Log in

 

Primavera, Cagliari - Frosinone 3-0

RETI: 6’ Pennington, 22’ Camba, 70’ Serra.

CAGLIARI: Bizzi, Briukhov, Cadili, Taccori, F. Doratiotto (53’ Pitzalis), V.Oliveira, Pennington, Antonini Lui (67’ Mastromarino), Camba, Serra (76’ Porcheddu), Arras.

FROSINONE: Galantini, Contucci, Viti, Centra, Mastrantonio (80' Calcagni), Pedrazzini (80' Martino), Tribuzzi, Gori, Modesti (71’ Tonanzi), Origlia, Tribelli.

ARBITRO: De Santis di Lecce.

Bel successo casalingo della Primavera rossoblù a spese del Frosinone. Ad Asseminello finisce 3-0. Cagliari in vantaggio dopo appena 6’: Pennington infila il portiere su assist di Arras. In precedenza, rossoblù pericolosi con Serra, che dopo un dribbling sullo stretto in area tira di sinistro, bravissimo Galantini ad opporsi. Al 22’ il raddoppio: lo firma Camba, in girata su cross di Fabio Doratiotto. Al 42’ traversa di Vasco Oliveira su punizione.
La ripresa vede un Frosinone più intraprendente: Viti centra la traversa e Bizzi compie un grande salvataggio su un colpo di testa ravvicinato di Pedrazzini. Al 70’ il Cagliari firma il tris grazie a Serra, ma buona parte del merito va a Camba, che va via sul fondo e cede al compagno un pallone comodo comodo da spingere in rete.

 

Primavera, Atalanta - Cagliari 3-0

RETI: 7' e 9' p.t. Latte, 27' s.t. Bastoni.

ATALANTA: Mazzini, Zambataro, Migliorelli (26' s.t. Eleuteri), Melegoni, Gatti, Bastoni, Latte (13' s.t. Elia), Mallamo (32' s.t. Badjie), Mazzocchi, Capone, Barrow.
A disposizione: Vidovšek, Marchetti, Alari, Zortea, Ogliari, Zanoni, Pagliari, Colpani.
Allenatore: Valter Bonacina.

CAGLIARI: Bizzi, Mastino (38' s.t. Porru), Oliveira, Briukhov, Biancu, Volteggi, Pennington, Antonini, Camba (16' s.t. Fini), Serra (30' s.t. R. Doratiotto), Arras.
A disposizione Daga, F. Doratiotto, Taccori, Mastromarino.
Allenatore: Massimiliano Canzi.

ARBITRO: Marini di Trieste (assistenti Manara e Elkhayr).

Contro il Cagliari la Primavera di mister Valter Bonacina ottiene la sua sesta vittoria consecutiva, conservando il secondo posto solitario in classifica. A Zingonia finisce 3-0 per i nerazzurri il match contro il club sardo. Gara subito in discesa grazie a una doppietta di Latte (nella foto in apertura l'esultanza dopo il secondo gol) nei primi dieci minuti: prima deviando in tuffo un perfetto cross di Zambataro dalla destra e poi battendo il portiere con un tiro preciso dopo essersi liberato in area. L'attaccante ivoriano, a segno da quattro partite consecutive, raggiunge così quota 8 gol in campionato
Partenza dunque fortissima da parte della squadra di Bonacina che poi, forte del doppio vantaggio, può controllare la partita, non rinunciando però a cercare il terzo gol. Decisivi gli interventi del portiere cagliaritano che nega a più riprese la rete ai nerazzurri, respingendo i tentativi in particolare di Mazzocchi, Barrow e Capone. Il terzo gol arriva comunque al 26' della ripresa e a realizzarlo è Bastoni con uno splendido tiro di sinistro sugli sviluppi di un angolo. Per il difensore è già il quinto centro in campionato, il secondo consecutivo a Zingonia dopo quello realizzato al Genoa.
Con questo successo la Primavera nerazzurra sale a 47 punti e consolida il secondo posto nel girone alle spalle dell'Inter e davanti alla Roma.

