Log in

 

Under 17 A e B, Trapani - Sampdoria 1-2

Reti: Cappelletti al 18’ p.t., Valenti al 1’ s.t., Cuneo al 34’ s.t.

Trapani: Rao, Benivegna, Martina, Sammartano (dal 40’ s.t. Fazio), D’Aguanno, Rallo (dal 37’ s.t. Barbara), Valenti, Vella, Lazzara, D’Anca (dal 1’ s.t. Carolo), Landa (dal 22’ s.t. Gancitano).
A disposizione: Ingrassia, Fazio, Culcasi, Carollo, Barbara, Marino, Gancitano.
All. Amoroso

Sampdoria: Hutvagner, Doda, Viola, Ivaldi (dal 40’ s.t. Ghiglia), Serbouti, Veips, Gnecchi, Dagnino, Cappelletti, Curito (dal 30’ s.t. Cuneo), Guazzini (dal 16’ s.t. Cabral)(dal 40’ s.t. Baggio).
A disposizione: Scatolini, Ghiglia, Baggio, Scotti, Cabral, Gargano, Spadoni, Cuneo.
All. Bellucci

Arbitro: Antonino Costanza di Agrigento; assistenti: Antonio Barone di Marsala e Francesco Picciche’ di Trapani
Note: Ammoniti Gnecchi al 3’ p.t., Rallo al 16’ p.t., Ivaldi al 24’ p.t., Martina al 32’ p.t., Carollo al 16’ s.t., Doda al 32’ s.t. Calci d’angolo 4-4

La cronaca
– 4’ Punizione di Vella centrale ma che il portiere preferisce alzare in corner.
– 8’ Gran cambio di gioco di Valenti a cercare e trovare all’interno dell’area D’Anca che la mette giù col petto ma non riesce a concludere. Potenziale occasione dunque per i granata.
– 13’ Vella recupera la sfera sulla trequarti, va in porta con un tiro a metà tra un tocco sotto e un colpo di punta. Hutvagner scavalcato ma per sua fortuna il pallone si spegne sopra la sua trasversale
– 16’ Azione in avanti della Samp, la difesa libera ma sui piedi di Dagnino che non ci pensa su due volte e conclude ma sulla traversa a Rao battuto.
– 18’ Blucerchiati in vantaggio direttamente su calcio di punizione calciato da Cappelletti. Sorpreso Rao. Doria avanti.
– 28’ Occasione per il Trapani. Un difensore sembrava essere sulla traiettoria del passaggio ma il suo buco ha favorito l’intervento di Valenti che si infila e, da posizione defilata, non riesce ad angolare a sufficienza per battere Hutvagner che si oppone coi piedi
– 31’ Trapani che prende sempre più campo e che spinge sulla fascia sinistra con Martina che davanti a sé ha un po’ di campo e ha tutto il tempo per guardare e proporre in mezzo per il tocco di Lazzara che da posizione favorevolissima fallisce, spedendo fuori.
– 41’ Il Trapani inizia come meglio non avrebbe potuto. Fischio d’inizio battuto dai granata: lancio lungo di Rallo lungo linea per Valenti sulla destra. Terzino in ritardo, il numero sette scappa via, entra in area, palla c’è-palla non c’è, conclusione e gol del meritato 1-1. Un cambio ad inizio secondo tempo: dentro Carollo per D’Anca.
– 47’ Molto bene il Trapani, in pressione e più deciso. Dalla media distanza tentativo di Sammartano ma Hutvagner blocca.
– 49’ Gol della Samp ma a gioco fermo. Cappelletti aveva insaccato quando il signor Barone aveva già sventolato la bandierina.
– 55’ Centrale e debole il tiro di Landa.

– 64’ Rallo provvidenziale su Curito chiuso in corner. Nell’azione successiva granata velocissimi in contropiede e in situazione di superiorità numerica con Lazzara che la cede a Valenti, il quale entra in area e conclude. Hutvagner dice no e la manda in calcio d’angolo.
– 70’ Cappelletti fa tutto bene, tranne che la soluzione.
– 72’ Punizione calciata di seconda da Sammartano, non la tiene il portiere. Nella ribattuta D’Aguanno fa gol ma è in fuorigioco.
– 74’ Cuneo porta in vantaggio la Samp con un sinistro radente che non lascia scampo a Rao.
– 82’ Ghiglia apre il piattone.
– Dopo sei minuti di recupero non c’è più nulla da fare per il Trapani. Passa la Samp per 2-1.

