Log in

 

Carpi, l’Under 17 vince il Memorial Sassi!

Carpi, l’Under 17 vince il Memorial Sassi!

SASSUOLO – L’Under 17 si fa il miglior regalo di Pasqua vincendo il Memorial Claudio Sassi. I ragazzi di Gallicchio hanno compiuto un grande cammino, battendo avversari di grande livello e blasone e alzando così il prestigioso trofeo internazionale. Nella serata di Pasquetta, i biancorossi si sono presi la finale battendo ai rigori i pari età del Cska Mosca dopo lo 0-0 dei tempi regolamentari: partita molto tattica ed avara di emozioni, con i portieri grandi protagonisti dell’epilogo. Nel primo tempo i sussulti sono tutti nell’arco di un minuto, prima è Del Bianco da due passi a depositare di testa tra le braccia di Zirikov un ottimo pallone servitogli da Zanoli dopo una bella progressione sulla fascia; poi è Khramov sul capovolgimento di fronte a mancare di un soffio lo specchio con un mancino di prima intenzione da centro area. Nel secondo tempo gli spazi si allargano e il gol sembra essere nell’aria. Il Carpi si rende più pericoloso del CSKA e solo un miracolo di Zirikov su Del Bianco a due passi salva la porta russa sul finale. Si va ai rigori e Zirikov ne para due su quattro e ne realizza uno, lo superano solo Bokri e Gualdi, ma il guardiano biancorosso Rossi ne para addirittura tre su quattro, superato solo dal suo collega. Sul due a uno per il Carpi si presenta infine Del Bianco che dopo essersi fatto fermare due volte dal portiere russo non sbaglia l’occasione più importante consegnando la vittoria al Carpi.

Prima della finale, il Carpi aveva pareggiato per 2-2 con lo Youth Soccer (gol di Del Bianco e Toure) nella gara d’esordio, quindi sconfitto 8-1 il Mendrisio (Del Bianco 5, Zanoli, Nsingi, Bokri) e 3-1 la Sanmichelese (Bokri 2 e Marani) per poi strappare l’accesso alla semifinale grazie all’1-1 con l’Udinese (Del Bianco). Al penultimo atto è arrivato l’1-0 sulla Lokomotiv Zagabria firmato ancora da Marani.

Ecco il tabellino della finale:

CARPI-CSKA MOSCA 3-1 d.c.r.

CARPI: Rossi, Zanoli, Gerace, Ricciotti, Bonacchi, Luka, Bokri, Nsingi, Del Bianco, Marani, Tourè, Cavalieri, Piccolo, Calabretti, Scacchetti, Gualdi, Monaldi, Agazzi. All: Gallicchio.

CSKA MOSCA: Zirikov, Bagdashin, Badin, Kuzmenko, Lazarev, Fischenko, Zhironko, Maradishvili, Pukhov, Zaerro, Khramov, Edapin, Kvatania, Zakharov, Bobrov, Andyamov. All: Aksenov

Arbitro: Rompianesi

Assistenti:Tirico e Slobodenivic

  • Pubblicato in Under 17

Serie B, Carpi-Spezia 1-0

Serie B, Carpi-Spezia 1-0

Marcatori: 1’ Di Gaudio

CARPI

Belec, Letizia, Struna, Gagliolo, Mbakogu, Di Gaudio (14’st Fedato), Lasagna (29’st Sabbione), Lollo, Romagnoli (16’ Poli), Mbaye, Jelenic

A disposizione: Colombi, Beretta, Bifulco, Seck, Carletti, Lasicki

Allenatore Castori

SPEZIA

Chichizola, N.Valentini, De Col, Piccolo, Damian Dokovic (1’st Sciaudone), Errasti, Migliore, Terzi, Mastinu (34’st Piu), Granoche, Pulzetti (18’st Baez).

