Log in

 

Under 15 A e B, quarti di finale: Napoli - Juventus 1-3

Marcatori: 1′ pt e 24′ pt Tongya (J), 2′ pt Russo (N), 26′ st Sterrantino (J).

NAPOLI: V. Mancino, Somma, Musella, Costanzo, D’Onofrio, Russo, Padolino, Carbone, A. Mancino, Ceparano, Cioffi.
A disposizione: Daniele, Autiero, Tello, Cretella, De Martino, Barruffo, D’Antonio, D’Agostino, Montaperto.
Allenatore: Giovanni Chiaiese.

JUVENTUS (4-2-3-1): Girelli; La Manna, Spina, Mosagna, Verduci; Brentan, Zanchetta (24′ st Spitale); De Marzo, Tongya, Cavallo (8′ st Sekulov); Sterrantino.
A disposizione: Raina, Pittavino, Dacosta, Fontana, Boffano, Poppa, Diop.
Allenatore: Riccardo Bovo.

Note: espulso Musella (N) al 34′ st.

Buona la prima per la Juventus Under15, che batte 3-1 il Napoli in trasferta nell’andata dei quarti di finale di campionato. Gara di personalità per la squadra di Mister Bovo che ipoteca dunque l’accesso alle final four del campionato.
Inizio scoppiettante con la Juventus che passa subito in vantaggio al 1′: Tongya sfrutta un errore difensivo e buca la porta napoletana. Un minuto l’immediato pareggio del Napoli con una bella azione di Russo. Gara bella ed equilibrata, Tongya sempre protagonista prima colpisce un palo poi realizza la doppietta al 24′ mettendo dentro su assist di Cavallo.
Nella ripresa controllo juventino che cala il tris al 26′: corner corto battuto da Tongya e l’attaccante Sterrantino anticipa tutti mettendo in rete la palla del 3-1. Finisce così la gara d’andata coi bianocneri che ipotecano dunque il passaggio alle semifinali, ma tra una settimana c’è la gara di ritorno da giocare a Vinovo.
giovanibianconeri

 

  • Pubblicato in Under 15

Under 15 A e B, Spezia - Juventus 0-5

Marcatori: pt Tongya (J), pt Cavallo (J), pt aut. (J), st Spitale (J), st rig. Zanchetta (J).

SPEZIA: Vaccarezza, Naso, Fusco, Romano, Bascherini, Basta, Rosaia, Damato, Barcio, Bachini, Ciccarelli.
A disposizione: Gavellotti, Ebainetti, Franzoni, Furio, Spallanzani, Pennucci, Pietra, Furno, Orpelli.
Allenatore: Giuseppe Vecchio.

JUVENTUS (4-3-3): Girelli; Verduci (st Continella), Spina, La Manna, Mosagna (st Pittavino); Brentan (st Dacosta), Spitale, Zanchetta (st Poletti); Tongya (st Sekulov), Poppa (st Diop), Cavallo (st Fontana).
A disposizione: Raina, De Marzo.
Allenatore: Riccardo Bovo.


Vittoria e primo posto in classifica: questo il verdetto dell’ultima giornata di campionato Under15 per la Juventus guidata da Riccardo Bovo, che ha espugnato La Spezia per 5-0, conquistando matematicamente la prima piazza del girone A, una posizione importante in ottica playoff, con gli abbinamenti che si sapranno nei prossimi giorni e la Juve che partirà dai quarti di finale.
Partita a cannone la squadra di Mister Bovo che ha chiuso la partita già nel primo tempo, concludendolo per 3 reti a 0. A segno Tongya e Cavallo, più l’autorete sfortunata di un difensore spezzino. Chiusa la pratica nella ripresa, con i bianconeri che arrotondano il risultato anche per assicurarsi la prima posizione in classifica del girone A, decisa di fatto per differenza reti.
Nel secondo tempo ci pensano dunque Spitale prima e Zanchetta poi (su rigore) a chiudere il tabellino sul 5-0 finale per i bianconeri, che possono alla fine festeggiare la netta vittoria e il primato in classifica del girone A conquistato davanti ad Empoli e Sampdoria.

giovanibianconeri

 

  • Pubblicato in Under 15

Under 15 A e B, Juventus - Carpi 2-1

Marcatori: 32′ pt Zanchetta (J), 36′ pt Spina (J), 14′ st Ranieri (C).

