Log in

 

Under 17 Lega Pro, i risultati e gli accoppiamenti degli ottavi di finale

CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 17 LEGA PRO

Girone A Piacenza-Calcio Como 0-2; Alessandria-F. Südtirol 1-3; Lumezzane-Renate 0-3; Giana Erminio-Albinoleffe 1-1; Olbia-Cremonese 0-6; Feralpisalò-Pro Piacenza 3-3;
Classifica Calcio Como, Feralpisalò 51; Renate 42; Cremonese 41; Albinoleffe 36; Pro Piacenza, Lumezzane 32; F. Südtirol 31; Alessandria 17; Piacenza 16; Olbia 14; Giana Erminio 6.

Girone B. Tredicesima giornata Maceratese-Federazione Sammarinese 2-2; Reggiana-Parma 4-0; Ancona-Calcio Padova 0-1; Pordenone-Bassano Virtus 1-2; Venezia-Santarcangelo 2-0; Forlì-Mantova 3-2; Riposa: Almajuventus Fano
Classifica Calcio Padova 54; Reggiana 53; Venezia 45; Mantova 43; Bassano Virtus 41; Ancona, F. Sammarinese 29; Pordenone, Parma 25; Santarcangelo 22; Alma Juventus Fano 21; Maceratese, Forlì 19.

Girone C Livorno-Arezzo 0-2; Robur Siena-Città di Pontedera 1-1; Lucchese-Modena 1-1; Tuttocuoio-Carrarese 1-0; Pistoiese-Gubbio 1-1; Prato-Viterbese Castrense 3-2;
Classifica Prato 53; Modena 46; Livorno 39; Città di Pontedera 35; Lucchese 31; Viterbese Castrense 30; Carrarese, Arezzo, Gubbio 29; Pistoiese 19; Robur Siena 16; Tuttocuoio 15.

Girone D Sambenedettese-Racing Club Roma 2-1; Lupa Roma-Fidelis Andria 4-2; Foggia-Monopoli 1-1; Teramo-Unicusano Fondi 1-1; Casertana-Melfi 5-1; Juve Stabia-Paganese 1-1;
Classifica Unicusano Fondi 46; Monopoli 41; Juve Stabia, Sambenedettese 37; Paganese 34; Lupa Roma, Fidelis Andria 32; Racing Club Roma 30; Foggia 28; Teramo 27; Casertana 19; Melfi 2.

Girone E Urbs Reggina-A.C.R. Messina 2-1; Lecce-Catania 3-0; Matera-Francavilla V. 1-3; Taranto-Akragas 1-2; Siracusa-Catanzaro 3-1; Cosenza-Vibonese 5-0;
Classifica Catania 50; Lecce 40; Francavilla V., Cosenza 39; Siracusa 37; Akragas, A.C.R. Messina 32; Taranto 28; Urbs Reggina 26; Catanzaro 24; Vibonese 15; Matera 11.

 

OTTAVI DI FINALE CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 17 LEGA PRO

gare di andata (domenica 7 maggio 2017):

Cremonese – Prato

Juve Stabia - Feralpisalò

Livorno – Catania

Virtus Francavilla – Padova

Venezia – Unicusano Fondi

Renate – Calcio Como

Lecce – Reggiana

Monopoli – Modena

  • Pubblicato in Under 17

Under 17 A e B, i risultati e gli accoppiamenti play-off

CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 17 SERIE A E B

Girone A Genoa-Torino 2-3; Juventus-Sampdoria 2-2; Empoli-Spezia 1-0; Sassuolo-Carpi 6-0; Trapani-Pro Vercelli 1-4; Novara-Fiorentina 3-1; Pisa-Virtus Entella 3-2;
Classifica Genoa 53; Torino 52; Sassuolo, Juventus 50; Spezia 48; Empoli 45; Fiorentina 43; Pro Vercelli 40; Novara 35; Sampdoria 30; Carpi 23; Trapani 17; Virtus Entella 12; Pisa 11.

Girone B Internazionale-Cesena 3-0; Atalanta-Cittadella 6-1; Hellas Verona-S.P.A.L. 0-1; Brescia-Vicenza 2-1; Bologna-Chievo Verona 1-1; Lazio-Milan 3-5; Cagliari-Udinese 5-2;
Classifica Atalanta 63; Internazionale 61; Bologna 57; Milan 51; Cesena 47; Brescia 39; Chievo Verona 38; Hellas Verona 35; Lazio 32; Cagliari 31; Vicenza 22; S.P.A.L. 19; Udinese 17; Cittadella 7.

