Log in

 

Coppa Italia, posticipate le semifinali

Coppa Italia, posticipate le semifinali

Le semifinali di Coppa Italia calcio femminile in programma il 31 maggio sono state posticipate. Brescia-Tavagnacco si giocherà venerdì 2 giugno alle 17.30. Il derby toscano Empoli Ladies-Fiorentina Women’s andrà in scena sabato 3 giugno alle 17.30 allo stadio “Carlo Castellani” di Montelupo Fiorentino (PI).

Coppa Italia Femminile, ecco le semifinaliste

Coppa Italia Femminile, ecco le semifinaliste

I verdetti dei quarti hanno sancito gli incroci per il penultimo impegno prima della finalissima. “Derby” toscano tra Empoli Ladies e Fiorentina WS, mentre il Brescia affronterà in casa il Tavagnacco. Le viola hanno travolto la Pink Bari, l'altra compagine di Serie B che era rimasta ancora in corsa, con un roboante 10-0. L'Empoli aveva invece piegato le resistenze dell'Unterland Damen con un più terrestre 2-0 in trasferta. Il Brescia ha guadagnato la semifinale battendo per 3-1 il Mozzanica, mentre il Tavagnacco ha avuto la meglio sull'Agsm Verona ai calci di rigore (9-8 per le friulane, 2-2 il dopo i regolamentari). Semifinali in gara unica, in programma mercoledì 31 maggio. Calcio d'inizio fissato alle ore 16. Delle formazioni rimaste in gioco, Brescia e Tavagnacco sono le “regine” di coppa: 3 successi per le leonesse e 2 per le gialloblu nelle ultime cinque edizioni della competizione. L'ultimo trionfo del Verona risale al 2008/2009.

Semifinali (gara unica)
Mercoledì 31 maggio 2017 (ore 16)
Empoli Ladies-Fiorentina WS
Brescia CF-Tavagnacco

Calcio Femminile: in programma la terza giornata. Azzurra a punteggio pieno, inseguono Cus Cosenza e Roggiano

Calcio Femminile: in programma la terza giornata. Azzurra a punteggio pieno, inseguono Cus Cosenza e Roggiano

Catanzaro, 25 maggio 2017 –  Si giocherà domenica 28 maggio la terza giornata del campionato regionale di calcio femminile. La capolista Azzurra 2008 sfiderà il Roggiano in un remake della finale della Coppa Italia regionale; l’Oreste Angotti ospiterà il Cus Cosenza. Dietro l’Azzurra 2008, prima in classifica a 6 punti con 16 gol fatti e 4 subiti, troviamo il Cus Cosenza che dopo aver perso la prima proprio contro l’Azzurra 2008 nella seconda giornata ha ottenuto i tre punti sul campo del Roggiano, raggiungendolo in classifica. Le ragazze gialloverdi, infatti, avevano battuto nella prima giornata l’Oreste Angotti, fanalino di coda, per 10-2. La Polisportiva Azzurra, dunque, dopo la Coppa punta decisamente al double: capitan Orefice e compagne avranno la possibilità di staccare una delle avversarie proprio in questa giornata, considerata la sfida contro il Roggiano in programma lunedi 29 maggio alle ore 16:00; sulla carta più agevole il compito per il Cus che a Torano Castello contro l’Oreste Angotti non dovrebbe avere problemi.

Risultati

1 giornata

Cus Cosenza – Pol. Azzurra 2008 2-3

Oreste Angotti – Roggiano Calcio 2-10

2 Giornata

Pol. Azzurra 2008 – Oreste Angotti 13-2

Roggiano Calcio – Cus 0-2

Claddifica

Pol. Azzurra 2008             6

Cus Cosenza                      3

Roggiano Calcio                               3

Oreste Angotti                                 0

Programma gare 3 giornata

Pol Azzurra 2008 – Roggiano Calcio         (lunedì 29 maggio ore 16:00) – Centro Sportivo Pro Cosenza - CS

Oreste Angotti – Cus Cosenza   (domenica 28 maggio ore 17:00) – Campo “O. Angotti” – Torano Castello

 

 

 

Coppa Italia, i quarti di finale

Coppa Italia, i quarti di finale

Domani mercoledì 24 maggio alle ore 15.30 si giocano tre dei Quarti di Finale della Coppa Italia. Si tratta di Mozzanica-Brescia (Arbitro Silvia Gasperotti di Rovereto), Tavagnacco-AGSM Verona (Maria Teresa Travascio di Moliterno) e alle 15.00 Fiorentina Women’s-Pink Bari (Senthuran Lingamoorthy di Gevona). Se al termine dei 90’ persiste la parità saranno i rigori a decretare la squadra qualificata al turno successivo. La vincente del derby tra bergamasche e bresciane affronterà in semifinale la qualificata tra le scaligere e le friulane. Chi prevarrà tra le campionesse d’Italia e le neo promosse in A baresi se la vedrà con l’Empoli già qualificato dopo aver battuto martedì l’Unterland. Le semifinali, in programma mercoledì 31 maggio alle ore 16.00, si giocheranno in una partita secca. Chi ha disputato il turno precedente in casa sarà impegnato in trasferta e viceversa. In caso di concomitanza saranno i sorteggi a determinare la squadra ospitante.

