Log in

 

Berretti, Carrarese - Lucchese 1-1

Reti: 65’ Moscardi (L), 88’ Dal Lago (C)

Carrarese: Greci, Giuseppini, Maffini, Raffo, Imperatrice, Pellizzari, Vicini, Macchioni, Gabrielli, Massaro, Palladino.
A disposizione: Belloni, Reginato, Boccardi, Giannini, De Luca, Galvagno, Stangoni, Dal Lago, Aldovrandi.
Allenatore: Antonucci.

Lucchese: Kolaj, Silipo, Benetti (48’ Bartoli), D’Angelo, Rebughini, Marchetti, Granucci, Maccagnola, Costalli, Bongiorni (60’ Moscardi), Tonazzini (70’ Spigoni).
A disposizione: Scatena, Giusti, D’Alessandro, Fiumiino.
Allenatore: Di Stefano.

Buon pareggio della Berretti della Lucchese sul campo della Carrarese, anche se la squadra di Di Stefano avrebbe anche meritato la vittoria, visto che è stata la prima ad andare in vantaggio al 65’ con Moscardi, ben imbeccato da un cross di Granucci. Da segnalare che dopo 5’ la Carrarese, guidata dall’ex Antonucci, si è fatta parare un calcio di rigore da Kolaj.
La Carrarese ha poi trovato il gol all’88’ con Dal Lago, che ha risolto una mischia in area. La squadra, sabato prossimo, sarà impegnata nella partita interna con il Livorno.

Berretti, Arezzo - Carrarese 1-4

Marcatori: 22° Caselli (A), 40° Giuseppini (C), 42° Paladino (C), 54° Paladino (C), 67° Paladino (C)

AREZZO: Baicchi, Marsicano, Perugini, Ravanelli, Barellini, Ba, Gisti, Salvestroni, Metolli, Caselli, Gerardini
A disposizione: Jashari, Bonfini, Neri, Battista, Clarioni, Gallorini, Meoni, Maresca, Fiorindi, Daja
Allenatore: sig. Elvis Abbruscato

CARRARESE: Belloni, Giuseppini, Boccardi, Raffo, Galvagno, Pellizzari, Vicini, Macchioni, Gabrielli, Massaro, Paladino
A disposizione: Balestri, Imperatrice, Reginato, Giannini, De Luca, Stangoni, Pedrazzi, Aldrovandi
Allenatore: sig. Antonucci

Arbitro: sig. Christian Giannetti (Valdarno)
1° assistente: sig. Denard Curri (Valdarno)
2° assistente: sig. Federico Laici (Valdarno)
Recupero: 1’+3′

La cronaca della partita:
minuto 5: colpo di testa alto dal centro dell’area amaranto di Gabrielli, su cross dalla destra di Raffo;
minuto 22: GOAL DELL’AREZZO, cross dalla destra di Salvestroni, uscita a vuoto di Belloni e palla che cade davanti ai piedi di Caselli che insacca a porta vuota;
minuto 33: Metolli sulla sinistra smarca in area Gerardini, atterrato da Galvagno, l’arbitro indica il dischetto;
minuto 34: Caselli batte il penalty spiazzando Belloni, ma centra il palo alla destra del portiere e la palla poi esce sul fondo;
minuto 40: GOAL DELLA CARRARESE, mischia in area amaranto dopo un traversone dalla sinistra, la palla arriva a Giuseppini che batte Baicchi da pochi passi;
minuto 42: GOAL DELLA CARRARESE, palla a Paladino sul lato destro dell’area amaranto, diagonale a fil di palo e Baicchi è ancora battuto;
minuto 48: contropiede della Carrarese, Massaro dalla destra serve sul secondo palo per Gabrielli, tiro al volo respinto da Baicchi; la palla torna a Gabrielli che tira ancora, stavolta si oppone Ravanelli, ma la sfera torna ancora al centravanti ospite che conlcude di nuovo verso la porta, Baicchi para a terra in due tempi;
minuto 52: Belloni para a terra una conclusione da posizione quasi impossibile di Caselli;
minuto 54: GOAL DELLA CARRARESE, ancora Paladino, diagonale vincente sul secondo palo dal vertice destro dell’area amaranto;
minuto 65: punizione potente ma centrale dai 25 metri di Massaro, Baicchi blocca in due tempi;
minuto 67: GOAL DELLA CARRARESE, tripletta personale di Paladino, che batte Baicchi in uscita con un elegante pallonetto, raccogliendo una ottima verticalizzazione di Massaro dopo una respinta della difesa ospite su azione d’angolo dalla destra dell’Arezzo;
minuto 75: angolo dalla sinistra di Paladino, traiettoria beffarda che batte Baicchi ma centra il palo interno, la palla viene respinta da Barellini;
minuto 88: clamorosa occasione per l’Arezzo: Fiorindi scende sulla fascia sinistra e mette in mezzo teso rasoterra, piattone di Bonfini, entrato nel ruolo di centravanti per sfruttare la prestanza fisica, che solo in mezzo all’area di rigore sfiora il palo alla sinistra del portiere;
minuto 90+2: punizione alta dai 18 metri di Fiorindi.

