Log in

 

Under 17 A e B, Quarti di finale: Atalanta - Sassuolo 2-1

Si interrompe a Zingonia il sogno dell'Under 17 A e B del Sassuolo. Dopo il 2-2 beffa dell'andata, l'Atalanta ha battuto 2-1 il Sassuolo nella gara di ritorno dei Quarti di Finale del Campionato Nazionale Allievi Under 17. I ragazzi di Felice Tufano si devo così arrendere ad un passo dalla Final Four per il titolo tricolore.
Al vantaggio nerazzurro siglato da Peli ha risposto Pilati riaprendo le speranze per il Sassuolo. L'Atalanta si è riportata in vantaggio con Da Riva poi, a 10 minuti dal termine, il Sassuolo con Raspadori ha fallito il calcio di rigore del possibile 2-2, un penalty che avrebbe potuto riaprire il match: il Sassuolo doveva assoltuamente vincere per qualificarsi e sicuramente ci avrebbe provato fino al termine.

  • Pubblicato in Under 17

Under 17 A e B, Play-off: Sassuolo - Cesena 3-1

Marcatori: 4’ pt. Ahmetaj (CE), 21’ pt. Aurelio (SA), 30’ pt e 31’ pt. Raspadori (SA)

U.S. Sassuolo Calcio: Fasolino, Castelluzzo (38’ st. Agnelli), Merli (27’ st. Mayngi), Gian (38’ st. Artioli), Pilati (1’ st. Crescenzi), Ferrarresi, Carrozza, Bartoli (33’ st. Sella), Raspadori, Giordano, Aurelio.
A disp: (Malpeli, Baietti, Gubellini, Dembacy).
All. Tufano

A.C. Cesena: Carnesecchi, Okonkwo, Biolcati, Fiaschini (11’ st. Peroni), Grieco (11’ st. Polini), Bartoletti, Iacovielli, Ahmetaj, Nanni, Buso, Merciari (23’ st. Donati).
A disp: (Filippi, Pigozzi, Giovanardi, Crescentini, D’Angeli).
Allenatore: Ceccarelli

Ammonizioni: 31’ st. Polini (CE)

I baby bianconeri di Mister Ceccarerelli hanno accarezzato il sogno del passaggio ai Quarti di finale passando subito in vantaggio (al 4’ minuto del primo tempo) con il centrocampista Ahmetaj; al minuto 21’ però i padroni di casa riescono a trovare il pari grazie alla rete dell’attaccante Aurelio; la squadra emiliana continua a premere e nel giro di un minuto (tra il 30’ e 31’ del primo tempo) riesce a chiudere la partita grazie alla doppietta del n. 9 Raspadori.

 

  • Pubblicato in Under 17

Under 17 A e B, Sassuolo - Juventus 1-3

Marcatori: 8′ pt e 17′ pt Petrelli (J), 30′ st Gubellini (S), 32′ st Martino (J).

SASSUOLO: Malpeli, Castelluzzo, Merli, Ghion, Crescenzi, Ferraresi, Bartoli, Giordano, Mattioli, Raspadori, Aurelio.
A disposizione: Fasolino, Dembacaj, Mayingi, Carrozza, Artioli, Agnelli, Gubellini, Solla, Baletti.
Allenatore: Felice Tufano.

JUVENTUS (4-3-3): Busti; Meneghini (23′ st Martino), Almeida, Joao Serrao, Freitas; Nicolussi Caviglia, Morrone, Lombardi (33′ st Capellini); Campos (16′ st Fagioli), Petrelli (33′ st Galvagno), Morachioli (16′ st Sbordone).
A disposizione: Barosi, Pessot, Pezziardi, Favre.
Allenatore: Michele Cavalli.


Dopo 3 settimane di stop, torna in campo per una gara ufficiale la Juventus Under17. Ottima la prova dei bianconeri di Mister Cavalli che sono andati a vincere a Sassuolo, battendo gli avversari neroverdi (rivali per la zona playoff) per 3 reti a 1 nella 23esima giornata di campionato.

PRIMO TEMPO – Partita forte la Juve, già da primo minuto col piglio giusto ad attaccare la difesa emiliana. E all’8′ arriva la rete del vantaggio: da un calcio d’angolo la sponda di Almeida favorisce la conclusione al volo di Petrelli che insacca in rete, 1-0 Juve! Il Sassuolo non ci sta e si rende pericoloso soprattutto in contropiede ma la difesa juventina ben comandata da Busti non corre troppi pericoli. Al 17′ il raddoppio bianconero: è ancora Petrelli ad inzuccare di testa sfruttando un assist perfetto di Lombardi! Juve scatenata sempre con Morachioli e Nicolussi Caviglia pericolosissimi negli spazi, e sfiorano con Petrelli la terza rete. Il primo tempo si conclude sul 2-0.