A disposizione: A.Valentini, Ceccaroni, Signorelli, Datkovic, Vignali, Maggiore

Allenatore: Di Carlo

Arbitro: Pinzani di Empoli (Bresmes di Bergamo e Gianluca Sechi di Sassari, IV Schirru di Nichelino)

Note: ammoniti Struna, Errasti, Mastinu, Gagliolo; recupero 1’pt e 4’st


Ritrova la vittoria il Carpi, che batte di misura lo Spezia nell'incontro valido per la 29/a giornata della Serie B ConTe.it. I biancorossi si impongono 1-0 sui liguri al 'Cabassi' e incassano tre punti fondamentali per la rimonta playoff. Il successo permette alla squadra di Castori di salire a 40 punti e di avvicinare proprio lo Spezia a -1. La gara si decide dopo nemmeno un minuto: Di Gaudio, servito da Mbakogu, entra in area e batte Chichizola in uscita firmando il gol vittoria. Poche le occasioni nel resto di un match sostanzialmente equilibrato, nel finale l'assalto dei liguri di Di Carlo non porta frutti e il risultato non cambia più.

  • Pubblicato in Serie B

Serie B, Carpi-Brescia 2-1

Serie B, Carpi-Brescia 2-1

Marcatori: 38' Lasagna (C), 42' Beretta (C), 47' Caracciolo (B)

CARPI (4-4-2) Belec; Struna, Romagnoli, Gagliolo, Poli; Jelenic (46' Letizia), Lollo, Bianco, Fedato (78' Gaudio); Beretta (69' Mbaye), Lasagna.
A disposizione: Colombi, Bifulco, Seck, Carletti, Lasicki, Forte.
Allenatore: Castori

BRESCIA (4-3-1-2) Arcari (46' Serraiocco); Untersee, Calabresi, Blanchard, Coly; Pinzi, Ndoj (78' Bonazzoli), Martinelli; Crociata (46' Camara); Mauri, Caracciolo.
A disposizione: Dall’Oglio, Prce, Ferrante, Romagna, Modic, Sbrissa.
Allenatore: Brocchi

Arbitro: Sig. Rosario ABISSO di Palermo

Ammoniti: Blanchard (B), Struna (C), Ndoj (B), Coly (B), Gagliolo (C), Mauri (B)
Espulsi: Nessuno

Recupero: 4' p.t. e 3' s.t.


Il Carpi rialza la testa e ritrova la vittoria a spese del Brescia. Dopo tre sconfitte consecutive, gli emiliani di Castori riprendono la marcia playoff superando le Rondinelle 2-1 al 'Cabassi'. Con un fulmineo uno due i padroni di casa passano in vantaggio sul finire del primo tempo: Lasagna sigla il vantaggio sfruttando sottomisura il pasticcio Calabresi-Arcari sul tiro-cross di Beretta (38'), raddoppia lo stesso numero 9 con un meraviglioso gran destro a giro che infila la palla nell'angolino (42'). Ad inizio ripresa capitan Caracciolo dimezza le distanze su punizione complice l'indecisione di Belec (47'). La rimonta dei lombardi non si concretizza, i biancorossi creano diverse chance senza però sfruttarle. Il Carpi sale a 36 punti portandosi a -1 dall'ottavo posto, per il Brescia è crisi: la formazione di Brocchi incassa il terzo ko esterno consecutivo e resta ferma a quota 28.

  • Pubblicato in Serie B

Settore Giovanile Carpi, i tabellini del fine settimana

Settore Giovanile Carpi, i tabellini del fine settimana

 

CARPI-VIRTUS ENTELLA 2-1

Marcatori: 15′ st Bonacchi,24′ st Tourè, 26′ st rig. Mancini (V)

CARPI

Rossi, Zanoli, Gerace, Ricciotti (dal 26′ st Auri), Bonacchi, Ognibene, Tourè, Nsingi, Bokri (dal 38′ st Del Bianco), Calabretti (dal 37′ st Gualdi), Scacchetti.

In panchina: Sekulov, Monaldi, Luka, Marani, Piccolo.

