Log in

 

Serie B, Trapani - Bari 4-0

TRAPANI: Pigliacelli, Pagliarulo, Legittimo, Nizzetto (22’st Raffaello), Barillà (31’st Ciaramitaro), Maracchi, Coronado, Colombatto, Jallow (11’st Curiale), Rizzato, Casasola.
A disposizione: Guerrieri, Rossi, Fazio, Visconti, Canotto, Kresic.
All. Alessandro Calori

BARI: Micai, Daprelà, Tonucci, Macek, Basha, Galano (1’st Raicevic), Furlan, Brienza (28’st Parigini), Suagher, Capradossi (1’st Sabelli), Floro Flores.
A disposizione: Gori, Cassani, Fedele, Martinho, Ivan, Viola.
All. Stefano Colantuono

ARBITRO: Gianluca Manganiello di Pinerolo; ASSISTENTI: Matteo Bottegoni di Terni e Christian Rossi della Spezia; QUARTO UOMO: Luigi Pillitteri di Palermo

RETI: Legittimo 20’, Jallow 27’, Jallow 37’, Coronado13’st

NOTE: Ammoniti Jallow, Pagliarulo nel Trapani – Capradossi, Raicevic, Floro Flores nel Bari; Recuperi: 1’pt-0’st; Corner: 7-3; Spettatori: 4.885

Il Trapani cala il poker contro il Bari nella gara valida per la 31/a giornata della Serie B ConTe.it e continua la propria risalita. I siciliani sono sempre penultimi, ma la distanza dalla zona salvezza si assottiglia sempre di più, e dista ora quattro punti. Brutta battuta d'arresto invece per l'undici di Colantuono, sempre in zona playoff ma alla seconda sconfitta di fila lontano dal San Nicola. L'undici di Calori ipoteca i tre punti nel primo tempo: al 21' Di Matteo raccoglie una respinta di Micai sugli sviluppi di un calcio di punizione e deposita in rete. Poco prima della mezz'ora il Bari incassa anche il 2-0. E' Jallow con una conclusione dal limite a siglare il raddoppio. I pugliesi sono alle corde e al 38' capitolano ancora, con la doppietta personale di Jallow sul cross dalla destra di Casasola. Nella ripresa il Bari prova a reagire ma Coronado al 13' cala il poker che chiude definitivamente i giochi.