Under 17 A e B, Trapani - Carpi 2-6

Reti: Bokri (rig.) al 5′ p.t., Del Bianco all’8′ p.t., al 27′ p.t., al 39′ p.t. e al 4′ s.t., Marino (rig.) al 19′ p.t. e al 21′ s.t., Marani (rig.) al 36′ s.t.

Trapani: Ingrassia (dal 1’ s.t. Rao), Benivegna, D’Aguanno I., Sammartano (dal 31’ s.t. Gancitano), Culcasi, Rallo (dal 20’ s.t. Landa), Marino, Carollo (dal 1’ s.t. Vella), Lazzara, D’Anca, Valenti.
A disposizione: Burgarella, Patti, D’Aguanno D., Patti.
All. Amoroso

Carpi: Rossi, Zanoli (dal 7’ s.t. Auri), Gerace, Ricciotti (dal 7’ s.t. Gualdi), Bonacchi, Ognibene, Bokri (dal 18’ s.t. Luka), Nsingi (dal 18’ s.t. Moutassine), Del Bianco (dal 18’ s.t. Scacchetti), Calabretti (dal 7’ s.t. Marani), Toure (dal 26’ s.t. Monaldi).
A disposizione: Cavalieri, Piccolo.
All. Gallicchio

Arbitro: Dario Madonia di Palermo; assistenti: Giovan Battista Citarda e Salvatore Barbanera di Palermo
Note: Ammoniti Bokri al 7’ p.t., Valenti al 35’ p.t. Calci d’angolo 10-1 per il Trapani

La cronaca

Brutto stop interno dell’under 17 che perde malamente contro il Carpi.
– 1’ Subito occasione per il Trapani. Rossi svirgola il rinvio, si fionda D’Anca che preferisce portarsela sul sinistro anziché concludere di prima col destro
– 5’ Rallo chiude su Del Bianco ma per il direttore di gara c’è calcio di rigore tra lo stupore generale dei granata. Bokri spiazza Ingrassia e il Carpi si porta in vantaggio.
– 8’ Il raddoppio ospite improvviso: Del Bianco riceve palla, da metà campo vede fuori il portiere e lo sorprende con un super tiro. 0-2.
– 14’ Il cross di Benivegna si trasforma in un tiro che costringe Rossi ad alzare sopra la traversa.
– 17’ Rimessa laterale, Lazzara la liscia, D’Anca no che colpisce il palo esterno.
– 19’ Il Trapani si è svegliato dopo un avvio difficile. Scambio tra Marino e Valenti, il quale tenta il numero sul difensore ma viene messo giù. Calcio di rigore che Marino realizza spiazzando il portiere. 1-2 e partita riaperta.
– 22’ Benivegna prova il destro, deviato. Rossi la mette in corner sul quale il Trapani è ancora pericoloso con Sammartano. Destro di poco a lato.
– 24’ Ingrassia risponde a Del Bianco.
– 27’ Il Carpi si porta sull’1-3. Azione nata da rimessa laterale con la sponda aerea di nuca di Bokri che favorisce il tocco sotto porta di Del Bianco, smarcato.
– 31’ La girata di Lazzara chiama alla risposta di Rossi. Angolo seguente ed è ancora l’attaccante a provarci con un destro che sarebbe finito in rete qualora non fosse intervenuto un difensore ad opporsi.
– 33’ Scambio tra Lazzara e Valenti che conclude dal limite. Rossi devia in calcio d’angolo
– 39’ 1-4. Del Bianco sigla la tripletta personale. Il gol però è viziato da uno stop irregolare col braccio dello stesso attaccante.
– 44’ Ancora su palla inattiva il Trapani subisce una rete. Del Bianco anticipa l’uscita di Rao.
– 52’ Il Trapani riparte in contropiede dopo un angolo avversario. D’Anca scappa via ma non resta freddo a tu per col portiere sparando alto.
– 61’ Lancio lungo di Sammartano che trova Marino sulla sinistra. Il difensore è in ritardo; palla angolata sul secondo palo. 2-5.
– 63’ Il Trapani vuole accorciare ulteriormente le distanze. Bel cross all’interno dell’area da parte di Marino per Valenti che di testa non sfrutta l’occasione da ottima posizione
– 74’ D’Anca spreca davanti il portiere. Lo stesso fa Valenti sugli sviluppi di un angolo
– 76’ Benivegna mette giù in area Moutassine. Marani trasforma. 2-6!
– 84’ Rossi si supera su D’Aguanno
Dopo quattro minuti di recupero arriva il triplice fischio del signor Madonia. Trapani Carpi finisce 2-6.

