Log in

 

Dalla cantera del Barca al Monterosi Fc: blitz per Fran Alvarez

Dalla cantera del Barca al Monterosi Fc: blitz per Fran Alvarez


Dopo aver annunciato l’introduzione del metodo ‘cantera’ il Monterosi Fc comunica il tesseramento del calciatore spagnolo Fran Alvarez. Un vero e proprio blitz quello realizzato a Barcellona dal direttore generale Luigi Conte per espressa volontà del presidente Luciano Capponi per portare il talento di Tarragona alla corte di mister Ferazzoli.
Esterno sinistro classe 1996, Alvarez è stato compagno di squadra dei ‘laziali’ Keita e Tounkara nelle giovanili del Barca di cui era capitano, prima di trasferirsi in prestito nelle squadre B di Granada e Monaco, dove tra l’altro il calciatore è stato compagno di Mbappe.
Il calciatore ha già firmato i documenti necessari al tesseramento e ha svolto la prima seduta di allenamento agli ordini del tecnico Ferazzoli.

  • Pubblicato in Serie D

PRIMI TEST ATLETICI PER IL NUOVO RIMINI

PRIMI TEST ATLETICI PER IL NUOVO RIMINI
 
 

Ha preso il via oggi, allo stadio “Santamonica” di Misano, la due giorni dedicata ai test propedeutica alla preparazione in vista del prossimo campionato di Serie D. Questo pomeriggio, agli ordini di mister Simone Muccioli e del suo staff, i giocatori del Rimini, scaglionati a gruppi di 5, hanno effettuato dei test posturali e chinesiologici al fine di verificare a 360 gradi le condizioni di ogni singolo atleta. Domani pomeriggio, sempre a Misano, il lavoro di valutazione verterà in maniera più specifica sull’aspetto atletico.

Alla seduta era presente il gruppo al completo, eccezion fatta per il portiere Mattia Sorci che raggiungerà i compagni domenica e sarà a disposizione per l’inizio vero e proprio della preparazione in programma lunedì mattina. Nella stessa giornata del gruppo anche l’esterno ghanese classe ’99 Leo Tompte, aggregato in attesa del nulla osta al tesseramento, e il trequartista argentino classe ’00 Marcio Fanini che sosterrà un periodo di prova con la truppa biancorossa.

  • Pubblicato in Serie D

Ripescaggi Serie D, ufficializzate le graduatorie

La Lega Nazionale Dilettanti ha comunicato la graduatoria ufficiale delle società ritenute idonee per il ripescaggio nel massimo campionato dilettantistico. Al momento, attenendosi ai comunicati ufficiali, sono cinque i posti lasciati vacanti da società che non hanno presentato domanda di iscrizione: Altovicentino, Melfi, Macchia, Real Metapontino e Racing Roma). Questo numero è destinato a crescere visti i ripescaggi in Lega Pro o la possibile bocciatura della Co.Vi.So.D per quelle società che, pur avendo presentato domanda di iscrizione, non hanno rispettato i vari requisiti.

Visto il quarto posto raggiunto dalla Recanatese nella graduatoria generale (a quota 39,5 punti) e considerati i posti lasciati liberi, è ormai certo che la Recanatese la prossima stagione disputerà il campionato di Serie D.

Il regolamento prevede che saranno ammesse, in ordine alternato, una società della graduatoria delle perdenti gli spareggi tra le seconde di Eccellenza (I e II turno) e una della graduatoria di Serie D perdenti Play-out e retrocesse a seguito di distacco superiore a 8 punti.

SOCIETA’ PERDENTI SPAREGGI SECONDE DI ECCELLENZA (I e II turno, s.s. 2016/2017)

1. SASSO MARCONI punti 32,5
2. FRANCAVILLA punti 28
3. ACIREALE punti 24
4. CITTANOVESE punti 22
5. TORTONA punti 20,5

SOCIETA’ SERIE D PERDENTI PLAY-OUT E RETROCESSE A SEGUITO DI DISTACCO SUPERIORE PUNTI 8, s.s. 2016/2017

1. OLGINATESE punti 42,5
2. RECANATESE punti 39,5
3. ROCCELLA punti 31
4. SANGIOVANNESE punti 30
5. LEVICO TERME punti 24,5
6. MURAVERA punti 23,5
7. AGROPOLI punti 22,5
8. LEGNANO punti 22
9. CASTROVILLARI punti 8

