Log in

 

L'Hellas contro l'Ascoli per tornare in testa

L'Hellas contro l'Ascoli per tornare in testa
Al Bentegodi si chiude la nona giornata di ritorno della Serie B ConTe.it.

Una vittoria per tornare in testa alla classifica, seppur alla pari con la Spal. E' questo l'obiettivo dell'Hellas Verona, impegnato questa sera nel posticipo che chiude la nona giornata di ritorno della Serie B ConTe.it contro l'Ascoli di Alfredo Aglietti, reduce tra 3 k.o. consecutivi.

Pecchia affronta l'ex compagno di squadra ai tempi del Napoli, con il dubbio Pazzini: il calciatore non è al meglio ma è stato comunque convocato seppur dal primo minuto dovrebbe esserci Ganz. A completare il tridente offensivo invece spazio per Siligardi e Bessa.

Per i marchigiani confermato il 4-2-3-1 con Cacia terminale offensivo supportato da Orsolini, Bentivegna e Gatto.

La gara d'andata ha visto i gialloblu imporsi al Del Duca con un perentorio 1-4 nonostante la gara sia rimasta in bilico fino al minuto 83. Al Bentegodi invece l'ultimo precedente risale al dicembre del 2012 con un 3-1 targato Hallfredsson, Gomez ed Albertazzi mentre fu Zaza a siglare la rete della bandiera dei bianconeri.

Arbitro del match il signor Piccinini della sezione di Forlì, fischio d'inizio alle 20.30.

Probabili formazioni:

Hellas Verona (4-3-3): Nicolas, Ferrari, Caracciolo, Bianchetti, Souprayen, Zuculini B., Zaccagni, Romulo, Bessa, Ganz, Siligardi. All. Pecchia.

Ascoli (4-2-3-1): Lanni, Almici, Gigliotti, Mengoni, Felicioli, Cassata, Bianchi, Orsolini, Bentivegna, Gatto, Cacia. All. Aglietti.

Arbitro: Piccinini.

Diffidati: Bessa, Romulo, Siligardi (Hellas Verona); Almici (Ascoli).

Squalificati: Addae, Augustyn (Ascoli).