Girone C Napoli-Ascoli Picchio 2-1; Ternana-Crotone 2-2; Roma-Perugia 3-0; Città di Palermo-Avellino 2-0; Benevento-Bari 1-3; Frosinone-Latina 4-2; Delfino Pescara-Salernitana 3-0;
Classifica Città di Palermo 66; Roma 58; Napoli 45; Delfino Pescara 43; Ternana, Ascoli Picchio 38; Crotone 35; Frosinone 34; Bari 32; Benevento 30; Perugia 28; Salernitana 26; Latina 24; Avellino 8.

 

PLAY OFF CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 17 SERIE A e B

Bologna - Cesena
Milan - Sassuolo
Juventus - Spezia
Napoli - Delfino Pescara

  • Pubblicato in Under 17

Under 17 A e B, Napoli - Ascoli 2-1

NAPOLI: 1 D’Andrea, 2 Rea, 3 Pizza, 4 D’Alessandro, 5 Bartiromo, 6 Massa, 7 Labriola, 8 Micillo, 9 Pirone, 10 Gaetano, 11 Palmieri.
In panchina: 12 Maisto, 13 Calvano, 14 Energe, 15 Coglitore, 16 Illuminato, 17 Serrano,18 Schiavone.

ASCOLI: 1 Colantonio, 2 Esposito, 3 Maurizi, 4 Ricciardi, 5 Millozzi, 6 Tempetilli, 7 D’Agostino, 8 Capponi, 9 Ventola, 10 Scorza, 11 Di Francesco.
In panchina 12 Novi, 13 Massaroni, 14 Modesti, 15 Monaco, 16 Casmirri, 17 Ubaldi, 18 Minchillo, 19 Giorno, 20 Spinelli


DIRETTA LIVE

45′ FINISCE IL MATCH! Il Napoli si guadagna la terza posizione in classifica, sarà sfida col Pescara in casa il prossimo 7 Maggio.
44′ Ascoli in 9! Espulso Ventola per una scorrettezza nei confronti di Micillo a palla lontana!
42′ GOL! Gaetano direttamente da calcio di punizione batte Colantonio per il vantaggio azzurro!
5 minuti di recupero
40′ Ascoli in 10! Tempetilli atterra Energe, doppio giallo per lui. Esce Palmieri ed entra Serrano nel Napoli
35′ Esce Scorza ed entra Mazzaroni nell’Ascoli. Calcio d’angolo di Illuminato, stacca Calvano palla di poco a lato.
34′ Palmieri recupera palla e avanza, calcia un diagonale, respinge Colantonio. Sul prosieguo dell’azione conclusione di Illuminato, devia in corner Tempetilli
32′ Punizione di Gaetano, Labriola manca pr un istante l’impatto col pallone
30′ GOL! Pareggio di Gaetano! Illuminato mette al centro da corner, stacca Labriola, arriva Gaetano che di destro batte Colantonio che tocca anche il pallone, ma non può evitare la rete.
29‘ Esce D’Agostino entra Minchillo
22′ Tempetilli ammonito per un fallo in ritardo su Energe.
20′ Gaetano serve Palmieri nello spazio, pallone in rete ma l’arbitro ferma tutto per un fuorigioco che sembra esserci
19′ Ripartenza del Napoli, Palmieri prova l’uno contro uno, ci prova Gaetano di prima intenzione, blocca Colantonio.
18′ Scorza ci prova dalla distanza dopo una serie di batti e ribatti, D’Andrea pronto.
17′ Fuori Ricciardi dentro Ubaldi nell’Ascoli, nel Napoli fuori Pizza dentro Calvano
16′ Cross di Illuminato, colpo di testa di Energe, ottimo colpo di reni di Colantonio e pallone in corner. Sugli sviluppi dell’angolo, Bartiromo gira il pallone da sinistra, interviene Esposito nei pressi della linea di porta che allontana il pallone.
15′ Rinvio errato di Colantonio, Gaetano sfugge all’avversario ma la sua conclusione viene deviata i corner.
14′ Ci prova Energe con un tiro a giro, pallone di poco a lato.
12′ Palmieri si accentra e prova un tiro che viene neutralizzato dopo una deviazione da Colantonio. Sugli sviluppi del corner, girata dello stesso Palmieri, pallone di poco alto sopra la traversa.
5′ Ripartenza del Napoli, Gaetano a tu per tu con Colantonio spreca calciando alto sopra la traversa.
1′ Inizia la ripresa! Doppio cambio nel Napoli: entrano Energe e Illuminato per Pirone e D’Alessandro. Il Napoli passa al 4-2-3-1: Micillo e Illuminato a centrocampo. Energe, Gaetano e Labriola alle spalle di Palmieri

