Log in

 

Atalanta, i Giovanissimi Regionali A secondi nella Kazachenok Cup

Atalanta, i Giovanissimi Regionali A secondi nella Kazachenok Cup
Buona prova dei 2003 di mister Andrea Di Cintio in Russia

Una bellissima esperienza, non solo dal punto di vista calcistico, quella che hanno vissuto nei giorni scorsi i Giovanissimi Regionali A di mister Andrea Di Cintio. I 2003 nerazzurri sono stati infatti quattro giorni in Russia, per la precisione a San Pietroburgo, per partecipare alla Kazachenok Cup.
I Giovanissimi Regionali A e sullo sfondo la Cattedrale di Sant'Isacco

Un torneo internazionale che ha visto i ragazzi di Di Cintio ben figurare e arrivare fino alla finale. Dopo aver vinto il proprio girone battendo tra le altre anche lo Zenit San Pietroburgo (2-1) e la Dinamo Mosca (1-0), hanno disputato la finale che ha visto prevalere 2-0 lo Spartak Mosca.

Un'esperienza significativa per i nostri 2003, non solo perché hanno potuto misurarsi e confrontarsi con alcune delle migliori squadre dell'est europeo giocando anche in condizioni particolari come su un campo completamente innevato, ma perché hanno avuto anche l'occasione di visitare la città di San Pietroburgo (nella foto in apertura di news la squadra posa davanti all'Ermitage, nella foto a destra sullo sfondo la Cattedrale di Sant'Isacco) e scoprire luoghi interessantissimi anche dal punto di vista culturale.
Bonaccorso: "E' stata una bellissima esperienza"

Molto soddisfatto il Coordinatore dell'Attività di Base Stefano Bonaccorso che non solo ha seguito da vicino la squadra ma è stato ospite a un corso di formazione per allenatori nel corso del quale ha potuto illustrare le metodologie di lavoro del Settore Giovanile nerazzurro (nella foto sotto Bonaccorso insieme agli altri partecipanti all'incontro).
L'intervento di Bonaccorso all'incontro di formazione per allenatori

"A margine della Kazachenok Cup, ho avuto l'opportunità di partecipare a un incontro di formazione per allenatori molto interessante promosso dagli organizzatori del torneo in cui mi è stato chiesto di tenere una relazione teorico-pratica in rappresentanza dell'Atalanta. Lo stesso ha fatto l'allenatore del Fulham. Un'esperienza molto utile perché è stata l'occasione per scambiarsi idee, pareri e modi di interpretare le metodologie di lavoro. Si sono interessati molto al nostro modo di condurre il vivaio ma anche alla prima squadra: apprezzano in maniera particolare come l'Atalanta stia disputando un grande campionato grazie anche ai ragazzi cresciuti nel Settore Giovanile. E questo è stato anche non degli argomenti della mia relazione".

"Per quel che riguarda il torneo - continua Bonaccorso - è stata una bella esperienza per i nostri ragazzi. Erano presenti le migliori squadre squadre russe, ma anche altri club internazionali come il Fulham. Ci siamo comportati bene e siamo riusciti ad arrivare fino in finale. E' stata una bella occasione di confronto con squadre che facevano della fisicità la loro arma migliore, in condizioni climatiche non facili e variabili (sole nei primi due giorni, neve negli altri due giorni, ndr). Di sicuro i ragazzi tornano a casa più ricchi, sia dal punto di vista calcistico che culturale, da questa esperienza".

  • Pubblicato in Under 15

Atalanta, i Giovanissimi Regionali B vincono il Memorial Levratto a Carcare

Atalanta, i Giovanissimi Regionali B vincono il Memorial Levratto a Carcare
La squadra di Giordani ha superato 2-0 il Genoa il finale

Ottima prova dei Giovanissimi Regionali B di mister Paolo Giordani che si sono aggiudicati il Torneo Città di Carcare - Memorial Felice Levratto. In finale i nerazzurri hanno battuto 2-0 il Genoa con una doppietta di Truosolo.

In precedenza nel girone eliminatorio successi su Pedona (3-0 con doppietta di Truosolo e gol di Pedretti), Legine (3-1 con doppietta di Gabor e rete di Armati) e Cairese (8-0 con doppietta di Colombo e gol di Truosolo, Pedretti, Armati, Pedrini, Basilico e Ardenghi), quindi nei quarti superato il Savona 2-0 (gol di Gabor e Basilico) e in semifinale il Torino 3-1 ai rigori dopo l'1-1 dei regolamentari firmato da Armati.