U12 Femminile: battute Inter, Milan e Samp alla Girls Cup Canavese

U12 Femminile: battute Inter, Milan e Samp alla Girls Cup Canavese

Altra ottima prestazione delle Under 12 gialloblù, stavolta alla 'Canavese Girls Cup', competizione amichevole organizzata in provincia di Torino. Dopo aver perso 1-0 con la Juventus, infatti, le ragazze del Verona non hanno più sbagliato un colpo. Battuto il Milan (6-0), l'Inter (2-0) e la Sampdoria (3-0), con una differenza reti complessiva, quindi, decisamente positiva. La sconfitta iniziale è determinante per il quarto posto finale, ma proseguono le soddisfazioni per il nato da poco Settore Femminile.

 

UNDER 12 FEMMINILE - CANAVESE GIRLS CUP

Juventus-Hellas Verona 1-0
Hellas Verona-Inter 2-0
Hellas Verona-Milan 6-0
Hellas Verona-Sampdoria 3-0

Atalanta, le Esordienti 2004-05 vincono il Torneo Candido Cannavò

Atalanta, le Esordienti 2004-05 vincono il Torneo Candido Cannavò
Le nerazzurre davanti a Lecco e Fiammamonza
Emma Colombo miglior portiere

Bel successo della squadra femminile Esordienti nel Torneo Candido Cannavò che si è disputato ieri a Monte Marenzo. Le nerazzurre, che si sono presentate con una formazione mista 2004-2005 allenata da Michele Ghisu e Luca Radaelli, hanno conquistato il trofeo vincendo il girone con 4 punti davanti a Lecco con 2 punti e Fiammamonza con 1. L'Atalanta ha ottenuto un successo 4-0 sul Fiammamonza (a segno Ubiali, Brizzolari, Filipponio e Noris) e un pareggio 1-1 col Lecco (gol di Filipponio). Eisultati che hanno determinato il primo posto finale.

Soddisfazione personale per Emma Colombo (nella foto a sinistra) che è stata premiata come miglior portiere del torneo.

 

Sassuolo e Valpolicella festeggiano la promozione negli stadi della Serie A maschile

Sassuolo e Valpolicella festeggiano la promozione negli stadi della Serie A maschile
oppia gioia per Sassuolo e Fimauto Valpolicella che dopo aver festeggiato sul campo la promozione in Serie A hanno raccolto il triibuto dei tifosi delle squadre maschili in occasione dell'ultimo impegno interno del Sassuolo maschile e del Chievo. Ha iniziato la Fimauto Valpollicella in campo sabato al Bentegodi prima della gara Chievo-Roma. Domenica è stata la volta del Sassuolo che ha raccolto gli applausi del pubblico del Mapei Stadium prima dell'inizio di Sassuolo-Cagliari. Un gesto quello delle società maschili che dimostra con i fatti l'attenzione dei club maschili verso la componente femminile.

La Fimauto Valpolicella sotto la curva del Chievo

Per il quarto anno consecutivo il Brescia si è qualificato alla Champions League

Per il quarto anno consecutivo il Brescia si è qualificato alla Champions League, manifestazione in cui in questa stagione ha raggiunto gli ottavi di finale, mentre nella precedente vide il proprio cammino interrompersi ai quarti di finale. Un traguardo, quello raggiunto dalla società del presidente Cesari guidata in panchina da Milena Bertolini, importante per il continuo processo di crescita biancoblu volto a portare il Brescia ad essere una solida realtà non solo più in Italia, ma anche in Europa. Un lavoro che tocca tutti i vari settori, non solo quello del campo, con l’ufficio comunicazione e immagine gestito da Edoardo Brunetti da luglio 2015, che per il secondo anno consecutivo risulta tra i migliori otto in Europa tra le squadre partecipanti alla Champions League. Un risultato prestigioso che arriva grazie al consolidamento e al prosieguo di quanto fatto nella stagione scorsa con le varie iniziative di diffusione di cui il Brescia è stato protagonista. Quella biancoblu rimane inoltre in Italia la squadra con più seguito sui vari social Facebook, Instagram e Twitter.
Una conferma importante, che giunge dopo i riconoscimenti per il lavoro di diffusione mediatica in occasione delle partite europee contro Konin e Fortuna Hjorring nei mesi di ottobre e novembre, con molti video riproposti sui canali ufficiali dell’Uefa ed indicati ad esempio.
A capo della speciale classifica il Manchester City, seguito dal Bayern Monaco con il Chelsea che completa il podio. Poi Barcellona, Psg, Olympique Lione prima di Wolfsburg e Brescia.