Log in

 

Bologna, Magnani: “Abbiamo disputato un buon torneo”

 Bologna, Magnani: “Abbiamo disputato un buon torneo”

Con la sconfitta 2-1 rimediata contro il Napoli, la Primavera di Mister Paolo Magnani esce agli Ottavi dal Torneo di Viareggio. Così il commento a fine gara dell’allenatore rossoblù: “Resta il rammarico perché abbiamo disputato una gara generosa, di personalità, e specialmente nel secondo tempo abbiamo tenuto tanto il pallino del gioco. Peccato per quella grossa occasione sull’1-0 per noi, dal possibile raddoppio in un minuto siamo passati al pareggio e lì la partita è girata. Abbiamo disputato un buon torneo, probabilmente oggi avremmo potuto raccogliere qualcosa di più ma dobbiamo tornare subito a concentrarci sul campionato per guadagnare più posizioni possibile”

Viareggio Cup, domani Napoli-Bologna per gli ottavi di finale

Viareggio Cup, domani Napoli-Bologna per gli ottavi di finale


Gli azzurrini nella 69esima Edizione della Coppa Carnevale. Il match si giocherà allo Stadio Luperi alle ore 15

Prosegue l'avventura del Napoli al Torneo di Viareggio, 69esima Edizione della Coppa Carnevale. Gli azzurrini domani affronteranno il Bologna per gli ottavi di finale alle ore 15 allo stadio Luperi.

Il Napoli si è qualificato agli ottavi come primo nel suo girone.

 

Questo il calendario e i risultati:

Napoli-Camioneros: 1-1 (G.De Simone)

Napoli-Rappresentativa D: 1-1 (Russo)

Napoli-Bari: 2-1 (doppietta Leandrinho)

Ottavi di finale: Napoli-Bologna, mercoledì 22 marzo ore 15 (Stadio Luperi di Sarzana)

La rosa degli azzurrini convocati per Viareggio:

Schaeper, Marfella, Mazzella, Granata, Marie Sainte, Calabrese, Catavere, Daddio, Esposito, Milanese, D'ignazio, Riccio, Migliaccio, Schiavi, Acunzo, Otranto, Gaetano, Napolitano, Abdallah, DeSimone, Liguori, Ritieni, Russo, Della Corte, Leandrinho, Zerbin, Mezzoni.

Viareggio Cup: agli Ottavi sarà Juve-Bruges

Viareggio Cup: agli Ottavi sarà Juve-Bruges

Bianconeri di Grosso in campo mercoledì 22 marzo alle 14 allo Stadio dei Pini di Viareggio

Saranno i belgi del Bruges i prossimi avversari della Primavera bianconera, nella gara valida per gli Ottavi di finale della Viareggio Cup.

I ragazzi di Fabio Grosso, che difendono il titolo conquistato nel 2016 e sono reduci dal passaggio del turno da primi del Girone 1, se la vedranno, dunque, con la capolista del Girone 9, che nella fase eliminatoria ha ottenuto un pari per 2-2 contro il Genoa e le vittorie per 3-0 sul Parma e per 3-1 sul Cagliari.

Per i giovani Bianconeri, calcio d'inizio mercoledì 22 marzo alle ore 14, presso lo Stadio "Bresciani" di Viareggio (LU): la gara sarà trasmessa in diretta su Rai Sport e commentata in tempo reale sul nostro account Twitter ufficiale @JuventusFCYouth, interamente dedicato al settore giovanile.

Questo il quadro completo degli Ottavi di finale:

ATALANTA - PERUGIA

TORINO - OSASCO

INTER - CAGLIARI

FIORENTINA - SASSUOLO

EMPOLI - MILAN

BELGRANO - SPAL

BOLOGNA - NAPOLI

BRUGES - JUVENTUS

Atalanta, Vidovšek convocato nell'U19 slovena

Atalanta, Vidovšek convocato nell'U19 slovena

In programma due amichevoli con la Serbia

Matevž Vidovšek è stato convocato nell'Under 19 della Slovenia. Il portiere, fresco di esordio con la Primavera nella Viareggio Cup nella partita di sabato scorso, sarà impegnato in due amichevoli con la Serbia. La prima domani, martedì 21 marzo, alle 15 e la seconda giovedì 23 marzo, alle 11. Entrambe le gare si giocheranno in Slovenia.