Termina il primo tempo. Salernitana e Pescara sono sullo 0-0, dunque se dovesse finire ora la stagione regolare, il Napoli sarebbe terzo.
42′ Ventola ci prova in area di rigore, respinge D’Andrea poi se la cava il Napoli e mette in corner.
41′ Micillo ci prova a giro, si distende il portiere e neutralizza
38′ GOL DELL’ASCOLI! Cross di Di Francesco dalla sinsitra, deviazione di D’Agostino, e Scorza batte D’Andrea di prima intenzione all’ingresso dell’area di rigore.
36′ Calcio di punizione di Rea, devia Micillo, ci prova Bartiromo di contro balzo, pallone di poco alto sopra la traversa.
35′ Mischia in area sugli sviluppi di un corner, risolve Capponi che sparacchia alto
34′ Ancora Di Francesco che prova la conclusione sul primo palo, risponde D’Andrea che devia in corner.
33′ D’Alessandro recupera palla e serve Pirone che allarga per Pizza, cross al centro, in disimpegno la difesa dell’Ascoli, poi Gaetano calcia alto sopra la traversa.
31′ Scorza lancia Di Francesco di testa, provvidenziale Rea in scivolata.
30′ Lancio di Gaetano, Labriola vince un rimpallo e a tu per tu con il portiere si fa ipnotizzare dal portiere avversario
26′ Ricciardi ruba palla a Pizza e gli sfugge sulla sinistra, ottimo intervento di Massa che evita anche il corner
23′ Ancora l’Ascoli in attacco, ma la conclusione di Capponi termina abbondantemente a lato
21′ Azione personale di D’Agostino che va alla conclusione, deviata in corner
16′ Azione di Di Francesco dalla sinistra, punta Rea si accentra e calcia: pallone di poco a lato. Intanto Carnevale inverte le due mezzali, Micillo a sinistra e Gaetano a destra.
14′ Grande parata di D’Andrea! Bel filtrante di Ricciardi per Di Francesco, si oppone il portiere azzurro sul tiro al volo dell’esterno bianconero
10′ Ascoli pericoloso: sugli sviluppi di una rimessa laterale sponda di Scorza e conclusione di Ricciardi, Bartiromo devia con una mano, ma la sua posizione era molto ravvicinata rispetto al punto di battuta
7′ Conclusione di Ricciardi dal limite dell’area, pallone di poco alto
5′ Gaetano ci prova da calcio di punizione, conclusione dai 25 metri con il pallone che termina di poco alto sopra la traversa.
3′ Palmieri scarica a Pizza sulla sinistra, il suo cross viene bloccato dal portiere in uscita.
1′ Inizia il match, batte il Napoli.

iamnaples

  • Pubblicato in Under 17

Under 17 A e B, Juventus - Sampdoria 1-1

Marcatori: 8′ pt Nicolussi Caviglia (J), 17′ pt Lombardi (J), 8′ st Cuneo (S), 44′ st Cappelletti (S).

JUVENTUS (4-3-3): Busti; Meneghini, Joao Serrao, Pessot, Martino; Nicolussi Caviglia, Morrone, Caligara (35′ st Favre); Lombardi, Galvagno, Sbordone (30′ st Capellini).
A disposizione: Saro, Pezziardi, Ramadan, Volpatto.
Allenatore: Michele Cavalli.

SAMPDORIA: Hutvagner, Ghiglia, Doda, Ivaldi, Serbouti, Veips, Gnecchi, Dagnino, Cappelletti, Cuneo, Curito.
A disposizione: Scatolini, Fido, Viola, Perrone, Guazzini, Baggio, Spadoni, Gargano, Cabral.
Allenatore: Claudio Bellucci.

