Log in

 

Berretti, Vibonese - Catania 1-2

Marcatori: st 17° Angotti (V), 33° Calì, 45° Pannitteri.

VIBONESE: Barbieri; Forgione (25°st Parrello), Bellocco, La Gamba, Zavaglia (44°pt Molinaro), Maragò, Pugliese, Zagari, Tamiro, Angotti, Di Renzo (12°st Crupi).
A disposizione: Cimato: Araco, Domenichini, Staropoli, Caridi, Lanzo, Di Santo, Trovato, Infusino.
Allenatore: Bruni.

CATANIA: Spataro; Florio (21°st Pannitteri), Pantò, Ferraù, Noce, Bonaccorsi, Napolitano, Papaserio (18°st Calì), Di Stefano G. (28°st Costantino), Condorelli, Biondi.
A disposizione: Manno, Giuffrida, Indelicato, Berti.
Allenatore: Bellia.


AMMONITI: Angotti, Maragò e Zagari (V), Papaserio (C).
ARBITRO: Azzarà di Reggio Calabria.
ASSISTENTI: Fanara e Lanzillotta di Cosenza.

La Berretti rossazzurra colleziona la dodicesima vittoria in questo campionato, terza fuori casa, completando una rimonta convincente meritata. Gara caratterizzata da molte occasioni, per i ragazzi guidati da mister Bellia, fin dal primo tempo, chiuso a reti bianche. Nella ripresa,calabresi in vantaggio con Angotti nell'unica ripartenza realmente insidiosa. Il pareggio arriva con un puntale tap-in di Calì sulla conclusione di Biondi respinta da Barbieri. Al 90° Pannitteri firma il sorpasso al termine di un'azione rocambolesca, con un palo e una traversa. Tra le note salienti del match, anche un palo colpito da Biondi. Mister Bellia commenta: "Sono contento per i ragazzi, oggi era molto importante riuscire a vincere e la vittoria è arrivata in rimonta, con una grande reazione. Abbiamo giocato ed attaccato con la giusta continuità, collezionando molte occasioni. Ad una buona qualità, abbiamo saputo abbinare le giuste verticalizzazioni. Sabato prossimo, dovremo fare altrettanto contro la Paganese per concludere il girone al secondo posto".

 

  • Pubblicato in Berretti

Berretti, Cosenza - Vibonese 4-0

MARCATORI: 36’, 47’ e 76’ Tribulato, 42’ Bilotta.

COSENZA (4-4-2): Quintiero; Armentano, Pansera, Bilotta, Binetti (73’ Annone); Mazza (68’ Santangelo), Chiappetta, Iudicellli, Canonaco; Tribulato (78’ Battaglia), Lacaria.
In panchina: Abatematteo, Grosso, Niglio, Pisani.
All: Tortelli.

VIBONESE (4-3-1-2): Barbieri; Forgione, Arena, Bellocco, Trovato (66’ Molinaro); Zagari, Carini (71’ Maragò), Laria (81’ La Gamba); Crupi; Pugliese, Surace.
In panchina: Signoretta, Angelieri, Domenichini, Tamiro.
All: Bruni.

NOTE: partita disputata presso il C.S. “Popilbianco” di Cosenza. Ammoniti: Binetti, Bilotta (C), Forgione, Crupi (V). Espulsi: Forgione (V) per doppia ammonizione. Calci d’angolo: 5-2 (1-1 pt). Recupero. 1’ pt, 3’ st. Al 56’ Barbieri (V) para un rigore a Iudicelli (C).

Ottima prova della Berretti del Cosenza, che riscatta la sfortunata sconfitta di Castellamare di Stabia con una prova maiuscola: protagonista della vittoria Simone Tribulato, autore di una tripletta e di prestazione sontuosa, ma è solo la ciliegina sulla torta per una partita che la squadra del tecnico Tortelli ha gestito come meglio non avrebbe potuto. Dopo una prima fase di studio i Lupi sono abili a passare in vantaggio grazie al primo gol del loro numero nove che, sfruttando una grande progressione ed un ottimo servizio nello spazio di Lacaria, batte Barbieri e sigla la rete del vantaggio; appena 6’ dopo è Bilotta, sugli sviluppi di un corner battuto da Iudicelli, a raddoppiare, mandando così le squadre a riposo sul 2-0.
La ripresa si apre ancora nel segno di Tribulato che, su un altro corner meravigliosamente calciato da Iudicelli, supera per la terza volta il portiere Ipponico. Al 56’ Iudicelli potrebbe già calare il poker, ma Barbieri è bravo ad intercettare il penalty del centrocampista silano; è però soltanto questione di minuti visto che, al 76’ il solito Tribulato fa 4-0 e tripletta personale sfruttando un’altro assist al bacio del compagno di reparto Lacaria.

Berretti, Reggina - Vibonese 0-2

Marcatori: 3’, 12’ Surace

REGGINA: D’Aguì, Iannò, Cuzzilla, Isabella (45’ Crupi), Latella, Arigò, Longo (60’ Leonardo), Amato, Plutino, Genovesi, Colica (45’ Leonardo)
All. Vargas

VIBONESE: Cimato, Angelieri, Trovato, Caridi, Zavaglia (45’ La Gamba), Maragò, Molinaro (85’ Di Renzo), Laria, Surace, Crupi (65’ Pugliese), Tamiro
All. Bruni

Arbitro: Trinato di Catanzaro – Assistenti: Scappatura di Taurianova e Ierace di Locri
Ammoniti: Colica, Valenzise, Caridi, Molinaro, Crupi
Recupero: 3’pt, 5’st


Una buona Reggina ma con soli quindici effettivi a disposizione, cede tra le mure amiche al cospetto della Vibonese. Il giovane Surace firma in aperture le reti che regalano i tre punti ai rossoblù. In casa amaranto invece qualche recriminazione per non essere riuscita a concretizzare al meglio le numerose occasioni da rete create.

