Log in

 

Serie B, Hellas Verona - Cittadella 2-0

Marcatori: 16' pt Bessa, 37' st Pazzini.

HELLAS VERONA (4-3-3): Nicolas; Romulo, Bianchetti, Caracciolo, Souprayen; Zuculini B., Fossati, Bessa (dal 39' st Valoti); Luppi (dal 30' st Troianiello), Pazzini, Fares (dal 13' st Ferrari A.).
A disposizione: Coppola, Pisano, Boldor, Ganz, Zaccagni, Cappelluzzo.
All.: Pecchia.

CITTADELLA (4-3-1-2): Alfonso; Salvi, Pelagatti, Scaglia, Benedetti; Valzania, Iori, Pasa (dal 20' st Bartolomei); Chiaretti (dal 21' st Iunco); Litteri, Strizzolo (dal 30' st Vido).
A disposizione: Paleari, Schenetti, Arrighini, Martin, Paolucci, Pascali.
All.: Venturato.

Arbitro: sig. Pinzani (sez. Aia Empoli).
Assistenti: sigg. Rossi (sez. Aia La Spezia) e Tardino (sez. Aia Milano).

NOTE. Ammonito: Bessa. Spettatori: 13.440 (paganti: 3.242; abbonati: 10.198).

Con un gol per tempo il Verona supera il Cittadella nella gara valida per la 36/a giornata della Serie B ConTe.ite aggancia il Frosinone, fermato dal Novara, al secondo posto in classifica con 62 punti. L'undici di Pecchia ritrova così i tre punti dopo due partite e interrompe la striscia positiva dei veneti, reduci da tre vittorie nelle ultime quattro gare. Alla prima occasione l'Hellas sblocca il risultato. Al 16' Luppi serve Bessa appena fuori area, il centrocampista fa partire una conclusione imprendibile per Alfonso che vale l'1-0. Gli ospiti reagiscono e provano a impensierire Nicolas con alcune iniziative di Benedetti e Chiaretti. Nella ripresa al 9' tentativo di Iori a lato, ma è l'Hellas a costruire le palle gol migliori, come con Zuculini al 10' (Alfonso ancora decisivo). Il portiere del Cittadella sbaglia però al 36' sulla conclusione da fuori di Bessa, servendo sul piatto d'argento a Pazzini la palla del 2-0 con un tocco da due passi che chiude i giochi. Anche perché la traversa colpita da Iunco al 39' non permette alla squadra di Venturato di rientrare in partita nel finale.