Log in

 

B Factor: Marco Perrotta

B Factor: Marco Perrotta
Continua il viaggio alla scoperta dei migliori talenti della Serie B ConTe.it.

Marco Perrotta è un difensore italiano nato il 14 febbraio 1994 a Campobasso.

Tira i primi calci al pallone all’età di 6 anni nell’ASD Campodipietra Calcio prima di entrare a far parte del vivaio dell’FC Messina Peloro nell’estate 2007. La stagione successiva, in seguito al fallimento del club siciliano, viene tesserato dal Delfino Pescara 1936 con la cui maglia svolge gran parte del Settore Giovanile prima di debuttare in Prima Squadra il 29 maggio 2011 in occasione della 42ª giornata della Serie B contro il Cittadella (AS Cittadella vs Delfino Pescara 1936 3-2), subentrando al 57’ ad Andrea Mengoni.

Il 3 gennaio 2013 viene ceduto a titolo temporaneo dai biancazzurri alla Paganese Calcio 1926. Esordisce in Lega Pro il 13 gennaio 2013 in occasione della 17ª giornata del Girone B della Prima Divisione contro il Sorrento (Sorrento Calcio vs Paganese Calcio 1926 0-0). In maglia azzurrostellata mette insieme complessivamente 36 presenze prima di trasferirsi, nuovamente in prestito, dal Pescara al Teramo il 5 luglio 2014.

Col Teramo debutta sia in TIM Cup il 10 agosto 2014 nella gara del 1° Turno contro il Südtirol (FC Südtirol-Alto Adige vs SS Teramo Calcio 3-2), sia in Supercoppa Lega Pro il 21 maggio 2015, in occasione della 1ª giornata contro la Salernitana (US Salernitana 1919 vs SS Teramo Calcio 3-1), contribuendo alla promozione della squadra dalla Lega Pro alla B (poi revocata per illecito sportivo).

Il 1° luglio 2016, dopo aver collezionato 69 presenze e 3 reti in due stagioni con il Teramo, passa a titolo temporaneo dal Pescara all’Avellino, con cui si è reso finora protagonista di 18 presenze ed 1 rete.

Una curiosità? Perrotta è un amante dei film drammatici e, una volta a settimana, è solito andare al cinema per rilassarsi un po’ dalle fatiche calcistiche.