Primavera, Cagliari - Virtus Entella 0-1

RETE: 20’ Ammarì

CAGLIARI: Crosta, Briukhov (67’ Gagliano), Vasco Oliveira, Volteggi, Antonini Lui, Pitzalis, Arras, Pennington, Camba (75’ Fini), Mastromarino (67’ F. Doratiotto), Serra

ENTELLA: Siaulys, Casagrande, Carullo, Di Paola, Ferrante, Da Silva, Cleur, Alluci, Semprini, Ammarì (67’ Castagna), Puntoriere

ARBITRO: Zufferli di Udine

La Primavera rossoblù cede in casa, 1-0, all’Entella.
Prima emozione al 5' con Serra, che si libera di due uomini e calcia in porta dall’interno dell’area di rigore, Siaulys devia in angolo. Al 20’ Entella in vantaggio, grazie ad un destro di Ammarì da fuori area che non dà scampo a Crosta.
Cinque minuti dopo Cagliari vicino al pareggio con Camba servito da Mastromarino: il tiro a botta sicura del numero 9 è respinto da Siaulys. Al 32' azione corale dei rossoblù che porta al tiro Nicholas Pennington, su cui è ancora decisivo il portiere ligure.
Ad inizio ripresa pericolosa l’Entella: provvidenziale l'intervento di Volteggi che respinge sulla linea di porta la conclusione di Puntoriere. Al 58' grande spunto di Davide Arras che mette al centro una gran palla, la difesa ospite respinge in affanno. Ancora protagonista Arras al
60': la conclusione al volo su assist di Serra si spegne sul fondo
Con l'ingresso di Fini e Gagliano, dal 75' i rossoblù si scherano con quattro ragazzi classe 2000. L’ultima occasione per il pareggio è ancora per Arras al 90’: la sua rovesciata su assist di Volteggi, si spegne sul fondo.

Primavera, Salernitana - Cagliari 1-2

CAGLIARI: Crosta (86’ Bizzi), Mastino, Oliveira, Briukhov, Volteggi, Pitzalis, Pennington, Antonini, Camba (90’ Gagliano), Mastromarino (73’ Doratiotto F.), Serra

SALERNITANA: Iliadis, Alcorace (70’ Proto), Vignes, Garofalo (60’ Amabile), Ranieri, Nardecchia, Gaeta, Paolella, Maione, Somma (83’ Altea), Carafiello

Arbitro: Proietti di Terni

Ammoniti: 54’ Garofalo, 74’ Volteggi

Torna alla vittoria la Primavera di Max Canzi che ha superato questa mattina con il punteggio di 2 a 1 la Salernitana.

I rossoblù sono passati in vantaggio al 18’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo grazie al colpo di testa di Lorenzo Camba. Nel secondo tempo i padroni di casa hanno trovato il pareggio al 77’ con Carrafiello ma due minuti dopo è Nicholas Pennington con un una conclusione dal limite dell’area a siglare il gol vittoria.
Questo il commento di mister Canzi al termine della gara: “È stata una partita difficile, dal primo all’ultimo minuto. Siamo stati bravi a non mollare dopo loro il pareggio e a non perdere fiducia nella possibilità di ottenere i tre punti. Siamo una squadra giovane e spesso in questa stagione ci è capitato di subire la rimonta degli avversari e per questo motivo la vittoria di oggi credo rappresenti un ulteriore passo di crescita per questo gruppo”.

Primavera, Cagliari - Salernitana 2-1

Primavera, Cagliari - Salernitana 2-1

Torna alla vittoria la Primavera di Max Canzi che ha superato questa mattina con il punteggio di 2 a 1 la Salernitana.

I rossoblù sono passati in vantaggio al 18’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo grazie al colpo di testa di Lorenzo Camba. Nel secondo tempo i padroni di casa hanno trovato il pareggio al 77’ con Carrafiello ma due minuti dopo è Nicholas Pennington con un una conclusione dal limite dell’area a siglare il gol vittoria.

Questo il commento di mister Canzi al termine della gara: “È stata una partita difficile, dal primo all’ultimo minuto. Siamo stati bravi a non mollare dopo loro il pareggio e a non perdere fiducia nella possibilità di ottenere i tre punti. Siamo una squadra giovane e spesso in questa stagione ci è capitato di subire la rimonta degli avversari e per questo motivo la vittoria di oggi credo rappresenti un ulteriore passo di crescita per questo gruppo”.

