Log in

 

Primavera, Ternana - Atalanta 0-1

RETE: 31' p.t. Bolis.

TERNANA: Vitali, Tinti, Maestrelli, D'Orsi, Gramaccioni, Roscioli, Argento, Marrocco (34' s.t. Pelosi), Vittori (40' s.t. Pirazzi), Sandu (13' s.t. Ziello, Piras.
A disposizione: Pezzanera, Sabatini, Pinsaglia, Testa, Tassone, Buono, Conti, Flavioni.
Allenatore: Sebastiano Siviglia.

ATALANTA: Taliento, Zambataro, Migliorelli, Melegoni, Alari, Gatti, Latte (22' s.t. Mallamo), Bolis (27' s.t. Colpani), Mazzocchi, Capone, Barrow (16' s.t. Elia).
A disposizione: Vidovšek, Marchetti, Forte, Eleuteri, Zortea, Ogliari, Zanoni, Pagliari, Badjie.
Allenatore: Valter Bonacina.

ARBITRO: Campione di Pescara (assistenti Rabiotti e Dell'università).

Grazie a una rete di Bolis nel primo tempo la Primavera di mister Valter Bonacina passa anche sul campo della Ternana e si avvicina alla vetta. Sul campo Orlando Strinati di Terni nella ventunesima giornata del Girone C del Campionato Primavera TIM – Trofeo Giacinto Facchetti conquista la sua settima vittoria consecutiva in campionato e conferma il buon momento.
Decisivo la quinta rete in campionato di Bolis al 31' del primo tempo: il centrocampista si conferma giocatore dai gol pesanti visto che in precedenza aveva già firmato i successi per 1-0 su Salernitana e Palermo e le sue reti sono sempre coincise con delle vittorie.
Con questi tre punti i nerazzurri raggiungono quota 50 punti in campionato, avvicinandosi alla capolista Inter che dopo il pareggio di Novara si è portata a 53 punti. Ora il campionato si ferma per lasciar spazio alla Viareggio Cup che da lunedì vedrà impegnati anche i nerazzurri di Bonacina.

Primavera, Inter - Ternana 4-0

INTER: 1 Mangano; 2 Valietti, 5 Gravillon, 6 Vanheusden, 3 Cagnano; 8 Emmers, 4 Awua, 10 Danso; 7 Rover, 9 Belkheir, 11 Souare. A disposizione: 12 Di Gregorio, 21 Tintori, 13 Minelli, 14 Zappa, 15 Nolan, 16 Sala, 17 Carraro, 18 Brignoli, 19 Rivas, 20 Bakayoko, 22 Bollini, 23 Butic.
Allenatore: Stefano Vecchi.

TERNANA: 1 Vitali, 2 Testa, 3 Sabatini, 4 Maestrelli, 5 Tinti, 6 Roscioli, 7 Argento, 8 Bellini, 9 Vittori, 10 D'Orsi, 11 Ziello. A disposizione: 12 Pezzanera, 13 Pinsaglia, 14 Gramaccioni, 15 Piras, 16 Conti, 17 Buono, 18 Marrocco, 19 Sandu, 20 Pelosi.
Allenatore: Sebastiano Siviglia.

La tempesta (di gol) dopo la quiete. A Interello, in seguito a un primo tempo zuppo solo di pioggia e fango, l'Inter Primavera di Stefano Vecchi precipita una bufera di quattro reti sulla testa della malcapitata Ternana, la cui difesa tutt'altro che impermeabile ne esce fradicia di amarezza. Sblocca l'impasse del risultato il 'solito' Vanheusden grazie alla rete déjà vu segnata sei giorni fa a Cotrone; poi Belkheir, Cagnano e Souare aumentano inesorabilmente il divario oceanico tra le due compagini. In virtù di questi tre punti, i nerazzurri si riportano a +7 sulla Roma.

Primavera, Ternana - Salernitana 2-1

Reti: 16’ pt Vittori (T), 42’ pt Maione (S), 5’ st Pirazzi (T).

