Log in

 

LE DICHIARAZIONI DEI PROTAGONISTI BIANCONERI

In evidenza LE DICHIARAZIONI DEI PROTAGONISTI BIANCONERI


LE DICHIARAZIONI DEI PROTAGONISTI BIANCONERI

BONUCCI: "Siamo cresciuti in consapevolezza. Adesso sappiamo di essere davvero una grande squadra, il nostro percorso di crescita è continuo. È un altro passo verso Cardiff. Sapevamo avrebbero giocato alti, abbiamo difeso benissimo, anche grazie ai nostri esterni, Cuadrado e Mandzukic, che hanno coperto molto specie sui loro terzini. Potevamo fare meglio sulle ripartenze, specie all’inizio quando abbiamo regalato qualche pallone in uscita, ma questa era la partita che ci aspettavamo di fare, siamo stati bravi a coprire tutto e ripartire. Una grande squadra, un grande gruppo, che merita applausi per come interpreta ogni match". Gli ingredienti dell’impresa: "Sacrificio e umiltà. Segnarne tre in casa e uscire così dal Camp Nou dimostra che siamo grandi. Chi non vogliamo incontrare in semifinale? Chiedetelo alle altre, che probabilmente adesso non vorranno trovare noi: mettiamo paura e ce la giochiamo con tutti. Saranno comunque grandi semifinali, perché quel che conta è solo Cardiff".

BUFFON: "Una vittoria netta e inequivocabile, contro la squadra che tuttora ritengo essere la più forte del mondo. Il risultato è giusto, merito nostro che siamo cresciuti in convinzione e personalità: siamo una squadra sempre più europea, non difendiamo solo ma proponiamo, gestiamo la palla. Avere eliminato il Barcellona ci regala altre certezze, che con altri avversari non avremmo forse maturato. Il nostro percorso di crescita è iniziato qualche anno fa, e sta continuando a evolversi: noi lavoriamo per questo, abbiamo la convinzione di avere ancora margini e poter continuare a migliorare. Il destino, da questo punto di vista, è nelle nostre mani: per quanto riguarda la vittoria finale, invece, contano anche la fortuna e gli avversari". E a proposito di avversari: "Per la semifinale non voglio nessuno, e voglio tutti".

CUADRADO: "Abbiamo fatto una grande impresa, siamo venuti qua con la consapevolezza di essere una grandissima squadra e abbiamo meritato tutto. Una vittoria arrivata grazie alla voglia, la grinta e il sacrificio di tutti. Abbiamo fatto quello che avevamo provato in allenamento, e l’importante è avere passato il turno. Qualunque squadra troveremo dal sorteggio, sarà quella giusta".

DYBALA: "Siamo proprio contenti, abbiamo fatto una grande cosa. Una notte fantastica, la nostra. Non era facile, oggi, visti anche i precedenti e le rimonte del Barcellona. Siamo stati solidi, non è una cosa da poco non prendere gol da loro. Prima dei quarti volevamo tutti il Barça, adesso non so: non abbiamo una favorita, aspettiamo".