonello Balice di Termoli, non ha dubbi e decreta il calcio di rigore per i giallorossi.
72' - Primo cambio Roma: esce Spinozzi, entra Frattesi.
71' - Cléùr, dalla fascia destra all'altezza della trequarti, crossa al centro con il destro per Semprini che, inseritosi centralmente, calcia a rete di prima intenzione.
62' - Spinozzi, dai 25m all'altezza del vertice sinistro dell'area di rigore avversaria, calcia a rete. Il destro a mezz'altezza a giro del numero 8 giallorosso è bloccato a terra dall'estremo difensore biancoceleste Šiaulys.
61' - Secondo cambio Entella: esce Puntoriere, entra Semprini.
60' - Sugli sviluppi di un corner dalla sinistra battuto corto da Bordin per Pellegrini, il numero 3 giallorosso, dal lato corto sinistro dell'area di rigore avversaria, crossa al centro con il mancino per l'accorrente Tumminello, il quale, di prima intenzione, conclude a rete. Il colpo di testa in elevazione del numero 9 giallorosso, eseguito dai pressi del secondo palo, è mircolosamente deviato sopra la traversa dall'estremo difensore biancoceleste Šiaulys.
57' - Calcio di punizione dai 25m, più o meno all'altezza dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore giallorossa, calciato con il destro da Di Paola. Il destro a giro del numero 17 biancoceleste supera la barriera prima di termina abbondantemente alto a lato del sette alla destra della porta giallorossa.
56' - Pellegrini, dal lato corto sinistro dell'area di rigore avversaria, crossa al centro con il mancino per Tumminello che, inseritosi centralmente, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa in elevazione del numero 9 giallorosso, scagliato dal limite dell'area piccola avversaria, termina clamorosamente alto sopra la traversa.
55' - Primo cambio Entella: esce Castagna, entra Carullo.
50' - Zaniolo, dai 25m in posizione centrale, calcia a rete. Il sinistro a mezz'altezza del numero 9 giallorosso è smorzato involontariamente dal compagno di squadra Dany Mota che, posizionato all'altezza del dischetto del calcio di rigore giallorosso, facilita Crisanto nel bloccare la sfera.
49' - Ammonito Soleri nella Roma per un tackle falloso da dietro lungo la fascia sinistra ai danni di Casagrande.
47' - Puntoriere, dopo aver ricevuto palla spalle alla porta da Casagrande, controlla il pallone, aggira la marcatura di Ciavattini e, di destro, calcia a rete. Il destro del numero 11 biancoceleste, scagliato dai 25m all'altezza dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, termina alto a lato del sette alla destra della porta giallorossa.
46' - Inizia la ripresa: batterà l'Entella.

PRIMO TEMPO
45' - Termina il primo tempo. La Roma è avanti per 1-0 contro l'Entella all'intervallo.
45' - Di Paola, dai 30m in posizione centrale, calcia a rete. Il violentissimo destro rasoterra del numero 17 biancoceleste è miracolosamente respinto, nei pressi dell'angolino basso alla sinistra della porta avversaria, dall'ottimo intervento in parata bassa dell'estremo difensore giallorosso Crisanto.
44' - Ammonito Di Paola nell'Entella per un fallo a centrocampo ai danni di Keba Coly.
42' - GOL ROMA!!! Bella iniziativa personale da parte di Tumminello che, dal lato corto sinistro dell'area di rigore avversaria, crossa al centro con il mancino per l'accorrente Soleri, il quale, inseritosi ottimamente sul primo palo, realizza, con un piatto destro di prima intenzione, il tap in dell'1-0 giallorosso.
39' - Puntoriere, dai 25m all'altezza del vertice destro dell'area di rigore avversaria, calcia a rete. Il destro a mezz'altezza del numero 11 biancoceleste, eseguito in maniera non perfetta, termina ampiamente a lato alla destra della porta giallorossa.
36' - Zaniolo, dopo una strepitosa percussione palla al piede lungo la fascia destra, entra in area di rigore avversaria, si accentra e, dai pressi del vertice destro dell'area piccola avversaria, serve un preciso sinistro rasoterra all'accorrente Dany Mota che, dai pressi del vertice sinistro dell'area di rigore giallorossa, controlla e, di destro, calcia a rete. La conclusione a giro del numero 25 biancoceleste termina alta sopra il sette alla destra della porta avversaria.
29' - Di Paola, dopo aver eluso il diretto marcatore con un finta di tiro con il sinistro, pennella un precisissimo lob con il destro per Dany Mota che, inseritosi centralmente, conclude a rete di prima intenzione dal limite dell'area piccola avversaria. Il colpo di testa in elevazione del numero 25 biancoceleste è miracolosamente deviato in corner dalla testa, e contemporaneamente tolto dall'angolino basso alla destra della porta avversaria, dall'ottimo intervento in tuffo dell'estremo difensore giallorosso Crisanto.
26' - Cléùr, dopo aver messo a sedere Spinozzi lungo la fascia destra, serve, dai pressi del vertice destro dell'area di rigore avversaria, un preciso rasoterra filtrante con il destro per Puntoriere che, dai pressi del vertice destro dell'area piccola giallorossa, calcia a rete di prima intenzione. Il destro rasoterra ad incrociare del numero 11 biancoceleste è bloccato a terra, nei pressi dell'angolino basso alla destra della porta avversaria, dall'estremo difensore giallorosso Crisanto.
22' - Castagna, dai 25m all'altezza dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, calcia a rete. Il destro del numero 7 biancoceleste termina abbondantemente alto sopra la traversa.
19' - Calcio di punizione dalla fascia destra, più o meno all'altezza della trequarti biancoceleste, calciato con il destro da Bordin per Tumminello che, inseritosi a centro area, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa in elevazione del numero 9 giallorosso, scagliato dai pressi del dischetto del calcio di rigore avversario, termina abbondantemente a lato alla sinistra della porta biancoceleste.
15' - Dany Mota, dopo essersi accentrato dalla sinistra, calcia a rete dal vertice sinistro dell'area di rigore avversaria. Il violentissimo destro a mezz'altezza del numero 25 biancoceleste è smanacciato in corner dalla destra dallo strepitoso intervento in tuffo dell'estremo difensore giallorosso Crisanto.
14' - Zaniolo, dopo essersi accentrato dal centro destra, calcia a rete. Il sinistro a giro del numero 10 biancoceleste, scagliato dai 20m all'altezza dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, termina alto a lato del sette alla sinistra della porta giallorossa.
10' - Sugli sviluppi di un corner dalla sinistra calciato con il destro da Bordin, la retroguardia biancoceleste respinge servendo involontariamente l'accorrente Pellegrini che, dopo un controllo con il petto, calcia a rete dai 25m all'altezza dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria. Il sinistro al volo a spiovere del numero 3 giallorosso termina di pocco alto sopra la traversa
7' - Zaniolo, dai 25m in posizione centrale, calcia a rete. Il tentativo del numero 10 biancoceleste termina abbondantemente alto sopra la traversa.
5' - Fase di studio tra le due squadre.
Calcio d'inizio: batterà la Roma.