JUVENTUS (4-3-3): Raina; Vercellone (12′ st Pittavino (18′ st Dacosta)), Spina, La Manna, Verduci; Brentan, Zanchetta, Spitale (23′ st Miretti); De Marzo (30′ st Fontana), Diop (30′ st Poppa), Cavallo.
A disposizione: Girelli, Continella, Poletti, Bonetti.
Allenatore: Riccardo Bovo.

CARPI: Mascolo, Paluan, Troiano, Turricelli, Tamburini, Bettini, Ranieri, Gibertoni, Camara, Malvezzi, Bondi.
A disposizione: Bernardi, Vezzani, Mazzali, Guerra, Pensalfini, Mazzoli, Tulipano, Venturelli, Bernazzoli.
Allenatore: Erica Puddu.

Vittoria sofferta ma meritata per la formazione Under15 della Juventus, che ha superato questa mattina a Vinovo i pari età del Carpi per 2 reti a 1. Decidono la vittoria i gol di Zanchetta e Spina nella prima frazione.
Dopo due buone occasioni sprecate, Diop serve a Zanchetta l’assist per il gol del vantaggio juventino poco dopo mezzora. Allo scadere del primo tempo arriva anche il raddoppio bianconero: colpo di testa di Spina sugli sviluppi di un calcio d’angolo.
Nella ripresa accorcia le distanze il Carpi dopo un errore difesnivo, a segno Ranieri al minuto 14. Si spaventa la Juve con la difesa che va in tilt e gli ospiti rischiano di pareggiare poco dopo con Camara che colpisce una clamorosa traversa. Minuti finali di sofferenza per la squadra di Mister Bovo che stringe però i denti e riesce a portare a casa 3 punti fondamentali, a una gara dal termine del girone di campionato.
giovanibianconeri.it

 

Under 15 A e B, Virtus Entella - Juventus 0-1

Marcatore: 30′ pt rig. De Marzo (J).

VIRTUS ENTELLA: Di Stasio, Gualtieri, Mazzeo, Scaldarella, Cannone, Ribezzi, Fall, Grieco, Villa, De Simone, Oliveri.
A disposizione: Bacigalupo, L. Garbarino, A. Garbarino, Ceriana, Parigi, Bilanzone, Mazzali, Cascone, Turrini.
Allenatore: Cisco Guida.

JUVENTUS (4-3-3): Raina; Vercellone, Spina, La Manna, Verduci; Tongya, Spitale, Brentan; Fontana (15′ st Cavallo), Sterrantino (15′ st Bonetti), De Marzo.
A disposizione: Girelli, Zanchetta, Boffano, Continella, Poppa, Pittavino, Diop.
Allenatore: Riccardo Bovo.

Vittoria di misura per la Juventus Under15 oggi pomeriggio a Chiavari. Contro i pari età della Virtus Entella è bastata una rete nel primo tempo con un calcio di rigore siglato da Lorenzo De Marzo che ha firmato l’1-0 dei bianconeri.
La squadra allenata da Mister Bovo torna dunque alla vittoria, dopo due sconfitte consecutive e dopo la sosta in campionato della scorsa settimana. Altre due gare ora alla fine del girone di ritorno, contro Carpi e Spezia i bianconeri non possono permettersi passi falsi se vogliono accedere ai playoff.

giovanibianconeri

Under 15 A e B, Juventus - Empoli 1-2

Marcatori: 24′ pt e 29′ pt Lipari (E), 31′ st Sterrantino (J).