Berretti, Robur Siena - Carrarese 3-0

Marcatori: 1’pt, 22’st Molinari, 33’st Crisci.

ROBUR SIENA: Sanfilippo, Bracciali, Gianneschi, Miccoli, Cecconi, Aprile, Bongini, Ravanelli (4’st De Carolis), Crisci (34’st Cecchini), Pasquinuzzi, Molinari (31’st Pelliccia).
All. Signorini.
A disp. Florindi, Bizzarri, Sheshi, Arinei, Bussone.

VITERBESE: Rastelli, Di Battista, Petroselli, Lelli, Popa, Marzi, Scappaticci, Crosta (37’st Serafini), Fioravanti (33’st Portino), Acampora (1’st Capoccia), Pieri.
All. Boccolini.
A disp. Kalbarczyk.

Arbitro: Civitelli (Valdarno). Assistenti: Sassoli e Cerafolini (Arezzo)
Ammoniti: Bongini e Petroselli.


Altra vittoria per la Berretti della Robur Siena di Signorini che batte in casa 3-0 la Viterbese grazie alla doppietta di Molinari e al gol di Crisci.

 

  • Pubblicato in Berretti

Berretti, Robur Siena - Carrarese 1-0

Marcatori: 30’pt Miccoli (rig.)

ROBUR SIENA: Sanfilippo, Romagnoli, Gianneschi, Miccoli, Aprile, Sabatini (46’pt Taddei), Bizzarri (10’st Cecconi), Bongini, Pelliccia (35’st De Carolis), Pasquini, Molinari.
All. Signorini.
A disp. Florindi, Bussone, Bracciali, Sheshi, Arinei.

CARRARESE: Greci, Giuseppini, Michelotti, Pellizzari, Galuagnio, Raffo (27’st Reginato), Vicini, Macchioni, Dallago (15’pt Miele), Massaro, Paladino (15’st Gabbrielli).
All. Zanetti.
A disp. Belloni, Giannini, De Luca, Stangoni.

Arbitro: Cilia di Empoli. Assistenti: Stella e Ginanneschi di Grosseto.
Ammoniti: Sabatini, Bizzarri, Greci, Pellizzari.

La Berretti della Robur Siena di Signorini ha battuto 1-0 la Carrarese grazie al rigore realizzato da Miccoli

 

  • Pubblicato in Berretti

Berretti, Lucchese - Carrarese 2-1

Reti: 32’ pt Bongiorni (L), 20’ st Della Maggiora (L), 41’ st Macchioni (C).

Lucchese: Rinaldi, Silipo, Giusti, Della Maggiora (27’ st D’Angelo), Rebughini, Marcchetti, Granucci (4’ st Maccagnola), Fratini, Bongiorni, Perazzoni, Tonazzini (30’ st Fiumicino).
A disposizione: Kolaj, Bartoli, Sebastiani, D’Alessandro, Paglierani, Nottoli.
Allenatore: Di Stefano.

Carrarese: Greci, Giuseppini, Boccardi, Imperatrice, Galvagno, Macchioni, De Luca (22’ st Reginato), Raffo, Miele, Gabrielli (33’ st Aldovrandi), Del Lago (28’ Ceragioli).
A disposizione: Maffini, Giannini, Stangoni, Giusti.
Allenatore: Zanetti.

