Log in

 

I nuovi acquisti del Napoli contro il Brescia

In evidenza Alessio Zerbin Alessio Zerbin

Zerbin e Do Nascimento con la vittora del Napoli sul Brescia

Centro Sportivo Sant’Antimo (Na) 11 febbraio 2017  campionato primavera Giacinto Facchetti girone "A": Napoli 2 –  Brescia  0.

Marcatori: al 20′ Liguori (N), al 54′ rig. Granata (N).

La quarta giornata di ritorno ha evidenziato grosse novità per il Napoli primavera di mister Saurini. Si vedono contro il Brescia i nuovi acquisti del Napoli Zerbin e Do Nascimento. I nuovi subentrano nella ripresa rispettivamente per Russo e per Gaetano. Le due sostituzioni avvengono a risultato già acquisito e mai messo in discussione dal Brescia. I due neo-acquisti del Napoli hanno ben figurato nella loro prima apparizione sul sintetico di Sant’Antimo. Leandro Henrique Do Nascimento (1998), meglio conosciuto come Leandrinho, è subentrato al 55° al posto del giovanissimo Gaetano autore di un buon primo tempo. Pochi minuti e il brasiliano mostra subito il suo estro con un buon tiro dal limite che trova pronto il portiere Festa. La sua azione più bella al 77° quando sulla sinistra riesce a destreggiarsi benissimo tra le maglie della difesa bresciana e batte sicuro verso la porta dove trova un’eccellente risposta del portiere Festa che blocca sicuro a terra. Passa un solo minuto e la stessa azione viene riprodotta da Zerbin ma questa volta la retroguardia bresciana è più ingenua e finisce per stendere il classe 99 piemontese. Il sig. Boggi di Salerno non ha esitazioni ed assegna la massima punizione a favore del Napoli. Dal dischetto Liguori che manca il tre a zero  e  la sua personale doppietta. Prima del triplice fischio ancora buone azioni per Leandrinho e Zerbin che sottolineano un’eccezionale prova del portiere bresciano Festa. Al minuto 82° eccellente servizio di Acunzo per Leandrinho, stop a seguire e tiro dal limite bloccato. All’89° tacco di Leandrinho per Liguori che da distanza ravvicinata batte sicuro su Festa che respinge con un’istinto eccezionale. Ultima occazione in area piccola del Brescia. Doppio triangolo stretto tra Liguori e Zerbin che sul secondo fa velo per Leandrinho pronto al tiro, ma ancora più pronto nella risposta Festa che para per l’ennesima volta. Con tre minuti di recupero si conclude la gara sul finale di Napoli 2 – Brescia 0.

La gara iniziata con un eccellente ritmo ha visto la prima rete al minuto 20°. Da centro campo lancio millimetrico di Acunzo e Liguori in corsa anticipa di piede l’uscita di Festa. Il raddoppio azzurro arriva al 54° su calcio di rigore ad opera di capitan  Granata che a mezza altezza trafigge un incolpevole Festa, sulla sua destra. Lodevole il coraggio del Brescia che, falcidiata da alcuni infortuni, si è presentata Sant’Antimo con un giovanissimo organico di solo sedici ragazzi di età compresa fra il 1999 ed il 2001.

                                                                              Tabellino:

Napoli : Schaeper, Schiavi, Granata, Esposito, D’Ignazio, Otranto, De Simone (dal 54′ Basit), Acunzo, Liguori, Russo (dal 64′ Zerbin), Gaetano (dal 55′ Do Nascimento).

A disp.: Marfella, Mazzella, Daddio, Ritieni, Miglliaccio, Della Corte, Napolitano, Catavere, Calabrese. All.: Saurini

Brescia : Festa, Torri, Gentili, Zanotti, Ferrari, Venturelli, Barezzani, Galante, Pellegrini (dal 38′ Gregorio), Ibrahimi (dal 55′ Treccani), Baronio (dal 82′ Licini). A disp.:Mandelli, Treccani, Fiorentino. All.: Bruni 

Arbitro :  Boggi di Salerno, con gli assistenti Sig.ri Bruni e Lillo della sezione AIA di Brindisi.

Ammonizioni:  al 50′ Ferrari (B).

Note:  Giornata di sole a Sant’Antimo con la presenza di circa 400 spettatori; al 79′ Liguori sbaglia un calcio di rigore.    

  • Regione: Campania
  • Città: Sant'Antimo
  • Provincia: Napoli