Pareggia all’ultimo secondo la Sampdoria a Vinovo, nella 26esima e ultima gara di campionato Under17. Alla Juventus di Mister Cavalli serviva una vittoria e una contemporanea non vittoria del Torino contro il Genoa per garantirsi il secondo posto e i quarti di finale nelle finali di campionato. Non arriveranno nè l’uno nè l’altro, si ripartirà così dai playoff come terzi classificati del girone A.

Chiusa in doppio vantaggio la prima frazione. Dopo una prima occasione per gli ospiti è la Juventus a passare in vantaggio all’ottavo minuto: assist di Lombardi per Nicolussi Caviglia che tira a fil di palo e batte il portiere doriamo. Dieci minuti più tardi è Lombardi a raddoppiare: cross di Caligara, il portiere non trattiene e Lombardi mette dentro il 2-0. La gara è equilibrata e combattuta, ma il primo tempo si colnclude sul 2-0 per i bianconeri.

Ripresa in agonia per la Juventus, che subisce il forte e deciso ritorno della Samp, mai doma fino all’ultimo secondo. All’8′ accorciano gli ospiti con Cuneo e rischiano poco dopo di pareggiarla subito. Il portiere juventino Busti è sontuoso in almeno tre occasioni, negando il pareggio della Samp con deviazioni decisive. Sembra ormai sicura la vittoria bianconera ma al quarto minuto di recupero arriva la beffa: grave errore difensivo e l’attaccante sampdoriano Cappelletti pareggia i conti gelando la tribuna di Vinovo. Finisce 2-2, la Juventus ripartirà dai playoff, la Samp finisce qui il campionato.

giovanibianconeri

  • Pubblicato in Under 17

Under 17 A e B, Perugia - Roma 3-0

Marcatori: 2' Falbo (AS Roma), 60' Riccardi (AS Roma), 62' Bouah (AS Roma).

AS ROMA (4-3-3) : Adorni (64' Pagliarini); Bouah, Trasciani (C) (60' Barbarossa D.), Ingrosso (64' Kalaj), Falbo [C]; Riccardi, De Angelis, Simonetti; Petrungaro (55' Del Signore), Guehi, D'Orazio (60' Valentino).
A disp.: Pezzella, Borghi, Bartolotta.
All.: Toti.

AC PERUGIA CALCIO (4-3-3) : Niederwiser; Fracassini, Pietrangeli, Giorgi (76' Brilli), Martinelli (C); Bagnolo (60' Lorenzini), Battistelli (64' De Paola), Barbarossa F. (76' Baciucco); Filoia (64' Duranti), Orlandi (60' Nappo), Santini (60' McCuthchen).
A disp.: Cucchiararo (GK), Pretti.
All.: Pietrini.

Arbitro: Sig. Franco Iacovacci di Latina.
Assistente 1: Sig. Mattia Coticoni di Roma 1.
Assistente 2: Sig. Roberto D'Ascanio di Roma 2.

Ammoniti: 48' Barbarossa F. (AC Perugia Calcio), 56' Trasciani (AS Roma).
Espulsi: nessuno.
Note: recupero 2'pt,2'st. Calci d'angolo: 2-2. Temperatura: 17°C (Prevalentemente soleggiato). Al 57' Adorni (AS Roma) ha parato un calcio di rigore a Bagnolo (AC Perugia Calcio).
Spettatori: 350 circa.

