Log in

 

Under 15 A e B, Trapani - Sampdoria 0-3

In evidenza MISTER PASTORINO SAMPDORIA MISTER PASTORINO SAMPDORIA

Reti: Somma al 5’ s.t., Morando al 10’ s.t. e al 28’ s.t.

Trapani: Sansone, Leto, Bonanno, Mione, Culcasi (dal 33’ s.t. Giarratano), Tolomello, Castiglione (dal 21’ s.t. D’Aguanno), Mustaccia, Arini (dal 21’ s.t. Sittinieri), Rallo (dal 33’ s.t. Minagro), Melia.
A disposizione: Giordano, Guaiana, Parisi, Tosto.
All. Firicano

Sampdoria: Saio, Zucca (dal 32’ s.t. Cavalli), Ercolano (dal 1’ s.t. Campaner), Aquino, Trimboli, Doda, Somma (dal 32’ s.t. Marrale), Volpe (dal 16’ s.t. Simone), Morando (dal 28’ s.t. Gualandri) Dolcini (dal 28’ s.t. Rossi), Gaggero (dal 16’ s.t. Molisso).
A disposizione: Inversetti, Pane.
All. Pastorino

Arbitro: Giovanni Nanfa di Palermo
Note: Ammonito Leto al 30’ s.t. Calci d’angolo 4-4

La cronaca
– 7’ Tolomello ci prova dalla distanza. Destro impreciso.
– 13’ Punizione dalla trequarti. Palla che spiove in area, colpisce Mustaccia al volo col piattone che però non inquadra lo specchio. Meglio il Trapani in avvio di gara.
– 19’ Samp che si fa vedere in attacco con un’azione manovrata sulla sinistra: si incunea in area Ercolano che, quasi sulla linea di fondo, cerca il passaggio in mezzo ma Sansone è ben posizionato e blocca la sfera.
– 23’ Doriani che ripartono in contropiede, Gaggero calcia col mancino. Sansone non è perfetto nell’intervento ma efficace e palla alzata sopra la traversa.
Complessivamente meglio il Trapani anche se non si registrano clamorose occasioni. La Samp ha provato a proporsi soprattutto nel finale dei primi trentacinque minuti ma la retroguardia granata ha risposto molto bene.
– 40’ Ha iniziato meglio la Samp che preme sin dai primi minuti costringendo il Trapani a rinculare dietro. I doriani si portano in vantaggio con Gaggero che mette al centro un pallone su cui si fionda Somma che di testa in tuffo anticipa l’intervento del difensore e soprattutto batte Sansone.
– 45’ Il punto del 2-0 passa sempre dai piedi di Gaggero che crossa in mezzo dove trova la zuccata vincente questa volta di Morando, in grado di staccare in semi libertà. Non basta il tocco di Sansone.
– 53’ Castiglione col tiro a giro non riesce a dare il giusto effetto per impensierire Saio che blocca senza problemi.
– 54’ Sansone evita lo 0-3 ed è bravo a mandare la sfera lateralmente ad evitare il tap in di un attaccante che si trovava nei pressi dell’area piccola.
– 63’ 0-3. Il neo entrato Molisso prova l’euro gol con il rientro sul destro a cercare il palo più lontano. Legno colpito a Sansone battuto, la palla balla in area e Morando sotto porta ribadisce a porta vuota.
Trapani Sampdoria termina 0-3. Nonostante un buon primo tempo, i granata nulla hanno potuto contro la prima della classe che nella ripresa hanno fatto valere il maggior tasso tecnico.