Log in

 

CANDREVA: "VOGLIAMO GIOIRE INSIEME AI TIFOSI"

CANDREVA: "VOGLIAMO GIOIRE INSIEME AI TIFOSI"

"Il derby è la partita che tutti aspettano, è sentitissima anche da noi giocatori e sappiamo quanto conti una vittoria per i tifosi. Cercheremo di pensare anche a loro per gioire insieme". Cresce l'attesa per Inter-Milan. Non lo nasconde Antonio Candreva, protagonista di una live chat video (trasmessa su Twitter, Inter Channel e PPTV) per rispondere alle tante domande inviate dai tifosi nerazzurri, che hanno interagito anche dalla Cina grazie a Weibo.

"All'andata è stato il mio primo #DerbyMilano, i brividi ci sono stati ma sabato saranno ancora più forti perché giocheremo in casa. Di quella partita ho un ricordo positivo per il gol, uno dei più belli che ho realizzato in carriera, ma non per il risultato. Avrei gioito di più se avessimo vinto". A chi gli chiede un bilancio della sua prima stagione in maglia nerazzurra, il numero 87 risponde: "Posso fare meglio. Per tutti i giocatori ci sono periodi di alti e bassi. Ho voglia di migliorare e la forma fisica dipende sempre da quella mentale. L'anno è cominciato in salita, ora dobbiamo fare un finale all'altezza di questo club, che è tra i più importanti al mondo. Indossare questi colori è un orgoglio e bisogna onorarli ogni volta che si scende in campo".

Si parla anche dei campioni del passato: "Qui sono passati tantissimi giocatori di livello, hanno indossato la maglia dell'Inter alcuni tra i più forti di sempre. Con chi mi sarebbe piaciuto giocare? Ronaldo, il Fenomeno. Ma ce ne sono tantissimi. Baggio, Sneijder, Stankovic...". Dal passato al presente: "Siamo un bel gruppo, con tutti i compagni c'è un ottimo rapporto. Inter più italiana? Sì, è un valore aggiunto anche per chi viene dall'estero, perché offre un aiuto importante nel percorso di ambientamento. Gagliardini? Roberto si è inserito alla grandissima, deve continuare così".

Tante anche le domande da Oriente: "Questa estate saremo in Cina per il tour estivo, disputeremo amichevoli interessanti e tasteremo con mano l'entusiasmo dei tifosi. Tre parole per descrivere la Cina? Tecnologia, passione e grandezza. È un paese speciale, che mi incuriosisce".

E, in chiusura, un messaggio per i tifosi: "Possiamo solo chiedere scusa per le ultime prestazioni, avremo il dovere di rifarci nel derby. Ci vediamo sabato allo stadio, sempre forza Inter!".