Allenatore: Gallicchio

VIRTUS ENTELLA

Di Marco, Garbarino (dal 33′ st Pardini), Milici, Castellucchio, Guida, Scogniamiglio, Gioria (dal 38′ st Pasha), Romanengo, Mancini, Zimta (dal 20′ st Spina), Vallerga (dal 20′ st Melchiorre).

In panchina: Calori, Barzacchi, Liguori, Manca, Padovan.

Allenatore: Scotto.

UNDER 16 A e B

SAMPDORIA-CARPI 2-1

Marcatori: 3’st Macri, 6’st Maglie, 11’st Catapano

SAMPDORIA

Boschini, Maggioni, Lamonica, Casanova (39’st Brignone), Saporito, Danovaro, Catapano, Fogal (1’st Giordano), Maglie, Marianelli, Menini (18’st Mancini).

A disposizione: Ribizzi, Visconti, Verardo, Moretti, Capello, Valenti

Allenatore: Maroni

CARPI

Pizzonia, Cinelli, Ferrari Al (35’st Barbari), Lombardo, Vagnarelli, Ferrari An, Pepe (26’st Caramaschi), Macri (26’st Singh), Simone, Mazza (30’pt Flisi), Nocerino (26’st Da Silva)

A disposizione: Muratori, Ronzoni, Ciciriello, Saezza.

Allenatore: Diddi

Arbitro: Scarpa – Collegno
Assistenti: Nardella e Grillo – Genova

UNDER 15 A e B

SAMPDORIA-CARPI 3-0

Marcatori: 6’ Simone, 32’ Morando, 23’ St. Molisto

SAMPDORIA

Saio, Zucca (dal 25’st Campaner), Ercolano, Aquino, Trimboli (dal 33’st Pani), Miceli, Somma (dal 33’st Dolcini), Volpe (dal 25’st Marrale), Morando (dal 33’st Gualandri), Simone, Gaggero

Panchina: Inversetti, Cavalli, Molisso, D’Amoia

Allenatore: Pastorino

CARPI

Mascolo, Rebizzani (dal 29’st Bettini), Paluan, Turricelli (dal 29’st Bucci), Vezzani, Tamburini (dal 29’st Venturelli), Ranieri (dal 29’st Bagni), Gibertoni, Camara (dal 17’st Mazzoli), Troiano (dal 17’st Bernazzoli), Bondi (dal 6’st Malvezzi)

Panchina: Bernardi, Mazzali

Allenatore: Bertoni

GIOVANISSIMI REGIONALI PROF.

CARPI-SASSUOLO 0-2

Marcatori: 22’ Casolari, 16’ St. Okoduwa

CARPI

Sacchetti, Cortesi, Manfredotti, Zollo, Iorio, Tumminelli, Campobasso, Effah Boateng, Albertini, Dall’Asta, Battigello

A Disp: Lusetti, Accursio, Arioli, D’Apice, El Oumlouki Ay., Gremmo, Medi, Okiere, Cipolli

Allenatore: Soragni

SASSUOLO

Zacchi, Lazzaretti, Macchioni, Xhuvelaj, Grillenzoni, Iodice, Okwesa, Casolari, Okoduwa, Arcopinto, Mata

A Disp: Badiali, De Battisti, Sernesi, Mordini, Bruno, Barbieri, Degli Esposti, Abiuso, Forchignone

Allenatore: Cattani

GIOVANISSIMI REGIONALI PROF. Fascia b

SANTARCANGELO-CARPI 0-1

Marcatore: 25’ Meschiari

SANTARCANGELO

Venturini, Giannini, Marcello, Zanni, Diotallevi, Renzi, Baldacci, De Nicolo’, Pazzini, Anatriello, Intilla

A disp: Bruschi, Morgante, Rossi, Sebastian, Conti, Pellicioni

All: Oreste Nicola

CARPI

Scardovelli,Correggiari,Teodosio,Messi,RRushi,Castorri,Uzoma,Gollini,Meschiari,Moutassime,Errico T

