Log in

 

Fase Finale Campionato Berretti, Quarti di finale: Reggiana - Como 6-0

In evidenza Fase Finale Campionato Berretti, Quarti di finale: Reggiana - Como 6-0

Reti: Rizzi, Rizzi, Rizzi, Rivi, Vernocchi, Mecca.

Reggiana: Errera, Masini, Marconi, Vernocchi, Zito, Sadik, Tamagnini, Mecca, Rizzi, Rocco, Mastropietro.
A disp. Cavallini, Blandamura, Borghi, Capitani, Spirito, Rivi, Zaccariello, Sula, Sarli, Guerri.
All. Zanetti.

Como:  Barlocco, Magonara, Carzaniga, Bonaiti, Ouahdani, Scaglione, Belluzzi, Compagnone, Fusi, Melesi, Geros.
A disp. Vinci, Frigerio, Di Costanzo, Soldati, Scaccabarozzi, Pighetti, Kolaj, Rossi.
All. Galia

 

La Berretti della Reggiana batte il Como, ribaltando il risultato della gara di andata dei quarti di finale e, accede così alle Final Four del campionato nazionale, con la squadra allenata da Paolo Zanetti che può così continuare ad inseguire il sogno di conquistare lo scudetto di categoria, che in via Mogadiscio manca ormai da tantissimi anni.
Davanti al pubblico delle grandi occasioni, con moltissimi tifosi della Reggiana che, approfittando del giorno di festa, si sono recati a San Polo per far sentire il proprio sostegno ai giovani granata che erano chiamati ad una difficile rimonta, contro una delle formazioni sicuramente più attrezzate di tutto il panorama nazionale.
La formazione Berretti, guidata in panchina da Paolo Zanetti, ex giocatore granata e per due anni al fianco dell’ex allenatore granata Alberto Colombo, in questa stagione ha dimostrato di non essere inferiore a nessuno, con diversi elementi in rosa che hanno anche già fatto il proprio debutto in prima squadra.
La forza dei granata è stata dimostrata sul campo anche nella sfida di ieri contro il Como, con gli ospiti che nulla hanno potuto contro l’ottima partita disputata dai ragazzi di Paolo Zanetti che, trascinati dall’incitamento dei tifosi, hanno letteralmente sommerso di gol la formazione lariana.
Sono state infatti sei le reti segnate dai giovani giocatori granata, sotto gli occhi dei tifosi e della dirigenza al completo, seduta sugli spalti dello stadio di San Polo per sostenere i propri ragazzi.
Dopo un primo tempo equilibrato, in cui il Como ha provato a contenere la forza della Reggiana, nella ripresa si è scatenato Rizzi, l’attaccante della Berretti che ha già fatto anche il proprio esordio in prima squadra e che, nella sfida di ieri, ha messo a segno una tripletta guidando i suoi al successo.
Le altre reti sono state realizzate da Rivi, Mecca e il capitano Vernocchi, per il roboante 6 a 0 con cui si è conclusa la sfida.
Al triplice fischio del direttore di gara si è scatenata la festa dei ragazzi sul terreno di gioco, perché quella disputata nella giornata di ieri è stata un’ottima partita contro un’ottima squadra che sembrava avere tutte le carte in regola per arrivare a lottare fino in fondo per la conquista dello scudetto.
Cosa che, invece, potrà continuare a fare la Reggiana perché, arrivati a questo punto della stagione, nessuno vuole più mollare di un centimetro per portare a conclusione un percorso iniziato da alcune stagioni e che, quest’anno, ha iniziato a dare i propri frutti, sia in termini di risultati sul campo, con le squadre Berretti e Allievi Under17, qualificate alle Final Four di categoria, che con la presenza fissa di alcuni elementi nella rosa della prima squadra.

gazzetta di reggio