Soddisfazioni individuali per Pedretti, premiato come miglior attaccante, Colombo come miglior centrocampista e Truosolo come miglior giocatore del torneo.

  • Pubblicato in Under 15

Atalanta, successo dei Giovanissimi 2003-04 nel Trofeo Busi Group

Atalanta,  successo dei Giovanissimi 2003-04 nel Trofeo Busi Group

La squadra di Santimone ha superato ai rigori il ChievoVerona in finale

I Giovanissimi Regionali con una mista di 2003 e 2004 guidati da mister Simone Santimone hanno conquistato il 2° Trofeo Busi Group a Nuvolento, bissando così il successo ottenuto l'anno scorso. In finale hanno superato il ChievoVerona 3-0 ai calci di rigore (reti dal dischetto di Gorla, Amer Mehic e Luca Testa) dopo lo 0-0 dei tempi regolamentari.

In precedenza avevano vinto il girone eliminatorio battendo 6-0 il Nuvolento (poker di Lozza e una rete a testa per Simone Lozza e Dervishi) e la FeralpiSalò 3-1 (a segno Diaby, Lozza e Moriggi).

  • Pubblicato in Under 15

Gioacchino Catania in prova al Torino per il torneo internazionale "Città di Carcare"

La Società Akragas Città dei Templi, con immenso piacere, comunica che l’attaccante della formazione “Under 15”, Gioacchino Catania, classe 2003, è stato convocato per un provino con il Torino F.C.

Il giovane allievo dell’Akragas parteciperà, con la formazione granata, al prestigioso torneo internazionale “Città di Carcare” dal 28 aprile al primo maggio 2017.

Il Torino F.C. è stato inserito nel girone D. Alla manifestazione partecipano anche altre società di Serie A: Juventus, Sampdoria, Cagliari, Genoa e Atalanta.

La Società Akragas Città dei Templi si dichiara particolarmente entusiasta per la convocazione del giovane talento biancoazzurro, giocatore nel pieno della crescita, sostenuto nel percorso calcistico personale dallo staff tecnico, come dalla dirigenza in toto.

“In bocca al lupo a Gioacchino Catania”.

  • Pubblicato in Under 15

Under 15 Lega Pro, i risultati e gli accoppiamenti degli ottavi di finale

CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 15 LEGA PRO

Girone A Lumezzane-Renate 0-4; Feralpisalò-Pro Piacenza 3-1; Giana Erminio-Albinoleffe 4-1; Piacenza-Calcio Como 0-1; Olbia-Cremonese 0-7; Alessandria-F. Südtirol 0-5;
Classifica Cremonese 51; Calcio Como 47; F. Südtirol 45; Renate 43; Feralpisalò 39; Giana Erminio 37; Albinoleffe, Piacenza, Alessandria 23; Pro Piacenza 17; Lumezzane 16; Olbia 3.

Girone B. Tredicesima giornata Reggiana-Parma 2-1; Ancona-Calcio Padova 1-0; Pordenone-Bassano Virtus 3-3; Forlì-Mantova 2-0; Venezia-Santarcangelo 2-1; Maceratese-Federazione Sammarinese 0-0; Riposa: Almajuventus Fano
Classifica Calcio Padova 59; Reggiana 55; Parma 49; Venezia 40; Pordenone 38; Bassano Virtus 36; Alma Juventus Fano 30; Ancona 27; F. Sammarinese 24; Santarcangelo 23; Forlì, Maceratese 19; Mantova 14.

Girone C Prato-Viterbese Castrense 1-0; Livorno-Arezzo 2-2; Lucchese-Modena 0-0; Pistoiese-Gubbio 1-1; Robur Siena-Città di Pontedera 4-2; Tuttocuoio-Carrarese 5-2;
Classifica Prato 53; Livorno 46; Tuttocuoio 37; Modena 36; Lucchese 29; Arezzo 28; Robur Siena 26; Pistoiese 25; Carrarese 24; Viterbese Castrense 21; Gubbio 19; Città di Pontedera 16.

Girone D Lupa Roma-Fidelis Andria 5-3; Casertana-Melfi 2-0; Foggia-Monopoli 0-3; Juve Stabia-Paganese 1-1; Sambenedettese-Racing Club Roma 0-0; Teramo-Unicusano Fondi 2-2;
Classifica Juve Stabia 50; Paganese 46; Unicusano Fondi 44; Casertana 38; Sambenedettese 37; Teramo 29; Fidelis Andria, Monopoli 28; Racing Club Roma 26; Lupa Roma 23; Melfi 13; Foggia 8.

