Log in

 

Serie B, Frosinone - Novara 2-3

MARCATORI: 11’pt Macheda (N), Ciofani D. (Rig.) (F), 35′ Galabinov (Rig.) (N), 18’st Macheda (N), 44’st Mokulu (F)

Frosinone (3-5-2): Bardi; Ariaudo, Russo (31’st Kragl), Krajnc; Fiamozzi, Sammarco (8’st Gori), Maiello, Soddimo (8’st Mokulu), Mazzotta; Dionisi, D. Ciofani A Disp.: Zappino, Besea, Frara, Errico, Pryyma, Mamic All.: Pasquale Marino

Novara (3-5-2): Da Costa, Troest, Chiosa, Scognamiglio; Dickmann, Cinelli, Casarini, Selasi (25’st Koch); Calderoni (29’st Lancini); Galabinov, Macheda (34’st Adorjan) A disp.: Montipò, Di Mariano, Malberti, Kupisz, Chajia, Lukanovic All.: Roberto Boscaglia

Arbitro: Abisso di Palermo Assistenti: Santoro di Catania e Sechi di Sassari Quarto Uomo: Pasqua di Tivoli
AMMONITI: Da Costa (N), Dickmann (N), Fiamozzi (F), Ciofani D. (F), Gori (F), Scognamiglio (N), Adorjan (N)
ANGOLI: 7-0
RECUPERO: 2′ pt. 5′ st.

Sconfitta interna pesante per il Frosinone che cade in casa contro il Novara (3-2) nella gara valida per la 36/a giornata della Serie B ConTe.it e viene raggiunto al secondo posto in classifica dall'Hellas Verona, con la capolista Spal ora distante 5 punti. Colpo importante invece per i piemontesi, trascinati dalla doppietta di Macheda e di nuovo in corsa per un posto ai playoff complice gli stop delle altre squadre. L'ex giocatore del Manchester United sblocca il risultato al 12': sponda di petto di Galabinov che libera l'attaccante che supera Bardi in uscita. Immediata la reazione dei ciociari. Prima Sammarco spreca tutto, poi Daniel Ciofani, al 22', firma il pareggio su rigore guadagnato da Dionisi. I padroni di casa sfiorano il sorpasso al 28', sempre con Dionisi, ma Da Costa fa buona guardia e salva i suoi. Il Novara però quando attacca non perdona. Fiamozzi atterra in area Macheda, l'arbitro concede il secondo rigore di giornata e Galabinov non sbaglia dal dischetto: 1-2. L'undici di Boscaglia parte forte anche nella ripresa. Casarini al 7' spaventa il pubblico del 'Matusa', che gela qualche minuto dopo in occasione del 3-1 firmato ancora da Macheda, con un tocco di punta a centro area su assist di Cinelli. Nel finale il Frosinone torna in corsa grazie all'errore in uscita di Da Costa, che permette a Mokulu di involarsi verso la porta sguarnita e accorciare le distanze. Gli ospiti non rischiano però più nulla e ottengono tre punti preziosi.