Log in

 

Primavera, Torino - Carpi 3-0

In evidenza Primavera, Torino - Carpi 3-0

Marcatori: pt 14' rig. D'Alena, 21' De Luca; st 10' Berardi.

Torino: Cucchietti; Tofanari, Giraudo, Rivoira, D’Alena (33' st Remacle); Buongiorno, Rossetti; Traoré, De Luca, Berardi (11' st Luise), Gjuci (26' st Piscopo).
A disposizione: Coppola, Auriletto, Bedino, Bortoletti, Mele, Oukhadda, Tobaldo, Savatovic, Dieye.
Allenatore: Coppitelli.


Carpi: Sarri; Fumanti, Scarf, Sapone, Di Pierri (21' st Vittorini); Melani, Kouakou, Tacconi (11' st Insolito); Saporetti, Morselli, Mezzoni (14' pt Ghidoni).
A disposizione: Bazzano, Luppi, Cardamone, Odasso, Nardini, Doda, Pernigotti.
Allenatore: La Manna.


Arbitro: Provesi di Treviglio.
Note: nessun ammonito. Recupero 1'.

Federico Coppitelli era stato chiaro dopo il derby perso giocando pure male: per sperare nel secondo posto bisognava considerarle tutte come finali e dopo il Sassuolo anche il Carpi oggi l’ha capito. Con il Toro a trazione anteriore, senza Remacle e Piscopo che ancora non hanno alzato il tasso tecnico della squadra, è un altro vedere e infatti i risultati sono arrivati già nel primo tempo: Berardi è stato bravo a procurarsi il rigore poi trasformato da D’Alena, poi De Luca è tornato finalmente al gol dopo un assist ancora di D’Alena.
Il Toro già nella prima frazione avrebbe potuto aumentare il punteggio e invece ha preferito amministrare senza affondare, trovando poi la rete della tranquillità con una stoccata apprezzabilissima di Berardi da fuori area. Manca più di mezz’ora alla fine ma in realtà succede ancora poco, perché Coppetelli decide di dare fiato ai titolari inserendo tra gli altri proprio Remacle e Piscopo e la squadra porta a casa tre punti fondamentali per la rincorsa playoff in attesa che cominci l’avventura al alla Viareggio Cup.