  • Pubblicato in Under 17

Under 17 A e B, Trapani - Empoli 1-3

Reti: Marconcini al 26’ p.t., Lazzara al 29’ s.t., Montaperto (rig.) al 32’ s.t. e al 40’ s.t.

Trapani: Ingrassia, Garofalo, Martina, Carollo (dal 13’ s.t. Gancitano), D’Aguanno, Rallo, Valenti (dal 39’ s.t. Burgarella), Sammartano (dal 34’ s.t. Benivegna), Lazzara, D’Anca, Vella.
A disposizione: Guecia, Fazio, Ruvolo, Aiello, Culcasi, Silaco.
All. Amoroso

Empoli: De Carlo, Zaccagnini, Ricchi (dal 24’ s.t. Cecchi), Bozzi, Matteucci, Viligiardi (dal 43’ s.t. Ferretti), Marconcini, Canestrelli, Noccioli (dal 21’ s.t. Forcinella), Montaperto (dal 43’ s.t. Zapparata), Apolloni (dal 21’ s.t. Casanova).
A disposizione: Aglietti, Petova, Matteoni.
All. Birindelli

Arbitro: Antonino Costanza di Agrigento; assistenti: Vincenzo Modica e Paolo Vitaggio di Trapani
Note: Ammoniti Viligiardi al 16’ s.t., Montaperto al 36’ s.t., Forcinella al 38’ s.t. Calci d’angolo 9-3 per il Trapani

Al “Roberto Sorrentino” passa l’Empoli. Ma non sono poche le polemiche per una decisione del direttore di gara più che discutibile: l’episodio incriminato è quello del calcio di rigore empolese, poco dopo che il Trapani l’aveva ripresa con Lazzara. E’ stato un ottimo Trapani quello messo in campo da mister Alberto Amoroso; granata che se la sono giocata a viso aperto, senza alcun timore nonostante l’avversario. La prima palla gol al 12’ è locale: scambio sulla fascia mancina con Martina che mette al centro una bella palla su cui non riesce ad arrivare in tuffo Sammartano. Alle sue spalle c’è Lazzara il quale però non riesce a capitalizzare al meglio da buona posizione. E’ un buon Trapani che non concede nulla, Empoli tutto schiacciato dietro per l’aggressività di Garofalo e compagni. Al 21’ occasione sesquipedale per i trapanesi: errore in fase di impostazione degli ospiti, Sammartano dalla media distanza conclude con De Carlo che non riesce a bloccarla. L’azione resta viva con Vella che, dall’interno dell’area, vede solo in mezzo D’Anca, lo serve ma il numero 10 da due metri fallisce clamorosamente. La doccia fredda al 26’: alla prima vera sortita offensiva i toscani passano. Tentativo di spazzare, la palla rimane al limite che viene raccolta dal limite da Marconcini che infila Ingrassia. La reazione dei granata arriva subito con Valenti che va in pressione sul portatore di palla; gliela scippa, entra dal lato corto dell’area, passaggio arretrato per Vella che di prima intenzione non inquadra lo specchio. Fatta eccezione per il caso del gol, sono sempre i locali ad offendere. Al 37’ il tiro di Garofalo sbatte sulla schiena di un difensore, diventando un assist per Valenti, il quale sceglie di concludere dal limite col destro, anziché premiare la sovrapposizione di Vella che arrivava velocissimo sulla sinistra. Il primo tempo si chiude con un’azione personale di Garofalo che taglia verso il centro, costringendo la retroguardia avversaria a stringere favorendo il passaggio verso l’altro terzino, Martina, che entra in area impegnando severamente il portiere. La ripresa segue pressoché il copione dei primi 40’ con l’Empoli che rischia di replicarsi alla prima vera occasione con Noccioli che non sfrutta la difesa ferma, convinta della posizione irregolare dell’attaccante. Al 59’ calcio di punizione battuto da centrocampo che spiove in area; Ricchi a vuoto, c’è Lazzara che va in porta ma ancora una volta De Carlo risponde presente, rifugiandosi in angolo. Testa bassa dei trapanesi che un minuto dopo sfiorano ancora il pari con il neo entrato Gancitano che va a disturbare regolarmente l’uscita del portiere, la palla arriva dalle parti di Rallo che calcia a porta vuota ma provvidenziale è l’opposizione di Matteucci. Il punto dell’1-1 arriva ad undici dalla fine: calcio d’angolo, mucchio nell’area piccola con la palla che finisce sulla traversa, nella ribattuta questa volta Lazzara col mancino non fallisce. La gioia del gol per il Trapani è destinato a durare pochi minuti perché al 72’ D’Aguanno, nel tentativo di allontanare, calcia direttamente su un avversario distante pochi metri ma nel rimpallo il pallone va sul braccio del difensore granata. Per il signor Costanza ci sono gli estremi per il calcio di rigore tra le proteste veementi. Trasforma Montaperto che spiazza Ingrassia. All’80’ Montaperto replica direttamente su calcio di punizione da posizione laterale.