CRONACA LIVE DELLA PARTITA

SECONDO TEMPO
80+2' - Termina a Trigoria (RM). La Roma vince per 3-0 contro il Perugia nella 26ª giornata del Girone C dei Gironi Eliminatori del Campionato Nazionale Under 17 Serie A e B 2016/2017 chiudendo al 2° posto con 58 punti.
79' - Del Signore, dai pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, calcia a rete. Il destro rasoterra del numero 18 giallorosso è respinto, nei pressi dell'angolino basso alla destra della porta avversaria, dall'ottimo intervento in tuffo dell'estremo difensore biancorosso Niederwiser.
77' - Lorenzini, dai 40m all'altezza dell'intersezione destro della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, vede Pagliarini fuori dai pali e, di destro, calcia a rete. La conclusione del numero 19 biancorosso termina alto a lato alla sinistra della porta giallorossa.
76' - Doppio cambio Perugia: escono Giorgi e Filippo Barbarossa, entrano Brilli e Baciucco.
74' - Filippo Barbarossa, dal lato corto destro dell'area piccola avversaria, crossa al centro con il destro. Il suggerimento di controbalzo del numero 10 biancorosso è colpevolmente lasciato scorrere dall'estremo difensore giallorosso, Pagliarini, prima che Danilo Barbarossa, sulla linea di porta, allontani il pericolo con il destro.
68' - Tentativo dalla distanza da parte di Filippo Barbarossa. La conclusione del numero 10 biancorosso non inquadra lo specchio della porta giallorossa.
66' - Sugli sviluppi di un cross dalla sinistra, il pallone arriva a Riccardi che, dai pressi del vertice sinistro dell'area piccola avversaria, calcia a rete. Il mancino al volo del numero 10 giallorosso termina malamente a lato alla sinistra della porta biancorossa.
64' - Cambi da ambo le parti. Nella Roma: escono Adorni ed Ingrosso, entrano Pagliarni e Kalaj. Nel Perugia: escono Battistelli e Filoia, entrano De Paola e Duranti.
62' - GOL ROMA!!! Riccardi, dal lato corto destro dell'area di rigore avversaria, serve un preciso destro rasoterra all'accorrente Bouah che, dai pressi del vertice destro dell'area piccola biancorossa, calcia a rete di prima intenzione. Il piatto destro rasoterra ad incrociare del numero 2 giallorosso trafigge l'estremo difensore biancorossa, Niederwiser, nell'angolino basso alla sinistra della porta avversaria.
60' - Cambi da ambo le parti. Nella Roma: escono Trasciani e D'Orazio, entrano Danilo Barbarossa e Valentino. Nel Perugia: escono Santini, Bagnolo ed Orlandi, entrano McCutchen, Lorenzini e Nappo.
60' - GOL ROMA!!! Del Signore, dal lato corto sinistro dell'area piccola avversaria, serve un preciso rasoterra al centro per l'accorrente Riccardi che, inseritosi centralmente, realizza, da due passi, il tap in del raddoppio giallorosso.
57' - Dal dischetto si presenta Bagnolo... PARATO!!! Il numero 8 biancorosso calcia a mezz'altezza ad incrociare con il mancino è respinto, nei pressi dell'angolino basso alla destra della porta avversaria, dall'ottimo intervento in tuffo dell'estremo difensore giallorosso Adorni.
56' - Ammonito Trasciani nella Roma per il fallo precedente descritto.
56' - RIGORE PERUGIA!!! Trasciani atterra Orlandi nei pressi del vertice destro dell'area piccola giallorossa. L'arbitro, il Sig. Franco Iacovacci di Latina, non ha dubbi e assegna il calcio di rigore ai biancorossi.
55' - Primo cambio Roma: esce Petrungaro, entra Del Signore.
49' - Calcio di punizione dai pressi del vertice destro dell'area di rigore biancorossa calciato con il mancino da De Angelis. La conclusione a giro del numero 6 giallorosso supera la barriera sulla sinistra prima di uscire di pochissimo, a mezz'altezza, a lato alla destra della porta avversaria.
48' - Ammonito Filippo Barbarossa nel Perugia per una vistosa trattenuta reiterata ai danni di Petrungaro nei pressi del lato corto destro dell'area di rigore biancorossa.
45' - Sugli sviluppi di una corta respinta della retroguardia biancorossa, il pallone arriva a D'Orazio che, dall'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, calcia a rete. Il destro al volo del numero 7 giallorosso termina di pochissimo a lato del sette alla destra della porta biancorossa.
42' - Bagnolo, dopo essersi accentrato dalla destra, calcia a rete. Il tentativo del numero 10 biancorosso, scagliato dai 20m all'altezza dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, termina alto a lato alla sinistra della porta giallorossa.
41' - Inizia la ripresa: batterà la Roma.

