Log in

 

Under 17 A e B, Quarti di finale: Palermo - Spezia 2-1

MARCATORI: Ruggiero 37' p.t., Lucera 19' s.t.; Benedetti 9' s.t.

PALERMO: 1 Belladonna, 2 Gambino (cap.) (dal 12' s.t. M. Gallo), 3 Marchese, 4 De Marino, 5 Romano, 6 Ruggiero, 7 Sicuro, 8 Leonardi (dal 20' s.t. Mendola), 9 Cannavò (dal 12' s.t. Lucera), 10 D'Amico (dal 31' s.t. Retucci), 11 A. Gallo.
A disposizione: 12 Guarnieri, 13 Fradella, 16 Lombino, 18 Montaperto, 19 Birligea.
Allenatore: Giuseppe Scurto.

SPEZIA: 1 Desjardins, 2 Candela, 3 Del Gaudio (dal 31' s.t. Ciuffardi), 4 Marinari, 5 Corbo, 6 Dell'Amico (dal 38' s.t. Tregrosso), 7 Figoli, 8 Benedetti (cap.), 9 Galloni (dal 38' s.t. Alfonso Calefe), 10 Lepri (dal 31' s.t. Pisani), 11 Mulattieri.
A disposizione: 12 Mazzini, 13 Castagnaro, 14 Milani, 15 Bachini, 16 Cerchi.
Allenatore: Riccardo Coralli.

ARBITRO: Rosario Antonio Grasso (Acireale).
Assistenti: Renato Celestino (Palermo) - Domenico Giuseppe La Monica (Palermo).
Note: ammoniti Gambino (P), Romano (P), D'Amico (P), Corbo (S), Dell'Amico (S), Galloni (S); calci d'angolo 2-5.

Missione compiuta. Il Palermo Under 17 ha conquistato la qualificazione alle Final Four del campionato di categoria. I baby-rosanero di Scurto, infatti, dopo la vittoria per 0-1 della scorsa settimana ottenuta in casa dello Spezia grazie al calcio di rigore di D'Amico, si sono ripetuti oggi al Centro Sportivo Pisani. 2-1 il risultato finale per il Palermo, al termine di una partita intensa. La squadra di Scurto è passata in vantaggio al 37' del primo tempo grazie a Gennaro Ruggiero, lesto a ribadire in rete col destro una corta respinta della difesa avversaria. Nella ripresa, all'11', il pareggio dello Spezia con Benedetti. Il Palermo però resta compatto e trova nuovamente la rete del vantaggio grazie a Lucera, che al 19' mette in rete di destro un passaggio col contagiri di D'Amico. Nel finale lo Spezia cerca la rete del pareggio ma il Palermo difende compatto. Il 18 giugno, alle 18.15, la sfida all'Inter per continuare a sognare.

 

  • Pubblicato in Under 17

Under 17 A e B, Quarti di finale Spezia - Palermo 0-1

MARCATORE: 31' p.t. D'Amico (rig.).

SPEZIA: 1 Desjardins, 2 Castagnaro, 3 Candela, 4 Marinari, 5 Corbo, 6 Dell'Amico (37' s.t. Pisani), 7 Figoli (31' s.t. Cerchi), 8 Benedetti (cap.) (1' s.t. Galloni), 9 Scarlino, 10 Lepri, 11 Mulattieri.
A disposizione: 12 Mazzini, 13 Batti, 14 Milani, 15 Bachini, 17 Tregrosso, 18 Ciuffardi.
Allenatore: Riccardo Corallo.

PALERMO: 1 Belladonna, 2 Gambino (cap.), 3 Marchese (15' s.t. M. Gallo), 4 De Marino, 5 Romano, 6 Ruggiero, 7 Sicuro (15' s.t. Lucera), 8 Leonardi (28' s.t. Mendola), 9 Cannavò (15' s.t. Retucci), 10 D'Amico, 11 A. Gallo.
A disposizione: 12 Guarnieri, 13 Fradella, 16 Lombino, 18 Montaperto, 19 Birligea.
Allenatore: Giuseppe Scurto.

ARBITRO: Stefano Dell'Erario (Livorno).
Assistenti: Alberto Ferrari (Genova) - Francesco Imperato (Genova).
Note: ammoniti Dell'Amico (S), Benedetti (S), Marchese (P), Romano (P), Sicuro (P); calci d'angolo 4-2.

