Log in

 

La Berretti del Lecce matematicamente prima del girone

I ragazzi di mister Luperto con la vittoria a Monopoli (3-1 con doppietta di Mosca e rete di Cancelli) hanno consolidato il primo posto in classifica, anche in virtù della sconfitta della Fidelis Andria (che riposerà nell’ultima giornata del campionato regolamentare). Sabato prossimo i giallorossi sono attesi dall’ultima giornata di campionato, nella quale affronteranno in casa la Virtus Francavilla. Nelle fasi finali i ragazzi della Berretti del Lecce affronteranno in un girone eliminatorio Paganese e Catania in gare secche che verranno determinate per sorteggio.

  • Pubblicato in Berretti

Berretti, Lecce - Taranto 2-1

RETI: 19′ Maiolo (L), 43′ Cortese (L), 22′ s.t. Giunta su rigore (T)

LECCE: Fuscarini; Giglio, Mangione, Perrone, Pasculli, Cancelli, Cavaliere, Lezzi (40′ s.t. Marti), Cortese, Maiolo, Rosafio (30′ s.t. Morra).
A disposizione: Petrarca, Sanguedolce, Greco, Bolognese, Marsico, Cassone, Mosca.
Allenatore: Claudio Luperto

TARANTO: Minichini; Boccadamo A., Passiatore U., Cippone, Battista, Turco, Palmisano (41′ s.t. Cardea), Giunta, Ranieri, Girardi (36′ s.t. Perricelli), Gatto (13′ s.t. Galeandro).
A disposizione: Russo, Ciampa, Pizzolante, Boccadamo S., Ciardo, Cazzetta, Nettis, Sebastio, D’Amicis.
Allenatore: Luigi Boccadamo

AMMONITI: Maiolo, Cortese (L), Giunta, Passiatore U., Gatto, Ranieri (T)
ESPULSI: al 47′ della ripresa espulso Luperto (allenatore Lecce)
CORNER: 6-5
ARBITRO: Nico Valentini della sezione di Brindisi; assistenti Vito Errico e Andrea Mastrogiacomo di Bari
RECUPERO: 3′ p.t., 4′ +1′ s.t.

Trasferta amara per la formazione Berretti del Taranto, sconfitta 2-1 a San Pancrazio Salentino nel derby con il Lecce, in un incontro valevole per la settima giornata di ritorno. Nella prima frazione di gioco, i padroni di casa passano in vantaggio al 19′ con un gol realizzato da Maiolo e al 43′ raddoppiano con Cortese. Nella ripresa, i rossoblù accorciano le distanze con un calcio di rigore segnato da Giunta al 22′, ma non basta per ottenere almeno un risultato positivo. Il team guidato dal tecnico Luigi Boccadamo resta quindi a quota 26 punti in classifica.

 

Berretti, Fondi - Lecce 0-2

Reti: 7’st Morra (L), 28’st Cavaliere (L).

UNICUSANO FONDI: De Bonis, Ferazzoli, Gnignera (27’st Parasmo), Di Lanna, Di Sabatino, Patriarca, Pascarella (18’st Giorgi), Gionta, Parisella L. (33’st Marchionne), Landolfi.
A disp.: Bartolelli, Nogarotto, De Lellis, Pignetti, De Santis, Parisella A..
All.: Parisella.

LECCE: Foscarini, Giglio, Muci, Mengoli, Pasculli, Cancelli, Cavaliere (33’st Marra), Morra, Cortese (40’st Marsico), Maiolo, Rosafio (11’st Lezzi).
A disp.: Lerario, Sanguedolce, Mosca, Cassone.
All.: Luperto.

Arbitro: Grossi della sezione di Cassino (Aceti/Di Mambro)

Note: Ammoniti Gionta (UFC), Gnignera(UFC), Maiolo (L). Recupero: 1’pt, 3’st.

Si è conclusa sullo 0-2 lo scontro al vertice tra la Berretti dell’Unicusano Fondi Calcio ed il Lecce. Seconda sconfitta stagionale per la formazione fondana, che nella prima giornata di ritorno è stata scavalcata dalla compagine pugliese che sale così a 28 punti, mentre i rossoblù slittano in seconda posizione fermi a quota 27. Partita fisica e giocata a grandi ritmi quella andata in scena al “Madonna degli Angeli”, resa ancora più difficoltosa a causa di un forte vento che si è abbattuto per tutti i novanta minuti di gioco. Primo tempo che si apre con due occasioni clamorose per l’Unicusano Fondi Calcio, al 3’ con Di Giacomo a tu per tu con l’estremo difensore del Lecce e al 16’ Pascarella calcia alto sulla traversa, la formazione pugliese ci prova dalla lunga distanza con Cavaliere, ma si va all’intervallo a reti inviolate. Secondo tempo che si gioca agli stessi ritmi del primo, entrambe le compagini dimostrano di voler conquistare a tutti i costi i tre punti, ma ad avere la meglio sono i pugliesi che trovano prima il vantaggio al 7’ con Morra e poi il raddoppio al 28’ con Cavaliere. Prossimo impegno per i ragazzi di mister Parisella, sabato 28 gennaio a Taranto.