  • Pubblicato in Serie D

Calcio serie D, Domenico Murro vestirà nuovamente la maglia della Vigor Carpaneto 1922

Il giovane terzino piacentino – classe 1999 e di proprietà del Sassuolo  – prosegue l’avventura in biancazzurro. “Ambiente ambizioso, per me è una bella soddisfazione”

 

CARPANETO (PIACENZA), 20 LUGLIO 2017 – Nuova conferma in casa Vigor Carpaneto 1922, società piacentina neopromossa in serie D. Dopo la cavalcata trionfale in Eccellenza, un’altra pedina dello scacchiere di mister Alberto Mantelli sarà a disposizione per la nuova, storica avventura. Si tratta del giovane terzino Domenico Murro, confermato in biancazzurro dove giocherà la sua seconda stagione.

Classe 1999 e arrivato in prestito nell’estate 2016 dal Sassuolo, il talento piacentino (risiede nel vicino paese di Pontenure) ha dato il suo contributo nella vittoria dell’Eccellenza ed è stato confermato per il “viaggio” in serie D. Alto un metro e 81 centimetri, Murro ha mosso i primi passi nella scuola calcio del Piacenza, prima di crescere nei tre anni al San Nicolò e poi approdare al Parma, con un triennio nei Giovanissimi regionali, nazionali e negli Allievi B. Infine, il passaggio al Sassuolo, dove ha giocato negli Allievi nazionali prima di sbarcare tra i “grandi” a Carpaneto.

“Vincere l’Eccellenza con la Vigor – spiega Murro – è stata una bella soddisfazione e speriamo di far bene anche in serie D. La scorsa stagione mi ha fatto crescere molto, lo spogliatoio mi ha accolto bene. Carpaneto è un posto ambizioso e ci sto molto bene; inoltre, mi sono trovato in sintonia con mister Mantelli, che ha creduto in me nonostante fossi un ‘99”.

“Prosegue – afferma il presidente della Vigor Carpaneto 1922 Giuseppe Rossetti – la collaborazione con il Sassuolo, Domenico arrivava dagli Allievi e non era facile dimostrare le proprie qualità in Eccellenza. In questa annata è cresciuto e ha messo in campo tanta voglia di fare; si è prospettata la possibilità di farlo rimanere a Carpaneto ed è una soddisfazione per tutti. Gli auguro una bella crescita; inoltre, è piacentino e ci piace mantenere una certa “genuinità” nella nostra società con un’identità territoriale”.

IL PUNTO SULLA NUOVA VIGOR – La conferma di Domenico Murro è la numero nove in casa biancazzurra dopo la vittoria del campionato di Eccellenza. Il giovane terzino si aggiunge agli altri difensori Samuele Barba, Marco Fogliazza e Filippo Alessandrini, al centrocampista Cristiano Colla, al portiere Alessandro Terzi e agli attaccanti Luca Franchi, Andrea Lucci e Alessandro Minasola. Otto, per ora, i nuovi arrivi: i difensori Aslem Zito, Andrea Cigognini e Davide Zuccolini, i centrocampisti Dario Mastrototaro, Giacomo Rossi e Stefano Mauri e gli attaccanti Matteo Raggi e Matteo Terranova.

 

Nell’immagine Maurizio Hobby Foto, il terzino Domenico Murro (Vigor Carpaneto 1922)

  • Pubblicato in Serie D

CONTRO LA VIOLA IL TRENTO CRESCE: A MOENA È POKERISSIMO FIORENTINA

Tra gambe pesanti, tre autoreti e trame interessanti, gli aquilotti mostrano personalità


Incoraggianti segnali di miglioramento e tanta personalità: davanti alla tribuna gremita dello stadio "Benatti" di Moena il Trento cede a testa altissima alla Fiorentina. Il match termina 5 a 0 in favore della squadra di Stefano Pioli che piega un Trento volitivo, determinato e nel pieno della fase di rodaggio. Domenica prossima terza uscita di prestigio per la compagine aquilotta che salirà a Castelrotto per affrontare il Bologna.

 

LIVE MATCH. Il tecnico Roberto Vecchiato deve fare a meno del portiere Andrea Cuoco, ai box per un problema alla mano sinistra, e tiene a riposo precauzionale l'esterno Salvatore Lillo, affaticato. L'allenatore trentino si affida - come sabato scorso in occasione del match contro il Napoli - al "4-3-3", mischiando le carte rispetto all'uscita del Briamasco contro il Napoli.

