Log in

 

Under 17 A e B, Ternana - Frosinone 0-2

In evidenza Under 17 A e B, Ternana - Frosinone 0-2

Under 17 A e B, Ternana - Frosinone 0-2

 

 CAMPIONATO UNDER 17 SERIE A e B – 21° giornata

“Antistadio G. Taddei” Terni – Domenica 5 marzo 2017

TERNANA – FROSINONE 0 – 2

TERNANA: Luciani, Lucentini (59° Mennini), Canalicchio, Mignone, Gentile (69° Saraceno), Colarieti, Nesta, Pagliarini (59° Domiziani), Gbale (78° Antonelli), Filipponi, Francescangeli. A disposizione: Pernini, Landi, Lucci, Tiberti, Cubaj. All. Sig. Carocci.

FROSINONE: Marcianò, Ghazoini, Esposito, Cancelli, Marchizza, Capodanno, Simonelli, D’Angeli, Alfonsetti (69° Obleac), De Cicco, Natalucci. A disposizione: Falzano, Borgia, Camilleri, Altobello, Della Rocca, Martucci. All. Sig. Rosa.

ARBITRO: Sig. Taricone (Perugia).

ASSISTENTI: Sig. Crostella e Sig. Amici (Foligno).

MARCATORI: 49° D’Angeli (F), 75° Simonelli (F).

AMMONITI: Gentile, D’Angeli, Simonelli.

NOTE: recuperi 0°pt e 3°st; angoli 5 – 4.

 

TERNI – Altra importante prestazione da parte dell’Under 17 del Frosinone, serie positiva che si allunga a cinque partite consecutive e vittoria 0 – 2 in trasferta sul campo della Ternana. Sul terreno di gioco corto e stretto dei rossoverdi, non semplice esprimere le proprie qualità per gli ospiti di fronte una squadra in piena corsa play off. Prezioso dunque il risultato conquistato dalla formazione di mister Rosa, ancora una volta a dimostrare la competitività raggiunta contro ogni avversario in qualsiasi condizione. In avvio di gara, al 6°, gol annullato al centravanti frusinate Alfonsetti per presunto fuorigioco sugli sviluppi di una punizione dal lato corto di sinistra calciata da D’Angeli. La Ternana risponde al 12°, azione personale di Gbale da centrocampo stoppata in area dall’intervento in extremis di Marchizza. C’è equilibrio, al 18° su palla inattiva in posizione centrale insidiosi i padroni di casa, traiettoria che non trova la deviazione vincente sotto misura di Canalicchio per la comoda parata di Marcianò. Nuovamente la Ternana si riaffaccia in avanti al 32°, cross in mezzo di Canalicchio a favorire la conclusione del difensore Gentile in proiezione offensiva, sventa sulla linea provvidenzialmente Ghazoini. Allo scadere della frazione, al 39°, soluzione dalla distanza tentata da Nesta, impegnato in corner da circa trenta metri Marcianò. È 0 – 0 all’intervallo. Nella ripresa svolta al 49°, il Frosinone usufruisce di un piazzato sulla lunetta dell’area di rigore, De Cicco tocca per D’Angeli che libera il destro rasoterra in rete, 0 – 1. Il vantaggio provoca la reazione umbra, in ripartenza al 51° Lucentini mette dentro da destra un pallone invitante che Filipponi sciupa a lato. Quindi al 62° ci prova Gbale dai venticinque metri, pronto Marcianò in angolo. Così nel finale il raddoppio giallazzurro al 75°, De Cicco da metà campo profondo su Obleac che effettua una sponda per D’Angeli, suggerimento del centrocampista nei sedici metri a sinistra dove Cancelli di prima intenzione calibra sul secondo palo per l’accorrente Simonelli, gol della sicurezza e 0 – 2 definitivo. Canarini in questo scorcio di stagione fermati soltanto dalla sosta prevista domenica prossima, in attesa della sfida casalinga con il Benevento del 19 marzo.