  • Pubblicato in Berretti

Berretti, Taranto - Lecce 0-1

RETI: 32’ s.t. Rosafio (L)

TARANTO: Minichini; Pizzolante, Turco, Giunta, Cazzetta, Di Coste (35’ s.t. Cardea), Boccadamo A., Cippone (41’ s.t. Sebastio), Ranieri, Girardi, Galeandro (24’ s.t. Marsella).
A disposizione: Russo, Ciardo, Passiatore, Boccadamo S., Perricelli, Battista, Galante, Gatto, Zingarelli.
Allenatore: Cosimo Recchia

LECCE: Foscarini; Giglio, Pasculli, Mengoli, Perrone, Cancelli, Morra, Lezzi (23’ s.t. Marra), Cortese (28’ s.t. Cavaliere), Maiolo, Molfetta (14’ s.t. Rosafio).
A disposizione: Lerario, Bernardini, Bolognese, Cassone.
Allenatore: Claudio Luperto

ARBITRO: Andrea Palmieri della sezione di Brindisi; assistenti Francesco Nasca e Michele Spalierno di Bari
RECUPERO: 1’ p.t., 4’ s.t
AMMONITI: Cazzetta (T), Mengoli (L)
CORNER: 2-4

Settima giornata amara per la Berretti del Taranto, uscita sconfitta 1-0 dallo stadio “Chiappara” di Mottola per mano del Lecce. Un derby equilibrato quello disputato da entrambe le compagini, deciso da una rete del subentrato Rosafio al 32′ della ripresa. A causa di questo ko, il team allenato da mister Mimmo Recchia resta fermo a quota 9 punti in classifica. Ora la squadra ionica effettuerà un turno di riposo sabato 19 novembre. Prossimo appuntamento fissato sabato 26 novembre, quando il Taranto farà visita al Foggia.
Queste le dichiarazioni rilasciate dal tecnico Mimmo Recchia al termine dell’incontro: “E’ stata una partita giocata a centrocampo, il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto. Loro sono stati però abili a mettere la palla in rete, mentre noi avremmo dovuto essere più pungenti negli ultimi metri. Il nostro lavoro prosegue comunque, i ragazzi hanno capito che il campionato Berretti è più qualitativo del torneo Juniores dello scorso anno”.

 

  • Pubblicato in Berretti

Berretti, Lecce - Fondi 0-1

RETE: 18’ pt Di Giacomo

LECCE: Foscarini, Greco, Muci (42’ st Molfetta), Giglio, Perrone, Mengoli (36’ st Cappilli), Marra (26’ st Mosca), Lezzi, Cortese, Maiolo, Rosario.
A disp.: Centonze, Pasculli, Sanguedolce, Cancelli, Cascone.
All.: Luperto.

UNIC. FONDI: De Bonis, Gnignera, De Angelis, Di Lanna, Tibaldo, Patriarca, Pascarella, Rossi, Di Giacomo (37’ st Giorgi), Parisella (24’ st Ferrazzoli), Gionta (33’ st Ciarmatore).
A disp.: Vitiello, Altobelli, Parasmo, De Lellis, Nugnes, Pignetti.
All.: Parisella.

Arbitro: Palmieri di Brindisi (Nisi-Barile)
NOTE: al 30’ st espulso Tibaldo (Uf) per fallo da ultimo uomo; al 31’st De Bonis (Uf) ha parato un calcio di rigore; ammoniti Muci, Perrone, Lezzi (L); Patriarca, Di Giacomo (Uf). Recupero 1’ pt, 4’st.

Comincia alla grande il campionato Berretti dell’ Unicusano Fondi. Nella prima giornata del girone D, i giovani rossoblù si sono tolti la prima, importante soddisfazione della nuova annata agonistica, espugnando il campo del Lecce (la gara si è giocata a San Pancrazio Salentino) che si annuncia tra le compagini protagoniste del torneo.
Un successo costruito nel primo tempo, grazie al goal firmato dal bomber Simone Di Giacomo (servito in profondità, l’ attaccante fondano è arrivato a tu per tu con il portiere avversario e lo ha battuto sull’ uscita), e consolidato nella ripresa, quando si è consumato uno degli episodi chiave del match: per fallo su un avversario lanciato a rete, Tibaldo ha commesso fallo da rigore venendo anche espulso dal direttore di gara, ma il susseguente tiro dagli undici metri di Maiolo è stato sventato alla grande da Mirko De Bonis.
Il blitz fondano è arrivato alla fine di novanta minuti altamente intensi, tra due squadre desiderose di iniziare con il piede giusto, ed a gioire con pieno merito sono stati i giovanotti fondani. “Sono più che soddisfatto, abbiamo giocato davvero alla grande contro un avversario di grande rango e che a gioco lungo sarà tra le prime della classe” afferma a fine partita Alessandro Parisella, tecnico dell’ Unicusano Fondi “siamo partiti benissimo, adesso vogliamo continuare a crescere”.