Girone E Urbs Reggina-A.C.R. Messina 3-0; Siracusa-Catanzaro 1-0; Lecce-Catania 4-1; Cosenza-Vibonese 3-1; Matera-Francavilla V. 0-0; Taranto-Akragas 2-0;
Classifica Catania 51; Cosenza 50; Lecce, Taranto 44; Catanzaro 34; Siracusa 33; Francavilla V. 21; Matera, Akragas, A.C.R. Messina 19; Vibonese 18; Urbs Reggina 17.

 

OTTAVI DI FINALE CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 15 LEGA PRO
gare di andata (domenica 7 maggio 2017)

Lecce – Padova

Modena – Prato

Taranto – Cremonese

Unicusano Fondi – Catania

Parma – Juve Stabia

F. Sudtirol – Reggiana

Paganese – Cosenza

Livorno – Calcio Como

  • Pubblicato in Under 15

Under 15 A e B, i risultati e gli accoppiamenti play-off

CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 15 SERIE A E B

Girone A Virtus Entella-Sassuolo 1-0; Spezia-Juventus 0-5; Sampdoria-Pisa 5-1; Carpi-Empoli 1-1; Torino-Genoa 0-4; Pro Vercelli-Trapani 4-2; Fiorentina-Novara 1-2;
Classifica Juventus, Sampdoria, Genoa 54; Novara 53; Empoli 52; Sassuolo 44; Torino 36; Fiorentina 35; Spezia 30; Virtus Entella 27; Pro Vercelli 26; Carpi 20; Trapani 18; Pisa 7.

Girone B Cittadella-Chievo Verona 1-1; Cagliari-Atalanta 0-3; Cesena-Lazio 4-0; Udinese-Vicenza 4-0; Milan-Brescia 2-0; S.P.A.L.-Internazionale 2-2; Hellas Verona-Bologna 1-2;
Classifica Internazionale 67; Atalanta 59; Milan 58; Udinese 50; Cesena, Bologna 47; Lazio 41; Hellas Verona, S.P.A.L. 30; Chievo Verona 28; Brescia 20; Cagliari 13; Vicenza, Cittadella 12.

Girone C Ascoli Picchio-Frosinone 2-2; Salernitana-Delfino Pescara 3-1; Avellino-Città di Palermo 0-2; Latina-Ternana 3-2; Crotone-Benevento 2-5; Perugia-Roma 1-1; Bari-Napoli 1-3;
Classifica Roma 63; Napoli 51; Salernitana 48; Città di Palermo 47; Frosinone 45; Benevento 42; Bari 41; Perugia 31; Delfino Pescara, Avellino, Latina 26; Ternana 21; Ascoli Picchio 18; Crotone 12.


PLAY OFF CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 15 SERIE A e B

Milan - Cesena

Novara - Udinese

Genoa - Empoli

Salernitana - Empoli

  • Pubblicato in Under 15

Under 15 A e B, Bari - Napoli 1-3

F.C. BARI 1908 1 Liso, 2 De Carolis, 3 Matarrese, 4 Dipinto, 5 Lacassia (C), 6 Lofoco, 7 Signorile, 8 Dinoia, 9 Samele, 10 Agostinelli, 11 Lamacchia A disp. 12 Carretta, 13 Radicchio, 14 Andrisani, 15 Logrieco, 16 Colella, 17 Daniele, 18 Fucci, 19 Martelli All. Giorgio De Trizio

SSC NAPOLI (4-3-3) 1 Mancino, 2 Somma, 3 Musella, 4 Costanzo, 5 D’Onofrio, 6 De Martino, 7 Padolino, 8 Marrazzo, 9 Vaccaro, 10 Ceparano (C), 11 Cioffi A disp. 12 Daniele, 13 Autiero, 14 Greco, 15 Russo, 16 Carbone, 17 Barruffo, 18 Umile, 19 D’Agostino, 20 Montaperto All. Giovanni Chiaiese