Ternana: Vitali, Testa, Sabatini, Bellini, Tinti (37’ st Maestrelli), Roscioli, Pirazzi (11’ st Piras), D’Ongi, Vittori, Marrocco, Sahdù (23’ st Argento).
All.: Siviglia.
A disposizione: Luciani, Pinsaglia, Tassone, Gramaccioni, Conti, Ziello, Buono, Pelosi, Tabella.

Salernitana: Iliadis, Alcorace, Vignes, Garofalo, Ranieri, Nardecchia, Faella (30’ st Palladino), Paolella (36’ st Amabile), Maione, Gaeta, Carrafiello (16’ st Somma).
All.: Savini.
A disposizione: Scolavino, Libertino, Perpignano, Siciliano, Locci, Cantelli.

Arbitro: Fiorini di Frosinone.
Assistenti: Fabbro (sez. Roma 2) – Assante (sez. Frosinone)
Ammoniti: Vitali, Maestrelli (T), Faella (S).

Sconfitta esterna per la Salernitana Primavera. Allo “Strinati” i granatini perdono per 2–1 contro la Ternana al termine di un match per larghi tratti equilibrato. Padroni di casa avanti al 16’ con Vittori, bravo ad approfittare di un’amnesia della retroguardia granata. La Salernitana reagisce e al 42’ trova il pari con una bella azione corale finalizzata da Maione, che insacca l’1–1 su cui si chiude il primo tempo. Al 5’ della ripresa la difesa granata si fa trovare nuovamente impreparata: ne approfitta Pirazzi che trafigge per la seconda volta Iliadis. I granatini provano a riequilibrare le sorti dell’incontro ma faticano a creare pericoli dalle parti di Vitali. Finisce così 2–1, sconfitta che lascia tanto amaro in bocca ai ragazzi di mister Savini.

Primavera, Ternana - Palermo 2-0

TERNANA: 1 Vitali, 2 Testa, 3 Sabatini, 4 Bellini, 5 Tinti, 6 Roscioli (cap.), 7 Argento, 8 Marrocco, 9 Vittori, 10 Conti, 11 Pirazzi.
A disposizione: 12 Luciani, 13 Pinsaglia, 14 Maestrelli, 15 Tassone, 16 Gramaccioni, 17 Buono, 18 Tabella, 19 Ziello, 20 Sanav, 21 Piras, 22 Pelosi.
Allenatore: Sebastiano Siviglia.

PALERMO: 1 Guddo, 2 Punzi, 3 Maddaloni, 4 Tafa, 5 Ambro, 6 Mazza, 7 Rizzo, 8 Santoro, 9 Tramonte, 10 Bonfiglio (cap.), 11 Galici.
A disposizione: 12 Di Cara, 13 Pane, 14 Marinali, 15 Silva Marques, 16 Calivà, 17 Manno, 18 Di Paola, 19 Plescia.
Allenatore: Giovanni Bosi.

ARBITRO: Armando Ranaldi (Tivoli).
Assistenti: Antonello Mangino (Roma 1) - Giorgio Rinaldi (Roma 1).

Sabato amaro per la Primavera del Palermo, sconfitta 2-0 dalla Ternana nella 5^ giornata di ritorno del campionato Primavera. Le reti che hanno deciso la gara sono arrivate entrambe nella ripresa: al 70' è Vittori ad aprire le marcature mentre al 91' è Ziello a chiudere il match. Con questo ko, il Palermo resta a quota 22 in classifica.

