Log in

 

Calciomercato, da Morata a Digne, Serie A studia ritorni

Calciomercato, da Morata a Digne, Serie A studia ritorni

 

 MORATA, DIGNE, BALOTELLI: il mercato estivo potrebbe essere all'insegna dei grandi ritorni in Serie A per tre ex di Juventus, Roma e Milan. Del primo scrive oggi 'Marca' dandolo in pole per l'attacco rossonero nella prossima stagione, visto lo scarso minutaggio al Real, e corredando l'operazione di tanto di cifre: 60 milioni. Più facile immaginare (dati anche i costi) il ritorno in Italia del terzino sinistro francese che ha giocato con Spalletti l'anno scorso e sul quale c'è forte l'interesse dell'Inter, soprattutto se dovesse arrivare il tecnico toscano. Il ritorno di Balotelli, infine, dopo la stagione al Nizza, è al momento solo una suggestione che porta il nome della Sampdoria.

Con i gradi campionati europei ormai finiti, qualche operazione comincia ad entrare già nel vivo, anche se le prime pietre dei nuovi mosaici potranno essere messe a posto solo dopo il puzzle allenatori, quindi dopo la finale di Coppa del Re, Coppa di Francia e Champions League, con Barcellona, Psg e la stessa Juve che potrebbero dare vita a un bel via vai che coinvolgerebbe tanti altri grandi club.

L'Inter, in attesa di Spalletti o mister X, non perde di vista vecchi amori (DI MARIA, STROOTMAN, NAINGGOLAN) convinta che fuoriclasse del genere andrebbero comunque bene a prescindere da chi li allenerà. Col Psg il discorso potrebbe anche allargarsi, includendo BROZOVIC, KONDOGBIA e KRYCHOWIAK. Nikola KALINIC potrebbe lasciare Firenze (in Italia piace a Milan e Roma) e la Fiorentina avrebbe già individuato il sostituto ideale in PAVOLETTI (in uscita dal Napoli) o ANDONE del Deportivo La Coruna. La Lazio deve difendersi dall'attacco ai vari DE VRIJ, BIGLIA e KEITA, ma intanto cerca i profili giusti per rimpiazzarli. Nel caso dello stopper olandese gli eventuali sostituti potrebbero essere Rodrigo CAIO o Armando IZZO del Genoa (tornerà in campo dopo la squalifica a ottobre). In casa Milan stanno aspettando la risposta del Barcellona per DEULOFEU (sul quale il club catalano vanta un diritto di recompra a 12 mln) che però piace anche all'Atletico Madrid (che ha già in mano LACAZETTE del Lione). Tutti vogliono i gioiellini del Monaco MBAPPÈ, LEMAR, BABAYOKO, MENDY: su quest'ultimo c'è anche la Juve nel caso partisse Alex SANDRO. La Roma dovrà aspettare domenica per sapere se avrà o meno gli introiti Champions: se saranno rose, per Monchi sarà più facile trattenere i big (NAINGGOLAN, RUDIGER - Premium Sport parla di un'offerta dell'Inter di 70 mln per i due - oltre a STROOTMAN e MANOLAS) e dedicarsi alla voce 'arrivi'. Per la difesa piacciono LINDELOF (Benfica), ZOUMA (Chelsea) e CHRISTENSEN (Chelsea), a metà campo dovrebbe tornare PELLEGRINI e davanti si guarda sempre a DEFREL, GOMEZ e ZAPATA. la Juventus ha già riscattato BENATIA e CUADRADO e aspetta Cardiff prima di aprire i giochi, anche se i quasi 130 mln incassati finora tra premi Uefa, diritti tv e botteghino garantiranno un 'bel'mercato: tra i nomi che piacciono VERRATTI, Di MARIA, TOLISSO, DOUGLAS COSTA, Renato SANCHES. Il Napoli studia il dopo Reina e studia KEPA ARRIZABALAGA, portiere classe '94 dell'Athletic Bilbao e della Nazionale U21 spagnola ma sul quale c'è anche il Barcellona, soprattutto se dovesse arrivare in panchina, come ormai pare certo, l'ex tecnico del club basco VALVERDE. In uscita anche CHIRICHES (Galatasaray). Simone PEPE, ultimo anno a Pescara e frenato da tanti infortuni negli ultimi anni, lascerà il calcio giocato e dalla prossima stagione sarà il club manager del club abruzzese.