Log in

 

Serie B, Hellas Verona - Ascoli 0-0

Serie B, Hellas Verona - Ascoli 0-0

Lanni e l'Ascoli rallentano l'Hellas

VERONA (4-3-3): Nicolas; Ferrari, Bianchetti, Caracciolo, Souprayen; F. Zuculini (20’ st Zaccagni), Fossati, Romulo; Bessa, Cappelluzzo (18’ st Ganz), Siligardi (38’ st Luppi). A disp.: Coppola, Pisano, Boldor; Troianello, Fares, B. Zuculini. All.: Pecchia.

ASCOLI (4-4-1-1): Lanni; Almici, Gigliotti, Mengoni, Mignanelli; Gatto (27’ st Slivka), Bianchi, Cassata, Felicioli; Bentivegna (15’ st Orsolini); Cacia (36’ st Favilli). A disp.: Ragni, Carpani, Perez, Lazzari, Cinaglia, Favilli, Mogos. All.: Aglietti.

ARBITRO: Piccinini di Forlì

NOTE: Ammoniti Cassata (A), Fossati (V), Ganz (V). Rec. 2’ pt, 3’ st.
Il portiere bianconero para un rigore a Romulo ed è protagonista di diversi interventi. Palo nel finale di Ganz, standing ovation all'ex Cacia. Il Verona manca l'aggancio alla Spal

L'Hellas Verona non è andato oltre lo 0-0 nel posticipo della 30/a giornata della Serie B ConTe.it contro l'Ascoli al Bentegodi. I gialloblù di Fabio Pecchia salgono a quota 53 punti, fallendo però l'aggancio in vetta alla Spal. L'Ascoli, invece, sale a quota 35 punti e fa un passo importante verso la salvezza. Partita dominata dal Verona, che non riesce però a scalfire l'attentissima difesa dell'Ascoli. L'occasione principale per i padroni di casa è al 58' con un rigore conquistato da Cappelluzzo e fallito da Romulo. L'esterno dell'Hellas si fa ipnotizzare da Lanni, il portiere ospite è infatti il grande protagonista del match con una serie di interventi miracolosi su Siligardi e ancora su Romulo. Hellas anche sfortunato con un palo colpito da Simone Ganz.

Nella foto una parata di Lanni su Romulo