Log in

 

Primavera, Vicenza - Spezia 1-3

Marcatori: 8'pt e 16'st Capelli (S) 3'st Scapin (V) 41'st Vatteroni (S)

VICENZA: Dani, Boesso (4'st Zuddas), Vanzan, Pizzolato, Gamabsin (C), Sacchetto, Yeboah, Crestani (1'st Carniato), Cuppone, Scapin, Paiolo (23'st Okoli)
A disp. Pavan, Meneghetti, Pegoraro, Lovato, Sbrissa, Meduza
All. Luiso P.

SPEZIA: Fontana, Gavini, Della Pina (10'st Panaccione), Martorelli (42'st Bonfiglioli), Mannucci, Manfredi (C), Demofonti (18'st Monti), Posenato, Capelli, Vatteroni, Giuliani
A disp. Barone, Cerretti, Acampora, Maigini
All. Giampieretti F.

Arbitro: Sig. Lorenzin di Castelfranco Veneto

Cronaca - Nel 25° turno di campionato, gli aquilotti di Flavio Giampieretti ottengono una bella vittoria sul terreno del Vicenza, la seconda consecutiva dopo i tre punti guadagnati tra le mura amiche contro il Brescia. Partono benissimo i ragazzi di mister Giampieretti che sbloccano all'8' con l'imparabile colpo di testa di Capelli su cross di Vatteroni, mentre al 22' il protagonista è il numero 1 Fontana, perfetto nell'intervenire sul tentativo da distanza ravvicinata di Cuppone.
Nella ripresa i padroni di casa trovano il pareggio dopo appena 3' di gioco, con Yeboah che libera in area Scapin, il quale da ottima posizione non sbaglia. Lo Spezia però non molla ed al 16' torna nuovamente in vantaggio, ancora con Capelli, bravissimo a battere nuovamente a rete su cross di un ispirato Vatteroni. Nel finale il Vicenza prova ad agguantare il pareggio, ma la retroguardia spezzina regge l'urto ed i ragazzi di Flavio Giampieretti trovano addirittura il tris proprio con Vatteroni, che insacca la rete del definitivo 3 a 1 su cross di Gavini.
www.acspezia.com

Primavera, Spezia - Brescia 1-0

Marcatori: 21'st Vatteroni (S)

SPEZIA: Desjardins, Gavini (18'st Demofonti), Della Pina (27'st Panaccione), Mannucci, Maigini (C), Manfredi, Giuliani, Martorelli, Capelli, Vatteroni (39'st Cerretti), Posenato
A disp. Fontana, Selimi, Conti, Cantatore, Monti
All. Giampieretti F.

BRESCIA: Arrighi, Torri, Baronio, Mangraviti, Carminati, Gentili, Minessi, Ferrari (17'st Venturelli), De Paoli, Tonali, Galante (1'st Milanesi)
A disp. Ndos, Gregorio, Licini, Viviani, Nezha
All. Bruni L.

Arbitro: Sig. Piscopo di Imperia

Nel 24° turno di campionato, gli aquilotti di Flavio Giampieretti superano di misura i pari età del Brescia, sfruttando nel migliore dei modi il turno casalingo. In un primo tempo equilibrato, è comunque lo Spezia ad avere le occasioni migliori, ma le conclusioni di Martorelli al 38' e di Gavini al 40' non bastano per portare in vantaggio gli aquilotti.
Nella ripresa è ancora Martorelli a mettere in difficoltà Arrighi, bravissimo a deviare in calcio d'angolo sulla potente botta del centrocampista toscano, mentre al 14' è Capelli a testare i riflessi del numero 1 lombardo, ancora una volta superlativo nel salvare la propria porta con un gesto felino sul colpo di testa a botta sicura del numero 9 spezzino. Tuttavia il gol è nell'aria ed arriva al 21', quando Demofonti apre in fascia per Della Pina, il cui cross trova prontissimo Vatteroni a centro area, perfetto nell'insaccare al volo ed a portare in vantaggio i suoi. Nei minuti successivi è sempre lo Spezia a tenere in mano le redini del gioco, tanto da sfiorare anche la seconda rete, ma sulla bellissima rovesciata di Capelli, è ancora una volta Arrighi a dire di no, deviando in angolo la sfera. Da segnalare infine, gli esordi nella formazione primavera del portiere Desjardins e del difensore Cerretti, rispettivamente classe 2000 e 2001.
www.acspezia.com

Primavera, Sampdoria - Spezia 1-1

Reti: p.t. 18′ Tessiore; s.t. 17′ Martorelli.