Tra i pali spazio ancora a Grubizza, mentre la linea difensiva a quattro è composta da Falco e Badjan sulle fasce con Calcagnotto e Brugger al centro. A metà campo Bacher agisce in posizione di playmaker con Paoli e capitan Furlan interni, mentre in avanti Lella guida ancora il tridente, supportato da Ferraglia a destra e Duravia a sinistra.

 

PRIMO TEMPO. La Fiorentina ha già un'ottima "gamba" e parte con il piede premuto sull'accelleratore: dopo quaranta secondi Hagi entra in area dalla destra e va a terra dopo un contatto con Bacher. L'arbitro, Giacomelli di Trieste, non ha dubbi e assegna la massima punizione in favore della squadra viola con Babacar che spiazza Grubizza.

Gli aquilotti sono in partita e pochi minuti più tardi trovano anche il gol con un colpo di testa di Calcagnotto sugli sviluppi di un corner dalla destra, ma l'arbitro annulla la marcatura per una spinta del difensore di via Sanseverino ai danni di un avversario. Si cambia fronte e la Fiorentina raddoppia: Hagi pesca con il contagiri Babacar che poi appoggia al centro per Zekhnini, che insacca da due passi.

Con il passare dei minuti il Trento prende le misure al ben più quotato avversario: Furlan e compagni provano a rispondere colpo su colpo, lasciando solamente ai viola le conclusione dalla lunga distanza. Al 16' Grubizza dice "no" in bello stile al tiro da venticinque metri di Hagi e poi il numero uno aquilotto è attento sul rasoterra di Vecino.

Alla mezz'ora ottima iniziativa di Zekhnini sulla sinistra e traversone al centro per Hagi, ma Badjan è perfetto nella chiusura in diagonale. Prima del riposo la Fiorentina cala il tris: gran botta di Hagi e sfortunata deviazione di Calcagnotto che spiazza l'incolpevole Grubizza.

 

SECONDO TEMPO. Girandola di cambi nella ripresa su entrambi i fronti. Vecchiato manda subito in campo Rippa e Casagrande in difesa, Bertaso e Appiah a centrocampo, mentre in avanti tocca a Marini e Pangrazzi. Dopo due minuti Babacar vince il corpo a corpo con Casagrande e cerca il tocco sotto, ma Grubizza è attento. Al quarto d'ora entrano anche Cascone, Gattamelata e Osti con Furlan, elemento di enorme duttilità, che si sposta sulla corsia di sinistra. Rebic sfiora il palo al 68' con un bel tiro a girare, poi Gori cala il poker viola: stop di petto e tiro, ma è decisiva la sfortunata deviazione di Furlan che spiazza il neoentrato Mahmuti. Nel finale, dopo un piazzato di Furlan che non trova la porta, la Fiorentina fa 5 a 0 con Illanes che tocca da due passi su calcio d'angolo e l'ennesima deviazione involontaria (di Casagrande questa volta) rende il pallone imprendibile per il numero uno aquilotto.

 

LE INTERVISTE. Soddisfatto a fine gara il direttore sportivo Claudio Rastelli, che ha seguito il match dalla tribuna a fianco dei vertici del club di via Sanseverino. "La squadra mi è piaciuta - commenta il dirigente aquilotto - e le sfide contro avversarie di tale livello ci servono per crescere sotto il profilo dell'organizzazione difensiva e della personalità. È ovvio che contro Napoli e Fiorentina si riesca a creare assai poco, ma in questa fase della preparazione abbiamo bisogno di mettere benzina nel motore e trovare determinati equilibri. I ragazzi mi sono piaciuti e stiamo lavorando bene. La rosa non è ancora al completo, ma non abbiamo fretta".

 

Il tabellino di Fiorentina 5 - Trento 0

Reti: 1'pt rigore Babacar, 6'pt Zekhnini, 43'pt Hagi, 28'st Gori, 38'st Illanes.

 

Fiorentina primo tempo (4-2-3-1): Sportiello; Gaspar, Hugo, Astori, Maxi Oliveira; Badelj, Vecino; Hagi, Meli, Zekhnini.

Fiorentina secondo tempo (4-2-3-1): Tatarusanu; Tomovic, Hugo (14' Milenkovic), Astori (14' Illanes), Maxi Oliveira (14' Milic); Sanchez, Cristoforo; Baez, Hagi (14' Sottil), Rebic; Babacar (14' Gori). Allenatore: Stefano Pioli.