JUVENTUS (4-3-3): Raina; La Manna, Mosagna (9′ st Pittavino), Riccio (4′ st Spina), Verduci; Tongya, Zanchetta (4′ st De Marzo), Spitale; Diop (9′ st Sekulov), Sterrantino, Cavallo.
A disposizione: Girelli, Vercellone, Continella, Dacosta, Poppa.
Allenatore: Riccardo Bovo.

EMPOLI: Pratelli, Riccioni, Chinnici, Pulina, Umalini, Vitti, Vannucci, Arapi, Lipari, Asllani, Martini.
A disposizione: Luppi, Cesaretti, Seazzu, Falleni, Lenzi, Gjini, Ciravegna, Lombardi, Caricchio.
Allenatore: Antonio Buscè.

Big match di campionato Under15 questa mattina sul Campo Ale & Ricky di Vinovo, con la Juventus cha ceduto in casa ai pari età dell’Empoli, vittoriosi per 2 reti a 1 grazie soprattutto a una grande prima frazione.

L’Empoli legittima la vittoria con un gran primo tempo, fatto di aggressività e pressing alto. Dopo una prima occasione mancata con un salvataggio di Riccio sulla linea, i toscani passano al 24′ grazie a una girata a centro area di Lipari, col portiere bianconero Raina che tocca ma non riesce a buttar fuori dalla porta il pallone. Cinque minuti più tardi si ripete l’attaccante empolese Lipari, questa volta dagli sviluppi di un calcio d’angolo, lasciato tutto solo, calcia a rete a fil di palo raddoppiando. Prima della fine del primo tempo grande occasione fallita da Sterrantino che non riesce a ribadire in rete un cross rasoterra.

Nella ripresa sussulto di rabbia e orgoglio dei bianconeri che cercano di recuperare il risultato. Nonstante un buon giro palla manca però l’ultimo passaggio ai ragazzi di Mister Bovo. Vicino al gol Cavallo con una conclusione sotto l’incrocio smanacciata dal portiere. Alla mezzora accorcia la Juventus: colpo di testa di Sterrantino che colpisce prima la traversa e poi entra in porta. Forcing finale bianocnero ma nulla di fatto, finisce 2-1 per l’Empoli che sorpassa proprio la Juve in classifica, alla seconda sconfitta consecutiva.
giovanibianconeri

Under 15 A e B, Pisa - Juventus 0-2

Marcatori: 22′ pt e 10′ st Diop (J).

PISA: Antonini, Dalle Luche, Tammaro, Mariani, Castellacci, Zaza, Carelli, Penco, Panattoni, Pinna, Rexhepaj.
A disposizione: Balli, Barsotti, Birindelli, Bianco, Desideri, Chesi, Zaccanti, Fusari.
Allenatore: Mauro Mariotti.

JUVENTUS (4-3-3): Girelli; La Manna (22′ st Vercellone), Mosagna, Spna, Verduci; Tongya, Zanchetta, De Marzo; Dacosta (7′ st Bonetti), Diop, Cavallo (20′ st Sekulov).
A disposizione: Raina, Spitale, Poppa, Riccio, Poletti, Pittavino.
Allenatore: Riccardo Bovo.

Torna a vincere la formazione Under15 della Juventus, dopo il passo falso casalingo della scorsa settimana contro il Genoa. Questa mattina i ragazzi di Mister Bovo hanno superato in trasferta al Campo “San Cataldo Principale” il Pisa per 2 reti a 0.
A decidere la gara una rete per tempo di Nar Diop. L’attaccante di origine senegalese è tornato in campo dopo alcune settimane di stop e lo ha fatto alla grande. Nulla da fare per la squadra pisana, che rimane fanalino di coda della classifica del girone A di campionato. Prossima settimana altra trasferta per i bianconeri, che andranno a far visita al Sassuolo.
giovanibianconeri.it

Under 15 A e B, Juventus - Genoa 1-2

Marcatori: 24′ pt Tongya (J), 36′ pt Zanoli (G), 11′ st Cassata (G).