vocegiallorossa

Nazionali, Stefanec e Tupta titolari con la Slovacchia Under 20

Nazionali, Stefanec e Tupta titolari con la Slovacchia Under 20

Esordio positivo con l'Under 20 slovacca per Tupta e Stefanec. I due attaccanti della Primavera gialloblù sono stati schierati titolari dal selezionatore Pavel Hapal nell'amichevole disputata questo pomeriggio a Zvolen (Slovacchia) contro l'Ungheria e terminata 4-0 per i padroni di casa. Un tempo in campo per i due gialloblù, che ora raggiungeranno i compagni di squadra della Primavera in attesa del rush finale del campionato.

Primavera, Spal - Sampdoria 1-3

Reti: p.t. 10′ e 33′ Baumgartner, 47′ Boccafoglia; s.t. 47′ Cioce.

Spal (3-5-2): Thiam; Boccafoglia, Equizi, Ferrari; Strefezza, Artioli, Eklu Shaka, Di Pardo, Picozzi; Ubaldi (38′ s.t. Cigognini), Vago (11′ s.t. Scarparo).
A disposizione: Seri, Granziera, Foschini, Anostini, Righetti, Cantelli, Boreggio, Mostromattei, Balboni.
Allenatore: Roberto Rossi.

Sampdoria (4-3-1-2): Krapikas; Tomic (30′ s.t. Oliana), Leverbe, Pastor, Amuzie; Tessiore, Criscuolo (16′ s.t. Gabbani), Baumgartner; Cioce; Balde, Vrioni (45′ s.t. Tissone).
A disposizione: Cavagnaro, Gilardi, Romei, Ejjaki, Testa, Gomes Ricciulli.
Allenatore: Francesco Pedone.

Arbitro: Candeo di Este.
Assistenti: Sartori di Padova e Zanetti di Portogruaro.
Note: spulso al 9′ s.t. Boccafoglia per doppia ammonizione; ammoniti al 37′ p.t. Krapikas per proteste, al 15′ s.t. Criscuolo e Di Pardo, al 25′ s.t. Eklu Shaka, al 29′ s.t. Balde, al 46′ s.t. Tessiore per gioco scorretto; recupero 3′ p.t. e 1′ s.t.; terreno di gioco in sintetico.

Nell’uovo di Pasqua Ciccio Pedone non trova la solita sorpresina da quattro soldi ma tre punti d’oro zecchino. La Sampdoria Primavera espugna il “Copparo” di Ferrara e risponde con tre squilli alle roboanti vittorie di Fiorentina e Milan negli anticipi del venerdì, restando quindi aggrappata al gruppo delle seconde.
I blucerchiati partono subito forte e con Baumgartner trovano il vantaggio già al 10′. L’esterno slovacco è in giornata di grazia e poco dopo la mezzora serve anche il bis. Tutto facile? Macché, nel recupero la Spal torna a farsi Boccafoglia trova tempo e modo di trafiggere Krapikas e fare 1-2. La fiammella della speranza biancazzurra è accesa: pareggio e playoff non sono poi così lontani quando i ventidue risbucano dagli spogliatoi. È proprio l’autore gol spallino a tirare però una secchiata d’acqua gelida sui propri compagni: Boccafoglia entra in ritardo su Vrioni e si becca il secondo giallo (54′), fiaccando così il tentativo di rimonta.
Da questo momento in poi, la partita scivola via senza troppi patemi e, anzi, nel recupero capitan Cioce ha modo di mettere il punto esclamativo sulla prestazione dei nostri, che salgono a quota 49 al pari di viola e rossoneri. Ora non resta che completare l’ottimo lavoro fatto fin qui vincendo anche le ultime due giornate con Trapani e Latina

