Log in

 

Il Livorno è CAMPIONE D’ITALIA BERRETTI!

In evidenza Il Livorno è CAMPIONE D’ITALIA BERRETTI!

Il Livorno è CAMPIONE D’ITALIA BERRETTI!

 

LIVORNO: Romboli, Raimo, Santini, Dilaiti (20′ st Bartolini), Lischi, Vittorini, Folegnani (22′ st Pallecchi), Bardini, Canessa Al. (39′ st Habumuremyi), Cortopassi, Nigiotti. A disposizione: Puccini, Canessa Ax., Bozhanaj, Carlucci, Balleri, De Wit. All. Nappi

RENATE: Stucchi, Bonalume, Mutti A., Busa (20′ st Gulinelli), Gallo, Confalonieri, Roda (9′ st Pizzi), Caferri, Diaferio (1′ st Verderio), Tagliabue, Villa. A disposizione: Turati, Cavuoto, Forno, Citterio A., Mutti L., Gianpietro, Di Benedetto. All. Citterio S.

ARBITRO: Sig. Dionisi di L’Aquila (Sig. Tribelli – Sig. Badoer di Castelfranco Veneto)

RETE: 46′ st Bardini, 51′ st Pallecchi

NOTE: Giornata molto calda e soleggiata, terreno in buone condizioni. Nessun giocatore espulso, ammoniti Bardini (L), Bonalume (R). Calci d’angolo: 9-3 Livorno. Recupero: 0′ pt. + 6′ st

La Berretti del Livorno Calcio vince lo scudetto di categoria battendo il Renate 2-0 al “Lungobisenzo” di Prato. Per la società amaranto è il secondo titolo nazionale a livello giovanile dopo lo scudetto vinto dagli Juniores di Dino Bonsanti nel 1963/64. Merito a tutta la società A.S. Livorno Calcio a partire dal Presidente Spinelli che ha sempre creduto nei giovani, al Responsabile del settore giovanile Doga e, ovviamente, a mister Nappi ed ai suoi magnifici ragazzi.

La finale con il Renate, giunta dopo un campionato condotto sempre in testa ed aver eliminato ai playoff Feralpisalò, Venezia, Juve Stabia e Reggiana, è stata molto combattuta e giocata in un caldissimo pomeriggio. I ragazzi di Nappi hanno creato molte più occasioni da rete, sin dal primo tempo. Bardini ha colpito un palo, Canessa, Nigiotti e Folegnani hanno mancato per pochissimo il gol. Per il Renate una traversa esterna con Confalonieri.
Nella seconda parte di gioco Nigiotti è scatenato e per ben tre volte nel primo quarto d’ora sfiora la rete. Poi il caldo si inizia a far sentire e molti calciatori sentono la stanchezza, le interruzioni sono numerose ed il gioco è frammentario. Tutto sembra portare ai supplementari ma sugli sviluppi di un angolo Lischi rimette al centro per Bardini che di testa segna il gol del vantaggio. Nel finale, in contropiede è Pallecchi a segnare la rete dello scudetto. Un grande Livorno è Campione d’Italia dopo una magnifica stagione. Alla fine la premiazione e la gioia di tutti gli amaranto presenti. (P.Nacarlo)

 

Amarezza e lacrime in casa nerazzurra, ma anche la consapevolezza di aver dato tutto, costruendo una stagione-capolavoro in cui nessuno avrebbe scommesso non più tardi di due mesi fa. “Siamo orgogliosi di questi ragazzi – commenta a caldo il Direttore Generale Massimo Crippa – che hanno dato tutto per conquistare un titolo così prestigioso. Nell’ultimo mese sono riusciti a superare ogni ostacolo contro ogni pronostico, questo nessuno potrà mai dimenticarlo“.

 

Questa la rosa e lo staff della Berretti del Livorno Calcio Campione d’Italia 2016/2017

Portieri: Matteo Puccini, Thomas Romboli
Difensori: Adenew Amore, Giorgo Angioli, Matteo Annibale, Alberto Lischi, Alessandro Raimo, Gabriele Santini, Matteo Vittorini, Axel Canessa, Gabriele Carlucci
Centrocampisti: Filippo Bardini, Leonardo Bartolini, Jano Bozhanai, Fabio Cortopassi, Matteo De Wit, Gabriele Balleri, Lorenzo Dibatte, Thomas Diolaiti
Attaccanti: Giulio Camarlinghi, Alessio Canessa, Gabriel Folegnani, Jonathan Nigiotti, Matteo Pallecchi, Jean Habumuremyi

Allenatore: Marco Nappi
Collaboratore: Claudio Galici
Preparatore Portieri: Francesco Palmieri
Dirigente accompagnatore: Andrea Moretti
Medico sociale: Aldo Bonsanti
Massaggiatore: Paolo Raffaelli