PRIMAVERA NOVARA, PASQUALONI TORNA IN CAMPO. E SABATO SI GIOCA IL DERBY

PRIMAVERA NOVARA, PASQUALONI TORNA IN CAMPO. E SABATO SI GIOCA IL DERBY

 

Con il campionato fermo, causa Torneo di Viareggio, la Primavera di Giacomo Gattuso è impegnato in una settimana di amichevoli, la prima ieri sera a Novarello contro la Pro Patria, formazione militante in Serie D.

Gli Azzurrini hanno perso 0-2 ma hanno ritrovato Federico Pasqualoni. Il difensore classe 1997 torna a giocare 90′ per due gare consecutive, a distanza di due anni. Il centrale è tornato a giocare in campionato nei minuti finali contro la Roma ma la sua condizione sta migliorando notevolmente.

“Sono contento perché mi sono sentito bene – commenta felice il difensore scuola Lazio -, il ginocchio ha risposto bene e ho la sensazione di essere tornato dopo due interventi di stabilizzazione rotulea. Tra voglio fare due mesi al massimo per essere pronto per la prossima stagione”.

Sabato pomeriggio invece i ragazzi allenati da Gattuso, alle ore 15 a Novarello, giocheranno in amichevole contro i pari età della Pro Vercelli.

Ecco il tabellino dell’amichevole di ieri:

Novara: 1 Frattini, 2 Carrara, 3 Oliveira Ferreira, 4 D’Astoli, 5 Pasqualoni, 6 Trabuio, 7 Penna (15’st 13 Campus), 8 Lattarulo, 9 Gomes Oliveira, 10 Lima Soares (5’pt 14 Fonseca), 11 Piazza
Allenatore: Gattuso

Pro Patria: 1 Gionta, 2 Scuderi, 3 Modena, 4 Tandini, 5 Zaro, 6 Ferraro, 7 Gherardi, 8 Pedone, 9 Cappai, 10 Scanu, 11 De Vincenzi
A disposizione: 12 Lupu, 13 Garbini, 14 Piras, 15 Santic, 16 Becerri, 17 Mauri, 18 Casiraghi
Allenatore: Bonazzi

Marcatori: 36’pt Tandini, 32’st Mauri

Viareggio Cup, Pas Giannina - Spal 0-2

Reti: 3' st. Di Nardo (S), 22' Strefezza rig. (S).

PAS GIANNINA: Papaioanou, Lampiris, Butivas, Zogos, Mayropanos, Masoyras, Papadopoulos (5' st. Liapis), Moutsios (7' st. Gkaras), Sichlimiris (15' st. Alexiou), Liasos, Dolovats.
All.: Christos.


SPAL: Thiam, Boccafoglia (29' st. Granziera), Ferrari, Cigognini (39' st. Scarparo), Strefezza (39' st. Anostini), Cantelli, Greselin, Artioli (29' st. Maranzino), Picozzi (39' st. Spaltro), Vago (19' st. Ubaldi), Di Nardo (39' st. Boreggio).
All.: Rossi.


Arbitro: Iacovacci di Latina.

Note: ammoniti Boreggio (S), Mayropanis (P).

 

 

  • Pubblicato in Tornei

Viareggio Cup, Bologna - Sassuolo 0-0

BOLOGNA: Sarr; Tazza, Callegari (46' Frabotta), Cestaro, Pattarello (66' Faiola), Okwonkwo, Trovade, Tabacchi (89' Negri), Bianconi, Ghini, Valencia (46' Silvestro).
A disp: Monari, Gulinatti, Cozzari, Filinsky.
All. Paolo Magnani.

SASSUOLO: Vitali; Gambardella, Masetti, Abelli, Rossini, Ravanelli, Marin, Scamacca, Franchini, Viero (55' Caputo), Romairone (77' Tinterri).
A disp: Costa, Bruschi, Celia, Cipolla, Piacentini, Saccani, Diaw, Denti, Palma, Piscicelli.
All. Paolo Mandelli.

Arbitro: Sig. Angelucci di Foligno
Assistenti: Sig. Carpi Melchiorre di Orvieto - Sig. Ferrari di Rovereto

Note: ammoniti Viero (S), Silvestro (B).