Trento primo tempo (4-3-3): Grubizza; Falco, Calcagnotto, Brugger, Bakari; Paoli, Bacher, Furlan; Ferraglia, Lella, Duravia.

Trento secondo tempo (4-3-3): Grubizza (19' Mahmuti); Rippa (30' Dallavalle), Casagrande, Brugger (14' Cascone), Bakari (14' Gattamelata); Furlan, Bertaso, Appiah (40' Cavagna); Marini, Pancrazzi (30' Trevisan), Duravia (14' Osti). Allenatore: Roberto Vecchiato.

Arbitro: Giacomelli di Trieste.

Note: Spalti gremiti, campo in ottime condizioni, giornata calda.

  • Pubblicato in Serie D

RIMINI, IL PROGRAMMA DELLE AMICHEVOLI PRECAMPIONATO

RIMINI, IL PROGRAMMA DELLE AMICHEVOLI PRECAMPIONATO
 
 

Oltre alla già annunciata prima uscita con il Durazzo, in programma sabato 5 agosto allo stadio di Novafeltria (fischio d’inizio ore 18), test che chiuderà il ritiro in Alta Valmarecchia del Rimini, il calendario delle amichevoli che vedranno impegnati i ragazzi di mister Simone Muccioli, in preparazione al prossimo campionato di Serie D, si compone di altri tre appuntamenti.  

Mercoledì 9 agosto la truppa biancorossa sarà di scena a Villa per la tradizionale sfida con il Verucchio, si gioca alle ore 20.30. Sabato 12, alla medesima ora, la prima uscita stagionale al “Romeo Neri” contro il Ravenna, neopromosso in Serie C. Mercoledì 16 (o giovedì 17, da concordare il giorno e l’orario di inizio del match) si ritorna davanti al pubblico amico per il test con il Cattolica.

 

  • Pubblicato in Serie D

Monterosi Fc: convocati ed amichevoli

Monterosi Fc pronto a ripartire: ecco convocati e programma amichevoli

Il Monterosi Fc è pronto per il primo giorno di scuola. Giovedì pomeriggio saranno ben 29 i giocatori che si ritroveranno al Marcello Martoni per cominciare la prima fase di preparazione alla nuova stagione. Tanti volti nuovi a cominciare dal nuovo tecnico Fabrizio Ferazzoli.
Capitan Costantini, insieme a Matuzalem, Pippi, Gasperini, Salvatori e Piro rappresentano la vecchia guardia che guiderà l’inserimento dei nuovi innesti e dei tanti giovani sotto l’occhio attento del mister e del suo staff.
Tre sedute d’allenamento fino a sabato prima della partenza per il ritiro previsto per la prossima settimana che porterà all’esordio ufficiale di domenica 30 luglio in Tim Cup (venerdì i sorteggi dove il Monterosi conoscerà l’avversaria di Lega Pro da affrontare). In mezzo l’amichevole di lusso a Chianciano con l’Arezzo a Chianciano in pèrogramma venerdì pomeriggio. Da agosto invece i biancorossi disputeranno ben sette amichevoli tutte al Martoni per preparare il debutto in campionato del 3 settembre prossimo.

I convocati per il raduno del 22 luglio 2017

Portieri
Francabandiera (’98 da Correggese)
Florio (’99 da Unipomezia)
De Bonis (’99 da Fondi)
Manni (2000 da Racing Club)

Difensori
Salvatori
Gasperini
Matrone (’98)
Torricelli (’98)
Lommi (’99)
Adami (’99)
Vona (’96 da Racing Roma)
Rasi (’99 da T.Tre Teste)
Alvarez Fran (da La Roda Fc)

Centrocampisti
Matuzalem
Costantini
Palombi (’98)
Manoni (’97)
Crescenzo (da Flaminia)
Ramcesky (’97 da C.Ciampino)
Befani (’97 da Anzio)
Sperandio (’99 da T.Tre Teste)

Attaccanti
Pippi
Piro
Morbidelli (da Sangiovannese)
Fetta (’99)
Belli (’99 da Samb)
Loglio (’97 da Racing Roma)
Raho (’99)
Russo (’99)

STAFF TECNICO 1° SQUADRA
Allenatore: Fabrizio Ferazzoli
Direttore Sportivo: Emiliano Donninelli
Team Manager: Loredana Trombetta
Resp.Scouting: Francesco Renga
Prep. Atletici: Marco Antinori e Mauro Fiata
Prep. Portieri: Marco Vagnarelli

