Log in

 

Lega Pro, F.Andria – Siracusa 0-1

Lega Pro, F.Andria – Siracusa 0-1

È terminata con la vittoria degli ospiti la sfida, valida per la 30esima giornata del campionato di Lega Pro, tra la Fidelis e il Siracusa disputata al “Degli Ulivi”. I biancazzurri di mister Favarin, in formazione rimaneggiata per via delle numerose assenze tra squalifiche ed infortuni, hanno subìto la rete del Siracusa dopo 15 minuti di gioco con Valente che ha approfittato di una respinta di Cilli su una prima conclusione di De Silvestro e con un preciso pallonetto lo ha trafitto. La formazione andriese ha provato a reagire allo svantaggio, ma la buona organizzazione della squadra allenata da mister Sottil  ha fatto sì che il primo tempo si chiudesse con gli ospiti in vantaggio. Nel secondo tempo la Fidelis è scesa in campo con un piglio diverso mettendo più volte in difficoltà la retroguardia siciliana che si è salvata grazie alle parate dell’estremo difensore Santurro. In pieno recupero i biancazzurri hanno sfiorato il pari con una punizione da lontano di Rada respinta, con qualche affanno, da Santurro proprio sui piedi di Minicucci che, a sua volta, non è riuscito a depositare la sfera in fondo al sacco per via di un intervento tempestivo di un difensore. Prossimo impegno per la Fidelis sarà la sfida esterna contro la Vibonese, in programma domenica 26 marzo alle ore 14:30.

TABELLINO:

F.ANDRIA: Cilli, Tartaglia, Rada, Mancino, Croce, Vasco (34’ Minicucci), Curcio, Cruz (75’ Fall), Tito (63’ Volpicelli), Onescu, Annoni. A disp.: Lullo, Pop, Paolillo, Ippedico, Berardino, Imbriola, Spinelli, Bottalico. All. Favarin.

Siracusa: Santurro, Malerba, Diakite, Turati, De Respinis (71’ Azzi), Spinelli, De Silvestro (82’ Scardina), Valente (77’ Dentice), Brumat, Palermo, Pirrello. A disp.: Gagliardini, Longoni, Sciannamè, Persano, Toscano, Cossentino. All. Sottil.

Arbitro: Sig. Miele Davide di Torino
Assistenti: Sig. Fusco Andrea di Torino e sig. Affatato Salvatore di Vico

Marcatori: 15’ Valente (SI)

Ammoniti: 16’ Diakite (SI), 34’ Onescu (FA), 84’ Santurro (SI), 84’ Croce (FA), 88’ Mancino (FA)

Recupero: 1’ p.t.; 4’ s.t.