JUVENTUS (4-3-3): Girelli; La Manna, Spina, Riccio, Pittavino (18′ st Verduci); Tongya, Spitale, Brentan; De Marzo, Poppa (1′ st Bonetti), Cavallo.
A disposizione: Raina, Continella, Poletti, Vercellone, Sekulov, Mosagna, Zanchetta.
Allenatore: Riccardo Bovo.

GENOA: Savarese, Delle Piane, Izzo, Zanoli, Salata, Lipani, Capraro, Colombo, Rancati, Viola, Diakhate.
A disposizione: Paita, Pascali, Orlando, Gandolfo, De Metri, Strano, Cassata, Fossati, Conti.
Allenatore: Gabriele Gervasi.

Cade in campionato, dopo 6 vittorie consecutive, la Juventus Under15 che deve cedere il passo al Genoa, squadra super organizzata e che ha meritato di portare via i 3 punti dal Campo Ale & Ricky di Vinovo. La squadra bianconera perde dunque terreno in classifica e vede avvicinarsi proprio il Genoa, ora a -1.

PRIMO TEMPO – Prima frazione non brillantissima per i ragazzi di Mister Bovo, apparsi un po’ contratti e poco concentrati di fronte a un avversario coraggioso e intraprendente. Bianconeri poco incisivi soprattutto davanti ma al 24′ arriva il gol, con Tongya che porta in vantaggio i suoi con un destro vincente su assist di De Marzo. Quasi a tempo scaduto arriva però la beffa per la Juventus, Zanoli pareggia i conti con un tap-in su una palla vagante in area, e si va al riposo col risultato di 1-1.

SECONDO TEMPO – La ripresa non cambia registro e si apre anzi peggio. I grifoni passano in vantaggio dopo undici minuti: dormita difensiva e il neo entrato Cassata segna la rete del vantaggio per gli ospiti. La Juve non accenna a reagire ma è il Genoa ad andare vicino al terzo gol. Al 25′ occasionissima anche per i Giovanissimi bianconeri, con un tiro di Cavallo rimpallato in area. Nel finale scende in campo anche un po’ di nervosismo: falli, proteste e gioco molto spezzettato. Dopo 3 minuti di recupero l’arbitro fischia la fine delle ostilità e i ragazzi genoani possono così esultare sotto gli spalti coi loro tifosi, festeggiando un incredibile vittoria.

giovanibianconeri

  • Pubblicato in Under 15

Under 15 A e B, Novara - Juventus 1-4

Marcatori: pt Tongya, pt e st Cavallo, st De Marzo.

NOVARA: De Rosa, Barbieri, Rossi, Barbui, Bartoli, Mazzoni, Cerrelli, Viganò, Nappi, Mirarchi, Caricati.
A disposizione: Caressa, Bregnaj, Giovagnini, Fazi, Cervizzi, Binaghi, Coulibaly, Iemmi, Bertini.
Allenatore: Simone Fusaro.

JUVENTUS (4-3-3): Girelli; La Manna, Spina, Riccio, Pittavino; Tongya, Spitale (st Sekulov), Brentan; De Marzo, Poppa (st Bonetti), Cavallo.
A disposizione: Raina, Continella, Dacosta, Zanchetta, Poletti, Vercellone.
Allenatore: Riccardo Bovo.

Arrivata questa mattina la sesta vittoria consecutiva in campionato della Juventus Under15, che ha liquidato per 4-1 i pari età del Novara. Tre punti importantissimi per la squadra di Mister Bovo, che scavalca così i cugini piemontesi al secondo posto in classifica, alle spalle della Sampdoria.
Prima frazione chiusa sul 2-1 per i bianconeri al centro sportivo di Novarello, con le reti dei due centrocampisti Franco Tongya e Carlo Cavallo per la Juventus dopo il vantaggio iniziale novarese. Nella ripresa le altre due reti della sicurezza, che portano la firma di Lorenzo De Marzo e ancora Cavallo. Domenica nuova giornata di campionato, a far visita a Vinovo arriverà il Genoa.giovanibianconeri

  • Pubblicato in Under 15