PROGRAMMA AMICHEVOLI
26/07 Arezzo-Monterosi (ore 17 a Chianciano)
30/07 Tim Cup
02/08 Monterosi-SFF Atletico
05/08 Monterosi-Monterotondo Scalo
09/08 Monterosi-Cynthia Genzano
12/08 Monterosi-Orvietana
19/08 Monterosi-Compagnia Portuale
23/08 Monterosi-Valle del Tevere
27/08 Monterosi-Unipomezia Virtus

  • Pubblicato in Serie D

Virtus Verona, si parte: raduno e primo allenamento a Illasi

Virtus Verona, si parte: raduno e primo allenamento a Illasi

Raduno e partenza. La Virtus Verona 2017/2018 scalda i motori in vista della prossima stagione che, per ammissione di Gigi Fresco, "ancora sa in che campionato giocherà".

Qualcosa (più di qualcosa) bolle in pentola ma nel frattempo é giunto il momento di tornare a concentrarsi sul campo. Ecco perchè dopo la tradizionale sgambata del primo giorno, tenutasi allo Sporting Hotel San Felice di Illasi, la squadra si allenerà tutti i giorni di questa settimana e della prossima sul campo di Lugo prima di partire per il ritiro di Mezzano di Primiero.

Nel mezzo ci sarà anche un'amichevole, in programma lunedì 24 luglio (ore 17) a Brentonico contro la Virtus Entella. Tre le uscite invece nel ritiro trentino contro Belluno, Union Feltre e Sedico (Eccellenza veneta).

Lo Sporting Hotel San Felice è stato inoltre teatro della presentazione della nuova Virtus Verona: hanno preso la parola, oltre a Gigi Fresco, il direttore generale Diego Campedelli ed il direttore sportivo Adriano Zuppini in una sala con tante persone presenti in cui non è mancato il sostegno e la vicinanza dei tifosi.

 

 

La Virtus Verona ha diramato la lista dei calciatori convocati per il raduno in programma lunedì 17 luglio: appuntamento allo Sporting Hotel San Felice di Illasi per il "primo giorno di lavoro" che sarà anticipato alle ore 17.00 dalla presentazione ufficiale della squadra che disputerà la stagione sportiva 2017/2018. Presentazione alla quale siete tutti invitati a partecipare, vi aspettiamo numerosi!

PORTIERI: Riccardo Rossi ('99 dal Vicenza), Sibi Sheikh ('98 confermato), Federico Cargnel ('91 confermato). 

DIFENSORI: Matteo Acri ('98 confermato), Michelangelo Bertoldi ('96 confermato), Matteo De Rossi ('99 confermato), Mattia Alessandro Frinzi ('96 confermato), Federico Maccarone ('94 confermato), Marcus N'Ze Kouassi ('86 confermato), Matteo Padovani ('00 dal Mantova), Alessio Rizzi ('99 dal Latina), Jacopo Rossi ('96 confermato)

CENTROCAMPISTI: Fabio Alba ('95 confermato), Alessio Allegrini ('82 confermato), Marco Burato ('93 confermato), Alberto Cattivera ('97 confermato), Dumitru Demian ('99 confermato), Edoardo Merci ('99 da Chievo Verona), Riccardo Padovani ('97 confermato), Alessandro Speri ('96 confermato)

ATTACCANTI: Paolo Grbac ('90 da Arzignanochiampo), Luca Manarin ('95 confermato), Alexsandar Mijatovic ('98), Cristian Pedrinelli ('93 dal Ciliverghe M.), Martin Trinchieri ('84 da Altovicentino)

QUESTO LO STAFF TECNICO - STAGIONE 2017/2018:

ALLENATORI: Luigi Fresco, Maurizio Testi, Paolo Verzé

ALLENATORI PORTIERI: Massimo Costa, Valerio Filippi

PREPARATORE ATLETICO: Gianluca Coghi, Francesco Lonardoni

ASSISTENTE TECNICO: Luigi Zatachetto

TEAM MANAGER: Matteo Buttinoni

MEDICO SOCIALE: Dott. Stefano Angeli

ORTOPEDICO: Dott. Alberto Costa

FISIOTERAPISTI: Saverio Corradini, Paolo Gallo, Pietro Zavella

 
  • Pubblicato in Serie D