Arbitro: Sig. Pistelloni di Livorno.
Note. Espulso Greci (C) al 28’ per somma di ammonizioni.

Vittoria abbastanza sofferta per i ragazzi di Di Stefano che dal punto di vista dell’impegno hanno dato tutto ma si sono trovati di fronte una Carrarese ben organizzata e compatta che è stata in grado di rendersi pericolosa più volte. La Luchese è stata cinica e concreta ed ha saputo approfittare delle occasioni che le sono capitate.
I marmiferi però, sono stati ingenui e al 28’ sono rimasti in 10 per l’espulsione del portiere, causa doppia ammonizione. Andando alla cronaca della partita, c’è da sottolineare che all’8’ Macchioni ci ha provato dal limite ma Rinaldi ha deviato in angolo mentre al 20’ è stato Miele ad impegnare Rinaldi a terra; sul ribaltamento di fronte Perazzoni è andato al tiro ma non è riuscito ad impensierire il numero uno ospite.
Al 28’ la Carrarese è rimasta in dieci dopo che il suo portiere è stato espulso per doppia ammonizione e dopo solo 4’ la Lucchese è passata in vantaggio con un colpo di testa di Bongiorni, ben imbeccato da Fratini. Nella ripresa, i marmiferi sono partiti con grande grinta e al 3’ hanno sfiorato il palo con un destro di Raffo mentre al 6’ è stato Miele a sfiorare il gol con un tiro da distanza ravvicinata che Rinaldi è però riuscito a respingere.
La reazione dei padroni di casa è arrivata al 13’ con un colpo di testa di Perazzoni ma il portiere Ceragioli è stato bravo a mandare in angolo. Al 20’ la Lucchese ha raddoppiato con un tiro dal limite di Della Maggiora deviato in rete da un difensore. Al 41’ la Carrarese ha accorciato le distanze con Macchioni che ha risolto una mischia in area di rigore. la gara si è chiusa sul 2 a 1 per i padroni di casa che sabato prossimo saranno di scena ad Arezzo
gazzettalucchese

  • Pubblicato in Berretti

Berretti, Carrarese - Arezzo 0-0

CARRARESE: Greci, Michelotti, Boccardi, Imperatrice, Galvagno, Macchioni, Aldrovandi, Raffo, Miele, Massaro, Gabrielli
A disposizione: Ceraglioli, Maffini, Giuseppini, Giannini, De Luca, Cattani, Dal Lago, Perrone
Allenatore: sig. Cristiano Zanetti

AREZZO: Garbinesi, Marsicano, Guidotti, Capogna, Perugini, Barellini, Fiorindi, Salvestroni, Gisti, Metolli, Rampelli
A disposizione: Jashari, Battista, Bonfini, Caselli, Clarioni, Gallorini, Odigwe, Maresca, Meoni, Xhoan
Allenatore: sig. Elvis Abbruscato

Arbitro: sig. Mirco Ricci (Viareggio)
Assistente 1: sig. Albi Kika (Pisa)
Assistente 2: sig. Alfonso Mancuso (Pisa)

Primo punto esterno per la Berretti dell'Arezzp di mister Elvis Abbruscato, che pareggia la seconda partita consecutiva dopo il rocambolesco 3-3 del turno precedente in casa contro il Siena. Due pareggi consecutivi che hanno interrotto una serie di vittorie interne e sconfitte fuori dalle mura amiche. Partita a due facce, quella giocata allo Stadio dei Marmi di Carrara, con le due squadre che si sono divise la posta dopo aver meritato qualcosa in più in un tempo per uno. Prima frazione più a favore dei gialloblù locali, con Garbinesi bravo a sbrogliare alcune situazioni potenzialmente pericolose, con il centrocampo della Carrarese bravo a trovare gli avanti con dei precisi filtranti, sempre ben controllati dal portiere amaranto. Nella ripresa sono stati invece i ragazzi di Abbruscato a cercare con più decisione la rete che avrebbe permesso una vittoria corsara. Porte stregate però, con Garbinesi e Greci bravi a mantenerle inviolate, per un risultato finale alla fine giusto.
uff stampa Arezzo

  • Pubblicato in Berretti

Berretti, Olbia - Carrarese 0-0

OLBIA: Deiana F., Riehle, Puddu, Decandia (63' Moschini), Deiana A., Marongiu, Gungui, Vispo (67' Caria), Alberghina, Selis (90' Lucignano), Djeng.
A disp.: Niccolai, Giua, Casu, Maludrottu, Loddo, Bilea.
All.: Giovanni Pittalis.