  • Pubblicato in Under 17

Under 17 A e B: Juventus - Trapani 4-2

Marcatori: 14′ pt Petrelli (J), 20′ pt e 36′ pt Campos (J), 41′ pt Marino (T), 20′ st Sbordone (J), 26′ st Vella (T).

JUVENTUS (4-3-3): Saro; Meneghini, Almeida, Joao Serrao, Freitas; Nicolussi Caviglia, Leone (30′ st Morrone), Capellini (30′ st D’Agostino); Campos, Petrelli (23′ st Lombardi), Morachioli (1′ st Sbordone).
A disposizione: Busti, Pezziardi, Pessot, Favre, Galvagno.
Allenatore: Davide Cei.

TRAPANI: Ingrassia, Garofalo, Vella, Carollo, Culcasi, D’Aguanno, Marino, Sammartano, Gangitano, D’Anca, Valenti.
A disposizione: Guecia, Benivegna, Rallo, Fazio, Lazzara.
Allenatore: Alberto Amoroso.


Tornano i 3 punti in casa Juventus, con la Under17 di Mister Cei che, dopo i pareggi con Torino e Fiorentina, batte 4-2 il Trapani e vince la 18esima gara del campionato U17. Sotto una fitta pioggia abbatutasi sul Campo Ale & Ricky di Vinovo, la gara non è di fatto mai stata in discussione con i bianconeri subito avanti nel risultato. Sblocca la gara Petrelli che sfrutta al meglio l’assist servitogli da Campos, E’ poi lo stesso portoghese a raddoppiare poco dopo, ben servito da Meneghini segna il 2-0 al 20′. Un quarto d’ora dopo Campos si ripete segnando anche il 3-0. Sembra tutto troppo facile ma prima dell’intervallo il Trapani accorcia le distanze con Marino.
Ripresa che scorre sulla falsa riga del primo tempo. La Juventus continua a far la partita e creare occasioni da gol. E una di queste viene prontamente sfruttata dal neo entrato Sbordone che raccoglie il passaggio di Nicolussi, sigla il 4-1 e riporta a tre le reti di divario coi siciliani. Prima del fischio finale dell’arbitro arriva un’altra rete per il Trapani (gol di Vella) che rende dunque meno pesante il passivo.

giovanibianconeri

  • Pubblicato in Under 17

Under 17 A e B, Pro Vercelli - Trapani 2-2

Reti: Mal al 16’ p.t., Sammartano al 26’ p.t., Aimasso al 33’ p.t., Culcasi al 20’ s.t.

