Log in

 

Recupero Under 16 A e B, Trapani - Carpi 5-2

Reti: Simone al 13’ p.t. e al 17’ p.t., Puglisi al 15’ p.t., Celesia (rig.) al 19’ p.t. e al 31’ p.t., Vagnarelli (aut.) al 41’ p.t., Barbara al 17’ s.t.

Trapani: Guecia, Cinquemani, Puglisi (dal 29’ s.t. Valenza), Buffa, Miceli, Musso, Barbara, Patti (dal 10’ s.t. Matteucci), Celesia (dal 23’ s.t. Anzelmo, La Spada (dal 10’ s.t. Vassallo), D’Antoni (dal 10’ s.t. Aiello).
A disposizione: Guaiana, Burgarella, Ruvolo.
All. Colletto

Carpi: Pizzonia, Cinelli (dal 1’ s.t. Ronzini), Ferrari Al. (dal 17’ s.t. Pepe), Lombardo, Ferrari An., Vagnarelli (dal 39’ s.t. Macri’), Mazza (dal 17’ s.t. Barbari), Roma (dal 17’ s.t. Vezzani), Simone, Singh, Da Silma (dal 35’ p.t. Caramaschi).
A disposizione: Muratori, Venturelli, Saezza.
All. Diddi

Arbitro: Daniele Virgilio di Trapani; assistenti: Vito Licari di Marsala e Lorenzo Biunda di Trapani
Note: Ammoniti Cinelli al 18’ p.t., Vezzani al 21’ s.t. e Vagnarelli al 32’ s.t. Calci d’angolo 3-2 per il Trapani.

La cronaca
Il recupero della 21^ giornata del campionato under 16 di scena al “Roberto Sorrentino” tra Trapani e Carpi.
5’ Punizione a due all’interno dell’area. Guecia riprende la sfera con le mani dopo averla messa in movimento precedentemente. La difesa sventa il pericolo.
13’ Sale male la difesa del Trapani, Simone è in posizione regolare. Ha tutto il tempo di stoppare, mirare e indirizzare il suo esterno destro alle spalle di Guecia. 0-1.
15’ Grande reazione del Trapani che la riagguanta subito. Angolo di Buffa e colpo di testa vincente di Puglisi.
17’ Non manca la noia. Simone, ben imbeccato in profondità, resiste su Miceli e sigla la doppietta personale.
19’ Spiove in area la palla di Buffa su punizione: sfugge la sfera a Pizzonia, si catapulta D’Antoni che viene messo giù dallo stesso numero uno. È calcio di rigore che Celesia trasforma spiazzando l’estremo difensore. 2-2!
28’ Altro pallone interessante scodellato dentro da Buffa. Tentativo al volo di D’Antoni, deviazione e corner. Prosegue l’azione offensiva con il tiro sgangherato di Barbara che non inquadra lo specchio.
31’ Trapani in vantaggio! Su azione di rimessa, Cinquemani ripropone in mezzo. Pigra la difesa del Carpi che esce in ritardo e Celesia ringrazia con un colpo di testa con Pizzonia che era avanzato in uscita.
36’ D’Antoni si mangia il possibile 4-2 su assistenza di Patti.
41’ Ancora Patti importantissimo nell’occasione del 4-2. Il centrocampista serve Celesia, mancino su cui Pizzonia si oppone ma nel rimpallo il tocco sfortunato di Vagnarelli che mette nella propria porta.
Secondo tempo molto meno effervescente rispetto al primo.
51’ Palo di Buffa direttamente su calcio di punizione.
55’ Super intervento di Guecia sul colpo di testa di Caramaschi. Simone è in fuorigioco quando ribadisce in gol
57’ Pokerissimo! Matteucci in area rientra sul destro. Il suo tiro diventa un assist sul secondo palo per Barbara che porta a tre le reti di vantaggio. 5-2.
62’ Di poco a lato la punizione dal limite di Vassallo.
80’ Il Carpi prova a rendere meno netta la sconfitta senza suo malgrado riuscirci.
Il Trapani strapazza il Carpi per 5-2. Dopo essere passata in svantaggio per due volte, i granata hanno avuto la forza e la volontà di rimontarla. Nella ripresa i locali hanno amministrato il vantaggio, andando più volte vicino alla quinta marcatura, poi siglata da Barbara.