DIRETTA LIVE

35′ – E’ FINITA! Il Napoli di mister Chiaiese batte il Bari con un netto 1-3, in un match quasi mai in discussione. Prestazione maiuscola degli azzurrini soprattutto nella ripresa, con D’Agostino e Ceparano che hanno messo in ghiaccio il risultato. Napoli che è ora certo della seconda posizione in classifica, indipendentemente da Salernitana-Pescara.
32′ – CALCIO DI RIGORE PER IL NAPOLI! Mischia in area barese, il direttore di gara assegna il penalty agli azzurrini per l’atterramento di D’Agostino: lo stesso D’Agostino va dal dischetto ma Carretta, subentrato al posto di Liso, compie un miracolo e para la conclusione!
27′ – Il Bari accorcia le distanze: mischia in area azzurra, Andrisani controlla il pallone con la mano e trova il varco vincente. Il direttore di gara convalida il gol.
16′ – Napoli che, nonostante il nervosismo generale, gestisce il risultato che salvo sorprese clamorose porterà gli azzurri a conquistare l’aritmetico secondo posto e quindi l’accesso diretto ai quarti di finale
8′ – Bari in 9 uomini: match che s’incattivisce, ancora un fallaccio stavolta di Lacassia che perde la testa e lascia i suoi in doppia inferiorità numerica
6′– Marrazzo subisce un brutto fallo ma la reazione costa all’azzurrino il cartellino rosso: espulso anche il neo entrato Radicchio.
3′ – GOAL DEL NAPOLI! Azzurrini devastanti in questa ripresa, arriva anche il gol di D’Agostino appena entrato che batte senza problemi Liso: 0-3 Napoli!
2′- GOAL DEL NAPOLI! Azzurrini che partono forte in questa ripresa e guadagnano al 1′ un calcio di rigore: Ceparano dal dischetto non sbaglia e sigla lo 0-2!
1‘ – Inizia la ripresa, due cambi per il Napoli: dentro D’Agostino ed Autiero e fuori Costanzo e Vaccaro. Il Bari sostituisce Dinoia con Radicchio.

35‘ – Termina il primo tempo, azzurrini in vantaggio grazie alla rete di Ceparano. Napoli che in questo momento sarebbe matematicamente secondo indipendentemente dall’esito di Salernitana-Pescara
31‘ – Bari pericoloso in avanti con un calcio di punizione dai 25 metri di Agostinelli ma il pallone termina abbondantemente sopra la traversa
20′ – Napoli che continua a macinare gioco alla ricerca del raddoppio
15′ – Azzurri in controllo del match dopo la rete di Ceparano che ha rotto gli equilibri, il Bari prova a farsi vedere dalle parti di Mancino
10′ – GOAL DEL NAPOLI! Azzurrini in vantaggio, ci pensa capitan Ceparano ad insaccare con un bel diagonale dal vertice destro dell’aria di rigore barese che non lascia scampo a Liso
7′ – E’ il Napoli che fa la partita: gli azzurrini provano a far girare la palla in attesa di trovare lo spiraglio vincente in avanti

iamnaples

  • Pubblicato in Under 15

Under 15 A e B, Pro Vercelli - Trapani 4-2

Reti: Fantino al 20′ p.t., Rallo al 12′ s.t., Lombardo al 25′ s.t., Mustaccia al 27′ s.t., Ferrari al 33′ s.t., Tolomello (aut.) al 34′ s.t.

Pro Vercelli: Bigotti, Foschi, Fantino, Favale, Mirabelli, Vetri, Bellucca, Fodrini, Bamba (dal 15′ s.t. Liberali), Filippone, Lombardo (dal 13′ s.t. Ferrari).
A disposizione: Vallacchi, Lovaglio, Grupallo, Barbuti, Resmi, Zaffiro, Raso.
All. Rolfo

Trapani: Marrone, Leto, Bonanno (dal 27′ s.t. Minagro), Guaiana (dal 15′ s.t. Sittinieri), Mione, Culcasi, Mustaccia, Tolomello, Arini, Rallo, Melia.
A disposizione: Sansone, Giarratano, Tobia, Ali’ C.
All. Firicano

Arbitro: Fanelli di Novara
Note: Ammoniti Guaiana al 32′ p.t. e Mustaccia al 27′ s.t.

Ultima gara di campionato per gli under 15 granata che cadono a Vercelli per 4-2. Il Trapani di mister Stefano Firicano chiude così al tredicesimo posto in classifica a diciotto punti. Partita divertente quella vista ieri all’impianto sportivo Ardissone. Padroni di casa che hanno chiuso il primo tempo avanti di una rete grazie a Fantino. Ripresa molto più spettacolare: ci pensa Rallo a ristabilire la parità. All’ora di gioco Lombardo firma il nuovo vantaggio ma dopo due minuti la riacciuffa Mustaccia. Nel finale il terzo e definitivo sorpasso con Ferrari e, ad un minuto dal termine, l’autogol sfortunato di Tolomello a certificare il 4-2.

  • Pubblicato in Under 15