Primavera, Ternana - Genoa 1-3

I grifoncini di mister Stellini battono tre colpi nella trasferta di Terni, tornando a casa con una vittoria tanto preziosa, quanto sintomatica dei valori in campo. Un successo ancora più apprezzabile in quanto ottenuto in rimonta, dopo un primo tempo disputato sul filo dell’equilibrio, spezzato dalla rete di La Gumina alla mezzora. Un’azione di rimessa suggellata dalla conclusione di Pirazzi era sventata da una paratona di Faccioli, che nulla poteva però sulla ribattuta del 9 umbro. Tanti i tentativi da parte di Coppola e compagni che si scatenavano letteralmente nella ripresa, prendendo il sopravvento e costringendo gli avversari alle corde in diversi frangenti.
Tutta la squadra saliva di tono e Pellegri andava in cattedra. Segnando prima il pareggio in apertura con una magistrale giocata ai limiti dell’area: stop di petto, dribbling e scarico in porta su imbeccata di Zanimacchia. Poi il sorpasso si materializzava su rigore trasformato alla grande da Raul, concesso per un fallo di mano dopo un traversone dell’attivissimo Zanimacchia. La messa in sicurezza ancora con Pellegri, a seguito di una spizzata di Raul, con una conclusione al volo da applausi. Sabato ad Arenzano arriva il Cagliari.

Primavera, Ternana - Bologna 0-1

MARCATORI: 78′ El Kaouakibi.

TERNANA: Vitali, Testa, Sabatini (80′ Piras), D’Orsi, Tinti, Roscioli, Argento, Ziello, Vittori, Marrocco (34′ Buono), Sandurazan (65′ Pelosi).
All.: Siviglia.

BOLOGNA: Ravaglia, Tazza, Cestaro, Brignani, Frabotta, El Kaouakibi, Silvestro, Cozzari (81′ Ghini), Trovade, Pattarello (60′ Gulinatti), Tabacchi (46′ Djibril).
All.: Magnani.

ARBITRO: Zingarelli di Siena.

ESPULSI: 62′ Vittori (T), 93′ Silvestro (B).

Primavera, Roma - Ternana 4-0

Marcatori: 6' Frattesi (AS Roma), 53' Keba Coly (AS Roma), 78' Tumminello (AS Roma), 83' Tumminello (AS Roma).

ROMA (4-3-3) : Romagnoli; De Santis E. (C), Ciavattini, Grossi, Pellegrini (55' Anočić); Frattesi (73' Antonucci), Bouasse Ombiogno, Bordin; Tumminello, Soleri, Keba Coly (81' Petruccelli).
A disp.: Crisanto (GK), Ciofi, Diallo Ba, Kastrati, Spinozzi, Cappa, Visconti, Valeau, Greco (GK).
All.: De Rossi.

TERNANA CALCIO (3-5-2) : Alleori; Gramaccioni, Roscioli (C), Tinti; Testa, Argento, Bellini (60' Ziello), D'Orsi, Vittori (78' Pirazzi); Pelosi, Sandu (55' Marrocco).
A disp.: Vitali (GK), Pinsaglia, Tassone, Pugni, Conti, Buono.
All.: Siviglia.

Arbitro: Sig. Fabio Natilla di Molfetta.
Assistente 1: Sig. Giuseppe Mansi di Nocera Inferiore.
Assistente 2: Sig. Francesco Alessandro Iovine di Napoli.
Ammoniti: 68' Gramaccioni (Ternana Calcio).

Espulsi: nessuno.
Note: recupero 0'pt,3'st. Calci d'angolo: 3-3. Temperatura: 8°C (Soleggiato). Al 68' Soleri (AS Roma) ha fallito un calcio di rigore.
Spettatori: 500 circa.

