Log in

 

Under 16 A e B, Spezia - Genoa 0-2

In evidenza Under 16 A e B, Spezia - Genoa 0-2

Marcatori: 38'pt rig. Salcedo (G) 5'st Poggi (G)

SPEZIA: Zagari, Ferri (1’st Summa), Bonini (23’st Gandolfi), Bonfiglioli (28’st Saporiti), Cerretti, Di Vittorio ©, Bertacca (23’st Maglione), Conti, Tivegna (23’st Chiurco), Battilani (12’st Nobile), Riviera(12’st Bellotti)
A disp. Calzetta, Parziale
All. Aliboni A.

GENOA: Russo, Gasco (3’st Bettella), Buffo, Raggio, Serpe, Rovella (37’st Autieri), Fossati (27’st Rossi),Masini, Salcedo, Rimoli (27’st Malltezi), Poggi (27’st Di Bella)
A disp. Drago, Fabbri, Piccardo, Evangelista
All. Oneto M.

Arbitro: Sig. Rosami di Carrara

Ko casalingo contro il Genoa per i ragazzi di mister Aliboni nel 24° turno del Campionato Nazionale Under 16. Brividi già in avvio per gli aquilotti, che dopo nemmeno 60'' di gioco vedono vibrare la propria traversa sul calcio di punizione battuto da Rovella, il quale si rende pericoloso anche al 3', questa volta colpendo l'incrocio dei pali con una potente conclusione su assist di Rimoli. Al 14’ ancora Genoa in avanti, ma sullo scambio in velocità Gasco-Poggi, il numero 11 rossoblù spara alto. Al 20’ Poggi serve in area Salcedo, ma il colpo di testa termina alto. Al 22’ è lo Spezia ad affacciarsi in avanti, ma la conclusione di Tivegna su assist di Battilani trova ben appostato Russo. Al 30’ Serpe serve Salcedo in area, ma Zagari è bravissimo a deviare in angolo sulla conclusione dell'attaccante ospite. Al 31’ Tivegna apre sulla destra per Bertacca, il quale entra in area e batte a rete, ma la sfera termina di un soffio sul fondo. Il gol genoano è però ormai maturo ed arriva al 38', quando Salcedo trasforma un calcio di rigore concesso per un fallo in area spezzina ai danni di Poggi.
Nella ripresa gli aquilotti provano a recuperare lo svantaggio, ma in avvio è sempre il Genoa ad avre le occasioni migliori, trovando addirittura anche il raddoppio al 5', cin Salcedo che serve Poggi in area, il quale di prima intenzione batte Zagari. Al 7’ Conti apre sulla destra per Cerretti, ma Russo blocca la conclusione del calciatore aquilotto, mentre al 10' è Summa a chiudere in angolo su Salcedo. Nel finale gli aquilotti provano quantomeno a dimezzare lo svantaggio, ma al 37' il calcio di punizione di Conti termina di poco alto, mentre al 39', sempre sugli sviluppi di un calcio da fermo battuto da Conti, Cerretti impegna Russo, ancora una volta sicuro nel fare sua la sfera. L'ultima occasione dell'incontro porta nuovamente la firma di Cerretti, che al 42' su servizio di Saporiti chiama alla deviazione in corner l'estremo difensore ospite.
www.acspezia.com