Log in

 

Primavera, Hellas Verona - Spezia 2-0

In evidenza Primavera, Hellas Verona - Spezia 2-0

Marcatori: 15' st Tupta, 48' st Buxton.

HELLAS VERONA (4-3-1-2): Ferrari (dal 16' st Tosi); Pavan (dal 36' st Dentale), Casale, Dall'Agnola, Pettinà; Cherubin, Guglielmelli, Hoxha (dal 10' st Jurj); Stefanec; Tupta, Buxton.
A disposizione: Nigretti, Baniya, Kyriakopoulos, Forgia, Gecchele, Aloisi.
All.: Pavanel.

SPEZIA (3-5-2): Barone; Manfredi, Tahir, Mannucci; Panaccione, Demofonti, Martorelli (dal 23' st Vatteroni), Cecchetti (dal 38' st Monti), Posenato; Abdullahi, Capelli (dal 29' st Giuliani).
A disposizione: Del Freo, Gavini, Della Pina, Marinai, Selimi, Milani, Figoli.
All.: Giampieretti.

Arbitro: Andreini di Forlì.
Assistenti: Colinucci di Cesena e Marchi di Bologna.
NOTE. Ammonito: Pavan. Espulso: al 49' st Demofonti per proteste.

Seconda vittoria consecutiva per la Primavera gialloblù, che a una settimana dal successo esterno sul Latina piega anche lo Spezia con lo stesso risultato (2-0). Il primo tempo vede un approccio morbido alla gara da parte delle due squadre, che si studiano a lungo e raramente arrivano alla conclusione. Nella ripresa l'Hellas dimostra di meritare la posizione in classifica, con un paio di azioni degne di nota che preparano al vantaggio gialloblù, firmato al quarto d'ora da Lubomir Tupta. Fino al recupero il Verona sceglie di gestire il vantaggio e lo fa nel migliore dei modi, chiudendo la gara a pochi secondi dalla fine con un contropiede finalizzato dal solito Buxton, arrivato in doppia cifra in campionato. Ora due settimane di pausa, prima della ripresa prevista in trasferta sul campo del Vicenza, per un derby ancora una volta decisivo: visto il pareggio tra Milan e Sampdoria, i gialloblù sono tornati quarti e in piena zona playoff.