Log in

 

Castorina e il sogno della Virtus Entella dopo Salerno

In evidenza castorina tecnico entella primavera pasquale d'aniello castorina tecnico entella primavera

Centro Sportivo Volpe di Salerno 04 marzo 2017 Campionato Primavera girone “C”

Salernitana  -1-  Virtus Entella 5. Il tecnico dei liguri parla anche dei suoi ragazzi Campani.

Giampaolo Castorina nel 2010 chiude la sua carriera da calciatore nell’Entella (anno 2010). E proprio nell’Entella inizia il suo percorso da allenatore. Tante piazze toccate da calciatore, nel 2005/06 anche a Nocera (Sa), collezionando nel suo ruolo da difensore circa 120 presenze nel Campionato di “B”. Nel suo ritorno in terra Salernitana con la primavera della Virtus Entella lo abbiamo ascoltato a fine gara.

P.D.: “ Brutto approccio alla gara, ma poi nella ripresa avete dimostrato di essere un settore giovanile importante in Italia!”

Castorina: “ No! L’approccio, non è stato disastroso! Abbiamo fatto delle buone manovre poi abbiamo trovato il goal anche se non in un’azione chiara bensì favoriti da un errore dei nostri avversari. E’ chiaro che quando vieni a giocare con squadre la cui classifica non gli sorride, trovare degli spazi non è mai semplice! Tanto vero è, che quando siamo riusciti a fargli il due a uno, poi è stato più semplice per noi. La Salernitana, volendo riacciuffare il pari, ci ha concesso molti più spazi e noi siamo riusciti ad esprimerci meglio. Nella seconda parte della ripresa quindi abbiamo espresso quel tipo di gioco che a noi è più consono!”

P.D.: “ Ho potuto notare nella sua rosa, tanti ragazzi Campani e Napoletani. Può esprimerci  un parere su di loro?”

Castorina: “ Tutti sanno che la Campania ha una buona tradizione con gli atleti del calcio. Il nostro settore giovanile, stà coltivando questi ragazzi da tempo. Alcuni già da tre-quattro anni. Questi ragazzi, hanno una grandissima passione per questo lavoro e questo è già molto difficile da trovare oggi. Hanno una grandissima cultura del lavoro e poi … hanno il cuore! Noi ci troviamo benissimo con questi atleti. Oggi ho avuto la possibilità di farne giocare parecchi. Qualcuno dall’inizio ed altri sono subentrati a gara in corso, visto che c’erano tanti amici e parenti. Direi che sotto questo punto di vista, anche per loro è stata una buona giornata!”

 P.D.: “A inizio campionato per lungo tempo l’Entella ha avuto la testa della classifica poi ha un po’ ceduto il passo alle blasonate Inter, Atalanta e Roma. La testa adesso è pensare di accedere alle finali? ”

Castorina: “ Realmente, il nostro obbiettivo ce lo costruiamo giornata dopo giornata! Quando siamo partiti, non ci è stato chiesto niente, per cui vivendo alla giornata abbiamo conquistato una finale di Coppa Italia che ci giocheremo con la Roma e stiamo navigando nelle zone alte della classifica! Ci piace difendere questa posizione. Ci piace difendere questo “sogno”  che stiamo cullando dall’inizio della stagione e devo dire che ho davvero dei ragazzi strepitosi. Sono proprio loro che mi consentono di apprezzare, quotidianamente, le loro qualità morali  e calcistiche!”

P.D.: “Per dirla alla Lucio Battisti … lo scopriremo solo vivendo!”

 

  • Regione: campania
  • Città: salerno
  • Provincia: salerno