Log in

 

Primavera Milan, è iniziata la stagione

Giovedì mattina i ragazzi di mister Rino Gattuso si sono radunati a Milanello per svolgere il loro primo allenamento, sviluppatosi con un focus su tecnica e possesso palla e concluso da una fase di stretching.
Subito dopo pranzo, la squadra è partita alla volta di Storo Valle del Chiese (Trentino), dove alloggerà presso l’Hotel Castel Lodron e svolgerà la prima parte della preparazione estiva fino al 10 agosto. Al gruppo saranno aggregati anche 7 ragazzi del 2001, recentemente laureatisi

In queste due settimane i rossoneri affronteranno in amichevole Olginatese e Dro (30 luglio), Albinoleffe (3 agosto) e Caronnese (9 agosto). Il 6 agosto, invece, parteciperanno al torneo “Valle del Chiese - Trentino Cup”. Un calendario ricco di impegni, che permetterà ai ragazzi di Gattuso di preparare al meglio una stagione impegnativa: da quest’anno il Campionato Primavera cambia formula, prevedendo un girone unico per un campionato che vedrà protagoniste Atalanta, Bologna, ChievoVerona, Fiorentina, Genoa, Hellas Verona, Inter, Juventus, Lazio, Milan, Napoli, Roma, Sampdoria, Sassuolo, Torino e Udinese.

Mister Gattuso, prima della partenza ha voluto tracciare il percorso e gli obiettivi di questa stagione appena avviata: “La missione è quella di far crescere i ragazzi, di fargli tenere bene il campo e dargli una mentalità da Milan. Ce la giocheremo ogni giorno, sappiamo che c’è da lavorare ma questo non ci fa paura. La cosa più importante è dare fiducia ai ragazzi. A Storo cercheremo di dare un’impronta di gioco alla squadra. Indossare una maglia come quella del Milan è qualcosa di straordinario, non dobbiamo dimenticarlo”.

A salutare il gruppo in partenza per il ritiro anche Filippo Galli, responsabile del Settore Giovanile rossonero.

 

Coppa Italia Primavera, il tabellone

Turno Preliminare di sabato 2 Settembre 2017, riservato alle squadre neo-promosse in Serie B, sono state abbinate Cremonese-Venezia e Foggia-Parma

in allegato il tabellone

Marcello Cottafava è il nuovo allenatore della Primavera della Spal

Sarà Marcello Cottafava, lo scorso anno allenatore degli Under 17, a guidare la Primavera biancazzurra per la stagione sportiva 2017-2018.
All’attenzione della stampa, del Responsabile dell’area tecnica Davide Vagnati e del Responsabile tecnico del settore giovanile Ruggero Ludergnani, si è svolta la conferenza stampa di presentazione.
“Grazie alla società, al Presidente, al Responsabile dell’Area tecnica Vagnati e al Responsabile tecnico del Settore Giovanile Ruggero Ludergnani. La SPAL è una società ambiziosa e voglio esserlo anche io. Cercherò di essere propositivo verso la società e i ragazzi. Ringrazio anche lo staff: mi hanno dato piena disponibilità e siamo già in sintonia pur conoscendoci poco. Abbiamo un gruppo competitivo, molti dei quali già con me l’anno scorso negli Allievi, è bello poter continuare questo percorso con loro. Il nostro obiettivo dev’essere quello di farli crescere il più possibile, anche se ogni tanto daremo un occhio al risultato…”
Lo staff tecnico comprende Michele Coppola, nelle vesti di vice allenatore, reduce dall’esperienza in Serie D con l’Aquila nella stagione 2016/2017. Invariato il preparatore atletico che sarà Carlo Oliani, mentre svolgerà il ruolo di preparatore dei portieri Silvio Guariso, l’anno scorso in prima squadra al Vicenza Calcio in Serie B.

Juventus, la Primavera ha iniziato la preparazione in Trentino

E' partita la preparazione estiva della Primavera, che si allena in Trentino.
A San Lorenzo in Banale, splendida località dolomitica in provincia di Trento, i ragazzi di Mister Dal Canto lavoreranno fino alla settimana prossima, esattamente fino al 27 luglio.
Allenamenti (aperti e gratuiti tutti i giorni) presso il centro sportivo “Promeghin” e, il 26 luglio test amichevole contro la locale squadra del Comano Fiaveto: questo è il menu del ritiro dei bianconeri.
«Sono contento di tornare nel Club da cui sono partito – le emozioni di Mister Alessandro Dal Canto ai microfoni di J|Tv – Sono di nuovo nella squadra per cui tifavo da bambino; ho avuto modo di conoscere il Training Center di Vinovo, che è perfetto per svolgere il lavoro nel modo migliore. Ho incontrato tanti miei ex compagni, è stato bello».
Il focus, poi, torna sulla preparazione in altura: «Il posto è ottimo, da adesso lavoreremo con i ragazzi sull’apprendimento di alcuni concetti di gioco, dato che forse cambieremo qualcosa rispetto alle loro abitudini. Il campionato Primavera è in cambiamento, ed è necessario, per ridurre il “salto” rispetto al calcio degli adulti. Ci troveremo in un torneo più competitivo».