CAGLIARI: Crosta (86’ Bizzi), Mastino, Oliveira, Briukhov, Volteggi, Pitzalis, Pennington, Antonini, Camba (90’ Gagliano), Mastromarino (73’ Doratiotto F.), Serra

SALERNITANA: Iliadis, Alcorace (70’ Proto), Vignes, Garofalo (60’ Amabile), Ranieri, Nardecchia, Gaeta, Paolella, Maione, Somma (83’ Altea), Carafiello

Arbitro: Proietti di Terni

Ammoniti: 54’ Garofalo, 74’ Volteggi

Primavera, Genoa - Cagliari 2-1

La Primavera del Genoa bissa il successo dell’andata con il Cagliari e conquista tre punti fondamentali per la classifica e la crescita della convinzione nel gruppo, prenotandosi un futuro tutto da vivere. Una vittoria meritata e ancora una volta in rimonta per i ragazzi di Stellini che confermano carattere e consolidano l’ambizione di essere protagonisti sino alla fine. Tutte concentrate nella ripresa le azioni intorno alle quali gira l’incontro, dopo una prima frazione equilibrata e caratterizzata da densità in mezzo al campo e pochi spazi per accendere la fantasia dei giocatori di maggiore qualità in entrambi gli schieramenti.
I sardi passano dopo l’intervallo con Joao Pedro, il brasiliano in forza alla prima squadra di Rastelli, che di testa insacca sugli sviluppi di un corner. I grifoncini rispondono subito e con un gran gol del talento spagnolo Raul trovano il pareggio, mentre gli avversari perdono per doppia ammonizione Cadili. Faccioli da una parte e Crosta dall’altra negano tra i pali il raddoppio sulle incursioni in area, ma a passare all’incasso è il Genoa che segna il 2-1 con il freddo Raul su rigore, procurato da uno dei guizzi di classe di Zanimacchia. Nel finale la vittoria potrebbe assumere proporzioni più vistose, ma il punteggio non cambia più.

Primavera, Cagliari - Novara 1-0

RETI: 36’ Antonini Lui

CAGLIARI: Crosta, Briukhov,Cadili, Oliveira, Biancu (66’ Taccori), Pitzalis, Pennington (87’ Mastino), Antonini Lui, Camba (70’ Gagliano), Joao Pedro, Arras

NOVARA: Ragone, Zacchi, Guatieri, Collodel (69’ Penna), Bove, Malberti, Ageymang (53’ Caldirola), Nardi, Salucci, Chajia, Kanis (77’ Piazza)

ARBITRO: Guarnieri di Empoli
ESPULSO: 57’ Arras
AMMONITI: 43’ Antonini Lui, 55’ Joao Pedro, 56’ Pennington, 66’ Camba

Torna alla vittoria la Primavera del Cagliari che questo pomeriggio al “Campioni d’Italia 1969/70” di Asseminello ha superato 1-0 il Novara.
Decisiva una splendida rete di Matias Antonini Lui al 34’ del primo tempo su assist di Joao Pedro.
Il Cagliari fin dai primi minuti ha cercato di prendere in mano le redini della gara, andando vicino al gol del vantaggio al 22' con un colpo di testa di Roberto Biancu su assist di Davide Arras.
La gara si è sbloccata al minuto 36 grazie ad una conclusione di prima intenzione di Matias Antonini Lui che servito da Joao Pedro - in prestito oggi dalla prima squadra - ha insaccato all'incrocio.
Al 57’ Cagliari in 10 uomini per l’espulsione di Davide Arras.
Pur in inferiorità numerica per più 30 minuti, i ragazzi di Canzi hanno respinto gli attacchi del Novara, conquistando 3 punti importanti.
A fine gara Mister Canzi sottolinea la prova di carattere dei suoi ragazzi: "Abbiamo affrontato questa partita con grande voglia e determinazione e con l’obiettivo di fare risultato. Purtroppo abbiamo finito la gara in 10 e questo è un aspetto su cui dobbiamo migliorare, imparando a gestire meglio la nostra emotività e la nostra aggressività. Siamo una squadra giovane: nel secondo tempo c’erano in campo 4 ragazzi del 2000".
"Joao Pedro? Ci tengo a ringraziarlo, si è messo completamente a disposizione del gruppo”

Primavera, Roma - Cagliari 5-1

Marcatori: 43' Camba, 51' Grossi, 55' Tumminello, 58' Anocic, 71' Soleri, 77' Tumminello)

AS ROMA (4-3-3) : Romagnoli (GK); De Santis (C), Ciavattini, Marchizza, Anocic (78' Ciofi); Bordin (46' Keba), Grossi, Frattesi; Soleri, Tumminello, Antonucci (72' Valeau).
A disp.: Crisanto (GK), Diallo Ba, Kastrati, Marcucci, Cappa, Franchi, Visconti, Greco (GK).
All.: De Rossi.

CAGLIARI CALCIO (4-3-3) : Crosta (GK); Cadili, Volteggi, Pitzalis, Briukhov (76' Oliveira); Taccori, Mastromarino (64' Porcheddu), Pennington (C); Serra, Arras, Piras (13' Camba).
A disp.: Bizzi (GK), Da Cunha, Ladinetti, Doratiotto, Gagliano
All.: Canzi.