Sampdoria (4-3-2-1): Krapikas; Tomic, Leverbe, Pastor, Amuzie; Tessiore, Criscuolo (12′ s.t. Ejjaki), Gabbani (38′ s.t. Cuomo); Cioce, Baumgartner (30′ s.t. Gomes Ricciulli); Vrioni.
A disposizione: Cavagnaro, Tissone, Oliana, Gilardi, Romei, Testa, Piccardo.
Allenatore: Francesco Pedone.

Spezia (5-3-2): Fontana; Gavini, Mannucci, Maigini, Manfredi, Della Pina (15′ s.t. Monti); Giuliani, Martorelli (39′ s.t. Lepri), Posenato; Vatteroni (15′ s.t. Cantatore), Capelli.
A disposizione: Del Freo, Panaccione, Selemi, Demofonti.
Allenatore: Flavio Giampieretti.

Arbitro: Tursi di Valdarno.
Assistenti: Bercigli e Nuzzi di Valdarno.
Note: ammonito al 46′ s.t. Maigini per gioco scorretto; recupero 1′ p.t., 5′ s.t.; spettatori 300 circa; terreno di gioco sintetico.


Soltanto un punto per la Sampdoria Primavera nello scontro ligure con lo Spezia. Complice il primo caldo che si è fatto sentire dalle parti del “Garrone” di Bogliasco e l’assenza per squalifica di Balde, i ragazzi di Ciccio Pedone faticano ad imprimere ritmo alla partita.
A sbloccare l’andamento lento della gara ci pensa Tessiore al 18′: scambio con Criscuolo per vie centrali e una volta dentro l’area l’interno doriano prende la mira e infila Fontana con un preciso rasoterra.
Passati in vantaggio i blucerchiati però non riescono ad affondare il colpo del k.o. e ad inizio ripresa si trovano a fare i conti con la risposta degli aquilotti di Flavio Giampieretti che colpiscono al 17′ con Martorelli.
Sterile anche l’assalto finale. Vrioni si guadagna un calcio piazzato in pieno recupero che Cioce calcia rasoterra ad aggirare la barriera, ma la sfera s’infrange sul palo: non è giornata. Finisce in parità, 1-1.

Primavera, Spezia - Milan 2-3

Marcatori: 26'pt e 45'pt Cutrone (M) 33'pt Tsadjout (S) 3'st Vatteroni (S) 35'st Capelli (S)

SPEZIA: Fontana, Gavini, Della Pina (36'st Di Vittorio), Mannucci, Manfredi (C), Selimi, Giuliani (42'st Cantatore), Martorelli, Monti (1'st Capelli), Vatteroni, Posenato
A disp. Desjardins, Panaccione, Gandolfi, Conti, Battilani
All. Giampieretti F.

MILAN: Guarnone, Hadziosmanovic, Llamas, Gabbia, El Hilali (C), Altare, Torrasi, Zanellato, Cutrone, Modic (38'st Forte), Tsadjout (40'st Sinani)
A disp. Del Ventisette, Curto, Bellodi, Bellanova, Pobega, De Piano, Marchesi
All. Nava S.