  • Pubblicato in Berretti

Fase Finale Campionato Berretti, ottavi di ritorno: Arezzo - Lecce 2-0

Marcatori: 30′ Bismark, 52′ D’Abbrunzo


AREZZO: Garbinesi, Kouadio, Pauselli (85′ Testi), D’Abbrunzo, Bonfili, Minocci, Rampelli, Bozzi, Iacuzio, Bismark, Borsi (65′ Benucci)
A disposizione: Maffetti, Arcaba, Zammuto, Brunetti, Dai Pra, Magara, Galantini
Allenatore: sig. Antonio Alessandria

LECCE: Foscarini, Mangione, Muci, Mengoli, Pasculli, Perrone, Marti, Bernardini (55′ Rosapio), Capristo, Maiolo, Molfetta (80′ Delle Donne)
A disposizione: Rosato, Gianfreda, Turco, Politano, De Pascalis
Allenatore: sig. Claudio Luperto

Arbitro: sig. Andrea Mei (Pesaro)
Recupero: 0’+ 6′
Ammoniti: 48′ D’Abbrunzo, 60′ Pauselli, 80′ Minocci, 92′ Bismark (A), 10′ Mangione, 15′ Pasculli, 75′ Marti (L)

La cronaca della partita

PRIMO TEMPO

5: prima occasione per l’Arezzo con D’Abbrunzo che arriva alla conclusione da fuori area, la palla finisce alta sopra la traversa;
9: ammonito Mangione per fallo su Iacuzio;
10: Iacuzio ci prova direttamente da calcio di punizione, Foscarini respinge;
13: Foscarini para un calcio di rigore battuto da Iacuzio, concesso per fallo su Borsi;
18: Bismark dalla distanza fa partire un rasoterra che sfiora il palo;
29: GOAL DELL’AREZZO, Bismark entra in area, supera un paio di avversari e infila Foscarini con un rasoterra al veleno;
39: Borsi sradica la palla dai piedi di un avversario e prova la conclusione, blocca senza problemi Foscarini;
48: ammonito D’Abbrunzo;

SECONDO TEMPO
52: GOAL DELL’AREZZO, raddoppio amaranto con D’Abbrunzo, che batte Foscarini con un piattone;
59: ammonito Rampelli;
61: Iacuzio colpisce la traversa direttamente da calcio di punzione;
63: primo cambio per l’Arezzo, esce Borsi stremato entra Benucci;
64: Benucci appena entrato prova subito la conclusione, respinge Foscarini in corner;
77: ci prova il Lecce con Rosapio, la palla finisce di poco alta sopra la traversa;
78’: conclusione dalla distanza di Marti che colpisce la parte alta della traversa;
81’: ammonito Minocci;
86: Marti da calcio di punizione mette in difficoltà Garbinesi, che non trattiene e la palla finisce in corner;
90: il direttore di gara concede 6 minuti di recupero;
91: pericolo per la difesa dell’Arezzo, in qualche riesce ad uscirne;
92: ammonito Bismark.

  • Pubblicato in Berretti

Fase Finale Campionato Berretti: Lecce - Arezzo 2-1

LECCE - AREZZO 2-1

MARCATORI: 9'pt Pasculli (L), 17'pt Mengoli(L), 47'st Borsi (A)

LECCE: Foscarini, Mangione, Nuci, Mangeoli, Pasculli (7’st Turco), Perrone, Molfetta (17’st Bernardini), Marti, Capristo, Maiolo, Rosafio (27’st Delle Donne)
A disp.: Rosato, Giaffreda, Tommasi, Politano, Miccoli, Marsico
All.: Luperto

AREZZO: Garbinesi, Kouadio, Pauselli (27’st Bonfini), D’Abbrunzo, Bernardini, Minocci, Rampelli (45’st Dai Pra), Bozzi, Iacuzio, Ngissah, Benucci (17’st Borsi)
A disp.: Maffetti, Testi, Arcaba, Magara, Zammuto, Galantini
All.: Alessandria

ARBITRO: Mastrodonato di Molfetta

NOTE: Ammoniti: Bernardini (A)


La Berretti del Lecce si è imposta 2-1 sull’Arezzo nella gara di andata degli ottavi di finale. Le reti dei giallorossi sono state realizzate da Pasculli e Mengoli. Ospiti a segbo con Borsi

  • Pubblicato in Berretti