CRONACA LIVE DELLA PARTITA

SECONDO TEMPO
90+3' - Termina a Roma (RM). La Roma batte per 4-0 contro la Ternana nella 13ª giornata del Girone C della fase a gironi eliminatori del Campionato Primavera TIM - Trofeo "Giacinto Facchetti" 2016/2017.
90+1' - Bouasse Ombiogno, dal vertice sinistro dell'area di rigore avversaria, controlla con il petto e, di sinistro, calcia a rete. Il mancino al volo del numero 8 giallorosso termina alto sopra la traversa centralmente.
88' - Calcio di punizione dai 20m, più o meno all'altezza dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore giallorossa, calciata con il mancino da Pirazzi, dopo una finta di esecuzione con il destro da parte di Marrocco, ed un tocco di destro di D'Orsi. Il mancino del numero 19 rossoverde è murato dall'uscita dalla barriera di un difendente giallorosso.
83' - GOL ROMA!!! Antonucci, dal lato corto destro dell'area di rigore avversaria, crossa con il destro per Petruccelli che, dal vertice sinistro dell'area piccola rossoverde, effettua un sponda di testa per l'accorrente Tumminello, il quale, dal dischetto del calcio di rigore avversario, calcia a rete di prima intenzione. Il mancino rasoterra di controbalzo del numero 9 giallorosso trafigge centralmente, sotto le gambe, l'estremo difensore rossoverde Alleori.
81' - Terzo ed ultimo cambio Roma: esce Keba Coly, entra Petruccelli.
78' - Terzo ed ultimo cambio Ternana: esce Vittori, entra Pirazzi.
78' - GOL ROMA!!! Tumminello, dal vertice sinistro dell'area piccola avversaria, dribbla sulla sinistra l'estremo difensore rossoverde, Alleori, e, di piatto sinistro, colpisce la parte interna del palo alla sinistra della porta avversaria prima che il pallone varchi la linea di porta.
77' - Sugli sviluppi di un cross dalla destra, Soleri, inseritosi nei pressi del primo palo, calcia clamorosamente a lato alla destra della porta rossoverde con un piatto destro di controbalzo.
75' - Corner dalla sinistra calciato con il destro da D'Orsi per Roscioli che, inseritosi nei pressi del secondo palo, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa in elevazione del numero 3 rossoverde è bloccato centralmente dall'estremo difensore giallorosso Romagnoli.
73' - Secondo cambio Roma: esce Frattesi, entra Antonucci.
72' - Sugli sviluppi di un cross basso dalla destra, il pallone arriva a Keba Coly che, dopo un controllo a seguire non perfetto, calcia a rete dal vertice dell'area piccola avversaria. Il destro del numero 10 giallorosso, eseguito in precario equilibrio, termina ampiamente a lato alla destra della porta rossoverde.
69' - Tumminello, ottimamente innescato in area di rigore avversaria da un lancio con il destro di Bordin, calcia a rete dal vertice sinistro dell'area piccola rossoverde. Il mancino a mezz'altezza del numero 9 giallorosso è respinto dall'estremo difensore rossoverde, Alleori, nei pressi del palo alla sinistra della propria porta.
68' - Dal dischetto si presente Soleri... FUORI!!! Il numero 11 giallorosso calcia centralmente con il destro spedendo il pallone alto sopra la traversa.