SECONDO TEMPO – Ripresa con i padroni di casa più cattivi in campo, alla ricerca dei gol di rimonta. Pericoli soprattutto sui calci piazzati, ma il risultato regge sullo 0-2 grazie anche a una poderosa parata del portiere Busti. Alla mezzora però Gubellini riesce ad accorciare il risultato per il Sassuolo ma è una gioia che dura poco. Un minuto più tardi è Martino a ristabilire il doppio vantaggio con un una grandissima azione personale conclusa alla perfezione: 3-1 Juve! Ultimi sussulti di gara, bianconeri vicini anche alla quarta rete grazie alla vivacità di Galvagno, ma finirà così, 3-1 per la Juventus che riprende quota in classifica, con una gara ancora in meno da giocare (vs Empoli) rispetto alle dirette avversarie. Tutto è ancora in ballo…

giovanibianconeri

Under 17 A e B: Juventus - Sassuolo 1-1

Marcatori: 11′ st rig. Lombardi (J), 10′ st (S).

JUVENTUS (4-3-3): Busti; Meneghini (33′ st Pezziardi), Almeida, Joao Serrao, Freitas; Lombardi (25′ st Capellini), Morrone, D’Agostino; Nicolussi Caviglia (15′ st Campos), Sbordone (25′ st Fagioli), Morachioli.
A disposizione: Saro, Martino, Pessot.
Allenatore: Edoardo Cei.

SASSUOLO: Montanari, Castelluzzo, Maynei, Ghion, Pilati, Ferraresi, Bartoli, Romeo, Raspadori, Solla, Aurelio.
A disposizione: Malpeli, Borrello, Carrozza, Delle Donne, Agnelli, Fiorini, Baietti, Merli, Bursi.
Allenatore: Felice Tufano.

Note: espulso Joao Serrao (J) al 37′ st.

Continua la mini crisi di risultati in casa Under17, con la Juventus di Miseter Cei che impatta 1-1 col Sassuolo dell’ex Tufano questo pomeriggio a Vinovo e, per la terza gara consecutiva, non riesce a centrare l’obiettivo dei 3 punti.
Era partita bene la formazione bianconera, subito aggressiva e alla ricerca del vantaggio che trovava all’11’ grazie a un rigore trasformato da Alessandro Lombardi. Altre occasioni juventine capitate sui piedi di Morachioli, Nicolussi e Sbordone non sfruttate e si va negli spogliatoi all’intervallo col minimo vantaggio di 1-0.
Nella ripresa la musica cambia, il Sassuolo entra con un altro piglio e mette sotto i bianconeri nel gioco. Il pareggio arriva al 10′: punizione rasoterra dal limite, batti e ribatti in area e gli ospti infilano la palla in rete. Sono diverse le occasioni per i neroverdi non sfruttate o per mancanza di precisione o per gli interventi precisi e tempestivi del portiere juventino Busti. Espulso anche il centrale Joao Serrao per proteste nel finale di partita. E dopo altri minuti di sofferenza finisce la gara 1-1.

giovanibianconeri

  • Pubblicato in Under 17

Under 17 A e B, Sassuolo - Pisa 1-0

Primo tempo giocato soprattutto a centrocampo da entrambe le formazioni che però non sono riuscite a concretizzare mai davanti alla porta. Un ottimo lavoro del numero 4 neroverde Ghion che ha sempre tenuto le redini del centrocampo e ha sempre fatto ottimo schermo davanti alla difesa emiliana.
Il classico tridente d'attacco del Sassuolo ha intimorito,solo per due volte, con Aurelio il portiere toscano Campani che si è fatto trovare sempre pronto.
Secondo tempo Mister Tufano cambia modulo passando a un 4-3-2-1 con il capitano Raspadori dietro l'unica punta Aurelio.
La partita cambia aspetto . Subito Raspadori tenta una bella azione ma il portiere gli nega la gioia del gol. Al 63, però, su calcio d'angolo il Sassuolo passa in vantaggio con il colpo di testa di Aurelio che si porta a 7 reti in campionato.
Subito dopo il vantaggio il Sassuolo, con l'ingresso di Solla, torna al modulo tradizionale con Aurelio ala destra e Raspadori prima punta.
Gli ultimi minuti si giocano tutti nella metà campo emiliana con la punta Perisinotto che tenta il tutto per tutto per pareggiare la partita ma senza risultato.