Under 16 A e B, Trapani - Sampdoria 1-4

Reti: Maglie al 18’ p.t., Musso al 25’ p.t., Marianelli al 31’ p.t., Testore al 20’ s.t., Orlando al 30’ s.t.

Trapani: Guecia, Cinquemani (dal 32’ s.t. Valenza), Anzelmo (dal 20’ s.t. Patti), Miceli, Puglisi, Burgarella, La Spada, Musso (dal 20’ s.t. D’Antoni), Celesia (dal 7’ s.t. Ruvolo), Vassallo, Matteucci (dal 32’ s.t. Guaiana S.). A disposizione: Guaiana, Valenza, Patti, Buffa, Ruvolo, D’Antoni, Guaiana S.
All. Colletto

Sampdoria: Raspa, Catapano (dal 36’ s.t. Saporito), La Monica, Canovi (dal 36’ s.t. Brignone), Maggioni, Danovaro, Fogal (dal 36’ s.t. Visconti), Marianelli (dal 36’ s.t. Valente), Maglie (dal 36’ s.t. Verardo) Mancini (dal 7’ s.t. Orlando), Testore (dal 24’ s.t. Menini). A disposizione: Boschini, Visconti, Brignone, Orlando, Capello.
All. Alessi

Arbitro: Dario Madonia di Palermo; assistenti: Salvatore Girolamo Cucci e Monica Genovese di Trapani

Note: Ammonito Catapano al 7’ s.t. Calci d’angolo 3-1 per la Sampdoria

La cronaca
– 16’ La girata col destro di Fogal dal limite dell’area termina lontano dalla porta difesa da Guecia.
– 17’ Rimessa laterale lunga di Anzelmo, la difesa allontana ma l’azione offensiva dei granata continua con un cross su cui Raspa è approssimativo in uscita. Per sua fortuna la difesa allontana.
– 18’ Girata di prima intenzione e Guecia si oppone deviando in angolo. L’estremo difensore locale nulla può però sull’incornata vincente di Maglie che porta in vantaggio i suoi. Sampdoria avanti. 0-1.
– 21’ Tentativo di Musso. Soluzione che si rivela una telefonata per Raspa.
– 25’ Caparbio Vassallo che sulla sinistra costringe all’errore il difensore; cross sul secondo palo dove c’è La Spada che aspetta il rimorchio di Musso. Destro in corsa e di prima intenzione del centrocampista che pareggia i conti.
– 31’ Sampdoria nuovamente avanti nel punteggio sugli sviluppi di un calcio da fermo. La sfera vaga all’interno dell’area e Marianelli insacca. 1-2.
– 45’ Cross di La Spada al centro per Celesia che viene anticipato da un difensore. Sarebbe stata una potenziale occasione per il nuovo pari perché l’attaccante si sarebbe trovato quasi a tu per tu col portiere.
– 52’ Testore per poco non approfitta di un’indecisione difensiva. Il suo tentativo di pallonetto è preda di Guecia che non si fa sorprendere.
– 60’ Maglie dal lato corto dell’area si gira e scodella in mezzo. Ringrazia Testore che altro non deve fare che buttarla dentro. Samp avanti 3-1.
– 65’ Blucerchiati in contropiede con il Trapani scoperto: Menini per Danovaro che tenta il tiro ad incrociare ma Guecia è straordinario nella circostanza ad opporsi con la manona in tuffo. Miceli poi spazza.
– 70’ Errore in fase di impostazione; ne approfittano i doriani che vanno in gol con il neo entrato Orlando che batte Guecia sul primo palo. 1-4.
uff stampa Trapani

Under 16 A e B, Trapani - Empoli 3-2

Reti: Vassallo al 7’ p.t., Perruzza al 17’ p.t., Celesia al 10’ s.t., Mosca al 12’ s.t., Valenza al 15’ s.t.

