Log in

 

Under 17 Lega Pro, Quarti di finale: Fondi - Padova 2-2

Reti: 22’ pt Gemini (P), 40’ pt Galeoto (Uf), 5’st Rosso (P), 25’ st Galeoto (Uf)

UNIC. FONDI: Lorusso, Mirti, Troiano, Mozzi, Battisti, Settanni, Ferraro (30’ st Martino), Loi (10’ st Lampis), Ingredda (14’ st Coia), La Penna, Galeoto.
A disp.: Di Maio, Monti, Renzi, Ancinelli, Loggello, Ulisse.
All.: Ligori.

PADOVA: Castaldo, Antonello, Acampora, Gennaro (27’ st Asoletti), Boscolo, Ruggero, Piovanello (28’ st Schievano), Gemini (31’ st Borin), Rosso (36’ st Ferrari), Telesi (26’ st Pranovi), Gerthoux.
A disp.: Duru, Bassi, Tocco, Gamba.
All.: La Cagnina.

Arbitro: De Girolamo di Avellino (Corrado-Cozzuto)
Note: espulso l’allenatore dell’ Unicusano Fondi Ligori per proteste; al 26’ st espulso Castaldo (P) per somma di ammonizioni; ammoniti Battisti, Settanni, Ingredda, Galeoto (Uf), Castaldo, Acampora (P); recupero 1’pt, 4’ st.

Finisce in parità il primo round dei quarti di finale valevoli per i play off dell’Under 17. A Madonna degli Angeli termina 2-2 tra Unicusano Fondi e Padova, dopo una partita emozionante, densa di colpi di scena, polemiche e proteste. Domenica prossima, allo stadio “Appiani”, i bianco scudati potranno giocare per due risultati (in caso di nuovo pareggio, il club veneto potrà vantare una miglior situazione di classifica ottenuta al termine della regular season), mentre per andare a caccia del traguardo Final Four i rossoblù dovranno necessariamente cercare il risultato pieno.

La sfida stenta un po’ a carburare, le squadre sono attente e di occasioni vere e proprie se ne vedono poche. A metà frazione gli ospiti trovano il vantaggio grazie a Gemini, che con un rasoterra batte il portiere di casa. La risposta fondana arriva qualche minuto dopo con un velenoso tiro cross di Troiano, che chiama l’estremo difensore avversario ad una smanacciata volante in angolo; poco prima del riposo, gli universitari trovano il pareggio grazie ad una prodezza di Galeoto, autore di una giocata alla “Del Piero”, mandando il pallone nell’ angolo alto con una perfetta traiettoria a girare dal limite dell’ area che ha accarezzato il palo prima di finire in rete.
L’avvio di ripresa appare favorevole ai locali, che dopo un solo minuto fanno gridare al gol con La Penna (palla fuori di un nonnulla su tiro calibrato dal limite) e tengono alto il ritmo delle loro iniziative cingendo i veneti nella loro metà campo. Però, qualche minuto dopo è proprio il Padova a tornare in vantaggio, con una incornata del centravanti Rosso, che sottomisura insacca nell’angolo alto uno spiovente su un calcio di punizione. Forti sono state le proteste da parte laziale per un presunto fallo da parte dello stesso attaccante, ma l’arbitro ha convalidato la marcatura. I padovani sembrano andare sul velluto, e poco dopo mancano con Telesi (uscita a valanga di Lorusso) la terza marcatura, ma ecco che la partita sembra cambiare nuovamente: su azione rocambolesca, Galeoto firma pareggio e doppietta personale, nel momento in cui i veneti rimangono in dieci per l’espulsione del portiere (qualche parola di troppo nei confronti del direttore di gara). In superiorità numerica, l’ Unicusano Fondi trova nuova spinta per cercare il clamoroso ribaltone, ma presta il fianco al contropiede ospite: i neo entrati Asoletti (alto da buona posizione) e Ferrari (respinta in uscita del portiere rossoblù) sfiorano la marcatura, prima del finale tutto fondano. Ma il risultato non cambia. Appuntamento all’ombra dei Colli Euganei.

  • Pubblicato in Under 17

Under 17 Lega Pro, Fondi - Melfi 5-0

UNICUSANO FONDI CALCIO: Lorusso, Mirti, Troiano, Loggello, Battisti, Giorgi, Galeoto, Loi, Bidoli, La Penna, Lampis, De Maio, Gavino, Renzi, Ferraro, Ulisse, Nogarotto S., Nogarotto A., Valeriano.
All. Danilo Ligori.

A.S. MELFI: Salluzzo, Radano, Montuori, Palma, De Luca, Di Capua, Esposito, Chiacchio, Barbetta, Catone, Di Leva, Salzano, Cardiello, Cirigliano, Grimolizzi, Impieri, Persichella, Urbano, Ciociaro.
All. Morgillo.

Arbitro: Moriconi della sezione di Roma 2

La diciottesima e settima giornata di ritorno del Campionato “Under 17 Lega Pro” girone D, ha visto i ragazzi di mister Ligori vincere per 5 a 0 sulla formazione del Melfi. Ad aprire le marcature al “Madonna degli Angeli” è stato il solito Lampis, autore anche della quarta rete, il raddoppio è arrivato con Battisti, tris di Loi ed il 5 a 0 finale è stato siglato da Valeriano. Dodicesima vittoria dell’Unicusano Fondi, settima consecutiva e primato al vertice della classifica con 41 punti.

Under 17 Lega Pro: Fidelis Andria - Fondi 0-1

ANDRIA: Antonacci, Sidella, Mancino, Mastrippolito, Attolico, Di Chio, Correnti, Sannicandro, Ranieri, Piarulli, Dibari.
A disp.: Modugno, Zingaro, Ricco, Di Modugno, Bruno, Traversa, Tammacco, Gismondi, Sisto.
All.: Nanni.

UNIC. FONDI: Marino, Del Prete, Settanni, Ferraro, Ancinelli, Giorgi, Mirti, Loggello, Bidoli, Renzi, Lampis.
A disp.: De Maio, Battisti, Martino, Di Iulio, Sammarco, Coia.
All.: Ligori.

Arriva da Andria il primo sorriso per l’ Under 17 dell’Unicusano Fondi. Dopo aver perduto le prime due gare di campionato, gli Allievi rossoblù riescono ad espugnare il campo dei pari età pugliesi imponendosi per 1-0 e mettendo così all’ incasso il primo risultato utile del loro cammino.
Il goal firmato da Ancinelli sancisce un successo indiscutibile, che consente ai ragazzi allenati da Danilo Ligori di raccogliere i frutti del lungo lavoro dicostruzione della squadra.

 

  • Pubblicato in Under 17