68' - Ammonito Gramaccioni nella Ternana per il precedente descritto.
68' - RIGORE ROMA!!! Sugli sviluppi di un cross dalla destra, Gramaccioni stende nella propria area di rigore Keba Coly. L'arbitro, il Sig. Fabio Natilla di Molfetta, non ha dubbi e decreta il calcio di rigore per i giallorossi.
66' - Tentativo dai 20m, più o meno all'altezza dell'intersezione destro della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, da parte di Testa. Il mancino rasoterra del numero 2 rossoverde è bloccato a terra centralmente dall'estremo difensore avversario Romagnoli.
63' - Anočić, dal lato corto sinistro dell'area di rigore avversaria, effettua un cross basso con il mancino per l'accorrente Frattesi che, inseritosi nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola rossoverde, calcia a rete di prima intenzione. Il tentativo con il destro, più malleolo che collo esterno del piede, termina abbondantemente alto a lato alla sinistra della porta avversaria.
61' - Tumminello, ottimamente innescato in area di rigore avversaria, controlla, si libera del diretto marcatore e, di sinistro, calcia a rete dal vertice destro dell'area piccola rossoverde. Il mancino rasoterra, piuttosto debole, del numero 9 giallorosso è bloccato, nei pressi dell'angolino basso alla destra della porta avversaria, dalla parata bassa dell'estremo difensore rossoverde Alleori.
60' - Secondo cambio Ternana: esce Bellini, entra Ziello.
59' - Batti e ribatti a limite dell'area di rigore avversaria prima che il pallone arrivi a Tumminello, il quale, dal limite dell'area di rigore avversaria in posizione centrale, calcia a rete. Il mancino rasoterra centrale del numero 9 giallorosso è respinto dalle maglie della retroguardia giallorossa.
56' - Pelosi, dal vertice destro dell'area piccola avversaria, calcia a rete. Il destro a mezz'altezza ad incrociare del numero 9 rossoverde è bloccato centralmente dall'estremo difensore giallorosso Romagnoli.
55' - Cambi da ambo le parti. Nella Roma: esce Pellegrini, entra Anočić. Nella Ternana: esce Sandu, entra Marrocco.
53' - GOL ROMA!!! Bordin, dai 35m in posizione centrale, serve un lancio con il destro a Tumminello che, spalle alla porta nei pressi del vertice destro dell'area piccola rossoverde, colpisce di testa in elevazione. Il tentativo del numero 9 giallorosso, a metà tra il tiro ed il cross, divente un assist per l'accorrente Keba Coly che, dal lato corto sinistro dell'area piccola avversaria, calcia a rete di prima intenzione. Il piatto sinistro del numero 10 giallorosso, anche piuttosto debole, trafigge sorprendentemente l'estremo difensore rossoverde, Alleori, consentendo ai giallorossi di raddoppiare.
49' - Corner dalla sinistra calciato con il destro a rientrare da Bordin per Tumminello che, inseritosi nei pressi del secondo palo, manca clamorosamente il colpo di testa in elevazione a porta spalancata facendo terminare il pallone sul fondo alla destra della porta rossoverde.
46' - Inizia la ripresa. Batterà la Roma.

