Log in

 

Serie B Femminile: Fed.Sammarinese-Sassuolo 1-6

Serie B Femminile: Fed.Sammarinese-Sassuolo 1-6

Il Sassuolo ritorna macchina da gol e ne rifila sei alla Federazione Sammarinese che comunque era reduce da un buon girone di ritorno. Dopo una partenza difficile la squadra con il passare dei minuti ha preso in mano il controllo della gara e nella ripresa ha dilagato grazie ad un atteggiamento autoritario. Pronti via ed il primo tempo è in salita per il Sassuolo, un cross dalla sinistra coglie impreparata la difesa e permette alla Dulbecco di portare in vantaggio la Federazione. La reazione è immediata e produce dieci minuti dopo il pareggio realizzato dalla Faragò che sfrutta alla perfezione un cross dalla sinistra di Mastrovincenzo. A questo punto l’inerzia è dalla parte della squadra allenata dalla D’Astolfo che soprattutto sugli inserimenti laterali trova spazi invitanti. Da una di queste azioni la Tardini al 20’ trova il pallone al limite dell’area di rigore e con un preciso piazzato mette in rete. Sale di rendimento il Sassuolo che tuttavia chiude il primo tempo con un vantaggio minimo a causa di alcune imprecisioni al momento di chiudere l’azione. Ad inizio ripresa Fabiana Costi ha in due occasioni la palla del 3-1 ma prima trova l’opposizione del portiere e nella seconda occasione calcia male. Passa un solo minuto e la Costi trova comunque il 3-1 con un tiro forte sul primo palo della Giorgi. Il Sassuolo continua a macinare azioni e gioco, forte del doppio vantaggio. I cambi portano freschezza in campo e soprattutto reti. Orsi e Imprezzabile mettono la partita in sicurezza prima della seconda rete personale di Giusy Faragò che anticipa il fischio finale.

IL TABELLINO:

Marcatrici: 3’p.t. Dulbecco (FS), 13’p.t. Faragò, 20’p.t. Tardini, 5’s.t. Costi, 31’s.t. Orsi, 38’s.t. Imprezzabile, 47’s.t. Faragò

FEDERAZIONE SAMMARINESE: Giorgi, Nicolini, Paganelli, Micciarelli, Canini, Costantini (26’s.t. Cascapera), Fratti (11’s.t. Franchi), Albonetti, Innocenti (34’s.t. Pozzi), Dulbecco, Menin. A disposizione: Prenga, Canuti, Casali. Allenatore: Fabio Baschetti

SASSUOLO: Tasselli, Zanoletti, Giatras, Gobbi, Nasuti (32’s.t. Casile), Bursi, Mastrovincenzo (9’s.t. Orsi), Prost, Faragò, Tardini, Costi (29’s.t. Imprezzabile). A disposizione: Ierardi, Halitjaha, Maretti. Allenatore: Federica D’astolfo

ARBITRO: Luca Zippilli di Ascoli Piceno (Massimo Pili di Rimini e Khalid Al Mohammadi di Cesena)

NOTE: si è giocato al Comunale di Dogana, presenti in tribuna tra gli altri una decina di ultras del Sassuolo che hanno sostenuto la squadra per tutta la partita