Arbitro: Sig. Pasquale Boggi di Salerno.
Assistente 1: Sig. Giuseppe Scarica di Castellammare di Stabia.
Assistente 2: Sig. Alessandro Lombardi di Castellammare di Stabia.
Ammoniti: De Santis (RM)
Espulsi:
Note. Rec: 2'pt - 2'st


CRONACA LIVE DELLA PARTITA

SECONDO TEMPO
90'+2' - La partita termina senza ulteriori colpi di scena.
90' - L'arbitro decreta 2' di recupero.
88' - Prova gli ultimi affondi la Roma, trovando un calcio d'angolo, dopo il cross di Marchizza.
86' - Occasione Cagliari con Arras che, davanti a Romagnoli, alza troppo il pallone, mandandolo fuori.
85' - La Roma, complice la stanchezza prova ad abbassare i ritmi di gioco.
83' - Traversa piena di Serra, bravissimo a raccogliere un pallone mal gestito dal centrocampo giallorosso e altrettanto a concludere prepotentemente in porta.
81' - Torna ad attaccare la Roma con Marchizza che guadagna, con la sua sovrapposizione, un calcio d'angolo.
80' - Cagliari vicino al 5-2 con Arras ma la sua conclusione sfiora il palo.
78' - Per la Roma fuori Anocic e dentro Ciofi.
77' - GOL della Roma con TUMMINELLO che realizza la sua doppietta personale.
76' - Per il Cagliari entra Oliveira ed esce Briukhov.
75' - Il Cagliari ci prova con Serra ma la sua conclusione è centrale.
74' - I giallorossi in questa fase schiacciano gli avversari nella propria metà campo.
72' - Per la Roma fuori Antonucci e dentro Valeau.
71' - GOL di Soleri, abile a piazzare all'angolino il pallone e ad arrivare a quota 13 in campionato.
69' - Spinge ancora la Roma con Marchizza ma la sua soluzione finisce tra le braccia dell'estremo difensore avversario.
67' - Ospiti ancora pericolosi con Camba che non trova la porta per pochissimo.
67' - Ci prova acora Tumminello con il destro ma, stavolta non riesce a trafiggere il portiere del Cagliari.
66' - Sul capovolgimento di fronte Keba è ancora pericoloso, costringendo a un nuovo intervento Crosta.
65' - Buona opportunità per il Cagliari che non trova però la finalizzazione di Arras.
64' - Per il Cagliari esce Mastromarino ed entra Porcheddu.
63' - Ancora Roma pericolosa, stavolta con Soleri, protagonista di una bella rovesciata.
62' - Bravo Keba a finalizzare una bella ripartenza dei suoi. Altrettanto bravo però Crosta a respingere in angolo.
61' - Frattesi viene atterrato in area di rigore ma anche questa volta non c'è nulla secondo l'arbitro.
60' - Annullato un gol a Tumminello per fuorigioco.
60' - Ammonito Serra.
58' - GOL Roma con Anocic: micidiale il suo sinistro su punizione che passa sotto alla barriera trafiggendo Crosta.
57' - Punizione dal limite per la Roma a causa di un fallo su Soleri.
55' - GOL della Roma di Tumminello, autore di un sinistro micidiale dal limite dell'area che trafigge Crosta.
55' - Il Cagliari prova a reagire ma una buona chiusura di Ciavattini vanifica il tutto.
54' - Ancora un'occasione per Tumminello, in ritardo sul pallone in mezzo messo dal compagno Keba.
53' - Il gol sembra aver dato fiducia agli uomini di De Rossi che alzano il loro baricentro.
51' - GOL della Roma con Lorenzo Grossi autore di un tocco fondamentale dopo il buon colpo di testa di Soleri.
50' - Bel cross del numero 10 giallorosso sul quale Tumminello si avventa senza fortuna.
49' - Ancora in avanti la Roma con Frattesi ma il suo cross è mal calibrato.
48' - Subito Keba si mette in mostra mettendo in mezzo un buon suggerimento non pienamente sfruttato da Soleri.
46' - Il match ricomincia con un'occasionissima per la Roma con Soleri che, tutto solo davanti al portiere ospite, non trova il pertugio giusto.
45' - Riparte il match con Keba in campo.