CARRARESE: Greci, Giuseppini, Boccardi, Andrei (59' Perrone), Galvagno, Macchioni, Micheletti, Raffo, Miele, Aldrovandi (67' Giannini), Gabrielli.
A disp.: Cecagioli, De Luca, Landucci, Reginato.
All.: Cristiano Zanetti.

Ammoniti: Puddu, Giuseppini
Arbitro: Luca Piras della sezione di Sassari. Assistenti: Tina Fois e Pierluigi Cordaz della sezione di Nuoro.

Prima, meritata, soddisfazione per il settore giovanile dell'Olbia che inizia il ricco weekend di appuntamenti con il beneagurante primo punto del nuovo anno conquistato sul campo. La squadra Berretti, al cospetto della Carrarese allenata dall'ex centrocampista della Nazionale Cristiano Zanetti, ha infatti pareggiato per 0-0 al termine di una partita vivace e ben giocata da entrambe le squadre che hanno creato diversi presupposti per sbloccare la gara nel corso delle due frazioni.
L'Olbia, cronaca alla mano, è stata la squadra in campo ad aver collezionato le palle gol più nette. Nel primo tempo Djeng e Vispo hanno mancato lo specchio d'un soffio da buonissima posizione, mentre nella ripresa Alberghina, dopo una serie di rimpalli in area, si è visto respingere da un difensore un tentativo di tap-in da pochi passi. La Carrarese, schierata con un ficcante tridente offensivo, si è contrapposta alle azioni manovrate dei bianchi con un gioco in velocità sugli esterni che ha creato non pochi grattacapi alla retroguardia bianca, brava comunque a opporre resistenza senza capitolare.
"È stata una partita molto combattuta e sono soddisfatto del risultato, anche se ci è mancato un pizzico di cattiveria per portare a casa i tre punti" ha dichiarato mister Pittalis al termine della gara. "Credo che dal punto di vista tecnico abbiamo fatto meglio nelle prime due partite, ma oggi - spiega il tecnico - avevamo di fronte una squadra fisicamente superiore, che ci ha messo in difficoltà con palle lunghe e velocità. Siamo stati bravi a interpretare la gara e a rispondere colpo su colpo ed è stato importante non subire gol. Pareggio giusto? Credo di sì, anche se noi abbiamo avuto le occasioni più nitide per vincere la partita". In chiusura Pittalis traccia un primissimo bilancio di questo avvio di stagione: "Per le prestazioni offerte restiamo in credito con la fortuna, ma la crescita della squadra è evidente e questa è la cosa che conta di più".

  • Pubblicato in Berretti

Berretti, Carrarese - Robur Siena 1-2

Marcatori:36’pt e 15’st Crisci, 44’pt Raffo

CARRARESE: Ceragioli, Giuseppini (17’st Perrone), Boccardi, Imperatrice, Andrei, Macchioni, Michelotti, Raffo, Miele (42’st De Luca), Massaro (1’st Galvagno), Gabrielli.
All. Zanetti.
A disp. Scolari, Reginato, Stangoni, Giannini.

ROBUR SIENA: Biagiotti, Aprile, Gianneschi, Miccoli, Nassi, Sabatini, Bracciali (24’st Bizzarri), Ravanelli (13’st Molinari), Crisci (46’st Pasquinuzzi), De Bianchi, Taddei.
All. Signorini.
A disp. Sanfilippo, Rosati, Bianco, Cecchini, Bongini, Sheshi, Cecconi, Rossi.

 

Seconda partita in campionato e seconda vittoria per la Berretti della Robur Siena di Signorini. I bianconeri hanno battuto 2-1 in trasferta la Carrarese grazie ad una doppietta di Crisci.

  • Pubblicato in Berretti