Arbitro: Sig. Cipriani di Empoli

Nel 22° turno di campionato, gli aquilotti di Flavio Giampieretti cedono di misura ai pari età del Milan, al termine di una gara rocambolesca, nella quale le due formazioni si sono spartite equamente i 90 di gioco. La prima occasione dell'incontro è di marca spezzina, con Monti che all'8' aggancia un lancio dalle retrovie, ma la conclusione è troppo debole per impensierire Guarnone. Al 10' è il Milan a rispondere, ma Hadziosmanovic calcia a lato da buona posizione, mentre al 18' è ancora lo Spezia a farsi vedere in avanti, ma sul tiro-cross di Gavini, il numero 1 rossonero è bravo a deviare in angolo. Al 26' gli ospiti passano in vantaggio, con il nazionale Under 19 Cutrone che spedisce la sfera all'angolino su assist di Altare, mentre il raddoppio arriva al 33', con Tsadjout che fulmina Fontana con una potente girata dal cuore dell'area spezzina. L'uno/due milanista stordisce lo Spezia che allo scadere subisce anche la terza marcatura, nuovamente ad opera di Cutrone, che con una precisa conclusione beffa l'estremo difensore aquilotto.
Nella ripresa i ragazzi di mister Giampieretti entrano in campo con ben altro piglio e dopo appena 3' di gioco trovano il gol con Vatteroni, che di testa su cross di Gavini supera Guarnone. Al 19' ancora Vatteroni, tutto solo davanti all'estremo difensore milanista, non riesce a concretizzare, stessa sorte capitata a Giuliani due minuti più tardi, mentre al 24', il colpo di testa di Selimi termina di poco alto. Lo Spezia continua a spingere ed al 35' accorcia ulteriormente le distanze con Capelli, che dopo essersi procurato un calcio di rigore, lo trasforma, infiammando il finale di gara. Sotto di una rete, i ragazzi di mister Giampieretti si riversano in avanti alla ricerca del pareggio, ma la difesa rossonera regge bene l'urto e nel finale è bravissimo Fontana a sventare su Cutrone.
www.acspezia.com

Primavera Spezia, i convocati per la Viareggio Cup

Il tecnico della formazione Primavera Flavio Giampieretti, ha diramato l'elenco dei convocati per la 69a Viareggio Cup che avrà inizio domani pomeriggio e che vedrà gli aquilotti esordire alle 13:00 di martedì sul terreno amico del C.S. "Bruno Ferdeghini", contro la formazione congolese dell'Ujana. Tra i 26 convocati per la competizione, presenti anche Pagnini e Okereke, tutti in "prestito" dalla Prima Squadra di mister Di Carlo.

Di seguito l'elenco dei 28 convocati:

Portieri: Barone, Fontana, Pagnini

Difensori: Acampora, Foglieni, Gavini, Selimi, Panaccione, Della Pina, Maigini, Mannucci, Manfredi, Marinari, Milani

Centrocampisti: Benedetti,Cecchetti, Demofonti, Figoli, Giuliani, Martorelli, Mulattieri, Posenato

Attaccanti: Capelli, Monti, Okereke, Scarlino, Suleiman, Vatteroni

www.acspezia.com

Primavera, Hellas Verona - Spezia 2-0

Marcatori: 15' st Tupta, 48' st Buxton.

HELLAS VERONA (4-3-1-2): Ferrari (dal 16' st Tosi); Pavan (dal 36' st Dentale), Casale, Dall'Agnola, Pettinà; Cherubin, Guglielmelli, Hoxha (dal 10' st Jurj); Stefanec; Tupta, Buxton.
A disposizione: Nigretti, Baniya, Kyriakopoulos, Forgia, Gecchele, Aloisi.
All.: Pavanel.

SPEZIA (3-5-2): Barone; Manfredi, Tahir, Mannucci; Panaccione, Demofonti, Martorelli (dal 23' st Vatteroni), Cecchetti (dal 38' st Monti), Posenato; Abdullahi, Capelli (dal 29' st Giuliani).
A disposizione: Del Freo, Gavini, Della Pina, Marinai, Selimi, Milani, Figoli.
All.: Giampieretti.

Arbitro: Andreini di Forlì.
Assistenti: Colinucci di Cesena e Marchi di Bologna.
NOTE. Ammonito: Pavan. Espulso: al 49' st Demofonti per proteste.