A disp: Saezza, Wu, De Marino, Malagoli, Zeffirini

All: Cavicchioli

GIOVANISSIMI INTERPROVINCIALI

FOSSOLO 76-CARPI 4-4

Marcatori: De Marino Mattia, Manfredotti, Sgambati, Mormile

 

Nella foto l’Under 17

Serie B, Carpi - Cesena 1-2

Serie B, Carpi - Cesena 1-2

Carpi FC 1909 (4-4-1-1):

Belec, Struna, Sabbione, Romagnoli, Letizia, Jelenic (1’ st. Seck), Mbaye (37’ st. Bifulco), Bianco, Fedato (1’ st. Mbakogu), Lollo, Lasagna.

A disp: (Colombi, Beretta, Poli, D’Urso, Lasicki, Forte).

Allenatore: Castori

 

A.C. Cesena (3-5-2):

Agliardi, Perticone, Rigione, Ligi, Balzano, Garritano (26’ st. Crimi), Schiavone (21’ st. Vitale), Kone, Renzetti, Ciano (41’ st. Rodriguez), Cocco.

A disp: (Bardini, Laribi, Panico, Donkor, Setola, Di Roberto).

Allenatore: Camplone

 

 

Marcatori: 24’ pt. Balzano (CE), 40’ pt. Cocco (CE), 20’ st. Rig. Bianco (CA)

Ammonizioni: 42’ pt. Fedato (CA), 42’ pt. Kone (CE), 28’ st. Renzetti (CE), 30’ st. Bianco (CA), 32’ st. Lollo (CA)

Il Cesena si impone per 2-1 in casa del Carpi nel secondo posticipo della 24/a giornata della Serie B ConTe.it. Le reti dei romagnoli di Balzano e Cocco nel primo tempo, rete della bandiera per i padroni di casa di Bianco su rigore nella ripresa. Tre punti preziosissimi per il Cesena in chiave salvezza, i romagnoli di Camplone agganciano infatti Brescia e Vicenza a quota 27. Carpi che scivola al decimo posto fuori dalla zona playoff dopo la seconda sconfitta di fila. Reduce dall'ottima partita contro la Roma in Coppa Italia, il Cesena domina il primo tempo chiuso in vantaggio di due gol. Sblocca il risultato al 24' Balzano con un gran destro che batte il portiere. Raddoppio al 40' ad opera di Cocco, con un gran destro al volo su cross di Garritano. Nella ripresa il Carpi prova a reagire e riapre la partita al 64' con un rigore di Bianco. Nell'assalto finale, Letizia sfiora il pareggio ma è bravo Agliardi a sventare.

Nella foto la Presse il primo gol firmato da Balzano

  • Pubblicato in Serie B

CRISTIAN CARLETTI PASSA AL CARPI IN SERIE B

CRISTIAN CARLETTI PASSA AL CARPI IN SERIE B.

L'U.S.Pergolettese comunica ufficialmente il passaggio dell'attaccante CRISTIAN CARLETTI ('96) al CARPI.
Tutta la societa' gialloblu', pur rammaricata nel doversi privare delle sue prestazioni calcistiche, e' fiera della opportunita' che gli si prospetta di competere in un campionato altamente professionale come la serie B e gli augura di raggiungere i massimi traguardi sportivi possibili. 