Domenica di sorrisi per l'Under 17 del Palermo, vince in trasferta in casa dello Spezia nella gara d'andata dei quarti di finale delle Final Eight del campionato di categoria. Prova convincente dei rosanero, che sbloccano la partita al 31'. Calcio di rigore per fallo ai danni di Cannavò da parte del portiere dello Spezia Desjardins, dagli undici metri D'Amico non fallisce. Tra sette giorni il ritorno a Palermo, per continuare ad inseguire un sogno.

Under 17 A e B, quarti di finale: Juventus - Spezia 4-5 d.c.r.

Marcatori: 23′ pt Lombardi (J), 10′ st Galloni (S)

JUVENTUS (4-3-3): Saro; Meneghini (1′ sts Martino), Almeida, Pessot, Freitas; Nicolussi Caviglia, Morrone, Leone (33′ st Capellini); Lombardi (1′ pts Sbordone), Petrelli, Fagioli.
A disposizione: Busti, Favre, Galvagno, Morachioli, Pezziardi.
Allenatore: Michele Cavalli.

SPEZIA: Desjardinis, Castagnaro, Del Gaudio, Marinari, Corbo, Dell’Amico, Figoli, Benedetti, Scarlino, Lepri, Mulattieri.
A disposizione: Mazzini, Batti, Milani, Bachini, Cerchi, Tregrosso, Martini, Galloni, Pisani.
Allenatore: Riccardo Corallo.

Triste epilogo in campionato per la Juventus Under17, eliminata oggi pomeriggio a Vinovo al primo turno dei playoff in gara secca dallo Spezia. Una gara sfortunata per i bianconeri, che non hanno saputo concretizzare le tante occasioni create, soprattutto nei due tempi supplementari.
La squadra di Mister Cavalli era passata in vantaggio a metà ripresa: fallo di mano in area spezzina e rigore per la Juve: Lombardi dal dischetto non sbaglia e segna l’1-0. Il pareggio degli ospiti avveniva nella ripresa, con una punizione dal limite dell’area battuta dal neo entrato Galloni.
1-1 a fine gara e dunque altri due tempi supplementari da 10 minuti: la Juventus attacca provando a segnare il gol qualificazione ma nulla da fare: si va ai calci di rigore. Saro ne para uno, dal dischetto errori di Capellini e Sbordone: al secondo turno playoff passa dunque lo Spezia.
giovanibianconeri

  • Pubblicato in Under 17

Under 17 A e B, Pisa - Spezia 1-2

Marcatori: 7'pt Cavallini (P) 1'st Dell'Amico (S) 6'st Scarlino (S)

PISA: Pili, Mascagni, Mani, Biserni (C), Pieragnoli, Gemignani, Cavallini, Gulisano, Perassinotto, Langella, De Luca
A disp. Giannangeli, Paoli, Materazzi, Pietranera, Guidi, Zichella, Melani, Colombini, Trinca
All. Macri F.

SPEZIA: Desjardins, Candela, Del Gaudio, Marinari, Corbo (C), Dell'Amico, Figoli, Lepri (1'st Castagnaro), Galloni, Scarlino, Mulattieri
A disp. Mazzini, Batti, Milani, Rrokaj, Tregrosso, Bachini, Ciuffardi, Pisani
All. Corallo R.

Arbitro: Sig. Galipò Simone di Firenze

Nel 24° turno del campionato Under 17 A/B, gli aquilotti guidati da mister Corallo tornano al successo, espugnando in rimonta il terreno del "Taccola" di Uliveto Terme, casa dei pari età pisani.
L'avvio non è dei migliori per Corbo e compagni, dato che ai padroni di casa bastano appena sette minuti per sbloccare il risultato, merito di Cavallini che dal limite supera l'estremo difensore aquilotto. La reazione spezzina non si lascia attendere ed al 19' è Scarlino a sfiorare il pareggio su assist di Lepri, ma la conclusione sfiora solamente il palo alla sinistra del numero 1 toscano. Ancora Spezia in avanti al 28', quando sul cross di Candela è Galloni ad impattare di testa, ma la sfera termina nuovamente a lato di un soffio. E' però in avvio di ripresa che gli aquilotti trovano la via del gol, infatti dopo nemmeno 60'' dall'inizio della seconda frazione, Dell'Amico è bravissimo a spedire la rete in fondo al sacco sugli sviluppi di un calcio d'angolo di Scarlino. La furia aquilotta però non si esaurisce qui e la rete da tre punti arriva al 6', con Scarlino che concretizza nel migliore dei modi l'assist di Mulattieri, completando così la rimonta.
Un successo fondamentale per gli aquilotti, che, in attesa dei recuperi che vedranno impegnate le inseguitrici Torino, Juventus ed Empoli, occupano ancora la seconda posizione, pronti a difenderla nelle ultime due giornate, quando proprio bianconeri e toscani incroceranno i tacchetti con gli aquilotti.
www.acspezia.com

Under 17 A e B, Virtus Entella - Spezia 1-2

Marcatori: 7'st Mancini (E) 13'st Galloni (S) 40'st Martini (S)

VIRTUS ENTELLA: Calori, Garbarino (31'st Pardini), Milici, Scognamiglio, Guida, Castellucchio, Gioria, Romanengo (21'st Zimta), Pasha (21'st Vallerga (33'st Manca)), Spina (C), Mancini (33'st Melchiorre)
A disp. Pietra, Barzacchi, Milanese, Padovan
All. Scotto A.