Pro Vercelli: Vero, Specchia, Besozzi, De Marino (dal 22’ s.t. Colla), Gianola (dal 1’ s.t. Tunesi), Airaghi, Panizzi (dal 1’ s.t. Antonacci), Mal (dal 16’ s.t. Ouattara), Gerbi, Mastromonaco, Aimasso (dal 1’ s.t. Quagliata).
A disposizione: Rovei, Del Bianco, Bytici, Ciceri.
All. Zanetti

Trapani: Rao, Benivegna (dal 1’ s.t. Garofalo), D’Aguanno, Sammartano (dal 16’ s.t. Lazzara), Culcasi, Rallo, Marino (dal 16’ s.t. Carollo), Landa, Alagna, Valenti, Vella (dal 5’ s.t. D’Anca).
A disposizione: Guecia, Galeoto.
All. Amoroso

Arbitro: Filippo Prior di Ivrea; assistenti: Ayoub El Filali di Alessandria e Flavio Ceccotto di Bra
Note: Ammoniti Specchia, Mastromonaco, Aimasso, Rallo, Valenti, D’Anca


Un Trapani mai domo. La trasferta di Vercelli porta un buon punto per i ragazzi dell’under 17 di mister Amoroso che riagguantano la Pro per due volte. Un 2-2 che la dice lunga sulla voglia e sullo spirito di questi ragazzi che non mollano mai. Pro Vercelli in vantaggio al 16’ grazie a Mal; il punto del pareggio avviene grazie a Sammartano ma i locali chiudono avanti nel punteggio con il gol di Aimasso. A venti dal termine, nel secondo tempo, la pareggia Culcasi.

  • Pubblicato in Under 17

Under 17 A e B, Torino - Trapani 7-1

MARCATORI: pt 16′ Valenti, 22′ e 24′ Millico, 33′ Rauti rig.; st 1 Millico, 16′ Piu, 20′ Millico, 33′ Piu

TORINO (4-3-3): Bechis (st 19′ Gemello); Gilli (st 25′ Icardi), Boscolo, Ambrogio, Samake; Coppola (st 25′ D’Ippolito), Matera, Sandri (st 11′ Rovelli); Gonella (st 19′ Nappo), Rauti (st 11′ Piu), Millico (st 25′ Giraudo).
A disp.:Giraudo, De Pierro,Circio.
All. Sesia

TRAPANI (4-4-2): Ingrassia; Garofalo, Bencivenga, Rallo, D’Aguanno (st 14′ Carollo); Vella, Landa (st 23′ Culcasi), Sammartano, Marino; Galeotto, Valenti. A disp.: Fazio, D’Ancia.
All. Amoroso

ARBITRO: Giordano di Novara

Ci si aspettava una vittoria ma il Torino è andato molto oltre, rifilando un 7-1 ai pari età del Trapani (ben quattro i gol di Millico, doppietta di Piu e gol di Valenti e Rauti) e si porta in zona play off rilanciando le ambizioni di questa squadra, che deve ancora recuperare una partita con cui si potrebbe agganciare addirittura il secondo posto, anche se l'avversario si chiama Empoli.

  • Pubblicato in Under 17

Under 17 A e B, Carpi - Trapani 2-0

Reti: Agazzi al 10’ s.t., Saporetti al 35’ s.t.

Carpi: Rossi, Zanoli, Gerace, Ricciotti, Auri (dal 27’ s.t. Luka), Ognibene, Agazzi (dal 27’ s.t. Bruce Assri), Nsingi, Saporetti, Marani (dal 25’ s.t. Scacchetti), Moutassine (dal 5’ s.t. Mezzoni).
A disposizione: Sekulov, Piccolo, Calabretti, Toure, Bokri.
All. Gallicchio

Trapani: Ingrassia, Benivegna, Fazio (dal 1’ s.t. Garofalo), Carollo, D’Aguanno, Rallo, Marino, Sammartano (dal 20’ s.t. Vella), Alagna, Galeoto (dal 35’ s.t. Nieto), D’Anca (dal 15’ s.t. Valenti).
A disposizione: Rao, Culcasi.
All. Amoroso

Arbitro: Tommaso Zamagni di Cesena; assistenti: Ciro Aldi e Loris Egidio Rizzuti di Finale Emilia
Note: Ammoniti D’Aguanno al 12’ p.t., Carollo al 40’ p.t., Saporetti al 25’ s.t., Vella al 40’ s.t.

Tutti nella ripresa i gol del 2-0 del Carpi nei confronti della formazione granata guidata da Amoroso. D’Aguanno e compagni hanno avuto a che fare anche con la sfortuna visto il palo di Galeoto sulla situazione di 0-0. La sblocca Agazzi al 47’; il Trapani ha l’occasione di pareggiarla con Valenti ma a tu per tu col portiere fallisce. A cinque dalla fine Saporetti mette a sicuro il punteggio

  • Pubblicato in Under 17