CARPI-GENOA 1-5
EMPOLI – JUVENTUS 2-0
SAMPDORIA – TRAPANI 0-0
SASSUOLO – PISA 1-0
SPEZIA – NOVARA 3-0
TORINO – PRO VERCELLI 1-0
VIRTUS ENTELLA – FIORENTINA 1-2

CLASSIFICA:
Spezia 22*,
Sassuolo 19,
Empoli 17,
Genoa 17,
Juventus 17,
Torino 16,
Novara 15,
Fiorentina 13,
Pro Vercelli 11,
Sampdoria 6,
Carpi 6,
Trapani 4*,
Pisa 3,
Virtus Entella 2
(*Una gara in meno)

 

  • Pubblicato in Under 17

Under 17 A e B: Sampdoria - Sassuolo 2-5

Reti: 2’ Giordano (Sas), 19’ e 50' Aurelio (Sas), 42’ Guazzini (Sam), 56’ Carrozza (Sas), 62’ Cappelletti (Sam), 71’ Ghion (Sas).

Sampdoria: Scatolini, Doda (56’ Ghiglia), Dinelli, Perrone, Serbouti, Fido, Cappelletti (66’ Ivaldi), Dagnino (41’ Scotti), Guazzini (74’ Spadoni), Perreira, Cuneo (56’ Baggio).
A disposizione: Vino, Gargano.
Allenatore: Bellucci Claudio.

Sassuolo: Montanari, Castelluzzo, Merli (66’ Fiorini), Ghion (77’Solla), Pilati, Ferraresi, Carrozza (77’ Bursi), Romeo, Mattioli (50’ Bartoli), Giordano, Aurelio.
A disposizione: Mapleli, Dembacaj, La Rosa, Delle Donne.
Allenatore: Tufano Felice.

Arbitro: Sig. Aly di Lodi.
AssistentI Sig. Nardella di Genova e Sig. Troina di Genova.
Note: ammoniti Cappelletti (Sam), Montanari (Sas), Castelluzzo (Sas), Ferraresi (Sas).

Dopo la vittoria al debutto in campionato della Primavera (2-0 al Pescara con reti di Zecca e Caputo) è arrivato anche il primo successo per gli Allievi Under 17 di Mister Felice Tufano che espugnano il campo della Sampdoria e riscattano la battuta d'arresto dell'esordio. Nel 5-2 di Genova decidono le reti di Giordano, Carrozza, Ghion e la doppietta di Aurelio

 

 

  • Pubblicato in Under 17

Under 17 A e B: Sassuolo - Spezia 2-3


Marcatori: 18'pt Carrozza (SA) 23'pt Del Gaudio (SP) 11'st Galloni (SP) 24'st Scarlino (SP) 42'st Mattioli (SA)


SASSUOLO: Montanari, Castelluzzo, Mayngi (27'st Solla), Ghion, Pilati (20'st Dembacaj), La Rosa, Carrozza (27'st Merli), Romeo (15'st Bartoli), Raspadori, Giordano (27'st Mattioli), Aurelio
A disp. Malpeli, Delle Donne, Fiorini, Borsi
All. Tufano F.


SPEZIA: Del Freo, Candela, Del Gaudio, Milani, Corbo, Dell'Amico (27'st Rrokaj), Bachini (22'st Figoli), Benedetti, Galloni (27'st Ciuffardi), Scarlino, Mulattieri
A disp. Desjardins, Batti, Castagnaro, Marinari, Tregrosso, Pisani
All. Corallo R.


Ottimo esordio per gli aquilotti di Riccardo Corallo, che espugnano l'impianto sportivo di Castelvetro (MO) al termine di un'ottima prestazione, che ha messo in mostra non solo le qualità, ma anche il carattere della truppa spezzina.

Parte meglio il Sassuolo, con Del Freo che al 9' è costretto a superarsi sulla cannonata di Romeo, mentre al 18' il portiere aquilotto è costretto a capitolare sul tocco di Carrozza. Gli aquilotti però restano in partita ed al 23' agguantano il pareggio, con Del Gaudio che gira imparabilmente in rete l'assist di Dell'Amico.
Nella ripresa sono ancora i ragazzi di mister Corallo a spingere e all'11' è Galloni a firmare il sorpasso, spedendo in rete l'assist di Benedetti, mentre al 13' è bravissimo Montanari a volare sulla potente conclusione dalla distanza di Mulattieri. Il terzo gol è però nell'aria ed arriva al 24', con Scarlino che segna su assist di Mulattieri, mettendo al sicuro i tre punti. Nel finale i neroverdi provano a recuperare il risultato, ma la rete di Mattioli al 42' non basta ed alla fine sono meritatamente gli aquilotti a bagnare l'esordio in campionato con tre importantissimi punti.

www.acspezia.com

  • Pubblicato in Under 17