SPEZIA: Desjardins, Castagnaro, Del Gaudio, Marinari, Corbo, Figoli, Lepri (12'st Martini), Benedetti (C), Galloni (31'st Afonso Calefe), Scarlino (40'st Bachini), Mulattieri
A disp. Mazzini, Batti, Milani, Rrokaj, Cerchi, Tregrosso
All. Corallo R.

Arbitro: Sign. Rosami di Carrara

Nel quinto turno di ritorno del campionato Under 17 A/B, gli aquilotti guidati da mister Corallo espugnano il "Comunale" di Chiavari, tornando così in vetta alla classifica del girone A, al pari di Genoa e Torino. La prima occasione dell'incontro arriva al 19', con la deliziosa punizione di Lepri che accarezza il palo alla destra di Calori, mentre al 24' è Mulattieri a provarci su assist di Galloni, ma la palla termina alta sopra la traversa. Sul finire della prima frazione è Galloni a cercare la via del gol, ma la conclusione dell'attaccante spezzino non inquadra la porta chiavarese.
Al 3' della ripresa è Mulattieri a provarci su assist di Benedetti, ma a sorpresa è la Virtus Entella a passare in vantaggio al 7', con Mancini che trova la deviazione vincente sugli sviluppi di un calcio d'angolo battuto da Spina. La reazione spezzina però non si lascia attendere ed il pareggio arriva al 13', con Galloni che gira in rete il calcio di punizione battuto da Scarlino, dando così il via ad un finale interamente di marca spezzina, con i ragazzi di mister Corallo compatti alla ricerca del gol da tre punti. La rete decisiva arriva al 40', merito di Martini, perfetto nel gonfiare la rete biancoceleste su assist di Mulattieri, per la gioia della truppa aquilotta, che torna così a conquistare tre punti fondamentali dopo due ko consecutivi.
www.acspezia.com

  • Pubblicato in Under 17

Under 17 A e B, Pro Vercelli - Spezia 2-0

Marcatori: 34'pt Ouattara (P) 36'pt Mastromonaco (P)

PRO VERCELLI: Vero, Specchia (26'st Bytici), Besozzi, Tunesi (7'pt Ouattara), Gianola (C), De Marino, Panizzi, Antonacci, Gerbi, Mastromonaco, Colla (21'st Aimasso)
A disp. Margaroli, Del Bianco, Quagliata, Mal
All. Zanetti S.

SPEZIA: Desjardins, Candela, Del Gaudio, Marinari, Corbo, Dell'Amico (1'st Batti), Lepri (1'st Figoli), Benedetti (C) (17'st Cerchi), Galloni (17'st Afonso Calefe), Scarlino, Mulattieri
A disp. Mazzini, Milani, Rrokaj, Bachini, Martini
All. Corallo R.

Arbitro: Sign. Casella di Bra

Cronaca - Sedicesimo turno amaro per i ragazzi guidati da Riccardo Corallo, che cedono all'inglese sul terreno del "Piola" di Vercelli. Avvio di marca piemontese, che all'8' sfiora il vantaggio con una potente conclusione di Gerbi, ma Desjardins è bravissimo a salvare la propria porta in tuffo. Al 26' prova a farsi vedere in avanti lo Spezia, ma la conclusione di Galloni su servizio di Scarlino, trova l'ottima risposta di Vero. Al 34' i padroni di casa passano in vantaggio con Ouattara, che di testa su cross di Mastromonaco supera Desjardins per il momentaneo 1 a 0 locale, ma il vantaggio nel giro di due minuti raddoppia, infatti al 36' è proprio Mastromonaco a mettere a segno una rete di splendida fattura su assist di Colla.
Nella ripresa lo Spezia prova a premere, ma la retroguardia vercellese regge l'urto ed al triplice fischio finale sono i ragazzi di mister Zanetti ad esultare, con le Aquile che restano comunque in testa alla classifica del girone A.
www.acspezia.com

  • Pubblicato in Under 17

Under 17 A e B, Spezia - Empoli 0-0

SPEZIA: Desjardins, Candela, Del Gaudio, Marinari, Corbo, Figoli, Lepri (20'st Dell'Amico), Benedetti (C), Galloni (20'st Afonso Calefe), Scarlino (41'st Vaira), Mulattieri
A disp. Mazzini, Batti, Cerchi, Rrokaj, Tregrosso, Martini
All. Corallo R.

