Log in

 

Under 17 A e B, Juventus - Carpi 4-0

In evidenza Under 17 A e B, Juventus - Carpi 4-0

Marcatori: 17′ pt e 2′ st Galvagno (J), 18′ st st Lombardi (J), 32′ st Petrelli (J).

JUVENTUS (4-3-3): Busti; Freitas, Almeida (35′ st Pezziardi), Joao Serrao, Martino (30′ st Favre); Nicolussi Caviglia, Morrone, Lombardi; Sbordone (35′ st Ramadan), Galvagno (25′ st Petrelli), Morachioli (15′ st Leone).
A disposizione: Lonoce, Pessot, Fagioli, Meneghini.
Allenatore: Michele Cavalli.

CARPI: Rossi, Zanoli, Gerace, Marani, Bonacchi, Luka, Bokri, Nsingi, Del Bianco, Calabretti, Toure.
A disposizione: Sekulov, Auri, Monaldi, Piccolo, Scacchetti, Gualdi, Bruce, Moutassime.
Allenatore: Claudio Gallicchio.

Note: Rossi (C) para un rigore a Petrelli (J) al 36′ st.

Poker bianconero questo pomeriggio a Vinovo, con l’Under17 della Juventus che ha battuto per 4 reti a 0 il Carpi, trafitto dalla doppietta di Galvagno, e dalle reti di Lombardi e Petrelli. Altre 3 punti fondamentali per la classifica dei bianconeri, a 3 gare di campionato ancora da giocare.
Parte bene la squadra di Mister Michele Cavalli, a testa bassa fi n da subito alla ricerca del vantaggio. Dopo un paio di conclusioni tentate da Morachioli e Almeida, è Galvagno a sbloccare il risultato al 17′: bel cross teso di Sbordone e stacco di testa imperioso del centravanti juventino che infila in rete il pallone dell’1-0. Scatenato da lì in poi Galvagno, sia in difesa che in attacco è spesso protagonista delle azioni della prima frazione, che si chiude 1-0 per i bianconeri, ancora vicini al gol con una conclusione al volo di Lombardi poco prima dell’intervallo.
L’inizio della ripresa si apre con il raddoppio della Juventus: è ancora Galvagno il protagonista della giocata con una splendida rete al volo di tacco. Da qui in poi gioca sul velluto la Juve, controllando la gara e pungendo sempre pericolosamente ogni volta che si affaccia in area avversaria. Ed arrivano altri due gol: al 18′ è Lombardi a fare il 3-0 con un gran destro da fuori, poco dopo viene imitato da Petrelli. Assist di Favre, stop e girata immediata del classe 2001 (atterrato stanotte in Italia dopo la Liam Brady Cup con gli Under16) che sigla il poker. Alcuni minuti dopo avrebbe anche la possibilità di fare doppietta, ma si fa parare un calcio di rigore da Rossi. Finisce dunque 4-0, quarta vittoria consecutiva in attesa di altre due gare ravvicinate. Mercoledì recupero contro l’Empoli e domenica trasferta a La Spezia, il campionato della Juve passa da qui.

giovanibianconeri