Trapani: Monti, Cinquemani (dal 1’ s.t. Valenza), Puglisi, Burgarella, Miceli, Musso (dal 19’ s.t. Matteucci), Barbara (dal 19’ s.t. La Spada), Patti, D’Antoni (dal 1’ s.t. Celesia), Vassallo, Aiello (dal 37’ s.t. Anzelmo).
A disposizione: Di Salvo, Buffa, Ruvolo.
All. Colletto

Empoli: Sposito, De Marco (dal 20’ s.t. Milani), Pastacaldi, Rosato, Segantini (dal 26’ s.t. Zefi), Mosca, Bertolini (dal 20’ s.t. Caradonna), Ricci, Donati, Rosi, Perruzza (dal 37’ s.t. Belardinelli).
A disposizione: Iacoponi, Seazzu, Ciravegna.
All. Falsini

Arbitro: Giovanni Sanzo di Agrigento; assistenti: Giovanni Cacciatore e Giovanni Balletti di Agrigento
Note: Ammoniti Burgarella al 7’s.t., Vassallo al 16’ s.t., Segantini al 24’ s.t., Rosi al 37’ s.t. Calci d’angolo 4-2 per l’Empoli

Dopo un mese torna alla vittoria l’under 16 granata. Battuto l’Empoli per 3-2. Erano diciannove i punti di differenza in classifica tra le due squadre anche se il Trapani conta una partita in meno: si giocherà mercoledì infatti il recupero della diciassettesima contro il Pisa al “Roberto Sorrentino”. Pericoloso subito il Trapani al 2’ con un traversone di Musso che né D’Antoni né Vassallo riescono a toccare in fondo alla rete. Palla direttamente sul fondo. È più che buono l’avvio del Trapani che al 7’ sfrutta uno scivolone di Rosato in fase di impostazione; gliela borseggia D’Antoni che entra in area, sguardo dentro per il tocco altruista a servire Vassallo che non può sbagliare. Il numero dieci crea una possibilità per il raddoppio mettendosi davanti ad un difensore su una palla vagante. Prova la mezza rovesciata che si rivela debole ma resta pregevole l’idea di Vassallo. L’Empoli però la pareggia con un’azione manovrata sulla destra dove c’è Bertolini a crossare un pallone arretrato che raccoglie al meglio Perruzza che la piazza dove Monti non può arrivare. Match molto divertente: bel passaggio di Musso per D’Antoni che non riesce ad agganciare. Sarebbe andato a tu per tu con il portiere. Al 27’ Monti questa volta dice di no a Perruzza. Un minuto prima della fine di primo tempo, Rosi si muove bene all’interno dell’area eludendo l’intervento di Patti con una finta e mancino fuori di pochissimo. Due cambi ordinati da mister Colletto ad inizio ripresa: fuori D’Antoni e Cinquemani per Celesia e Valenza. Sostituzioni che si riveleranno decisivi. Al 50’ lancio lungo in avanti; disastro tra un difensore e Sposito che mette in condizione Aiello di passare la palla a Celesia che altro non deve fare che appoggiare in fondo al sacco a porta completamente vuota. La gioia del vantaggio dura solo due minuti perché su palla inattiva l’Empoli fa 2-2 con il tocco sotto misura e al volo di Mosca. Ma il Trapani non ci sta e per la terza volta, e quella definitiva, si porta avanti. Anche qui le palle da fermo sono determinanti: calcio d’angolo, mucchio selvaggio e la risolve Valenza in mezza rovesciata. Vuole il 4-2 il Trapani con Celesia che in ripartenza schiaccia troppo il suo destro al 64’. I toscani non creano altre occasioni degne di nota, anzi è Vassallo a voler la doppietta con una gran giocata: Miceli trova Celesia che è intelligente a girare in profondità verso il numero dieci. Rientro sul sinistro a cercare il palo più lontano. Palla a lato non di molto. Finisce 3-2.
uff stampa Trapani

