Log in

 

Under 17 A e B: Inter campione d'Italia. L'Atalanta sconfitta ai supplementari

In evidenza Under 17 A e B: Inter campione d'Italia. L'Atalanta sconfitta ai supplementari

Under 17 A e B: Inter campione d'Italia. L'Atalanta sconfitta ai supplementari
Inter campione d’Italia under 17. È questo il verdetto della finale giocata nella magnifica cornice dell’Orogel stadium – Dino Manuzzi di Cesena, gremito per l’occasione da quasi mille spettatori. Prima della partita è stato osservato un minuto di silenzio per ricordare la prematura scomparsa di Fabio Bresci, vice presidente del Settore Giovanile e Scolastico della FIGC: “Ci ha lasciato un grande uomo e un grande dirigente – ha dichiarato il presidente del SGS, Vito Tisci – che ha fatto tanto per il calcio. Un vuoto incolmabile”.

L’inizio scoppiettante lascia presagire l’andamento del match, che rimarrà giocato su alti ritmi per tutta la sua durata. Al 19’ Adorante sblocca il risultato con una botta rasoterra su assist di Merola, ma l’Atalanta risponde presto e riesce a pareggiare i conti con Nivozaki, rapace nello sfruttare una buona palla messa in mezzo da Peli. Passano pochi minuti ed è ancora l’Inter a portarsi in vantaggio, nuovamente con Merola a servire una splendida palla di tacco ad Adorante che non sbaglia a tu per tu con Piccirillo.

Al ritorno in campo dopo l’intervallo l’Atalanta pare più decisa, riuscendo infatti a impattare per la seconda volta il punteggio con un bel tiro da fuori area di Rinaldi. La partita si trascina così verso i tempi supplementari, anche se non mancano i capovolgimenti di fronte, con le squadre che sembrano non subire la stanchezza nonostante il caldo. Nel secondo tempo supplementare si concretizza il più classico dei “gol sbagliato – gol subito”, con Louka a colpire il palo su un sinistro potente e Visconti che trova più fortuna sul rapido contropiede, insaccando di collo pieno dai 25 metri. I nerazzurri di mister Zanchetta pareggiano i conti, vendicano la sconfitta subita lo scorso anno nella finale di categoria proprio ad opera dell’Atalanta.

Domani Atalanta-Inter sarà replicata alle 16.15 su Rai Sport.

La kermesse giovanile continua sui campi dell’Emilia Romagna: domani alle 18.00, al Manuzzi di Cesena, finale Under 17 Lega Pro tra Padova e Como. Diretta sul canale youtube di FIGC Vivo Azzurro.

ATALANTA-INTER 2-3 d.t.s. (p.t. 1-2; s.t. 2-2; 1° t.s. 2-2)
MARCATORI: Adorante al 19’ e al 35’; Nivokazi al 30’; Rinaldi al 53’; Visconti al 7’ 2°t.s.
ATALANTA (4-3-1-2): Piccirillo; Fanti, Heidenreich, Cavalli, Frana (6’ 2°t.s. Brogni); Rinaldi, Rizzo Pinna (C) (1’ 1°t.s. Isacco), Da Riva; Kulusevski; Nivokazi (73’ Louka), Peli (10’ 1°t.s. Gyabuaa). All. Brambilla. A disposizione: Gelmi, Kraja, Vedovati, Losa, Cambiaghi.
INTER (4-3-1-2): Tintori; Lunghi, Bettella (C), Rizzo, Corrado (80’ Grassini); Gavioli (58’ Patacchini), Esposito, Visconti; Schiro’; Merola, Adorante. All. Zanchetta. A disposizione: Pozzer, Coltro, El Kassah, Roric, Demirovich, Pelle, Vergani.
ARBITRO: De Tommaso di Rieti.
NOTE: Spettatori: 800. Ammoniti: Cavalli; Rizzo, Patacchini.

Programma e risultati
Under 15 Serie A e B
Semifinali: Roma-Juventus 1-3, Inter-Sampdoria 3-0
Finale: Juventus-Inter 2-0

Under 15 Lega Pro
Semifinali: Padova-Parma 0-1, Paganese-Cremonese 0-2
Finale: Parma-Cremonese 1-0

Under 15 Supercoppa
Juventus-Parma 2-1

Under 16 Serie A e B
Semifinali: Roma-Cesena 5-0, Milan-Genoa 1-0 (dts)
Finale (23 giugno – ore 17.00 - Orogel Stadium Manuzzi, Cesena)
Roma-Milan

Under 17 Serie A e B
Semifinali: Atalanta-Torino 9-8 (dcr), Palermo-Inter 0-3
Finale: Atalanta-Inter 2-3 (dts)

Under 17 Lega Pro
Semifinali: Monopoli-Padova 0-1, Reggiana-Como 2-3
Finale (22 giugno – ore 18.00 Orogel Stadium Manuzzi, Cesena)
Padova-Como

Under 17 Supercoppa
23 giugno – ore 20.30 - A. Moretti, Cesenatico (FC)