PRIMO TEMPO
40+2' - Termina il primo tempo. La Roma conduce per 1-0 contro il Perugia all'intervallo.
40' - Corner dalla destra calciato con il sinistro da Filoia per Martinelli che, inseritosi sul secondo palo, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa in elevaziona del numero 3 biancorosso termina alto a lato alla sinistra della porta giallorossa.
38' - Bouah, dalla fascia destra all'altezza del vertice destro dell'area di rigore avversaria, crossa al centro con il destro per Guehi che, inseritosi a centro area, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa in elevazione del numero 9 giallorosso, scagliato dal limite dell'area piccola biancorossa, termina malamente alto sopra la traversa.
37' - Filoia, dopo essersi accentrato dalla destra, effettua un lob filtrante con il mancino per Filippo Barbarossa che, posizionato spalle alla porta nei pressi del vertice destro dell'area piccola avversaria, serve, con un colpo di testa, l'accorrente Orlandi, il quale, di prima intenzione, calcia a rete. L'esterno destro di controblazo del numero 9 biancorosso, scagliato più o meno dalla medesima posizione precedente, è un rasoterra centrale che viene puntualmente bloccato dall'estremo difensore giallorosso Adorni.
32' - Orlandi, dal lato corto destro dell'area di rigore avversaria, serve un preciso rasoterra all'indietro per l'accorrente Battistelli che, di prima intenzione, calcia a rete. Il destro del numero 5 biancorosso è smorzato dall'intervento difensivo di Riccardi prima che la retroguardia giallorossa allontani il pericolo.
26' - D'Orazio, dopo essersi accentrato dal vertice sinistro dell'area di rigore avversaria, lascia sul posto Fracassini e, di destro, calcia a rete. Il piatto destro a giro rasoterra del numero 7 giallorosso è bloccato centralmente dall'estremo difensore biancorosso Niederwiser.
25' - Filoia, dall'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, calcia a rete. Il mancino a mezz'altezza del numero 11 biancorosso è bloccato centralmente dall'estremo difensore giallorosso Adorni.
20' - Fase di studio tra le due squadre.
12' - De Angelis pennella con il mancino per Guehi che, posizionato a centro area, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa del numero 9 giallorosso, scagliato dai pressi del dischetto del calcio di rigore biancorosso, termina alto sopra la traversa.
7' - D'Orazio, servito nei pressi del vertice sinistro dell'area di rigore avversaria dal mancino di De Angelis, controlla il pallone, si accentra e, di destro, calcia a rete. La conclusione a mezz'altezza a giro del numero 7 giallorosso è bloccata centralmente dall'estremo difensore biancorosso Niederwiser.
2' - GOL ROMA!!! Sugli sviluppi di un calcio d'angolo per il Perugia, gestito decisamente male dai biancorossi, il pallone arriva a Riccardi che, in contropiede, entra in area di rigore avversaria e, dai pressi del vertice destro dell'area piccola biancorossa, serve un preciso rasoterra al centro con il destro per Falbo che, a porta vuota, realizza il tap in vincente, dai pressi del vertice sinistro dell'area piccola avversaria, portando in vantaggio i giallorossi.
Calcio d'inizio: batterà il Perugia.
vocegiallorossa

  • Pubblicato in Under 17

Under 17 Lega Pro, Cosenza - Vibonese 5-0

MARCATORI: 23' Sueva, 38' Cardamone; 69', 80' + 1' ed 80' + 2' Crispino.

COSENZA (3-4-3): Martino (66' De Angelis); L. Nicoletti, Misuri, Pace (49' Pellegrino); Azzinnari (49' Casella), Cardamone (58' De Marco), Greco (49' Caruso), Annone (58' Guarascio); Sueva, Cripsino, Lanzino (58' Cervellera).
In panchina: M. Tutino, Casciaro.
All: Scalise.

VIBONESE (4-3-3): Signoretta (49' Grato); Perricone (74' Ficà), Trallò, Lanzo, Ascrizzi (60' Ansaiti); Raso, Calzone (60' Pirrello), Curello (49' Marasco); Di Santo (60' Magli), Foti, Patania (49' Infusino).
All: Marturano.

NOTE: partita disputata presso il C.S. "Popilbianco" di Cosenza, giornata soleggiata. Calci d'angolo: 6-1. Recupero: 0' pt, 4' st.