 

  • Pubblicato in Berretti

Berretti, Catania - Vibonese 3-2

Marcatori: pt 10° Di Stefano, 36° Bonaccorsi; st 5° Tamiro (V), 9° Biondi, 12° Marino (V).

CATANIA: Spataro; Noce, Manneh, Di Stefano D. (42°st Papaserio), Pantò, Bonaccorsi, Calì (25°st Pannitteri), Maccioni, Napolitano, Rizzo, Biondi (20°st Indelicato).
A disposizione: Manno; Giuffrida, Condorelli, Vasca, Costantino, Di Stefano G., Santoro.
Allenatore: Pulvirenti.

VIBONESE: Barbieri; Bevevino, Trovato, Caridi, Bellocco (33°st Maragò), Serrao, Gaetano, Zagari, Tamiro (42°st Bonavena), Colloca (40°st Di Renzo), Marino.
A disposizione: Cimato, Angelieri, Forgione.
Allenatore: Bruni.

AMMONITI: Pantò (C); Gaetano e Zagari (V).
ARBITRO: Bonasera di Enna.
ASSISTENTI: Taranto e Spadaro di Ragusa.

Sesto successo in questo campionato per la Berretti del Catania, quinto interno: a Torre del Grifo, dall'avvio del torneo ad oggi, giovani rossazzurri sempre vittoriosi. Nel primo tempo, doppio vantaggio acquisito per effetto delle reti di Di Stefano e Bonaccorsi. Dopo l'intervallo, la reazione della Vibonese che ha accorciato le distanze con Tamiro e, dopo il provvisorio 3-1 firmato da Biondi, trovato la forza per siglare il definitivo 3-2 con Marino. In classifica, rossazzurri ancora terzi ma, ad un turno dalla chiusura del girone d'andata, la lotta per il primo posto è appassionante: Juve Stabia 23, Paganese 22 (prossima avversaria del Giovane Elefante) e Catania 21.

 

  • Pubblicato in Berretti

Berretti, Vibonese - Casertana 1-2

RETI: 14’ Quehajaj (C), 20’ De Martino (C), 25’ Pugliese (V).

VIBONESE: Barbieri, Bevevino, Gaetano, Molinaro (20’ st Restuggia), Marago, Serrao, Zagari, Colloca, Di Renzo (8’ st Pugliese), Marino, Tamiro.
A disp.: Signoretta, Angelieri, Trovato, Bellocco, Forgione, calzone, Versace, Bunavena, Di Santo.

CASERTANA: Barbaro, Gioventù, De Martino, Ziello, Zanfardino, Riccio, Solimene (15’ st Lieppiello), Santoro, Quehajaj (15’ st Ranieri), Costabile, Alvaro (15’ st Minale).
A disp.: Spagnuolo, Piantadosi, Addonisio, Murazio, D’Alessio, Severino, Buonocore, Sperati, Petriccione.

ESPULSO: Riccio (C). AMMONITI: Molinaro (V), Solimene (C), Minale (C).

Torna al successo la Berretti della Casertana. I falchetti sbancano Vibo Valentia grazie ad una grande prestazione. Battuta la Vibonese 2-1 con le reti messe a segno da Quehajaj (che festeggia così la convocazione nella Nazionale Under 17 dell’Albania) e De Martino.

  • Pubblicato in Berretti

Berretti, Vibonese - Reggina 0-2

Marcatori: 38’ Colica, 76’ Latella

VIBONESE: Barbieri, Forgione, Trovato, Velletri, Belloco, Serrao, Zagari (88’ Di Renzo), Marino (49’ Di Santo), Procopio, Colloca (64’ Gaetano), Tamiro
All. Bruni


REGGINA: Balli, Iannò, Latella, Spinella, Conigliaro, Genovesi, Colica, Amato, Plutino (64’ Valensise), Labate (74’ Corso), Crupi (46’ Longo)
All. Vargas

Arbitro: Longo di Paola – Assistenti: Paradiso e Olivadoti di Lamezia Terme
Ammoniti: Forgione, Conigliaro, Genovesi, Colica, Valensise
Note: Espulso Forgione per doppia ammonizione

Seconda vittoria stagionale della Berretti della Reggina allenata da Jorge Vargas. Colica e compagni superano i pari età della Vibonese al termine di una gara spettacolare. Dopo cinque gare disputate (due vittore e tre sconfitte) gli amaranto si trovano in sesta posizione in compagnia della Paganese. Comanda il “girone E” la Juve Stabia a punteggio pieno, seconda della classe il Catania a sole due distanze dalla capolista.

 

  • Pubblicato in Berretti

Berretti, Vibonese - Akragas 0-1

I giovani della Berretti dell'Akragas hanno superato in trasferta 1 - 0 i pari età della Vibonese. Decisiva la rete del centravanti Gerry Blandina. Successo meritato la squadra di mister Accursio Sclafani per le tante occasioni create e per la buona prestazione offerta dal collettivo. Al termine del match l'allenatore Sclafani ha dichiarato: "Finalmente oltre alla prestazione sono arrivati i 3 punti. Abbiamo giocato molto bene e creato tante occasioni importanti su di un campo in terra battuta ai limiti della praticabilità. Sono felicissimo per i ragazzi perché meritano tanto, seguono me e il mio staff con grande attenzione e voglia di crescere. Tutti encomiabili con una punta in più per il nostro capitano, Rotulo capace di continuare a dettare il gioco anche dopo aver visto neutralizzato un rigore ottimamente calciato. Da domani testa alla Paganese. Riprendiamo il nostro cammino a testa bassa e con grande umiltà".

  • Pubblicato in Berretti