Primavera Atalanta, primo giorno di lavoro

Anche per il Settore Giovanile è ufficialmente partita la stagione e come sempre la prima squadra a radunarsi è stata la Primavera che da quest'anno sarà allenata da mister Massimo Brambilla. La preparazione per il gruppo formato da ragazzi nati nel 1998, 1999 e 2000, proseguirà nei prossimi giorni al Centro Bortolotti di Zingonia fino a giovedì 27 luglio quando la squadra continuerà la preparazione a Rovetta.
Tanta voglia di cominciare e tanto entusiasmo per il gruppo di Brambilla e qualche novità, a partire dallo staff tecnico del mister che vedrà l'inserimento di Gianpaolo Bellini come allenatore in seconda.
Dopo il saluto portato dal Responsabile del Settore Giovanile Maurizio Costanzi e dal Coordinatore dell'Attività agonistica del vivaio Giancarlo Finardi, la squadra si è allenata sul campo artificiale: esercizi atletici, tecnici e lavoro con la palla come inizio. "Si ricomincia - ha spiegato mister Massimo Brambilla, alla sua terza stagione in nerazzurro - e comincia un'annata importante. Dal punto di vista personale sono contento della fiducia che mi ha dato la società e cercherò di ripagarla con il lavoro e la passione che ho messo in questi due anni. È un'annata importante per tutti. Ci aspetta un campionato ancora più importante e competitivo ma sicuramente ci faremo trovare pronti.
In questa stagione partirà infatti la riforma che prevede la creazione di un girone unico da 16 squadre. "Quest'anno il campionato è composto dalle 16 migliori squadre della Serie A a livello Primavera, per cui il campionato è ancora più stimolante e bello. Ci sarà da lavorare bene per farsi trovare pronti perché sicuramente sarà un campionato impegnativo".
Mister Brambilla ritrova due gruppi, quelli dei '99 e quelli dei 2000, che conosce bene avendoli allenati negli ultimi due anni nell'U17. "Posso dire di conoscere tutti i ragazzi, tranne i nuovi arrivi. E sicuramente è un vantaggio perché io conosco bene loro e loro conoscono me. C'è solo da cominciare, lavorare, allenarsi con la testa giusta ma sicuramente questo non sarà un problema".

Montebelluna, Fornasier passa alla Primavera del Cittadella

Montebelluna, Fornasier passa alla Primavera del Cittadella

Vice Campione d’Italia nel 2014 (Giovanissimi) con i ragazzi del ’99, nel 2016 Final Six (Allievi) e Campione d’Italia con la Rappresentativa del Veneto al Torneo delle Regioni.
Nell’ultima stagione ha partecipato al Torneo di Viareggio con la Rappresentativa Serie D (Juniores) e ha collezionato una decina di presenze in Prima Squadra in Serie D.
Questo il curriculum di Vittorio Fornasier, terzino sinistro classe 1999, dalla prossima stagione in forza alla formazione Primavera del Cittadella (Serie B).
Continua così la tradizione in casa biancoceleste che vede i migliori giovani di ogni annata ‘premiati’ dalle squadre professionistiche.
“È sempre stato un sogno nel cassetto poter indossare una maglia di una squadra professionistica ed ora si è avverato.
Vorrei ringraziare tutta la società Calcio Montebelluna e la mia famiglia per avermi sostenuto anche nei momenti più difficili.”
Il Presidente Marzio Brombal commenta così: “Vittorio Fornasier meritava di fare un’esperienza in una società professionistica e l’opportunità di mettersi in mostra in un ambiente serio come il Cittadella è arrivata puntualmente.
Il ‘mancino’ naturale, classe ’99, vicecampione d’Italia Giovanissimi, avrà la possibilità di confrontarsi con una realtà professionistica e completare il percorso di maturazione iniziato molti anni fa in Via Biagi.

Primavera Venezia, presi Barlocco e Rossi.

Primavera Venezia, presi Barlocco e Rossi.


La società Venezia FC comunica di aver tesserato il portiere Roberto Barlocco classe 1999 e l’attaccante Domenico Rossi classe 2000.

Entrambi i giocatori la scorsa stagione hanno militato nel Calcio Como con cui Rossi ha vinto il titolo di Campione d’Italia Under 17.

I due calciatori saranno a disposizione della Primavera di Stefano Daniel che si radunerà lunedì 24 luglio a Mestre. Il ritiro inizierà il giorno dopo e si concluderà lunedì 31 luglio.

Gli arancioneroverdi soggiorneranno all’albergo Casa Sperti di Tambre.

PRIMAVERA NOVARA, DOMENICA AL VIA LA STAGIONE. IL PROGRAMMA DELLE AMICHEVOLI

PRIMAVERA NOVARA, DOMENICA AL VIA LA STAGIONE. IL PROGRAMMA DELLE AMICHEVOLI

Riparte domenica 23 luglio la stagione della Primavera 2017/18 di Giacomo Gattuso, sempre al comando degli Azzurrini. Il Novara si ritrova a Novarello dove sarà in ritiro fino al 6 di agosto. Dopo le visite mediche di rito, a Verano Brianza, Penna e compagni saranno impegnati in una serie di doppi allenamenti.

Confermato anche lo staff tecnico con Stefano Pavon (preparatore atletico) e Renato Redaelli (preparatore dei portieri). Non subisce cambiamenti neanche lo staff medico sanitario così composto: Dario Dameno (fisioterapista), Daniele Fusi (riabilitatore) e Alessio Baricich (medico sociale).

Sempre presenti anche gli storici accompagnatori; Dino Lo Curto e Marco Morganti.

Di seguito le gare amichevoli che si svolgeranno tutte a Novarello:
sabato 29 luglio, ore 17: vs Legnano
mercoledì 2 agosto, ore 17: vs Folgore Caratese
domenica 6 agosto, ore 17: vs Cerano Romentinese
giovedì 10 agosto, ore 17: vs Bustese
domenica 13 agosto, ore 17: vs Borgosesia
sabato 2 settembre, ore 17: vs Inter Primavera