Torna in campo la squadra Allievi di Manuel Scalise che, dopo il terzo posto alla Sicily Cup di una settimana fa, chiude il proprio campionato con un roboante 5 - 0 alla Vibonese: man of the match Crispino, autore di una tripletta, cui fanno da comprimari Cardamone e Sueva, marcatori dei primi due gol. Ad aprire le marcature è proprio il numero 11, che approfitta di un pallone danzante nell'area di rigore Ipponica, mentre il raddoppio è firmato dal centrocampista con un gran colpo dalla distanza. Nella ripresa si scatena Crispino: prima approfitta di un errore della retroguardia ospite, poi firma il quarto gol con una conclusione dall'interno dell'area di rigore, infine realizza su assist di Sueva

  • Pubblicato in Under 17

Under 17 Lega Pro, Lucchese - Modena 1-1

Reti: 19’ st Martino (M), 27’ st Baroni (L).

Lucchese: Tonarelli, Amelio (36’ st Rossi S), Lucchesi , Galetti (24’ st Guzzo), Isola, Menapace, Belluomini (24’ st Zocco), Fazzi, Baroni (36’ st Ferraro), Grossi (24’ st Rossi T), Del Carlo.
A disposizione: Scatena, Donnarumma, Saggese. Allenatore: Graziani.

Modena: Ceyham, Vitale, D’Aquino (15’ st Zito), Palmieri (33’ st Gega), Palmiero, Dall’Osso), Melegari (6’ st Doffour), Barbieri R, Carda Y Lei (15’ st Davitti), Mhadhbi (6’ st Barbieri M), Martino.
Allenatore: Malverti.

Si chiude con un pareggio il campionato degli Allievi nazionali della Lucchese. La squadra di Graziani ha giocato una buona stagione e, soprattutto, ha messo in mostra alcune buone individualità che potrebbero di essere utili per il futuro. La partita con il Modena si è giocata al “Porta Elisa” e le due squadre hanno dato vita ad una gara molto aperta, piena di capovolgimenti di fronte e azioni da gol da entrambe le parti.
Il risultato di parità, per quel che si è visto in campo, è stato giusto. Andando alla cronaca della partita, bisogna sottolineare che gli ospiti hanno avuto le prime occasioni dal gol al 10’, con un tiro dal limite di Barbieri a cui si è opposto Tonarelli, e al 29’ con un bolide da fuori area di Mhadhbi che ha colpito la traversa. La reazione della Lucchese è arrivata al 31’ quando Baroni ha sfiorato il palo con un colpo di testa. Nella ripresa, è stata la Lucchese a rendersi pericolosa per prima con un tiro di Fazzi che si è stampato sulla traversa, in seguito ad un bel suggerimento di Del Carlo che era entrato in area sulla sinistra. Al 19’, però, gli emiliani sono passati in vantaggio con Martino, che di testa ha messo in rete un cross dalla destra di Barbieri M.
gazzettalucchese

 

  • Pubblicato in Under 17

Under 17 Lega Pro, Alessandria - Sudtirol 1-3

Reti: 44. Mazzon (1-0), 50. Guerra (1-1), 58. Marku (1-2), 66. Guerra (1-3)

Alessandria: Fracchia, I. Romano, Marini (67. Romano), Brugni (67. Amendola), Ventre (41. Parabelli), Nani, Annone (41. Mazzon(, Gerace, Capocelli (41. Rizzo), Usel, Oberti (63. Berna)
Allenatore: Fabio Ulderici

FC Südtirol: Caula, Patta (41. Rabensteiner), Pomella, Timpone (49. Marku), Fazion, Duriqi, Uez (49. Perri), Pichler, Guerra (67. Baldo), Salvaterra, Francescon (49. Cescatti)
Allenatore: Marzari

Arbitro: Francesco Foresta di Nola


Chiusura di campionato in grande stile per i ragazzi di Marzari, che si impongono ad Alessandria per 3-1, conquistando la loro quarta vittoria più un pareggio nelle ultime cinque partite disputate. Dopo un primo tempo nel quale Francescon ha colpito un palio, ad inizio ripresa si porta a condurre l'Alessandria, ma la rezione biancorossa è repentina. Guerra pareggia poco dopo su assist di Marku, poi lo stesso Marku firma il sorpasso con un tiro dal limire, infine Guerra fa 3-1 e doppietta personale, appoggiando in rete un tiro di Cescatti respinto corto dal portiere dell'Alessandria.

  • Pubblicato in Under 17