EMPOLI: Aglietti, Zaccagnini, Casanova (14'st Cecchi), Bozzi, Matteucci, Vilgiardi, Perretta (C), Marconcini, Noccioli (14'st Forcinella (40'st De Carlo N.)), Montaperto, Ricchi
A disp. De Carlo A., Ferretti, Petova, Matteoni
All. Birindelli A.

Arbitro: Sign. Piazzini di Prato
Note: 40'st espulso Marinari (S)

Pareggio casalingo a reti inviolate per i ragazzi di Riccardo Corallo nell'ultimo turno del girone d'andata. Sul terreno del "Bruno Ferdeghini" la prima occasione è di marca spezzina, con Benedetti al 2' che colpisce il palo su assist di Scarlino, mentre all'8' è Aglietti a superarsi sulla nuova conclusione del capitano aquilotto. All'11' è Ricchi a rendersi pericoloso per l'Empoli, ma Desjardins non si lascia sorprendere. Al 20' nuova occasione per i padroni di casa, con la botta di Galloni che termina di poco alta sopra la traversa, mentre al 23' i ragazzi di Riccardo Corallo colpiscono il segno legno dell'incontro, questa volta con Scarlino, bravo a coordinarsi sull'assist di Mulattieri, ma sfortunato nel risultato.
Nella ripresa è ancora lo Spezia a fare la partita, ma la retroguardia toscana non capitola, anche quando all'8', Benedetti di testa colpisce a botta sicura, trovando però il grande intervento di Aglietti. All'11' sfiora il gol l'Empoli, ma il lampo di Montaperto sbatte contro la traversa e nonostante la pressione aquilotta, il risultato non cambia, con i bianchi che chiudono il girone d'andata al primo posto in solitaria con 30 punti.
www.acspezia.com

  • Pubblicato in Under 17

Under 17 A e B, Juventus - Spezia 0-1

Marcatore: 15′ pt Benedetti (S)

JUVENTUS (4-3-3): Saro; Meneghini (15′ st Martino), Almeida, Pessot, Freitas; D’Agostino (20′ st Capellini), Morrone (33′ st Camilleri), Nicolussi Caviglia; Campos, Petrelli (20′ st Sbordone), Morachioli.
A disposizione: Busti, Favre, Pezziardi, Lombardi.
Allenatore: Davide Cei.

SPEZIA: Desjardins, Castagnaro, Del Gaudio, Marinari, Corbo, Figoli, Lepri, Benedetti, Galloni, Scarlino, Mulattieri.
A disposizione: Mazzini, Batti, Vaira, Bachini, Rrokaj, Dell’Amico, Cerchi, Afonso, Martini.
Allenatore: Riccardo Corallo.

Sfida al vertice questo pomeriggio a Vinovo, dove la Juventus Under17 ha ospitato sul campo Ale & Ricky la capolista del girone A di campionato, lo Spezia. Si impongono i liguri per 1-0 grazie a una rete nel primo tempo, vani i tentativi di pareggio dei bianconeri.
Prima frazione ben giocata ma poco fortunata per gli Allievi della Juventus, che portano diverse volte la palla dalle parti del portiere spezzino senza però riuscire a finalizzare. Al contrario dello Spezia che va invece a segno al primo tentativo. Calcio d’angolo e girata al volo molto bella di Benedetti che batte Saro. La squadra di Mister Cei cerca con insistenza il gol del pareggio. Diverse le azioni pericolose di Morachioli, Nicolussi Caviglia e Petrelli. Un palo colpito da Campos l’occasione più pericolosa. Ospiti che cercano sporadicamente anche il raddoppio in contropiede senza trovarlo. Finisce il primo tempo 1-0 per lo Spezia.
La ripresa scorre invece con minori emozioni. E’ sempre la Juventus a fare la partita, disperatamente alla ricerca del pareggio ma le azioni pericolse latitano, con la stanchezza che spegne anche un po’ la verve bianconera. I cambi operati da Cei non incidono sulla gara e lo Spezia, grazie soprattutto a una difesa fisica e organizzata riesce a portare i 3 punti in Liguria.
giovanibianconeri

  • Pubblicato in Under 17