Log in

 

Primavera, Trapani - Napoli 1-0

In evidenza Primavera, Trapani - Napoli 1-0

Reti: Portovenero al 19′ s.t.

Trapani: Compagno, Tumminelli, Martina, Palermo, Mule’, Cosentino, Portovenero (dal 37′ s.t. D’Angelo), Dampha, Opoku (dal 35′ s.t. Canino), Taufer, Flueras (dal 26′ s.t. Musso).
A disposizione: Alunni, Marino, Polesano, Giammarinaro, Muratore, Federico, Tornetta, Licari.
All. Longo

Napoli: Marfella, Schiavi, D’Ignazio, Gaetano, Marie Sainte, Milanese, Russo (dal 12′ s.t. Zerbin), Otranto, Leandrinho, Acunzo (dal 28′ s.t. Abdallah).Liguori (dal 12′ s.t. Della Corte).
A disposizione: Schaeper, Esposito, Riccio, Migliaccio, Catavere, Daddio.
All. Saurini.

Arbitro: Francesco Raciti di Acireale; assistenti: Danilo Ruggeri di Palermo e Carmelo De Pasquale di Barcellona Pozzo di Gotto
Note: Ammonito Portovenero al 28′ s.t. Espulso Milanese al 44′ s.t.

La cronaca
7’Primo angolo del match in favore del Napoli. Palla sul secondo palo dove c’è Liguori che colpisce di testa ma Compagno è straordinario nella circostanza ad opporsi
9′ Dampha in pressione su Marfella lo costringe al rinvio direttamente in rimessa laterale
13′ Palermo vede il taglio in area di Portovenero che viene però contenuto da D’Ignazio favorendo l’uscita del suo portiere
14′ Gaetano dalla media distanza. Compagno sicuro
20′ Fuori il colpo di testa di Milanese
21′ Occasione Napoli con Liguori che rientra sul sinistro, vede sul secondo palo Russo che sceglie il colpo in tuffo di testa. Compagno ancora una volta è super
25′ Recupera palla Martina in posizione avanzata. La mette al centro bassa per Opoku, sombrero sul difensore, tiro col mancino e Marfella dice no col piede. L’azione prosegue con lo stesso attaccante che però non riesce a rimanere freddo per insaccarla con il numero uno partenopeo che blocca in due tempi
30′ Napoli vicino al gol con Gaetano che spreca una buona occasione da ottima posizione all’interno dell’area
39′ Trapani in ripartenza con Dampha, palla a Taufer che entra in area, conclude col sinistro che si rivela però debole
40′ Dampha guida una ripartenza, messo giù, vantaggio del direttore di gara perché la palla ce l’hanno ancora i locali. Taufer conclude col sinistro, troppo debolmente però e la sfera è facile preda del portiere
41′ Liguori insiste in area ma per l’ennesima volta Compagno evita il gol
42′ Partita molto divertente. Il Trapani ci prova in verticale: Flueras, trovato centralmente, tenta il pallonetto ma ne viene fuori un passaggio a Marfella, sprecando una potenziale occasione per l’1-0
Niente recupero. Finisce il primo tempo
48′ Portovenero vede il taglio di Flueras che però viene anticipato sul più bello da Schiavi
53′ Taglio di Dampha in area che sbaglia il controllo, viene rimontato in diagonale da D’Ignazio. Angolo per i granata. Scontro tra i due, nulla di grave fortunatamente.
58′ Azione personale di Palermo che tira cercando di eludere il portiere, il quale la tocca quel tanto per mandarla sulla traversa
64′ 1-0! Il Trapani riparte velocissimo, Napoli scoperto. Situazione di quattro contro due: Opoku centralmente per il vicino Portovenero che resta freddissimo e batte Marfella
89′ Napoli in dieci per l’espulsione di Milanese che ha fermato Musso lanciato in porta. Nella punizione dal limite successiva, palo clamoroso di Palermo
93′ Mule’ decisivo su Zerbin
Dopo quattro minuti di recupero, termina 1-0 per il Trapani. Decide Portovenero.

Le parole di mister Alessandro Longo: “Nel primo tempo gli avversari sono stati bravi, hanno prodotto una palla gol in più rispetto a noi ma anche noi con Flueras e Opoku, i quali si sono presentati a tu per tu col portiere. Sul piano del gioco credo che il Napoli abbia fatto meglio, noi avevamo problemi in mezzo al campo. Nella ripresa, la squadra è scesa in campo più equilibrata e cosciente del compito tattico che aveva da svolgere in campo. I risultati si sono visti; a parte tutto, credo che bisogna fare un grande plauso a questo gruppo che riesce a produrre delle prestazioni credo eccellenti, anche davanti a squadre che hanno più risorse rispetto a noi”.