PRIMO TEMPO
45'+2' - Termina il primo tempo.
45'+1' - Soleri atterrato in area, dopo che sembrava aver preso posizione. Anche in questo caso l'arbitro lascia proseguire.
45' - Occasione Roma ancora con Soleri, la cui girata viene bloccata da Crosta.
44' - La Roma prova a reagire buttandosi in avanti.
43' - Cagliari in vantaggio con Camba, lesto nel toccare una palla messa in mezzo a seguito della punizione per il fallo di De Santis.
42' - Ammonito De Santis, autore di un fallo al limite dell'area.
41' - Pitzalis sbaglia un suggerimento piuttosto facile per Camba che avrebbe potuto mettere in difficoltà i giallorossi.
40' - Insistono i padron i di casa con Bordin, protagonista di un ulteriore tiro da fuori. Il risultato però è il medesimo: palla alta sopra alla testa di Crosta.
38' - Buona conclusione di Grossi, che si libera bene di un avversario ma non trova di molto lo specchio della porta.
37' - Il numero 10 del Cagliari, con un tiro a giro ma piuttosto centrale, costringe Romagnoli all'intervento
36' - Fallo di Tumminello in area cagliaritana. Si riparte con una punizione in favore degli ospiti.
35' - De Santis prova un cross ma la difesa sarda è attenta a respingere.
34' - Punizione battuta dal Cagliari:è uno schema che non raggiunge però il destinatario Mastromarino.
33' - Antonucci conclude in porta raccogliendo un pallone vagante al limite dell'area: il tiro però è da dimenticare.
32' - Roma vicinissima al gol del vantaggio con Soleri che di testa non trova la porta da posizione estremamente ravvicinata.
31' - Attacca la Roma con Anocic ma il suo cross viene intercettato da Volteggi che mette in corner.
30' - Il Cagliari risponde con Pennington ma De Santis chiude.
30' - Bordin prova la botta da fuori area: il pallone rimbalza davanti a Crosta che non sembra però far fatica a bloccare.
29' - Bella azione del Cagliari, mal gestita però da Arras, colpevole di un cross decisamente sbagliato.
28' - Serra viene pescato in fuorigioco su un lancio di Cadili
28' - Molti errori in questa fase del match.
26' - Si rialza Grossi, rimasto a terra dopo un colpo ricevuto al volto.
25' - I padroni di casa si riaffacciano dalle parti di Crosta con un tiro di Frattesi, finito però diversi metri sopra alla traversa.
24' - Risponde la Roma con Tumminello, che arriva a una forte conclusione dopo un cross di Antonucci.
23' - Pericoloso il Cagliari con Arras che pesca Camba con un cross ma è provvidenziale l'opposizione di Marchizza.
22' - Prova a manovrare ora la Roma, attraverso una fitta rete di passaggi, che non trovano però lo sbocco giusto.
20' - Fa girare palla il Cagliari in questa fase del match.
19' - Frattesi viene atterrato al limite dell'area ma per l'arbitro è tutto regolare.
18' - Ciavattini cambia gioco per Pitzalis ma il suo tiro viene respinto da una chiusura puntuale di Marchizza.
17' - Si rialza Bordin dopo una pallonata subita all'altezza del basso ventre.
16' - Buona azione del Cagliari: Serra crossa per un compagno ma Anocic chiude in calcio d'angolo, vanificando il tutto.
15' - Marchizza è bravo a chiudere una ripartenza del Cagliari, orchestrata da Serra.
13' - Per il Cagliari fuori Piras e dentro Camba con il numero 17.
12' - Ancora a terra Piras dopo un contrasto con un avversario. Il numero 11 si prepara a uscire dal campo.
11' - Rientra Piras sul terreno di gioco dopo la botta alla caviglia. Parità numerica ristabilita.
10' - Forcing della Roma ancora con Tumminello che di testa non trova per poco la porta.
9' - Primo squillo giallorosso con Tumminello che impegna Crosta, bravo a deviare in corner.
8' - Occasione della Roma con Antonucci, ben trovato da Soleri. Il tiro del giallorosso però impatta su un avversario.
6' - Rimane a terra Piras per una botta alla caviglia.
5' - Primo tiro della gara a opera di Arras. Il pallone vola alto sopra alla traversa.
3' - Fallo di Serra su Grossi ma la punizione battuta velocemente non trova un felice epilogo.
2' - Tumminello prova a orchestrare la ripartenza ma l'assist di tacco per Frattesi non trova l'aggancio del compagno.
1' - Attacca la Roma con Bordin ma il suo suggerimento viene intercettato da un avversario.
Il match comincia dopo 1' di silenzio in ricordo delle vittime dell'hotel Rigopiano.
vocegiallorossa