Serie B, Novara-Carpi 2-1

Serie B, Novara-Carpi 2-1

Novara: 22 Benedettini, 2 Troest, 3 Mantovani, 4 Viola (19 Bolzoni 82′), 5 Casarini (K), 6 Scognamiglio, 8 Faragò (vK), 16 Galabinov (10 Macheda 70′), 18 Sansone (20 Kupisz 63′), 24 Dickmann, 27 Calderoni
A disposizione: 31 Pacini, 9 Di Mariano, 23 Adorjan, 30 Koch, 32 Lukanovic, 33 Romagna
Allenatore: Roberto Boscaglia

Carpi: 12 Belec, 3 Letizia (K), 5 Struna (13 Poli 69′), 6 Gagliolo, 11 Di Gaudio, 14 Bifulco, 15 Lasagna, 17 Crimi (7 Concas 72′), 20 Lollo (8 Bianco 83′), 21 Romagnoli (vK), 24 Mbaye
A disposizione: 18 Montipò, 10 Catellani, 16 Jawo, 26 De Marchi, 30 Mezzoni
Allenatore: Fabrizio Castori

Arbitro: Sig. Livio Marinelli di Tivoli
Assistenti: Marco Chiocchi di Foligno e Andrea Tardino di Milano
Quarto ufficiale: Sig. Gianluca Manganiello di Pinerolo

Marcatori: 22′ Lasagna (C), 29′ Galabinov, 33′ Sansone
Ammoniti: 5′ Faragò, 15′ Di Gaudio (C), 19′ Troest, 76′ Lollo (C), 84′ Casarini, 85′ Benedettini
Spettatori totali: 4088; paganti: 1278; abbonati: 2810
Calci d’angolo: Novara 0 – Carpi 5
Minuti di recupero: 1′ pt; 4′ st

Il Novara rialza la testa e riprende la marcia verso i playoff; si ferma la striscia positiva del Carpi. La squadra di Boscaglia, reduce dal ko con l'Entella, supera al 'Piola' quella di Castori 2-1 nell'ultimo posticipo valido per la 21/a giornata della Serie B ConTe.it. Succede tutto in un primo tempo decisamente vivace. Sono gli emiliani a sbloccare il risultato con Lasagna, che dopo aver ricevuto da Di Gaudio penetra in area e batte con un preciso diagonale Benedettini (23'). La risposta dei piemontesi non si fa attendere: una punizione di destro di Galabinov vale il pareggio (28'), quindi tre minuti dopo un gran sinistro, ancora da piazzato, di Sansone supera Belec e completa la rimonta dei padroni di casa. Nella ripresa Carpi vicinissimo al pari con Lasagna, ma Benedettini si oppone al suo tentativo di pallonetto. Gli ospiti non riescono a superare la difesa di casa ma escono a testa alta dalla gara. Il successo permette al Novara di salire a 28 punti ed agganciare lo Spezia, il Carpi si ferma dopo cinque risultati utili consecutivi e resta momentaneamente al quinto posto con 32 punti.

Nella foto La Presse Galabinov

  • Pubblicato in Serie B

Carpi, Castori: “Una prestazione eccellente”

Carpi, Castori: “Una prestazione eccellente”


Queste le parole di Fabrizio Castori al termine di Carpi-Verona:

“La squadra ha disputato una prestazione eccellente per intensità e determinazione contro un avversario forte. Abbiamo confermato il nostro momento positivo che ormai dura da cinque partite; dobbiamo continuare su questa strada. Nonostante i problemi fisici di alcuni giocatori nel corso della settimana, mi sento di dire che tutti hanno dato il massimo e alla fine, anche se il risultato è di parità, mi soddisfa”

“L’unico neo è stato nell’occasione del gol del Verona probabimente condizionato dalla sostituzione obbligata di Concas. Purtroppo non avevamo ancora trovato le giuste misure e Pazzini, che è un ottimo giocatore, ci ha punito. Per il resto non ho da muovere appunti ai ragazzi che sono stati encomiabili”

“Ora cerchiamo di chiudere nel migliore dei modi il girone di andata con una bella prestazione a Novara: Festeggiamo il Natale poi ci prepareremo al meglio dal giorno di Santo Stefano. Ancora ritiro? L’unica cosa che voglio dire è che siamo andati in ritiro nè per punizione nè per scaramanzia. Chi pensa questo, ci offende…siamo stati solo a lavorare con grande concentrazione e applicazione e i risultati si sono visti sul campo”.

  • Pubblicato in Serie B