  • Pubblicato in Under 16

Under 16 A e B, Trapani - Virtus Entella 0-0

Trapani: Monti, Barbara (dal 26’ s.t. Anzelmo), La Vecchia, Burgarella, Valenza, Puglisi, Licari (dal 12’ s.t. La Spada), Matteucci, Gancitano (dal 1’ s.t. Celesia), Musso (dal 12’ s.t. Indelicato), D’Antoni (dal 12’ s.t. Vassallo)(dal 40’ s.t. Ferrigno).
A disposizione: Di Salvo, Pirrello, Ruvolo.
All. Colletto

Virtus Entella: Gragnoli, Piccolo (dal 43’ s.t. Pezzani), Lanza, Brunozzi (dal 43’ s.t. Costa), Reale, Verardo, Paonessa (dal 15’ s.t. Lai), Renzone, Di Placido (dal 15’ s.t. Meazza), Lipani, Vianni.
A disposizione: Damora, Del Prete.
All. Nonvini

Arbitro: Ignazio Pennino di Palermo; assistenti: Vincenzo Modica di Trapani e Federico Ferreri di Marsala
Note: Ammonito Puglisi al 27’ p.t.


Secondo pari consecutivo dell’under 16 di mister Salvatore Colletto: 0-0 contro la Virtus Entella. Partita che ha offerto poco dal punto di vista dello spettacolo; granata volenterosi e che si schierano in campo con un 3-5-2 con Valenza, Puglisi e La Vecchia a formare il terzetto arretrato; Burgarella in cabina di regia, Matteucci e Musso in mezzo, sugli esterni a destra Barbara, a sinistra Licari. Davanti Gancitano e Musso. Al 9’ Entella vicinissima al vantaggio: Licari tenta un improvido tunnel a centrocampo, palla in verticale per Vianni, il suo tocco sotto sibila il palo più lontano. Al 31’ tentativo di Licari dalla distanza, piccola deviazione e palla che arriva comunque tra le braccia di Gragnoli. Ad inizio ripresa Celesia dentro per Gancitano. Al 46’ Trapani all’interno dell’area, dal limite Musso trova un bel destro ma Gragnoli è super in allungo e si rifugia in angolo. Al 62’ sugli sviluppi di un calcio di punizione, sponda di Meazzi e tentativo in semi rovesciata di Verardo, Monti blocca agevolmente. Rimessa lunga con le mani di Puglisi, palla che vaga in area, Celesia conclude al volo col piattone trovando solo l’esterno della rete. Il Trapani chiude avanti con Burgarella che conclude direttamente su punizione. Gragnola in due tempi. Con questo pari il Trapani sale a quota cinque punti. Mercoledì al Sorrentino si recupererà contro la Juventus

  • Pubblicato in Under 16

Under 16 A e B, Empoli - Trapani 3-1

Reti: Mosca al 19′ s.t., Bertolini al 28′ s.t., Celesia al 30′ s.t., Perruzza al 39′ s.t.

Empoli: Sposito, Ricci, Caradonna (dal 21′ s.t. Lattanti),Arapi (dal 31′ s.t. Segantini), Cappellini, Donati (dal 12′ s.t. Milani), Muho, Bigica (dal 12′ s.t. Belardinelli), Bertolini, Mosca (dal 21′ s.t. Perruzza), Rosi (dal 31′ s.t. Zeri).
A disposizione: Pratelli, Rosato, Segantini, Pastacaldi.
All. Falsini

Trapani: Di Salvo, Barbara, Anzelmo, Burgarella, Valenza, Pirrello, La Spada (dall’11’ s.t. Ruvolo), Ferrigno (dal 30′ p.t. Vassallo), Gancitano (dal 30′ p.t. Celesia), Matteucci, Licari.
A disposizione: Guecia, La Vecchia, D’Antono.
All. Colletto

Arbitro: D’Amato di Siena; assistenti: De Luca e Lisi di Firenze

Note: Ammoniti Barbara al 15′ s.t., Belardinelli al 41′ s.t.

  • Pubblicato in Under 16