Pareggio a reti inviolate fra Sassuolo e Bologna nel secondo match del girone 5 della Viareggio Cup.
Allo Stadio "Bresciani" di Viareggio buon avvio dei neroverdi che si rendono subito pericolosi al 6' con una palla che, da azione d'angolo, giunge a centro area ad Abelli, tiro a colpo sicuro, palo pieno. Al 14' percussione sulla destra di Franchini che entra in area e prova la conclusione personale, ne esce un tiro debole e la buona occasione sfuma. Al 25' una bella finta di Scamacca libera al tiro Vieri, palla rimpallata in angolo. È il Sassuolo a fare la partita, il Bologna ci prova con qualche tiro dalla distanza ma Vitali non corre rischi. Il primo tempo si chiude sullo 0-0.
Più equilibrata la partita nella seconda frazione di gara: Sarr viene impegnato da Caputo, Romairone e Abelli nei primi 20 minuti, brivido invece in area neroverde al 68' con un tiro di Faiola salvato da Abelli. È l'ultima emozione di un match che mantiene inalterate le possibilità di qualificazione dei ragazzi di mister Mandelli, che rimangono in vetta alla classifica con 4 punti, appaiati proprio col Bologna.
Sabato 18 Marzo i neroverdi sono attesi dalla sfida decisiva contro il PSV Eindhoven nell'ultimo match della fase eliminatoria in programma alle ore 15 presso lo Stadio “Benelli” di Lido di Camaiore (LU).

  • Pubblicato in Tornei

Viareggio Cup, Atalanta - Abuja 3-1

RETI: 2' p.t. autogol Salaudeen (Ab), 18' p.t. Mallamo (At), 42' p.t. Capone (At), 22' s.t. Thomas (Ab).

ATALANTA: Taliento, Migliorelli (1' s.t. Zortea), Marchetti (26' s.t. Forte), Mallamo (40' s.t. Bolis), Capone, Barrow, Eleuteri (1' s.t. Ogliari), Alari, Zanoni (26' s.t. Zambataro), Badjie (12' s.t. Pagliari), Elia (26' s.t. Latte).
A disposizione: Vidovšek, Gatti.
Allenatore: Valter Bonacina.

ABUJA: Ogar, Salaudeen, Elajonibu (46' s.t. Bashir), Rabiu, Abdulazeez, Iroanya, Anih (26' s.t. Jonathan), Haruna, Thomas, Ezembakwu (1' s.t. Ayonuga), Olonisakin (26' s.t. Akannoh).
A disposizione: Majayogbe, Ocheja, Etemarigo, Yunusa, Ighodaro, Adepoju, Yunus Sheriff.
Allenatore: Renzo Gobbo.

ARBITRO: Gualtieri di Asti (assistenti Rivetti e Castellaneta).

Con un'altra prova convincente, la Primavera di mister Valter Bonacina supera 3-1 a La Spezia anche i nigeriani dell'Abuja e conquista con una giornata d'anticipo la qualificazione agli ottavi di finale, bissando così il successo nella prima giornata contro l'Osasco.
Partita subito in discesa grazie all'autogol di Salaudeen dopo soli due minuti e virtualmente chiusa già a fine primo tempo grazie alle reti nella prima frazione di Mallamo (colpo di testa su cross di Zanoni) e di Capone (stupenda punizione sotto l'incrocio). Nella ripresa al 22' la rete di Thomas non mette comunque in discussione la vittoria.
I nerazzurri salgono così a quota 6 punti e sono già sicuri del primo posto nel girone: anche in caso di arrivo a pari punti con l'Osasco che oggi ha battuto 5-1 l'Ancona o l'Abuja (entrambe ora a 3 punti e opposte sabato), la squadra di Bonacina avrebbe il vantaggio degli scontri diretti.
Sabato alle 15 allo stadio Masoni di Fornacette l'ultimo incontro del girone contro l'Ancona già eliminato sarà comunque importante per qualificarsi come testa di serie nel Gruppo A (Gironi da 1 a 5) e affrontare negli ottavi una squadra non testa di serie cioè la quinta prima classificata e le tre migliori seconde del Gruppo B (Gironi da 6 a 10).

 

  • Pubblicato in Tornei