Seconda vittoria consecutiva per la Primavera gialloblù, che a una settimana dal successo esterno sul Latina piega anche lo Spezia con lo stesso risultato (2-0). Il primo tempo vede un approccio morbido alla gara da parte delle due squadre, che si studiano a lungo e raramente arrivano alla conclusione. Nella ripresa l'Hellas dimostra di meritare la posizione in classifica, con un paio di azioni degne di nota che preparano al vantaggio gialloblù, firmato al quarto d'ora da Lubomir Tupta. Fino al recupero il Verona sceglie di gestire il vantaggio e lo fa nel migliore dei modi, chiudendo la gara a pochi secondi dalla fine con un contropiede finalizzato dal solito Buxton, arrivato in doppia cifra in campionato. Ora due settimane di pausa, prima della ripresa prevista in trasferta sul campo del Vicenza, per un derby ancora una volta decisivo: visto il pareggio tra Milan e Sampdoria, i gialloblù sono tornati quarti e in piena zona playoff.

 

Primavera, Spezia - Napoli 1-2

Marcatori: 20'pt Liguori (N) 26'pt rig. Do Nascimento (N) 18'st rig. Demofonti (S)

SPEZIA: Fontana, Candela, Panaccione, Demofonti (33'st Monti), Maigini, Manfredi (39'st Corbo), Posenato, Giuliani, Capelli (17'st Vatteroni), Cecchetti (C), Suleiman
A disp. Barone, Gavini, Della Pina, Selimi, Cantatore
All. Giampieretti F.

NAPOLI: Marfella, Schiavi (34'pt Russo), D'Ignazio, Gaetano (34'st De Simone), Esposito, Milanese, Zerbin (21'st Granata), Otranto, Do Nascimento, Acunzo, Liguori
A disp. Mazzella, Marie Sainte, Riccio, Della Corte, Ritieni
All. Saurini G.

Arbitro: Sig. Gariglio di Pinerolo
Assistenti: Sig. Zanardi di Genova - Sig. Massimino di Cuneo

Il Napoli Primavera ha battuto lo Spezia per 2-1 in trasferta nella 20esima giornata di campionato sul campo Federghini.
Azzurrini che dominano il match nel primo tempo e poi amministrano nella ripresa. I baby di Saurini passano dopo 20 minuti: stop in area di Liguori che con abilità tesaurizza un lancio lungo e gira a rete in maniera precisa per l'1-0. Pochi minuti dopo rigore per il Napoli: fallo di mano in area spezzina. Va a tirarlo Leandrinho che infila il suo terzo gol in quattro gare in maglia azzurra: 2-0. Poco dopo l'ora di gioco c'è un rigore anche per lo Spezia: tira Demofonti e segna, 2-1. Finale tranquillo per il Napoli che sfiora anche il terzo gol e conquista 3 punti molto importanti per la corsa ai play off.

Recupero Primavera, Cesena - Spezia 2-0

Marcatori: 15’ pt. Rig. Tommasini (CE), 32’ pt Maleh (CE)

A.C. CESENA: Fantini, Soumahin, Carnicelli, Ceccacci, Farabegoli, Cavallari, Kondi (35’ st. Lanzoni), Dhamo, Tommasini, Maleh (30’ st. Andreoli), Gasperoni (18’ st. Akammadu).
A disp: (Bianchini, Salcuni, Conti, Urso, Felli, Ballini)
Allenatore: Angelini G.

SPEZIA CALCIO: Fontana, Candela (1’ st. Martorelli), Della Pina, Gavini, Selimi, Acampora, Giuliani, Demofonti (37’ st. Cecchetti), Monti, Vatteroni, Cantatore (20’ st. Posenato).
A disp: (Baroni, Manfredi, Maigini, Panaccione, Suleiman, Capelli).
Allenatore: Giampieretti F.

Ammonizioni: 22’ st. Maleh (CE).
Espulsioni : 41’ st. Acampora (SP)

Ottima prova dei giovani bianconeri guidati da mister Giuseppe Angelini che si aggiudicano il recupero della 18^ giornata del girone A del campionato Primavera Tim. Le reti della vittoria arrivano tutte e due nel primo tempo: al 15’ su rigore trasformato dall'attaccante bianconero Tommasini e al 32’ chiude la partita il n. 10 Maleh.