PRIMO TEMPO
45' - Termina il primo tempo. La Roma conduce per 1-0 contro la Ternana all'intervallo.
45' - Tentativo dai 30m, più o meno all'altezza dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore rossoverde, da parte di Bordin. Il destro del numero 6 giallorosso termina abbondantemente alto a lato alla destra della porta avversaria.
40' - Eros De Santis, dalla fascia destra all'altezza del vertice destro dell'area di rigore avversaria, crossa con il destro per Soleri che, posizionato centralmente a limite dell'area di rigore rossoverde, calcia a rete di prima intenzione. Lo splendido tacco destro al volo del numero 11 giallorosso termina di pochissimo a lato del sette alla sinistra della porta rossoverde.
36' - Frattesi, ottimamente servito in area di rigore avversaria, controlla in corsa il pallone e, dopo aver lasciato sul posto un paio di avversari, calcia a rete dal vertice sinistro dell'area piccola rossoverde. Il sinistro del numero 7 giallorosso termina abbondantemente alto a lato alla sinistra della porta avversaria.
33' - Ciavattini, dai 35m leggermente spostato sulla destra, serve un delizioso lancio filtrante con il destro a Soleri che, dal vertice sinistro dell'area piccola avversario, controlla con il petto e, di destro, calcia a rete. Il tentativo al volo del numero 11 giallorosso, effettuato in equilibrio piuttosto precario, rimbalza a terra terminando debolmente tra le braccia dell'estremo difensore rossoverde Alleori.
29' - Argento, dal lato corto destro dell'area di rigore avversaria, crossa con il destro per l'accorrente Vittori che, dai pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore giallorossa, controlla con il sinistro e, di destro, calcia a rete. Il destro, calciato in maniera un po' sporca, del numero 11 rossoverde termina debolmente tra le braccia dell'estremo difensore avversario Romagnoli nei pressi dell'angolino basso alla sinistra della porta giallorossa.
25' - Calcio di punizione dai 25m, più o meno all'altezza dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, calciato con il destro da Bordin. Il tentativo a giro del numero 6 giallorosso sorvola la barriera prima di uscire di pochissimo a lato del sette alla sinistra della porta rossoverde.
23' - Sugli sviluppi di un lancio dalle retrovie effettuato, con un piatto destro di controbalzo, da Pellegrini, Tumminello, posizionato nei pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, colpisce di testa in elevazione innescando un batti e ribatti in area avversaria prima che Soleri, servito involontariamente da Keba Coly, calcia a rete dal dischetto del calcio di rigore rossoverde. Il destro al volo del numero 11 giallorosso, smorzato dall'intervento difensivo di un difensore avversario, termina centralmente e debolmente tra le braccia dell'estremo difensore avversario Alleori.
19' - Frattesi, dal lato corto destro dell'area di rigore avversaria, crossa al centro con il destro per Soleri che, inseritosi centralmente, conclude a rete, di prima intenzione, dal limite dell'area piccola avversaria. Il colpo di testa in elevazione del numero 11 giallorosso termina alto sopra la traversa.
13' - Keba Coly, dopo essersi accentrato dal vertice sinistro dell'area di rigore avversaria, tenta una soluzione con il destro, a metà tra il tiro ed il cross, dall'intersezione sinistra della lunetta con il limite. Il tentativo del numero 10 giallorosso termina di poco alto a lato del sette alla destra della porta rossoverde.
11' - Frattesi, dai pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, serve un preciso rasoterra con il destro per l'accorrente Tumminello che, dall'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore rossoverde, calcia a rete di prima intenzione. Il piatto sinistro rasoterra del numero 9 giallorosso è bloccato a terra, nei pressi dell'angolino basso alla destra della porta avversaria, dall'ottimo intervento in tuffo dell'estremo difensore rossoverde Alleori.
10' - Bellini, dai 20m all'altezza dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, confeziona un delizioso lob filtrante con il destro per Sandu che, dai pressi del vertice destro dell'area piccola giallorossa, serve, con un esterno sinistro di controbalzo, Pelosi, il quale, dal dischetto del calcio di rigore avversaria, calcia a rete di prima intenzione. Il destro di controbalzo del numero 9 rossoverde è murato dall'ottima chiusura difensiva di Eros De Santis.
6' - GOL ROMA!!! Eros De Santis, dalla fascia destra all'altezza del vertice destro dell'area di rigore avversaria, serve un preciso destro rasoterra a Soleri che, dopo un velo di Tumminello, effettua, di prima intenzione, un passaggio filtrante rasoterra, con il destro, per il taglio di Frattesi dall'intersezione destra della lunetta con il limite. Il numero 7 giallorosso, inseritosi nei pressi del vertice destro dell'area piccola avversaria, calcia a rete di prima intenzione trafiggendo, con un piatto destro rasoterra ad incrociare, l'estremo difensore rossoverde, Alleori, nell'angolino basso alla sinistra della porta avversaria.
Calcio d'inizio. Batterà la Ternana.
vocegiallorossa

Primavera, Ternana - Novara 1-1

Marcatori: 9’st Pirazzi (T), 35’st Bellich (N)

Ternana: 1 Vitali, 2 Tinti, 3 Flavioni, 4 Bellini (15’st 19 Buono), 5 Roscioli, 6 Sabatini, 7 Argento, 8 D’Orsi, 9 Vittori, 10 Sandu (25’st 16 Gramaccioni), 11 Pirazzi
A disposizione: 12 Brugnoni, 13 Pinsaglia, 14 Tabella, 15 Massarucci, 17 Tassone, 18 Conti, 20 Pelosi
Allenatore: Siviglia

Novara: 1 Ragone, 2 Malberti (37’st 13 Zacchi), 3 Carrara (10’st Penna), 4 Collodel, 5 Bove, 6 Bellich, 7 Gualtieri, 8 Nardi, 9 Bollini, 10 Chajia, 11 Gomes
A disponibile: 12 Frattini, 14 D’Astoli, 15 Van Der Linde , 17 Trabuio, 22 Intorre
Allenatore: Gattuso