Primavera, Spezia - Brescia 1-0

Marcatori: 21'st Vatteroni (S)

SPEZIA: Desjardins, Gavini (18'st Demofonti), Della Pina (27'st Panaccione), Mannucci, Maigini (C), Manfredi, Giuliani, Martorelli, Capelli, Vatteroni (39'st Cerretti), Posenato
A disp. Fontana, Selimi, Conti, Cantatore, Monti
All. Giampieretti F.

BRESCIA: Arrighi, Torri, Baronio, Mangraviti, Carminati, Gentili, Minessi, Ferrari (17'st Venturelli), De Paoli, Tonali, Galante (1'st Milanesi)
A disp. Ndos, Gregorio, Licini, Viviani, Nezha
All. Bruni L.

Arbitro: Sig. Piscopo di Imperia

Nel 24° turno di campionato, gli aquilotti di Flavio Giampieretti superano di misura i pari età del Brescia, sfruttando nel migliore dei modi il turno casalingo. In un primo tempo equilibrato, è comunque lo Spezia ad avere le occasioni migliori, ma le conclusioni di Martorelli al 38' e di Gavini al 40' non bastano per portare in vantaggio gli aquilotti.
Nella ripresa è ancora Martorelli a mettere in difficoltà Arrighi, bravissimo a deviare in calcio d'angolo sulla potente botta del centrocampista toscano, mentre al 14' è Capelli a testare i riflessi del numero 1 lombardo, ancora una volta superlativo nel salvare la propria porta con un gesto felino sul colpo di testa a botta sicura del numero 9 spezzino. Tuttavia il gol è nell'aria ed arriva al 21', quando Demofonti apre in fascia per Della Pina, il cui cross trova prontissimo Vatteroni a centro area, perfetto nell'insaccare al volo ed a portare in vantaggio i suoi. Nei minuti successivi è sempre lo Spezia a tenere in mano le redini del gioco, tanto da sfiorare anche la seconda rete, ma sulla bellissima rovesciata di Capelli, è ancora una volta Arrighi a dire di no, deviando in angolo la sfera. Da segnalare infine, gli esordi nella formazione primavera del portiere Desjardins e del difensore Cerretti, rispettivamente classe 2000 e 2001.
www.acspezia.com

Primavera, Palermo - Roma 1-2

Marcatori: 40' Soleri (AS Roma), 54' Bonfiglio (US Città di Palermo), 84' Anočić (AS Roma).

US CITTÀ DI PALERMO (3-5-2) : Guddo; Punzi, Maddaloni (89' Kebbeh), Tafa; Mazza, Marinali, Zé Maria (63' Tramonte), Santoro (81' Calivà), Giuliano; Plescia, Bonfiglio.
A disp.: Breza (GK), Tarantino, Ambro, Rizzo, Di Paola, Gallo A., Manno, Di Cara (GK).
All.: Bosi.

AS ROMA (4-3-3) : Crisanto; Ciavattini (57' Anočić), Nani, Marchizza, Pellegrini; Valeau (70' Keba Coly), Bordin, Spinozzi; Antonucci (81' Cappa), Tumminello, Soleri.
A disp.: Romagnoli (GK), Ciofi, Diallo Ba, Kastrati, Grossi, Franchi, Meadows.
All.: De Rossi.

Arbitro: Sig. Alberto Santoro di Messina.
Assistente 1: Sig. Alfio Conti di Acireale.
Assistente 2: Sig. Salvatore Sangiorgio di Catania.
Ammoniti: Bordin (AS Roma), Maddoloni (US Città di Palermo), Tumminello (AS Roma).
Espulsi: 90+1' Spinozzi (AS Roma).
Note: recupero 0'pt,5+1'st. Calci d'angolo: 3-4.

Nella 24ª giornata del Girone C dei Gironi Eliminatori del Campionato Primavera TIM - Trofeo "Giacinto Facchetti" 2016/2017 l'AS Roma del tecnico Alberto De Rossi vince per 2-1 contro l'US Città di Palermo del tecnico Giovanni Bosi.
I giallorossi, dopo essere passati in vantaggio al 40' con Edoardo Soleri, vengono raggiunti dai padroni di casa con la rete rosanero di Francesco Bonfiglio al 54' prima che il subentrante Silvio Anočić regali la vittoria alla Roma trafiggendo Samuele Guddo all'84'. Da registrare, al 90+1', l'espulsione di Emanuele Spinozzi per un falo da dietro ai danni di un avversario.